Facciamoci del male...

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Rispondi
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4609
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Facciamoci del male...

Messaggio da chicugino » 05/02/2015, 15:27

Sono passati poco meno di sei anni da quando la Reggina era impegnata sui campi di Serie A. La retrocessione del 2009 ha rappresentato l’inizio della discesa del club amaranto che ora si trova nella parte bassa della classifica del girone C di Lega Pro e a gennaio ha riportato al Sant’Agata tre grandi ex della serie A come Belardi, Cirillo e Aronica per riuscire a salvarsi e rimanere nel calcio professionistico. In Serie A, però, c’è ancora un pezzo di Reggina, anzi, tanti pezzi che fanno tornare in mente, ai caldissimi tifosi amaranto, i tempi migliori del club presieduto da Lillo Foti. Ogni weekend li vediamo in tv e sale il nodo in gola. Da Pirlo a Missiroli, passando per Barreto e Carmona, ex giocatori della Reggina lottano sui campi più importanti del calcio italiano e rendono i tifosi reggini orgogliosi della storia amaranto. Inoltre, mettendo insieme un’ipotetica squadra degli ex Reggina della Serie A, viene fuori una formazione che potrebbe sognare la Champions League!

Ecco la formazione degli ex Reggina in Serie A, schierata con un 4-3-2-1. Questa ipotetica squadra punterebbe chiaramente tutto sull’esperienza e la qualità di Andrea Pirlo, campione che è salito sul tetto del mondo calcistico partendo dalle 28 presenze e 6 reti totalizzate nell’esperienza a Reggio Calabria nella stagione 1999-2000, la prima storica in serie A per la Reggina.

Per la porta ci sono due soluzioni: Puggioni, tanto apprezzato a Reggio ma attualmente ai margini del progetto Chievo, e Castellazzi secondo di Padelli al Toro. Difesa e centrocampo hanno diverse soluzioni e alternative (dietro e al centro c’è grande abbondanza) mentre in attacco le scelte possibili sono solo Bianchi, Borriello e Brienza.

Questa ipotetica formazione, che metteremmo sotto la guida di Mazzarri, esonerato dall’Inter ma sempre nel cuore dei tifosi amaranto per aver scritto la pagina più importante della storia della Reggina con il miracolo salvezza del 2007, scenderebbe in campo così, con il 4-3-2-1: Puggioni, Mesto, Lucarelli, Acerbi, Costa; Barreto, Pirlo, Hallfredsson; Missiroli, Brienza; Borriello. Grande fantasia sulla trequarti con Missiroli e Brienza dietro Borriello, e con un centrocampo di straordinaria qualità. Una formazione che si potrebbe permettere il lusso di lasciare in panchina titolari fissi in serie A come Biondini, Carmona, Capelli, Cascione, Luca Rigoni, Gazzi e Rolando Bianchi.

Per una Reggina che continua a vivere in serie A, a testimonianza di cos’ha rappresentato il grande ciclo amaranto per il calcio italiano, con 20 anni consecutivi tra serie B e serie A, 9 stagioni nella massima serie e tanti talenti sfornati da quello che ancora oggi è uno dei vivai più prolifici del Sud.

http://www.calcioweb.eu/2015/02/la-regg ... -a/170976/" onclick="window.open(this.href);return false;

:salut
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Carnovali-Paesano-Fallucca-Fall-Alessandri-Vitale-Nobile-Grgurovic-Agbogan-X Coach: M. Mecacci

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 - LA VIOLA VIVE
Avatar utente
Diabolik
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 440
Iscritto il: 11/05/2011, 14:17
Località: Lontano dai terùn

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da Diabolik » 05/02/2015, 15:56

ai tempi di Carmona, Barreto e Missiroli era già iniziato il declino. In ogni caso con sta formazione lotteremmo per salvarci, altro che champions
va mangiati a bufala stortu
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da OronzoPugliese » 05/02/2015, 16:28

Non mettere Amoruso nella formazione ideale è delittuoso. Ma anche Diana, Cozza, Perrotta, Taibi, Brevi...
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Avatar utente
Tatanka123
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 979
Iscritto il: 30/11/2013, 16:44

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da Tatanka123 » 05/02/2015, 16:35

Scusate ma Nakamura non se lo ricorda nessuno?
Avatar utente
Diabolik
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 440
Iscritto il: 11/05/2011, 14:17
Località: Lontano dai terùn

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da Diabolik » 05/02/2015, 16:45

OronzoPugliese ha scritto:Non mettere Amoruso nella formazione ideale è delittuoso. Ma anche Diana, Cozza, Perrotta, Taibi, Brevi...
si parla di gente che è ancora in serie A
va mangiati a bufala stortu
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da OronzoPugliese » 05/02/2015, 16:51

Diabolik ha scritto:
OronzoPugliese ha scritto:Non mettere Amoruso nella formazione ideale è delittuoso. Ma anche Diana, Cozza, Perrotta, Taibi, Brevi...
si parla di gente che è ancora in serie A

Ah allora ok
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Gibran
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 212
Iscritto il: 23/05/2011, 22:31

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da Gibran » 05/02/2015, 18:55

Una formazione senza PAREDES???? Non so se e dove gioca ma comunque non può mancare ..
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4609
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da chicugino » 05/02/2015, 18:57

Gibran ha scritto:Una formazione senza PAREDES???? Non so se e dove gioca ma comunque non può mancare ..
Paredes... mi sembra che tutti questi me li sia sognati e mi sia svegliato tutto pisciato...
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Carnovali-Paesano-Fallucca-Fall-Alessandri-Vitale-Nobile-Grgurovic-Agbogan-X Coach: M. Mecacci

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 - LA VIOLA VIVE
Avatar utente
ago
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2068
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da ago » 05/02/2015, 19:09

Stuani che ha fatti un mondiale.... la pnca la merita vero?
Avatar utente
reggiocapoluogo
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 469
Iscritto il: 01/06/2011, 16:14
Località: reggio calabria

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da reggiocapoluogo » 05/02/2015, 20:14

...si parla SOLO di giocatori ancora in attività in serie A... :muro:
Avatar utente
Tatanka123
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 979
Iscritto il: 30/11/2013, 16:44

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da Tatanka123 » 06/02/2015, 0:01

Acerbi non ha giocato in Serie A con noi
Avatar utente
Pietro
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1607
Iscritto il: 12/07/2011, 15:26

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da Pietro » 07/02/2015, 12:09

-----------------Taibi----------------
Diana----A.Lucarelli---F.Acerbi---Mesto

------Mozart----A.Pirlo----Paredes

----------F.Cozza---S.Nakamura---------

--------------N.Amoruso

Ma ce ne sono tantissime
All. Mazzarri
Caronte
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 329
Iscritto il: 14/05/2011, 19:27

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da Caronte » 07/02/2015, 14:12

Ma riuscite a legere?
Si parla SOLO DI GIOCATORI CHE HANNO VESTITO LA MAGLIA AMARANTO E CHE ATTUALMENTE (ALLA DATA ODIERNA, IN QUESTO CAMPIONATO, IN QUESTO ANNO DEL SIGNORE 2015...) GIOCANO IN SERIE A!!!

E' un pensiero che ho fatto anch'io qualche domenica fa.... Solo vedendo Milan Atalanta alo stadio in campo ho potuto ammirare Carmona e Bianchi. Nella stessa giornata su altri campi altri ex amaranto si mettevano in luce...

questo dimostra che qualche giocatore buono da Reggio è passato negli ultimi anni
Avatar utente
Tatanka123
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 979
Iscritto il: 30/11/2013, 16:44

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da Tatanka123 » 07/02/2015, 14:43

Comunque non mi sembra una formazione da Champions quella messa nell'articolo... massimo massimo 9° posto.
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da aquamoon » 07/02/2015, 14:46

Fu così che, quasi come se fosse in qualche maniera obbligato a farlo, si ritrovò davanti a quella scatola riposta in alto...
L'autunno volgeva al termine e l'inverno del nostro scontento cominciava ad appicicarsi addosso. Quasi febbrilmente le mani si mossero verso la scatola, sollevarono il coperchio e ne rovesciarono il contenuto sul tavolo.
Le foto dello spareggio a Pescara, il conto dell'albergo a Montesilvano e il ricordo amaro di Armenise..., il biglietto della prima partita in casa e la Fiorentina ammirata con gli occhi velati dalla commozione.
Eravamo in serie A!
Poi, tra un ritaglio e l'altro...
la Gazzetta di oggi con il calendario della Lega Pro, la Reggina gioca domani alle 11 a Barletta e come massima aspirazione ha quella di mantenere la categoria.

"La tristezza poi ci avvolse come il miele per il tempo scivolato su di noi" e fu così che riuscì a liberare un po' di spazio nell'armadio.
Quella scatola era veramente ingombrante.

:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4609
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da chicugino » 14/02/2015, 11:21

Dici Riccardo Maspero e ti rispondono: «A sì, quello dello scavetto». Raccontiamola subito, la storia dello scavetto. E' il 14 ottobre 2001, Riccardo Maspero, attuale allenatore del Pavia, gioca nel Torino. C'è il derby con la Juve. I bianconeri sono in vantaggio 3-0 alla fine del primo tempo. Clamorosa rimonta granata fino al 3-3 (con gol del nostro allenatore) e l'arbitro nel finale fischia un rigore per la Juve. Il sogno del pareggio svanisce? Neanche per idea. Mentre tutti protestano con l'arbitro, Maspero va sul dischetto e, con la punta dello scarpino, scava una piccola buca. Va lo juventino Salas a tirare dagli undici metri e mette la palla proprio nella buca. Poi prende la rincorsa e tira. Rigore sbagliato, il pallone va altissimo sopra la traversa e finisce 3-3. Maspero, da allora, è ricordato per lo scavetto. Uno gioca una vita a calcio, (Fanfulla, Cremonese, Sampdoria, Torino, Vicenza, Perugia, Fiorentina, ecc..) e lo ricordano per quella buca sul dischetto del rigore.

Si nasce o si diventa calciatori?

«Non lo so. Io sono nato per giocare a calcio. E' tutta la mia vita».

I primi calci all'oratorio?

«Quello di Maria Ausiliatrice, a Lodi. Due campi in cemento. Si giocava a "rimandi", due contro due. Uno in porta e uno fuori. Il portiere ti passa la palla e con tre tocchi devi fare gol. E chi perde paga la spuma, o il ghiacciolo».

Un prete cattivo c'è sempre.

«Don Angelo, ci dava di quelle gnocche in testa».

Poi Fanfulla, Cremonese, Sampdoria… Ma, se non avesse fatto il calciatore, c'era pronta un'altra strada?

«Mio zio era direttore alla Banca Popolare di Lodi, magari sarei andato in banca. Lì c'è ancora mio fratello, che ha giocato anche a Casteggio e Mede, poi ha smesso».

Per questo ha studiato da ragioniere?

«Per forza. Ma guardi, sono arrivato alla quarta».

Neanche il diploma?

«Andavo a scuola a Lodi, all'una prendevo la corriera della Sgea per Codogno. Quindi il treno per Cremona. Tornavo alle 8 di sera, stanco morto. A sedici anni ho debuttato in serie B. Siamo andati allo spareggio per la promozione in A contro la Reggina, si giocava a Pescara. Da Reggio Calabria sono arrivati in 18 mila, da Cremona, per un casino con i pullman, soltanto in 200. Siamo andati ai rigori. Uno l'hanno fatto tirare anche a me. L'ho segnato, siamo andati in A. Ho smesso di studiare».

Finita la carriera è andato anche in fabbrica…

«Alla Omcrop, l'azienda della famiglia di mia moglie Simona. Facciamo sollevatori, ce li ha presente i crick delle macchine?».

I crick nelle macchine non ci sono più. Ci sono gli spray per gonfiare la gomma in caso di foratura. Rischiate di andare in crisi, meglio allenatore il Pavia...

«Ma no, facciamo in genere impianti di sollevamento, anche per le moto. E' un'attività che segue principalmente mia moglie».

I figli, però, vanno a scuola. Studiano da ragionieri?

«No, lo sa, la Banca Popolare di Lodi ha avuto quei problemi… In pratica non c'è più. E mio zio è andato in pensione».

Va bene, se ne parla quando saranno grandi…

Due maschi e una femmina. I maschi giocano anche a calcio. La più piccola, Victoria, ha 8 anni. Fa la raccattapalle a fianco della mia panchina. Ed è innamorata di El Shaarawy».

E' innamorata della cresta?

«Così va il mondo. Ci sono ragazzi di vent'anni che hanno in mente il taglio dei capelli e la playstation. E pensano di essere già calciatori affermati. Ai miei tempi era diverso».

Non dica così. Lei è nato nel 1970. Trent'anni fa Mazzola e Rivera dicevano le stesse cose di quelli della sua generazione. Il mondo cambia, va avanti. Da sempre si sentono i più anziani criticare i più giovani. E' così da migliaia di anni.

«Lo ammetto, sono un po' all'antica. Non ho Facebook, né Twitter. Quando vedo i miei giocatori che si fanno la riga ai capelli come Cristiano Ronaldo, mi vengono in mente le corriere della Sgea per andare da Lodi a Cremona».

Maspero, la smetta. Parliamo degli allenatori che più stima.

«Gigi Simoni su tutti. Mi ha plasmato, mi ha fatto diventare uomo. Ma ho imparato un po' da tutti, da Allegri, da Donadoni, da Montella».

Troppo facile. E il più cattivo?

«Guidolin. Nel Vicenza non mi faceva mai giocare e io soffrivo da matti. Ora, quando devo gestire un giocatore insoddisfatto, mi rifaccio alle regole di Guidolin».

Dove vuole arrivare?

«Ad allenare il Pavia l'anno prossimo in serie B. E poi non so, sono ambizioso. Ma chi lo sa, non mi pongo limiti, anche il Real Madrid o il Barcellona».

Complimenti, è sempre meglio volare alto. Però, se va all'estero, almeno un profilo su Facebook, per mantenere un po' di contatti…

«Sarò costretto. Ma lo sa che il professore di mio figlio mette su Facebook i compiti delle vacanze? Senza Facebook non può fare i compiti...

Gliel'ho detto che il mondo cambia. E sappia che per andare a Madrid non c'è la corriera della Sgea. Ma, non guardiamo troppo avanti. Domenica si vince?

«Sarebbe un bel passo avanti».

http://laprovinciapavese.gelocal.it/spo ... 1.10861198" onclick="window.open(this.href);return false;
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Carnovali-Paesano-Fallucca-Fall-Alessandri-Vitale-Nobile-Grgurovic-Agbogan-X Coach: M. Mecacci

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 - LA VIOLA VIVE
RAMBO
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 585
Iscritto il: 27/10/2014, 8:43

Re: Facciamoci del male...

Messaggio da RAMBO » 14/02/2015, 12:37

Barreto, Pirlo, Hallfredsson; Missiroli, Brienza questo in A ,sarebbe un signor centrocampo.... forse uno dei primi 6,per qualità.
Rispondi