Lucioni a RNP: "Difficoltà della Reggina sono note.

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Rispondi
Avatar utente
DoubleD
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2469
Iscritto il: 11/05/2011, 13:57
Località: MedazZalaNd

"Lo scorso gennaio, al termine di un mercato senza innesti di qualità, avevamo capito che stavamo andando incontro a un triste destino. Abbiamo cercato di salvare il salvabile ma purtroppo non è stato possibile. Si poteva fare di più? Le colpe principali non sempre sono di chi va in campo, c'è stata una ricerca del capro espiatorio che non mi è piaciuta. Credo invece serva un mea culpa generale, a partire dall'alto.."

Bordate di sincerità. La lunga conferenza stampa del presidente Foti, successiva alla gara con il Bevenento, ha oscurato il resto. Fabio Lucioni, ex difensore amaranto tornato al Granillo e uscito vittorioso, interviene a distanza di 48 ore ai microfoni di Rnp. Il primo passaggio è relativo al dispiacere per la situazione che si vive in riva allo Stretto: "Rivedere il Granillo cosi vuoto fa male, ovviamente guardo con notevole dispiacere a una Reggina ultima in Lega Pro. E' anche vero che quando non si hanno le potenzialità economiche per allestire una squadra all'altezza, le difficoltà sono inevitabili. E la situazione della Reggina, negli ultimi anni, è sempre stata abbastanza chiara.."



Il difensore classe '87 non si tira indietro quando si tratta di analizzare lo scivolone della Reggina in terza serie. Anche in questo caso il messaggio non è cifrato..: "Lo scorso gennaio, al termine di un mercato senza innesti di qualità, avevamo capito che stavamo andando incontro a un triste destino. Abbiamo cercato di salvare il salvabile ma purtroppo non è stato possibile. Si poteva fare di più? Le colpe principali non sempre sono di chi va in campo, c'è stata una ricerca del capro espiatorio che non mi è piaciuta. Credo invece serva un mea culpa generale, a partire dall'alto.."



A bocce ferme, hanno fatto molto discutere le dichiarazioni di Franco Gagliardi riguardo un Reggina-Crotone definito 'strano' dall'ex tecnico amaranto. Lucioni risponde con veemenza alle accuse: "Ogni mattina mi guardo allo specchio e vedo una persona limpida, invito il signor Gagliardi a fare la stessa cosa. Potrei dire tante cose ma non mi va di tirarlo in ballo, si è limitato a fare tante chiacchiere. Quando indosso una maglia dò sempre tutto, non ho mai tirato indietro il piede e mai lo farò. " Al termine della stagione le strade si sono separate, per Lucioni è arrivata la possibilità di trasferirsi al Benevento. Occasione colta al volo: "Quello del Benevento è un progetto serio e ambizioso, l'ho accettato volentieri. Con la Reggina avevo un altro anno di contratto, ho fatto la rescissione rinunciando a tanti soldi. Obiettivo primo posto ? Siamo in 4 a lottare per le prime posizioni, si tratta di squadre dai valori equiparabili. Credo tutto si deciderà nella volata finale".




http://www.reggionelpallone.it/componen ... i-a-rnp-qq" onclick="window.open(this.href);return false;
'' A Reggina Esti Comu U viagra... faci 'nchianari i cazzi "

Immagine
RAMBO
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 585
Iscritto il: 27/10/2014, 8:43

DoubleD ha scritto: E' anche vero che quando non si hanno le potenzialità economiche per allestire una squadra all'altezza, le difficoltà sono inevitabili. E la situazione della Reggina, negli ultimi anni, è sempre stata abbastanza chiara.."

Parole di un ex tesserato,che si aggiungono a quelle di ex dirigenti,allenatori e altri ex calciatori. Ci stanno dicendo chiaramente come stanno le cose, e rassegnamoci in tutta tranquillità che non cambierà mai niente finchè lillo non se ne va...serie d ragazzi, SERIE D, e ci vogliono pure tappare la bocca.
Avatar utente
Sciabolata_morbida
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 928
Iscritto il: 17/06/2011, 11:10

Lucioni, come Contessa e tanti altri, lasciati andar via a ZERO... Per salvare che cosa alla fine? La faccia non di certo, visto che raschiamo il fondo della Lega Pro. Ma se penso ancora con quale arroganza ha sostenuto la conferenza post-Benevento.. Senza ritegno, specie quando alza la voce come un maestro fa con i suoi scolaretti. E mi immagino le facce dei presenti, cacatissimi nell'azzardare una replica. Solo la vecchia guardia, tipo il mitico Citra Senior e Favano non si sono mai asserviti a questo regime.. Il resto, solo da compitino, solo da riempimento paginette..
Ci sono dei vuoti della storia recente e meno recente di questa società che fanno paura! A meno che non si ha l'amicizia diretta coi calciatori e allora smetti, come me, di comprare giornali, guardare tv locali, dopo che senti cose allucinanti e che se non fosse un calciatore ma uno qualunque gli rideresti in faccia..
Meditate sulle parole di Lucioni, così come sui recenti ex.
Art. 1
La Reggina è un' Azienda, fondata sull' arricchimento del suo Presidente.
La sovranità appartiene al Presidente, che la esercita nelle forme e nei limiti delle Difficoltà Oggettive.
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Nulla di nuovo sotto il sole :salut
Lucioni come molti altri, una serie lunghissima di calciatori che dicono le stesse cose da tempi non sospetti...
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
RAMBO
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 585
Iscritto il: 27/10/2014, 8:43

Abbiamo in rosa un giocatore una spanna sopra gli altri e si chiama Alessio Viola, che a frosinone ha dato un contributo importante per la promozione.

Non capirò mai perchè in questa società dove è cresciuto ogni stagione o finisce fuori rosa o non lo fanno giocare mai.

Poi arriva Lucioni e dice di aver voluto rescindere e rinunciare a tanti soldi... io dico che quei soldi probabilmente non gli avrebbe visti mai.



LILLO pani e SATIZZU
Rispondi