REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Rispondi
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3913
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da mubald » 16/03/2015, 21:00

No comment.Tifo per la vittoria e per Lillo che se ne va.E' un ossimoro ,lo so....
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Avatar utente
Sciabolata_morbida
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 928
Iscritto il: 17/06/2011, 11:10

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da Sciabolata_morbida » 16/03/2015, 22:13

Una partita da sold out al botteghino.. Ma cu cazzo è u Melfi?
Art. 1
La Reggina è un' Azienda, fondata sull' arricchimento del suo Presidente.
La sovranità appartiene al Presidente, che la esercita nelle forme e nei limiti delle Difficoltà Oggettive.
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da ManAGeR78 » 17/03/2015, 6:59

mubald ha scritto:No comment.Tifo per la vittoria e per Lillo che se ne va.E' un ossimoro ,lo so....

Non sei l'unico...
Anzi siamo moltissimi :salut
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
sergio
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 446
Iscritto il: 15/05/2011, 12:08

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da sergio » 17/03/2015, 8:07

Sciabola in questo storico momento sportivo il Melfi è una squadra di lega pro superiore a noi che sta 10 punti avanti..il blasone lascia il tempo che trova...
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da cozzina1 » 17/03/2015, 8:22

http://sport.strill.it/citta/pianeta-am ... l-melfi-2/" onclick="window.open(this.href);return false;
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da ManAGeR78 » 17/03/2015, 9:46

Ci credevano in pochi che, dopo la sconfitta contro la Vigor Lamezia, la Reggina sarebbe riuscita a rialzarsi andando a vincere in casa della lanciatissima Aversa Normanna. . I tre punti dal “Bisceglia” sono arrivati e Foti è intervenuto in diretta su Reggio Tv nel corso della trasmissione “Fuorigioco”

“Il segreto della vittoria è stata l’umiltà che in altre circostanze ci è mancata. Lo siamo stati nonostante il nostro nome” ha commentato il patron amaranto.

La sconfitta del Granillo aveva avuto una coda che aveva fatto discutere, in cui non era mancato un confronto aspro con la stampa. “Siamo arrivati ai microfoni con uno spirito costruttivo di chi voleva ammettere i propri errori ed era cosciente delle proprie colpe. Non avrei portato i calciatori in sala stampa se non avessi avuto da subito la percezione di un gruppo compatto. I cinque erano l’espressione di una squadra che aveva in ogni elemento la stessa espressione e lo stesso modo di pensare”.

Non è sfuggito ai più l’abbraccio caloroso tra il presidente Foti e Insigne, un caso che sembra essere rientrato dopo le incomprensioni vissute nel periodo del calciomercato e culminate con la fuga da Reggio dell’attaccante di proprietà del Napoli.

“Con Roberto – rivela Foti – ho sempre avuto un rapporto di grande simpatia. Il gesto di affetto che ci siamo scambiati mi ha fatto paura per la mia schiena. Di lui mi ha colpito subito il fatto che, dopo l’accordo estivo, mi ha sfidato promettendomi quindici gol e io, se dovesse arrivare a quella cifra, dovrò riconoscergli un premio. Quello che è accaduto a gennaio nasce dal fatto che si tratta di un ragazzo di venti anni che è stato consigliato male”.

Quello del calcio è un sistema al collasso e la Reggina, anche in caso di malaugurata retrocessione, avrebbe ampie possibilità di giocare ugualmente la Lega Pro.

“Abbiamo rafforzato la squadra per rispetto dei tifosi. Oggi – l’aspetto economico è superiore a quello tecnico per importanza. Noi, a differenza degli altri, abbiamo patrimoni straordinari: quello tecnico, quello patrimoniale del S.Agata e quello che nasce dai rapporti che ha il suo presidente nel calcio. Gli unici problemi che abbiamo sono esclusivamente di liquidità .A luglio – incalza il patron amaranto – ho aperto la società all’esterno con la possibilità di un aumento di capitale. Avevo l’obiettivo di formare una classe dirigente, ma non c’è stata la risposta che mi sarei aspettato. Si è voluta far passare l’operazione come uno stratagemma per far andare i soldi nelle tasche a Foti. La verità è che questa società non mi appartiene. Se arrivasse una persona seria a sostituirmi sono pronto a farmi da parte. Sarebbe bastato coprire l’aumento di capitale per uscire dalle difficoltà finanziarie”.

E sul mancato pagamento della rata annuale del debito spalmato con l’Agenzia delle Entrate: “Non è stata pagata, giusto perchè non è ancora in scadenza”

Al Bisceglia è stata encomiabile il sostegno dei sostenitori amaranto, ma ci sono aspetti che Foti non ha gradito e non riguardano la contestazione verso la sua figura: “La squadra è entrata in campo con tutta una serie di cori negativi, Io, tifoso, dovrei sostenere la squadra e contestarla solo dopo una prestazione negativa. Voglio bene ai tifosi e li rispetto, perchè lo sono stato anche io e spesso ho sbagliato per la mia passione amaranto. Ad Aversa, di fronte ad un’altra tifoseria, avrei contestato solo Foti e non gli uomini che indossavano la maglia che mi appartiene”.

Predica compattezza Foti: “”Tra le cose che non mi sono piaciute c’è stata la spaccatura tra i tifosi di curva sud e granata. Dobbiamo trovare sinergie tra di noi, tutti difendiamo lo stesso interesse. E’ inutile fare appelli, il reggino deve confermare di avere qualcosa dentro”.

10.000 persone contro il Melfi, un sogno. Sulle possibilità di promozioni speciali: “Mettere i biglietti a un euro non sarebbe rispettoso nei confronti degli abbonati. Studieremo delle situazioni per andare incontro alla gente, è l’impegno che ci prendiamo”
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3913
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da mubald » 17/03/2015, 10:50

Parole,parole,parole....
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
leoreggino
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 287
Iscritto il: 29/09/2012, 20:31

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da leoreggino » 17/03/2015, 12:02

Fate qualcosa tappategli la bocca non se ne puó più di leggere tonnellate di cavolate tutte le volte che apre bocca.
Lo spirito con cui i giornalisti gli fanno queste domande e accettano queste risposte è allo stesso tempo scandaloso e avvilente.
sergio
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 446
Iscritto il: 15/05/2011, 12:08

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da sergio » 17/03/2015, 12:37

Non mi sembra abbia detto cose oscene certo é che il suo tempo é finito
Avatar utente
mamede
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 145
Iscritto il: 26/08/2014, 20:42

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da mamede » 17/03/2015, 14:31

ManAGeR78 ha scritto:
Ci credevano in pochi che, dopo la sconfitta contro la Vigor Lamezia, la Reggina sarebbe riuscita a rialzarsi andando a vincere in casa della lanciatissima Aversa Normanna. . I tre punti dal “Bisceglia” sono arrivati e Foti è intervenuto in diretta su Reggio Tv nel corso della trasmissione “Fuorigioco”

“Il segreto della vittoria è stata l’umiltà che in altre circostanze ci è mancata. Lo siamo stati nonostante il nostro nome” ha commentato il patron amaranto.

La sconfitta del Granillo aveva avuto una coda che aveva fatto discutere, in cui non era mancato un confronto aspro con la stampa. “Siamo arrivati ai microfoni con uno spirito costruttivo di chi voleva ammettere i propri errori ed era cosciente delle proprie colpe. Non avrei portato i calciatori in sala stampa se non avessi avuto da subito la percezione di un gruppo compatto. I cinque erano l’espressione di una squadra che aveva in ogni elemento la stessa espressione e lo stesso modo di pensare”.

Non è sfuggito ai più l’abbraccio caloroso tra il presidente Foti e Insigne, un caso che sembra essere rientrato dopo le incomprensioni vissute nel periodo del calciomercato e culminate con la fuga da Reggio dell’attaccante di proprietà del Napoli.

“Con Roberto – rivela Foti – ho sempre avuto un rapporto di grande simpatia. Il gesto di affetto che ci siamo scambiati mi ha fatto paura per la mia schiena. Di lui mi ha colpito subito il fatto che, dopo l’accordo estivo, mi ha sfidato promettendomi quindici gol e io, se dovesse arrivare a quella cifra, dovrò riconoscergli un premio. Quello che è accaduto a gennaio nasce dal fatto che si tratta di un ragazzo di venti anni che è stato consigliato male”.

Quello del calcio è un sistema al collasso e la Reggina, anche in caso di malaugurata retrocessione, avrebbe ampie possibilità di giocare ugualmente la Lega Pro.

“Abbiamo rafforzato la squadra per rispetto dei tifosi. Oggi – l’aspetto economico è superiore a quello tecnico per importanza. Noi, a differenza degli altri, abbiamo patrimoni straordinari: quello tecnico, quello patrimoniale del S.Agata e quello che nasce dai rapporti che ha il suo presidente nel calcio. Gli unici problemi che abbiamo sono esclusivamente di liquidità .A luglio – incalza il patron amaranto – ho aperto la società all’esterno con la possibilità di un aumento di capitale. Avevo l’obiettivo di formare una classe dirigente, ma non c’è stata la risposta che mi sarei aspettato. Si è voluta far passare l’operazione come uno stratagemma per far andare i soldi nelle tasche a Foti. La verità è che questa società non mi appartiene. Se arrivasse una persona seria a sostituirmi sono pronto a farmi da parte. Sarebbe bastato coprire l’aumento di capitale per uscire dalle difficoltà finanziarie”.

E sul mancato pagamento della rata annuale del debito spalmato con l’Agenzia delle Entrate: “Non è stata pagata, giusto perchè non è ancora in scadenza”

Al Bisceglia è stata encomiabile il sostegno dei sostenitori amaranto, ma ci sono aspetti che Foti non ha gradito e non riguardano la contestazione verso la sua figura: “La squadra è entrata in campo con tutta una serie di cori negativi, Io, tifoso, dovrei sostenere la squadra e contestarla solo dopo una prestazione negativa. Voglio bene ai tifosi e li rispetto, perchè lo sono stato anche io e spesso ho sbagliato per la mia passione amaranto. Ad Aversa, di fronte ad un’altra tifoseria, avrei contestato solo Foti e non gli uomini che indossavano la maglia che mi appartiene”.

Predica compattezza Foti: “”Tra le cose che non mi sono piaciute c’è stata la spaccatura tra i tifosi di curva sud e granata. Dobbiamo trovare sinergie tra di noi, tutti difendiamo lo stesso interesse. E’ inutile fare appelli, il reggino deve confermare di avere qualcosa dentro”.

10.000 persone contro il Melfi, un sogno. Sulle possibilità di promozioni speciali: “Mettere i biglietti a un euro non sarebbe rispettoso nei confronti degli abbonati. Studieremo delle situazioni per andare incontro alla gente, è l’impegno che ci prendiamo”
Mi spiegate questa frase...magari interpreto male io...i granata chi sono?
Avatar utente
AMOMARANTO
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1264
Iscritto il: 11/05/2011, 20:54

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da AMOMARANTO » 17/03/2015, 14:44

mamede ha scritto:
ManAGeR78 ha scritto:
Ci credevano in pochi che, dopo la sconfitta contro la Vigor Lamezia, la Reggina sarebbe riuscita a rialzarsi andando a vincere in casa della lanciatissima Aversa Normanna. . I tre punti dal “Bisceglia” sono arrivati e Foti è intervenuto in diretta su Reggio Tv nel corso della trasmissione “Fuorigioco”

“Il segreto della vittoria è stata l’umiltà che in altre circostanze ci è mancata. Lo siamo stati nonostante il nostro nome” ha commentato il patron amaranto.

La sconfitta del Granillo aveva avuto una coda che aveva fatto discutere, in cui non era mancato un confronto aspro con la stampa. “Siamo arrivati ai microfoni con uno spirito costruttivo di chi voleva ammettere i propri errori ed era cosciente delle proprie colpe. Non avrei portato i calciatori in sala stampa se non avessi avuto da subito la percezione di un gruppo compatto. I cinque erano l’espressione di una squadra che aveva in ogni elemento la stessa espressione e lo stesso modo di pensare”.

Non è sfuggito ai più l’abbraccio caloroso tra il presidente Foti e Insigne, un caso che sembra essere rientrato dopo le incomprensioni vissute nel periodo del calciomercato e culminate con la fuga da Reggio dell’attaccante di proprietà del Napoli.

“Con Roberto – rivela Foti – ho sempre avuto un rapporto di grande simpatia. Il gesto di affetto che ci siamo scambiati mi ha fatto paura per la mia schiena. Di lui mi ha colpito subito il fatto che, dopo l’accordo estivo, mi ha sfidato promettendomi quindici gol e io, se dovesse arrivare a quella cifra, dovrò riconoscergli un premio. Quello che è accaduto a gennaio nasce dal fatto che si tratta di un ragazzo di venti anni che è stato consigliato male”.

Quello del calcio è un sistema al collasso e la Reggina, anche in caso di malaugurata retrocessione, avrebbe ampie possibilità di giocare ugualmente la Lega Pro.

“Abbiamo rafforzato la squadra per rispetto dei tifosi. Oggi – l’aspetto economico è superiore a quello tecnico per importanza. Noi, a differenza degli altri, abbiamo patrimoni straordinari: quello tecnico, quello patrimoniale del S.Agata e quello che nasce dai rapporti che ha il suo presidente nel calcio. Gli unici problemi che abbiamo sono esclusivamente di liquidità .A luglio – incalza il patron amaranto – ho aperto la società all’esterno con la possibilità di un aumento di capitale. Avevo l’obiettivo di formare una classe dirigente, ma non c’è stata la risposta che mi sarei aspettato. Si è voluta far passare l’operazione come uno stratagemma per far andare i soldi nelle tasche a Foti. La verità è che questa società non mi appartiene. Se arrivasse una persona seria a sostituirmi sono pronto a farmi da parte. Sarebbe bastato coprire l’aumento di capitale per uscire dalle difficoltà finanziarie”.

E sul mancato pagamento della rata annuale del debito spalmato con l’Agenzia delle Entrate: “Non è stata pagata, giusto perchè non è ancora in scadenza”

Al Bisceglia è stata encomiabile il sostegno dei sostenitori amaranto, ma ci sono aspetti che Foti non ha gradito e non riguardano la contestazione verso la sua figura: “La squadra è entrata in campo con tutta una serie di cori negativi, Io, tifoso, dovrei sostenere la squadra e contestarla solo dopo una prestazione negativa. Voglio bene ai tifosi e li rispetto, perchè lo sono stato anche io e spesso ho sbagliato per la mia passione amaranto. Ad Aversa, di fronte ad un’altra tifoseria, avrei contestato solo Foti e non gli uomini che indossavano la maglia che mi appartiene”.

Predica compattezza Foti: “”Tra le cose che non mi sono piaciute c’è stata la spaccatura tra i tifosi di curva sud e granata. Dobbiamo trovare sinergie tra di noi, tutti difendiamo lo stesso interesse. E’ inutile fare appelli, il reggino deve confermare di avere qualcosa dentro”.

10.000 persone contro il Melfi, un sogno. Sulle possibilità di promozioni speciali: “Mettere i biglietti a un euro non sarebbe rispettoso nei confronti degli abbonati. Studieremo delle situazioni per andare incontro alla gente, è l’impegno che ci prendiamo”
Mi spiegate questa frase...magari interpreto male io...i granata chi sono?

gradinata
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 17/03/2015, 14:46

mamede ha scritto:
ManAGeR78 ha scritto:
Ci credevano in pochi che, dopo la sconfitta contro la Vigor Lamezia, la Reggina sarebbe riuscita a rialzarsi andando a vincere in casa della lanciatissima Aversa Normanna. . I tre punti dal “Bisceglia” sono arrivati e Foti è intervenuto in diretta su Reggio Tv nel corso della trasmissione “Fuorigioco”

“Il segreto della vittoria è stata l’umiltà che in altre circostanze ci è mancata. Lo siamo stati nonostante il nostro nome” ha commentato il patron amaranto.

La sconfitta del Granillo aveva avuto una coda che aveva fatto discutere, in cui non era mancato un confronto aspro con la stampa. “Siamo arrivati ai microfoni con uno spirito costruttivo di chi voleva ammettere i propri errori ed era cosciente delle proprie colpe. Non avrei portato i calciatori in sala stampa se non avessi avuto da subito la percezione di un gruppo compatto. I cinque erano l’espressione di una squadra che aveva in ogni elemento la stessa espressione e lo stesso modo di pensare”.

Non è sfuggito ai più l’abbraccio caloroso tra il presidente Foti e Insigne, un caso che sembra essere rientrato dopo le incomprensioni vissute nel periodo del calciomercato e culminate con la fuga da Reggio dell’attaccante di proprietà del Napoli.

“Con Roberto – rivela Foti – ho sempre avuto un rapporto di grande simpatia. Il gesto di affetto che ci siamo scambiati mi ha fatto paura per la mia schiena. Di lui mi ha colpito subito il fatto che, dopo l’accordo estivo, mi ha sfidato promettendomi quindici gol e io, se dovesse arrivare a quella cifra, dovrò riconoscergli un premio. Quello che è accaduto a gennaio nasce dal fatto che si tratta di un ragazzo di venti anni che è stato consigliato male”.

Quello del calcio è un sistema al collasso e la Reggina, anche in caso di malaugurata retrocessione, avrebbe ampie possibilità di giocare ugualmente la Lega Pro.

“Abbiamo rafforzato la squadra per rispetto dei tifosi. Oggi – l’aspetto economico è superiore a quello tecnico per importanza. Noi, a differenza degli altri, abbiamo patrimoni straordinari: quello tecnico, quello patrimoniale del S.Agata e quello che nasce dai rapporti che ha il suo presidente nel calcio. Gli unici problemi che abbiamo sono esclusivamente di liquidità .A luglio – incalza il patron amaranto – ho aperto la società all’esterno con la possibilità di un aumento di capitale. Avevo l’obiettivo di formare una classe dirigente, ma non c’è stata la risposta che mi sarei aspettato. Si è voluta far passare l’operazione come uno stratagemma per far andare i soldi nelle tasche a Foti. La verità è che questa società non mi appartiene. Se arrivasse una persona seria a sostituirmi sono pronto a farmi da parte. Sarebbe bastato coprire l’aumento di capitale per uscire dalle difficoltà finanziarie”.

E sul mancato pagamento della rata annuale del debito spalmato con l’Agenzia delle Entrate: “Non è stata pagata, giusto perchè non è ancora in scadenza”

Al Bisceglia è stata encomiabile il sostegno dei sostenitori amaranto, ma ci sono aspetti che Foti non ha gradito e non riguardano la contestazione verso la sua figura: “La squadra è entrata in campo con tutta una serie di cori negativi, Io, tifoso, dovrei sostenere la squadra e contestarla solo dopo una prestazione negativa. Voglio bene ai tifosi e li rispetto, perchè lo sono stato anche io e spesso ho sbagliato per la mia passione amaranto. Ad Aversa, di fronte ad un’altra tifoseria, avrei contestato solo Foti e non gli uomini che indossavano la maglia che mi appartiene”.

Predica compattezza Foti: “”Tra le cose che non mi sono piaciute c’è stata la spaccatura tra i tifosi di curva sud e granata. Dobbiamo trovare sinergie tra di noi, tutti difendiamo lo stesso interesse. E’ inutile fare appelli, il reggino deve confermare di avere qualcosa dentro”.

10.000 persone contro il Melfi, un sogno. Sulle possibilità di promozioni speciali: “Mettere i biglietti a un euro non sarebbe rispettoso nei confronti degli abbonati. Studieremo delle situazioni per andare incontro alla gente, è l’impegno che ci prendiamo”
Mi spiegate questa frase...magari interpreto male io...i granata chi sono?

quando ho letto,non ho letto granata(come c è scritto),ma gradinata......come credo che volessero dire.

X il resto,lo vado dicendo da mesi...........se lui dice che la REGGINA NON è SUA,perdono gli altri(parlo di possibili nuovi acquirenti),non di certo lui......


...e comunque,tanto x chiarire il mio stato d animo,sono parole e interviste che hanno 5 anni di ritardo..........almeno 5-....
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da OronzoPugliese » 18/03/2015, 11:00

ManAGeR78 ha scritto:10.000 persone contro il Melfi, un sogno. Sulle possibilità di promozioni speciali: “Mettere i biglietti a un euro non sarebbe rispettoso nei confronti degli abbonati. Studieremo delle situazioni per andare incontro alla gente, è l’impegno che ci prendiamo”

https://www.listicket.com/ticketing/acq ... -2014-2015" onclick="window.open(this.href);return false;


Dopo due giorni di intense riflessioni, ha finalmente maturato una soluzione geniale e rivoluzionaria per portare migliaia di persone allo stadio: biglietti a prezzo pieno :yaho:
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da ManAGeR78 » 18/03/2015, 12:20

OronzoPugliese ha scritto:
ManAGeR78 ha scritto:10.000 persone contro il Melfi, un sogno. Sulle possibilità di promozioni speciali: “Mettere i biglietti a un euro non sarebbe rispettoso nei confronti degli abbonati. Studieremo delle situazioni per andare incontro alla gente, è l’impegno che ci prendiamo”

https://www.listicket.com/ticketing/acq ... -2014-2015" onclick="window.open(this.href);return false;


Dopo due giorni di intense riflessioni, ha finalmente maturato una soluzione geniale e rivoluzionaria per portare migliaia di persone allo stadio: biglietti a prezzo pieno :yaho:
Per me avrebbe dovuto metterli a prezzo doppio :salut
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da supergreg » 18/03/2015, 13:46

Prezzi abbassati!!!
La Reggina Calcio ha annunciato l'apertura della biglietteria del Centro Sportivo Sant'Agata, a partire dalla giornata di venerdì, per quanto concerne la gara di sabato contro il Melfi.

Sconti per i tagliandi in Curva Sud e Tribuna Est, che costeranno solo 5 euro, 15 euro per la Tribuna Ovest.

Ecco il comunicato stampa del club, sottolineando che a meno di smentite, questi prezzi valgono solo recandosi alla biglietteria del Sant'Agata:



Tutti uniti per vincere. La Reggina chiama a raccolta il suo popolo. E’ il momento cruciale della stagione: dopo l’Aversa, adesso tocca battere anche il Melfi per continuare a sperare nella salvezza. Ora più che mai c’è bisogno del calore della gente. Solo così sarà possibile conquistare quei tre punti vitali per continuare la rincorsa. Per questo motivo la società ha deciso di abbassare i prezzi in ogni settore dello stadio: 5 euro per la Curva Sud e la Gradinata Est, 15 euro per la tribuna Ovest (ad eccezione del settore vip). Il Granillo dunque dovrà essere la forza della Reggina. Il Granillo, come un tempo: il dodicesimo uomo in campo.

I biglietti per la gara di sabato saranno disponibili al centro sportivo Sant’Agata da venerdì ( dalle 9 alle 13 e dalle 15,30 alle 19), mentre sabato la biglietteria rimarrà aperta fino alle ore 16.

http://www.tuttoreggina.com/primo-piano ... sato-24986" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da cozzina1 » 18/03/2015, 14:17

Bastava aspettare un po'
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
ILY
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 957
Iscritto il: 11/05/2011, 22:46
Località: BOIA CHI MOLLA...!!!

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da ILY » 18/03/2015, 14:33

Non sono affatto d'accordo...!!!
:evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil:
Amaranto Alé
non tifo per gli squadroni ma tifo te
Amaranto è una passione non è un color
la maglia che porti addosso è un'ossession...

Ciao Filippo...

U Catania na teni...!!!
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2071
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da mohammed » 18/03/2015, 14:46

Ridicolo, avrebbe dovuto fare entrare tutti gratis, è il solito vindirrobbi che vuole approfittare del fatto che vari personaggi di ben altro spessore, vedi il grande uomo e professionista Giusvs Branca, si sono espressi incitando la gente ad andare allo stadio. Agli abbonati dovrebbe promettere la riconferma gratuita del titolo e versare a titolo di riconoscimento qualche migliaio di euro al tigo organizzato
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
4everAmaranto
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 744
Iscritto il: 11/05/2011, 21:08

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da 4everAmaranto » 18/03/2015, 15:46

Per completezza di informazione:

Dopo aver annunciato una riduzione dei prezzi dei biglietti, la Reggina invita tutti i giovani sportivi reggini gratuitamente al Granillo.
La Reggina Calcio invita i giovani atleti reggini, appartenenti a tutte le discipline e federazioni sportive, a recarsi gratuitamente allo stadio “Granillo” per sostenere la squadra durante la gara con il Melfi. I ragazzi che frequentano le scuole elementari e scuole medie, attraverso le rispettive società, dovranno far pervenire la richiesta di accesso allo stadio in un elenco dettagliato, con nome, cognome, e data di nascita, entro le ore 18 di venerdì 20 marzo presso gli uffici del centro sportivo Sant’Agata.

Fonte: reggionelpallone.it link: http://www.reggionelpallone.it/2015/03/ ... M.facebook" onclick="window.open(this.href);return false;
ah, Parisi nonno? Studia amico/a mia, parisi ancora ha 31 anni! non 37 rischio pensione! (anno 2015) Cit. Un buddace
Avatar utente
AMOMARANTO
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1264
Iscritto il: 11/05/2011, 20:54

Re: REGGINA-MELFI SABATO 21 ORE 16

Messaggio da AMOMARANTO » 18/03/2015, 15:59

Dai che adesso ci sarà anche l'operazione "porta tuo nonno allo stadio"... Verrano organizzati pullman gratuiti con tanto di frittolata all'interno della sala stampa... Su ogni pullman sarà presente un'avvenente hostess che promuoverà i prodotti della Reggina Spa 1986 con lo slogan "adotta una poltroncina amaranto"...

Cmq a parte gli scherzi è una bella iniziativa quella di fare entrare gratuitamente i ragazzini delle società sportive...
Rispondi