Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da reggino » 05/01/2012, 19:01

minchia che schifo,gente che prende meno di duemila euro al mese,che si mantiene auto di lusso.80 anni di galera darei a queste persone.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da reggino » 05/01/2012, 19:20

Cortina, tutti contro l’Agenzia delle entrate
“Dati manipolati e inutile messinscena”
I dati sui controlli? “Manipolati”. I risultati? “Una azione da stato di polizia”. E’ in prima fila a difendere il buon nome della sua Cortina il sindaco Andrea Franceschi. Una difesa d’ufficio completa che trova mandanti e colpe alternative: “Dalle prime verifiche effettuate ascoltando direttamente gli operatori controllati è emerso che i dati forniti dall’agenzia delle Entrate sono stati palesemente manipolati per fare notizia e giustificare un’azione da stato di polizia”. Ma Franceschi non è solo nell’indignazione per quel San Silvestro rovinato dai controlli. Al suo fianco alzano le barricate a favore dei (quasi) nullatenenti in supercar numerosi esponenti del suo partito, il Pdl, a cui si aggiungono i sindaci di alcune amministrazioni sulle Dolomiti. Al contrario, si moltiplicano le reazioni, dalla politica alle associazioni dei consumatori, di chi ritiene imbarazzante (per non dire di peggio) che se qualcuno interviene a stanare i ladri, i proprietari se la prendano per il rumore, invece di ringraziare.

Il primo a intervenire, indignato, è stato, ancora una volta, il capogruppo del Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto che ha parlato di “una sorta di operazione militare concentrata su una singola località considerata meta dei ricchi” e ha sottolineato che l’Agenzia non deve assumere “una configurazione politica e mediatica”. A fargli eco è accorsa Daniela Santanché, assidua frequentatrice di Cortina, che si è scagliata contro questo “metodo dei blitz da polizia fiscale, da elenco di proscrizione” a cui si è aggiunto l’onorevole Pdl Maurizio Paniz secondo cui “la spettacolarizzazione di controlli legittimi danneggia Cortina e la laboriosità dei suoi cittadini” e si augura che i controlli si verifichino anche “a Capri, Taormina o in Costa Smeralda”.

Colgono lo spunto contro il Mezzogiorno il governatore del Veneto Luca Zaia che si augura blitz simili “anche al Sud” e Giancarlo Gentilini, vicesindaco leghista di Treviso che invita il fisco ad andare negli “stabilimenti balneari al Sud, magari abusivi e della mafia”. Sono infuriati anche gli enti e le autorità locali del comune sulle Dolomiti e le amministrazioni limitrofe. Stefano Illing, presidente del Consorzio Cortina Turismo, spiega che l’Agenzia delle Entrate può effettuare i suoi controlli “direttamente al computer senza inutili atteggiamenti vessatori e criminalizzanti” e il sindaco di Cortina Andrea Franceschi, oltre a prendersela con i dati manipolati, rincara affiancandosi “all’irritazione di un barista che ha quattro tavolini di numero e ha dovuto lasciarne uno in esclusiva agli agenti dell’agenzia dalle 8 di mattina fino alle 22 di sera”.

Di paese in paese, per Fabrizia Derriard, primo cittadino di Courmayeur, il fisco si è avventurato in una “gita superflua” e un altro blitz simile “potrebbe comunque essere fastidioso, considerato che a nessuno fa piacere incappare in un’indagine fiscale”. Della stessa opinione il primo cittadino di Calalzo, Luca De Carlo, che se fosse un cittadino di Cortina si costituirebbe “parte civile per chiedere i danni a chi sta cercando di svilire la città e farla passare per la Gomorra delle Dolomiti”.

Per parte sua il direttore dell’Agenzia delle Entrate Attilio Befera non solo si difende, ma contrattacca con l’ironia, spiegando alla Stampa che l’operazione non si è svolta “per un pregiudizio verso qualcuno ma perché sapevamo, segnalazioni alla mano, a cosa andavamo incontro”. E ha attaccato duramente chi ancora non si schiera apertamente contro l’evasione fiscale: “Gli italiani devono decidere che cosa vogliono – ha aggiunto – lo dico a chi, come Beppe Grillo, sull’argomento mi pare in confusione. Perché a parole tutti sono d’accordo a fare la lotta all’evasione ma solo quando non li riguarda”.

Befera ha puntualizzato poi che Equitalia, oggetto in queste settimane di attacchi, tanto fisici che verbali, “non fa atti discrezioniali” e che per contrastare l’evasione “è bene avere chiaro che pagare le tasse non è una facoltà ma un obbligo di legge”. Nell’intervista che andrà in onda questa sera a Piazza Pulita di Corrado Formigli, il numero uno dell’Agenzia delle Entrate ha specificato che se si dice che evadere è giusto “non siamo in un mondo civile”. E a chi ha insinuato che il blitz fiscale avrebbe penalizzato il turismo il direttore ha risposto: “A Cortina abbiamo fatto andar bene gli affari, in quel giorno. I ristoranti hanno aumentato i loro ricavi del 300% rispetto allo stesso giorno dell’anno precedente. Quindi non abbiamo danneggiato il turismo, tutt’altro: abbiamo favorito gli esercizi commerciali”.

Difendono l’operato del fisco anche il deputato del Pd Michele Meta secondo cui Cicchitto “persevera con parole al vento in difesa della Cortina dei cinepanettoni”. D’accordo anche Salvatore Chiaramonte, Segretario Nazionale dell’Fp-Cgil Nazionale, visto che il fenomeno dell’evasione “è allarmante e va affrontato con misure di emergenza”. Mentre Elio Lannutti di Adusbef e Rosario Trefiletti di Federconsumatori giudicano “pelose le difese d’ufficio erette dalla politica verso gli incalliti evasori di Cortina” specie nei confronti di “milioni di contribuenti onesti svenati e dissanguati”.

Favorevole all’operazione anche Claudio Siciliotti, presidente dell’associazione dei commercialisti, secondo cui l’azione “può rappresentare una delle strade da percorrere per scovare l’evasione”. Durissimo il commento del Futurista, settimanale di area finiana, secondo cui con le dichiarazioni dei suoi esponenti, il Popolo della Libertà rivela di essere “il partito dei furbi e dei furbetti, amico di chi evade e di chi ci prova”. Sul web invece le reazioni sono unanimi e su Twitter si susseguono migliaia di messaggi tutti contro gli evasori, con gli hashtag #fisco, Cicchitto, Cortina ed evasori. “Non sono furbi, sono ladri – sintetizza un utente – Non rubano allo stato ma ad ognuno di noi”.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01 ... na/181806/" onclick="window.open(this.href);return false;
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da reggino » 05/01/2012, 19:21

Evasione, Pizzetti: “Servono controlli
come per il terrorismo”
Dopo l'operazione delle Fiamme gialle, da Cortina interviene anche il presidente dell'Autorità garante per la privacy che chiede misure drastiche per fronteggiare “l'emergenza relativa ai mancati introiti del fisco”
A Cortina le Fiamme Gialle scoprono decine di ricchi indigenti, classica categoria di evasori fiscali nel paesino del lusso in montagna. Mentre i controlli rivelano le tattiche per occultare migliaia di euro, Francesco Pizzetti, il Garante per la privacy, interviene a “Cortina Incontra”: “Sarebbe bene che capissimo che la trasmissione di ogni informazione sui nostri conti correnti è un prezzo altissimo che il Paese paga per la lotta all’evasione fiscale. L’acquisizione dei dati nel tempo è il nostro comportamento che viene monitorato e che viene richiesto a priori e a prescindere a tutti i cittadini”. L’emergenza relativa ai mancati introiti del fisco, ha spiegato, è un rischio che può essere equiparato a quello che fu il terrorismo o la criminalità organizzata quando “diventò necessario rendere noti i nomi degli ospiti nelle nostre case o le nostre generalità alla Polizia in caso di una permanenza di una sola notte in albergo”.

Pizzetti ha spiegato che il sistema va affidato a pochi dirigenti per evitare problemi: “L’impegno è quello di conservare i dati in un contenitore protetto al quale potranno avere accesso solo pochissimi dirigenti. Faremo tutto il possibile perché tutto questo avvenga”. Ma col nuovo anno Cortina d’Ampezzo, conosciuta per essere la perla delle Dolomiti e dove si ambientano tanti cinepanettoni, all’improvviso diventa povera.

Perché le statistiche del Dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia dimostra che su 3. 971 abitanti soltanto 130 cittadini hanno dichiarato più di 100 mila euro nel 2010 (2, 6 per cento) a fronte dei 2. 034 (oltre il 51 per cento) che pagano imposte per un reddito fino a 20 mila euro. Poi una parte consistente dei cittadini (1. 349) dichiara da 20 mila a 40 mila e in 352 superano i 70 mila senza sfondare il muro dei 100 mila. “Il Grande Fratello – ha concluso Pizzetti, parlando della pluralità di soggetti che raccolgono queste informazioni – è in realtà un insieme di Grandi Fratellini”. Dunque il Garante per la protezione dei dati personali suggerisce di sconfiggere ansie di intrusione nella privacy dei cittadini per l’obiettivo comune di far pagare il dovuto ai più furbi che nascondono le proprie ricchezze e vivono in Suv e brindano a Cortina in alberghi a 5 stelle.

Dal Fatto Quotidiano del 4 gennaio 2012
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da reggino » 05/01/2012, 19:22

questi pidiellini e questi leghisti non perdono mai occasione per starsene zitti.
Quando penso che entrambi fino a ieri hanno governato mi viene da sostenere il governo Monti,e augurarmi che governi per altri tre millenni.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da Paolo_Padano » 05/01/2012, 20:51

solo l'8,7 degli italiani dichiarano redditi alti: risultiamo un paese da terzo mondo, io come lavoratore della tanto vituperata PA pago Tutto sull'unghia e se sbaglio di 1 euro equitalia mi stanga
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1144
Iscritto il: 13/05/2011, 14:12

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da CALABRESE » 05/01/2012, 21:06

La Lega Nord sta tremando,questo non può che farmi piacere.Non è certo un caso che sono loro ad essere contro equitalia,contro la lotta all' evasione e contro questi controlli che "disturbano" le loro splendide città,piene di evasori.Forza,non mollate!
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
fred2010
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 231
Iscritto il: 25/05/2011, 9:23

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da fred2010 » 06/01/2012, 9:25

....ma la Lega è già finita come Partito politico, vai a chiedere a qualche loro (ex) militante....
...è rimasta solo un'incrostazione parlamentare che edulcolora qualunque stronzata che dice con provocazioni da riformatorio e nella speranza di intercettare il voto di opinione di qualche vaccaro/imprenditore agricolo/evasore dell'ultima ora......per il resto E' SOLO UN FENOMENO FOLKLORISTICO....lasciate che sparino le loro ultime minkiate prima di ritornare a fare i beoti nella provincia lumbard/nordestina...
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da reggina D-I » 06/01/2012, 14:14

fred2010 ha scritto:....ma la Lega è già finita come Partito politico, vai a chiedere a qualche loro (ex) militante....
...è rimasta solo un'incrostazione parlamentare che edulcolora qualunque stronzata che dice con provocazioni da riformatorio e nella speranza di intercettare il voto di opinione di qualche vaccaro/imprenditore agricolo/evasore dell'ultima ora......per il resto E' SOLO UN FENOMENO FOLKLORISTICO....lasciate che sparino le loro ultime minkiate prima di ritornare a fare i beoti nella provincia lumbard/nordestina...
su questo spero tanto tu abbia ragione ma al momento temo di non poter essere d'accordo con te
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da Paolo_Padano » 06/01/2012, 21:24

zaia se l'è stricata assai :mrgreen: da cane morsicato chiede i bliz anche al sud
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da doddi » 06/01/2012, 21:30

reggina D-I ha scritto:
fred2010 ha scritto:....ma la Lega è già finita come Partito politico, vai a chiedere a qualche loro (ex) militante....
...è rimasta solo un'incrostazione parlamentare che edulcolora qualunque stronzata che dice con provocazioni da riformatorio e nella speranza di intercettare il voto di opinione di qualche vaccaro/imprenditore agricolo/evasore dell'ultima ora......per il resto E' SOLO UN FENOMENO FOLKLORISTICO....lasciate che sparino le loro ultime minkiate prima di ritornare a fare i beoti nella provincia lumbard/nordestina...
su questo spero tanto tu abbia ragione ma al momento temo di non poter essere d'accordo con te
Basta aspettare l'estate ed andare alle Eolie o a Taormina... Tante barche di polentoni che vengono a fare il bagno :fifi:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da Paolo_Padano » 06/01/2012, 21:41

http://ilnichilista.wordpress.com/2010/ ... a-ballaro/" onclick="window.open(this.href);return false;
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da reggina D-I » 07/01/2012, 10:33

Paolo_Padano ha scritto:zaia se l'è stricata assai :mrgreen: da cane morsicato chiede i bliz anche al sud
Comunque questa cosa è seria assai... se veramente ne facessero credo che ad esempio a Reggio il Pil aumenterebbe 3 voite tanto quello di Cortina.... Per avere uno scontrino devi quasi litigare... poi però non lo fai nemmeno perchè anche la clientela rimarrebbe sconcertata da "questo scorretto comportamento"

Comunque ho trovato un bel sito: Tassa.li che non sarebbe male per cominciare la carriera di delatore... peccato che è un sito fatto da un privato e che serva solo ad avere statistiche quantitative (quantita di scontrini mancanti e somme evase) o qualitative (categorie merceologiche maggiormente allergiche allo scontrino e città a maggiore propensione di risparmio rotolini di scontrini)
Fosse ripreso ad esempio dalla Guardia di Finanza sarebbe assolutamente perfetto
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da pincopallino » 07/01/2012, 11:11

Santanchè contro l'ispezione di Cortina
«Così tutti andranno a Sankt Moritz. Befera deve dimettersi».
.(© la presse) Daniela Santanchè.
.Daniela Santanchè si è detta contraria all'ispezione dell'Agenzia delle Entrate a Cortina che ha portato allo scoperto una maxi-evasione fiscale. Nel corso di un'intervista a Repubblica, l'ex sottosegretario del Pdl ha tuonato: «Cosa ha ottenuto Befera? Che tutti andranno a Sankt Moritz». Secondo la Santanchè quella all'evasione fiscale «è una lotta che non si fa con azioni demgogico-spettacolari. Il direttore delle Entrate non ha danneggiato gli evasori ma un'intera cittadina che è un'eccellenza del turismo italiano». E ha attaccato: «Befera deve dimettersi. Da Cortina a Capri, a Napoli, Roma e Milano, gli evasori stanno ovunque».
Per la Santanchè, «ora chi va a Cortina è marchiato come evasore. A Sankt Moritz non ci sono forse evasori? Capisco che i membri di questo governo la amano di più e la frequentano, ma la ricchezza non va criminalizzata perché è un bene del Paese».
LUPI: «SEMBRAVA L'FBI CONTRO LA MAFIA». Sulla stessa linea il vicepresidente della Camera, Maurizio Lupi (Pdl): «Mi ribello assolutamente a uno Stato di polizia fiscale», ha detto alla Stampa. «Non mi è piaciuto molto lo spettacolo degli agenti della guardia di Finanza schierati stile film americano anni Venti tipo l'Fbi contro la mafia».
Per Lupi «la sensazione del Grande Fratello, in cui lo Stato invade tutto è un rischio a cui stare attenti». E ha concluso: «Più le tasse sono alte, più c'é il rischio evasione».

Più delle affermazioni di Lupi – Cicchitto e Santachiè che inveiscono contro i controlli effettuati invece di rallegrarsene, è pazzesco che il popolo italiano in massa non inveisca contro questi 3 politicanti per urlare loro che siamo iper stufi delle loro c……….e e costringerli in esilio al polo sud ...................... N U D I
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da reggino » 07/01/2012, 11:24

pincopallino ha scritto:
Più delle affermazioni di Lupi – Cicchitto e Santachiè che inveiscono contro i controlli effettuati invece di rallegrarsene, è pazzesco che il popolo italiano in massa non inveisca contro questi 3 politicanti per urlare loro che siamo iper stufi delle loro c……….e e costringerli in esilio al polo sud ...................... N U D I
Trovo più violente queste parole, queste frasi, queste dichiarazioni,di quella manifestazione che c'è stata ad ottobre in cui gli indignati hanno rotto vetrine,auto,negozi.E le trovo più violente perchè non colpiscono oggetti,ma la cultura delle persone.Un politico che dice quelle frasi lì,o che sostiene apertamente l'evasione fiscale o personaggi come Vittorio Mangano,o che attacca duramente la magistratura,è molto più pericoloso,molto più violento,e molto più dannoso per la collettività, di un black block.Solo che i black block li condanniamo(giustamente)i politici che rilasciano dichiarazioni di una violenza assurda,no.E' questo il nostro problema.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
pierobortot
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 74
Iscritto il: 05/06/2011, 11:08

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da pierobortot » 07/01/2012, 14:00

...1.A Cortina non è stata effettuata nessuna verifica fiscale,perchè è impossibile farla in un giorno,senza vedere le scritture contabili che sono,nella stragrande maggioranza dei casi,custodite dal commercialista.
...2.Nessun dipendente dell'Agenzia delle Entrate può fermare un autoveicolo per strada.
...3.L'acquisto di automobili superiori ad un certo numero di cavalli è da anni monitorato e segnalato all'A.d.E. e i proprietari sono TUTTI oggetto di accertamento.E questo vale anche per le barche superiori ad un certo numero di metri.
...4.Non esiste nessun blocchetto o registro per elevare multe o sanzioni sul posto.
...5.L'unica nota positiva è che la sola presenza degli ispettori (qualifica inesistente all'A.d.E.) ha contribuito a far battere qualche scontrino in più e di conseguenza a far lievitare gli incassi di qualche attività commerciale.
Avatar utente
Il_Molestatore
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 106
Iscritto il: 13/05/2011, 21:00

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da Il_Molestatore » 07/01/2012, 15:11

Ho appena visto il video di Mario Monti a Reggio Emilia...niente....gli ha dato carta bianca...vuole militarizzare tutto...
Le feci tener su le scarpe coi tacchi alti. Sono un freak.
Il corpo al naturale non lo reggo, ho bisogno di farmi ingannare.
Gli psichiatri hanno un termine specifico per questo,
ed io ho un termine specifico per gli psichiatri.
[Charles Bukowski]
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5425
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da NinoMed » 07/01/2012, 15:26

Il_Molestatore ha scritto:Ho appena visto il video di Mario Monti a Reggio Emilia...niente....gli ha dato carta bianca...vuole militarizzare tutto...

contro gli evasori??

era ura :D
Have a Nice Day
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da doddi » 07/01/2012, 17:41

Diventeremo tutti finnici, norvegesi, svedesi, scandinavi, tale sarà il senso civico che dovrà esserci dopo qualche lustro di necessario regime per correggere queste storture.

Occhi azzurri e capelli biondi... e soprattutto per le femmine, tanto che quelle brutte pagheranno un superbollo per circolare liberamente per le città :cheers :cheers :cheers :cheers
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
stefano
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 815
Iscritto il: 11/05/2011, 19:25

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da stefano » 07/01/2012, 18:05

Molto bene, avanti cosi.
Sti evasori bastardi devono schiattare, la finanza un giorno si e uno pure a fargli il culo
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4512
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Maxi operazione di 80 ispettori fiscali a Cortina

Messaggio da reggino » 07/01/2012, 18:12

stefano ha scritto:Molto bene, avanti cosi.
Sti evasori bastardi devono schiattare, la finanza un giorno si e uno pure a fargli il culo
Diciamo che comunque hanno dei referenti politici che li sanno difendere sia mediaticamente che politicamente.
Li invidio.
:sad: :sad:
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;
Rispondi