PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLENARCI

Tutto sulla Reggina

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da goldenboy » 03/09/2015, 9:09

Dal 1986 ad oggi tante cose sono cambiate...non possono esserci più contributi pubblici alle società sportive..e concedere un bene pubblico come può essere il granillo o altra struttura deve seguire delle regole ben precise.Io concordo sul Granillo alla ASD Reggina , alla fine non è a titolo gratuito perchè hanno in carico la manutenzione, e ci sta...è un'agevolazione che viene concessa e ci sta..ma mi domando..se una delle svariate squadre che ci sono a Reggio in eccellenza e promozione chiede di giocare al Granillo, cosa risponderebbe ASD ? Naturalmente salvaguardando le esigenze prioritarie del campionato...chiederebbero 5.000€ a gara come faceva Lillo con l'Hinterreggio?O non hanno il diritto di giocare perchè squadre minori?
Discorso diverso invece per gli allenamenti. Fermo restando che una volta che al Granillo il manto erboso verrà ripristinato, nulla vieta di allenarsi lì, come fanno tante squadre anche più blasonate che non dispongono di un proprio centro sportivo. Il sant'agata piuccia o no, è una struttura costruita su un bene pubblico in gestione a un privato che salderà tutto il pregresso per non farselo scappare..dal punto di vista umano non concedere(al giusto prezzo) un campo del sant'agata alla nuova ASD è spregievole, ma ci sta...anche perchè la nuova ASD cerca campi non solo per la prima squadra ma anche per giovanili o scuola calcio e qui andfrebbero a fargli concorrenza...normale che qualsiasi imprenditore non si metta in casa un concorrente!!! Invece di piagniucolare si rimbocchino le mani, e se non vogliono utilizzare il Granillo vadano ai campi di Croce Valanidi che sono di proprietà di uno degli azionisti, dove ci sono campoi per la prima squadra e per le giovanili. Sent tanto parlare dei campi del Viale Messina...lì esiste un contenzioso, si è in attesa di sentenza del Tar che deve decidere sul ricorso di chi lo avvea prima in concessione che è stato sfrattato per inadempienze contrattuali(non si tratta di canoni non pagati, ma di altre inadempienze..). Quindi è una struttura che non può essere assegnata...e anche se potesse, mi chiedo...come la si potrebbe dare in gestione diretta all'ASD senza uno straccio di bando che segua le regole previste dalla legge? Lì non esistono solo campi di allenamento per la prima squadra, ma strutture per la scuola calcio e campi che se affittati(come avveniva fino a luglio) fruttano soldi...O forse la nuova ASd in cambio della struttura gratuita farebbe scuola calcio gratis e concederebbe i campi gratis??E tutte le altre squadre e scuole calcio che da anni con mille sacrifici banno avanti con tanti sacrifici cosa hanno in meno della nuova ASD per non poter gestire o chiedere i campi?

E poi il discorso si allarga a tutte le altre strutture..non si vive di solo calcio.Leggete questo intervento.

http://www.strettoweb.com/2015/09/reggi ... ra/317493/" onclick="window.open(this.href);return false;

Reggio, il Comune concede gratis il Granillo alla Reggina: “per tutte le strutture va applicata la stessa procedura”
Stadio Granillo, la nota del dott. Carlo Colella Presidente del Circolo Velico di Reggio Calabria e della VI Zona FIV Calabria e Basilicata sulla concessione alla Reggina da parte del Comune

“Siamo lieti nell’apprendere che il Sindaco di Reggio Calabria , a nome e per conto della Amministrazione, ha deciso di concedere il Granillo “a titolo non oneroso” alla ASD Reggio Calabria spiegandone i motivi politici in quanto rappresentante nel campionato dilettanti della città di Reggio. Ci auguriamo che tale scelta “politica” , diventi programmatica e non discrezionale e stabilisca una parità di trattamento con tutte le associazione e società sportive di tutte le discipline sportive e aderisca al principio sacrosanto di non discriminazione in quanto affidando un bene pubblico a una sola società i principi generali devono essere medesimi per tutte le altre associazioni“. Lo afferma in una nota il Presidente del Circolo Velico di Reggio Calabria e della VI Zona FIV Calabria e Basilicata, dott. Carlo Colella (nella foto sotto a destra).

Carlo-Colella1“La discrezionalità della pubblica amministrazione – prosegue Colella – non può sicuramente venire in contrasto con i principi di imparzialità e parità di trattamento che è un presupposto indispensabile della sua sindacabilità, essendo tra l’altro i beni pubblici di proprietà comunale e, come tali, destinate al soddisfacimento dell’interesse proprio dell’intera comunità ed allo svolgimento delle attività sportive che in esse hanno luogo. Tutti gli impianti, campi da gioco o palestre devono essere affidate alle Federazioni Sportive, agli Enti di promozione e alle società sportive dall’Ente proprietario che è il Comune, dopo una verifica dei requisiti, così come prevede l’intervento del Sindaco Falcomatà e, certamente, non per il solo impianto del Granillo. Anche per concessioni sportive ricadenti nei beni demaniali nel territorio del Comune di Reggio Calabria va applicata la stessa procedura, esentando le società dalla corresponsione del canone all’Ente pubblico. Vale per gli Sport come la Vela, il Canottaggio, il Tennis, l’Aeroclub , la Pesca che hanno tutti i requisiti indicati dalla legge e dalle valutazioni espresse egregiamente dal Sindaco Falcomatà, rappresentando la nostra città, in Italia e all’Estero, requisito questo che va ovviamente verificato“.

“Questo è il momento tanto atteso di iniziare a discutere di Sport verso cui il CONI non può rimanere silenzioso, ma con un progetto concreto che possa tutelare lo Sport , in tutte le sue espressioni, nella nostra città . Il Circolo Velico Reggio, a tal proposito, non può che augurare, in questo felice momento, al Sindaco Falcomatà di iniziare questo percorso augurandogli buona fortuna e buon lavoro” conclude Colella.
Avatar utente
Rokko
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 945
Iscritto il: 30/12/2011, 23:53

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da Rokko » 03/09/2015, 9:43

NinoMed ha scritto:
Rokko ha scritto:Oltre al Granillo mi risulta che Fortunato Martino , maggiore azionista della Asd Reggio Calabria, sia il Presidente-finanziatore della scuola calcio "Francesco Cozza" così come si evince dal loro sito: (link: http://www.scuolacalciofrancescocozza.i ... idenza.php" onclick="window.open(this.href);return false; ), che possiede la seguente struttura (link: http://www.scuolacalciofrancescocozza.i ... p&lang=ita" onclick="window.open(this.href);return false; ):

"La struttura è situata su un'area collinare di circa 60.000 mq, dista a pochi minuti dal centro cittadino in località Croce Valanidi, la stessa comprende un parco giochi, un orto botanico con rare piante, percorso footing, campo di calcetto in erba sintetica, campo in erba sintetica regolamentare (M 105x63) omologato FIFA-UEFA già sede di ritiri precampionati di squadre professionistiche e un campo in erba naturale; lo stesso è dotato di impianto di illuminazione, tribuna con capienza di 2.500 posti a sedere. La struttura è dotata di 4 spogliatoi per le squadre, 2 spogliatoi per gli arbitri, servizi igienici anche per portatori di handicap, magazzini, segreteria, sala riunioni, presidenza, punto ristoro."

Come mai insistono sul Sant'Agata?
La cosa mi lascia non pochi sospetti...
... che possiede... dove lo hai letto?
:read:
Ho messo i link!
Rispondete o no?
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da NinoMed » 03/09/2015, 9:53

Rokko ha scritto:
NinoMed ha scritto:
Rokko ha scritto:Oltre al Granillo mi risulta che Fortunato Martino , maggiore azionista della Asd Reggio Calabria, sia il Presidente-finanziatore della scuola calcio "Francesco Cozza" così come si evince dal loro sito: (link: http://www.scuolacalciofrancescocozza.i ... idenza.php" onclick="window.open(this.href);return false; ), che possiede la seguente struttura (link: http://www.scuolacalciofrancescocozza.i ... p&lang=ita" onclick="window.open(this.href);return false; ):

"La struttura è situata su un'area collinare di circa 60.000 mq, dista a pochi minuti dal centro cittadino in località Croce Valanidi, la stessa comprende un parco giochi, un orto botanico con rare piante, percorso footing, campo di calcetto in erba sintetica, campo in erba sintetica regolamentare (M 105x63) omologato FIFA-UEFA già sede di ritiri precampionati di squadre professionistiche e un campo in erba naturale; lo stesso è dotato di impianto di illuminazione, tribuna con capienza di 2.500 posti a sedere. La struttura è dotata di 4 spogliatoi per le squadre, 2 spogliatoi per gli arbitri, servizi igienici anche per portatori di handicap, magazzini, segreteria, sala riunioni, presidenza, punto ristoro."

Come mai insistono sul Sant'Agata?
La cosa mi lascia non pochi sospetti...
... che possiede... dove lo hai letto?
:read:
Ho messo i link!
Appunto ti chiedo dove hai letto che possiede e non ti informi meglio, tra l'altro travisando e portando a conclusioni sbagliate anche altri utenti che non aspettano altro, come riggiuriggiu.

La struttura di Croce Valanidi è una struttura pubblica concessa in gestione a terzi, dove operano oltre alla Scuola Calcio Ciccio Cozza, altre realtà cittadine di calcio dilettantistico.
Have a Nice Day
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da goldenboy » 03/09/2015, 9:59

NinoMed ha scritto: Appunto ti chiedo dove hai letto che possiede e non ti informi meglio, tra l'altro travisando e portando a conclusioni sbagliate anche altri utenti che non aspettano altro, come riggiuriggiu.

La struttura di Croce Valanidi è una struttura pubblica concessa in gestione a terzi, dove operano oltre alla Scuola Calcio Ciccio Cozza, altre realtà cittadine di calcio dilettantistico.
Sfrattiamo tutti e diamoli all'ASD Reggina!!! Oppure possono mettersi d'accordo con chi gestisce ...o no?ma invece è più facile piangere la necessità di un campo dove allenarsi,sapendo che è un tema che sta a cuore tanti tifosi...
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da NinoMed » 03/09/2015, 10:02

goldenboy ha scritto:
NinoMed ha scritto: Appunto ti chiedo dove hai letto che possiede e non ti informi meglio, tra l'altro travisando e portando a conclusioni sbagliate anche altri utenti che non aspettano altro, come riggiuriggiu.

La struttura di Croce Valanidi è una struttura pubblica concessa in gestione a terzi, dove operano oltre alla Scuola Calcio Ciccio Cozza, altre realtà cittadine di calcio dilettantistico.
Sfrattiamo tutti e diamoli all'ASD Reggina!!! Oppure possono mettersi d'accordo con chi gestisce ...o no?ma invece è più facile piangere la necessità di un campo dove allenarsi,sapendo che è un tema che sta a cuore tanti tifosi...
sfrattiamo gli altri? questa è la soluzione.... invece obbligare Lillo a concedere parte del S.Agata è così complicato? il " pianto" secondo me è proprio rivolto perchè c'erano degli accordi precedenti che adesso sono dissattesi.
Have a Nice Day
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da goldenboy » 03/09/2015, 10:09

NinoMed ha scritto:
goldenboy ha scritto:
NinoMed ha scritto: Appunto ti chiedo dove hai letto che possiede e non ti informi meglio, tra l'altro travisando e portando a conclusioni sbagliate anche altri utenti che non aspettano altro, come riggiuriggiu.

La struttura di Croce Valanidi è una struttura pubblica concessa in gestione a terzi, dove operano oltre alla Scuola Calcio Ciccio Cozza, altre realtà cittadine di calcio dilettantistico.
Sfrattiamo tutti e diamoli all'ASD Reggina!!! Oppure possono mettersi d'accordo con chi gestisce ...o no?ma invece è più facile piangere la necessità di un campo dove allenarsi,sapendo che è un tema che sta a cuore tanti tifosi...
sfrattiamo gli altri? questa è la soluzione.... invece obbligare Lillo a concedere parte del S.Agata è così complicato? il " pianto" secondo me è proprio rivolto perchè c'erano degli accordi precedenti che adesso sono dissattesi.

Accordi privati Nino....Foti lì farà una scuola calcio, Praticò farà una scuola calcio ...tu al posto di Foti ti metteresti dentro la concorrenza?Non difendo Foti, ma piaccia o no Il sant'Agata lo gestisce lui!!
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da NinoMed » 03/09/2015, 10:14

goldenboy ha scritto: Accordi privati Nino....Foti lì farà una scuola calcio, Praticò farà una scuola calcio ...tu al posto di Foti ti metteresti dentro la concorrenza?Non difendo Foti, ma piaccia o no Il sant'Agata lo gestisce lui!!
ma su questo concordo, ma gli accordi privati magari disattesi generano quel tipo di richiesta, ma non è che per non disturbare Foti dobbiamo andare a smantellare altre realtà.

a Ravagnese il campo è libero? la questione Viale Calabria?
Have a Nice Day
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da goldenboy » 03/09/2015, 10:24

NinoMed ha scritto:
goldenboy ha scritto: Accordi privati Nino....Foti lì farà una scuola calcio, Praticò farà una scuola calcio ...tu al posto di Foti ti metteresti dentro la concorrenza?Non difendo Foti, ma piaccia o no Il sant'Agata lo gestisce lui!!
ma su questo concordo, ma gli accordi privati magari disattesi generano quel tipo di richiesta, ma non è che per non disturbare Foti dobbiamo andare a smantellare altre realtà.

a Ravagnese il campo è libero? la questione Viale Calabria?
Non ti dico che Foti ha ragione ,figurati... ma capisco che un imprenditore non si metta chi gli fa concorrenza sullo stesso prodotto a casa sua.

Ravagnese contenzioso con Audax Ravagnese, Viale Calabria contenzioso con Armando Segato-Hintereggio(quote 75-25)...strutture comunali!!!
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 03/09/2015, 11:02

ethan ha scritto:
HRD Reggio Calabria ha scritto: Hai detto che l'unica squadra rappresentativa di Reggio e' l'asd, e' offensivo nei confronti delle altre squadre reggine, ti pare?
Il sofismo è morto da centinaia di anni, non mi sembra il caso di riesumarlo qui. Capisco che la dipartita di zio Lillo vi fici sballari i testa, ma ora nda facistu a pignulata.


non ho offeso nessuno...altre realtà sono nate x fare cornice ad UN UNICA SQUADRA CITTADINA E CON COLORI AMARANTO.


NE ESISTE SOLO UNA,che vi piaccia o no.......e merita tutto l appoggio del caso.
Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da goldenboy » 03/09/2015, 13:28

http://sport.strill.it/citta/2015/09/03 ... -iniziata/" onclick="window.open(this.href);return false;

Per gli Esordienti della Scuola Calcio Francesco Cozza si è conclusa la prima settimana di allenamenti che è servita a mister Francesco Riganati ad analizzare la reale situazione di partenza dei singoli componenti del gruppo squadra. L’attività riprenderà lunedi 7 settembre presso la struttura Parco Longhi Bovetto di Croce Valanidi alle ore 15. Per chiunque volesse prendere parte all’attività o effettuare una o più giornate di prova, può farlo presentandosi con abbigliamento sportivo adeguato. Nella stessa giornata (lunedi 7 settembre) il via anche alla scuola calcio con le iscrizioni sempre aperte.
toffoli
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1136
Iscritto il: 19/08/2011, 10:40

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da toffoli » 03/09/2015, 14:44

Ma insomma......invece di porre la questione se il baffo può avere la proroga della concessione o no, discutete del fatto che Foti farà la scuola calcio e non darà alcun campo all'ASD Reggio Calabria .....mah......Questo non paga i canoni, magari ha realizzato opere abusive e può continuare a stare dove sta......mah.....Provincia sveglia!!!
Avatar utente
Rokko
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 945
Iscritto il: 30/12/2011, 23:53

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da Rokko » 03/09/2015, 15:03

NinoMed ha scritto:
Appunto ti chiedo dove hai letto che possiede e non ti informi meglio, tra l'altro travisando e portando a conclusioni sbagliate anche altri utenti che non aspettano altro, come riggiuriggiu.

La struttura di Croce Valanidi è una struttura pubblica concessa in gestione a terzi, dove operano oltre alla Scuola Calcio Ciccio Cozza, altre realtà cittadine di calcio dilettantistico.
Io traviso???
Io ho detto "possiede".
Fatti una ripassata sul significato e , sopratutto, la differenza fra POSSESSO e PROPRIETA'
Dopo che hai verificato la differenza, capirai che non ho travisato nulla e magari mi dirai come mai, secondo te, uno che nei campi omologati FICG che possiede a qualunque titolo, può fare allenare le squadre della sua scuola calcio, mentre non può fare allenare l'asd Reggio Calabria fino a qando non è pronto il Granillo?
Rispondete o no?
HRD Reggio Calabria
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 91
Iscritto il: 14/08/2015, 9:41

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da HRD Reggio Calabria » 03/09/2015, 15:51

goldenboy ha scritto:Dal 1986 ad oggi tante cose sono cambiate...non possono esserci più contributi pubblici alle società sportive..e concedere un bene pubblico come può essere il granillo o altra struttura deve seguire delle regole ben precise.Io concordo sul Granillo alla ASD Reggina , alla fine non è a titolo gratuito perchè hanno in carico la manutenzione, e ci sta...è un'agevolazione che viene concessa e ci sta..ma mi domando..se una delle svariate squadre che ci sono a Reggio in eccellenza e promozione chiede di giocare al Granillo, cosa risponderebbe ASD ? Naturalmente salvaguardando le esigenze prioritarie del campionato...chiederebbero 5.000€ a gara come faceva Lillo con l'Hinterreggio?O non hanno il diritto di giocare perchè squadre minori?
Discorso diverso invece per gli allenamenti. Fermo restando che una volta che al Granillo il manto erboso verrà ripristinato, nulla vieta di allenarsi lì, come fanno tante squadre anche più blasonate che non dispongono di un proprio centro sportivo. Il sant'agata piuccia o no, è una struttura costruita su un bene pubblico in gestione a un privato che salderà tutto il pregresso per non farselo scappare..dal punto di vista umano non concedere(al giusto prezzo) un campo del sant'agata alla nuova ASD è spregievole, ma ci sta...anche perchè la nuova ASD cerca campi non solo per la prima squadra ma anche per giovanili o scuola calcio e qui andfrebbero a fargli concorrenza...normale che qualsiasi imprenditore non si metta in casa un concorrente!!! Invece di piagniucolare si rimbocchino le mani, e se non vogliono utilizzare il Granillo vadano ai campi di Croce Valanidi che sono di proprietà di uno degli azionisti, dove ci sono campoi per la prima squadra e per le giovanili. Sent tanto parlare dei campi del Viale Messina...lì esiste un contenzioso, si è in attesa di sentenza del Tar che deve decidere sul ricorso di chi lo avvea prima in concessione che è stato sfrattato per inadempienze contrattuali(non si tratta di canoni non pagati, ma di altre inadempienze..). Quindi è una struttura che non può essere assegnata...e anche se potesse, mi chiedo...come la si potrebbe dare in gestione diretta all'ASD senza uno straccio di bando che segua le regole previste dalla legge? Lì non esistono solo campi di allenamento per la prima squadra, ma strutture per la scuola calcio e campi che se affittati(come avveniva fino a luglio) fruttano soldi...O forse la nuova ASd in cambio della struttura gratuita farebbe scuola calcio gratis e concederebbe i campi gratis??E tutte le altre squadre e scuole calcio che da anni con mille sacrifici banno avanti con tanti sacrifici cosa hanno in meno della nuova ASD per non poter gestire o chiedere i campi?

E poi il discorso si allarga a tutte le altre strutture..non si vive di solo calcio.Leggete questo intervento.

http://www.strettoweb.com/2015/09/reggi ... ra/317493/" onclick="window.open(this.href);return false;

Reggio, il Comune concede gratis il Granillo alla Reggina: “per tutte le strutture va applicata la stessa procedura”
Stadio Granillo, la nota del dott. Carlo Colella Presidente del Circolo Velico di Reggio Calabria e della VI Zona FIV Calabria e Basilicata sulla concessione alla Reggina da parte del Comune

“Siamo lieti nell’apprendere che il Sindaco di Reggio Calabria , a nome e per conto della Amministrazione, ha deciso di concedere il Granillo “a titolo non oneroso” alla ASD Reggio Calabria spiegandone i motivi politici in quanto rappresentante nel campionato dilettanti della città di Reggio. Ci auguriamo che tale scelta “politica” , diventi programmatica e non discrezionale e stabilisca una parità di trattamento con tutte le associazione e società sportive di tutte le discipline sportive e aderisca al principio sacrosanto di non discriminazione in quanto affidando un bene pubblico a una sola società i principi generali devono essere medesimi per tutte le altre associazioni“. Lo afferma in una nota il Presidente del Circolo Velico di Reggio Calabria e della VI Zona FIV Calabria e Basilicata, dott. Carlo Colella (nella foto sotto a destra).

Carlo-Colella1“La discrezionalità della pubblica amministrazione – prosegue Colella – non può sicuramente venire in contrasto con i principi di imparzialità e parità di trattamento che è un presupposto indispensabile della sua sindacabilità, essendo tra l’altro i beni pubblici di proprietà comunale e, come tali, destinate al soddisfacimento dell’interesse proprio dell’intera comunità ed allo svolgimento delle attività sportive che in esse hanno luogo. Tutti gli impianti, campi da gioco o palestre devono essere affidate alle Federazioni Sportive, agli Enti di promozione e alle società sportive dall’Ente proprietario che è il Comune, dopo una verifica dei requisiti, così come prevede l’intervento del Sindaco Falcomatà e, certamente, non per il solo impianto del Granillo. Anche per concessioni sportive ricadenti nei beni demaniali nel territorio del Comune di Reggio Calabria va applicata la stessa procedura, esentando le società dalla corresponsione del canone all’Ente pubblico. Vale per gli Sport come la Vela, il Canottaggio, il Tennis, l’Aeroclub , la Pesca che hanno tutti i requisiti indicati dalla legge e dalle valutazioni espresse egregiamente dal Sindaco Falcomatà, rappresentando la nostra città, in Italia e all’Estero, requisito questo che va ovviamente verificato“.

“Questo è il momento tanto atteso di iniziare a discutere di Sport verso cui il CONI non può rimanere silenzioso, ma con un progetto concreto che possa tutelare lo Sport , in tutte le sue espressioni, nella nostra città . Il Circolo Velico Reggio, a tal proposito, non può che augurare, in questo felice momento, al Sindaco Falcomatà di iniziare questo percorso augurandogli buona fortuna e buon lavoro” conclude Colella.
Io quoto assolutamente questo intervento, libera concorrenza, parità di trattamento e trasparenza amministrativa devono essere i principi che informano l'attività pubblica, la politica non deve entrare nel merito dell'attività amministrativa assolutamente, dare il granillo a titolo gratuito equivale a garantire le stesse condizioni per tutti e ciò non può essere assolutamente sostenibile
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da NinoMed » 03/09/2015, 16:10

Rokko ha scritto:
NinoMed ha scritto:
Appunto ti chiedo dove hai letto che possiede e non ti informi meglio, tra l'altro travisando e portando a conclusioni sbagliate anche altri utenti che non aspettano altro, come riggiuriggiu.

La struttura di Croce Valanidi è una struttura pubblica concessa in gestione a terzi, dove operano oltre alla Scuola Calcio Ciccio Cozza, altre realtà cittadine di calcio dilettantistico.
Io traviso???
Io ho detto "possiede".
Fatti una ripassata sul significato e , sopratutto, la differenza fra POSSESSO e PROPRIETA'
Dopo che hai verificato la differenza, capirai che non ho travisato nulla e magari mi dirai come mai, secondo te, uno che nei campi omologati FICG che possiede a qualunque titolo, può fare allenare le squadre della sua scuola calcio, mentre non può fare allenare l'asd Reggio Calabria fino a qando non è pronto il Granillo?

hai ragione tu... .chi t'haiu a diri...
però allora specifica che "possiede", per come intendi tu, io dico gestisce, insieme ad altre tre società lo stadio comunale di Longhi Bovetto dove si allenano e giocano anche il Reggio Mediterranea e Aurora Reggio.
a sto punto c'è anche il campo a Gallico dove già il SanGiuseppe e il GallicoCatona oppure il campo di Bocale o come detto quello di Ravagnese.
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da NinoMed » 03/09/2015, 16:16

HRD Reggio Calabria ha scritto: Io quoto assolutamente questo intervento, libera concorrenza, parità di trattamento e trasparenza amministrativa devono essere i principi che informano l'attività pubblica, la politica non deve entrare nel merito dell'attività amministrativa assolutamente, dare il granillo a titolo gratuito equivale a garantire le stesse condizioni per tutti e ciò non può essere assolutamente sostenibile
a titolo gratuito, ma lo gestisce la Società, cioè provvede alla sistemazione e alle spese.

Oppure il comune si fa garante del mantenimento dello Stadio e si fa pagare un Canone, siccomu non ci su sordi....
Have a Nice Day
HRD Reggio Calabria
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 91
Iscritto il: 14/08/2015, 9:41

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da HRD Reggio Calabria » 03/09/2015, 16:17

NinoMed ha scritto:
Rokko ha scritto:
NinoMed ha scritto:
Appunto ti chiedo dove hai letto che possiede e non ti informi meglio, tra l'altro travisando e portando a conclusioni sbagliate anche altri utenti che non aspettano altro, come riggiuriggiu.

La struttura di Croce Valanidi è una struttura pubblica concessa in gestione a terzi, dove operano oltre alla Scuola Calcio Ciccio Cozza, altre realtà cittadine di calcio dilettantistico.
Io traviso???
Io ho detto "possiede".
Fatti una ripassata sul significato e , sopratutto, la differenza fra POSSESSO e PROPRIETA'
Dopo che hai verificato la differenza, capirai che non ho travisato nulla e magari mi dirai come mai, secondo te, uno che nei campi omologati FICG che possiede a qualunque titolo, può fare allenare le squadre della sua scuola calcio, mentre non può fare allenare l'asd Reggio Calabria fino a qando non è pronto il Granillo?

hai ragione tu... .chi t'haiu a diri...
però allora specifica che "possiede", per come intendi tu, io dico gestisce, insieme ad altre tre società lo stadio comunale di Longhi Bovetto dove si allenano e giocano anche il Reggio Mediterranea e Aurora Reggio.
a sto punto c'è anche il campo a Gallico dove già il SanGiuseppe e il GallicoCatona oppure il campo di Bocale o come detto quello di Ravagnese.
A Gallico c'è anche il Val Gallico
pampero
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 238
Iscritto il: 23/04/2012, 16:04

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da pampero » 03/09/2015, 16:29

NinoMed ha scritto:
HRD Reggio Calabria ha scritto: Io quoto assolutamente questo intervento, libera concorrenza, parità di trattamento e trasparenza amministrativa devono essere i principi che informano l'attività pubblica, la politica non deve entrare nel merito dell'attività amministrativa assolutamente, dare il granillo a titolo gratuito equivale a garantire le stesse condizioni per tutti e ciò non può essere assolutamente sostenibile
a titolo gratuito, ma lo gestisce la Società, cioè provvede alla sistemazione e alle spese.

Oppure il comune si fa garante del mantenimento dello Stadio e si fa pagare un Canone, siccomu non ci su sordi....

Allora adesso dico a mio cugino che ha una storica società di nuoto di chiedere al sindaco la gestione GRATUITA della piscina di parco Caserta. Naturalmente provvederà mio cugino alla sistemazione ed alle spese.
Tu che ne pensi? Secondo la tua allegra teoria dovrebbe darla...
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da Mave » 03/09/2015, 16:49

ma quanto si può chiedere ad una società dilettantistica?? più di 20-30 mila € l'anno non penso...se alla fine glielo dai gratis e loro comunque garantiscono i servizi minimi di manutenzione non credo sia una cosa scandalosa...da che mondo e mondo la società che rappresenta più in alto la città è quella a cui viene assegnato lo stadio e viene aiutata il più possibile
io mi scandalizzo per altre cose, non certo per questa...soprattutto dopo lo schifo che c'è stato negli anni con Foti che fatturava sicuramente molto di più!
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da Mave » 03/09/2015, 16:55

In merito alle dichiarazioni del Presidente Carlo Colella del Circolo Velico Reggio, l’assessore allo Sport Antonino Zimbalatti intende precisare che: ”Lo stadio Oreste Granillo, è stato temporaneamente affidato alla società A.S.D. Reggio Calabria, per lo svolgimento delle partite di campionato e coppa Italia, per l’anno calcistico 2015/2016, a titolo “non oneroso”, cosa ben diversa dalla concessione gratuita. Ciò significa che tutte le spese relative alla manutenzione, saranno a carico della società richiedente. Tutto ciò fatto nella massima trasparenza e senza discriminare le altre società calcistiche del territorio. Questo è stato possibile grazie al regolamento che permette l’affidamento annuale alle federazioni o società eventualmente richiedenti, visto le condizioni del bilancio comunale non ne permette la gestione da parte dello stesso ente. Per quanto riguarda il caso specifico dello stadio comunale Oreste Granillo, la società A.S.D. Reggio Calabria, inoltre, sarà tenuta a riconoscere al Comune una percentuale del 5% per manifestazioni sportive diverse dal campionato di categoria. Il Comune si riserva, inoltre, la possibilità di utilizzare la struttura qualora ne avesse bisogno, per quattro giorni al mese. Pertanto, stia tranquillo il Presidente Colella, al di là di false interpretazioni tendenziose, che il punto di forza dell’Amministrazione Falcomatà è la trasparenza e la legalità con parità di trattamento per tutte le associazioni e le società sportive. Ci preme sottolineare, la vicinanza dell’Amministrazione a tutte le società sportive, agonistiche e non, e come, per tale motivo, diversi sono stati gli interventi effettuati agli impianti sportivi comunali proprio per favorire lo sport e consentire a tutti i cittadini di poterlo praticare, in quanto motivo di aggregazione e svago, non ultimo la previsione, all’interno del piano triennale, di oltre 100 mila euro per gli impianti sportivi“.

http://www.strettoweb.com/2015/09/reggi ... ta/317800/" onclick="window.open(this.href);return false;
HRD Reggio Calabria
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 91
Iscritto il: 14/08/2015, 9:41

Re: PRATICO':NIENTE S.AGATA? A NOI SERVONO I CAMPI PER ALLEN

Messaggio da HRD Reggio Calabria » 03/09/2015, 17:20

NinoMed ha scritto:
HRD Reggio Calabria ha scritto: Io quoto assolutamente questo intervento, libera concorrenza, parità di trattamento e trasparenza amministrativa devono essere i principi che informano l'attività pubblica, la politica non deve entrare nel merito dell'attività amministrativa assolutamente, dare il granillo a titolo gratuito equivale a garantire le stesse condizioni per tutti e ciò non può essere assolutamente sostenibile
a titolo gratuito, ma lo gestisce la Società, cioè provvede alla sistemazione e alle spese.

Oppure il comune si fa garante del mantenimento dello Stadio e si fa pagare un Canone, siccomu non ci su sordi....
Allora che lo gestisca a proprie spese tutte le concessioni che siano gratuite ed onerose lo prevedono, ti pare che se dai un appartamento in affitto o in semplice comodato d'uso vai e gli fai le pulizie tu?
Rispondi