VICENZA-REGGINA SABATO 16 ORE 14

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3809
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Oggi non faccio valutazioni sui singoli ( tranne che una menzione particolare in positivo per Menez), oggi mi è piaciuta la squadra tutta, nel suo insieme, oggi abbiamo dimostrato di essere un collettivo, una squadra nel vero senso della parola. Bravi tutti.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1201
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

:cheers
Finalmente si ritorna a vincere in trasferta per la gioia di tutti ma soprattutto dei mille presenti al Menti.
Gara senza sbavature, preparata bene e giocata con il giusto approccio senza fare sfracelli. Ancora determinante Galabinov fondamentale in questa squadra, poi prova buona per tutti compreso il portierino Turati che mi è sembrato sicuro anche con i piedi.
Teniamo conto che l'avversario di oggi è apparso inferiore e sfiduciato ma possiamo guardare avanti con moderato ottimismo...
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10553
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Massimo risultato con il minimo sforzo. Abbiamo controllato il gioco ma in termini di occasioni, a parte il gol (che comunque è un'invenzione di Galabinov), abbiamo prodotto molto poco. Allo stesso tempo abbiamo sofferto quasi niente, solo un po' nel primo tempo. Il Vicenza ha giocato una ripresa pessima, fossi in loro sarei molto preoccupato.

Ottima prestazione di Menez e la netta sensazione che senza il bulgaro davanti i gol sono e saranno un miraggio. Ovviamente si è sentita anche l'assenza di Rivas e delle sue accelerazioni a sinistra.

Per il resto a me i singoli non sono piaciuti, ho visto tante prestazioni approssimative, parecchie imprecisioni, errori di misura. E i soliti che, vabbè, ci sono sempre.

Prendiamoci sti tre punti e voltiamo pagina, col Parma servirà un altro tipo di partita.

PS: contento per i tanti tifosi che erano presenti al Menti
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Sandrino S.
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 230
Iscritto il: 12/09/2020, 12:00

Esco ora dal Menti, tantissimi tifosi.
Una vittoria non troppo sofferta in una partita rognosa, Aglietti conferma di conoscere bene la categoria e ha incartato Brocchi alla grande. Rimane un problema di sterilità offensiva, per ora ce lo risolve un vero bomber di categoria ma si può migliorare
Bene tutti dai, anche Bellomo che si è preso gli insulti dello stadio a più riprese ed è rimasto tranquillo
Dal campo si vede bene che il gruppo è affiatato, la panchina ha continuato tutta la partita sostenere i compagni, ad esempio Stavroupolos che mi sembra in un momento difficile psicologicamente ma erano tutti a incitarlo. Denis faceva tutto dal vice Aglietti al vice medico sociale
:cheers
Avatar utente
reggino91
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2353
Iscritto il: 12/05/2011, 10:59

Oggi era importante vincere per riscattare la sconfitta di Pisa ed evitare di portare ulteriori strascichi negativi e polemiche. Un successo che ci permette di rilanciarci in classifica e di restare lontani dalla zona pericolosa della classifica. Sulla prestazione si può dire che abbiamo vinto col minimo sforzo ed oggi ci è girata bene negli episodi.

Analizzando nel dettaglio la gara rispetto alla gara di Pisa oggi siamo partiti meglio con una maggiore convinzione e possesso palla. Abbiamo avuto un paio di occasioni con un tiro di Di Chiara finito alto sopra la traversa ed un colpo di testa di Galabinov dentro l'area di rigore che purtroppo è finito fuori:è stata un'occasione importante per passare in vantaggio.

Dopo un po il vicenza è iniziato a venir fuori ed ha avuto un paio di sortite offensive e ricordo un cross sul quale turati è stato bravo ad uscire e smanacciare,un errore di Crisetig che ha scaturito un'occasione pericolosa per loro ma per fortuna il tiro è finito fuori,ed una conclusione da pochi passi di Diaw dentro l'area di rigore anch'essa terminata alta sopra la traversa. Era un buon momento per il Vicenza,che sembrava fosse salito in cattedra,ma come spesso avviene nel calcio,è proprio quando stai giocando bene che subisci il gol ed è proprio quello che è accaduto oggi: calcio d'angolo per noi e nella mischia susseguente in area di rigore è stato bravissimo Galabinov a stoppare il pallone controllarlo,calciarlo al volo ed insaccarlo alle spalle del portiere Grandi. 0-1 per noi!

A questo punto forse colpevolmente abbiamo pensato a gestirla e ci siamo un po abbassati ed il Vicenza ha cercato di reagire costruendo un paio di situazioni pericolose,un tiro in girata di longo bloccato a terra da Turati. In questa azione il Vicenza ha reclamato un rigore per una presunta trattenuta di Cionek su longo ma a mio avviso il rigore non c'è.

Noi in mezzo abbiamo avuto una buona chanche con Ricci che purtroppo ha calciato addosso al portiere da buona posizione. Successivamente il Vicenza ha reclamato un altro rigore sempre per un presunto fallo di Cionek stavolta su Diaw ma anche qui il rigore secondo me non c'era,Diaw si butta appena si sente sfiorato! Primo tempo 0-1 e noi bravi a passare in vantaggio.

Nel secondo tempo noi abbiamo iniziato sulla falsariga degli ultimi minuti del primo tempo e cioè pensando solo a gestire il risultato cercando di addormentare la partita e devo dire che tutto sommato ci siamo riusciti infatti il ritmo è stato piuttosto basso. Il vicenza sembrava non avere la forza e le idee per impensierirci.

Tuttavia noi siamo stati un po troppo passivi,è vero che loro non hanno creato grossi pericoli,eccetto il tiro di Taugordeau da lontano stampatosi sulla traversa,però se pensi solo a stare basso e contenere rischi sempre prima o poi di subire un tiro in porta e prendere la beffa. Abbiamo gestito bene,però potevamo cercare un po di più di chiuderla col secondo gol in contropiede,in avanti nel secondo tempo non abbiamo fatto neanche un tiro in porta.

Per fortuna il Vicenza non ci ha creato grattacapi,solo una punizione nel finale bloccata a terra da Turati ed una conclusione murata in corner da Lakicevic, per il resto siamo riusciti a gestirla agevolmente fino al fischio finale e a conquistare questo successo importante.

Sui singoli bene Turati che mi è parso abbastanza sicuro (anche se sulla traversa di taugordeau un po ha letto male il tiro),loiacono che era tanto che non giocava ha fatto abbastanza bene,ed anche forse bellomo ha fatto bene.Per tutti gli altri una prestazione sufficiente.

Adesso pensiamo alla prossima contro il parma non sarà facile,loro sulla carta sono forti e cercheranno di risalire la classifica. Pensiamo una gara alla volta e come ha detto il mister a fine partita il nostro obiettivo reale è conquistare una salvezza tranquilla.

La cosa che non mi piace è che dietro si muovono oggi hanno vinto Crotone e Como,quest'anno la quota salvezza sarà alta,sarà difficile trovare le 3 retrocesse dirette e le altre 2 che dovranno disputare i playout,bisognerà sempre stare attenti a mantenere un margine di tranquillità dalla zona calda ed il successo di oggi è servito molto a questo.
Toto B.
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 44
Iscritto il: 02/11/2020, 19:47

A proposito di Ricci, perchè, se c'e un motivo plausibile, lui deve giocare con la maglia numero 11 e Galabinov con la maglia numero 16 ? Dov'è il senso ? Se un senso c'e . .. Vasco docet
Rispondi