Buone notizie per i carcerati

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

il meditatore
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 397
Iscritto il: 25/09/2012, 23:14

Buone notizie per i carcerati

Messaggio da il meditatore » 13/06/2013, 10:32

http://it.reuters.com/article/topNews/i ... 0020130612" onclick="window.open(this.href);return false;
ma, non so, ma io dico ...... ma non si potrebbe tagliare la testa al toro e scarcerare tutti i detenuti, risolvendo così per almeno i prossimi 5 anni (il tempo di riempirli nuovamente) il sovraffollamento delle carceri?
Oppure, non si potrebbero fare delle leggi con pene massime effettive di 6 mesi ?
Inoltre, personalmente rimango basito quando leggo o sento che persone carcerate per tot di anni riescono ad avere un lavoro fuori prima ancora di essere scarcerati, cioè che al momento della scarcerazione alcuni hanno un lavoro a tempo indeterminato perché si dice che devono essere inseriti nella società e dunque gli trovano l’impiego.
Probabilmente sarà anche giusto così ma, az .....e tutti gli onesti disoccupati italiani perché dovrebbero avere mano diritti di chi ha commesso dei reati o dei crimini?
Mah ......la mia intelligenza alcune cose non li riuscirà mai a capire......
Avatar utente
Falko
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 685
Iscritto il: 11/05/2011, 14:57

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da Falko » 13/06/2013, 10:59

Questa è istigazione alla violenza... commettiamo un delitto così prendiamo un lavoro.. con buona pace dei concorsi...

poi dicono che non siamo al paradosso
Se il destino mi è avverso, peggio per lui!!!

http://www.youtube.com/watch?v=06hr11IO" onclick="window.open(this.href);return false; ... dded#at=13

"La mia rielezione sarebbe al limite del ridicolo" Giorgio Napolitano 14/4/2013
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2072
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da mohammed » 13/06/2013, 13:23

sempre esagerazioni, ora uno va in galera per ottenere un lavoro mentre il reinserimento toglie lavoro agli onesti. ragionamenti che non meritano neanche di essere considerati tali, e mi spiace per falko che è una persona intelligente. perché invece non si dice che si dovrebbero depenalizzare le droghe, quantomeno la cannabis anche se per me andrebbero liberalizzate tutte, e si deve cancellare la bossi-fini?
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
Falko
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 685
Iscritto il: 11/05/2011, 14:57

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da Falko » 13/06/2013, 13:31

come ho già scritto.. era un paradosso... dopotutto mi pare che, ad esempio, Sofri abbia avuto un bel posto da bibliotecario... quindi paradosso non più di tanto
Se il destino mi è avverso, peggio per lui!!!

http://www.youtube.com/watch?v=06hr11IO" onclick="window.open(this.href);return false; ... dded#at=13

"La mia rielezione sarebbe al limite del ridicolo" Giorgio Napolitano 14/4/2013
il meditatore
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 397
Iscritto il: 25/09/2012, 23:14

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da il meditatore » 13/06/2013, 14:38

mohammed ha scritto:sempre esagerazioni, ora uno va in galera per ottenere un lavoro mentre il reinserimento toglie lavoro agli onesti. ragionamenti che non meritano neanche di essere considerati tali, e mi spiace per falko che è una persona intelligente
A me invece dispiace per te per motivo opposto.
Sofri è solo uno dei tanti casi di ex detenuti che appena usciti dal carcere hanno avuto un impiego pubblico ......... non commento quanto scritto da mohammed perchè evidentemente ignora come stanno molte cose ed inoltre non ha nemmeno capito quello che si è detto ed in più ha impasticciato un miscuglio senza senso ...... (nessuno ha mai detto che uno va in carcere per avere il lavoro ed inoltre è logico che se c'è un posto vacante di segretario in una scuola e tu - Stato o Regione- quel posto lo dai ad uno appena uscito dal carcere invece di offrirlo ad un onesto cittadino disoccupato tu stai proprio togliendo lavoro ad un onesto) ......

http://www.bloglavoro.com/2007/10/24/sp ... tenuti.htm" onclick="window.open(this.href);return false;
Oltre l'esempio sopra potrei continuare per ore e fare altre decine e decine di esempi simili o ancor "peggiori" ...... ma ...... meglio farla finita quì ............ :salut
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da aquamoon » 13/06/2013, 17:16

Mi piacerebbe conoscere gli imprenditori che assumono un ex detenuto.
E' chiaro che in assenza dello Stato un cittadino che ha espiato una pena detentiva, non troverebbe mai lavoro.
E' compito dello Stato favorire il recupero e non la perdita e una "spintarella" in tal senso è più che giustificata.
Se un ex detenuto non lavora, come campa?
Delinquendo ancora?
:roll:
Non credo ci siano persone in cerca di lavoro disposte a farsi dieci anni di galera per poi avere un posto fisso e non credo nemmeno possa porsi il problema...
se non in termini accademici ovvero per cazzeggiare un po'.
:wink
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
il meditatore
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 397
Iscritto il: 25/09/2012, 23:14

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da il meditatore » 13/06/2013, 17:52

aquamoon ha scritto:Se un ex detenuto non lavora, come campa?
Delinquendo ancora?
:roll:
Non credo ci siano persone in cerca di lavoro disposte a farsi dieci anni di galera per poi avere un posto fisso
Ma cosa cavolo stai dicendo ???? :ooh:
Uno delinque non per avere poi il lavoro ma perché è delinquente ............ :offtopic:

Ti domandi come campa un ex detenuto se non trova lavoro e giustifichi la spintarella dello Stato a favore dell’ex ladro – stupratore – omicida o quant’altro altrimenti questi avrebbe difficoltà a trovare lavoro?
Legittima domanda da parte tua ma ........ io di rimando ti domando:
ed un povero cristo con l’”unica colpa” di non aver mai commesso nemmeno un piccolo reato e che non riesce a trovare un lavoro, come campa ?
Perché secondo il tuo punto di vista lo Stato deve interessarsi più di un ex stupratore (sempre sperando che sia davvero ex e che non lo sia ancora) che di Gianni Giliberti: http://www.bloglavoro.com/2007/10/24/sp ... tenuti.htm" onclick="window.open(this.href);return false;

Perchè per te di un Giliberti lo Stato non dovrebbe preoccuparsi ed attivarsi almeno quanto lo fa per un ex detenuto ? :?:

Gianni Giliberti (ed altri migliaia, o milioni, come lui) come dovrebbero campare?
O forse vuoi dire che di Gianni Giliberti lo Stato non deve preoccuparsene perché questo signore può risolvere i suoi problemi buttandosi dal ponte come stava per fare, mentre un delinquente è troppo “uomo” ed “orgoglioso” per togliersi la vita ed allora lo Stato deve intervenire per la spintarella altrimenti all' ex detenuto dopo un po’ gli rigirano le scatole e si rimette a delinquere?

“Sono semplicemente un uomo disperato che ha perso tutto” dice Gianni Giliberti, 39 anni, tre camicie da lavare in un borsone nero e niente altro.

Lunedì pomeriggio alle quattro gli agenti delle Volanti, agli ordini del vicequestore Michelangelo Gobbi, lo hanno trovato sul Ponte della Gran Madre. Piangeva e stava per buttarsi giù: “Mia figlia compie 18 anni e io non ho un euro per farle un regalo”. Aveva già annunciato il suicidio con un messaggio nella segreteria di Telefono Amico: “Sono arrivato alla fine. Ricevo solo porte in faccia, non reggo più. Avvisate le mie bambine”.

Io vorrei proprio vedere con quale coraggio, se tu (aquamoon) avessi davanti Gianni Giliberti, gli diresti che è giusto che lo Stato trovi lavoro ad un ex detenuto mentre a lui gli diresti "mi dispiace! Ma per te non sappiamo cosa fare e non possiamo aiutarti in alcun modo perchè c'è a crisi !!! ............ magari se vuoi potrei aiutarti spingendoti personalmente dal ponte o magari potrei consigliartene uno più alto !!"

Ma cose i l'atro mundo figghilole mee !!! :muro:
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da aquamoon » 13/06/2013, 18:41

Solo per far notare che gli ex detenuti non sono necessariamente ladri, assassini e stupratori e,
in ogni caso,
distinguerei tra ladri per necessità e ladri per professione, assassini per (per esempio) eccesso di difesa o assassini per diletto e, già che ci siamo, tra stupratori seriali e stupratori (sempre per esempio) di fidanzatine vendicative.
Capisco la difficoltà e anche la noia insite nel cercare di andare oltre la pancia delegando quindi al raziocinio il compito di affrontare le varie sfaccettature del problema.
Non c'è, e tu lo sai benissimo, nessun automatismo tra pena espiata e proposta di lavoro. C'è un percorso preciso, una super visione di psicologi e infine una decisione del Giudice che,
ponderati tutti gli elementi e VERIFICATA la volontà al reinserimento da parte del detenuto, stabilisce lui e non altri, che il Sig. X abbia un'opportunità.
Il suicidio di Gobbi non c'entra nulla con il lavoro per gli ex detenuti, lo sai.
Chiudere il tuo intervento citandolo a sostegno di un link dove, peraltro, si parla d'altro e non di lavoro, tanto per chiarire... strapperà magari qualche applauso ma non dà alcuna riposta al quesito che è il seguente:
deve lo Stato favorire il recupero o deve fottersene?
:salut

P.S. prima di rispondere dai una sbirciatina alla Costituzione (art.27)
:wink
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2072
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da mohammed » 13/06/2013, 18:46

il meditatore ha scritto:
mohammed ha scritto:sempre esagerazioni, ora uno va in galera per ottenere un lavoro mentre il reinserimento toglie lavoro agli onesti. ragionamenti che non meritano neanche di essere considerati tali, e mi spiace per falko che è una persona intelligente
A me invece dispiace per te per motivo opposto.
Sofri è solo uno dei tanti casi di ex detenuti che appena usciti dal carcere hanno avuto un impiego pubblico ......... non commento quanto scritto da mohammed perchè evidentemente ignora come stanno molte cose ed inoltre non ha nemmeno capito quello che si è detto ed in più ha impasticciato un miscuglio senza senso ...... (nessuno ha mai detto che uno va in carcere per avere il lavoro ed inoltre è logico che se c'è un posto vacante di segretario in una scuola e tu - Stato o Regione- quel posto lo dai ad uno appena uscito dal carcere invece di offrirlo ad un onesto cittadino disoccupato tu stai proprio togliendo lavoro ad un onesto) ......

http://www.bloglavoro.com/2007/10/24/sp ... tenuti.htm" onclick="window.open(this.href);return false;
Oltre l'esempio sopra potrei continuare per ore e fare altre decine e decine di esempi simili o ancor "peggiori" ...... ma ...... meglio farla finita quì ............ :salut
C'è chi si scaglia contro i criminali ma grazie a dio c'è chi pensa anche alle vittime, le passate, presenti e future. ci sono persone serie che non passano il tempo su internet a sparare slogan qualunquisti o a urlare minchiate demagogiche nelle piazze ma studiano e lavorano per prevenire la delinquenza e il disagio sociale. prevenzione della recidiva si chiama, roba seria, reale, roba che serve a tutti anche a quelli che non hanno idea di cosa si tratti e danno tutto per scontato. pensare che a laureana di borrello c'era un carcere all'avanguardia nel trattamento della recidiva rivolto ai detenuti giovani e recuperabili e l'hanno chiuso, questo si che è scandaloso...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da Regmi » 13/06/2013, 20:18

mohammed ha scritto:
il meditatore ha scritto:
mohammed ha scritto:sempre esagerazioni, ora uno va in galera per ottenere un lavoro mentre il reinserimento toglie lavoro agli onesti. ragionamenti che non meritano neanche di essere considerati tali, e mi spiace per falko che è una persona intelligente
A me invece dispiace per te per motivo opposto.
Sofri è solo uno dei tanti casi di ex detenuti che appena usciti dal carcere hanno avuto un impiego pubblico ......... non commento quanto scritto da mohammed perchè evidentemente ignora come stanno molte cose ed inoltre non ha nemmeno capito quello che si è detto ed in più ha impasticciato un miscuglio senza senso ...... (nessuno ha mai detto che uno va in carcere per avere il lavoro ed inoltre è logico che se c'è un posto vacante di segretario in una scuola e tu - Stato o Regione- quel posto lo dai ad uno appena uscito dal carcere invece di offrirlo ad un onesto cittadino disoccupato tu stai proprio togliendo lavoro ad un onesto) ......

http://www.bloglavoro.com/2007/10/24/sp ... tenuti.htm" onclick="window.open(this.href);return false;
Oltre l'esempio sopra potrei continuare per ore e fare altre decine e decine di esempi simili o ancor "peggiori" ...... ma ...... meglio farla finita quì ............ :salut
C'è chi si scaglia contro i criminali ma grazie a dio c'è chi pensa anche alle vittime, le passate, presenti e future. ci sono persone serie che non passano il tempo su internet a sparare slogan qualunquisti o a urlare minchiate demagogiche nelle piazze ma studiano e lavorano per prevenire la delinquenza e il disagio sociale. prevenzione della recidiva si chiama, roba seria, reale, roba che serve a tutti anche a quelli che non hanno idea di cosa si tratti e danno tutto per scontato. pensare che a laureana di borrello c'era un carcere all'avanguardia nel trattamento della recidiva rivolto ai detenuti giovani e recuperabili e l'hanno chiuso, questo si che è scandaloso...
Aggiungo solo che se solo si conoscesse qualche caso, e nel rigido e lungo percorso del reinserimento di esiti positivi ce ne sono tantissimi,
la questione non sarebbe stata nemmeno sollevata.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da reggino » 13/06/2013, 20:56

io personalmente più che questi provvedimenti,farei qualcosa di più strutturale,anche perchè un decreto di questa natura,è stato fatto nella precedente legislatura col governo monti,e non è che la situazione sia migliorata.
Se si vogliono risolvere i problemi del carcere andrebbe cancellata la bossi fini,la fini giovanardi,il reato di clandestinità,e la ex cirielli.Indulti,amnistie,decreti svuota carceri,non credo che risolvano sostanzialmente i problemi.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da NinoMed » 13/06/2013, 21:11

reggino ha scritto:io personalmente più che questi provvedimenti,farei qualcosa di più strutturale,anche perchè un decreto di questa natura,è stato fatto nella precedente legislatura col governo monti,e non è che la situazione sia migliorata.
Se si vogliono risolvere i problemi del carcere andrebbe cancellata la bossi fini,la fini giovanardi,il reato di clandestinità,e la ex cirielli.Indulti,amnistie,decreti svuota carceri,non credo che risolvano sostanzialmente i problemi.
la legge bossi-fini pochi vanno in carcere, ormai le procure hanno scritto alle forze dell'ordine di non fare più arresti o di allentare i controlli perchè non riescono più a gestire i processi :P e comunque c'è l'espulsione immediata più che il carcere, anche perchè il condono vale anche per loro, suppongo.

io per provocazione direi, ma non sarebbe più facile riscrivere il CP e prevedere il carcere solo per i reati sopra i 4 anni? tanto quello è al momento la quota per andare in carcere tra condoni, premi e sconti, e per tutti i reati minori prevedere solo sanzioni amministrative. :scrolleye:
Have a Nice Day
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da Regmi » 13/06/2013, 21:13

reggino ha scritto:io personalmente più che questi provvedimenti,farei qualcosa di più strutturale,anche perchè un decreto di questa natura,è stato fatto nella precedente legislatura col governo monti,e non è che la situazione sia migliorata.
Se si vogliono risolvere i problemi del carcere andrebbe cancellata la bossi fini,la fini giovanardi,il reato di clandestinità,e la ex cirielli.Indulti,amnistie,decreti svuota carceri,non credo che risolvano sostanzialmente i problemi.
Dopo il colpo alla botte manca quello al cerchio.Tra i due quello che, livellando, da maggiori soddisfazioni.

...E la Turco- Napolitano ta spirdisti :scratch
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
il meditatore
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 397
Iscritto il: 25/09/2012, 23:14

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da il meditatore » 13/06/2013, 22:55

Aquamoon, l’applauso te lo puoi tenere tutto quanto, registrartelo e riascoltartelo 10mila volte al giorno; dinanzi ad un “giovane” di 39 anni che piange ed è pronto a buttarsi da un ponte io me ne strafotto dell’applauso ma riesco solo a provare un’infinita pena ed un’infinita rabbia per questo Stato di M che nulla fa per le persone oneste e bisognose ma le lascia completamente sole nella loro disperazione e nella loro miseria.
Insisto dunque con la domanda: dei milioni di Gianni Giliberti che ne facciamo? ....... e non venire a menarla che questo è un altro discorso che non centra nulla col recupero degli ex detenuti perché se il recupero comporta che come atto finale ci sia quello di garantire un lavoro agli ex delinquenti, ciò va a discapito degli onesti perché se forse non l’hai ancora capito, qui lavoro per tutti non ce n’è e se tu ne riservi una parte per gli ex detenuti automaticamente lo togli a chi non ha commesso reati.
Io non sono contro il recupero ma non vedo perché oltre il recupero gli si debba anche offrire un lavoro finale quando in Italia ci sono milioni di persone che dell’opportunità di cui tu parli nessuno si preoccupa.

Come sia sia, vorrei proprio vedere se io stuprassi violentemente tua figlia (o quella di Mohammed o di Regmi), oppure se la riducessi a vivere in una sedia a rotelle per il resto della sua vita per percosse o magari se gli buttassi dell’acido negli occhi e l’accecassi e dopo 11 mesi di galera io fossi libero e pentito e lo Stato mi rimettesse in libertà offrendomi un percorso di recupero di 5 mesi con premio finale un lavoro nella biblioteca comunale...........vorrei vedere te – moamèd – regmi e le vostre figlie quanto sareste contenti nel vedermi dopo un anno dallo stupro libero come un fringuello a gustare un bel gelato da sottozero e sistemato con una bel lavoro sottobraccio.....

Ma moamed cosa intende dire che per fortuna c’è chi pensa alle vittime ? :ooh: :oo: :o.o:
Chi fundio completamente?
Io gli stupro la figlia e alla fine della violenza gli cavo gli occhi e gli spezzo la schiena facendole perdere l’uso delle gambe, lo Stato mi condanna a 3 anni di reclusione, io per buona condotta e pentimento faccio solo 8 mesi ma poiché ex detenuto sarebbe sbagliato che lo Stato mi abbandonasse al mio destino e dunque............ sacrosanto percorso di recupero ………
........alla fine del percorso però mi ritrovo in grosse difficoltà perché ce chi non mi vuole assumere per quello che ho fatto e chi perché nutre pregiudizi, visto allora le mie difficoltà ad ottenere un lavoro lo Stato (secondo voi giustamente) mi viene in aiuto e mi crea una corsia preferenziale per ottenere un lavoro mentre contemporanemante lo stesso Stato alla figlia di moamèd, anch'essa disoccupata (e con difficoltà a trovare lavoro perché cieca e in sedia a rotelle) gli dice “mi spiace bella mia, ma non c’è lavoro …… c’è a crisiii” ......... oppure "sai bella mia, c'era un posto alla biblioteca comunale ma l'abbiamo dovuto dare ad un ex stupratore/accecatore perchè l'abbiamo recuperato ed il recupero dell'ex detenuto prevede che alla fine lo Stato gli debba dare una spintarella .......... perchè se nò come campa du poverello?"
e se la figlia di mohamed risponde "si ma ora che a me mi è morto il padre come faccio a campare senza un lavoro" ........ lo Stato potrebbe mandarla a fancxxxx dicendole che adesso ha rotto li xxxxxxxx con quelle sue pretese e che il Paese è pieno di persone senza lavoro, non è che lo Stato può farsi carico di tutti .......... ringrazia il cielo che ci facciamo carico di colui che ti ha accecato, stuprato e messo in una sedia a rotelle.
e stu nteliggentune i moamed vene e dice chi pi fortuna c’è cu pensa ai vittime ?
Pazzia purissima !!!

Ad ogni modo, io mi auguro che cose del genere non capito mai a nessuno http://laversionedibanfi.tgcom24.it/201 ... candalosa/" onclick="window.open(this.href);return false;
ma visto che Aquamoon - Moamèd e Regmi sono di larghe vedute e pronti al perdono, al recupero e all'aiuto di ex carcerati, se una cosa come quella riportata nel link sopra dovesse avvenire, speriamo non capiti a chi è a favore delle vittime e non dei delinquenti.
Allora, ricapitoliamo: una ragazza laziale di vent’anni viene stuprata, seviziata con una sbarra di ferro e ridotta in fin di vita da un giovane aguzzino di 21 anni. All’Aquila. Le indagini rintracciano il colpevole, un militare in servizio, che all’inizio si difende con la disgustosa (e non originale) affermazione che la giovane fosse consenziente. Poi viene incastrato dalle prove e messo in carcere. Ora, dopo tre mesi e mezzo di detenzione, è già tornato a casa per ordine di un giudice.
si ma tanto, come dice u nteliggentune i moamed, cosa volete saperne voi? per fortuna ci sono persone serie che non passano il tempo su internet a sparare slogan qualunquisti o a urlare minchiate demagogiche nelle piazze ma studiano e lavorano per prevenire la delinquenza e il disagio sociale.
Beh, io sono d'accordissimo e favorevolissimo a prevenire la delinquenza e alla prevenzione della recidiva ........... speriamo però che se un bastardo un giorno dovesse stuprare qualche ragazza e poi essere recuperato e libero nel giro di tre mesi (con la fortuna che non stupri e sevizi più altre ragazze perchè appunto recuperato), dicevo, speriamo che quel bastardo incontri prima una persona a te cara e che altre ragazze le incontri solo dopo essere stato recuperato. Magari saresti così contento di vederlo libero e recuperato dopo soli 3 mesi che per la contentezza potresti presentargli anche l'altra tua figlia e se lo Stato fosse così ignobile da non procuragli un lavoro, potresti cedergli il tuo o quello di un tuo figlio.
aquamoon ha scritto: in ogni caso, distinguerei tra stupratori seriali e stupratori (sempre per esempio) di fidanzatine vendicative
Non mi dire che con questo distinguo stai nsamadiosignure cercando di voler dire che ci sono dei casi nei quali tu nu pochiceddo giustificheresti uno stupro :!: :!: :!:
Vuoi proprio dire che ci sono ragazze che per via del loro carattere vendicativo se alla fine subiscono uno stupro in parte è anche colpa loro perché alla fin fine se la sono cercata?
E questo che intendi dire ?
rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 494
Iscritto il: 22/06/2011, 23:54

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da rorschach » 14/06/2013, 1:13

Leggo (fonte) che nell'Unione Europea ci sono circa 630000 detenuti su 500 milioni di abitanti: quindi, dai freddi numeri, in Italia me ne aspetterei grossomodo 75000. E infatti l'articolo linkato all'inizio dice che in Italia sono 67000.

Va bene tutto, ma non esiste avere una capienza di 45000 detenuti, è ridicola. Il governo magari dovrebbe rinunciare a un paio di F35 e costruire qualche carcere in più, che magari aiuta pure qualche impresa edile a risollevarsi un po'.
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2072
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da mohammed » 14/06/2013, 1:16

il meditatore ha scritto:Aquamoon, l’applauso te lo puoi tenere tutto quanto, registrartelo e riascoltartelo 10mila volte al giorno; dinanzi ad un “giovane” di 39 anni che piange ed è pronto a buttarsi da un ponte io me ne strafotto dell’applauso ma riesco solo a provare un’infinita pena ed un’infinita rabbia per questo Stato di M che nulla fa per le persone oneste e bisognose ma le lascia completamente sole nella loro disperazione e nella loro miseria.
Insisto dunque con la domanda: dei milioni di Gianni Giliberti che ne facciamo? ....... e non venire a menarla che questo è un altro discorso che non centra nulla col recupero degli ex detenuti perché se il recupero comporta che come atto finale ci sia quello di garantire un lavoro agli ex delinquenti, ciò va a discapito degli onesti perché se forse non l’hai ancora capito, qui lavoro per tutti non ce n’è e se tu ne riservi una parte per gli ex detenuti automaticamente lo togli a chi non ha commesso reati.
Io non sono contro il recupero ma non vedo perché oltre il recupero gli si debba anche offrire un lavoro finale quando in Italia ci sono milioni di persone che dell’opportunità di cui tu parli nessuno si preoccupa.

Come sia sia, vorrei proprio vedere se io stuprassi violentemente tua figlia (o quella di Mohammed o di Regmi), oppure se la riducessi a vivere in una sedia a rotelle per il resto della sua vita per percosse o magari se gli buttassi dell’acido negli occhi e l’accecassi e dopo 11 mesi di galera io fossi libero e pentito e lo Stato mi rimettesse in libertà offrendomi un percorso di recupero di 5 mesi con premio finale un lavoro nella biblioteca comunale...........vorrei vedere te – moamèd – regmi e le vostre figlie quanto sareste contenti nel vedermi dopo un anno dallo stupro libero come un fringuello a gustare un bel gelato da sottozero e sistemato con una bel lavoro sottobraccio.....

Ma moamed cosa intende dire che per fortuna c’è chi pensa alle vittime ? :ooh: :oo: :o.o:
Chi fundio completamente?
Io gli stupro la figlia e alla fine della violenza gli cavo gli occhi e gli spezzo la schiena facendole perdere l’uso delle gambe, lo Stato mi condanna a 3 anni di reclusione, io per buona condotta e pentimento faccio solo 8 mesi ma poiché ex detenuto sarebbe sbagliato che lo Stato mi abbandonasse al mio destino e dunque............ sacrosanto percorso di recupero ………
........alla fine del percorso però mi ritrovo in grosse difficoltà perché ce chi non mi vuole assumere per quello che ho fatto e chi perché nutre pregiudizi, visto allora le mie difficoltà ad ottenere un lavoro lo Stato (secondo voi giustamente) mi viene in aiuto e mi crea una corsia preferenziale per ottenere un lavoro mentre contemporanemante lo stesso Stato alla figlia di moamèd, anch'essa disoccupata (e con difficoltà a trovare lavoro perché cieca e in sedia a rotelle) gli dice “mi spiace bella mia, ma non c’è lavoro …… c’è a crisiii” ......... oppure "sai bella mia, c'era un posto alla biblioteca comunale ma l'abbiamo dovuto dare ad un ex stupratore/accecatore perchè l'abbiamo recuperato ed il recupero dell'ex detenuto prevede che alla fine lo Stato gli debba dare una spintarella .......... perchè se nò come campa du poverello?"
e se la figlia di mohamed risponde "si ma ora che a me mi è morto il padre come faccio a campare senza un lavoro" ........ lo Stato potrebbe mandarla a fancxxxx dicendole che adesso ha rotto li xxxxxxxx con quelle sue pretese e che il Paese è pieno di persone senza lavoro, non è che lo Stato può farsi carico di tutti .......... ringrazia il cielo che ci facciamo carico di colui che ti ha accecato, stuprato e messo in una sedia a rotelle.
e stu nteliggentune i moamed vene e dice chi pi fortuna c’è cu pensa ai vittime ?
Pazzia purissima !!!

Ad ogni modo, io mi auguro che cose del genere non capito mai a nessuno http://laversionedibanfi.tgcom24.it/201 ... candalosa/" onclick="window.open(this.href);return false;
ma visto che Aquamoon - Moamèd e Regmi sono di larghe vedute e pronti al perdono, al recupero e all'aiuto di ex carcerati, se una cosa come quella riportata nel link sopra dovesse avvenire, speriamo non capiti a chi è a favore delle vittime e non dei delinquenti.
Allora, ricapitoliamo: una ragazza laziale di vent’anni viene stuprata, seviziata con una sbarra di ferro e ridotta in fin di vita da un giovane aguzzino di 21 anni. All’Aquila. Le indagini rintracciano il colpevole, un militare in servizio, che all’inizio si difende con la disgustosa (e non originale) affermazione che la giovane fosse consenziente. Poi viene incastrato dalle prove e messo in carcere. Ora, dopo tre mesi e mezzo di detenzione, è già tornato a casa per ordine di un giudice.
si ma tanto, come dice u nteliggentune i moamed, cosa volete saperne voi? per fortuna ci sono persone serie che non passano il tempo su internet a sparare slogan qualunquisti o a urlare minchiate demagogiche nelle piazze ma studiano e lavorano per prevenire la delinquenza e il disagio sociale.
Beh, io sono d'accordissimo e favorevolissimo a prevenire la delinquenza e alla prevenzione della recidiva ........... speriamo però che se un bastardo un giorno dovesse stuprare qualche ragazza e poi essere recuperato e libero nel giro di tre mesi (con la fortuna che non stupri e sevizi più altre ragazze perchè appunto recuperato), dicevo, speriamo che quel bastardo incontri prima una persona a te cara e che altre ragazze le incontri solo dopo essere stato recuperato. Magari saresti così contento di vederlo libero e recuperato dopo soli 3 mesi che per la contentezza potresti presentargli anche l'altra tua figlia e se lo Stato fosse così ignobile da non procuragli un lavoro, potresti cedergli il tuo o quello di un tuo figlio.
aquamoon ha scritto: in ogni caso, distinguerei tra stupratori seriali e stupratori (sempre per esempio) di fidanzatine vendicative
Non mi dire che con questo distinguo stai nsamadiosignure cercando di voler dire che ci sono dei casi nei quali tu nu pochiceddo giustificheresti uno stupro :!: :!: :!:
Vuoi proprio dire che ci sono ragazze che per via del loro carattere vendicativo se alla fine subiscono uno stupro in parte è anche colpa loro perché alla fin fine se la sono cercata?
E questo che intendi dire ?
francamente un post così ignorante e cafone in tanti anni non mi era mai capitato. ma comunque vorrei sapere se davvero sei convinto che uno che stupra una ragazza, e non ho figlie femmine sennò al tuo cattivo gusto risponderei diversamente, le cava gli occhi e le rompe la schiena danno tre anni con la condizionale quindi me lo ritrovo che mangia il gelato da sottozero. mbrischilu cull'acqua.
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
il meditatore
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 397
Iscritto il: 25/09/2012, 23:14

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da il meditatore » 14/06/2013, 11:52

mohammed ha scritto: vorrei sapere se davvero sei convinto che uno che stupra una ragazza, e non ho figlie femmine sennò al tuo cattivo gusto risponderei diversamente, le cava gli occhi e le rompe la schiena danno tre anni con la condizionale quindi me lo ritrovo che mangia il gelato da sottozero. mbrischilu cull'acqua.
Premessa: sarò sincero, nel risponderti mi sto facendo violenza perché il solo leggerti mi fa venire la nausea.
Risposta: non sono convinto (non ne ho la certezza matematica) che se in Italia uno stupratore stupra una ragazza poi dopo solo pochi mesi possa ritrovarsi a consumare un gelato nello stesso locale dove c’è la vittima........ non ne ho la certezza ma poiché ci sono già stati molti casi del genere (che tu da ignorante ignori) il rischio che ciò possa accadere, in Italia ad oggi è abbastanza alto.
Ti ho postato uno dei tanti esempi (ma a quanto sembra non l’hai letto o non riesci a capire)
http://laversionedibanfi.tgcom24.it/201 ... candalosa/" onclick="window.open(this.href);return false;
Ricapitoliamo: una ragazza laziale di vent’anni viene stuprata, seviziata con una sbarra di ferro e ridotta in fin di vita da un giovane aguzzino di 21 anni. All’Aquila. Le indagini rintracciano il colpevole, un militare in servizio, che all’inizio si difende con la disgustosa (e non originale) affermazione che la giovane fosse consenziente. Poi viene incastrato dalle prove e messo in carcere. Ora, dopo tre mesi e mezzo di detenzione, è già tornato a casa per ordine di un giudice.

Dici poi che riguardo l’ipotesi da me fatta (se un bastardo stuprasse una tua ipotetica figlia) se tu avessi una figlia avresti risposto diversamente ........... ???
......... ma diversamente come, caro moamèd ?
......... nel senso che se venisse stuprata una mia di figlia saresti d’accordo se anche dopo 3 anni di carcere lo stupratore venisse liberato già bello rieducato e lo Stato gli offrisse anche un lavoro,
mentre se ad essere violentata fosse invece una tua figlia (magari di 15 anni) non saresti più d’accordo ? :clap: :clap: :clap:

Beh, che altro dire ......... se tu fossi intelligente avresti già dovuto capire che questo tuo modo di vedere e concepire le cose è assolutamente ignobile, visto però che non hai capito un tubo nemmeno con degli esempi così forti e pesanti, allora ............

ps: quando disconosci fatti già accaduti o ingori tante altre cose ........ abbi la decenza, il decoro di sparare minchiate e di tacciare gli altri di essere ubriachi e abbandona la tua infinita arroganza che ti porta ad atteggiarti allo stesso tempo a paladino de ............
Ti sembra così improbabile che in Italia dopo pochi anni o mesi vengano rilasciati anche delinquenti macchiatosi di reati molto gravi? ............. ciò dimostra che tu sei uscito dall’uovo l’altro ieri e ignori tante, tante, tantissime cose !!!

Nota: non considerare i punti interrogativi come indice di domande da me a te rivolte;
nel senso ....... non perdere tempo a rispondermi perchè questa è stata l'ultima volta che io ho letto un tuo intervento (figurarsi se mai più ti risponderò) ! :salut
Luca29
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 320
Iscritto il: 28/05/2012, 16:09

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da Luca29 » 14/06/2013, 14:02

Ragioniamoci su un minuto:
due affiliati della ndragheta vengono presi con le mani nel sacco mentre riscuotono il pizzo dai commercianti di Corso Garibaldi, se mai dovessero finire in carcere, ad occhio e croce dopo quattro o sei mesi sarebbero fuori.
Se lo Stato non impone loro un percorso di recupero e se alla fine del percorso lo Stato non gli offre un lavoro (con la spintarella o direttamente) quei due affiliati della ndragheta, nonostante il recupero, tira oggi, tira domani, se anche dopodomani sono ancora senza lavoro ritornerebbero a delinquere e a chiedere il pizzo ai commercianti di Corso Garibaldi (facendo dunque danno alla società).
Ben venga dunque il lavoro da dare a chi esce dal carcere perché anche loro sono essere umani e devono mangiare per campare e se noi come Stato non diamo un lavoro a queste persone è molto probabile che poi queste ritornerebbero a delinquere.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da Regmi » 14/06/2013, 16:22

mohammed ha scritto:
francamente un post così ignorante e cafone in tanti anni non mi era mai capitato. ma comunque vorrei sapere se davvero sei convinto che uno che stupra una ragazza, e non ho figlie femmine sennò al tuo cattivo gusto risponderei diversamente, le cava gli occhi e le rompe la schiena danno tre anni con la condizionale quindi me lo ritrovo che mangia il gelato da sottozero. mbrischilu cull'acqua.
Oppure rifarsi a un celebre verso dell'inferno Dantesco.
Lo preferisco. :wink
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2072
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: Buone notizie per i carcerati

Messaggio da mohammed » 14/06/2013, 16:51

Luca29 ha scritto:Ragioniamoci su un minuto:
due affiliati della ndragheta vengono presi con le mani nel sacco mentre riscuotono il pizzo dai commercianti di Corso Garibaldi, se mai dovessero finire in carcere, ad occhio e croce dopo quattro o sei mesi sarebbero fuori.
Se lo Stato non impone loro un percorso di recupero e se alla fine del percorso lo Stato non gli offre un lavoro (con la spintarella o direttamente) quei due affiliati della ndragheta, nonostante il recupero, tira oggi, tira domani, se anche dopodomani sono ancora senza lavoro ritornerebbero a delinquere e a chiedere il pizzo ai commercianti di Corso Garibaldi (facendo dunque danno alla società).
Ben venga dunque il lavoro da dare a chi esce dal carcere perché anche loro sono essere umani e devono mangiare per campare e se noi come Stato non diamo un lavoro a queste persone è molto probabile che poi queste ritornerebbero a delinquere.
infatti io la penso come te, anche al buon peppe dj va garantito, una volta che la giustizia abbia fatto il suo corso, un buon posto alla leonia a spazzare le cicche a piazza italia o a fare la raccolta notturna altrimenti ce lo ritroviamo sindaco nuovamente...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Rispondi