Com'è la vita nei paesi?

Non si vive di solo calcio...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Rispondi
Avatar utente
Guitin
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:10
Località: nuvola

Com'è la vita nei paesi?

Messaggio da Guitin » 30/12/2013, 7:55

Il tempo fermo, la Chiesa Madre, la piazza, la bottega e le fontane .
Le scalinate, i tetti e le tegole viste dall 'alto, le viuzze, i portoni antichi, la farmacia, l'uffio postale, le scuole. (Nei paesi piccoli ormai chiuse per mancanzadi iscritti)
La banda musicale, le cataste di legna sotto i teloni, i comignoli fumanti, gli sguardi curiosi dinanzi ai forestieri...
Com'è la vita nei paesi , oggi ??
Soprattutto nei borghi, nelle alture, nei luoghi distanti dai centri urbani, nei posti dove la natura rende faticosi gli accessi e irte le vie...e per quanto la modernità sia giunta ovunque, i limiti geografici rimangono a delineare caratteri e vite dentro un paese
o al di fuori. ..
Sopravviverà?
Mi domando ogni volta che ne visito qualcuno. ..
Perché per noi cittadini la vita nei paesi ha un fascino misterioso e incomprensibile,
A noi pare strano vivere in luoghi così circoscritti, così delimitati, con le stesse persone di cui si conosce ogni sfumatura, da sempre
a noi pare strano respirare i silenzi e la calma, a noi pare impossibile restare al di fuori del 'mondo'...

Solo un punto di vista cittadino. ...
Ma la vera vita di paese com'è?
Sogno, qualcosa di buono
che mi illumini il mondo
buono come te…
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: Com'è la vita nei paesi?

Messaggio da onlyamaranto » 03/01/2014, 14:00

Ma che bello rileggere la nostra Guitin e i suoi post pieni di poesia!! :cheers
Anche per me è un'emozione andare in giro per le viuzze dei nostri paesini, Bova, Palizzi, Condofuri, Roccaforte, e gli esempi sarebbero moltissimi, e trovare quello che descrive così bene Guitin, un'emozione autentica gustare luoghi, abitanti, modi di vita, e soprattutto una sensazione piacevolissima di tempo che si ferma, di tempo che proviene direttamente dalla nostra storia, che anche se non abbiamo vissuto direttamente ce l'abbiamo bene impressa nel nostro dna, e di cui sono orgogliosissimo... :salut

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
suonatore Jones

Re: Com'è la vita nei paesi?

Messaggio da suonatore Jones » 04/01/2014, 11:19

prezzi alle stelle, nessun lavoro pubblico dagli anni '80 (almeno)e, ambiente chiusissimo e diffidente verso il forestiero, corse clandestine in centro la notte, forze dell'ordine poco autoritarie, risoluzioni di problemi (anche minimi) col caro vecchio fuoco, giunte spesso colluse, servizi minimi assenti (poste, stazione), discariche a cielo aperto.

e se hai la sfortuna di essere tamponato da un paesano, tutta la comunità si affretterà a dire che la colpa è tua, con i vigili (qualora ci fossse uno) pronti a dare ragione alla massa nonostante l'evidente spiegazione fisica e logica vada contro.

insomma, se posso evito, ormai. la fase di scoperta e ricerca è finita anni fa.

per cronaca, i miei sono originari di due paesi della provincia di reggio, conosco bene sia la jonica che l'aspromontano. ma due frittole e un pecorino non valgono la candela
Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1734
Iscritto il: 11/05/2011, 13:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

Re: Com'è la vita nei paesi?

Messaggio da Lixia » 05/01/2014, 19:09

Io ho una casa in due paesi dell' entroterra differenti e ogni volta che posso ci vado volentieri ... beh si il tempo si è fermato e si stanno spopolando uno dei due ancora di più, ma la gente che è rimasta è ancora genuina , una vita diversa fatta di piccole cose per le persone di una certa età di cose semplici, forse avremmo dovuto fare di più per questi paesi , la morte di questi risale alla costituzione della grande reggio ... questo almeno si diceva in Paese
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine
suonatore Jones

Re: Com'è la vita nei paesi?

Messaggio da suonatore Jones » 05/01/2014, 19:31

Mi ero scordato delle voci che girano in maniera veloce, incontrollata, deviata e inarrestabile. Definire certa gente "genuina" è un azzardo. Sarò sfortunato io a conoscere due paesi che non rispecchiano la realtà, ma boh. Genuini gli incendi nei campi? Io i paesani li trovo tendenzialmente cattivi e chiusi.
Rispondi