La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da Hurricane82 » 16/01/2012, 14:22

Scritto da Giovanni Mafrici
Lunedì 16 Gennaio 2012 11:06

Settimana fondamentale per il team nero-arancio, si attendono notizie importantissime per il futuro della società reggina.

Tutti ad ammirare la Stella Azzurra, nonostante la sconfitta patita dai capitolini, orfani della loro pedina più importante, uno dei giustizieri della sfida di andata, il bravo Colonnelli.

Domani verrà pubblicata l'intervista al condottiero della Stella, Germano D'Arcangeli che ha ringraziato pubblicamente "Un reggino" acquisito, Gaetano Gebbia per l'apporto sviluppato nei suoi anni nella Scuola di Basket romana.

Probabilmente, questa gara, ha fatto prendere la decisione più importante alla dirigenza nero-arancio, o forse, la decisione è gia stata presa e si aspettano solamente gli ultimi dettagli.

Quello che è chiaro è che, il Presidente Muscolino, nella sua intervista ha fatto presagire novità importantissime che dovrebbero cambiere volto allo stile ed all'attitudine della formazione reggina.

Si tratterà di un "back in the days"? Si vuole portare "o riportare" a Reggio un uomo alla Vittorio Tracuzzi?

Il numero uno nero-arancio era felicissimo per aver visto tutti i ragazzi in campo.

Ad un certo punto grazie al coraggio di coach Domenico Bolignano c'erano quattro ragazzi in campo: Potì,Marengo,Laganà e Rappoccio.

Cosa vuole diventare la Viola? Una nuova Virtus Siena o Stella Azzurra del Sud?

Questo ancora non lo sappiamo ma la mutazione del prodotto nero-arancio è in atto.

Il Presidente non ha dubbi:si entra nella settimana decisiva dal punto di vista delle scelte.

La Viola ha preso del tempo perchè vuole capire come e dove arrivare nel futuro.

Il dato positivo è che il Presidente ha sottolineato l'ingresso di nuovi soci per la società.

Muscolino,inoltre, ha fatto presagire l'arrivo di nuovi giocatori(a questo punto dovrebbero essere i rientranti Agosta e Zampogna) ed in settimana(delegando il tutto al Dg Condello) l'arrivo del nuovo coach o forse qualcosa di più di un coach.

Una conferenza stampa chiarificatrice dovrebbe creare un autentico "boom" mediatico a favore dei nero-arancio che hanno tanta voglia di gettare le basi per un futuro roseo e continuativo nel basket italiano.
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 16/01/2012, 14:29

un articolo cosi,un MESSAGGIO cosi,non può dire diversamente che ci sono forti nuovi soci pronti ad entrare nel team...almeno secondo me.....


:salut :salut :salut :salut :salut


altrimenti mettere e scomodare la monte dei paschi,è assurdo......


:salut :salut :salut :salut :salut
Avatar utente
phil
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 64
Iscritto il: 11/05/2011, 17:46

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da phil » 16/01/2012, 17:40

Occhio, la Virtus Siena non è la Mens Sana...
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da OronzoPugliese » 16/01/2012, 19:03

Comunque non mi sa senti nuddu, ma io prima di usare toni trionfalistici attendo comunicati ufficiali. E non per pessimismo o spirito disfattista, ma semplicemente per esperienza: senza andare a fare dietrologia parlando dei tempi del fallimento, ho ancora bene in mente quando, appena quest'estate, si era indecisi su quale titolo di DNA acquistare, salvo dopo una settimana ritrovarci sull'orlo del fallimento.

Una volta sola si imbroglia l'anziana
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2483
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da Bud » 16/01/2012, 19:31

calma calma

non fatemi salire troppo in alto, non vorrei cadere e farmi male :mrgreen:
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 16/01/2012, 19:36

da quello che posso leggere nei vari siti,VIRTUS SIENA CORRISPONDEREBBE AD UNA "CANTERA" DI IMPORTANZA........ :roll: :roll: :roll: :roll:
michele81
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 9
Iscritto il: 10/01/2012, 22:53

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da michele81 » 16/01/2012, 20:21

facciamo un pò d'ordine,capitolo società: rappoccio no,barbaro no ,gebbia no,silipo si,versace ni,frascati no.
capitolo coach:benedetto no,gebbia no,condello no,tripodi si,zorzi ni,bolignano si.
cmq è passata un'altra giornata senza nessuna ufficializzazione!!!!
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da Hurricane82 » 16/01/2012, 20:58

michele81 ha scritto:facciamo un pò d'ordine,capitolo società: rappoccio no,barbaro no ,gebbia no,silipo si,versace ni,frascati no.
capitolo coach:benedetto no,gebbia no,condello no,tripodi si,zorzi ni,bolignano si.
cmq è passata un'altra giornata senza nessuna ufficializzazione!!!!
anche perchè la clonazione è vietata :lol: :lol: fa già parte della società :mrgreen:
Avatar utente
Giacobbe
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 183
Iscritto il: 13/05/2011, 2:04

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da Giacobbe » 16/01/2012, 21:52

Versace no e Silipo nemmeno....garantisco.
Purtroppo.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da Hurricane82 » 16/01/2012, 22:40

Ragazzi, l'unica cosa certa è che non sarà nulla di "nuovo" :scrolleye:
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da colpoinfernaleomicid » 16/01/2012, 22:59

Hurricane82 ha scritto:Ragazzi, l'unica cosa certa è che non sarà nulla di "nuovo" :scrolleye:
Ho capito va in pentola non bolle niente ... le solite minchiate mediatiche che si dicono nel forum. Lasciamo perdere, si può anche chiudere il topic per quello che può valere.
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da OronzoPugliese » 17/01/2012, 8:50

Secondo la Gazzetta del Sud oggi firma Agosta, a breve seguirà Zampogna (ho letto solo il titolo)
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da OronzoPugliese » 17/01/2012, 8:56

L'ho trovato:


Una ventata di "novità" per la Viola Oggi firma Agosta, poi Zampogna
In panchina potrebbe restare Bolignano, affiancato da Zorzi?


Valerio Chinè
Reggio Calabria
C'è qualcosa di nuovo nell'aria , anzi d'antico. Per un attimo mettiamo in freezer i commenti post gara, dopo una prova finalmente convincente e corroborante contro i ragazzini terribili della Stella Azzurra Roma. Una sfida in cui Bolignano ha saputo mischiare le carte, sciogliendo le briglie all'estro dei puledri di razza (Paparella e Grilli), affidandosi al carisma e all'esperienza dei più rappresentativi (Caprari e Grasso), spolverando i giovani in grado di dare qualche minuto di brio e consentire ai più grandi di tirare il fiato.
I riflettori non possono che voltarsi verso la semplice ed efficace strategia d'emergenza messa a punto in soli tre giorni, nei quali coach Bolignano s'è guadagnato i galloni di chi meriterebbe un'altra chance. Disciplina e ordine contro la zone press avversa, che avrebbe potuto mietere intoppi come all'andata; ma anche la sfrontatezza necessaria per una piazza come Reggio, desiderosa di integrare in una squadra vincente anche le migliori espressioni del settore giovanile neroarancio o di "under" bramosi di sbucciarsi gomiti e ginocchia per conquistare minuti e onore con la canotta magica.
Quella canottiera che Bolignano romanticamente, dichiara d'essersi cucito addosso da decenni, come tanti di noi che quelle cinque lettere le portano nel cuore. Ecco perché sacrilegi e affronti non li digeriamo, meglio rispedirli al mittente quando non si ragiona "da Viola". E ancor più – e qui si entra nell'attualità – s'anticipa quello che sarà il leit motiv della rivoluzione di gennaio, per nulla malinconica ma pronta a far notizia, a catturare titoloni, a lanciare un progetto unico per tutta la cadetteria.
Domenica, a prescindere dalla vittoria, s'è respirata un'aria diversa, con quella magica atmosfera del dopo gara, in cui la risolutezza del vertice societario implicitamente conferma le voci delle ore di vigilia. «Sono contento perché ho visto tutti i ragazzi in campo – le eloquenti parole di Muscolino - la squadra è stata gestita bene, addirittura con quattro ragazzini in campo. A mio avviso bisogna avere anche un po' di coraggio quando si è in difficoltà, con le capacità di osare: Bolignano le ha avute, contro una squadra non facile».
E la soluzione coraggiosa anche la società la vorrebbe considerare, magari lasciando in rampa di lancio Domenico Bolignano, con alle spalle un "senior assistent deluxe". Suggestiva la pista che porterebbe a Tonino Zorzi, il decano degli allenatori italiani disposto a tornare per l'undicesima volta sulla panchina neroarancio, per dare l'apporto e il carisma necessario per coronare il sogno societario e far maturare un giovane allenatore.
In alternativa restano valide le opzioni Fabbri, Tripodi, Corpaci o Condello, che la società non intende scartare a cuor leggero. Ad ogni modo l'era dei "ritorni" al Pianeta Viola l'aprirà oggi Alessandro Agosta che dovrebbe essere ufficializzato in giornata. In coda potrebbe essere la volta di Stefano Zampogna per un ritorno all'antico completo che promette bene, come se fosse in arrivo una straordinaria ventata di ammalianti novità.
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da colpoinfernaleomicid » 17/01/2012, 9:50

OronzoPugliese ha scritto:L'ho trovato:


Una ventata di "novità" per la Viola Oggi firma Agosta, poi Zampogna
In panchina potrebbe restare Bolignano, affiancato da Zorzi?


Valerio Chinè
Reggio Calabria
C'è qualcosa di nuovo nell'aria , anzi d'antico. Per un attimo mettiamo in freezer i commenti post gara, dopo una prova finalmente convincente e corroborante contro i ragazzini terribili della Stella Azzurra Roma. Una sfida in cui Bolignano ha saputo mischiare le carte, sciogliendo le briglie all'estro dei puledri di razza (Paparella e Grilli), affidandosi al carisma e all'esperienza dei più rappresentativi (Caprari e Grasso), spolverando i giovani in grado di dare qualche minuto di brio e consentire ai più grandi di tirare il fiato.
I riflettori non possono che voltarsi verso la semplice ed efficace strategia d'emergenza messa a punto in soli tre giorni, nei quali coach Bolignano s'è guadagnato i galloni di chi meriterebbe un'altra chance. Disciplina e ordine contro la zone press avversa, che avrebbe potuto mietere intoppi come all'andata; ma anche la sfrontatezza necessaria per una piazza come Reggio, desiderosa di integrare in una squadra vincente anche le migliori espressioni del settore giovanile neroarancio o di "under" bramosi di sbucciarsi gomiti e ginocchia per conquistare minuti e onore con la canotta magica.
Quella canottiera che Bolignano romanticamente, dichiara d'essersi cucito addosso da decenni, come tanti di noi che quelle cinque lettere le portano nel cuore. Ecco perché sacrilegi e affronti non li digeriamo, meglio rispedirli al mittente quando non si ragiona "da Viola". E ancor più – e qui si entra nell'attualità – s'anticipa quello che sarà il leit motiv della rivoluzione di gennaio, per nulla malinconica ma pronta a far notizia, a catturare titoloni, a lanciare un progetto unico per tutta la cadetteria.
Domenica, a prescindere dalla vittoria, s'è respirata un'aria diversa, con quella magica atmosfera del dopo gara, in cui la risolutezza del vertice societario implicitamente conferma le voci delle ore di vigilia. «Sono contento perché ho visto tutti i ragazzi in campo – le eloquenti parole di Muscolino - la squadra è stata gestita bene, addirittura con quattro ragazzini in campo. A mio avviso bisogna avere anche un po' di coraggio quando si è in difficoltà, con le capacità di osare: Bolignano le ha avute, contro una squadra non facile».
E la soluzione coraggiosa anche la società la vorrebbe considerare, magari lasciando in rampa di lancio Domenico Bolignano, con alle spalle un "senior assistent deluxe". Suggestiva la pista che porterebbe a Tonino Zorzi, il decano degli allenatori italiani disposto a tornare per l'undicesima volta sulla panchina neroarancio, per dare l'apporto e il carisma necessario per coronare il sogno societario e far maturare un giovane allenatore.
In alternativa restano valide le opzioni Fabbri, Tripodi, Corpaci o Condello, che la società non intende scartare a cuor leggero. Ad ogni modo l'era dei "ritorni" al Pianeta Viola l'aprirà oggi Alessandro Agosta che dovrebbe essere ufficializzato in giornata. In coda potrebbe essere la volta di Stefano Zampogna per un ritorno all'antico completo che promette bene, come se fosse in arrivo una straordinaria ventata di ammalianti novità.

Quindi nessun ingresso in società di nessuno...quelle di ieri erano tutte cazzate. Vabbè consoliamoci con gli acquisti che tanto qua di miracoli di quel tipo non ce ne si può aspettare!
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da Hurricane82 » 17/01/2012, 9:58

il ritorno del paròn sarebbe davvero un bel ritorno all'antico, praticamente avremo la storia della Viola in panchina, per non parlare dei suoi modi eheheheheh...e sinceramente l'idea di affiancarlo a Bolignano non la trovo malvagia....per quanto riguarda gli acquisti, che dire?? ormai si sapeva che sarebbero stati Agosta e Zampogna....spero solo che il primo non sia messo male come condizione e che per lo meno recuperi al meglio per i play-off...mentre su Zampo la scelta è ottima, ha tanta voglia di tornare ed inoltre finalmente il Papa sarebbe libero da compiti da play e da guardia col tiro che ha potrebbe diventare un mostro!!!
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da colpoinfernaleomicid » 17/01/2012, 11:57

Hurricane82 ha scritto:il ritorno del paròn sarebbe davvero un bel ritorno all'antico, praticamente avremo la storia della Viola in panchina, per non parlare dei suoi modi eheheheheh...e sinceramente l'idea di affiancarlo a Bolignano non la trovo malvagia....per quanto riguarda gli acquisti, che dire?? ormai si sapeva che sarebbero stati Agosta e Zampogna....spero solo che il primo non sia messo male come condizione e che per lo meno recuperi al meglio per i play-off...mentre su Zampo la scelta è ottima, ha tanta voglia di tornare ed inoltre finalmente il Papa sarebbe libero da compiti da play e da guardia col tiro che ha potrebbe diventare un mostro!!!
Ma zorzi quandi anni ha ? Sarà sulla 90 ina! E' il caso ? A quell'età incazzarsi durante una partita non é che sia una cosa 'molto sicura per la salute'. Comunque io mi aspettavo altro...una figura in società che abbia peso finanziario non un'allenatore... Si ritorna con i piedi per terra, qui non é consentito sognare lidi più prestigiosi, la nostra dimensione evidentemente é la B dil massimo A dil, non c'é niente da fare.
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da OronzoPugliese » 17/01/2012, 12:55

colpoinfernaleomicid ha scritto:Comunque io mi aspettavo altro...una figura in società che abbia peso finanziario non un'allenatore...

Esatto, era quello che si era fatto intendere
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da Hurricane82 » 17/01/2012, 13:03

colpoinfernaleomicid ha scritto:
Ma zorzi quandi anni ha ? Sarà sulla 90 ina! E' il caso ? A quell'età incazzarsi durante una partita non é che sia una cosa 'molto sicura per la salute'. Comunque io mi aspettavo altro...una figura in società che abbia peso finanziario non un'allenatore... Si ritorna con i piedi per terra, qui non é consentito sognare lidi più prestigiosi, la nostra dimensione evidentemente é la B dil massimo A dil, non c'é niente da fare.
Verrebbe a fare da "tutor" a Bolignano...e sinceramente con l'esperienza che ha, con i suoi modi e il suo amore per la Viola sarebbe davvero una garanzia per tutto lo staff tecnico e anche i giocatori si relazionerebbero con un decano del basket nazionale e la cosa non potrebbe fare che bene...continuo a dire che sarebbe una mossa per certi versi anche saggia...un Zorzi in queste categorie sarebbe davvero una fonte di consigli inesauribile....per quanto riguarda il resto, ieri hai fatto tutto tu, dicendo nomi su nomi, anch'io mi ero un pò lasciato andare, ma poi rileggendo i vari articoli, la famosa frase "un gradito ritorno" poteva far presagire anche interventi in altri ambiti societari (così come pare)...se poi avremo notizie di altri ingressi societari tanto di guadagnato...ma la prossima volta ti consiglio di evitare di partire in quinta...e di fare mente locale.
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 17/01/2012, 14:26

l ultima frase dell ultimo articolo postato però lascia sempre porte e portoni aperti.... :salut :salut :salut :salut
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Re: La Viola studia da grande...cosa bolle in pentola??

Messaggio da colpoinfernaleomicid » 17/01/2012, 15:44

REGGIOVUNQUE ha scritto:l ultima frase dell ultimo articolo postato però lascia sempre porte e portoni aperti.... :salut :salut :salut :salut
Tranquillo che non arriverà niente di quello che pensavamo...della Viola se ne strafottono totalmente anche quelli che potrebbero interessarsene...c'é solo Muscolino e deve fare tutto da solo, l'unica speranza é che noi pubblico andiamo al palazzo in massa e contribuiamo alle casse della società...solo quelli sono finanziamenti sicuri. Quindi visto che nessuno si vuole fare avanti vediamo anche con campagne mediatiche di aumentare gli abbonamenti per il prossimo anno e di fare 3000 presenze al palazzo. Solo noi possiamo sostenere la squadra nessuno muoverà un unghia.
Rispondi