Pagina 1 di 1

GRANDE CATANZARO DAVANTI A SCOPELLITI

Inviato: 04/03/2012, 21:42
da Paolo_Padano
CATANZARO-PERUGIA 1-0
MARCATORE: 13' Masini (C).
CATANZARO (3-4-3): Mengoni; Mariotti, Sirignano, Papasidero; Giampà, Quadri, Ulloa, Bruzzese (61' Narducci); Masini, Esposito, Carboni. A disp.: Scerbo, Accursi, Corso, D'Anna, Gigliotti, Bugatti. All.: Cozza.
PERUGIA (3-5-2): Giordano; Borghetti (55' Balistreri), Cacioli, Russo; Anania, Carloto, Mocarelli (46' Zanchi), Benedetti (79' Ferri Marini), Margarita; Tozzi Borsoi, Clemente. A disp.: Braccalenti, Pupeschi, Moscati, Moneti. All.: Battistini.
ARBITRO: Fabrizio Pasqua di Tivoli (Di Vuolo - Pennacchio)
NOTE: ammoniti: Borghetti (P), Carboni (C). Nessun espulso. Calci d'angolo 5 a 2 per il Catanzaro. Recupero: 1'pt/3'st. Indetta la giornata giallorossa, paganti 6704, incasso non comunicato. Ha assistito alla gara il presidente della Regione Calabria, on. Scopelliti

Re: GRANDE CATANZARO DAVANTI A SCOPELLITI

Inviato: 06/03/2012, 11:27
da CaroVecchioAmico
Paolo_Padano ha scritto:CATANZARO-PERUGIA 1-0
MARCATORE: 13' Masini (C).
CATANZARO (3-4-3): Mengoni; Mariotti, Sirignano, Papasidero; Giampà, Quadri, Ulloa, Bruzzese (61' Narducci); Masini, Esposito, Carboni. A disp.: Scerbo, Accursi, Corso, D'Anna, Gigliotti, Bugatti. All.: Cozza.
PERUGIA (3-5-2): Giordano; Borghetti (55' Balistreri), Cacioli, Russo; Anania, Carloto, Mocarelli (46' Zanchi), Benedetti (79' Ferri Marini), Margarita; Tozzi Borsoi, Clemente. A disp.: Braccalenti, Pupeschi, Moscati, Moneti. All.: Battistini.
ARBITRO: Fabrizio Pasqua di Tivoli (Di Vuolo - Pennacchio)
NOTE: ammoniti: Borghetti (P), Carboni (C). Nessun espulso. Calci d'angolo 5 a 2 per il Catanzaro. Recupero: 1'pt/3'st. Indetta la giornata giallorossa, paganti 6704, incasso non comunicato. Ha assistito alla gara il presidente della Regione Calabria, on. Scopelliti
:o.o:

Re: GRANDE CATANZARO DAVANTI A SCOPELLITI

Inviato: 06/03/2012, 13:41
da DoubleD
Immagine
Immagine :muro:

Immagine

Immagine



Immagine

Qua bisogna fermarsi un attimo e dare un grande merito a Cozza che non riguarda l'assetto tecnico-tattico di cui parleremo dopo, ma quello psicologico. Il mister da questo punto di vista è davvero il numero uno. E' riuscito a caricare i suoi così bene da affrontare la partita con la giusta tranquillità come se fossero veterani abituati a certe partite.


http://www.uscatanzaro.net/modules.php? ... &sid=26522" onclick="window.open(this.href);return false;