Baroni

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10342
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Oggi ha due punti oggettivamente sulla coscienza, mi dispiace. C'è veramente poco da discutere.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1181
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

L'aveva preparata bene, poi Di Chiara ha rovinato i piani, abbiamo sprecato troppo e ha perso troppo tempo, i cambi andavano fatti a metà ripresa, avremmo vinto agevolmente :muro:
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1094
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Questo allenatore prima piange che non ha attaccanti, poi li ha e porta come scusa che sono infortunati, a me chi cerca alibi non è mai piaciuto, resta il fatto che non è riuscito mai a dare quel colpo di reni indispensabile per uscire dalle sabbie mobili.

Mi dà l'impressione che non sappia gestire i cambi e sfruttare la più che abbondante rosa a disposizione.

Mi auguro che ci porterà alla salvezza e dopo tante grazie e arrivederci, dico questo perché non mi convince, non mi ha mai convinto del tutto, mi pare poco coraggioso e anche lui poco convinto in quello che fa.
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Petrus
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 429
Iscritto il: 05/02/2019, 21:21

Lillo sei uno ha scritto: 16/02/2021, 12:33 Questo allenatore prima piange che non ha attaccanti, poi li ha e porta come scusa che sono infortunati, a me chi cerca alibi non è mai piaciuto, resta il fatto che non è riuscito mai a dare quel colpo di reni indispensabile per uscire dalle sabbie mobili.

Mi dà l'impressione che non sappia gestire i cambi e sfruttare la più che abbondante rosa a disposizione.

Mi auguro che ci porterà alla salvezza e dopo tante grazie e arrivederci, dico questo perché non mi convince, non mi ha mai convinto del tutto, mi pare poco coraggioso e anche lui poco convinto in quello che fa.
Ecco, appunto: ecco perchè l'ho definito "poco coerente". Prima piangeva mentre ora, con una rosa più ampia, non è stato capace di inserire gente fresca mentre la squadra subiva passivamente(solo palloni tirati avanti a casaccio) un Cosenza tutt'altro che irresistibile. Ieri Baroni mi ha veramente deluso. Ingiustificabile. :salut
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1094
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

E vabbé che l’Empoli sia più forte di noi, ma la prestazione complessiva è stata ben oltre l’insufficienza.

Ci siamo consegnati mani e piedi senza nemmeno lottare, quasi rassegnati al proprio destino, manco avessimo avuto davanti la Juventus o l’Inter, tanta è sembrata la differenza.

Scarichi, svogliati e poco reattivi, visto anche il taccuino riguardo alle ammonizioni che per la prima volta segna zero.

Baroni sarà anche un bravo allenatore, ma pecca, secondo il mio modesto avviso, nella gestione dei cambi, dove pare che non sia tanto lucido.

Un esempio ? Perché al posto di Folorunsho fa entrare Dalle Mura e, nonostante ciò, becca anche il terzo gol ?

L’unica spiegazione è quella che, vedendo ormai la partita persa, fa entrare il ragazzino per il minutaggio, dovuto magari per contratto, altrimenti non si spiega.

Portarsi tanti elementi in panchina solo per fare numero induce poi a queste mezze critiche, se non vuoi rischiare un calciatore non te lo portare allora in panchina, altrimenti pare che vai in confusione con i cambi.

Scusate lo sfogo, ma vista l’arrendevole partita di cui siamo stati protagonisti in negativo, induce a pensare che Baroni a volte ci mette del suo, non capisco se per insipienza o per convinzione :scratch
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3708
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Sì concordo. Quasi sicuramente la partita ieri l'avremmo persa lo stesso, ma perché ha spostato Folorunsho dalla zona centrale sulla fascia e poi soprattutto perché togliere un attaccante (Montalto) per mettere un centrocampista?
Per me sono stati due errori grandi come una casa.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
merighi
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 112
Iscritto il: 12/05/2011, 21:21

E aggiungerei anche l'errore, secondo me, di mettere in campo, contro una squadra così forte e di livello, la metà esatta (ben 5) di giocatori diffidati che, inevitabilmente, hanno giocato con il freno a mano tirato. E si è visto chiaramente anche come atteggiamento in campo...
Sicuramente in questa, come in altre partite, errori e scelte un po discutibili ci sono state (vedi l'ostinazione di giocare sempre con Di Chiara....sebbene la prestazione di ieri di Liotti potrebbe anche dargli ragione..) ma, per onestà, almeno per me, la valutazione su Baroni è complessivamente positiva, anche perché mi sembra in linea di massima un buon motivatore, uno che cerca di interagire direttamente e costantemente con i giocatori per ottenere il massimo e anche un tecnico preparato, che comunque quasi sempre mette bene la squadra in campo cercando di far fruttare al massimo caratteristiche e potenzialità dei singoli.
Avatar utente
Petrus
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 429
Iscritto il: 05/02/2019, 21:21

Lillo sei uno ha scritto: 03/03/2021, 13:27 E vabbé che l’Empoli sia più forte di noi, ma la prestazione complessiva è stata ben oltre l’insufficienza.

Ci siamo consegnati mani e piedi senza nemmeno lottare, quasi rassegnati al proprio destino, manco avessimo avuto davanti la Juventus o l’Inter, tanta è sembrata la differenza.

Scarichi, svogliati e poco reattivi, visto anche il taccuino riguardo alle ammonizioni che per la prima volta segna zero.

Baroni sarà anche un bravo allenatore, ma pecca, secondo il mio modesto avviso, nella gestione dei cambi, dove pare che non sia tanto lucido.

Un esempio ? Perché al posto di Folorunsho fa entrare Dalle Mura e, nonostante ciò, becca anche il terzo gol ?

L’unica spiegazione è quella che, vedendo ormai la partita persa, fa entrare il ragazzino per il minutaggio, dovuto magari per contratto, altrimenti non si spiega.

Portarsi tanti elementi in panchina solo per fare numero induce poi a queste mezze critiche, se non vuoi rischiare un calciatore non te lo portare allora in panchina, altrimenti pare che vai in confusione con i cambi.

Scusate lo sfogo, ma vista l’arrendevole partita di cui siamo stati protagonisti in negativo, induce a pensare che Baroni a volte ci mette del suo, non capisco se per insipienza o per convinzione :scratch
Bene Lillo sei uno: tutto giusto e condivisibile. L'ho letto adesso il tuo commento. Il mio commento(scritto 2 minuti fà), ribadisce(con altri esempi) lo stesso concetto espresso da te. Sono rimasto basito dal comportamento di tecnico e, soprattutto, dei calciatori. :salut
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1094
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Cari amici, io personalmente sono rimasto sconcertato dalla pochezza della prestazione, anche perché comincio a dubitare se la vera Reggina sia quella vista a Ferrara o quella contro l’Empoli ?

Sicuramente nessuna delle due sarà quella che più si avvicina alla realtà.

La prima troppo favorita dai fatti contingenti: giocare più di 80 minuti in superiorità numerica è uno svantaggio che neanche il Real Madrid può permettersi di reggere, e contro un avversario in piena e conclamata crisi di gioco e di risultati.

La seconda troppo arrendevole e "mozzarellosa", priva di idee e gioco, per essere considerata una mediocre squadra di B di mezza classifica, quali siamo noi attualmente per rosa e impianto di gioco.

Il 4-2-3-1 di Baroni, sono sincero, non mi entusiasma, tanto meno mi convince, ma finché fa risultato e riesce a raggiungere il minimo obiettivo della salvezza ben ci sta e deve essere sostenuto.

Abbiamo un organico costruito male ed assemblato alla meno peggio, fortuna che la rivelazione Folorunsho sta reggendo da solo la baracca, altrimenti a quest’ora eravamo a picco e con poche speranze.

Baroni deve meditare e tanto sulla non-prestazione di ieri sera.

Una prestazione inconcepibile per una squadra che si chiama Reggina, e che mi ha fatto ricredere su tante cose. Onestamente, mi sono un po’ vergognato, non so voi :salut
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10342
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Continuo a ripeterlo, per me è inutile parlare di vera Reggina. La Reggina è quella che vediamo tutti i giorni, ieri, oggi e domani. Chi dice che ieri non ha visto la vera Reggina lo fa anche un pò per farsi coraggio e giustificare il fatto che siamo stati battuti nettamente. Si chiama negazione e io la capisco.

Chi ce lo dice che la vera Reggina è quella vista a Ferrara? Dove sta scritto? Al di là del fatto che affrontavamo una squadra che non vinceva una partita da metà gennaio, a Ferrara gli episodi sono stati dalla nostra parte ... e per episodi non parlo di semplice fortuna, parlo di quelle variabili che in altri momenti ci sono state sfavorevoli. Se l'arbitro avesse dato il rigore (non c'era, sia chiaro, ma sapete come vanno certe cose senza la VAR) invece di ammonire il giocatore della Spal, ci saremmo ritrovati sotto di un gol e in parità numerica dopo soli 7 minuti. Voi pensate che avremmo vinto 4-1 con quella facilità? Quindi che vuol dire, che quella era la vera Reggina? Quindi col Pordenone non era la vera Reggina? Lo chiedo perchè abbiamo fatto due tiri in tutta la partita ...

Ogni match fa storia a se, ci sono tantissime variabili in gioco, il momento di forma e di fiducia delle squadre, il livello medio e la tipologia di giocatori, il tipo di gioco di una e dell'altra squadra, le scelte degli allenatori, i cambi, gli episodi, le giocate individuali, la fortuna o la sfortuna, l'arbitro ... ci sono giorni in cui queste variabili influiscono in modo più evidente e comprensibile, tipo ieri la forza dell'avversario si è vista bene. Ma non possiamo escludere che in parte anche noi ci abbiamo messo del nostro insomma.

Quello che non è giusto, a mio parere, è dire che la vera Reggina è solo quella che vince a Ferrara. Chi lo dice sbaglia esattamente come chi dice che la vera Reggina è quella di ieri. O quella di due settimane fa.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
merighi
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 112
Iscritto il: 12/05/2011, 21:21

Lillo sei uno ha scritto: 03/03/2021, 15:07
Baroni deve meditare e tanto sulla non-prestazione di ieri sera.

Una prestazione inconcepibile per una squadra che si chiama Reggina, e che mi ha fatto ricredere su tante cose. Onestamente, mi sono un po’ vergognato, non so voi :salut
Io, ti devo dire la verità, non credo che Baroni sia partito nella sua testa sconfitto ancor prima di giocare. Non mi sembra sinceramente un allenatore che faccia calcoli e valutazioni di questo tipo, tanto più dopo un filotto di risultati positivi e confortanti, e lo schieramento iniziale (con centravanti classico e due esterni offensivi) lo dimostrerebbe.
Piuttosto penso che in questo caso abbia peccato di presunzione nello schierare gli stessi 11 che solo 3 giorni prima avevano giocato a Ferrara, tra l'altro con un lungo e pesante trasferimento per rientrare a Reggio, mentre lo stesso Empoli, che già si avvaleva di un giorno in più di riposo rispetto a noi (avendo giocato se non erro venerdì), si è presentato con più di un titolare diverso.
L'aver più volte ribadito e sottolineato che, ad organico completo, avrebbe avuto finalmente la possibilità di ruotare i giocatori senza snaturare il modo di giocare...bhe...certo in questa circostanza è stato ampiamente smentito, visto il suo immobilismo nelle scelte.
Inoltre, come già detto in altro post, ha fatto l'errore di mandare in campo tutti i diffidati che, inevitabilmente, al cospetto di una squadra così forte tecnicamente, atleticamente e tatticamente, non hanno giocato con l'aggressività e la "cazzimma" necessari, preoccupati secondo me scientemente o incoscientemente di prendere il cartellino..
Certo, poi, in corso d'opera, altre scelte si sono rivelate discutibili, come la sostituzione di Montalto con un esterno, ecc., e questo magari potrebbe essere stato interpretato dai giocatori in campo come un segno di resa. Ma non credo sinceramente che in cuor suo se la sia giocata dall'inizio con la convinzione di perderla o di fare la prestazione sconcertante che abbiamo visto.
Secondo me in questo caso la responsabilità è da condividere con chi ha giocato. Lo scempio visto ieri ad esempio in difesa (nessuno escluso...a parte Nicolas) è inqualificabile per chi era in campo...così come l'atteggiamento da prime donne di chi crede di essere in una partita di beneficienza....o la totale incapacità a fare un cross decente in tutta la partita o a provare a contrastare anche fisicamente un centrocampo avversario che ci ha surclassato dal primo al novantatreesimo minuto...anche se di fronte avevi una squadra nettamente più forte.
In campo alla fine vanno i giocatori... e coraggio, cattiveria agonistica, fame e voglia di spaccare il mondo puoi provare a trasferirle prima della partita e durante gli allenamenti...ma poi il campo è giudice sovrano.
E comunque a Pisa avremo subito la verifica... e capiremo se Baroni e giocatori avranno imparato la lezione e avranno gli attributi per reagire immediatamente.
alexio22
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 152
Iscritto il: 11/05/2011, 13:09

Non ne farei un dramma, l'Empoli era troppo superiore. E dopo il primo gol, non credo che qualcuno si aspettava la nostra rimonta. Come già detto troppo molli, e partita finita senza prendere ammonizioni.
E se a Pisa si farà una buona prestazione, non ci ricorderemo più di questa sconfitta.

La Reggina é questa, da medio bassa classifica.
Se la Reggina ingaggiava Dionisi ad inizio anno, più di qualcuno avrebbe detto: "aundi ca** aimu a iri"
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1094
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

La modalità di gioco di Baroni ha una base comune, che poi viene trasformata in differenti sistemi di gioco a seconda delle caratteristiche dei calciatori che ha a sua disposizione.

Privilegia uno schema con un’unica punta di ruolo che sappia aggredire la profondità, cioè abbia corsa, oppure utilizzare i quattro calciatori d’attacco, che devono avere grandi doti di palleggiatori, cioè possedere grande tecnica ed essere rapidi nel breve, nell’uno contro uno.

In conclusione, oggi è costretto ad adattare al suo sistema di gioco dei calciatori che non hanno le caratteristiche che lui chiede, o meglio che hanno solo in parte.

Per esempio, Denis, non ha le caratteristiche idonee al suo tipo di gioco in quanto è una punta sì fisica, ma non di corsa (almeno vista l’età).

Se ci porta alla salvezza senza patemi, il prossimo anno asseconderei la sua filosofia, dandogli il meglio possibile e vedere se riesce ad esprimere il suo gioco molto dispendioso che, dopotutto, non è noioso, ma comporta una rosa lunga perché i calciatori sono soggetti a numerosi infortuni muscolari.

Comunque, per essere un allenatore bravo e vincente, oltre ad avere dell’ottimo materiale umano a disposizione, devi avere anche molta fortuna, perché le stagioni magiche si creano grazie al mix tra risorse, capacità ed episodi favorevoli, questo è il bello del calcio: ogni tanto non vince sempre il favorito, ma chi sa miscelare bene tutte queste componenti che spesso vanno oltre le previsioni :salut
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Poli
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 217
Iscritto il: 15/11/2014, 19:39

Certo ha raddrizzato un annata nata male, ha valorizzato qualche giovane ma non mi pare di aver visto un calcio spettacolo a reggio con il suo avvento. È un buon allenatore ma niente di più. Questo tentennare del mister indica che probabilmente non siamo una prima scelta per lui. Anche lui non dovrebbe esserlo più per noi. Se vuole Lecce che ci vada.
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1181
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

La scelta di andare a Lecce è legittima ma mi ha deluso e non poco anche perché lo abbiamo rilanciato. Adesso spero in Alfredo Aglietti, vedremo...
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
alexio22
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 152
Iscritto il: 11/05/2011, 13:09

Noi lo abbiamo rilanciato, o lui ha rilanciato noi?
Un po' entrambe le cose.
Vediamo chi verrà, sono curioso. Contento se sarà Aglietti (é libero?).
Che nomi circolano?
Avatar utente
Tifoso58
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 276
Iscritto il: 14/12/2020, 20:33

Vero, si son rilanciati a vicenda, Baroni e la Reggina.

Legittimo il desiderio di voler andar via, a Lecce, però poteva essere più corretto e dirlo subito che stava cercando qualcosa, secondo lui, di meglio.

Si parla di Aglietti in pole position sembrerebbe, lasciato libero dal Chievo, e non mi dispiacerebbe...
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3708
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Sono strafelice che se ne sia andato.
Presuntuoso, ci ha fatto perdere i playoff con una gestione della rosa dissennata, non lo ringrazio per averci salvato perché la squadra che ha avuto lui a disposizione era totalmente diversa da quella che era terzultima.
Non ha capito la forza della squadra che aveva a disposizione, non ha dimostrato nessuna particolare intelligenza nel disporre la squadra in campo, nel leggere le partite cambiandole in corsa, e alla fine non ha dimostrato nessun attaccamento alla Reggina, che vada in pace.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Rispondi