Mondiale Formula 1 2012: topic ufficiale

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9612
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

http://it.eurosport.yahoo.com/17022012/ ... fuori.html" onclick="window.open(this.href);return false;

Formula 1 - Petrov rimpiazza Trulli, Italia fuori

La Formula 1 nel 2012 non avrà piloti italiani in pista. L'ultimo rappresentate della categoria infatti era Jarno Trulli, ma il corridore non ci sarà.

PETROV AL POSTO DI TRULLI - Il Team Caterham, con cui aveva un contratto fino alla fine della stagione, ha infatti deciso di sostituirlo con Vitaly Petrov. Tutte le certezze del pilota perscarese, dunque, crollano: Jarno, nei giorni scorsi, si era infatti - inutilmente col senno di poi - lasciato andare a dichiarazioni ottimistiche.

ILLUSIONI INFRANTE - "Sono sicuro del mio futuro - diceva - Capisco la posizione di alcuni team che sfortunatamente sono in difficili situazioni economiche, anche considerando i tempi davvero duri che il mondo sta attraversando. Non so la reale situazione di questi team ma so che stanno cercando sia sponsor che piloti paganti, quindi al momento ciò che posso dire è che ho un contratto con il team e continuerò a rispettarlo. Se dovesse succedere qualcosa di diverso io spero che qualcuno dal team venga e mi parli in anticipo, a tal riguardo posso aggiungere che nessuno è venuto da me questo inverno per dirmi cose del genere".

UNA DOTE COSPICUA - Ebbene, tutti i pensieri positivi sono quindi inutili. A quanto pare il Dio Denaro ha avuto ancora una volta la meglio: la "dote" di Petrov sarebbe infatti di dieci milioni di euro.

COME QUARANT'ANNI FA - E' un brutto colpo per la Formula 1 italiana. Fuori anche Vitantonio Liuzzi, ora non c'è più nessuno a rappresentarci. E' accaduto solo tre volte nella storia, l'ultima delle quali nel 1971, ossia più di quarant'anni fa.

Eurosport



Era prevedibile, ma che tristezza
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9612
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

http://it.eurosport.yahoo.com/16032012/ ... rrari.html" onclick="window.open(this.href);return false;

Gran Premio d'Australia - Subito McLaren e Schumi, Ferrari giù

È iniziato ufficialmente il Mondiale di Formula 1. Le prime due sessioni di prove libere riportano in testa la McLaren ma anche Michael Schumacher, il più costante delle scuderie di punta. Malino la Ferrari, malissimo la Red Bull. Per i primi verdetti, però, è il caso di attendere quanto meno le qualifiche del sabato, quando siamo sicuri che nessuno giocherà più a nascondersi.

PRIMA SESSIONE: DOPPIETTA MCLAREN – E’ Jenson Button il dominatore assoluto delle prime libere, capace di mettersi dietro anche il compagno di scuderia Lewis Hamilton staccato di un margine sensibile (0.245 secondi). L’unico a tenere il passo è Schumacher, terzo ma in testa per gran parte della sessione. Fernando Alonso quanto meno tiene botta ed è il primo degli altri con il quarto tempo. Meglio anche della Red Bull, che si attesta al quinto posto con l’australiano Mark Webber e si trova soltanto undicesima con il campione del mondo Sebastian Vettel (dietro a Hamilton di più di due secondi, ma anche autore di 21 giri come il compagno di squadra). Kimi Raikkonen, al rientro dopo due anni di stop, si piazza ottavo con la sua nuova Lotus, mentre la grossa delusione è ancora Felipe Massa, che ha fatto registrare il 18esimo tempo ed è anche andato lungo a metà della propria sessione.

SECONDA SESSIONE: IL RUGGITO DI SCHUMI – Chiude primo il sette volte campione del mondo, ma le seconde prove sono fortemente condizionate dalla pioggia, caduta incessantemente tra le due sessioni. Quasi tutti i team sono stati costretti a utilizzare soltanto le gomme da pioggia sino agli ultimi quindici minuti. E, come sempre quando la pista diventa bagnata, Schumacher fa la voce grossa (1’29’’183 il suo tempo). Dietro di lui balza la Force India di Nico Hulkenberg, mentre il terzo posto è tutto della Sauber di Sergio Perez, una delle possibili sorprese di questa stagione (non a caso Paul di Resta chiude quinto). Alonso limita i danni e conferma il quarto posto, mentre la Red Bull è tutta tra decimo e undicesimo posto, con Vettel davanti a Webber ma ancora un alto numero di giri messi in cascina (19 per il tedesco, 20 per l’australiano). Scendono anche le McLaren (15esimo Button, 16esimo Hamilton), mentre Massa si issa sino al settimo posto. Scende Raikkonen, soltanto 18esimo con solo 7 giri di pista. Ma pretendere che il verdetto del venerdì, specie se condizionato dalla pioggia, sia significativo sembra davvero azzardato.

Eurosport


Il mio povero fegato comincia già a farsi sentire...
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9612
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

http://it.eurosport.yahoo.com/16032012/ ... prese.html" onclick="window.open(this.href);return false;

Gran Premio d'Australia - Alonso "Sabato ci saranno sorprese"

E' iniziato ufficialmente il Mondiale 2012 di Formula 1. Un avvio all'insegna di Michael Schumacher, il grande protagonista del venerdì. Ecco tutte le dichiarazioni a caldo dopo le prime due prove libere.

FERNANDO ALONSO (Ferrari)
"E’ stato un po' complicato cercare di svolgere tutto il programma che avevamo previsto per questo venerdì a causa delle condizioni meteorologiche quindi resta ancora un po' di lavoro da fare domani prima delle qualifiche ma credo che anche gli altri siano nella stessa situazione. Sono abbastanza soddisfatto della vettura: il primo feeling sul bilanciamento e' positivo. Non abbiamo però fatto il consueto confronto fra i due tipi di gomme perché abbiamo girato soprattutto con quelle intermedie e con le medium. Queste ultime sembrano comportarsi abbastanza bene, anche sotto il profilo del degrado. Era importante che tutto funzionasse perfettamente - dal Kers al motore, dal servosterzo al cambio e al resto, come sempre accade il primo giorno della stagione - ed è andata così. Inutile guardare la classifica di oggi per fare delle previsioni per le qualifiche: sabatoi mi aspetto di vedere una griglia molto mischiata perché ci sono tante squadre che hanno lavorato bene durante l'inverno. Noi cercheremo di fare del nostro meglio, mettendo insieme le migliori soluzioni che abbiamo provato in queste settimane, inclusi alcuni particolari che abbiamo portato qui. Non è però cambiato il mio giudizio: dobbiamo attendere domani per sapere dove siamo rispetto agli altri. Però, se devo dare un giudizio riferito a questa giornata è positivo: le cose importanti le abbiamo fatte, il bilanciamento è buono e la vettura risponde bene alle modifiche".

FELIPE MASSA (Ferrari)
“E’ stata una prima giornata piuttosto difficile perché abbiamo potuto girare molto poco rispetto a quanto era stato programmato. La pioggia ha complicato la situazione, sia nella prima che nella seconda sessione. Nella prima ci si è messa anche un'uscita di pista che mi ha fatto perdere un po' di tempo: in frenata ho messo la ruota posteriore sinistra sull'erba e la vettura è partita per conto suo, fermandosi solamente sulla ghiaia della via di fuga. Nella seconda sessione la pioggia ha lasciato a lungo la pista bagnata e soltanto verso la fine abbiamo potuto mettere le gomme da asciutto. Considerato tutto questo, non è stato davvero possibile capire un granché su dove siamo rispetto agli altri. Ho fatto troppi pochi giri per dire se la monoposto è cambiata rispetto all'ultimo giorno di test di Barcellona. Sabato pomeriggio, in qualifica, saremo tutti nelle stesse condizioni: allora sì che si capirà qualcosa".

MICHAEL SCHUMACHER (Mercedes)
"E' stata una bella partenza per quella che, spero, sia una stagione eccitante. Sono state due sessioni promettente per noi ma non voglio spingermi oltre perché le condizioni atmosferiche erano tali da non consentire una visione chiara della situazione. Nelle libere del venerdì non sai poi nemmeno con quanta benzina scendono in pista gli altri ma è bello vedere che siamo stati competitivi in circostanze diverse e che la macchina si lascia guidare bene".

SEBASTIAN VETTEL (Red Bull)
"Penso ovviamente che con queste condizioni atmosferiche è difficile fare tanti giri ma questo vale per tutti. Il poco tempo che abbiamo avuto nel pomeriggio ci è servito ma dobbiamo trovare il giusto bilanciamento e imparare un po' di più sulla panchina. Sarà importante fare un passo avanti da qui a domani e ripartire, è fondamentale trascorrere quanto più tempo possibile in pista quando la macchina e' ancora nuova".

MARK WEBBER (Red Bull)
"Abbiamo appreso poco oggi e dopo nove settimane di attesa è stato un peccato partire con questo meteo. Madre Natura ci ha voluto mettere alla prova ma siamo riusciti a fare qualche giro sull'asciutto al termine di ogni sessione. Alla fine abbiamo fatto quello che potevamo ma c'è ancora del lavoro da fare e non vedo l'ora di tornare in pista domani".

JENSON BUTTON (McLaren)
"Anche se le libere non vogliono dire molto, è sempre bello cominciare la stagione col miglior tempo della giornata. Le sensazioni sono molto diverse rispetto agli ultimi test, anche perché il circuito p differente e la velocità media in curva è molto più bassa ma la macchina sta ancora funzionando bene. Ci sono ancora poche aeree dove penso che possiamo migloiorare e non siamo riusciti a fare i giri che avremmo voluto ma è stata una giornata positiva. Abbiamo lavorato sul set-up al mattino mentre al pomeriggio abbiamo cercato di capire come reagisce la vettura con le gomme da bagnato e con quelle intermedie. Il meteo non ha aiutato ma in generale possiamo essere abbastanza soddisfatti".

LEWIS HAMILTON (McLaren)
“Non abbiamo forzato nel pomeriggio perché le previsioni dicono che non pioverà per il resto del weekend e in queste circostanze è meglio rimanere calmi e prendersi cura della vettura. Domani sarà importante uscire presto dai box e massimizzare il lavoro sull'asciutto, comunque siamo lì anche se non sappiamo con quanta benzina hanno girato gli altri. Credo che noi, Red Bull e Mercedes siamo abbastanza vicini, sarà interessante vedere domani chi andrà più veloce".

Eurosport



Al primo giorno di prove del campionato, già Massa a cacau :???:
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Lilleuro ha scritto:

Al primo giorno di prove del campionato, già Massa a cacau :???:
E il suo compagno non ha voluto essere da meno, malantisa...
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9612
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

rca ha scritto:
Lilleuro ha scritto:

Al primo giorno di prove del campionato, già Massa a cacau :???:
E il suo compagno non ha voluto essere da meno, malantisa...
Direi che ad Alonso possiamo anche perdonarglielo, viste le evidenti difficoltà della vettura...nonostante l'errore, ha dato un secondo al suo compagno di squadra (faccio fatica a non dargli dell'incapace in questo momento)

Comunque una levataccia per assistere a una delle qualifiche più disastrose della storia della Ferrari...anche senza l’errore, non credo che Alonso sarebbe riuscito ad andare oltre l’8° posto (certo sempre meglio del 16° di Massa…che, tra l'altro, senza l'errore di Raikkonen non avrebbe passato neanche la Q1)…io dico solo una cosa: hanno cominciato a progettare questa macchina a metà della scorsa stagione, in anticipo rispetto agli altri, e si presentamo al via del mondiale in queste condizioni…sembra un progetto nato male, la macchina appare inguidabile (segno che anche la messa a punto è complessa). Ovviamente spero di essere gradualmente smentito nel corso della stagione, ma le prime impressioni sono decisamente negative
Per la cronaca, prima fila tutta McLaren…3° il sorprendente Grosjean, davanti a Schumacher e alle due Red Bull, vera delusione di queste prime qualifiche
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

purtroppo noto che quanto si diceva nel periodo di "preparazione" sta trovando conferma....anche quest'anno quelli della Ferrari sono riusciti a fare una macchina peggiore di quella dello scorso anno!! (impresa!!)...immagino l'umore di Alonso che non si merita tutto ciò...ovviamente si spera in un graduale miglioramento, ma come diceva Lilleuro è da metà della scorsa stagione che hanno iniziato a lavorarci e presentarsi così non è proprio giustificato...tutt'altro!...che scuse tirerà fuori l'inimitabile Domenicali??? su Massa ormai è inutile dire qualsiasi cosa, resta un mistero il suo rinnovo contrattuale, posso capirlo solo per una questione di business legati al Brasile.....

curiosità: correggetemi se sbaglio ma le macchine che hanno conquistato la prima fila sono quelle che non hanno quell'orribile musetto....curioso, vero?? :roll:
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9612
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Hurricane82 ha scritto:curiosità: correggetemi se sbaglio ma le macchine che hanno conquistato la prima fila sono quelle che non hanno quell'orribile musetto....curioso, vero?? :roll:

Vero, ma è anche vero che la Mercedes lo scalino ce l'ha e quest'anno sembra decisamente migliorata..stessa cosa la Lotus
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4152
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

le Ferrari come sempre male...a parte che non ho mai tifato Ferrari in vita mia , sono contento per la sopresa della Lotus al 3° posto e che le RedBull siano in difficolta
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9612
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

spirito libero ha scritto:le Ferrari come sempre male...a parte che non ho mai tifato Ferrari in vita mia
Si vede dalla prima frase :wink
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Levataccia anche questa mattina, ma almeno con un pizzico di soddisfazione.
Di qualcuno non parlerò, perchè sarebbe come sparare sulla croce rossa.
Alonso: sono finiti gli aggettivi, se solo avesse una macchina decente lotterebbe anche contro la sfiga (sempre petrov)
Button: il nuovo "professore", solo che è anche veloce e coraggioso oltre che calcolatore;
Hamilton. si fa superare da button, e non dimostra di poterlo impensierire. di positivo sembra che gli ormoni siano meno impazziti;
Vettel: forse non era abituato a stare nel mucchio, dimostra però di saperci stare e di poter dire la sua sempre
Schumacher: peccato per il ritiro, anche se la macchina mi sa che abbia lo stesso problema dell' anno scorso
Raikkonen: 'rruggiato, ma sembra avere una macchina interessante

Non me ne vogliano gli altri, questi erano i campioni del mondo...
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9612
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Sulla gara di Alonso c'è ben poco da dire, nessuno avrebbe potuto fare di più...il problema è che il vero valore della Ferrari, in questo momento, è dato dalla media tra le prestazioni di Alonso e quelle di Massa, anche oggi di gran lunga il peggiore in pista (esclusa la partenza)...per cui non siamo messi affatto bene. Bisogna capire per quale motivo la macchina con il pieno di benzina va bene, ma appena si scarica (dopo metà gara) perde nettamente rispetto alle altre...c'è tanto, ma proprio tanto da lavorare

Sulle altre scuderie, molto bene la McLaren, bene anche la Red Bull, che in gara è tornata a farsi sotto...malissimo la Mercedes, che in prova sembrava poter lottare per la pole, mentre stamattina aveva decisamente un altro passo. Bene anche la Lotus, benissimo direi la Williams (che alcuni avevano pronosticato come flop dell'anno)

Per quanto riguarda i piloti, detto di Alonso (10 in pagella) e Massa (zero), promosso a pieni voti Button, così come Vettel...delude Hamilton, che ieri sembrava dovesse mangiarsi il mondo e oggi invece ha fatto una gara tutto sommato anonima. Male, come al solito, Webber...non mi pronuncio sui due della Mercedes, mentre faccio i complimenti a Kimi per l'ottima rimonta
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4152
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

ma la riconferma di Massa che anno dopo anno va sempre peggio come si spiega ? non è utile neanche per la classifica costruttori :roll:
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Visto il precedente dell'anno appena passato non so quanto possa essere beneaugurante
...ma forse è meglio che in Ferrari incomincino a pensare alla macchina del prosssimo anno. :mrgreen:
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9612
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Regmi ha scritto:Visto il precedente dell'anno appena passato non so quanto possa essere beneaugurante
...ma forse è meglio che in Ferrari incomincino a pensare alla macchina del prosssimo anno. :mrgreen:

http://www.omnicorse.it/magazine/16318/ ... e-pull-rod" onclick="window.open(this.href);return false;

La Ferrari cambierà, ma non la sospensione pull rod
Sulla F2012 ci saranno molte modifiche in particolare sulle fiancate per i test del Mugello


La Ferrari metterà mano alla F2012, ma stando alle informazioni raccolte da OmniCorse.it gli interventi tecnici non dovrebbero riguardare anche la sospensione anteriore pull rod.

I tecnici del Cavallino hanno programmato una serie di importanti cambiamenti sulla Rossa per i test del Mugello in calendsrio dal 1 maggio, ma nel pacchetto delle novità non ci dovrebbe essere il ritorno allo schema push rod della sospensione anteriore.

Questo presuppone che non debba essere rifatta la scocca nella parte anteriore con le inevitabili prove di crash, mentre è presumibile un ridisegno delle fiancate con una diversa collocazione dei radiatori che ora sono montati verticalmente e la creazione dei condotti per far passare i flussi dell'F-duct secondo lo stile inaugurato dalla Mercedes.

I radiatori che normalmente sono posizionati inclinati versi l'anteriore hanno bisogno di un certo passaggio d'aria fra un reticolo e l'altro, mentre potendo contare su un pacco perfettamente perpendicolare al flusso era ipotizzabile avvicinare i tubi.

Forse in Ferrari hanno estremizzato il concetto e si è generato un bloccaggio aerodinamico: pare che l'aria che esce dai radiatori sia molto lenta creando quello che gli inglesi chiamano drag.

Il fatto che non si modifichi lo schema della sospensione non vuole dire che non ci saranno dei cambiamenti nella meccanica della monoposto: è fin troppo palese che ci sono dei problemi nel comportaamento della F2012 in frenata.

A Maranello stanno lavorando sodo anche su questo aspetto per rendere più stabile la vettura alle variazioni di carico. Nel frattempo Fernando Alonso deve arrangirasi con quello che ha in mano, cercando di coprire con il suo talento le carenze della Rossa...

di Franco Nugnes
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Lilleuro ha scritto:
Regmi ha scritto:Visto il precedente dell'anno appena passato non so quanto possa essere beneaugurante
...ma forse è meglio che in Ferrari incomincino a pensare alla macchina del prosssimo anno. :mrgreen:

http://www.omnicorse.it/magazine/16318/ ... e-pull-rod" onclick="window.open(this.href);return false;

La Ferrari cambierà, ma non la sospensione pull rod
Sulla F2012 ci saranno molte modifiche in particolare sulle fiancate per i test del Mugello

....................
Lo faranno più avanti allora :mrgreen:
Per il momento tentano di far andare meglio quello che è una "carretta" a tre ruote...come quelle in legno che costruivo da bambino.

Stringendo, è' giunta l'ora che Domenicali :muro: si dedichi ad altro.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9612
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Disastro.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Lilleuro ha scritto:Disastro.
uh ma come sei ddrastico.... :mrgreen:
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

ma qualcuno mi spiega come sia possibile il fatto che sta macchina non va ?? non ci lavorano su dalla stagione passata ?? mi sembra assurdo...
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

_naka ha scritto:ma qualcuno mi spiega come sia possibile il fatto che sta macchina non va ?? non ci lavorano su dalla stagione passata ?? mi sembra assurdo...
in realtà è piuttoso semplice -con i dovuti paragnoi, ovviamente- il perchè: gli altri sono più bravi di te
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

la Ferrari in questo momento è la carretta di tutta la F1, il chè è gravissimo dato che hanno avuto parecchio tempo per programmare la nuova macchina, sono stati capaci di peggiorare lo schifo dello scorso anno....FENOMENI!!!
Rispondi