Playoff mondiali: Italia-Svezia

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Rispondi
Avatar utente
Pietro
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1607
Iscritto il: 12/07/2011, 15:26

Playoff mondiali: Italia-Svezia

Messaggio da Pietro » 09/11/2017, 16:35

Immagine
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3942
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Re: Svezia - Italia 10 novembre ore 20:45

Messaggio da mubald » 10/11/2017, 8:06

Dura e la storia non entra in campo.Se gioca quella delle ultime quattro partite non c'e' scampo.Restiamo comunque ,forse,un po' favoriti.Si riuscisse a chiuderla stasera...
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Avatar utente
Pietro
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1607
Iscritto il: 12/07/2011, 15:26

Re: Svezia - Italia 10 novembre ore 20:45

Messaggio da Pietro » 10/11/2017, 10:57

probabili formazioni
Allegati
probabili formazioni svezia italia.jpg
Avatar utente
Pietro
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1607
Iscritto il: 12/07/2011, 15:26

Re: Svezia - Italia 10 novembre ore 20:45

Messaggio da Pietro » 10/11/2017, 22:42

Immagine
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3942
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Re: Svezia - Italia 10 novembre ore 20:45

Messaggio da mubald » 11/11/2017, 19:28

Vista partita di ieri sera penso che le percentuali per la qualificazione al Mondiale ora sono 80 loro e 20 noi.E forse su noi sono anche troppo ottimista
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Avatar utente
Pietro
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1607
Iscritto il: 12/07/2011, 15:26

Italia - Svezia 13 novembre ore 20:45

Messaggio da Pietro » 11/11/2017, 21:59

Immagine
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: Svezia - Italia 10 novembre ore 20:45

Messaggio da Lilleuro » 13/11/2017, 11:33

La partita d'andata ha evidenziato tutte le nostre lacune nella costruzione del gioco e in attacco, ma il risultato è stato a dir poco bugiardo. La Svezia mi è sembrata veramente poca cosa, zero gioco, tanto ostruzionismo, non hanno fatto praticamente nulla nei 90 minuti, a parte un paio di tiri dal limite dell'area e quel gol frutto di una deviazione fortuita. Noi, con tutti i nostri limiti, quelle 3-4 palle gol le abbiamo create e avremmo meritato ALMENO il pari.

Ventura non sa più che pesci pigliare comunque. Stasera Florenzi a centrocampo, Gabbiadini in attacco e Jorginho buttato nella mischia nella partita decisiva, senza aver giocato manco un minuto con questa nazionale. In parte è obbligato, Verratti squalificato, De Rossi deludente, Belotti fuori condizione, Zaza infortunato...speriamo bene, certo è che l'1-0 è un risultato pessimo perchè ci obbliga ad attaccare ma prestando la massimo attenzione dietro, perchè un loro gol peserebbe come un macigno.

Speriamo che il pubblico di San Siro riesca a spingere la squadra, ci giochiamo tutto in 90 minuti

PS: ho unito i due topic e rinominato, non penso abbia molto senso dividere la discussione :wink
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: Playoff mondiali: Italia-Svezia

Messaggio da OronzoPugliese » 13/11/2017, 13:09

Qualcuno evidenzia, giustamente, che l'attuale Nazionale è dotata di meno talento rispetto alle competizioni passate. Fisiologicamente ci può stare, per carità. Ma se quei pochi bravi che abbiamo non li schieriamo (Insigne), o li schieriamo fuori ruolo (Candreva), allora ci possiamo lamentare molto poco
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3942
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Re: Playoff mondiali: Italia-Svezia

Messaggio da mubald » 13/11/2017, 15:00

OronzoPugliese ha scritto:Qualcuno evidenzia, giustamente, che l'attuale Nazionale è dotata di meno talento rispetto alle competizioni passate. Fisiologicamente ci può stare, per carità. Ma se quei pochi bravi che abbiamo non li schieriamo (Insigne), o li schieriamo fuori ruolo (Candreva), allora ci possiamo lamentare molto poco

Difetto comune a tutti i C.T. insieme all'altro di fissarsi su un gruppo anche quano qualcuno del gruppo non e' in forma o non gioca titolare nel proprio club
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: Playoff mondiali: Italia-Svezia

Messaggio da Lilleuro » 13/11/2017, 15:15

OronzoPugliese ha scritto:Qualcuno evidenzia, giustamente, che l'attuale Nazionale è dotata di meno talento rispetto alle competizioni passate. Fisiologicamente ci può stare, per carità. Ma se quei pochi bravi che abbiamo non li schieriamo (Insigne), o li schieriamo fuori ruolo (Candreva), allora ci possiamo lamentare molto poco
Sarò di coccio io, ma rimango dell'idea che questa storia dei ruoli sia una giustificazione solo parziale. Candreva non è stato messo in porta o a fare lo stopper, gioca esterno destro, un ruolo che ha ricoperto tante volte in passato con buoni risultati. Insigne non gioca perchè le sue opportunità le ha avute (fuori ruolo magari, ok) e le ha fallite tutte. E anche in Svezia quando è entrato ha dato contributo zero. Per come la vedo io potrebbe lamentarsi molto di più El Shaarawy, che effettivamente non gioca mai e lo meriterebbe.

Non voglio dire che Ventura finora abbia sfruttato al massimo le risorse che aveva, ma forse, dico forse il problema principale non è il ruolo ma il fatto che tutti questi bravi che abbiamo forse non sono così bravi come sembra. Immobile fa due gol a partita in serie A, con la maglia azzurra non la struscia manco per sbaglio. Insigne in campionato sembra un fattore, in nazionale è praticamente nullo. E questo discorso vale per tanta gente direi. Le colpe maggiori sono certamente dell'allenatore, che non è Conte, lo abbiamo capito e in realtà lo sapevamo già. Ma io non solleverei troppo i giocatori dalle loro responsabilità, che secondo me ci sono e non sono neanche poche.
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3942
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Re: Playoff mondiali: Italia-Svezia

Messaggio da mubald » 14/11/2017, 8:15

Pesantissima.Anche se per me la Corea del 66 resta la sconfitta piu' clamorosa della storia del calcio italiano
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: Playoff mondiali: Italia-Svezia

Messaggio da OronzoPugliese » 14/11/2017, 11:43

Lilleuro ha scritto:
OronzoPugliese ha scritto:Qualcuno evidenzia, giustamente, che l'attuale Nazionale è dotata di meno talento rispetto alle competizioni passate. Fisiologicamente ci può stare, per carità. Ma se quei pochi bravi che abbiamo non li schieriamo (Insigne), o li schieriamo fuori ruolo (Candreva), allora ci possiamo lamentare molto poco
Sarò di coccio io, ma rimango dell'idea che questa storia dei ruoli sia una giustificazione solo parziale. Candreva non è stato messo in porta o a fare lo stopper, gioca esterno destro, un ruolo che ha ricoperto tante volte in passato con buoni risultati. Insigne non gioca perchè le sue opportunità le ha avute (fuori ruolo magari, ok) e le ha fallite tutte. E anche in Svezia quando è entrato ha dato contributo zero. Per come la vedo io potrebbe lamentarsi molto di più El Shaarawy, che effettivamente non gioca mai e lo meriterebbe.

Non voglio dire che Ventura finora abbia sfruttato al massimo le risorse che aveva, ma forse, dico forse il problema principale non è il ruolo ma il fatto che tutti questi bravi che abbiamo forse non sono così bravi come sembra. Immobile fa due gol a partita in serie A, con la maglia azzurra non la struscia manco per sbaglio. Insigne in campionato sembra un fattore, in nazionale è praticamente nullo. E questo discorso vale per tanta gente direi. Le colpe maggiori sono certamente dell'allenatore, che non è Conte, lo abbiamo capito e in realtà lo sapevamo già. Ma io non solleverei troppo i giocatori dalle loro responsabilità, che secondo me ci sono e non sono neanche poche.

Insigne gioca esterno alto sinistro in un attacco a tre
Candreva gioca esterno destro alto in un attacco a tre
Immobile gioca punta centrale con due esterni in un attacco a tre

Tutti e tre hanno un rendimento altissimo in campionato, giocando con lo stesso schieramento tattico.

Stessa cosa per Belotti, El Shaarawy, Bernardeschi: tutti sono utilizzati, chi più chi meno, in un tridente d'attacco.

E cosa fa questa specie di CT? Schiera Immobile e Belotti insieme per pestarsi i piedi a vicenda; schiera Insigne e Bernardeschi laterali di centrocampo, facendoli oltretutto giocare (unici in grado di puntare l'uomo) una decina di minuti a testa su 180 minuti complessivi.

E ce ne sono tante altre: Verratti a Parigi gioca da regista titolare davanti alla difesa ma in nazionale deve fare la mezzala; Darmian e Florenzi sono terzini destri ma ieri erano piazzati entrambi a sinistra (rispettivamente laterale sinistro e mezzala sinistra); per non parlare dell'ostracismo nei confronti, tra gli altri, di Jorginho (convocato a furor di popolo e ieri tra i più positivi, forse perché schierato nel suo ruolo naturale?) e Balotelli (quanto durerà l'esilio?) e potrei continuare...

Ripeto: a livello di talento non è certo la miglior nazionale di tutti i tempi, ma da quando seguo la seguo non ho mai visto tanti pasticci ed improvvisazioni tattiche su un organico che è fatto apposta per il 4-3-3 violentato dalla miopia di un allenatore mediocre che mette il modulo davanti agli uomini, con il brillante risultato di essere riuscito a non segnare, in due partite, ad una delle squadre più tecnicamente imbarazzanti che abbia mai visto
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: Playoff mondiali: Italia-Svezia

Messaggio da Mave » 16/11/2017, 17:15

Madonna dopo qualche giorno forse riesco a scrivere qualcosa...per me che a 15 vedevo già la nazionale campione del mondo è un'eliminazione che mai avrei pensato di vedere, io non so con chi prendermela di più ma le colpe del ct sono sotto gli occhi di tutti a partire dalla partita con la Spagna, abbiamo giocato 190' contro dei vichinghi buttando palloni alti, con ragazzi forti tecnicamente e bravi a saltare l'uomo che marcivano in panchina...poi bastava un po' di culo e saremmo andati ai mondiali ma forse liberarsi di un ct che si è mostrato inadeguato è una fortuna soprattutto se chi verrà preso sarà un allenatore top...però ancora una volta si perde l'occasione per cambiare radicalmente e partire da 0, tavecchio la poltrona ovviamente non l'ha mollata e vorrei capire a che serve il coni con un capo come Malagò se poi non può levare dirigenti incapaci delle singole federazioni
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: Playoff mondiali: Italia-Svezia

Messaggio da Lilleuro » 17/11/2017, 14:20

Mave ha scritto:Madonna dopo qualche giorno forse riesco a scrivere qualcosa...per me che a 15 vedevo già la nazionale campione del mondo è un'eliminazione che mai avrei pensato di vedere, io non so con chi prendermela di più ma le colpe del ct sono sotto gli occhi di tutti a partire dalla partita con la Spagna, abbiamo giocato 190' contro dei vichinghi buttando palloni alti, con ragazzi forti tecnicamente e bravi a saltare l'uomo che marcivano in panchina...poi bastava un po' di culo e saremmo andati ai mondiali ma forse liberarsi di un ct che si è mostrato inadeguato è una fortuna soprattutto se chi verrà preso sarà un allenatore top...però ancora una volta si perde l'occasione per cambiare radicalmente e partire da 0, tavecchio la poltrona ovviamente non l'ha mollata e vorrei capire a che serve il coni con un capo come Malagò se poi non può levare dirigenti incapaci delle singole federazioni
Io non sono d'accordo, è stata un'umiliazione e in nessuna caso posso mettermi a parlare di fortuna. Ventura sarebbe stato mandato a casa a luglio, perchè comunque sempre poca strada avremmo fatto. Ma i mondiali senza l'Italia è una di quelle cose che in vita mia non avrei mai pensato di dover vedere :sad:
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Rispondi