PORDENONE-REGGINA MARTEDÌ 21 ORE 20,30

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10488
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Il tuo è un discorso condivisibile, infatti io non ho niente contro Di Chiara dal punto di vista dell'impegno. Me la prendo con Menez semmai, perchè lui ha un talento sconosciuto agli altri e invece gli manca tutto il resto.

Il punto è che arrivati a un certo punto l'impegno non è sufficiente, c'è bisogno di qualità. Contro chi ci siamo espressi bene finora? Ternana e Spal, due squadre che non si chiudono, ma provano a giocare e quindi ti lasciano anche giocare. In casa poi alcuni effetti si amplificano, per cui avere gente che corre e si impegna può bastare e anche avanzare (sempre se riesci a buttarla dentro).

Le cose cambiano quando affronti squadre più organizzate o che si chiudono ... lì ti devi inventare qualcosa da solo e a quel punto serve qualità, serve la precisione del cross, servono i calciatori che provano la giocata difficile, serve il piede per calciare dalla distanza, serve la verticalizzazione al posto del giro palla o del cambio di gioco. Perchè in quel modo non sfondi, non c'è niente da fare, si è visto ieri e si è visto a Crotone, non abbiamo prodotto quasi nulla. Il pessimo Lecce di questo inizio stagione, ieri con la sua qualità ne ha fatti 3 a Crotone.

La mia impressione, l'impressione di uno che tifa Reggina ma che si è sempre considerato prima di tutto un appassionato di calcio, è che tirare subito in ballo la condizione fisica quando le cose non girano (guarda caso l'ho letto anche la sera del derby) equivalga un pò a girare la testa dall'altra parte per non guardare in questa direzione, dove c'è una squadra non ha la qualità per vincere certe partite.

Sbaglio? Magari ... MAGARI. Lietissimo di essere in errore, ma io credo che non ci sia niente di inspiegabile in quello che abbiamo visto finora ... sarà un campionato altalenante, fatto di picchi positivi come sabato e picchi negativi come ieri sera. Che è un pò il campionato tipico delle squadre di B che oltre un certo punto non possono andare.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1194
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Comunque ragazzi ognuno può interpretare come vuole la prestazione di ieri nettamente inferiore a quella di sabato. Resta il fatto che siamo rimasti imbattuti e perfettamente in linea con quello che è l'obiettivo stagionale, cioè migliorare la classifica dello scorso anno centrando i play-off e considerando il livellamento in alto di questa B non sarà affatto facile....
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
Rispondi