Play off Reggina

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Poli
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 172
Iscritto il: 15/11/2014, 19:39

Re: Play off Reggina

Messaggio da Poli » 15/05/2019, 22:56

Adesso comincia il difficile, dobbiamo pescare l'allenatore giusto [Calabro] liberarci di alcuni elementi inutili con contratti lunghi e pesanti [De Falco e Baclet su tutti] e trovare sin da subito gli uomini col carattere giusto per affrontare la prossima serie C, che sarà durissima.
La società dovrà fare sua l'esperienza vissuta da altre grandi piazze che per anni hanno buttato capitali al vento senza ottenere il traguardo sperato. Per costruire un progetto vincente servono gli uomini giusti al posto giusto. Se è vero che Taibi ha pescato alcuni jolly nei momenti difficili [Kirwan, Confente], nel momento in cui ha avuto un budget importante ha toppato, un cambio di allenatore sbagliato, contratti lunghi e onerosi a giocatori svogliati [De Falco, Baclet], altri inseguiti come se fossero prime scelte e rivelatisi inadeguati [Procopio].
Non so se sia l'uomo giusto per costruire una squadra capace di spiccare il salto di categoria, lo spero, ma non mi è sembrato in grado di fare la differenza con le sue scelte. Serve portare a Reggio gente forte, motivata e con carattere, se innamorati della maglia meglio.
Per concludere un grazie a Cevoli per quanto fatto, ma le nostre aspettative vanno oltre le sue qualità.
Avatar utente
quilor
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 198
Iscritto il: 11/05/2011, 23:37

Re: Play off Reggina

Messaggio da quilor » 15/05/2019, 23:04

Concordo pienamente.

Portiere decente, due centrali da serie B, un regista di serie B e due attaccanti di serie B.

Gli altri 5-6 giocatori devono essere falegnami che corrono per 90 minuti. E si sale in serie B. Solo così.

Volete sapere dove il Catania ha vinto la partita stasera già prima di giocarla. Siede Lodi che non corre e ce l'ha messa nel culo...

..ah già...Salandria faceva il terzino destro...Cevoli...va cacati va...
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 888
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Re: Play off Reggina

Messaggio da Lillo sei uno » 15/05/2019, 23:13

Il manico, il manico giusto serve, il manico che fa la differenza.

E' dai tempi di Mazzarri che la Reggina non ha più azzeccato la mossa giusta, cioè quella vincente.
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
miguelito
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/05/2011, 15:38

Re: Play off Reggina

Messaggio da miguelito » 15/05/2019, 23:24

Purtroppo pur avendo finalmente un presidente con solidità economica non si devono sprecare soldi perché si rischia di fare una brutta fine. Già si dovrà pagare a vuoto gente con contratti pluriennali che sono stati bocciati vedi Drago, diversi calciatori e lo stesso Taibi che addirittura ha un contratto triennale. Ho paura che l’entusiasmo di Gallo si possa spegnere se no arriveranno i risultati sperati. Adesso comunque tocca a noi tifosi dimostrare la nostra riconoscenza e la nostra fede : sottoscriviamo in massa gli abbonamenti.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 888
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Re: Play off Reggina

Messaggio da Lillo sei uno » 15/05/2019, 23:33

Investire si' senza sprecare.

I soldi sono importanti per vincere.

Il nostro problema è che in società pare che non ci sia nessuno in grado di saper spendere bene
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
InGinocchioSi
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 742
Iscritto il: 12/05/2011, 13:14

Re: Play off Reggina

Messaggio da InGinocchioSi » 15/05/2019, 23:39

A parte tutto:
Rizzo si conferma un povero buddace
Sarno un povero frustrato
E Sottil mi ha davvero deluso, un professionista serio non fa quelle sceneggiate, per di più contro una sua ex squadra.
Tutto questo da ragione alla curva che non fa piu cori per allenatori o giocatori oggi giorno: in massima parte sono gente indegna o culi rinisciuti che non meritano alcun rispetto, purtroppo di MAURIZIO POLI ne nascono sempre meno in questo calcio moderno.
Avatar utente
quilor
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 198
Iscritto il: 11/05/2011, 23:37

Re: Play off Reggina

Messaggio da quilor » 15/05/2019, 23:50

Si tratta di gentaglia.
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3904
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Re: Play off Reggina

Messaggio da mubald » 16/05/2019, 0:08

Tralasciando gli episodi (assurdo secondo gol subito,rigore non dato ma gia' sull'1-3) MOLLI,MOLLI,MOLLI.Sono entrati un po' in partita solo dopo aver subito il primo gol in una partita in cui dovevi solo vincere e quindi dovevi entrare col coltello fra i denti.Poi perdevi forse uguale ma cosi' proprio niente da fare.Atteggiamento da sconfitti in partenza senza speranze
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Avatar utente
quilor
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 198
Iscritto il: 11/05/2011, 23:37

Re: Play off Reggina

Messaggio da quilor » 16/05/2019, 8:26

Incredibile non comprendere come le migliori partite De Falco le ha fatte con Salandria a centrocampo a coprirlo correndo per due…

...e tu mi presenti prima Salandria terzino sinistro e poi SAlandria terzino destro????

Io quando vedo queste cose mi rendo conto che davvero allena gente che non ci capisce un cazzo. MI spiace, Cevoli è una brava persona e un signore soprattutto, ma deve maturare e crescere professionalmente.

Con il Monopoli bastava inserire Seminare e ieri poteva inserire Ungaro (che ha passo) a destra non lasciando il bradipo De Falco (se proprio siamo obbligati a farlo giocare) da solo.

Avremmo perso lo stesso, ok...però così ti sei consegnato proprio all'avversario.

Il Catania salirà cmq...se vedo che il Potenza è passato alle fasi nazionali mi viene da piangere.

Maledetto Drago e maledetta Società che non ha capito un cazzo di come funziona la Serie C...
Avatar utente
reggino91
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2239
Iscritto il: 12/05/2011, 10:59

Re: Play off Reggina

Messaggio da reggino91 » 16/05/2019, 17:16

Ieri ho visto la partita allo stadio. Prestazione pessima non eravamo in giornata,il Catania è stato oggettivamente superiore ed ha meritato di passare il turno. Noi non c'eravamo con la testa nè con le gambe,molli ed arrendevoli,negli ultimi minuti qualche nostro giocatore non si reggeva in piedi forse giocare dopo pochi giorni ha influito. Devo dire che la squadra mi era piaciuta maggiormente nella gara di andata in campionato dove avevamo perso 1-0 al 90' su errore di Confente.

Purtroppo,come scrivevo l'altra volta,se vuoi avere qualche speranza di andare avanti nei playoff devi partire da una posizione alta in classifica altrimenti è quasi impossibile sia perchè devi giocare più turni ed in trasferta. Si sapeva che sarebbe stata un'impresa impossibile,pazienza.

Sulla gara il Catania ha iniziato in avanti sin dai primi minuti con un atteggiamento più determinato ed aggressivo ha costruito un paio di occasioni prima di passare in vantaggio con Sarno,nella circostanza c'è l'errore della difesa che gli concede tutto il tempo e lo spazio per accentrarsi e tirare in porta. Una volta sotto tuttavia,siamo stati subito bravi a pareggiare con Salandria abile a sfruttare di testa il cross di Doumbia.

Dopo aver acciuffato il pari la gara si era riaperta,si era riaccesa la speranza per noi,purtroppo però la nostra difesa non era in giornata,era troppo lenta e statica sia al centro che sulle fascie ed il Catania aveva gioco facile,se poi aggiungi che uno dei nostri migliori giocatori da Gennaio ad oggi,ossia Gasparetto,riesce a farsi un autogol assurdo allora si capisce che non era proprio giornata. Abbiamo regalato un gol da polli! Avevamo avuto la fortuna di pareggiarla ma purtroppo ci siamo fatti risorpassare.

Sul 2-1 per loro la partita è oggettivamente finita. Abbiamo provato prima della fine del primo tempo a riprenderla con un paio di conclusioni dalla distanza di Bellomo e Strambelli ma purtroppo Pisseri è stato bravo a respingere. 2-1 all'intervallo. Nel secondo tempo Cevoli ha provato a cambiare le carte mettendo Baclet per cercare di creare qualcosa in avanti,fino a quel momento siamo stati leggeri lì,nei primi minuti del secondo tempo abbiamo provato con qualche altro tiro dalla distanza senza buona sorte,poi il Catania ha fatto il terzo gol ed a quel punto la gara è totalmente finita. E' finito un sogno. Sulla terza rete l'azione parte da un errato passaggio di De falco a centrocampo.

A quel punto ci siamo totalmente smontati,Cevoli ha fatto altri cambi ma ormai non c'era più niente da fare,abbiamo subito anche il quarto gol e la gara è finita. 4-1 finale. Sconfitta bruciante e fine di un sogno,sono rimasto in piedi sugli spalti per qualche minuto per metabolizzare la sconfitta,come detto,si sapeva che era dura,ma in cuor mio,da tifoso,un minimo di speranza c'è sempre e sapere che era tutto finito e che l'anno prossimo rigiocheremo nuovamente in C lascia un po di rammarico. Pazienza. Un applauso ai tifosi presenti nel settore ospiti,anche se non in grandi numeri,non per colpa loro,in alcuni momenti della gara si sono fatti sentire.
Sulla prestazione dei singoli non salvo nessuno,specialmente la difesa.

Adesso comincia un nuovo progetto bisognerà programmare con competenza e serietà la prossima stagione che dovrà vederci protagonisti anche se non sarà affatto facile anzi... Il prossimo girone C si preannuncia di ferro forse più difficile della serie B! Ci saranno squadre come Palermo,Foggia,Avellino,Bari,senza considerare probabilmente Catania e Catanzaro. Sarà molto molto dura,credo il girone C peggiore degli ultimi 25/30 anni!!! Il primo posto purtroppo sarà una chimera,il Bari secondo me sarà la corazzata,spenderanno milioni di euro,speriamo di fare il meglio possibile e cercare di arrivare almeno fra le prime tre per poter fare i playoff da protagonisti diversamente da quest'anno.

Purtroppo la serie C è campionato dove è difficilissimo essere promosso,basta vedere il Lecce quest'anno o lo stesso Benevento: squadre che hanno speso milioni e milioni di euro per cercare di essere promosse in B senza riuscirci,c'è l'anno fatta dopo molti tentavi,poi una volta in B sono andate subito in A alla prima stagione da neopromosse. Questo dimostra che il salto dalla C alla B è molto più difficile rispetto il salto fra la B e la serie A.

Per farcela ci servirà tanta pazienza e credo un paio di anni,spero che Gallo non desista ed abbia tanta pazienza senza gettare la spugna,questo un po mi preoccupa,se malauguratamente anche il prossimo anno o i seguenti dovesse andar male,ho paura che il presidente Gallo possa fare un passo indietro,spero proprio di no.

Questo il momento in cui bisognerà progettare la prossima stagione compiendo i passi giusti e mettendo le persone al posto giusto. Credo che Cevoli non rinnoverà,lo reputo un buon tecnico ma serve un altro allenatore per puntare a traguardi più ambiziosi. Su taibi nutro qualche dubbio,è molto attaccato al nostro ambiente,mi dispiacerebbe se va via però forse serve un ds più esperto e navigato. Sulla squadra apparte 4-5 giocatori c'è molto da cambiare,serve gente esperta e di un certo peso in ogni settore del campo specialmente una punta che faccia tanti gol.

Vedremo cosa succederà,sicuramente i prossimi mesi saranno cruciali per il nostro futuro,chi ben comincia è a metà dell'opera. Speriamo bene...
Rispondi