conferenza stampa integrale di lillino

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Rispondi
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4426
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Sono qui a commentare l'ennesima pagina nera della nostra squadra. Mi assumo ancora una volta tutte le responsabilià. Sono molto sereno, ho fatto molti errori, ma ho fatto l'interesse della società. La Reggina non mi appartiene, non è la mia e devo dire grazie. Capisco l'amarezza del tifoso, ma non certe espressioni di condanna. È facile aggregarsi in un momento di difficoltà. Sapevamo che era una situazione difficile, già a luglio abbiamo fatto cose importanti per salvare l'azienda. La Reggina ha dato grande gratificazione a questa città e la Reggina ha dato moneta sonante a tutti, senza ricevere nulla. La Reggina ha dato tanto solo con le proprie forze ed è stata tenuta in piedi solo dai rapporti personali di un soggetto, Lillo Foti.

Non ho paura di niente, sono pronto a navigare per uscire da questo momento.

La Reggina è una squadra che in questo momento ha una serie di difficoltà. Non dobbiam caricarli troppo, sono tutti giovani che magari sono deboli e che hanno difetto caratteriale.

Non ho il senso di possesso della Reggina. Nel '91 c'era uno stadio che ballava contro Lillo Foti e poi la Reggina vi ha portato a San Siro. Io porto rispetto e voglio rispetto. Ognuno guarda il suo orticello, la sua radio, la sua tv, senza tutelare tutto coloro che lavorano all'interno della Reggin Calcio, che a fine mese ricevono una gratificazione economica.

I giovani vanno sostenuti, i giornali devono sostenerli, non posso leggere massacri contro i vari Rizzo e Dall'Oglio. Sopratutto da parte di chi ha qualche interesse.

La Reggina si salverà, sicuramente. Nele prime nove giornate mi era piaciuta molto la squadra. Ho detto ai calciatori, con molta tranquillità che devon lavorare. Da qui non si muove nessuno, restano qui insieme a Lillo Foti.

Il problema della Reggina è quello ambientale. Tutti ci sentiamo di serie A. Al Sant'Agata non c'è alcuna verità nascosta, entrate con me e vedrete che non ci sono verità.

Mercato? Questa squadra ha bisogno di tre-quattro ritocchi. La volontà da parte mia è quella di non mandare via nessuno, questa squadra può dimostrare riacquistando certezze e un pizzico di fiducia, può centrare l'obiettivo prefissato. Volevo fare un campionato tranquillo, ma a questo punto me la lotto e ma la combatto.

Staff tecnico? Farò le giuste valutazioni tra stasera e domani.

I giovani della Reggina hanno difficoltà, ma gli anziani non hanno l'umiltà di dare qualcosa ai giovani. Mi sono affidato ad alcuni eperti, ma non ho avuto gratificazioni.

Giacchetta ha sottoscritto un accordo per un anno con lui e farà ricerca di valori umani. Di Michele vuol rescindere il contratto con la Reggina e ci incontreremo lunedì con lui a Roma. Camilleri ha avuto solo problemi fisici.

Nel mercato abbiamo preso quattro calciatori e l'unica forza è quella di sostenere l'officina Sant'Agata. Abbiamo materiale dal punto di vista umano.

Penalizzazioni? sulla penalizzazione del meno 4, la Reggna ha messo in difficoltà la Corte Federale, tanto che sono state convocate tutte le sezioni unite. Credo che i quattro punti debbano essere restituiti perchè conquistati sul campo.

Scontro-confronto di Ischia? Normali situazioni derivanti dal campo. Nello spogliatoio dovrebbe esserci più coraggio e personalità. L'unico cemento degli spogliatoi sono le vittorie. Onorato e Lunerti non si potevano tollerare, ma si vinceva e tutto andava bene.

Maita ha portato un certificato esterno di sette giorni di prognosi, mentre per Condemi è stata una scelta tecnica

Sono qui a commentare l'ennesima pagina nera della nostra squadra. Mi assumo ancora una volta tutte le responsabilià. Sono molto sereno, ho fatto molti errori, ma ho fatto l'interesse della società. La Reggina non mi appartiene, non è la mia e devo dire grazie. Capisco l'amarezza del tifoso, ma non certe espressioni di condanna. È facile aggregarsi in un momento di difficoltà. Sapevamo che era una situazione difficile, già a luglio abbiamo fatto cose importanti per salvare l'azienda. La Reggina ha dato grande gratificazione a questa città e la Reggina ha dato moneta sonante a tutti, senza ricevere nulla. La Reggina ha dato tanto solo con le proprie forze ed è stata tenuta in piedi solo dai rapporti personali di un soggetto, Lillo Foti.

Non ho paura di niente, sono pronto a navigare per uscire da questo momento.

La Reggina è una squadra che in questo momento ha una serie di difficoltà. Non dobbiam caricarli troppo, sono tutti giovani che magari sono deboli e che hanno difetto caratteriale.

Non ho il senso di possesso della Reggina. Nel '91 c'era uno stadio che ballava contro Lillo Foti e poi la Reggina vi ha portato a San Siro. Io porto rispetto e voglio rispetto. Ognuno guarda il suo orticello, la sua radio, la sua tv, senza tutelare tutto coloro che lavorano all'interno della Reggin Calcio, che a fine mese ricevono una gratificazione economica.

I giovani vanno sostenuti, i giornali devono sostenerli, non posso leggere massacri contro i vari Rizzo e Dall'Oglio. Sopratutto da parte di chi ha qualche interesse.

La Reggina si salverà, sicuramente. Nele prime nove giornate mi era piaciuta molto la squadra. Ho detto ai calciatori, con molta tranquillità che devon lavorare. Da qui non si muove nessuno, restano qui insieme a Lillo Foti.

Il problema della Reggina è quello ambientale. Tutti ci sentiamo di serie A. Al Sant'Agata non c'è alcuna verità nascosta, entrate con me e vedrete che non ci sono verità.

Mercato? Questa squadra ha bisogno di tre-quattro ritocchi. La volontà da parte mia è quella di non mandare via nessuno, questa squadra può dimostrare riacquistando certezze e un pizzico di fiducia, può centrare l'obiettivo prefissato. Volevo fare un campionato tranquillo, ma a questo punto me la lotto e ma la combatto.

Staff tecnico? Farò le giuste valutazioni tra stasera e domani.

I giovani della Reggina hanno difficoltà, ma gli anziani non hanno l'umiltà di dare qualcosa ai giovani. Mi sono affidato ad alcuni eperti, ma non ho avuto gratificazioni.

Giacchetta ha sottoscritto un accordo per un anno con lui e farà ricerca di valori umani. Di Michele vuol rescindere il contratto con la Reggina e ci incontreremo lunedì con lui a Roma. Camilleri ha avuto solo problemi fisici.

Nel mercato abbiamo preso quattro calciatori e l'unica forza è quella di sostenere l'officina Sant'Agata. Abbiamo materiale dal punto di vista umano.

Penalizzazioni? sulla penalizzazione del meno 4, la Reggna ha messo in difficoltà la Corte Federale, tanto che sono state convocate tutte le sezioni unite. Credo che i quattro punti debbano essere restituiti perchè conquistati sul campo.

Scontro-confronto di Ischia? Normali situazioni derivanti dal campo. Nello spogliatoio dovrebbe esserci più coraggio e personalità. L'unico cemento degli spogliatoi sono le vittorie. Onorato e Lunerti non si potevano tollerare, ma si vinceva e tutto andava bene.

Maita ha portato un certificato esterno di sette giorni di prognosi, mentre per Condemi è stata una scelta tecnica
Sono qui a commentare l'ennesima pagina nera della nostra squadra. Mi assumo ancora una volta tutte le responsabilià. Sono molto sereno, ho fatto molti errori, ma ho fatto l'interesse della società. La Reggina non mi appartiene, non è la mia e devo dire grazie. Capisco l'amarezza del tifoso, ma non certe espressioni di condanna. È facile aggregarsi in un momento di difficoltà. Sapevamo che era una situazione difficile, già a luglio abbiamo fatto cose importanti per salvare l'azienda. La Reggina ha dato grande gratificazione a questa città e la Reggina ha dato moneta sonante a tutti, senza ricevere nulla. La Reggina ha dato tanto solo con le proprie forze ed è stata tenuta in piedi solo dai rapporti personali di un soggetto, Lillo Foti.

Non ho paura di niente, sono pronto a navigare per uscire da questo momento.

La Reggina è una squadra che in questo momento ha una serie di difficoltà. Non dobbiam caricarli troppo, sono tutti giovani che magari sono deboli e che hanno difetto caratteriale.

Non ho il senso di possesso della Reggina. Nel '91 c'era uno stadio che ballava contro Lillo Foti e poi la Reggina vi ha portato a San Siro. Io porto rispetto e voglio rispetto. Ognuno guarda il suo orticello, la sua radio, la sua tv, senza tutelare tutto coloro che lavorano all'interno della Reggin Calcio, che a fine mese ricevono una gratificazione economica.

I giovani vanno sostenuti, i giornali devono sostenerli, non posso leggere massacri contro i vari Rizzo e Dall'Oglio. Sopratutto da parte di chi ha qualche interesse.

La Reggina si salverà, sicuramente. Nele prime nove giornate mi era piaciuta molto la squadra. Ho detto ai calciatori, con molta tranquillità che devon lavorare. Da qui non si muove nessuno, restano qui insieme a Lillo Foti.

Il problema della Reggina è quello ambientale. Tutti ci sentiamo di serie A. Al Sant'Agata non c'è alcuna verità nascosta, entrate con me e vedrete che non ci sono verità.

Mercato? Questa squadra ha bisogno di tre-quattro ritocchi. La volontà da parte mia è quella di non mandare via nessuno, questa squadra può dimostrare riacquistando certezze e un pizzico di fiducia, può centrare l'obiettivo prefissato. Volevo fare un campionato tranquillo, ma a questo punto me la lotto e ma la combatto.

Staff tecnico? Farò le giuste valutazioni tra stasera e domani.

I giovani della Reggina hanno difficoltà, ma gli anziani non hanno l'umiltà di dare qualcosa ai giovani. Mi sono affidato ad alcuni eperti, ma non ho avuto gratificazioni.

Giacchetta ha sottoscritto un accordo per un anno con lui e farà ricerca di valori umani. Di Michele vuol rescindere il contratto con la Reggina e ci incontreremo lunedì con lui a Roma. Camilleri ha avuto solo problemi fisici.

Nel mercato abbiamo preso quattro calciatori e l'unica forza è quella di sostenere l'officina Sant'Agata. Abbiamo materiale dal punto di vista umano.

Penalizzazioni? sulla penalizzazione del meno 4, la Reggna ha messo in difficoltà la Corte Federale, tanto che sono state convocate tutte le sezioni unite. Credo che i quattro punti debbano essere restituiti perchè conquistati sul campo.

Scontro-confronto di Ischia? Normali situazioni derivanti dal campo. Nello spogliatoio dovrebbe esserci più coraggio e personalità. L'unico cemento degli spogliatoi sono le vittorie. Onorato e Lunerti non si potevano tollerare, ma si vinceva e tutto andava bene.

Maita ha portato un certificato esterno di sette giorni di prognosi, mentre per Condemi è stata una scelta tecnica
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4426
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Aiuto..foti logorroico..aggiustate il topic ..
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
RAMBO
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 585
Iscritto il: 27/10/2014, 8:43

l'unica forza è quella di sostenere l'officina Sant'Agata..
domani portu a machina chi ndaiu na candila brusciata...


tornando seri, ci sono dei passaggi che faccio fatica a capire, mi sembra un intervista piu' confusa del solito...
Avatar utente
miko
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 226
Iscritto il: 11/05/2011, 16:04

Non ha detto ninete dello stadio nuovo che vuole costruire, mi sto preoccupando :S
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Ho avuto il piacere, diciamo così, di ascoltarla integralmente in diretta alla radio mentre tornavo dallo stadio.
All'inizio Foti, stranamente emozionato e con la voce quasi rotta, mi aveva illuso che stesse per pronunciare le fatidiche due parole: mi dimetto!
Anche perché parlava al passato, partendo da lontano,.
É stata una impressione solo mia? Sognavo ad occhi aperti perché era quello che avrei voluto sentirgli dire? :scratch

Sul resto non mi soffermo perché é un delirio di onnipotenza.
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Solo amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3501
Iscritto il: 11/05/2011, 16:12

Questo signore e questa banda di mercenari non riescono a farmi più arrabbiare.. lu vuole restare? Bene. Facci vedere che hai cambiato rotta prendi subito d'Agostino ! Che a centrocampo non danno neanche stoppare a mezzo metro..
Il cuore oltre l'ostacolo
miguelito
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/05/2011, 15:38

Solo amaranto ha scritto:Questo signore e questa banda di mercenari non riescono a farmi più arrabbiare.. lu vuole restare? Bene. Facci vedere che hai cambiato rotta prendi subito d'Agostino ! Che a centrocampo non danno neanche stoppare a mezzo metro..
purtroppo lui ieri ha ammesso che sono venuti meno gli elementi cardine della squadra. Se un Di Michele capitano ti fa la vacca e ti crea un sacco di casini è logico che i più giovani non hanno più un punto di riferimento e si perdono. Questo D'Agostino negli ultimi anni ha girato cento squadre, un motivo ci sarà. Se a gennaio sbaglierà gli acquisti ( ed anche l'allenatore perchè questo Tortelli è improponibile) allora veramente sarà notte fonda.
RAMBO
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 585
Iscritto il: 27/10/2014, 8:43

Trovo inutile parlare di aquisti,nuovo allenatore e nuovo ds,non è stato fatto prima e non sarà fatto neanche adesso. Lillo è un bravo interlocutore, sa mettere a cuccia quei 4 giornalisti che abbiamo, ma la realtà è spietata... e i fatti danno ragione a chi poco tempo fa diceva che lillo foti fa aria fritta :salut
Avatar utente
TifosodellaReggina
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 360
Iscritto il: 17/06/2013, 19:24

ManAGeR78 ha scritto:Ho avuto il piacere, diciamo così, di ascoltarla integralmente in diretta alla radio mentre tornavo dallo stadio.
All'inizio Foti, stranamente emozionato e con la voce quasi rotta, mi aveva illuso che stesse per pronunciare le fatidiche due parole: mi dimetto!
Anche perché parlava al passato, partendo da lontano,.
É stata una impressione solo mia? Sognavo ad occhi aperti perché era quello che avrei voluto sentirgli dire? :scratch

Sul resto non mi soffermo perché é un delirio di onnipotenza.
No manager, pure io ho avuto quest'impressione all'inizio, peccato...
''Vai Reggina, facci innamorare ancora, per la vita, perchè non è mai finita...''
ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1599
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

Ragazzi sul nuovo stadio non si sa niente?
Avatar utente
AMOMARANTO
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1264
Iscritto il: 11/05/2011, 20:54

ethan ha scritto:Ragazzi sul nuovo stadio non si sa niente?
Ad oggi nulla... si sa solo dei 4-5 nuovi innesti e della nuava guida tecnica...
L'anno scorso è stato sfortunato, perchè verso novembre 2013 aveva dichiarato che avrebbe rinforzato la squadra con elementi nuovi e di categoria... Poi però preso dalle bahamas e dal matrimonio della figlia, non riuscì a presentarsi a Milano per chiudere le trattative...
Quest'anno però... sono sicuro che andrà a milano jarmato di borsetta portavalori perchè lui ha un sola parola (non come noi che facciamo solo aria fritta)...
miguelito
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/05/2011, 15:38

AMOMARANTO ha scritto:
ethan ha scritto:Ragazzi sul nuovo stadio non si sa niente?
Ad oggi nulla... si sa solo dei 4-5 nuovi innesti e della nuava guida tecnica...
L'anno scorso è stato sfortunato, perchè verso novembre 2013 aveva dichiarato che avrebbe rinforzato la squadra con elementi nuovi e di categoria... Poi però preso dalle bahamas e dal matrimonio della figlia, non riuscì a presentarsi a Milano per chiudere le trattative...
Quest'anno però... sono sicuro che andrà a milano jarmato di borsetta portavalori perchè lui ha un sola parola (non come noi che facciamo solo aria fritta)...
ci saranno le difficoltà oggettive dell'ultimo momento e mancheranno i consigli utili di Giacchetta che non è più DS. A proposito anche questa figura viene ritenuta dal baffo superflua.
Rispondi