25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Regmi » 10/11/2012, 20:03

Tra quindi giorni si terranno le primarie del centrosinistra alle quali potranno partecipare tutti coloro che si registreranno all’albo degli elettori/elettrici della coalizione formata dal PD, SEL e PSI denominata - Italia. Bene Comune -
Gli esponenti politici, in rigoroso ordine alfabetico, che si sono candidati alla guida di quello che i sondaggi indicano come lo schieramento vincente alle prossime politiche, sono:

- Pier Luigi Bersani, attuale segretario del PD.
- Laura Puppato, attuale consigliere regionale PD del Veneto.
- Matteo Renzi, attuale sindaco PD di Firenze.
- Bruno Tabacci, attuale deputato e assessore al Comune di Milano.
- Nicola (Nichi) Vendola, attuale presidente nazionale di SEL e governatore della Regione Puglia.

Rispetto alle precedenti, a mio parere, almeno due sono le novità salienti; la prima consiste nell’averle allargate alla coalizione e la seconda che, stavolta, non essendoci un unico candidato dato per sicuro vincente, è battaglia vera sui contenuti della carta d’intenti che ogni elettore sottoscrive.

Chi di voi è intenzionato a partecipare?
E se sì, a chi, tra i cinque stimabili concorrenti e probabile* futuro Presidente del Consiglio dei Ministri, accorderete la vostra fiducia per guidare il nostro Paese in uno dei suoi momenti più bui? E perché?
A chi va di parlarne senza farne una guerra tra guelfi e ghibellini?


* Sempre che non vada in porto la modifica della legge elettorale recentemente votata dal PDL/UDC/Lega in commissione affari costituzionali del Senato che spiana la strada ad un Monti bis.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2223
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da pellarorc » 10/11/2012, 20:24

Bersani ok.

Renzi è sulla scena da un bel pò, non poteva non candidarsi.

Ma Tabacci? Capisco il suo impegno, ma non mi sembra un leader carismatico. E' piuttosto un gregario..
Qualcuno glielo ha detto?

La Puppato invece non la conosco e sono andato a vedere il suo sito.
Ho letto le solite cose: serve coesione...serve un accordo tra i sindacati e le imprese per.....serve che le famiglie spingano i giovani....la green economy può portare lavoro e bla bla bla...
Ma in concreto? Cosa vuoi fare? Quali sono le tue idee vere? In Pratica cosa bosignerebbe fare? Degli accordi e della coesione ok ma...come farli?su che basi? ma soprattutto cosa caxxo ci deve essere scritto su sti accordi per il lavoro??

Nichi Vendola per me...è un pò troppo in là, devo ammetterlo. Lo vedrei bene come ministro ma non come leader della coalizione.
Sicuramente darà del filo da torcere a Renzi e Bersani.


Chi mi aspetto che vinca?.....
oddio...non lo so.
Bersani è ormai il vecchio. Apprezzatissimo come ministro, un pò "boring" da segretario di partito.
Renzi.....il nuovo che avanza...pèuò fare buone cose secondo me. Questo PD va preso per le palle!!

Nichi vendola a dire il vero in alcune cose non mi piace. Molte idee interessanti sulle imprese, sul lavoro, sulla società ma a volte lo vedo un pò troppo tollerante nei confronti di chi invece dovrebbe essere punito perchè volontarimanete vive ai margine della società.

Io mi aspetto però una cosa da questo PD.
Una proposta seria per i matrimoni gay.
Una proposta seria per le coppie di fatto.
Una proposta seria per l'uso ricreativo della Marjwana (continuare ad arricchire i nostri compaesani non è bene!!!)

Me li aspetto perchè ormai solo in italia non si discute seriamente di questi argomenti.
I referendum in america hanno dato ancora una prova del fatto che i tempi cambiano.
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2789
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da goldenboy » 10/11/2012, 22:40

Vendola...senza se e senza ma

:salut :salut :salut
rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 494
Iscritto il: 22/06/2011, 23:54

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da rorschach » 11/11/2012, 1:22

Voto Bersani, perché avrà fatto tanti errori, però è l'unico che ha tentato seriamente di fare, da ministro, qualche riforma volta all'equità sociale (abolizione costi di ricarica dei telefoni, riforma rc auto eccetera).

Con Renzi il PD sarà pure al 40%, però io sono stufo dei chiacchieroni, per me deve tornare a fare il sindaco e dimostrare di essere un buon amministratore nei fatti :salut
Margio
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 125
Iscritto il: 11/05/2011, 16:47

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Margio » 11/11/2012, 8:16

Andrò a votare Bersani perchè è il candidato più qualificato e la cui visione politica è più vicina alle mie idee... :thumright
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 918
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Lillo sei uno » 11/11/2012, 11:25

Mi domando quale sarà il senso di queste primarie, quando a governare sarà ancora Monti :scratch
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da CALABRESE » 11/11/2012, 11:30

Se andrò a votare lo farò per Bersani o Vendola,non certo per il fiorentino.
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da aquamoon » 11/11/2012, 11:34

Mi registrero' e votero' Renzi.
Bersani ha dimostrato, durante il Governo Prodi, capacita' amministrative come ministro per lo sviluppo economico ma,
quando si e' trattato di eleggerlo come segretario del PD, non l'ho votato.
Vendola appartiene alla stessa area che ha generato i due "puri turigliatto & rossi" rei, per me senza appello, di aver consegnato l'Italia a Berlusconi ed ai suoi 40 ladroni.
Puppato? Se ne puo' (dopo avere saputo chi e') riparlare fra qualche anno.
Tabacci e' un'ottima persona ma... un ex UDC come leader trovo sia, al momento, improponibile.

:salut
Ultima modifica di aquamoon il 11/11/2012, 13:07, modificato 1 volta in totale.
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da rca » 11/11/2012, 12:19

Premessa: la mia estrazione non è inquadrabile dal bipolarismo, in quanto ritengo inutile uno schieramento fine a se stesso con tanto di paraocchi di serie. Se un mio "rivale" ha un' idea che funziona per il bene comune, credo ci sia l' obbligo morale, verso il Paese, di riconoscerlo ed attuarla. Detto ciò:

- Bersani è colui che mi ha (professionalmente) tarpato le ali ancora prima di darmi la possibilità di farmele spuntare, per cui se dovesse vincere lui non lo voterei quasi sicuramente. Mi si dirà: ha tolto le ricariche dei telefoni ( e la tassa di concessione governativa?), ha abolito le tariffe minime (e gli ordini professionali, i veri colpevoli?)...
- Chi accusa Renzi di essere chiacchierone (e forse lo è, ma è quello che stuzzica di più la mia matita nel seggio) credo non veda la stessa "qualità" in Vendola: molto bravo a parlare, sta dimostrando qualcosa in puglia ma non sono esattamente ansioso di vederlo confrontarsi con i vari cancellieri/primi ninistri;
- gli altri due spero mi perdoneranno, ma uno non lo vorrei nemmeno come amministratore del condominio del mio peggior nemico, l' altra non sapevo nemmeno esistesse.
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 918
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Lillo sei uno » 11/11/2012, 13:29

Non so perché, ma sono convinto che qualora Vendola dovesse uscire sconfitto da queste primarie, molti dei suoi, per delusione, andranno a gonfiare le fila dei grillini :lol:
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da CALABRESE » 11/11/2012, 14:01

Se Vendola perde le primarie ma vince Bersani non ci sarà nulla,se vince Renzi cambia tutto.La destra ha paura di una vittoria di Bersani o Vendola,perchè sanno che non avranno scampo per quanto riguarda la patrimoniale(cosa necessaria per non far pagare i soliti noti).AL contrario con Renzi anche la destra sarebbe contenta.
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Regmi » 11/11/2012, 14:45

Considerando che il Topic prende quota nel senso auspicato, esplicito quelle che saranno (insieme al mio nucleo familiare mi sono già iscritto) le mie scelte derivanti dalle personalissime sensibilità verso alcuni temi e dal vissuto.
Scelta, lo premetto, non facile nella sua determinazione poiché il cuore e il cervello ignorano cosa siano le convergenze parallele.

In primis ho levato dal lotto della scelta la Puppato e il Tabacci in quanto ritenuti troppo acerbi (la Puppato) e carenti (il Tabacci) delle necessarie qualità personali per tenere insieme la coalizione e, se tutto andrà bene, il governo del Paese.

Fra i tre rimasti quello più lontano dal modello di società nella quale vorrei continuare a vivere è senz’altro Renzi. (perché lo voti aqua?)
Un Renzi che per come ha impostato la sua campagna elettorale (ad excludendum) trovo sia, anche lui, poco, rassicurante sul versante della tenuta del partito, della coalizione e, ancor di più, sui temi proposti e sul metodo comunicativo (una sequela di spot tendenti a vendere il suo prodotto senza spiegarne a sufficienza gli ingredienti) che mi ricorda tanto qualcuno che ho ferocemente avversato per due decenni.
A corollario di ciò, un’ulteriore conferma della bontà di questa esclusione è derivata dall’apprendere che il mio socio, antimangiatori di teneri bambini per eccellenza, berlusconiano della prima ora e attualmente impegnato nella ricerca di una tana dove rifugiarsi, lo voterebbe con immenso piacere.

Alla fine son rimasti in due.
Il primo (Bersani), se solo si riesce a non far prevalere i personalismi (anche corporativi) evidenziati da RCA, ha già dimostrato le sue indubbie capacità da qualunque punto di vista lo si osservi.
Il secondo (Vendola) contribuisce a tener vivi i sogni (anche quelli utopici) senza i quali tutto diventa piatto fino a determinarne uno stato di apatia che lentamente ci spegne dentro.
Che fare mi son chiesto? A chi, tra il cuore e il cervello, dare preminenza nella scelta?
Confidando nel fatto che al ballottaggio andranno (i sondaggi questo ci dicono) Bersani e Renzi, come i vecchi democristiani ho trovato una via di mezzo che accontenta entrambi.

Al primo turno accontento il cuore e nello stesso tempo contribuisco a spostare a sinistra il baricentro della coalizione.
Voto per Vendola.
Al ballottaggio accontento il cervello che continuamente mi suggerisce chi sia l’unico che abbia le capacità di gestire questo momento difficile ove i sacrifici sono tuttaltro che finiti.
Voto per Bersani.
:salut


@ Lilloseiuno
Anche se siamo OT, io penso sia giunto il momento che la Politica si riprenda pienamente il ruolo e le responsabilità che le assegniamo.
A Monti, solo per il fatto di averci permesso di tornare a far valere il nostro peso specifico all’interno della comunità Internazionale, dobbiamo rivolgere un semplice grazie e trovargli un ruolo nella nuova compagine governativa. (Ministro dell’economia?)
Se poi, a priori, l’asse politico di centrodestra che ha voluto il porcellum, ribadirà alle Camere il voto espresso in Commissione, almeno sapremo chi ne è stato l’artefice.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Margio
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 125
Iscritto il: 11/05/2011, 16:47

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Margio » 11/11/2012, 15:18

Lillo sei uno ha scritto:Mi domando quale sarà il senso di queste primarie, quando a governare sarà ancora Monti :scratch
Ne dubito... 8-)
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 918
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Lillo sei uno » 11/11/2012, 15:18

Caro regmi sono del parere che bisogna, invece, dare una svolta alla politica fin qui praticata, politica fin troppo bancocentrica e quindi antisociale.

Occorre che il sinistro-centro si faccia finalmente promotore, a livello europeo, di una decisa revisione delle politiche di austerity volute dalla Merkel e riveda tutti i patti sin qui stipulati, altrimenti la recessione continuerà a stringerci nella sua morsa fino ad ucciderci.

Naturalmente, affinché ciò possa attuarsi, l’auspicio è che anche i tedeschi mandino a casa la Merkel ed insieme a Hollande si possa riscrivere in maniera più equa e solidale i principi economici a base della convivenza sociale dei popoli europei.

Questa è la vera sfida della sinistra :salut
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 918
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Lillo sei uno » 11/11/2012, 15:30

Margio ha scritto:
Lillo sei uno ha scritto:Mi domando quale sarà il senso di queste primarie, quando a governare sarà ancora Monti :scratch
Ne dubito... 8-)
Io, invece, non tanto. Quando ad auspicare un Monti-bis è un potente schieramento trasversale che comprende i moderati del centro-destra, del centro-sinistra e del centro tout court, spalleggiati dal giornale-partito di Repubblica, temo che le sorti siano segnate, almeno che .......
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Regmi » 11/11/2012, 16:10

Lillo sei uno ha scritto:Caro regmi sono del parere che bisogna, invece, dare una svolta alla politica fin qui praticata, politica fin troppo bancocentrica e quindi antisociale.

Occorre che il sinistro-centro si faccia finalmente promotore, a livello europeo, di una decisa revisione delle politiche di austerity volute dalla Merkel e riveda tutti i patti sin qui stipulati, altrimenti la recessione continuerà a stringerci nella sua morsa fino ad ucciderci.

Naturalmente, affinché ciò possa attuarsi, l’auspicio è che anche i tedeschi mandino a casa la Merkel ed insieme a Hollande si possa riscrivere in maniera più equa e solidale i principi economici a base della convivenza sociale dei popoli europei.

Questa è la vera sfida della sinistra :salut
Se non erro tu prefiguri un condivisibile cambiamento di linea politica consistente su chi, tra la finanza e la politica,
debba essere considerata preminente che si spinge oltre le nostre frontiere.
Io direi, per intanto, di fare la nostra parte.
Non so tu, ma almeno io, con il mio voto, ci provo. :mrgreen:
Io, invece, non tanto. Quando ad auspicare un Monti-bis è un potente schieramento trasversale che comprende i moderati del centro-destra, del centro-sinistra e del centro tout court, spalleggiati dal giornale-partito di Repubblica, temo che le sorti siano segnate, almeno che .......
:scratch
Da dove prendi queste informazioni Lillo?...o mi son perso qualcosa?
Perchè nel seguire quanto si propone e si vota in Parlamento (il resto sono chiacchiere che lasciano il tempo che trovano)
non si direbbe affatto.
:salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 918
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Lillo sei uno » 11/11/2012, 16:37

Regmi ha scritto:
Se non erro tu prefiguri un condivisibile cambiamento di linea politica consistente su chi, tra la finanza e la politica,
debba essere considerata preminente che si spinge oltre le nostre frontiere.
Io direi, per intanto, di fare la nostra parte.
Non so tu, ma almeno io, con il mio voto, ci provo. :mrgreen:

:scratch
Da dove prendi queste informazioni Lillo?...o mi son perso qualcosa?
Perchè nel seguire quanto si propone e si vota in Parlamento (il resto sono chiacchiere che lasciano il tempo che trovano)
non si direbbe affatto.
:salut
1) Come fai a fare la tua parte quando il fiscal compact ti impedisce ogni margine di manovra ? Quando l’introduzione del pareggio di bilancio ti costringe a varare almeno, essendo troppo ottimisti, cinque o sei finanziarie lacrime e sangue ? A voglia a sforzarti di fare la tua parte, rischi la frustrazione più totale.

2) Basta leggere ogni giorno le dichiarazioni o i comportamenti dei vari Napolitano, Casini, Fini, Alfano, Montezemolo, Squinzi, De Benedetti, Scalfari, e tanti altri compari del centro sinistra, tipo Letta, Fioroni, ecc. per farsi un’idea di quello che sta bollendo in pentola :lol:
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1950
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da rca » 11/11/2012, 17:06

Regmi ha scritto: Il primo (Bersani), se solo si riesce a non far prevalere i personalismi (anche corporativi) evidenziati da RCA, ha già dimostrato le sue indubbie capacità da qualunque punto di vista lo si osservi.
Eh no, regmi. A me, proporre una cosa a metà e per giunta fatta male, giustificandosi con "meglio questo primo passo che niente" fa solo ribollire il sangue. Senza scendere in approfondimenti OT, non mi pare tanto infallibile per come lo descrivi tu.
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
Off Side
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 242
Iscritto il: 09/09/2012, 11:13

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Off Side » 11/11/2012, 17:14

Devo decidere se votare, o votare Vendola
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4234
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: 25 novembre - Primarie del centrosinistra.

Messaggio da Regmi » 11/11/2012, 17:37

Lillo sei uno ha scritto:
Regmi ha scritto:
Se non erro tu prefiguri un condivisibile cambiamento di linea politica consistente su chi, tra la finanza e la politica,
debba essere considerata preminente che si spinge oltre le nostre frontiere.
Io direi, per intanto, di fare la nostra parte.
Non so tu, ma almeno io, con il mio voto, ci provo. :mrgreen:

:scratch
Da dove prendi queste informazioni Lillo?...o mi son perso qualcosa?
Perchè nel seguire quanto si propone e si vota in Parlamento (il resto sono chiacchiere che lasciano il tempo che trovano)
non si direbbe affatto.
:salut
1) Come fai a fare la tua parte quando il fiscal compact ti impedisce ogni margine di manovra ? Quando l’introduzione del pareggio di bilancio ti costringe a varare almeno, essendo troppo ottimisti, cinque o sei finanziarie lacrime e sangue ? A voglia a sforzarti di fare la tua parte, rischi la frustrazione più totale.

2) Basta leggere ogni giorno le dichiarazioni o i comportamenti dei vari Napolitano, Casini, Fini, Alfano, Montezemolo, Squinzi, De Benedetti, Scalfari, e tanti altri compari del centro sinistra, tipo Letta, Fioroni, ecc. per farsi un’idea di quello che sta bollendo in pentola :lol:
Continuo a non seguirti Lillo. :wink
Prima parlavi della necessità di un asse con Holland (di fatto con Monti si è già visto e con il centrosinistra è un dato di fatto) e con le forze progressiste Europee per arginare lo strapotere germanico.
Ora mi parli del recepimento di impegni che il nostro Paese aveva precedentemente preso.
A bocce ferme, e tralasciando il perchè e da dove derivano quelle dolorose deliberazioni del nostro Parlamento
che in proiezione futura nulla 'ncintrunu con il discorso avviato,
non credi che le probabilità per formare l'asse, che tu stesso auspichi in quanto prodomico ad alleggerire la morsa del rigore,
siano molto più alte se a vincere sia il centrosinistra?

Per portare a termine quello che loro prefigurano è necessaria una condizione; ergo che l'esito eletttorale ci consegni l'instabilità politica.
Scenario che più volte Napolitano ha stigmatizzato rivolgendo alle forze politiche la richiesta di modificare la legge elettorale.
Obiettivo che, lo ripeto, il voto in Commissione ha chiarito quali siano le forze politiche che lo perseguono.

PS- che alcune forze politiche (pdl e udc per motivi diversi) stiano "giocando" per continuare con un governo di coalizione lo avevo già scritto tempo addietro.
Il nostro punto è se dare legittimità, attraverso il nostro voto, a forze politiche che giocano allo sfascio principalmente sulla pelle dei soliti noti.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Rispondi