Vorremmo Chiarezza

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Vorremmo Chiarezza

Messaggio da ManAGeR78 » 30/06/2016, 13:36

Chiedo a nome mio, ma penso anche di moltissimi altri tifosi, che la URBS Reggina indica una URGENTE conferenza stampa e comunichi:

- Se ci siamo iscritti in Serie D
- Se abbiamo fatto domanda di ripescaggio in Lega PRO
- Chi sarà il DS
- Chi sarà l'allenatore
- Quando e come allestiranno la squadra e con quale budget
- Quali sono gli obiettivi stagionali
- Perché non aprono all'esterno a nuovi soci, e chiarimenti vari circa le quote azionarie

Siamo in ritardo mostruoso(e stavolta colpevole) su tutto. L'anno scorso eravamo in emergenza, quest'anno no.
Imperdonabile tutto questo silenzio a voler essere buoni.
Se vogliamo fare i maliziosi invece, questo silenzio, dopo mesi e fiumi di parole, è decisamente preoccupante.
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da supergreg » 30/06/2016, 13:46

ManAGeR78 ha scritto:Chiedo a nome mio, ma penso anche di moltissimi altri tifosi, che la URBS Reggina indica una URGENTE conferenza stampa e comunichi:

- Se ci siamo iscritti in Serie D
- Se abbiamo fatto domanda di ripescaggio in Lega PRO
- Chi sarà il DS
- Chi sarà l'allenatore
- Quando e come allestiranno la squadra e con quale budget
- Quali sono gli obiettivi stagionali
- Perché non aprono all'esterno a nuovi soci, e chiarimenti vari circa le quote azionarie

Siamo in ritardo mostruoso(e stavolta colpevole) su tutto. L'anno scorso eravamo in emergenza, quest'anno no.
Imperdonabile tutto questo silenzio a voler essere buoni.
Se vogliamo fare i maliziosi invece, questo silenzio, dopo mesi e fiumi di parole, è decisamente preoccupante.
spero di poterti dare qualche risposta
1)iscrizione alla D no (bisogna aspettare la data del 4 luglio fino al 12 luglio)
2)domanda di ripescaggio ancora no (bisogna iscriversi ad un campionato e prima del 4 luglio non si può)
3)direttore sportivo sarà Martino
4)allenatore uno tra orlandi e venuto
5)il budget non si sa
6)obiettivi come budget non si sa
7)chi vuole entrare in società deve uscire i soldi da quello che si capisce nelle varie interviste esempio Ascioti la vorrebbero gratis dal sindaco!!!
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da goldenboy » 30/06/2016, 13:52

Per la situazione in cui ci troviamo dobbiamo essere per forza in attesa..non siamo padroni del nostro destino, ma per un ripescaggio dobbiamo attendere cosa fanno gli altri. Quando si sapra' la categoria in cui giocheremo (prima tappa, iscrizione alla serie D e scade il 4 mi pare)potremo cominciare a dare attuazioni ai programmi societari e tecnici che per forza di cose sono stati già sviluppati :salut :salut
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da ManAGeR78 » 30/06/2016, 13:55

Mi scuso per il punto 1(e conseguentemente 2).
Ero convinto che i termini scadessero oggi...

Ho trovato un articolo completo su Internet circa le modalità:

http://www.notiziariocalcio.com/in-cope ... nato-91927

Serie D 2016-2017, ecco tutti gli adempimenti e le date per l'iscrizione al campionato

La Lega Nazionale Dilettanti, attraverso un comunicato stampa, ha evidenziato i tempi e le modalità per l'iscrizione al campionato di Serie D per le società aventi diritto. Come ormai da due anni, anche stavolta la le società dovranno formalizzare la loro iscrizione telematicamente (unica procedura consentita). Per farlo avranno tempo dal 4 al 12 luglio fino alle ore 18:00. Scaduto questo termine il sistema telematico non accetterà alcuna operazione relativa alla richiesta di iscrizione.
La domanda di iscrizione dovrà essere corredata dal versamento della tassa associativa (300,00 euro), dal pagamento dei diritti d'iscrizione al campionato di Serie D (11.000,00 euro), dai diritti di iscrizione al campionato nazionale riservato alle formazioni Juniores (2.000,00 euro) e dall'acconto spese (3.200,00 euro). A questi pagamenti va aggiunta l'assicurazione per i tesserati che verrà calcolata dal sistema automaticamente e, di conseguenza, varierà da squadra a squadra. A tutto ciò va poi aggiunta la famosa fideiussione bancaria di importo pari a 31.000,00 euro.

Come è risaputo l'adempimento fondamentale entro i termini indicati è quello relativo alla sola domanda di iscrizione inoltrata telematicamente. Pena l'esclusione dal campionato di Serie D. Gli alti adempimenti, fideiussione compresa, in caso di difficoltà incontrate dalle stesse società possono anche avvenire in un secondo momento. La Co.Vi.So.D infatti entro il 22 luglio esaminerà ogni documentazione e annuncierà i club inadempienti. Queste stesse società avranno tempo, proponendo ricorso, fino al 26 luglio alle ore 17:00 per integrare tutta la documentazione. Ovviamente, il presentare una domanda incompleta al 12 luglio comporterà poi un'ammenda di 1.000,00 euro per ogni inadempienza. I ricorsi regolarmente presentati entro il 26 luglio alle 17:00 saranno analizzati dalla Co.Vi.So.D che entro il 28 luglio esprimerà parere motivato sugli stessi alla Lega Nazionale Dilettanti. La decisione finale sull'ammissione al campionato di Seri D verrà infatti assunta dalla L.N.D. che potrà escludere le società che, a seguito di accertamento, avranno presentato documentazione amministrativa falsa e/o mendace.

Di seguito l'elenco delle società aventi diritto all'iscrizione al prossimo campionato di Serie D.

Abruzzo (6): Avezzano, Chieti, L'Aquila (retrocessa dalla Lega Pro), Pineto (vincente play off nazionali), San Nicolò e Vastese (neopromossa).
Basilicata (4): Francavilla, Melfi (retrocessa dalla Lega Pro), Potenza e Vultur Rionero (neopromossa)
Calabria (7): Castrovillari (vincente play off nazionali), Palmese, Reggio Calabria, Rende, Roccella, Sersale (neopromossa) e Vibonese.
Campania (14): Agropoli, Aversa, Cavese, Città di Nocera (neopromossa), Frattese, Gelbison, Gragnano, Herculaneum (neopromossa), Ischia, Marcianise, Pomigliano, Sarnese, Torrecuso e Turris.
Emilia Romagna (13): Alfonsine (neopromossa), Castelvetro (neopromossa), Correggese, Forlì, Imolese, Lentigione, Mezzolara, Ravenna, Ribelle, Romagna Centro, Sammaurese, San Marino e Virtus Castelfranco.
Friuli Venezia Giulia (4): Cordenons (neopromossa), Monfalcone, Tamai e Triestina.
Lazio (13): Albalonga, Anzio (vincente play off nazionali), Città di Ciampino (neopromossa), Cynthia, Flaminia, Fondi, Isola Liri, Lupa Roma (retrocessa dalla Lega Pro), Monterosi (neopromossa), Ostiamare, Racing Roma (ex Lupa Castelli, retrocessa dalla Lega Pro), Rieti e Trastevere.
Liguria (9): Argentina Arma, Finale (neopromossa), Ligorna, RapalloBogliasco, Lavagnese, Unione Sanremo (vincente Coppa Italia Dilettanti), Savona (retrocessa dala Lega Pro), Sestri Levante e Fezzanese.
Lombardia (24): Albinoleffe (retrocessa dalla Lega Pro), Bustese, Caronnese, Cavenago Fanfulla (vincente play off nazionali), Ciliverghe Mazzano, Ciserano, Darfo Boario (neopromossa), Folgore Caratese, Grumellese, Inveruno, Lecco, Legnano (vincente play off nazionali), Monza, Olginatese, OltrepoVoghera, Pergolettese, Pontisola, Pro Patria (retrocessa dalla Lega Pro), Pro Sesto, Scanzorosciate (neopromossa), Seregno, Varese (neopromossa), Varesina e Virtus Bergamo.
Marche (9): Castelfidardo, Civitanovese (neopromossa), Fano, Fermana, Jesina, Matelica, Monticelli, Recanatese, Vis Pesaro.
Molise (3): Campobasso, Olympia Agnonese e Tre Pini Matese (neopromossa).
Piemonte (10): Borgosesia, Bra, Casale (neopromossa), Chieri, Cuneo, Derthona, Gozzano, Pinerolo, Pro Settimo Eureka e Virtus Verbania (neopromossa).
Puglia (6): Bisceglie, Gravina (neopromossa), Manfredonia, Nardò, San Severo e Taranto.
Sardegna (8): Arzachena, Lanusei, Latte Dolce (neopromossa), Muravera, Nuorese, Olbia, San Teodoro (vincente play off nazionali) e Torres.
Sicilia (5): Due Torri, Gela (neopromossa), Noto, Igea Virtus (neopromossa) e Sicula Leonzio (vincente play off nazionali).
Toscana (14): Colligiana, Gavorrano, Ghivizzano, Grosseto, Massese, Jolly Montemurlo, Montecatini, Pianese, Poggibonsi, Ponsacco, Real Forte Querceta (neopromossa), Rignanese (neopromossa), Viareggio e Sangiovannese.
Trentino Alto Adige (3): Dro, Levico e Virtus Bolzano (neopromossa)
Umbria (3): Città di Castello, Foligno, Trestina (neopromossa)
Veneto (16): Abano, Adriese (neopromossa), Altovicentino, ArzignanoChiampo, Belluno, Calvi Noale, Campodarsego, Delta Rovigo, Este, Legnago, Luparense, Mestre, Montebelluna, EclisseCareni Pievigina (neopromossa), Union Feltre (nata dalla fusione di Union Ripa La Fenadora e Feltrese) e Virtus Vecomp Verona.
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da ManAGeR78 » 30/06/2016, 14:03

Oggi scadono i termini per la Lega Pro, e il 30 Giugno risuonava nella mia testa come il termine ultimo per tutti i campionati
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da OronzoPugliese » 30/06/2016, 14:10

Sottoscrivo la richiesta per gli ultimi tre punti
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Avatar utente
ago
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2068
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da ago » 30/06/2016, 14:15

OronzoPugliese ha scritto:Sottoscrivo la richiesta per gli ultimi tre punti
anch'io!!
Avatar utente
nzalatera
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 416
Iscritto il: 12/12/2014, 16:37

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da nzalatera » 30/06/2016, 14:20

Che non siano dei fenomeni della comunicazione, tranne quando c'è da lamentarsi di questo e quello, è indubbio, non capisco però che budget e obiettivi vuoi che dichiarino senza certezze sul campionato da disputare. Non siate morbosi, come diceva un tale coi baffi. Tanto se doccia fredda dev'essere, questa è la stagione adatta per godersela.
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da ManAGeR78 » 30/06/2016, 17:24

nzalatera ha scritto:Che non siano dei fenomeni della comunicazione, tranne quando c'è da lamentarsi di questo e quello, è indubbio, non capisco però che budget e obiettivi vuoi che dichiarino senza certezze sul campionato da disputare. Non siate morbosi, come diceva un tale coi baffi. Tanto se doccia fredda dev'essere, questa è la stagione adatta per godersela.
Sarebbe stata cosa Buona&Giusta, da subito, anzi da prima di subito visto che il nostro campionato è finito da mesi(da quando la Cavese ce le suonò di santa ragione a Reggio e abbiamo abbandonato le residue speranze di Promozione diretta alla quale credevano solo loro, e parliamo di fine Gennaio) assoldare un allenatore capace del salto, allestire l'ossatura (Portiere, 2 difensori centrali, 2 Centrocampisti, e il Bomber) e comunicare dove e quando inizierà la preparazione. E questo andava fatto, IMHO, oggi. Giorno in cui scadono tutti i contratti essendo tra i dilettanti.
Dopodicchè se, per puro caso e con probabilità prossime allo 0, dovessimo essere ripescati in Lega Pro(cosa per la quale bisogna fare comunque richiesta ufficiale, e comunicazioni al riguardo non ce ne sono) puoi sempre colmare le lacune dell'organico nel mese di mercato residuo.
Questa sarebbe infatti la cosa giusta e seria da fare, e non continuare ad illudere una tifoseria ormai mortificata e prossima all'autoflagellazione.
Una tifoseria che vive ormai quasi solo di ricordi... da 10 anni ormai!
E se a Foti ne sono state perdonate tante, molti(non io e ci tengo a precisarlo), ingenuamente, lo hanno fatto perché, quantomeno, ci manteneva il calcio professionistico e non la sopravvivenza in serie D.
Quando, come società, dicono: " Se ci saranno i presupposti, presenteremo domanda di ripescaggio" cosa intendono secondo te/voi?
Molte altre squadre meno blasonate hanno, nei fatti e senza "presupposti", annunciato che presenteranno domanda.
Non lo pretendo sinceramente perché temo che butteremmo i soldi, e nemmeno me lo aspetto visto le molte volte in cui hanno annunciato che soldi non ce ne sono( e non posso fargliene una colpa fino al punto in cui non mandano via possibili nuovi soci. Questa cosa non l'ho digerita e non è stata MAI fatta chiarezza se non per il broker che nessuno voleva) ed allora perché illudere la piazza?
Farebbero meglio a dire una volta per tutte che ci iscriveremo in D, e nello stesso tempo, però che faranno di tutto per conquistare la lega Pro sul campo(e questo sì che lo pretendo) muovendosi con quanto sopra richiesto immediatamente.
Ed invece aspettiamo... Le scadenze passeranno, ed avremo nuovamente alibi per allestire una squadra in fretta e furia, proprio perché, come sostieni tu, dobbiamo prima capire dove giocheremo.
Le squadre ammesse in Lega Pro verranno annunciate, se va bene che non ci saranno i soliti mille ricorsi, a fine Luglio.
Troppo facile e prevedibile...
Vorrei abbonarmi ancora una volta e come sempre, ma non mi farò più prendere in giro.
Ripeto che accetto anche la D ed anche quest'anno, ma solo e soltanto se vorranno essere chiari.
Devono capire che ne abbiamo subite troppe. Pretendiamo rispetto, come tifosi e come persone.
Vogliamo tornare a sognare e a masticare calcio 7 giorni la settimana!
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2765
Iscritto il: 30/04/2011, 12:08
Località: Catona (RC)
Contatta:

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da io2 » 30/06/2016, 18:16

Oggi si vedrà quante squadre falliranno in lega pro. Se sono poche ci sono pochissime chances per il ripescaggio, se sono molte la situazione cambia.
In ogni caso secondo me, meglio il silenzio che parlare troppo come facevano l'anno scorso quando ogni dirigente ne diceva una diversa.
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2765
Iscritto il: 30/04/2011, 12:08
Località: Catona (RC)
Contatta:

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da io2 » 30/06/2016, 18:26

REGGINA - MIMMO PRATICO' A CUORE APERTO: "QUI PER SENTIMENTI, NON PER SOLDI: DEVO DARE CONTO ALLA GENTE. POLEMICHE MI FERISCONO. CHI VUOLE SUBENTRARE, ABBIA I REQUISITI GIUSTI"
29.06.2016 17:50 di Redazione Tuttoreggina


A cuore aperto. Ribadiamo l'ingenerosità strumentale di attacchi al presidente Praticò che, per carità, avrà anche fatto scelte sbagliate nel corso di primo anno di attività in sella alla nuova Reggina, ma è stato l'unico a far ripartire la nostra Storia (non quella che qualcuno si addebbita), insieme ovviamente ai soci della ex ASD. A differenza di chi dice: "Doveva fare così o doveva fare colì", ma di soldi dalla tasca vede bene di uscirne.

Il numero uno amaranto ha toccato tanti argomenti durante la lunga intervista concessa a Radio Gamma No Stop, durante il Diretta Studio condotto da Gianni Agostino, dove era presente anche TuttoReggina.com.

Le prime mosse in vista della prossima stagione: "Intanto ci iscriviamo al campionato di D, (che è un atto assolutamente indispensabile, anche se si ha intenzione di chiedere il ripescaggio in Lega Pro, ndr) poi cercheremo di fare una squadra che possa fare al meglio. Staff tecnico? Non siamo pronti per comunicare questa scelta, ma non è detto che non ci stiamo muovendo, anzi. Non so cosa ha deciso il direttore sul tecnico, ma io ho tanta fiducia in lui".

Sul ripescaggio in Lega Pro, Mimmo Praticò è abbastanza chiaro e obiettivo: "C'è poco da discutere, i posti sono sei, tre riservati alle squadre di Lega Pro retrocesse nell'ultime stagione, le altre 18 si duellano gli altri tre posti. Se c'è la possibilità, successivamente cercheremo di farci trovare pronti. Non faccio percentuali, ma ci sono poche possibilità, almeno ad oggi".

Si parla sempre di incontro con i curatori della Reggina Calcio (bisognerebbe capire per comprare cosa, ndr), il presidente parla così: "Fino ad ieri sera si è scritto che c'era stato un incontro, ma che non c'è stato. Qual'è il problema se vi è stato o meno l'incontro con i curatori? La società fa il meglio per ottenere il massimo in base alle proprie possibilità. Queste cose preferisco farle piuttosto che annunciarle o dirle".

Praticò prospetta eventuali interessi ad ingressi in società:"Non ho affatto problema a dire che ieri sera ho incontrato un amico carissimo che mi ha prospettato la possibilità di discutere con qualcuno interessato alla società, abbiamo parlato di come comportarci nel caso in cui si presentasse l'occasione, noi possiamo discuterne, purché ci sia una specchiata moralità. Chiunque si presenti deve essere condiviso da chi ci ha dato la possibilità di iniziare questo percorso".

Tante, troppe, inutili, dannose e spesso ridicole polemiche, Mimmo Praticò è ovviamente molto amareggiato e turbato: "Le polemiche feriscono e segnano. Qualcosa dentro mi porta a non essere sereno, le cattiverie uccidono i miei sentimenti, ho cercato solo di ragionare con il cuore. Vorrei capire quali sono le mie colpe, è forse quella di non aver iscritto la squadra in Eccellenza o Terza Categoria. La Reggina appartiene a tutti, pur essendo privata, noi dobbiamo dare conto alla città, è una società pubblica, io devo dare conto a 550 mila persone, se poi la gente vuol trovare argomentazioni particolari questo mi ferisce. Noi siamo passeggeri, io mio obiettivo non è quello di farsi i soldi, i soldi investiti non li riprenderò mai! Io e Peppe Praticò stiamo investendo tempo e energie su questa avventura, tralasciando la nostra famiglia. Io gradirei che questa società rappresentasse la società, io vorrei fare le cose aderenti alle aspettative della società, ma quando si scende nel personale mi dispiace parecchio. Farò questo lavoro sino a quando non ci sarà qualcun'altro che farà meglio di me. Io sono ispirato da un sentimento d'amore a tutta la città, ma io chiedo solo una mano. L'anno scorso siamo riusciti a portare a casa una stagione, mettendo anche in repentaglio 50 anni di attività personale".

Dopo che alcuni (per fortuna pochi), hanno iniziato a dibattere sul nome, sono stati accontentati con il nostro nome storico, sono ripartire le 'simpatiche' polemiche su matricole, marchi e fesserie varie: "Il primo a pretendere che si chiamasse Reggina siamo stati noi, come si fa a pensare che io non mi batta per questo nome? È una cosa assurda".

Ieri, nell'intervista da noi realizzata a mister Zito, nuovamente sollevato il problema delle strutture, a cui va ricondotta la scelta del tecnico delle giovanili di approdare ad altro club: "Zito è una persona seria , mi auguro possa fare bene nella sua nuova destinazione. Sulle strutture non ha torto, i problemi ci sono stati indubbiamente, questo lo sappiamo".

Sui rapporti con le Istituzioni: "Con il Comune abbiamo un ottimo rapporto, lo abbiamo accanto al di là delle possibilità. Non sentiamo da tempo la Provincia, abbiamo inviato lettere senza risposta e questo ci dispiace. La convenzione scade domani, ne parleremo con il Comune, non credo ci possano essere problemi".

http://www.tuttoreggina.com/primo-piano ... -i-r-30046" onclick="window.open(this.href);return false;
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
ago
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2068
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da ago » 30/06/2016, 18:50

Caro amico manager,
di argomenti importanti praticò e soci non ne hanno. Non hanno le forze economiche per il salto di qualità.
Se non ci mettiamo in testa che questi stanno aspettando da mesi l'ingresso di soci che possano elevare economicamente la società non riusciremo a capire questa fase di stallo.
Non mi sento di dire o di pensare che gli attuali soci siano fermi per indolenza o per mancanza di idee... sono in attesa, probabilmente aspettano risposte, forse non vogliono scoprirsi ma non penso attendano nuove sul tema ripescaggio.
E' da mesi che lo affermo. La società attuale è nata in fretta e furia per dare continuità al calcio a reggio calabria ma era ed è tuttora evidente che da soli finiranno per esaurire le loro poche forze e rimanendo in D anche le loro motivazioni. In D non si guadagna e senza entrate non si può andare avanti solo con i versamenti soci.
Praticò da mesi piange per l'indifferenza della città. Ogni tanto esce fuori qualche personaggio che pensa di comprare tutta la baracca con qualche spicciolo o promette l'acquisto di qualche quota e poi scompare.
La nostra città anche con la vicenda reggina ha toccato livelli di strafottenza incredibili il tutto condito dalle solite lotte intestine o dalle solite amenità come quelle legate alla reggina calcio ex foti (vedi curatela etc). Continuano a latitare anche le decisioni del comune sulle strutture e siamo lontanissimi da qualsiasi risoluzione del sequestro del sant'agata.
Ragazzi il futuro di questa società così com'è adesso è quello di una D dignitosa con la speranza che si possano creare miscele miracolose.
Non mi si venga a dire che sarebbe stato meglio non avere calcio e che questi sono degli incapaci.
Quello che dovevano fare l'hanno fatto. C'è una società dalla quale si può partire bene, non ha debiti nè imbrogli sottostanti. Chi vuole entrare lo può fare senza tante spese. Può fare il socio di maggioranza o comprare tutto..... ma la carovana di acquirenti del dopo foti si è liquefatta o forse non è mai esistita.
Si aspetta la svolta che non arriva e se si andrà con questo passo faremo forse un altro anno in D per poi tornare punto daccapo.
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 30/06/2016, 19:26

ma io fossi un giornalista chiederei a Praticò chi è quel suo amico con cui ha parlato ieri,che potrebbe avere persone interessate ad investire nella nostra società.........una cosa passata sotto traccia,ma che comunque è stata detta,mi pare....
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2765
Iscritto il: 30/04/2011, 12:08
Località: Catona (RC)
Contatta:

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da io2 » 01/07/2016, 20:29

Importanti novità in casa amaranto

Si è riunita l'assemblea dei soci della S.r.l. Urbs Reggina 1914.

Nel corso dell'incontro, l'assemblea ha deliberato di provvedere al versamento dei soci per rispettare gli impegni assunti nella stagione 2015/2016 fino alla data del 30/06/2016, chiusura dell'attività agonistica.
L'assemblea, altresì, ha preso in considerazione l'ipotesi di un possibile ripescaggio in Lega Pro per il club, in modo da tenersi pronti nell'immediato futuro a reperire, valutando varie ipotesi, le risorse per gli adempimenti finanziari richiesti.
http://www.asdreggiocalabria.it/index.p ... ggina-1914" onclick="window.open(this.href);return false;
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
Rhegion
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 123
Iscritto il: 24/03/2016, 21:09

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da Rhegion » 02/07/2016, 0:08

io2 ha scritto:Importanti novità in casa amaranto

Si è riunita l'assemblea dei soci della S.r.l. Urbs Reggina 1914.

Nel corso dell'incontro, l'assemblea ha deliberato di provvedere al versamento dei soci per rispettare gli impegni assunti nella stagione 2015/2016 fino alla data del 30/06/2016, chiusura dell'attività agonistica.
L'assemblea, altresì, ha preso in considerazione l'ipotesi di un possibile ripescaggio in Lega Pro per il club, in modo da tenersi pronti nell'immediato futuro a reperire, valutando varie ipotesi, le risorse per gli adempimenti finanziari richiesti.
http://www.asdreggiocalabria.it/index.p ... ggina-1914" onclick="window.open(this.href);return false;
E qual'è la novità?
Che intendono fare domanda di ripescaggio in lega pro ma non hanno i soldi e devono valutare le "ipotesi" per reperirli (vd colletta)?
Avatar utente
ago
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2068
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da ago » 02/07/2016, 8:57

Rhegion ha scritto:
io2 ha scritto:Importanti novità in casa amaranto

Si è riunita l'assemblea dei soci della S.r.l. Urbs Reggina 1914.

Nel corso dell'incontro, l'assemblea ha deliberato di provvedere al versamento dei soci per rispettare gli impegni assunti nella stagione 2015/2016 fino alla data del 30/06/2016, chiusura dell'attività agonistica.
L'assemblea, altresì, ha preso in considerazione l'ipotesi di un possibile ripescaggio in Lega Pro per il club, in modo da tenersi pronti nell'immediato futuro a reperire, valutando varie ipotesi, le risorse per gli adempimenti finanziari richiesti.
http://www.asdreggiocalabria.it/index.p ... ggina-1914" onclick="window.open(this.href);return false;
E qual'è la novità?
Che intendono fare domanda di ripescaggio in lega pro ma non hanno i soldi e devono valutare le "ipotesi" per reperirli (vd colletta)?

La novità è che i soci in caso di ripescaggio si sono fatti garanti della cifra da versare. In caso contrario avrebbero detto no al ripescaggio.
La novità è che hanno valutato il budget di spesa per il prox campionato di D di circa 1 mil (vedi articolo strill) e che mi sembrano ben disposti senza piagnisdei ad affrontare la prossima annata.
Non è una novità per questa società essere circondati dal solito stucchevole e fastidioso atteggiamento di scetticismo.
Leggiamo l'intevista di Iacopino, che ha tanto da insegnare, e riflettiamo su quale potrebbe essere la soluzione più logica e più semplice visto che mecenati da queste parti non se ne vedono.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da NinoMed » 02/07/2016, 9:13

ManAGeR78 ha scritto:Chiedo a nome mio, ma penso anche di moltissimi altri tifosi, che la URBS Reggina indica una URGENTE conferenza stampa e comunichi:

- Se ci siamo iscritti in Serie D
- Se abbiamo fatto domanda di ripescaggio in Lega PRO
- Chi sarà il DS
- Chi sarà l'allenatore
- Quando e come allestiranno la squadra e con quale budget
- Quali sono gli obiettivi stagionali
- Perché non aprono all'esterno a nuovi soci, e chiarimenti vari circa le quote azionarie

Siamo in ritardo mostruoso(e stavolta colpevole) su tutto. L'anno scorso eravamo in emergenza, quest'anno no.
Imperdonabile tutto questo silenzio a voler essere buoni.
Se vogliamo fare i maliziosi invece, questo silenzio, dopo mesi e fiumi di parole, è decisamente preoccupante.
Come hai scritto anche tu, per l'scrizione c'è tempo, ma alcune risposte sono arrivate,

- ci iscriviamo in serie D

- la domanda di ripescaggio non puoi farla fino a quando non si saprà se c'è posto, e in ogni caso è stata comunicata l'intenzione di provarci e tenersi pronti all'eventuale domanda da presentare

- il DS sarà Martino (per me incompetente spero di essere smentito)

- l'allenatore? se ha voglia di lavorare ancora con Martino io continuerei con Cozza, non è il massimo, ma ci mette il cuore, e poi sarebbe buono proseguire con il lavoro iniziato.

- quando e come allestire la squadra e gli obiettivi? difficile rispondere non sapendo a quale campionato partecipi, sarebbe utile individuare chi rimane e i giovani da inserire viste le regole ferre sugli Under da schierare, per non fare l'errore dello scorso anno, sperimao che Martino abbia capito il meccanismo.

- Per i nuovi soci, io spero che facciano le cose senza pubblicità, è inutile chiacchierare sui giornali o su Facebook su cose del genere, preferisoc il silenzio e i risultati :D
Have a Nice Day
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da Mave » 02/07/2016, 10:43

NinoMed ha scritto:
ManAGeR78 ha scritto:Chiedo a nome mio, ma penso anche di moltissimi altri tifosi, che la URBS Reggina indica una URGENTE conferenza stampa e comunichi:

- Se ci siamo iscritti in Serie D
- Se abbiamo fatto domanda di ripescaggio in Lega PRO
- Chi sarà il DS
- Chi sarà l'allenatore
- Quando e come allestiranno la squadra e con quale budget
- Quali sono gli obiettivi stagionali
- Perché non aprono all'esterno a nuovi soci, e chiarimenti vari circa le quote azionarie

Siamo in ritardo mostruoso(e stavolta colpevole) su tutto. L'anno scorso eravamo in emergenza, quest'anno no.
Imperdonabile tutto questo silenzio a voler essere buoni.
Se vogliamo fare i maliziosi invece, questo silenzio, dopo mesi e fiumi di parole, è decisamente preoccupante.
- quando e come allestire la squadra e gli obiettivi? difficile rispondere non sapendo a quale campionato partecipi, sarebbe utile individuare chi rimane e i giovani da inserire viste le regole ferre sugli Under da schierare, per non fare l'errore dello scorso anno, sperimao che Martino abbia capito il meccanismo.
A me interessa questo punto e spero che sappiano quello che fanno...le altre squadre stanno già ufficializzando giocatori, spero vivamente che la questione ripescaggio non li distragga perché poi non ci saranno alibi in caso di allestimento di una squadra non all'altezza...almeno gli Under vanno già presi
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 02/07/2016, 12:26

Io cmq rimango al discorso del presidente di qualche giorno fa......chi e' il suo amico???che portata avrebbero le persone che il suo amico vorrebbe portare in società? :read:
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: Vorremmo Chiarezza

Messaggio da NinoMed » 04/07/2016, 15:32

http://sport.strill.it/citta/pianeta-am ... pescaggio/
Reggina – I Praticò: “Impossibile trovarsi con due squadre. Pronti al ripescaggio”

Lunedì 04 Luglio 2016 13:41

“E’ impossibile che questa città possa avere due squadre di calcio o che la Reggina Calcio torni in pista. I curatori stanno probabilmente stanno facendo una ricognizione di una situazione che magari non sapevano essere così intricata. Parliamo di una società che mi pare abbia avuto poca chiarezza nei bilanci. Il titolo sportivo non può essere ceduto secondo le Noif e soprattutto con titolo sportivo intendiamo una serie di requisiti che permettono l’ammissione ad un campionato, l’attuale stato di insolvenza sarebbe sufficiente a farli cadere. E, inoltre, quale sarebbe l’ imprenditore, qualora fosse possibile nonostante pare non lo sia, che si prenderebbe in carico i debiti sportivi di una società che, sparsi nel mondo del calcio, potrebbe vedere venir fuori altri creditori col serio rischio di dover partire dalla 3^ categoria o comunque dai dilettanti?”.
E non usa giri di parole Giuseppe Praticò, dirigente dell’Urbs Reggina, ospite con il padre della trasmissione Tutti Figli di Pianca provando a placare i timori di chi pensa che, entro i primi di settembre, qualcuno possa rilevare il ramo sportivo della Reggina Calcio, in esercizio provvisorio fino a quella data prima del fallimento definitivo.
“Troviamo fuori luogo – prosegue – che da gennaio ci sia stato un martellamento riguardante il nome Reggina, dato che prima del 5 luglio 2016 non sarebbe stato possibile far nulla secondo i regolamenti. Lo abbiamo fatto, ricordando che il nostro intento iniziale sarebbe stato quello di iscriverci già dall’anno scorso come As Reggina 1914″.
E a chi parla di debito d’onore con una storia da acquistare nei tribunali risponde Mimmo Praticò: “A questi signori chiediamo di venire con noi in tribunale per capire cosa è in vendita, dopo ragioneremo insieme. Se c’è la possibilità di acquistare questa identità siamo pronti, ad ora non ci sembra.Intanto invito a venire con noi chiunque. Chi vuole può chiedere il mio numero di telefono e confrontarsi direttamente con me”.
Incalza Peppe Praticò: “La prima a volere la storia è la società. Abbiamo già presentato un’offerta per il marchio As Reggina quello avuto fino al 1986, quindi parteciperemo all’asta”.
Si parla anche di soci che sarebbero voluti entrare e respinti dalla società: “L’avvocato Falleti – continua il dirigente – ha fatto una manifestazione d’interesse, è una cosa che chiediamo per avere la massima trasparenza. E abbiamo i documenti che testimoniano come si volesse rilvare il 30% della società con 50.000 euro basandosi sul capitale sociale di 170.000 euro. Se io apro un ristorante con 10.000 euro non posso pensare di rivenderlo per quella cifra dopo un anno. Abbiamo risposto inizialmente in privato, poi le cose che sono venute fuori ci obbligano a farlo in maniera pubblica e sulla base di documenti che abbiamo”.
All’orizzonte c’è la possibilità un ripescaggio in Lega Pro e a delineare le strategie è il presidente Mimmo Praticò: “Sappiamo che abbiamo diverse squadre davanti. Qualora si aprisse uno spiraglio ci stiamo già muovendo per farci trovare pronti. Con i soci siamo pronti ad impegnarci economicamente anche con l’aiuto delle banche”.
La società sarebbe pronta alla Lega Pro?: “Questa società è fatta di piccoli imprenditori – afferma Peppe – e che per passione vuole fare calcio a Reggio. Tutti devono farsi trovare pronti, città e tifosi compresi. E ci sono tanti modi per esserlo. dato che sarebbe un’occasione irripetibile”.
Have a Nice Day
Rispondi