La moglie dell' Umberto

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3369
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da onlyamaranto » 28/10/2011, 9:19

Mariotta ha scritto:...fin quando non si metterà una patrimoniale e si cambierà la legge elettorale la mia tessera elettorale resterà dormiente nel cassetto. Con buona pace del mio voto in meno o in più. MNF

scusami se mi permetto, capisco la tua nausea che è anche la mia, ma chi non vota è come se votasse per i nemici più acerrimi, è un voto regalato a loro, cioè a chi detesti di più...non prenderlo come un pistolotto il mio, ma purtroppo credo sia la verità...se non si vota per una convinzione assoluta, bisogna comunque scegliere il meno peggio, sempre e comunque :salut

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Helkost
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 71
Iscritto il: 11/05/2011, 20:02

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da Helkost » 28/10/2011, 13:38

onlyamaranto ha scritto:
Mariotta ha scritto:...fin quando non si metterà una patrimoniale e si cambierà la legge elettorale la mia tessera elettorale resterà dormiente nel cassetto. Con buona pace del mio voto in meno o in più. MNF

scusami se mi permetto, capisco la tua nausea che è anche la mia, ma chi non vota è come se votasse per i nemici più acerrimi, è un voto regalato a loro, cioè a chi detesti di più...non prenderlo come un pistolotto il mio, ma purtroppo credo sia la verità...se non si vota per una convinzione assoluta, bisogna comunque scegliere il meno peggio, sempre e comunque :salut
e meno male che qualcuno se l'è capita.
Foti NON E' il mio presidente (cit.)
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da Mariotta » 28/10/2011, 14:07

onlyamaranto ha scritto:
Mariotta ha scritto:...fin quando non si metterà una patrimoniale e si cambierà la legge elettorale la mia tessera elettorale resterà dormiente nel cassetto. Con buona pace del mio voto in meno o in più. MNF

scusami se mi permetto, capisco la tua nausea che è anche la mia, ma chi non vota è come se votasse per i nemici più acerrimi, è un voto regalato a loro, cioè a chi detesti di più...non prenderlo come un pistolotto il mio, ma purtroppo credo sia la verità...se non si vota per una convinzione assoluta, bisogna comunque scegliere il meno peggio, sempre e comunque :salut

tu puoi permetterti ciò che vuoi visto i tuoi modi corretti e gentili
io non intendo andare a votare più fin quando non potrò decidere chi votare democraticamente e cioè quando questo schifo di legge elettorale verrà cambiata :wink
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da doddi » 28/10/2011, 14:36

Mariotta ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:
Mariotta ha scritto:...fin quando non si metterà una patrimoniale e si cambierà la legge elettorale la mia tessera elettorale resterà dormiente nel cassetto. Con buona pace del mio voto in meno o in più. MNF

scusami se mi permetto, capisco la tua nausea che è anche la mia, ma chi non vota è come se votasse per i nemici più acerrimi, è un voto regalato a loro, cioè a chi detesti di più...non prenderlo come un pistolotto il mio, ma purtroppo credo sia la verità...se non si vota per una convinzione assoluta, bisogna comunque scegliere il meno peggio, sempre e comunque :salut

tu puoi permetterti ciò che vuoi visto i tuoi modi corretti e gentili
io non intendo andare a votare più fin quando non potrò decidere chi votare democraticamente e cioè quando questo schifo di legge elettorale verrà cambiata :wink
L'unica alternativa al meno peggio, comprendo il rifiuto, e non ti biasimo.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da NinoMed » 28/10/2011, 22:26

rca ha scritto:Prescindendo da imbecillità ed ignoranze varie, delle quali credo se ne stia facendo abuso -opinione mia naturalmente liberi di non pensarla così- vorrei aggiungere una domanda che forse è la radiografia del problema babypensionati:
possibile mai che se uno va -lecitamente- in pensione a 39 anni sia libero di andare a lavorare in un altro posto continuando a percepire la pensione? Non si poteva "congelare" la pensione e poi erogarla insieme a quella eventualmente maturata dell' altro lavoro?
no, non prescindiamo più, è il momento di fermarsi e cercare di pensare due volte prima di premere invio ;)

grazie per averlo ricordato.
Have a Nice Day
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da Regmi » 29/10/2011, 1:12

NinoMed ha scritto:
rca ha scritto:Prescindendo da imbecillità ed ignoranze varie, delle quali credo se ne stia facendo abuso -opinione mia naturalmente liberi di non pensarla così- vorrei aggiungere una domanda che forse è la radiografia del problema babypensionati:
possibile mai che se uno va -lecitamente- in pensione a 39 anni sia libero di andare a lavorare in un altro posto continuando a percepire la pensione? Non si poteva "congelare" la pensione e poi erogarla insieme a quella eventualmente maturata dell' altro lavoro?
no, non prescindiamo più, è il momento di fermarsi e cercare di pensare due volte prima di premere invio ;)

grazie per averlo ricordato.
Ho letto la stessa segnalazione anche nell’altro 3D e visto che quello incriminato è questo rispondo qui.

Fammi capire Nino :scratch

Quindi se uno di noi ritiene che nelle discussioni qualcuno dica e sostenga delle baggianate ben incartate e senza soluzione di continuità, le quali, notoriamente, procurano delle insopportabili fitte agli zibidei, bisogna nascondersi dietro l'ipocrita dialettica arzigogolante per dirglelo? O bisogna farlo in privato?

Lo chiedo perchè se si intende ricondurre tutto dentro l'arzigogolare difficilmente l'obiettivo si raggiungerebbe.
Viceversa, spero converrai, questo spazio, già agonizzante di suo in termini di contenuti, ne risulterebbe ulteriormente azzoppato.
Sostanzialmente penso che l' aver editato quelle scazzature fine a se stesse e questo tuo successivo richiamo me lo conferma, sono episodi che, oggi come oggi, non si avverano nemmeno in un convento di Orsoline ...e qui, almeno fino a prova contraria, nessuno lo è. Come nessuno è “bastaso” (cit) animato da ignobili intenti.

Visto che ci sono vorrei fare una mia breve considerazione che mi porta indietro nel tempo del defunto GR e che conseguentemente si riallaccia a questo vivibile spazio il quale ha ereditato gran parte degli utenti, e, allo stesso tempo, vuole essere un’offerta di lettura diversa degli ultimi avvenimenti.
Non so tu, ma io ho avuto modo di osservare in più occasioni che gli unici 3D in cui si discute, anche animatamente ma senza trascendere o andare subito OT, sono quelle in cui è assente Doddi.
Lo stesso Doddi che allora, disponendo nella tastiera del tasto del Ban, soffocava a propria discrezione chiunque sosteneva delle tesi che non gli aggradavano o che accennavano ad una sua derisione come può succedere a tutti. E succede.
Oggi quel tasto fortunatamente non è più a sua disposizione ma la solfa, il carattere, l’indole, sono sempre gli stessi.
Non sopporta che qualcuno evidenzi i suoi tripli salti mortali con avvitamento e …non trovando più il tasto, dopo aver minacciato l’ignore a manca e poi ancora a manca …sclera come una vecchia suocera.
Sia chiaro, non è che mi stia virtualmente antipatico, quello che avevo da dirgli gle lo detto a chiare lettere e con il cuore in mano. Il problema è che per non continuare a battibbeccare bisognerebbe parlare solo di donne seduti in un bar.
Probabilità che escludo a priori e nel farlo lo aspetto, nel solco della continuità, alla prossima discussione.
:salut
PS- Ho ritenuto opportuno fare queste mie osservazioni pubblicamente in quanto siamo, + o – tutti interessati
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
lisa
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 35
Iscritto il: 11/05/2011, 12:46

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da lisa » 29/10/2011, 10:16

number one ha scritto: brava Lisa ! è esattamente come dici tu :wink
Grazie! :)
Non riesco a capire perchè qualche forumino si ostina a voler far passare per vero anche ciò che è falso e su cui è manifestamente disinformato!
Ma dico...prima di aggredire, e magari anche offendere, non sarebbe più semplice documentarsi?
E' così bello essere informati!
:salut
Ridi, e il mondo riderà con te; piangi, e piangerai da solo: poiché questo triste vecchio mondo deve prendere a prestito l'allegria, ché di guai ne ha abbastanza di propri. (Ella Wheeler Wilcox)
Avatar utente
ILY
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 957
Iscritto il: 11/05/2011, 22:46
Località: BOIA CHI MOLLA...!!!

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da ILY » 29/10/2011, 10:38

lisa ha scritto:
number one ha scritto: brava Lisa ! è esattamente come dici tu :wink
Grazie! :)
Non riesco a capire perchè qualche forumino si ostina a voler far passare per vero anche ciò che è falso e su cui è manifestamente disinformato!
Ma dico...prima di aggredire, e magari anche offendere, non sarebbe più semplice documentarsi?
E' così bello essere informati!
:salut

Semplice... :fifi:

Non so se ricordi il vecchio forum tutto bello ed amaranto...bene, più o meno siamo gli stessi, a maggioranza (per non dire quasi tutti) rossi e sparti, il nuovo forum cioè questo,
u ficiru puru tuttu russu.. :mrgreen:

Che cosa vuoi di più dalla vita? 8-)
Amaranto Alé
non tifo per gli squadroni ma tifo te
Amaranto è una passione non è un color
la maglia che porti addosso è un'ossession...

Ciao Filippo...

U Catania na teni...!!!
lisa
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 35
Iscritto il: 11/05/2011, 12:46

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da lisa » 29/10/2011, 10:43

Regmi ha scritto:
Quindi se uno di noi ritiene che nelle discussioni qualcuno dica e sostenga delle baggianate ben incartate e senza soluzione di continuità, le quali, notoriamente, procurano delle insopportabili fitte agli zibidei, bisogna nascondersi dietro l'ipocrita dialettica arzigogolante per dirglelo? O bisogna farlo in privato?

Lo chiedo perchè se si intende ricondurre tutto dentro l'arzigogolare difficilmente l'obiettivo si raggiungerebbe.
Viceversa, spero converrai, questo spazio, già agonizzante di suo in termini di contenuti, ne risulterebbe ulteriormente azzoppato.
Sostanzialmente penso che l' aver editato quelle scazzature fine a se stesse e questo tuo successivo richiamo me lo conferma, sono episodi che, oggi come oggi, non si avverano nemmeno in un convento di Orsoline ...e qui, almeno fino a prova contraria, nessuno lo è. Come nessuno è “bastaso” (cit) animato da ignobili intenti.

Visto che ci sono vorrei fare una mia breve considerazione che mi porta indietro nel tempo del defunto GR e che conseguentemente si riallaccia a questo vivibile spazio il quale ha ereditato gran parte degli utenti, e, allo stesso tempo, vuole essere un’offerta di lettura diversa degli ultimi avvenimenti.
Non so tu, ma io ho avuto modo di osservare in più occasioni che gli unici 3D in cui si discute, anche animatamente ma senza trascendere o andare subito OT, sono quelle in cui è assente Doddi.
Lo stesso Doddi che allora, disponendo nella tastiera del tasto del Ban, soffocava a propria discrezione chiunque sosteneva delle tesi che non gli aggradavano o che accennavano ad una sua derisione come può succedere a tutti. E succede.
Oggi quel tasto fortunatamente non è più a sua disposizione ma la solfa, il carattere, l’indole, sono sempre gli stessi.
Non sopporta che qualcuno evidenzi i suoi tripli salti mortali con avvitamento e …non trovando più il tasto, dopo aver minacciato l’ignore a manca e poi ancora a manca …sclera come una vecchia suocera.
Anche se partecipo poco, vi leggo dai tempi di GR...devo dire che tra i forumini che ritengo più interessanti c'è senz'altro doddi...trovo i suoi interventi piacevoli, ben argomentati e mai sopra le righe...non mi sembra che abbia mai offeso...al contrario spesso è stato offeso, e trovo assolutamente normale che in determinate circostanze non abbia tollerato il modo di fare di qualche forumino...
anche a me danno fastidio certi linguaggi!
Se tu ritieni che proporsi educatamente voglia dire "nascondersi dietro l'ipocrita dialettica arzigogolante" sei libero di continuare a pensarla allo stesso modo....ma ti invito a riflettere sul perchè, dopo alcuni interventi in cui ognuno esprime se stesso rivolgendosi agli altri anche con epiteti sconvenienti, la discussione muore...
:salut
Ultima modifica di lisa il 29/10/2011, 15:38, modificato 1 volta in totale.
Ridi, e il mondo riderà con te; piangi, e piangerai da solo: poiché questo triste vecchio mondo deve prendere a prestito l'allegria, ché di guai ne ha abbastanza di propri. (Ella Wheeler Wilcox)
lisa
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 35
Iscritto il: 11/05/2011, 12:46

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da lisa » 29/10/2011, 10:46

ILY ha scritto:
Semplice... :fifi:

Non so se ricordi il vecchio forum tutto bello ed amaranto...bene, più o meno siamo gli stessi, a maggioranza (per non dire quasi tutti) rossi e sparti, il nuovo forum cioè questo,
u ficiru puru tuttu russu.. :mrgreen:

Che cosa vuoi di più dalla vita? 8-)
con "rossi" intendi dire di sinistra?
Ridi, e il mondo riderà con te; piangi, e piangerai da solo: poiché questo triste vecchio mondo deve prendere a prestito l'allegria, ché di guai ne ha abbastanza di propri. (Ella Wheeler Wilcox)
Avatar utente
ILY
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 957
Iscritto il: 11/05/2011, 22:46
Località: BOIA CHI MOLLA...!!!

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da ILY » 29/10/2011, 10:49

lisa ha scritto:
ILY ha scritto:
Semplice... :fifi:

Non so se ricordi il vecchio forum tutto bello ed amaranto...bene, più o meno siamo gli stessi, a maggioranza (per non dire quasi tutti) rossi e sparti, il nuovo forum cioè questo,
u ficiru puru tuttu russu.. :mrgreen:

Che cosa vuoi di più dalla vita? 8-)
con "rossi" intendi dire di sinistra?
già già già... :wink
Amaranto Alé
non tifo per gli squadroni ma tifo te
Amaranto è una passione non è un color
la maglia che porti addosso è un'ossession...

Ciao Filippo...

U Catania na teni...!!!
lisa
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 35
Iscritto il: 11/05/2011, 12:46

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da lisa » 29/10/2011, 10:55

ILY ha scritto:
lisa ha scritto:
ILY ha scritto:
Semplice... :fifi:

Non so se ricordi il vecchio forum tutto bello ed amaranto...bene, più o meno siamo gli stessi, a maggioranza (per non dire quasi tutti) rossi e sparti, il nuovo forum cioè questo,
u ficiru puru tuttu russu.. :mrgreen:

Che cosa vuoi di più dalla vita? 8-)
con "rossi" intendi dire di sinistra?
già già già... :wink
beh...essere informati dovrebbe piacere a tutti...anche a chi è di sinistra...non credi?
Ridi, e il mondo riderà con te; piangi, e piangerai da solo: poiché questo triste vecchio mondo deve prendere a prestito l'allegria, ché di guai ne ha abbastanza di propri. (Ella Wheeler Wilcox)
Avatar utente
ILY
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 957
Iscritto il: 11/05/2011, 22:46
Località: BOIA CHI MOLLA...!!!

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da ILY » 29/10/2011, 11:10

lisa ha scritto: già già già... :wink
beh...essere informati dovrebbe piacere a tutti...anche a chi è di sinistra...non credi?[/quote]

No fa una piega tutto quello che hai detto ma qui altro che ceausescu e fidel...ti devi stare zitto anche quando buttano cantonate e se non pensi come loro o li contraddici sei cretino,
ignorante, sguaiato, connivente, incapace di intendere e di volere...e sei sei donna sei
anche di facili costumi...:mrgreen:
Amaranto Alé
non tifo per gli squadroni ma tifo te
Amaranto è una passione non è un color
la maglia che porti addosso è un'ossession...

Ciao Filippo...

U Catania na teni...!!!
lisa
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 35
Iscritto il: 11/05/2011, 12:46

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da lisa » 29/10/2011, 11:26

ILY ha scritto: No fa una piega tutto quello che hai detto ma qui altro che ceausescu e fidel...ti devi stare zitto anche quando buttano cantonate e se non pensi come loro o li contraddici sei cretino,
ignorante, sguaiato, connivente, incapace di intendere e di volere...e sei sei donna sei
anche di facili costumi...:mrgreen:
:sad: :redface
Ridi, e il mondo riderà con te; piangi, e piangerai da solo: poiché questo triste vecchio mondo deve prendere a prestito l'allegria, ché di guai ne ha abbastanza di propri. (Ella Wheeler Wilcox)
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da cozzina1 » 29/10/2011, 11:41

ILY ha scritto:
lisa ha scritto: già già già... :wink
beh...essere informati dovrebbe piacere a tutti...anche a chi è di sinistra...non credi?
No fa una piega tutto quello che hai detto ma qui altro che ceausescu e fidel...ti devi stare zitto anche quando buttano cantonate e se non pensi come loro o li contraddici sei cretino,
ignorante, sguaiato, connivente, incapace di intendere e di volere...e sei sei donna sei
anche di facili costumi...:mrgreen:[/quote]

basta dare un'occhiata al titolo dei vari topic...e alle pagine conseguenti... :fifi:
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2320
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da aquamoon » 29/10/2011, 11:53

cozzina1 ha scritto:
No fa una piega tutto quello che hai detto ma qui altro che ceausescu e fidel...ti devi stare zitto anche quando buttano cantonate e se non pensi come loro o li contraddici sei cretino,
ignorante, sguaiato, connivente, incapace di intendere e di volere...e sei sei donna sei
anche di facili costumi...:mrgreen:
basta dare un'occhiata al titolo dei vari topic...e alle pagine conseguenti... :fifi:[/quote]

Cos'è?
La giornata del rimpianto?
:scratch
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da cozzina1 » 29/10/2011, 11:57

aquamoon ha scritto:
cozzina1 ha scritto:
No fa una piega tutto quello che hai detto ma qui altro che ceausescu e fidel...ti devi stare zitto anche quando buttano cantonate e se non pensi come loro o li contraddici sei cretino,
ignorante, sguaiato, connivente, incapace di intendere e di volere...e sei sei donna sei
anche di facili costumi...:mrgreen:
basta dare un'occhiata al titolo dei vari topic...e alle pagine conseguenti... :fifi:
Cos'è?
La giornata del rimpianto?
:scratch[/quote]
mai avuti rimpianti..anzi forse si...ma solo qui..avrei potuto esimermi dal fare qualcosa... :p:
ti rispondo sempre con simpatia... :scrolleye:
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2320
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da aquamoon » 29/10/2011, 12:06

cozzina1 ha scritto: mai avuti rimpianti..anzi forse si...ma solo qui..avrei potuto esimermi dal fare qualcosa... :p:
ti rispondo sempre con simpatia... :scrolleye:
La simpatia è reciproca...
il rimpianto no!
... e se a difendere il principe siete rimasti in quattro... la colpa è forse nostra?
Non ti viene il dubbio che le vostre convinzioni fossero soltanto vostre e che,
aperto il sipario non fosse uno spettacolo edificante?
Non c'era niente da applaudire, riconoscerlo non è un'ammissione di sconfitta ma,
piuttosto,
un'affermazione di ritrovata percezione del reale.
Sbagliare è umano, perseverare è diabolico...
e inutile.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da doddi » 29/10/2011, 12:43

aquamoon ha scritto:
cozzina1 ha scritto: mai avuti rimpianti..anzi forse si...ma solo qui..avrei potuto esimermi dal fare qualcosa... :p:
ti rispondo sempre con simpatia... :scrolleye:
La simpatia è reciproca...
il rimpianto no!
... e se a difendere il principe siete rimasti in quattro... la colpa è forse nostra?
Non ti viene il dubbio che le vostre convinzioni fossero soltanto vostre e che,
aperto il sipario non fosse uno spettacolo edificante?
Non c'era niente da applaudire, riconoscerlo non è un'ammissione di sconfitta ma,
piuttosto,
un'affermazione di ritrovata percezione del reale.
Sbagliare è umano, perseverare è diabolico...
e inutile.
:salut
Dire che ci sono mezzo milioni di babypensionati perchè esisteva una legge che lo prevede per te è difendere qualcuno?
O dire altre cose del genere su altri mille argomenti, ossia visioni diverse su aspetti e valutazioni di vicende per te è difendere qualcuno?
Probabilmente (non oso sbilanciarmi davanti a tutte queste certezze e lungi da me il pensiero di minarle 8-) ) sono sono metri di valutazione diversi, provenienti da formazioni diverse e modi di intendere mondo, vita e politica diversamente.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: La moglie dell' Umberto

Messaggio da doddi » 29/10/2011, 12:59

Regmi ha scritto:
NinoMed ha scritto:
rca ha scritto:Prescindendo da imbecillità ed ignoranze varie, delle quali credo se ne stia facendo abuso -opinione mia naturalmente liberi di non pensarla così- vorrei aggiungere una domanda che forse è la radiografia del problema babypensionati:
possibile mai che se uno va -lecitamente- in pensione a 39 anni sia libero di andare a lavorare in un altro posto continuando a percepire la pensione? Non si poteva "congelare" la pensione e poi erogarla insieme a quella eventualmente maturata dell' altro lavoro?
no, non prescindiamo più, è il momento di fermarsi e cercare di pensare due volte prima di premere invio ;)

grazie per averlo ricordato.
Ho letto la stessa segnalazione anche nell’altro 3D e visto che quello incriminato è questo rispondo qui.

Fammi capire Nino :scratch

Quindi se uno di noi ritiene che nelle discussioni qualcuno dica e sostenga delle baggianate ben incartate e senza soluzione di continuità, le quali, notoriamente, procurano delle insopportabili fitte agli zibidei, bisogna nascondersi dietro l'ipocrita dialettica arzigogolante per dirglelo? O bisogna farlo in privato?

Lo chiedo perchè se si intende ricondurre tutto dentro l'arzigogolare difficilmente l'obiettivo si raggiungerebbe.
Viceversa, spero converrai, questo spazio, già agonizzante di suo in termini di contenuti, ne risulterebbe ulteriormente azzoppato.
Sostanzialmente penso che l' aver editato quelle scazzature fine a se stesse e questo tuo successivo richiamo me lo conferma, sono episodi che, oggi come oggi, non si avverano nemmeno in un convento di Orsoline ...e qui, almeno fino a prova contraria, nessuno lo è. Come nessuno è “bastaso” (cit) animato da ignobili intenti.

Visto che ci sono vorrei fare una mia breve considerazione che mi porta indietro nel tempo del defunto GR e che conseguentemente si riallaccia a questo vivibile spazio il quale ha ereditato gran parte degli utenti, e, allo stesso tempo, vuole essere un’offerta di lettura diversa degli ultimi avvenimenti.
Non so tu, ma io ho avuto modo di osservare in più occasioni che gli unici 3D in cui si discute, anche animatamente ma senza trascendere o andare subito OT, sono quelle in cui è assente Doddi.
Lo stesso Doddi che allora, disponendo nella tastiera del tasto del Ban, soffocava a propria discrezione chiunque sosteneva delle tesi che non gli aggradavano o che accennavano ad una sua derisione come può succedere a tutti. E succede.
Oggi quel tasto fortunatamente non è più a sua disposizione ma la solfa, il carattere, l’indole, sono sempre gli stessi.
Non sopporta che qualcuno evidenzi i suoi tripli salti mortali con avvitamento e …non trovando più il tasto, dopo aver minacciato l’ignore a manca e poi ancora a manca …sclera come una vecchia suocera.
Sia chiaro, non è che mi stia virtualmente antipatico, quello che avevo da dirgli gle lo detto a chiare lettere e con il cuore in mano. Il problema è che per non continuare a battibbeccare bisognerebbe parlare solo di donne seduti in un bar.
Probabilità che escludo a priori e nel farlo lo aspetto, nel solco della continuità, alla prossima discussione.
:salut
PS- Ho ritenuto opportuno fare queste mie osservazioni pubblicamente in quanto siamo, + o – tutti interessati
Quindi se io ritengo di essere offeso, provocato, perchè qualcuno, ritenendo che io scriva baggianate, insulta presumendo che sia comportamento usuale e normale, io sarei autorizzato (così come altri), in base a questa legge della jungla -non saprei come altro definirla- fatta di cause ed effetti (?) pancistici, a mettervi uno dietro l'altro in fila, dopo pubblico invito ed appuntamento, e prenderti/vi quantomeno a pedate nel sedere?



Il problema non è l'antipatia o la simpatia quando si espongono idee, giudizi o altre cose del genere, ma il rispetto. E tu, come altri, questo concetto troppo spesso lo dimentichi. L'ipocrisia o il convento Orsoliniano non c'entra un bel niente. Ma di certo non mi passo il tempo per essere insultato, o leggere le medesime cose su altri, da chi semplicemente la pensa o la vede diversamente. Ma non zanniamu... già basta la gentaglia che si incontra per strada durante la giornata, prepotente e maleducata.

Non penso sia così difficile da capire il concetto qualora si posseggano le basi per intenderlo (educazione e rispetto). E forse il punto è proprio questo.

p.s.: sul passato, come già detto e ribadito un paio di volte, non scriverò mai alcun commento. Storia chiusa.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
Rispondi