Oggi è 20/07/2018, 15:46
Modifica la dimensione del carattere

Tifo Amaranto


  • Pubblicità

Benedetto: "VOGLIO IL SANT'AGATA"

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Re: Benedetto:

Messaggioda Jack » 26/09/2017, 16:41

A Reggio, Reggina significa potere e politica e anche qualcos'altro. Se si uniscono i puntini dei vari personaggi coinvolti, le loro storie passate ed amicizie,si può intuire quali interessi ci siano dietro. Purtroppo le facciate,specie a Reggio, nascondono lati insospettabili e incoffessabili. Il problema è che tanti tifosi in buona fede ci cascano e si fanno trascinare da questi pifferai....
Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 242
Likes: 1 post
Liked in: 23 posts
Iscritto il: 31/07/2015, 10:29

  • Pubblicità

Re: Benedetto:

Messaggioda Lillo sei uno » 26/09/2017, 18:06

I commenti che leggo sono quasi tutti critici e denotano, a mio modesto avviso, una chiave di lettura del tutto fuorviante rispetto al sostanziale e vero obiettivo, come se gli articoli di Strill avessero come unico scopo la destabilizzazione dell’attuale società amaranto.

Cui prodest una simile campagna, che molti considerano diffamatoria, ma che invece va letta nella sua reale cornice.

Se non ricordo male, al tempo del fallimento della vecchia società, nel 2015, in lizza per il rilevamento della Reggina c’è stata anche la famiglia Benedetto che poi, non so bene i motivi, ha rinunciato, favorendo così l’acquisizione da parte della famiglia Praticò e dei suoi soci.

Se non erro, i motivi del disaccordo e della conseguente rinuncia dei Benedetto, sembrerebbero che fossero da ricondurre ad una gestione totalmente differente nella conduzione della società, forse dovuti anche ai precedenti trascorsi rapporti (nell’86 Benedetto e Praticò, insieme a Foti e Dattola, costituivano il quadrumvirato della Reggina 1986) non certo idilliaci.

Ciò premesso, viste le difficoltà oggettive paventate dallo stesso Praticò circa il futuro della società, non riesco a vedere dove sta il marcio se Benedetto, fiutata la crisi del competitore, sarebbe disposto a caricarsi lui la società nel caso in cui la stessa non riuscisse a far fronte neanche all’ordinaria amministrazione.

Magari, dico io, come tifoso della Reggina, ci fosse qualcuno pronto al subentro, disposto ad accollarsi gli eventuali oneri.

Tifare per Praticò, come prima in tanti tifavano per Foti, non significa tifare per il bene della Reggina.

Le proprietà passano, quello che resta è sempre la squadra di calcio, io tifo per la squadra di calcio amaranto, non per chi la detiene momentaneamente, cui può andare semmai la mia stima e simpatia fino a quando fanno il bene della Reggina :salut
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 771
Likes: 0 post
Liked in: 4 posts
Iscritto il: 24/05/2011, 19:52

Re: Benedetto:

Messaggioda Oggi RE » 26/09/2017, 18:06

Da queste piccole cose dobbiamo capire chi ama veramente la Reggina e chi no..
Ora dico io,tu Benedetto,vedi che la squadra della tua città è in difficoltà e cosa fai? Dichiari pubblicamente che ti interessa solo il S.Agata per fare business??Ma ci rendiamo conto? Ti sta antipatico Praticò (esempio) ok,comprala no??
E poi mi tocca leggere, anche qui sul forum,chi attacca lo stesso Praticò reo con le proprie disponibilità di tenere in vita con mille sacrifici la NOSTRA squadra,offendendolo,imprecando e così via..
E meno male che qla Reggina con zero lire ci da e ci darà soddisfazioni (merito sempre del solo Praticò)..
Non oso immagimare se oggi fossimo ultimi in classifica...
E la stampa va per fatti suoi...
Avatar utente
Oggi RE
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 362
Likes: 1 post
Liked in: 4 posts
Iscritto il: 06/10/2015, 9:04

Re: Benedetto:

Messaggioda chicugino » 26/09/2017, 18:10

Oggi RE ha scritto:Da queste piccole cose dobbiamo capire chi ama veramente la Reggina e chi no..
Ora dico io,tu Benedetto,vedi che la squadra della tua città è in difficoltà e cosa fai? Dichiari pubblicamente che ti interessa solo il S.Agata per fare business??Ma ci rendiamo conto? Ti sta antipatico Praticò (esempio) ok,comprala no??
E poi mi tocca leggere, anche qui sul forum,chi attacca lo stesso Praticò reo con le proprie disponibilità di tenere in vita con mille sacrifici la NOSTRA squadra,offendendolo,imprecando e così via..
E meno male che qla Reggina con zero lire ci da e ci darà soddisfazioni (merito sempre del solo Praticò)..
Non oso immagimare se oggi fossimo ultimi in classifica...
E la stampa va per fatti suoi...


la stampa va dove c'è da leccare
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
1008 giorni di ATTESA

Carnovali-Pacher-Rossato-Baldassarre-Caroti-Roberts-Fabi-Taflaj-Agbogan-Benvenuti Coach: M. Calvani
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
"Io sono Voskuiliano" (autocit.)

1966-2016 #50annidimitoneroarancio
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4514
Likes: 2 posts
Liked in: 6 posts
Iscritto il: 13/10/2012, 17:23

Re: Benedetto:

Messaggioda reggino91 » 26/09/2017, 22:45

Lillo sei uno ha scritto:I commenti che leggo sono quasi tutti critici e denotano, a mio modesto avviso, una chiave di lettura del tutto fuorviante rispetto al sostanziale e vero obiettivo, come se gli articoli di Strill avessero come unico scopo la destabilizzazione dell’attuale società amaranto.

Cui prodest una simile campagna, che molti considerano diffamatoria, ma che invece va letta nella sua reale cornice.

Se non ricordo male, al tempo del fallimento della vecchia società, nel 2015, in lizza per il rilevamento della Reggina c’è stata anche la famiglia Benedetto che poi, non so bene i motivi, ha rinunciato, favorendo così l’acquisizione da parte della famiglia Praticò e dei suoi soci.

Se non erro, i motivi del disaccordo e della conseguente rinuncia dei Benedetto, sembrerebbero che fossero da ricondurre ad una gestione totalmente differente nella conduzione della società, forse dovuti anche ai precedenti trascorsi rapporti (nell’86 Benedetto e Praticò, insieme a Foti e Dattola, costituivano il quadrumvirato della Reggina 1986) non certo idilliaci.

Ciò premesso, viste le difficoltà oggettive paventate dallo stesso Praticò circa il futuro della società, non riesco a vedere dove sta il marcio se Benedetto, fiutata la crisi del competitore, sarebbe disposto a caricarsi lui la società nel caso in cui la stessa non riuscisse a far fronte neanche all’ordinaria amministrazione.

Magari, dico io, come tifoso della Reggina, ci fosse qualcuno pronto al subentro, disposto ad accollarsi gli eventuali oneri.

Tifare per Praticò, come prima in tanti tifavano per Foti, non significa tifare per il bene della Reggina.

Le proprietà passano, quello che resta è sempre la squadra di calcio, io tifo per la squadra di calcio amaranto, non per chi la detiene momentaneamente, cui può andare semmai la mia stima e simpatia fino a quando fanno il bene della Reggina :salut


Il problema è che Benedetto non ha detto di voler rilevare tutta la Reggina ma solo il Sant'Agata per fare un centro sportivo su cui fare business personale. Così facedendo la Reggina verrà danneggiata perchè non avrà più posto dove allenarsi e dovrà ritornare a farlo a bordo campo del Granillo come avveniva 2 anni fa in serie D. Sarebbe una catastrofe! Se vuoi fare il bene della città,compra tutto che senso ha prendere solo il centro sportivo? Così arrechi solo un danno. Inoltre non capisco i tempi di pubblicazione dell'intervista proprio ora che la squadra sta andando benino vai a mettere altri problemi ed ansie ai tifosi,per me è fatto apposta per creare scompiglio. Comunque non so se avete fatto caso ma si nomina Praticò,Foti e Benedetto gli stessi personaggi che c'erano 30/40 anni fa ci sono adesso,sempre gli stessi,ma possibile che non ci sono nuovi personaggi? Siamo rimasti fermi a 40 anni fa. È proprio questo il problema principale,non manca la cultura sportiva come dice Benedetto,ma manca una nuova classe imprenditoriale locale dotata di una certa disponibilità interessata al calcio e ad investire sulla Reggina come fecero loro 40 anni fa. Non avremo futuro facendo sempre gli stessi nomi che ormai sono over 60. Non c'è novità imprenditoriale.
Avatar utente
reggino91
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2158
Likes: 6 posts
Liked in: 11 posts
Iscritto il: 12/05/2011, 9:59

Re: Benedetto:

Messaggioda ManAGeR78 » 27/09/2017, 6:53

Non comprendo a fondo le dinamiche che possano portare Benedetto ad immaginare un suo ritorno. Onestamente preferirei progetti nuovi e gente nuova e fresca, senza nulla togliere ad una figura storica della Reggina con idee lungimiranti come il S.Agata. Di certo, però, se questo suo intervento è l'occasione per strigliare l'attuale dirigenza e farla svegliare dal torpore in cui si è avvitata da quasi subito, eliminando qualunque barlume di speranza, sogno o illusione di noi tifosi, allora ben venga. A maggior ragione se alle parole seguiranno i fatti e assieme a Benedetto ci siano dietro altri imprenditori con la voglia di investire. E non solo per un mero tornaconto economico ma anche per amore dei nostri colori. Come dico da quando si sono insediati, meritiamo, come tifosi, di più di una società che vivacchia a fatica nei bassifondi della C e per giunta che si lamenta un giorno si e l'altro pure di qualisiasi cosa.
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3011
Likes: 27 posts
Liked in: 34 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 15:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: Benedetto:

Messaggioda mohammed » 27/09/2017, 8:08

Lillo sei uno ha scritto:I commenti che leggo sono quasi tutti critici e denotano, a mio modesto avviso, una chiave di lettura del tutto fuorviante rispetto al sostanziale e vero obiettivo, come se gli articoli di Strill avessero come unico scopo la destabilizzazione dell’attuale società amaranto.

Cui prodest una simile campagna, che molti considerano diffamatoria, ma che invece va letta nella sua reale cornice.

Se non ricordo male, al tempo del fallimento della vecchia società, nel 2015, in lizza per il rilevamento della Reggina c’è stata anche la famiglia Benedetto che poi, non so bene i motivi, ha rinunciato, favorendo così l’acquisizione da parte della famiglia Praticò e dei suoi soci.

Se non erro, i motivi del disaccordo e della conseguente rinuncia dei Benedetto, sembrerebbero che fossero da ricondurre ad una gestione totalmente differente nella conduzione della società, forse dovuti anche ai precedenti trascorsi rapporti (nell’86 Benedetto e Praticò, insieme a Foti e Dattola, costituivano il quadrumvirato della Reggina 1986) non certo idilliaci.

Ciò premesso, viste le difficoltà oggettive paventate dallo stesso Praticò circa il futuro della società, non riesco a vedere dove sta il marcio se Benedetto, fiutata la crisi del competitore, sarebbe disposto a caricarsi lui la società nel caso in cui la stessa non riuscisse a far fronte neanche all’ordinaria amministrazione.

Magari, dico io, come tifoso della Reggina, ci fosse qualcuno pronto al subentro, disposto ad accollarsi gli eventuali oneri.

Tifare per Praticò, come prima in tanti tifavano per Foti, non significa tifare per il bene della Reggina.

Le proprietà passano, quello che resta è sempre la squadra di calcio, io tifo per la squadra di calcio amaranto, non per chi la detiene momentaneamente, cui può andare semmai la mia stima e simpatia fino a quando fanno il bene della Reggina :salut


In effetti come tu dici tutta questa storia va vista nella giusta cornice, non cè un complotto anti Praticò semmai è Praticò che lotta contro se stesso. Però questa campagna stampa che Branca conduce dando un colpo al cerchio e uno alla botte non sembra effettivamente completamente slegata da fini secondi. Che sia la voglia di stimolare verso il meglio l'attuale società, metterla in difficoltà o semplicemente rivolta ad acquistare lettori e click per un portale ormai soffocato dalle social news. Se Benedetto vuole il S.Agata è padrone di fare l'offerta e magari indire una conferenza stampa a ridosso della gara. Un'intervista a due nel chiuso di uno studio in cui spara a zero su tutto e su tutti e cala l'asso del S. Agata quasi come una minaccia divina mi pare una spaparanzata, inutile, dal mio punto di vista, ma studiata a tavolino e probabilmente agevolata dal giornalista.
Voglio aggiungere, visto che qualcuno ha espresso giudizi negativi sulla forma dell'articolo, che Branca, oltre a essere persona di eccezionale cultura, è uno dei pochi giornalisti che sa scrivere in italiano (parlo di grammatica) in bello stile e con gli accenti giusti per costruire un "pezzo" e non una vomitata di parole come spesso capita di leggere sulla maggior parte della stampa social e non.
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2014
Likes: 24 posts
Liked in: 19 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 14:05

Re: Benedetto:

Messaggioda 'mbucca lapuni » 27/09/2017, 9:07

Ciao, ieri ho ascoltato la trasmissione in radio, bene rimango dell’idea che cotanta bravura è sprecata perché veicolata verso sceneggiature incomprensibili, a me/noi, per il momento. Come qlcn ha scritto non è con la pancia che bisogna leggere o ascoltare ma con il cervello ed anche Jack scrive una inconfutabile verità, per cui…... Vedremo, certo è che se le dichiarazioni fossero completamente veritiere, ed io lo dubito assolutamente, allora, caro Benedetto, ne dovrà rispondere a tutta la città perché, squalo o non squalo caro Giusva, c’è sempri nu pisci chiù rossu chi ti mangia, e là dove non ci fosse ci penserebbe direttamente la forza della natura a spazzarlo via. Non può esserci una crescita, intesa solo dal punto di vista economico, se di pari passo non ve n’è una sociale e questa, in una città come Reggio di Calabria, passa, sicuramente, attraverso la presenza del mondo REGGINA, guai a chi si dovesse permettere ad affossarla solo per scopi od arricchimenti personali. E’ giunto il momento che anche altre campane suonino in questa città, non solo quelle di chi ha i poteri per farlo, bene queste campane suonano, suonano forte e dicono: fate ciò che volete comprate, vendete, arricchitevi, dettate le agende etc, ma non rompete il giocattolo perché noi siamo bambini che AMANO giocare con questo giocattolo. GIU’ LE MANI DALLA REGGINA!!!!!
Una cosa che va al di fuori dei contenuti vorrei aggiungerla, sostenere le proprie convinzioni argomentandole fino a rasentare la supponenza o l’arroganza, soprattutto non in presenza di un vero e proprio contraddittorio, non lo condivido ma lo accetto; quello che non accetto è se, al succitato atteggiamento, ci abbino un tono di onnipotenza e soprattutto un linguaggio volgare se non addirittura boccaccesco.
ce la faremo?!?!.....non vi dico dove :fifi: :fifi: :okok:
Avatar utente
'mbucca lapuni
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 116
Likes: 32 posts
Liked in: 1 post
Iscritto il: 02/09/2015, 8:24

Re: Benedetto:

Messaggioda OronzoPugliese » 27/09/2017, 9:27

Lillo sei uno ha scritto:Ciò premesso, viste le difficoltà oggettive paventate dallo stesso Praticò circa il futuro della società, non riesco a vedere dove sta il marcio se Benedetto, fiutata la crisi del competitore, sarebbe disposto a caricarsi lui la società nel caso in cui la stessa non riuscisse a far fronte neanche all’ordinaria amministrazione.


Non mi pare che Benedetto si sia espresso in questi termini:

"D. Ma questo dato come va letto? E’ un primo passo verso la Reggina?
R. Mi perdoni, ho detto altro io: non mi interessa essere il Presidente della Reggina. Sono interessato a realizzare una polisportiva che si occupi di sport professionistico. Voglio far crescere giovani imprenditori, giovani atleti e giovani dirigenti nel mondo dello sport"


Mi sembra si tratti di ben altro
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 2432
Likes: 1 post
Liked in: 25 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 11:57

Re: Benedetto:

Messaggioda Lillo sei uno » 27/09/2017, 16:30

OronzoPugliese ha scritto:
Non mi pare che Benedetto si sia espresso in questi termini:

"D. Ma questo dato come va letto? E’ un primo passo verso la Reggina?
R. Mi perdoni, ho detto altro io: non mi interessa essere il Presidente della Reggina. Sono interessato a realizzare una polisportiva che si occupi di sport professionistico. Voglio far crescere giovani imprenditori, giovani atleti e giovani dirigenti nel mondo dello sport"


Mi sembra si tratti di ben altro

Ma dai ! che altro doveva dire: sì voglio fare il presidente della Reggina ?

Questo non è altro che un approccio indiretto che sottende un concreto interesse, un messaggio soft, che io reputo addirittura aggressivo.

Tu credi che rilevare il solo Sant’Agata per fare quello che si era prefisso anche il buon Foti potrebbe rivelarsi un’impresa di successo ?

Il Sant’Agata è strettamente legato a doppio filo alla Reggina, che senso avrebbe investire su una polisportiva professionistica senza contemplare la squadra di calcio cittadina, a mio avviso nessuno.

Gli stessi tifosi, come tra l’altro la reazione suscitata evidenzia, lo interpreterebbero come un segnale di ostilità verso la stessa Reggina.

Poi tutto può essere, ognuno coi propri soldi può fare quello che vuole, ma non credo che Benedetto abbia dei soldi da buttare in una simile impresa, solo per fare il filantropo.
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 771
Likes: 0 post
Liked in: 4 posts
Iscritto il: 24/05/2011, 19:52

Re: Benedetto:

Messaggioda ago » 27/09/2017, 19:08

Sono convinto anch'io che Benedetto voglia con questa intervista far intendere alla dirigenza attuale che potrebbe togliere l'ossigeno e farli morire economicamente. Mi sembra anche a me ovvio che con questa intervista stia mandando un messaggio a Praticó : "io sono qui che aspetto, non pensare che per la Reggina ti possa dare quello che chiedi. Sappi che se non abbassi decisamente le tue pretese aspetterò il tuo fallimento che posso accelerare prendendo il Sant'Agata".
È secondo me un gioco che può portare al massacro della società attuale.
A Reggio va così. Non ci sono le trattative tranquille e trasparenti. Solitamente in ambienti normali tra due imprenditori la soddisfazione è sia per chi vende che per chi acquista..... A Reggio ci deve essere uno che muore e l'altro che trionfa.... L'aspetto che questa gente non comprende è che la Reggina è della città e della gente e che scherzare troppo col fuoco provoca brutte scottature...
Avatar utente
ago
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2057
Likes: 2 posts
Liked in: 52 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 12:59

Re: Benedetto:

Messaggioda Lillo sei uno » 27/09/2017, 19:54

L’intervista va commentata nel suo complesso e non estrapolando una risposta contraddittoria, infatti quando Benedetto dice che è pronto a dire la sua, in quanto la sua intenzione è che dal 2018 si cambia, risponde così: “non sono più disponibile a fare passi indietro rispetto alla Reggina, come ho fatto fino ad ora. Parteciperò alla gara per il bando di utilizzo del “Centro Sportivo S. Agata” per potere mettere in piedi una mia idea di calcio, di sport. Sono fermamente convinto che, tra l’altro, in questa città ci sia bisogno di una competizione feroce e leale, serve anche un gruppo urlante, un gruppo pensante, che metta fine a questa squallida contrapposizione tra nani e ballerine. Serve un gruppo che guardi avanti e che unisca, aggreghi, nell’interesse della crescita della nostra comunità. Serve farlo guardando avanti, guardando alla vita dei nostri ragazzi, prima che anche loro vadano via; non voglio lasciare questa città nella ignavia, in mano a persone che si accontentano di vivacchiare pur di apparire”.

Se non è questa una dichiarazione di guerra all’attuale società, ditemi che cosa significa: più chiaro di così.

Bisogna solo vedere se alle dichiarazioni seguiranno i fatti.
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 771
Likes: 0 post
Liked in: 4 posts
Iscritto il: 24/05/2011, 19:52

Re: Benedetto:

Messaggioda Lillo sei uno » 27/09/2017, 20:13

reggino91 ha scritto:Comunque non so se avete fatto caso ma si nomina Praticò,Foti e Benedetto gli stessi personaggi che c'erano 30/40 anni fa ci sono adesso,sempre gli stessi,ma possibile che non ci sono nuovi personaggi? Siamo rimasti fermi a 40 anni fa. È proprio questo il problema principale,non manca la cultura sportiva come dice Benedetto,ma manca una nuova classe imprenditoriale locale dotata di una certa disponibilità interessata al calcio e ad investire sulla Reggina come fecero loro 40 anni fa. Non avremo futuro facendo sempre gli stessi nomi che ormai sono over 60. Non c'è novità imprenditoriale.


:D ti ricordo che a Reggio esiste una potente 'ndrangheta massonica, senza il cui consenso nessuno può intraprendere alcuna attività, specie se non autoctono.

Gli affari si fanno tutti in famiglia, pirchì Riggiu è cosa nostra :mrgreen:
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 771
Likes: 0 post
Liked in: 4 posts
Iscritto il: 24/05/2011, 19:52

Re: Benedetto:

Messaggioda Jack » 27/09/2017, 22:48

L'intervista va anche letta, per capire l'attendibilità e la serietà del personaggio, insieme alla dichiarazione pubblica del figlio,rilasciata,guarda caso,a Strill nell'estate 2015 quando nel momento in cui si doveva rilanciare la nuova società comunicava che'il gruppo Benedetto' non aveva interesse ad investire nel mondo del calcio perché non profittevole, facendo tanti auguri di buona riuscita ai Praticò....Quindi o erano cazzate allora oppure l'intervento di oggi ha altri scopi...
Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 242
Likes: 1 post
Liked in: 23 posts
Iscritto il: 31/07/2015, 10:29

Re: Benedetto:

Messaggioda Paolino » 29/09/2017, 17:46

Parliamo di un soggetto che ha fatto fallire il proprio impero e di un altro che dopo oltre un anno torna a parlare avendo evidentemente smaltito la vergogma delle vicende familiari.
Non credo ne potesse uscire qualcosa di buono.
Paolino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 415
Likes: 4 posts
Liked in: 1 post
Iscritto il: 19/07/2011, 12:25

Re: Benedetto:

Messaggioda carolus » 04/10/2017, 9:39

Se ho ben capito dalle notizie TV Pino Benedetto è indagato per non so quali reati collegati alla 'ndrangheta. Se ciò fosse vero non potrà partecipare in prima persona a nessuna gara di appalto.
Carolus
Immagine
Avatar utente
carolus
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 248
Likes: 0 post
Liked in: 4 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 17:50

Re: Benedetto:

Messaggioda 1solareggina » 04/10/2017, 11:10

Ma non ho capito questo studio legale dell avv benedetto dove e a roma e quanto fattura?
1solareggina
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 280
Likes: 11 posts
Liked in: 2 posts
Iscritto il: 05/07/2016, 17:58

Precedente

Torna a Tifo Amaranto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 3 ospiti

User Menu