CALCIOMERCATO 2014

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da Principe Amaranto » 02/08/2013, 14:34

REGGINA - Ag. Di Bari: «Casertana vicina, ma trattativa non chiusa»

Da qualche ora sembra esser tornato in voga, con grande insistenza, la trattativa che porterebbe Vito Di Bari alla Casertana, raggiungendo così l'ex compagno Antonazzo, suo grande amico. Contattato telefonicamente, l'agente del calciatore pugliese, Alessandro Corsi, ammette una trattativa con il club campano ma non dà l'affare ancora per ufficiale: "Sì, la Casertana è vicina al ragazzo ma non è una trattativa ancora definita, tant'è che Di Bari è a Reggio Calabria e si sta allenando al Sant'Agata. Ci sono anche altre squadre sulle tracce del mio assistito, non escludo nulla."

Dichiarazioni diplomatiche da parte del procuratore di Di Bari, considerato che sul ragazzo si è sbilanciato, ai microfoni di TuttoLegaPro, anche il tecnico della Casertana, dando l'affare quasi per fatto.
Che la trattativa si chiuda già in serata? Non lo escludiamo.

http://www.tuttoreggina.com/calciomerca ... usaa-16388" onclick="window.open(this.href);return false;

Intanto Caso si è ufficialmente dimesso dal ruolo di allenatore della primavera, problemi di natura familiare...
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3971
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da spirito libero » 02/08/2013, 15:10

Mercato Reggina, per Strasser tutto fermo. Si cercano due rinforzi
Giovedì 01 Agosto 2013 20:40



Reggina attiva sul mercato, ma senza fretta. Foti e Giacchetta sono al lavoro per regalare (almeno) due rinforzi ad Atzori, il tutto mentre Sbaffo si è unito ai nuovi compagni nel ritiro di Fabriano. Occhi puntati su centrocampo e attacco, reparti bisognosi di un innesto di qualità. Per Rodney Strasser la situazione è in stand-by, immutata: il Genoa, al pari del Milan, precedente proprietario, lo presterebbe agli amaranto, il diretto interessato però nicchia. Pasqualin, procuratore del giocatore, contattato nel pomeriggio ha fatto sapere che il ragazzo è determinato a giocarsi le proprie chance in rossoblù, ripetendo per la terza volta quanto affermato nelle scorse settimane.


Determinante sarà la tourneè in Inghilterra che vedrà la formazione ligure impegnata sino al 10 agosto: se Strasser riceverà segnali negativi da Liverani e capirà di essere destinato stabilmente tra i rincalzi, potrebbe rivedere i propri piani e strizzare l'occhio agli amaranto. La Reggina aspetta di capire le intenzioni di Strasser, nel frattempo lavora in modo oscuro su alcune alternative. Quanto all'attacco, sfumato Ganz (passato al Lumezzane) c'è da registrare il prossimo passaggio di Roberto Inglese al Carpi. L'attaccante classe 91' del Chievo era stato, seppur timidamente, preso in esame dalla società amaranto. Non interessa (più) Giannone, attaccante della Pro Patria seguito nelle precedenti finestre di mercato. Il rinforzo per l'attacco arriva da...Sant'Agata. Louzada si è infatti unito ai compagni e andrà a rimpolpare un reparto alquanto scarno, con i soli Fischnaller e Gerardi abili e arruolati. In attesa di volti nuovi...



pa.rom. - rnp

http://www.reggionelpallone.it/componen ... e-rinforzi" onclick="window.open(this.href);return false;
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3971
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da spirito libero » 02/08/2013, 17:08

REGGINA - Gianluca Atzori: «Colucci al 60%, punto su Gerardi; Louzada ha sbagliato, Manguele giovane interessante»
02.08.2013 15:24 di Antonio Paviglianiti Twitter: @Pavi93Antonio
© foto di Federico De Luca


Il tecnico Atzori, ospite di "Diretta Studio" trasmissione di Radio Gamma No Stop, ha fatto il punto della situazione tirando le somme sulla prima parte di ritiro e l'inizio di Fabriano e sul calciomercato: "Prima parte del ritiro eccellente perché i ragazzi hanno dato tutto ciò che avevano nella prima parte perché il tempo è poco e si stanno preparando al meglio. A Fabriano si accorceranno le distanze, la parte atletica verrà ripresa durante la stagione alcune volte. Con il Carpi è un po' la prima di campionato. Legras lo stiamo valutando attentamente, a San Giovanni in Fiore ha ben impressionato, resta con noi perché vogliamo capire se risponde davvero ai requisiti che stiamo cercando. Nuovi arrivi? Mi auguro che la preparazione non debbano riprenderla, vedi Sbaffo che l'ha già fatta con il ChievoVerona, non dico siano pronti a livello fisico ma che abbiano una buona base. L'aspetto tattico cambia a secondo dell'allenatore: Sbaffo passa da un Sannino (4-4-2) a un Atzori (3-4-2-1) e può avere un attimo di confusione. La società lavora per prendere elementi mirati che servono, non tanto per prendere. Il test con l'Ancona si farà, è una squadra blasonata con una storia importante, ha dei buoni obiettivi quindi lo reputo un test importante."

Non poteva mancare, logicamente, un commento sul calendario e sulla prima partita stagionale: "Il calendario è difficile, incontriamo subito il Bari che è una squadra da non sottovalutare. L'unica fortuna è quella di giocare la prima in casa, il pubblico deve essere una spinta in più."

La situazione dell'attacco e le condizioni degli ultimi arrivati: "Gerardi è una prima punta di movimento, lui deve giocare per puntare la porta: lo consiglio, così come facevo con Emiliano (Bonazzoli, ndr.), a non sprecare energie per arrivare lucido sotto porta. Di Michele prima punta? Ci può stare, ha le caratteristiche e l'esperienza giusta, non la escluderei come soluzione. Un'idea che va confermata sul campo. Un acquisto per reparto sarebbe ottimo."

"Colucci l'ho visto nelle ultime partite lo scorso anno e conoscendolo dico che ha giocato al 50% delle sue possibilità, quest'anno sta facendo la preparazione con un po' di fatica rispetto agli altri. Spesso ha degli acciacchi che non gli consentono di portare a termine allenamento, ma con volontà si possono superare gli ostacoli: attualmente è al 60%."

Il nuovo acquisto della Primavera: "Manguele non è pronto per la Prima squadra ma onestamente ha delle qualità non indifferenti e ho consigliato alla società di prenderlo per valutarlo con attenzione durante il corso dell'anno. "

"Louzada - continua il tecnico - ha sbagliato a non presentarsi il giorno del ritiro, con qualche chilo di troppo e adesso deve recuperare la strada persa, non sono contento del suo comportamento."

Quale è il reale obiettivo degli amaranto? "L'obiettivo è non ripetere lo scorso campionato e io devo dimostrare che le passate stagioni siano stati episodi disgraziati, ho voglia di riscatto. L'obiettivo è quello di toglierci qualche soddisfazione e riportare entusiasmo allo stadio."

Un ricordo per Nonna Maria, scomparsa nel pomeriggio di ieri: "Nonna Maria me la ricordo bene era sempre al Sant'Agata, me la ricordo in tanti episodi: ha assistito ai migliori anni della Reggina, un motivo in più per far bene quest'anno e ci manderà quel pizzico di fortuna da dove ci sta guardando."

http://www.tuttoreggina.com/casa-sant-a ... ntea-16390" onclick="window.open(this.href);return false;

mamma mia poveri noi
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da Principe Amaranto » 02/08/2013, 17:55

Che Atzori vedesse di buon occhio Gerardi, lo si sapeva, ma non credo che abbia detto niente di sbagliato, vuole fargli fare lo stesso lavoro che faceva Bonazzoli, con l'eccezione che Gerardi è in una situazione fisica migliore, ed è molto più mobile, come ha detto anche il mister.
Sul puntare poi, c'è poco da dire, per ciò che abbiamo ora, è chiaro che la coppia titolare sarebbe lui con Di Michele, è altrettanto ovvio che se venisse presa una prima punta di categoria (e secondo me è quello l'obbiettivo vero, non escludo possa arrivare anche dall'estero), allora Atzori metterà tranquillamente in panchina Gerardi.
Posto che per me Gerardi non è un titolare e mai lo sarà, nonostante mi sia ricreduto su di lui dopo una buona stagione con noi, però è anche vero che in una B così scarsa, una prima punta di peso abbastanza intelligente e scaltra, andrebbe in doppia cifra con una facilità imbarazzante...e questo Gerardi lo può anche fare, e praticamente raggiungerebbe lo stesso bottino di Pavoletti tanto per dire...
Gerardi lo posso preferire ad Inglese, ma gradirei avere una prima punta che mi dia più certezze rispetto ad entrambi.

Poi oh, Gerardi è solo una parte del problema, visto che Di Michele ha 38 anni (e per quanto rimanga un valore aggiunto, va saputo supportare), visto che Fischnaller deve ancora dimostrare di poter far molto bene e visto che dopo di loro abbiamo soltanto Louzada che non ha motivo di giocare con la prima squadra, a mio parere.
Ad oggi l'attacco è il peggior reparto per distacco, la cessione di Campagnacci non ha cambiato le carte in tavola, però va rimpiazzato, perchè numericamente sono insufficienti 4 attaccanti, figuriamoci 3...con 2 di questi sulla quale pendono ancora molte incertezze.
La seconda punta può essere anche un giovane da lanciare, ma sulla prima punta non si può rischiare, non c'è scusa che tenga, sempre che non si voglia fare un attacco veloce e senza boa, in quel caso allora bisognerebbe prendere una forte seconda punta, avanzando Di Michele.

Secondo me, Gerardi non partirà titolare nel prossimo campionato, sbaglierò, ma credo che una prima punta migliore di lui arriverà, probabilmente un nome a sorpresa, perchè tanto il Sassuolo con Pavoletti ha solo scherzato, lo terranno a fare la riserva, visto che hanno delle richieste completamente fuori dal mondo (quasi mezzo milione per un prestito è roba da pazzi), per un giocatore che deve comunque dimostrare tanto...

Per quanto riguarda Santos, Foti lo segue ancora, il Bari ha chiesto 250.000 euro al Chievo (io ipotizzavo proprio una cifra del genere) per l'intero cartellino, Foti se veramente vuole Santos, sa cosa deve fare, il Bari la sua richiesta non l'abbasserà di certo. Io qualche aiutino al Chievo lo darei....potrebbe nascerne una buona alleanza, comprando giocatori insieme, e girandoceli in prestito, come avevo ipotizzato anche per Baraye...
Albertazzi è una strada decisamente più percorribile, che potrebbe venir conclusa già questa settimana.

A centrocampo Strasser e si sa, forse Martinelli, ma la novità è che stanno realmente lavorando sottotraccia per Porcari (forse lo hanno seguito anche più attentamente di Casarini), piace sia a Foti che ad Atzori, anche qui lo Spezia (clamorosamente) sarebbe disposto a cederlo, ma qui secondo me serve una cifra anche maggiore rispetto a quella per Santos, anche lui non è proprio impossibile perchè è in scadenza...
Se Foti fa sul serio, lo vedremo proprio dalle trattative per Santos e Porcari, perchè sì forse non saranno campioni, però per averli devi fare un buon sacrificio economico, e se lui insiste per questi due giocatori allora ha preso in considerazione l'idea di fare dei sacrifici, questo però forse, soltanto dopo aver chiuso per Strasser e altri giocatori che arriverebbero in prestito (in modo tale da valutare come completare la squadra, anche facendo dei sacrifici), questa almeno è la mia idea e anche la mia speranza. Se prende Albertazzi, secondo me Santos è comunque da escludere, non tanto per i soldi, quanto perchè numericamente dietro ci siamo.
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da Principe Amaranto » 02/08/2013, 17:56

UFFICIALE: Reggina, Armellino passa alla Cremonese


Marco Armellino è un nuovo calciatore della Cremonese. Ecco il comunicato apparso in giornata sul sito ufficiale del club grigiorosso: "L'U.S. Cremonese comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del centrocampista Marco Armellino per la Stagione Sportiva 2013/14. Classe 1989, Armellino è stato acquisito in prestito con diritto di riscatto dalla società Reggina Calcio".

http://www.tuttomercatoweb.com/serie-b/ ... ese-471484" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da Principe Amaranto » 03/08/2013, 0:12

REGGINA - Barillà rinnova fino al 2016

La Reggina blinda Nino Barillà. Il centrocampista di Catona aveva un contratto in scadenza nel prossimo giugno, ma non ci sono stati problemi a trovare l'accordo per un prolungamento fino al 2016. Non è un mistero che la società amaranto voglia farne un punto fermo della squadra, dentro e fuori dal campo, e per questa stagione ha deciso di cucirgli il ruolo di esterno sinistro, dove si alternerà col più giovane Contessa nel corso del lungo campionato cadetto.

http://www.tuttoreggina.com/calciomerca ... 2016-16400" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da Principe Amaranto » 03/08/2013, 8:47

Per quanto riguarda alcuni obbiettivi, Guarna potrebbe rientrare nell'affare Borghese, quindi scambio Bari-Spezia, ma il Bari vuole anche un conguaglio economico. Pavoletti dovrebbe andare al Varese, le voci riguardo il prestito oneroso a 400 mila euro si sono dimostrare false (e non me ne stupisco più di tanto), se il calciatore dice sì lo prendono in prestito con diritto di riscatto, Santos dovrebbe andare quasi sicuramente al Chievo, e al Bari gireranno anche 1 o 2 giocatori, avevano chiesto Farias, ma niente...
Dobbiamo assolutamente rispondere a queste trattative, assestando 2-3 colpi il prima possibile. Come vedete si possono fare buone operazioni a zero euro, ma ora utilizzare una cifra limite di che so....300 mila euro, potrebbe darci uno slancio importante rispetto alle avversarie, quindi spero che ci sia un esborso per un giocatore che ne vale veramente la pena.

Ad oggi siamo in un limbo, ci sono troppe squadre davanti a noi, ma con 3-4 acquisti buoni e mirati rischi di sorpassarle tutte in gruppo, perché sono tutte più o meno pari livello e perché sono squadre che per quanto migliori della nostra, presentano lacune in alcuni ruoli (Palermo a parte), dobbiamo necessariamente fare questo se vogliamo fare un campionato di vertice.
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da _naka » 03/08/2013, 10:02

Manca esattamente un mese alla chiusura ufficiale della sessione estiva del calciomercato e le squadre cadette si apprestano a vivere un periodo interlocutorio, tra chi aspetta di assistere alle primissime uscite ufficiali per muoversi ancora e chi invece ha bisogno solo di qualche ritocco per completare un mosaico quasi definito.

Tra di esse, Palermo, Pescara, Spezia, Cesena, probabilmente le favorite d'obbligo per la prossima stagione, insieme alle varie Novara, Ternana, Varese, Brescia.

In questo primo punto della situazione, vediamo un pò come giocherebbero le favorite d'obbligo per la promozione diretta in serie A:

PALERMO (4-2-3-1): Sorrentino; Morganella, Munoz, Terzi, Daprelà; Barreto,Bolzoni; Hernandez, Di Gennaro, Stevanovic; Lafferty

Squadra impressionante. Gattuso ha tra le mani una potenziale portaaerei. Questa formazione non contempla, ad esempio, la presenza di un talento purissimo quale Dybala. Veramente può vincere il campionato a dicembre, avversarie permettendo...



PESCARA (4-3-3): Pelizzoli; Balzano, Schiavi, Capuano, Rossi: Nielsen, Viviani, Bjarnason, Cutolo, Politano, Sforzini

In via di definizione, ma ha talmente tanti calciatori, molti reduci dalla sfortunata avventura in A, che è una favorita d'obbligo. Ha un tecnico con trascorsi importanti, Marino, che la B l'ha già vinta.



CESENA (4-4-2): Campagnolo, Almici, Camporese, Volta, Renzetti; Nadarevic, Coppola, De Feudis, D’Alessandro, Granoche, Succi

Foschi ha fatto un grandissimo mercato. Renzetti, Nadarevic, Camporese, più le conferme dei vari Volta, De Feudis, Granoche e D'Alessandro, candidano i romagnoli ad un ruolo da protagonista. Bisoli conosce bene come si vince la B.



SPEZIA (4-3-3): Leali; Baldanzeddu, Ceccarelli, Lisuzzo, Migliore; Bovo, Porcari, Moretti; Rivas, Ebagua, Sansovini

Che rosa! Mercato scintillante e veramente senza limiti. Stroppa dovrà lasciare di volta in volta fuori, uno tra Ferrari, Ebagua o Rivas, oltre a Carrozza. Non ci sono più scuse: la lotta per la A è l'obiettivo minimo.



TERNANA (3-5-2): Brignoli; Masi, Meccariello, Farkas; Bernardi, Sciacca, Viola, Maiello,Zito; Antenucci, Ceravolo

Reginetta del mercato, ancora con l'acquolina in bocca. Squadra rifatta e formazione da prendere con le molle. Antenucci e Ceravolo hanno nelle corde la doppia cifra. A centrocampo, si punta sulla voglia di emergere di Viola e Sciacca. Competitiva.


ad oggi siamo dietro a queste 5 nettamente ... se si vuole andare in A bisogna avvicinarsi qualitativamente a queste rose.
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da Principe Amaranto » 03/08/2013, 10:37

Settimana prossima Foti dovrebbe chiudere per Albertazzi (non ci sono intoppi, il Modena lo ha richiesto da tempo, ma noi li abbiamo sopravanzati facilmente, a sentire ciò che viene detto in giro, è una trattativa senza battute d'arresto), mentre per avere l'ufficialità di Strasser alla Reggina (sperando che arrivi), come ha detto Foti, bisognerà attendere 1 settimana a partire da domani...e lo si sapeva, visto che il Genoa adesso con la squadra tutta in tournee difficilmente potrà fare qualcosa a livello di mercato.
Ci sono altre trattative che vengono portate avanti e di cui non sappiamo niente, e ce ne sono altre come quella per Santos, che possiamo iniziare ad escludere, a mio parere. Mentre bisogna monitorare la situazione Porcari, perché anche da La Spezia hanno confermato che Atzori lo vorrebbe avere con se già per la prima di campionato, il fatto è che anche qui per meno di 300 mila euro secondo me non se ne parla.
Ultima modifica di Principe Amaranto il 03/08/2013, 10:41, modificato 1 volta in totale.
amolareggina
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 50
Iscritto il: 24/06/2011, 8:35

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da amolareggina » 03/08/2013, 10:40

Parlando con un giornalista che e' stato a san giovanni in fiore mi ha detto che la rivelazione della nostra squadra secondo lui e legras, mi ha parlati della velocita di pensiero e passaggi millimetrici.

Boooo speriamo!!!!!!!
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da reggino » 03/08/2013, 10:47

_naka ha scritto:Manca esattamente un mese alla chiusura ufficiale della sessione estiva del calciomercato e le squadre cadette si apprestano a vivere un periodo interlocutorio, tra chi aspetta di assistere alle primissime uscite ufficiali per muoversi ancora e chi invece ha bisogno solo di qualche ritocco per completare un mosaico quasi definito.

Tra di esse, Palermo, Pescara, Spezia, Cesena, probabilmente le favorite d'obbligo per la prossima stagione, insieme alle varie Novara, Ternana, Varese, Brescia.

In questo primo punto della situazione, vediamo un pò come giocherebbero le favorite d'obbligo per la promozione diretta in serie A:

PALERMO (4-2-3-1): Sorrentino; Morganella, Munoz, Terzi, Daprelà; Barreto,Bolzoni; Hernandez, Di Gennaro, Stevanovic; Lafferty

Squadra impressionante. Gattuso ha tra le mani una potenziale portaaerei. Questa formazione non contempla, ad esempio, la presenza di un talento purissimo quale Dybala. Veramente può vincere il campionato a dicembre, avversarie permettendo...



PESCARA (4-3-3): Pelizzoli; Balzano, Schiavi, Capuano, Rossi: Nielsen, Viviani, Bjarnason, Cutolo, Politano, Sforzini

In via di definizione, ma ha talmente tanti calciatori, molti reduci dalla sfortunata avventura in A, che è una favorita d'obbligo. Ha un tecnico con trascorsi importanti, Marino, che la B l'ha già vinta.



CESENA (4-4-2): Campagnolo, Almici, Camporese, Volta, Renzetti; Nadarevic, Coppola, De Feudis, D’Alessandro, Granoche, Succi

Foschi ha fatto un grandissimo mercato. Renzetti, Nadarevic, Camporese, più le conferme dei vari Volta, De Feudis, Granoche e D'Alessandro, candidano i romagnoli ad un ruolo da protagonista. Bisoli conosce bene come si vince la B.



SPEZIA (4-3-3): Leali; Baldanzeddu, Ceccarelli, Lisuzzo, Migliore; Bovo, Porcari, Moretti; Rivas, Ebagua, Sansovini

Che rosa! Mercato scintillante e veramente senza limiti. Stroppa dovrà lasciare di volta in volta fuori, uno tra Ferrari, Ebagua o Rivas, oltre a Carrozza. Non ci sono più scuse: la lotta per la A è l'obiettivo minimo.



TERNANA (3-5-2): Brignoli; Masi, Meccariello, Farkas; Bernardi, Sciacca, Viola, Maiello,Zito; Antenucci, Ceravolo

Reginetta del mercato, ancora con l'acquolina in bocca. Squadra rifatta e formazione da prendere con le molle. Antenucci e Ceravolo hanno nelle corde la doppia cifra. A centrocampo, si punta sulla voglia di emergere di Viola e Sciacca. Competitiva.


ad oggi siamo dietro a queste 5 nettamente ... se si vuole andare in A bisogna avvicinarsi qualitativamente a queste rose.
ma perchè il siena,il brescia,l'empoli e il varese( tra le altre cose ogni anno è sempre in zona play off),per citarne alcune non le trovi più forti della reggina??la speranza è che atzori ripeta il miracolo di tre anni fa.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da reggino » 03/08/2013, 10:54

amolareggina ha scritto:Parlando con un giornalista che e' stato a san giovanni in fiore mi ha detto che la rivelazione della nostra squadra secondo lui e legras, mi ha parlati della velocita di pensiero e passaggi millimetrici.

Boooo speriamo!!!!!!!
Il problema è se a questi ragazzi gli viene data fiducia o meno.
Per fare un esempio:secondo me Alessio Viola in questa b può fare non bene ma benissimo,e si continua a mandarlo in categorie inferiori,anche il fratello nicholas,che se avessimo voluto potevamo tenercelo,e dare un pò di qualità al centrocampo,invece abbiamo preferito regalarlo alla ternana.E posso parlare anche di Giosa,che secondo me se gli avessimo dato la stessa fiducia che abbiamo purtroppo invece dato ai di bari,ai valdez,e ai bergamelli,forse oggi non ci troveremo in questa situazione,stesso discorso vale per zandrini,che se avessimo puntato su di lui lo scorso anno,avrebbe evitato molti errori commessi da baiocco(a proposito spero che il titolare sia zandrini).
De rose è un altro giocatore di qualità,su cui spero che quest'anno si punterà,e anche di di lorenzo,se ne parla un gran bene.
Certo,se poi fai giocare i soliti scarpari,e gente che merita un briciolo di fiducia bene che va la mandi in tribuna,non potremo che continuare a fare campionati anonimi.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da reggino » 03/08/2013, 11:03

spirito libero ha scritto:REGGINA - Gianluca Atzori: «Colucci al 60%, punto su Gerardi; Louzada ha sbagliato, Manguele giovane interessante»
02.08.2013 15:24 di Antonio Paviglianiti Twitter: @Pavi93Antonio
© foto di Federico De Luca


Il tecnico Atzori, ospite di "Diretta Studio" trasmissione di Radio Gamma No Stop, ha fatto il punto della situazione tirando le somme sulla prima parte di ritiro e l'inizio di Fabriano e sul calciomercato: "Prima parte del ritiro eccellente perché i ragazzi hanno dato tutto ciò che avevano nella prima parte perché il tempo è poco e si stanno preparando al meglio. A Fabriano si accorceranno le distanze, la parte atletica verrà ripresa durante la stagione alcune volte. Con il Carpi è un po' la prima di campionato. Legras lo stiamo valutando attentamente, a San Giovanni in Fiore ha ben impressionato, resta con noi perché vogliamo capire se risponde davvero ai requisiti che stiamo cercando. Nuovi arrivi? Mi auguro che la preparazione non debbano riprenderla, vedi Sbaffo che l'ha già fatta con il ChievoVerona, non dico siano pronti a livello fisico ma che abbiano una buona base. L'aspetto tattico cambia a secondo dell'allenatore: Sbaffo passa da un Sannino (4-4-2) a un Atzori (3-4-2-1) e può avere un attimo di confusione. La società lavora per prendere elementi mirati che servono, non tanto per prendere. Il test con l'Ancona si farà, è una squadra blasonata con una storia importante, ha dei buoni obiettivi quindi lo reputo un test importante."

Non poteva mancare, logicamente, un commento sul calendario e sulla prima partita stagionale: "Il calendario è difficile, incontriamo subito il Bari che è una squadra da non sottovalutare. L'unica fortuna è quella di giocare la prima in casa, il pubblico deve essere una spinta in più."

La situazione dell'attacco e le condizioni degli ultimi arrivati: "Gerardi è una prima punta di movimento, lui deve giocare per puntare la porta: lo consiglio, così come facevo con Emiliano (Bonazzoli, ndr.), a non sprecare energie per arrivare lucido sotto porta. Di Michele prima punta? Ci può stare, ha le caratteristiche e l'esperienza giusta, non la escluderei come soluzione. Un'idea che va confermata sul campo. Un acquisto per reparto sarebbe ottimo."

"Colucci l'ho visto nelle ultime partite lo scorso anno e conoscendolo dico che ha giocato al 50% delle sue possibilità, quest'anno sta facendo la preparazione con un po' di fatica rispetto agli altri. Spesso ha degli acciacchi che non gli consentono di portare a termine allenamento, ma con volontà si possono superare gli ostacoli: attualmente è al 60%."

Il nuovo acquisto della Primavera: "Manguele non è pronto per la Prima squadra ma onestamente ha delle qualità non indifferenti e ho consigliato alla società di prenderlo per valutarlo con attenzione durante il corso dell'anno. "

"Louzada - continua il tecnico - ha sbagliato a non presentarsi il giorno del ritiro, con qualche chilo di troppo e adesso deve recuperare la strada persa, non sono contento del suo comportamento."

Quale è il reale obiettivo degli amaranto? "L'obiettivo è non ripetere lo scorso campionato e io devo dimostrare che le passate stagioni siano stati episodi disgraziati, ho voglia di riscatto. L'obiettivo è quello di toglierci qualche soddisfazione e riportare entusiasmo allo stadio."

Un ricordo per Nonna Maria, scomparsa nel pomeriggio di ieri: "Nonna Maria me la ricordo bene era sempre al Sant'Agata, me la ricordo in tanti episodi: ha assistito ai migliori anni della Reggina, un motivo in più per far bene quest'anno e ci manderà quel pizzico di fortuna da dove ci sta guardando."

http://www.tuttoreggina.com/casa-sant-a ... ntea-16390" onclick="window.open(this.href);return false;

mamma mia poveri noi
Non capirò mai perchè ai rizzo,ai barillà,e anche ai marino,gli è stata data fiducia da vendere,e ad alessio viola neanche una possibilità,addirittura gli viene preferito gerardi.Cose da pazzi...
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da Principe Amaranto » 03/08/2013, 11:08

reggino ha scritto:
_naka ha scritto:Manca esattamente un mese alla chiusura ufficiale della sessione estiva del calciomercato e le squadre cadette si apprestano a vivere un periodo interlocutorio, tra chi aspetta di assistere alle primissime uscite ufficiali per muoversi ancora e chi invece ha bisogno solo di qualche ritocco per completare un mosaico quasi definito.

Tra di esse, Palermo, Pescara, Spezia, Cesena, probabilmente le favorite d'obbligo per la prossima stagione, insieme alle varie Novara, Ternana, Varese, Brescia.

In questo primo punto della situazione, vediamo un pò come giocherebbero le favorite d'obbligo per la promozione diretta in serie A:

PALERMO (4-2-3-1): Sorrentino; Morganella, Munoz, Terzi, Daprelà; Barreto,Bolzoni; Hernandez, Di Gennaro, Stevanovic; Lafferty

Squadra impressionante. Gattuso ha tra le mani una potenziale portaaerei. Questa formazione non contempla, ad esempio, la presenza di un talento purissimo quale Dybala. Veramente può vincere il campionato a dicembre, avversarie permettendo...



PESCARA (4-3-3): Pelizzoli; Balzano, Schiavi, Capuano, Rossi: Nielsen, Viviani, Bjarnason, Cutolo, Politano, Sforzini

In via di definizione, ma ha talmente tanti calciatori, molti reduci dalla sfortunata avventura in A, che è una favorita d'obbligo. Ha un tecnico con trascorsi importanti, Marino, che la B l'ha già vinta.



CESENA (4-4-2): Campagnolo, Almici, Camporese, Volta, Renzetti; Nadarevic, Coppola, De Feudis, D’Alessandro, Granoche, Succi

Foschi ha fatto un grandissimo mercato. Renzetti, Nadarevic, Camporese, più le conferme dei vari Volta, De Feudis, Granoche e D'Alessandro, candidano i romagnoli ad un ruolo da protagonista. Bisoli conosce bene come si vince la B.



SPEZIA (4-3-3): Leali; Baldanzeddu, Ceccarelli, Lisuzzo, Migliore; Bovo, Porcari, Moretti; Rivas, Ebagua, Sansovini

Che rosa! Mercato scintillante e veramente senza limiti. Stroppa dovrà lasciare di volta in volta fuori, uno tra Ferrari, Ebagua o Rivas, oltre a Carrozza. Non ci sono più scuse: la lotta per la A è l'obiettivo minimo.



TERNANA (3-5-2): Brignoli; Masi, Meccariello, Farkas; Bernardi, Sciacca, Viola, Maiello,Zito; Antenucci, Ceravolo

Reginetta del mercato, ancora con l'acquolina in bocca. Squadra rifatta e formazione da prendere con le molle. Antenucci e Ceravolo hanno nelle corde la doppia cifra. A centrocampo, si punta sulla voglia di emergere di Viola e Sciacca. Competitiva.


ad oggi siamo dietro a queste 5 nettamente ... se si vuole andare in A bisogna avvicinarsi qualitativamente a queste rose.
ma perchè il siena,il brescia,l'empoli e il varese( tra le altre cose ogni anno è sempre in zona play off),per citarne alcune non le trovi più forti della reggina??la speranza è che atzori ripeta il miracolo di tre anni fa.
Il Siena rischia di partire con -7, ed avrà una squadra largamente rimaneggiata....tanto che rischiano di smantellare ancor di più la loro squadra.
Il Brescia è un pò peggiorato, ma rimane migliore di noi, ad oggi, il Varese se prende Pavoletti è un conto, se rimane così invece sono il peggior Varese da quando è in B, l'Empoli ha avuto fortuna lo scorso anno con Maccarone (che dubito si ripeterà), ma non ha più Saponara (e perde un grandissimo potenziale) ed ha un allenatore che definire osceno è fargli un complimento, ad oggi tanto differenti dalla nostra squadra, non vedo nessuna di queste..
Per come siamo attualmente, Gautieri e nessuno di noi può dire che siamo favoriti alla promozione, ma neanche lontanamente, dovessero concretizzarsi le operazioni (su cui c'è ottimismo) sarebbe un altro bel passo in avanti, che potrebbe permetterci quantomeno di raggiungere quel gruppetto di squadre che ad oggi ci sono davanti, però servirebbe fare un altro step in avanti (soprattutto in attacco) per permetterci di giocarci la promozione.
Alla fine si gioca in 11, sono i titolari a farti la differenza, se riusciamo a garantire ad Atzori un undici con: Baiocco, Adejo, Ipsa, Lucioni; Caballero, Strasser, Colucci, Sbaffo, Barillà; Di Michele, X (bomber); secondo me possiamo dire la nostra per la promozione. Tutte le altre operazioni servirebbero a perfezionare la squadra, che non guasta mai, ma a quel punto non sentirei più tanto bisogno di prendere giocatori di categoria o giocatori che possono garantirmi qualcosa di più rispetto a 30 minuti di corsa...non so se mi sono spiegato...le riserve ce l'abbiamo, e su quelle possiamo anche permetterci di non avere il meglio del meglio, ma ad Atzori dobbiamo dare un undici forte, e per farlo una volta chiuso per Strasser e preso una prima punta che segna, direi che ci siamo. Anche se secondo me alla fine Sbaffo, è un bonus, ovvero, torna ad Ottobre, non lo hai fin da subito, quindi ci sta che vogliano prendere oltre a Strasser, un altro centrocampista bravo, e in questo caso aldilà delle voci su Casarini (che può venir preso, anche con l'arrivo di Strasser), torna il fatto che si sia provato a prendere Crimi, Rigoni e che Porcari continui ad interessare. Non escluderei neanche che Atzori decida di utilizzare Sbaffo esclusivamente come mezza punta.
Aldilà dei giudizi tecnici, e tutto quanto, sì, mancano un paio di elementi bravi fra i titolari per farci fare il salto di qualità giusto per potercela giocare con i migliori, con altri 2-3 giocatori che sistemeranno la panchina.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da reggino » 03/08/2013, 11:20

Principe Amaranto ha scritto:

Il Siena rischia di partire con -7, ed avrà una squadra largamente rimaneggiata....tanto che rischiano di smantellare ancor di più la loro squadra.
Il Brescia è un pò peggiorato, ma rimane migliore di noi, ad oggi, il Varese se prende Pavoletti è un conto, se rimane così invece sono il peggior Varese da quando è in B, l'Empoli ha avuto fortuna lo scorso anno con Maccarone (che dubito si ripeterà), ma non ha più Saponara (e perde un grandissimo potenziale) ed ha un allenatore che definire osceno è fargli un complimento, ad oggi tanto differenti dalla nostra squadra, non vedo nessuna di queste..
Per come siamo attualmente, Gautieri e nessuno di noi può dire che siamo favoriti alla promozione, ma neanche lontanamente, dovessero concretizzarsi le operazioni (su cui c'è ottimismo) sarebbe un altro bel passo in avanti, che potrebbe permetterci quantomeno di raggiungere quel gruppetto di squadre che ad oggi ci sono davanti, però servirebbe fare un altro step in avanti (soprattutto in attacco) per permetterci di giocarci la promozione.
Alla fine si gioca in 11, sono i titolari a farti la differenza, se riusciamo a garantire ad Atzori un undici con: Baiocco, Adejo, Ipsa, Lucioni; Caballero, Strasser, Colucci, Sbaffo, Barillà; Di Michele, X (bomber); secondo me possiamo dire la nostra per la promozione. Tutte le altre operazioni servirebbero a perfezionare la squadra, che non guasta mai, ma a quel punto non sentirei più tanto bisogno di prendere giocatori di categoria o giocatori che possono garantirmi qualcosa di più rispetto a 30 minuti di corsa...non so se mi sono spiegato...le riserve ce l'abbiamo, e su quelle possiamo anche permetterci di non avere il meglio del meglio, ma ad Atzori dobbiamo dare un undici forte, e per farlo una volta chiuso per Strasser e preso una prima punta che segna, direi che ci siamo. Anche se secondo me alla fine Sbaffo, è un bonus, ovvero, torna ad Ottobre, non lo hai fin da subito, quindi ci sta che vogliano prendere oltre a Strasser, un altro centrocampista bravo, e in questo caso aldilà delle voci su Casarini (che può venir preso, anche con l'arrivo di Strasser), torna il fatto che si sia provato a prendere Crimi, Rigoni e che Porcari continui ad interessare. Non escluderei neanche che Atzori decida di utilizzare Sbaffo esclusivamente come mezza punta.
Aldilà dei giudizi tecnici, e tutto quanto, sì, mancano un paio di elementi bravi fra i titolari per farci fare il salto di qualità giusto per potercela giocare con i migliori, con altri 2-3 giocatori che sistemeranno la panchina.
Il siena potrà contare su un tridente d'attacco composto da :rosina,emengara e paolucci.Che è tanta roba,poi un centrocampo composto da vergassola,mannini,d'agostino,giocatori di grande qualità ed esperienza,in difesa hanno angelo,dellafiore,belmonte,rubin,e in porta hanno preso lamanna,giocatori che in b ci possono stare.
L'empoli è vero che ha perso saponara,ma hanno ancora macarone e tavano,che in b,soprattutto in questa b,sono un lusso.
Sul Varese,secondo me hanno fatto un buon calciomercato,hanno preso calil,ferreira pinto,blasi,e in avanti lupoli neto pereira è un bell'attacco.
Secondo me anche il Padova quest'anno è molto più competitiva rispetto a noi.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da Principe Amaranto » 03/08/2013, 11:20

reggino ha scritto:
amolareggina ha scritto:Parlando con un giornalista che e' stato a san giovanni in fiore mi ha detto che la rivelazione della nostra squadra secondo lui e legras, mi ha parlati della velocita di pensiero e passaggi millimetrici.

Boooo speriamo!!!!!!!
Il problema è se a questi ragazzi gli viene data fiducia o meno.
Per fare un esempio:secondo me Alessio Viola in questa b può fare non bene ma benissimo,e si continua a mandarlo in categorie inferiori,anche il fratello nicholas,che se avessimo voluto potevamo tenercelo,e dare un pò di qualità al centrocampo,invece abbiamo preferito regalarlo alla ternana.E posso parlare anche di Giosa,che secondo me se gli avessimo dato la stessa fiducia che abbiamo purtroppo invece dato ai di bari,ai valdez,e ai bergamelli,forse oggi non ci troveremo in questa situazione,stesso discorso vale per zandrini,che se avessimo puntato su di lui lo scorso anno,avrebbe evitato molti errori commessi da baiocco(a proposito spero che il titolare sia zandrini).
De rose è un altro giocatore di qualità,su cui spero che quest'anno si punterà,e anche di di lorenzo,se ne parla un gran bene.
Certo,se poi fai giocare i soliti scarpari,e gente che merita un briciolo di fiducia bene che va la mandi in tribuna,non potremo che continuare a fare campionati anonimi.
Io nel Viola più giovane ci ho sempre creduto, ma ha fatto bene solo con la nostra maglia (forse anche con un pò di fortuna dalla sua parte), in Lega Pro ha giocato un paio di stagioni e non ha mai lasciato il segno.
Nessuno ancora gli ha dato una grossa chance, ma deve anche dimostrare di meritarsela.
Sul fratello, non c'è niente da dire, è un sopravvalutato, un giocatore che può giocare in B e basta, veramente mediocre, felice di non ritrovarmelo tra i piedi.

I paragoni Zandrini-Baiocco non li capisco, non si sa ciò che avrebbe fatto Zandrini se avesse giocato la scorsa stagione, così come sono insensati quelli Giosa-Di Bari, io Di Bari lo dissi subito che era inadeguato per la B (fu preso apposta per Dionigi, era ovvio che l'avrebbe fatto giocare...), ma Giosa è sul suo livello eh, a parte che fisicamente non regge (e lo si sa), ma i limiti che ha sono altrettanto evidenti.
Su Di Lorenzo e De Rose, ok, d'accordo, e infatti entrambi giocheranno questa stagione con noi.

Ma di base tra i fuori rosa c'è pochissimo da salvare, per l'attacco più che Viola, io se proprio dovevo tenere qualcuno avrei tenuto Arrighini (a maggior ragione se mi immaginavo di ritrovarmi con 3 attaccanti al 3 Agosto...) che a Pontedera rischia di fare di nuovo sfracelli questa volta però nella categoria superiore. Viola, un altro anno in prestito (o anche 6 mesi), se fa bene, allora rientrerà nei piani e lo richiamerei anche a stagione in corso, altrimenti cederei il suo cartellino, tanto tenerlo in Rosa consci che non lo farai mai giocare, non avrebbe senso. Io gli do quest'ultimo anno di tempo per poter dimostrare che può giocare in B, per farlo deve però passare dalla Lega Pro e questa volta deve lasciare il segno.
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da Principe Amaranto » 03/08/2013, 11:22

reggino ha scritto:
Principe Amaranto ha scritto:

Il Siena rischia di partire con -7, ed avrà una squadra largamente rimaneggiata....tanto che rischiano di smantellare ancor di più la loro squadra.
Il Brescia è un pò peggiorato, ma rimane migliore di noi, ad oggi, il Varese se prende Pavoletti è un conto, se rimane così invece sono il peggior Varese da quando è in B, l'Empoli ha avuto fortuna lo scorso anno con Maccarone (che dubito si ripeterà), ma non ha più Saponara (e perde un grandissimo potenziale) ed ha un allenatore che definire osceno è fargli un complimento, ad oggi tanto differenti dalla nostra squadra, non vedo nessuna di queste..
Per come siamo attualmente, Gautieri e nessuno di noi può dire che siamo favoriti alla promozione, ma neanche lontanamente, dovessero concretizzarsi le operazioni (su cui c'è ottimismo) sarebbe un altro bel passo in avanti, che potrebbe permetterci quantomeno di raggiungere quel gruppetto di squadre che ad oggi ci sono davanti, però servirebbe fare un altro step in avanti (soprattutto in attacco) per permetterci di giocarci la promozione.
Alla fine si gioca in 11, sono i titolari a farti la differenza, se riusciamo a garantire ad Atzori un undici con: Baiocco, Adejo, Ipsa, Lucioni; Caballero, Strasser, Colucci, Sbaffo, Barillà; Di Michele, X (bomber); secondo me possiamo dire la nostra per la promozione. Tutte le altre operazioni servirebbero a perfezionare la squadra, che non guasta mai, ma a quel punto non sentirei più tanto bisogno di prendere giocatori di categoria o giocatori che possono garantirmi qualcosa di più rispetto a 30 minuti di corsa...non so se mi sono spiegato...le riserve ce l'abbiamo, e su quelle possiamo anche permetterci di non avere il meglio del meglio, ma ad Atzori dobbiamo dare un undici forte, e per farlo una volta chiuso per Strasser e preso una prima punta che segna, direi che ci siamo. Anche se secondo me alla fine Sbaffo, è un bonus, ovvero, torna ad Ottobre, non lo hai fin da subito, quindi ci sta che vogliano prendere oltre a Strasser, un altro centrocampista bravo, e in questo caso aldilà delle voci su Casarini (che può venir preso, anche con l'arrivo di Strasser), torna il fatto che si sia provato a prendere Crimi, Rigoni e che Porcari continui ad interessare. Non escluderei neanche che Atzori decida di utilizzare Sbaffo esclusivamente come mezza punta.
Aldilà dei giudizi tecnici, e tutto quanto, sì, mancano un paio di elementi bravi fra i titolari per farci fare il salto di qualità giusto per potercela giocare con i migliori, con altri 2-3 giocatori che sistemeranno la panchina.
Il siena potrà contare su un tridente d'attacco composto da :rosina,emengara e paolucci.Che è tanta roba,poi un centrocampo composto da vergassola,mannini,d'agostino,giocatori di grande qualità ed esperienza,in difesa hanno angelo,dellafiore,belmonte,rubin,e in porta hanno preso lamanna,giocatori che in b ci possono stare.
L'empoli è vero che ha perso saponara,ma hanno ancora macarone e tavano,che in b,soprattutto in questa b,sono un lusso.
Sul Varese,secondo me hanno fatto un buon calciomercato,hanno preso calil,ferreira pinto,blasi,e in avanti lupoli neto pereira è un bell'attacco.
Secondo me anche il Padova quest'anno è molto più competitiva rispetto a noi.
Emeghara è appunto uno di quelli che andrà via, e di cui facevo riferimento...forse pure Rosina va via...Paolucci è completamente perso come attaccante...
Per quel che mi riguarda rischiano di fare un campionato tranquillissimo e in A non ci tornano, anche perchè credo che abbiano degli interessi a rimanere calmi per un paio di stagioni dopo quello che gli è capitato...a buon intenditor...
Lupoli lo metterei tra gli scarpari di cui parlavi prima, e Blasi non ha più neanche le sembianze del calciatore...
Il Padova è un cantiere aperto ancora, voglio vedere al 3 Settembre chi hanno, secondo me, è una squadra ancora molto squilibrata e sicuramente rimaneggiata rispetto agli scorsi anni.

Io per la promozione butterei un occhio al Palermo, Pescara e Spezia, sono le 3 migliori compagini, Ternana, Cesena, Novara e tutte le altre citate (forse anche noi, ci sarebbe pure il Siena eh, ma li vedo in una situazione difficile da sbrogliare subito) sono lì, chi più avanti e chi leggermente sotto (noi purtroppo, ad oggi siamo tra queste), ma grosse differenze non ne vedo.
Ultima modifica di Principe Amaranto il 03/08/2013, 11:28, modificato 1 volta in totale.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da reggino » 03/08/2013, 11:28

Principe Amaranto ha scritto:

Io nel Viola più giovane ci ho sempre creduto, ma ha fatto bene solo con la nostra maglia (forse anche con un pò di fortuna dalla sua parte), in Lega Pro ha giocato un paio di stagioni e non ha mai lasciato il segno.
Nessuno ancora gli ha dato una grossa chance, ma deve anche dimostrare di meritarsela.
Sul fratello, non c'è niente da dire, è un sopravvalutato, un giocatore che può giocare in B e basta, veramente mediocre, felice di non ritrovarmelo tra i piedi.

I paragoni Zandrini-Baiocco non li capisco, non si sa ciò che avrebbe fatto Zandrini se avesse giocato la scorsa stagione, così come sono insensati quelli Giosa-Di Bari, io Di Bari lo dissi subito che era inadeguato per la B (fu preso apposta per Dionigi, era ovvio che l'avrebbe fatto giocare...), ma Giosa è sul suo livello eh, a parte che fisicamente non regge (e lo si sa), ma i limiti che ha sono altrettanto evidenti.
Su Di Lorenzo e De Rose, ok, d'accordo, e infatti entrambi giocheranno questa stagione con noi.

Ma di base tra i fuori rosa c'è pochissimo da salvare, per l'attacco più che Viola, io se proprio dovevo tenere qualcuno avrei tenuto Arrighini (a maggior ragione se mi immaginavo di ritrovarmi con 3 attaccanti al 3 Agosto...) che a Pontedera rischia di fare di nuovo sfracelli questa volta però nella categoria superiore. Viola, un altro anno in prestito (o anche 6 mesi), se fa bene, allora rientrerà nei piani e lo richiamerei anche a stagione in corso, altrimenti cederei il suo cartellino, tanto tenerlo in Rosa consci che non lo farai mai giocare, non avrebbe senso. Io gli do quest'ultimo anno di tempo per poter dimostrare che può giocare in B, per farlo deve però passare dalla Lega Pro e questa volta deve lasciare il segno.
Zandrini due anni fa secondo me non dico che ha fatto un signor campionato,ma ha fatto un campionato discreto,e proprio per questo secondo me bisogna puntare su di lui,baiocco un paio di papere se l'è sparate.Tra Zandrini e Baiocco io preferisco il primo.
Su Giosa,io gli avrei dato fiducia,anche perchè in a ha fatto dei signori campionati,sinceramente questa equiparazione con di bari,non la condivido proprio.
Nicholas Viola,sono d'accordo che sia un pò sopravvalutato,ma ciò non toglie che in questa b,se lo sai usare,come ha fatto atzori,ti offre delle buone prestazioni,tant'è che quell'anno c'era il genoa che lo voleva,io uno come lui preferisco tenerlo che regalarlo alla ternana.
Alessio Viola,tutte le volte che la reggina lo ha mandato in campo,ha sempre fatto bene,io quest'anno avrei puntato su di lui,non capisco perchè barillà che ha dei limiti enormi,altro che i limiti di giosa,soprattutto in quel ruolo,lo si vuole far giocare senza se e senza ma,mentre viola che in questa categoria,ha dimostrato di saperci fare,lo si molla continuamente in lega pro.Misteri...
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Principe Amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3796
Iscritto il: 11/05/2011, 22:17

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da Principe Amaranto » 03/08/2013, 11:33

Per aggiungere a quanto detto prima....pare che l'accordo per Albertazzi con il Milan sia già stato trovato, quando parlarono di Strasser e Ganz...resta da avere il via libera dal Verona (che non dovrebbe tardare ad arrivare, visto che già avevano detto di volerlo cedere in prestito in B).
Avatar utente
spirito libero
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3971
Iscritto il: 11/05/2011, 13:24

Re: CALCIOMERCATO 2013

Messaggio da spirito libero » 03/08/2013, 12:07

VARESE - Raggiunto l'accordo con il Sassuolo per Pavoletti, si attende il si del calciatore
03.08.2013 08:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter: @tuttoreggina
© foto di Federico Gaetano


Importante colpo di mercato in vista per il Varese.

La società lombarda ha raggiunto l'accordo con il Sassuolo, per Leonardo Pavoletti, uno degli attaccanti più corteggiati dalle cadette, Reggina compresa.

Ad ammetterlo il ds lombardo Milanese:"Abbiamo trovato l'accordo con il Sassuolo per Pavoletti, ora aspettiamo la risposta del calciatore. Vogliamo una risposta a breve, anche perchè si tratta di uno sforzo economico importante".

Se la società del neo presidente Laurenza dovesse prendere l'attaccante ex Lanciano, Sottili disporebbe di una prima linea di grande livello, con i vari Nero Pereira, Calil e Lupoli: niente male davvero.

http://www.tuttoreggina.com/calciomerca ... tore-16401" onclick="window.open(this.href);return false;

REGGINA - Barillà rinnova fino al 2016
02.08.2013 23:25 di Danilo Mancuso


La Reggina blinda Nino Barillà. Il centrocampista di Catona aveva un contratto in scadenza nel prossimo giugno, ma non ci sono stati problemi a trovare l'accordo per un prolungamento fino al 2016. Non è un mistero che la società amaranto voglia farne un punto fermo della squadra, dentro e fuori dal campo, e per questa stagione ha deciso di cucirgli il ruolo di esterno sinistro, dove si alternerà col più giovane Contessa nel corso del lungo campionato cadetto.

http://www.tuttoreggina.com/calciomerca ... 2016-16400" onclick="window.open(this.href);return false;
Se dai la mano ad un milanista lavala, ma se la dai ad uno juventino controlla che non ti manchi un dito
Bloccato