La curva che non vorrei

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
ago
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2068
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

La curva che non vorrei

Messaggio da ago » 29/10/2017, 0:27

È diventata un elemento penalizzante.
Dovrebbe essere un valore aggiunto ma invece..
Oggi al solito sciopero del tifo che è diventata una protesta ormai stucchevole si è aggiunta la bruttissima figura che avrà eco nazionale dopo una settimana molto particolare per i fatti dei laziali. Il lancio di fumogeni con annessa forte multa ha completato la sconfitta del tifo mentre la squadra ha portato a casa una grande vittoria.
Io mi dissocio e per lo striscione chiedo scusa a Catania.
miguelito
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/05/2011, 15:38

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da miguelito » 29/10/2017, 9:15

tra i tanti motivi che mi hanno spinto a non andare allo stadio c'è anche il discorso curva, sapevo che non avrebbero tifato il primo tempo ( addirittura io che abito non distante dallo stadio sentivo i tifosi del Catania tifare e i nostri zitti e la cosa mi ha infastidito). Figuratevi se avessero vinto loro, la vergogna sarebbe stata doppia. Poi l'episodio dei fumogeni è gravissimo perchè hanno voluto penalizzare la squadra, la società ed il resto della tifoseria sana che dopo aver fatto l'abbonamento rischia per colpa di 4 scalmanati pesanti conseguenze. A questo punto le soluzioni sono 2: individuare e colpire pesantemente gli autori materiali oppure chiudere la curva fino a quando non si placano i bollori, però così si penalizzano il 90% dei tifosi civili che vorrebbero soltanto assistere alla partita e tifare per la squadra del cuore.
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1023
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da nick » 29/10/2017, 9:42

I provvedimenti di daspo o simili che hanno colpito la curva nell'ultimo anno hanno certamente esacerbato gli animi della tifoseria più calda che già soffriva per un ricambio generazionale avvenuto solo in piccola parte. Tutto ciò non giustifica l'assurdo comportamento di ieri che danneggia la società che invece li ha sempre spronati e sostenuti. Tuttavia ha fatto bene la squadra a festeggiare a fine partita insieme a loro. La speranza a questo punto che è il danno è stato fatto è che il giudice sportivo sia clemente e non squalifichi il Granillo
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
miguelito
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/05/2011, 15:38

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da miguelito » 29/10/2017, 10:14

io penso che i sobillatori sono pochissimi, tutti gli altri ( sempre pochi) si lasciano trascinare oppure subiscono in silenzio il diktat di questi personaggi. A questo punto bisogna individuarli ed isolarli perchè per colpa di pochi non devono subire conseguenze migliaia di tifosi corretti. Il discorso della solidarietà a quelli colpiti da daspo è assurdo, non possono essere giustificati coloro che infrangono le leggi altrimenti diventa il far west.
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da onlyamaranto » 29/10/2017, 13:16

Un conto sono gli sfottò, gli striscioni di sfottò anche duro e boccaccesco, un conto è quello striscione vergognoso, stupido e infantile che hanno esposto in curva, davvero da vergognarsi.
Siamo lontani dalla curva di 10 o vent'anni fa, oltretutto nel periodo migliore nostro vanno ad accendere i fumogeni, ma vergognatevi! fanno il male della Reggina, per conto mio curva da chiudere subito.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
unico
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 789
Iscritto il: 21/05/2011, 14:43

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da unico » 29/10/2017, 13:20

Non sono d’accordo....

Per i fumogeni lanciati in campo, penso sia un chiaro messaggio alla società
NOI SIAMO REGGIO CALABRIA !!!
Avatar utente
nzalatera
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 416
Iscritto il: 12/12/2014, 16:37

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da nzalatera » 29/10/2017, 13:29

Quella che era partita come una legittima protesta è diventata una maniera per tenere sotto schiaffo la società, per ragioni che non è dato comprendere. O almeno, nessuno di quelli che difende striscione e fumogeni si fa carico di spiegarle: il messaggio alla società "è chiaro", bene, ma qual è sto messaggio?
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da onlyamaranto » 29/10/2017, 13:33

Vogliono mandare messaggi alla società? ci sono scontri, incomprensioni o altro? bene, spiegatevi ma non andate contro la squadra della città, non andate contro la Reggina!!

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2075
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da mohammed » 29/10/2017, 14:31

onlyamaranto ha scritto:Un conto sono gli sfottò, gli striscioni di sfottò anche duro e boccaccesco, un conto è quello striscione vergognoso, stupido e infantile che hanno esposto in curva, davvero da vergognarsi.
Siamo lontani dalla curva di 10 o vent'anni fa, oltretutto nel periodo migliore nostro vanno ad accendere i fumogeni, ma vergognatevi! fanno il male della Reggina, per conto mio curva da chiudere subito.
Perdonami ma tu dici di ricordare i derby degli anni 70-80, forse non ricordi cosa succedeva dentro e fuori dal campo tra le due tifoserie, cosa che lo stupido e inopportuno striscione di ieri è roba da asilo infantile. Le curve sono queste, io non mi stupisco della Anna Frank con la maglia della Roma figuriamoci per lo striscione di ieri. Piuttosto sarebbe utile capire perché hanno cercato la multa per la società, almeno si capisce dove vogliono arrivare.
toffoli
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1136
Iscritto il: 19/08/2011, 10:40

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da toffoli » 29/10/2017, 14:59

Lancio di fumogeni da imbecilli; striscione vergognoso da indegni.
Non più di 20 o 30 imbecilli......
Non ci sto a fare queste figure.
Daspo a vita per questi imbecilli.
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da onlyamaranto » 29/10/2017, 19:56

mohammed ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Un conto sono gli sfottò, gli striscioni di sfottò anche duro e boccaccesco, un conto è quello striscione vergognoso, stupido e infantile che hanno esposto in curva, davvero da vergognarsi.
Siamo lontani dalla curva di 10 o vent'anni fa, oltretutto nel periodo migliore nostro vanno ad accendere i fumogeni, ma vergognatevi! fanno il male della Reggina, per conto mio curva da chiudere subito.
Perdonami ma tu dici di ricordare i derby degli anni 70-80, forse non ricordi cosa succedeva dentro e fuori dal campo tra le due tifoserie, cosa che lo stupido e inopportuno striscione di ieri è roba da asilo infantile. Le curve sono queste, io non mi stupisco della Anna Frank con la maglia della Roma figuriamoci per lo striscione di ieri. Piuttosto sarebbe utile capire perché hanno cercato la multa per la società, almeno si capisce dove vogliono arrivare.
Guarda, le pietrate degli anni settanta e ottanta me le ricordo, e mi facevano schifo come lo striscione di ieri, l'una cosa non esclude l'altra.
Ma almeno durante la partita si tifava, si incitava la squadra a più non posso, non come ora che per fare dispetto alla società (non mi interessa conoscere i motivi, non me ne può fregare di meno) si va alla fine contro la squadra, una volta certe cretinate non si pensavano nemmeno.
E' che si stanno superando tutti i limiti della decenza, non parliamo proprio del crimine di utilizzare la foto di una martire come Anna Frank per insultare un avversario calcistico, roba da decerebrati, da ignoranti, roba da prenderli a calci fino a fargli passare la voglia.
Lo stadio non è una Chiesa intendiamoci, ci vuole lo sfottò, il coro boccaccesco, anche l'insulto lo ammetto (agli interisti al Granillo come fai a non gridargli vaffanculo, è impossibile),
ma scrivere Etna distruggili tutti è da idioti, non fa ridere e non colpisce in maniera intelligente, fa solo venire il disgusto.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
Oggi RE
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 366
Iscritto il: 06/10/2015, 10:04

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da Oggi RE » 29/10/2017, 20:29

Siamo passati dalla Curva come "Dodicesimo uomo in campo" alla Curva come il "Dodicesimo fumogeno in campo"...

Gli anni passano,ma noi non cresciamo mai,noi intesi come città, noi come Reggini, noi come Comunità..

Quindi prima di colpevolizzare Società,idee,programmi, facciamo tutti un sano esame di coscienza...

Sino a quando il primo nemico di Reggio sarà il Reggino stesso,noi tutti saremo condannati a non avere futuro.

Forza Reggina.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 912
Iscritto il: 24/05/2011, 20:52

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da Lillo sei uno » 29/10/2017, 20:48

Augurare del male non è certo bello, ma nel calcio ci sta, specie in quello moderno.

Fa specie, infatti, perché non siamo abituati a questo becero linguaggio come tifoseria del profondo sud, e quindi ci scandalizziamo, ma cosa dire di forza Etna e forza Vesuvio che sia i catanesi che i napoletani è da una vita che se lo sentono ripetere in ogni stadio specie del nord.

E' riprovevole se detto da una tifoseria come quella amaranto, normale se ad essere razzisti sono i bergamaschi o i bresciani.

Ricorderete questo ritornello nei confronti dell'acerrima nemica (calcistica) Messina: "com'è bello alzarsi la mattina è non vedere all'orizzonte più Messina", se ci pensate è come augurare uno tsunami, ma mai abbiamo riflettuto su questa canzoncina che è stata un motivetto cantato da tutti i tifosi reggini per anni contro l'opposta sponda dello stretto.
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
ago
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2068
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da ago » 29/10/2017, 21:28

È incredibile. C'è sempre una punta di giustificazione da parte di qualcuno. Io dico che sarebbe ora di finirla e che per salvare questo sport, in serie C seguito ormai da pochi intimi, bisognerebbe consegnare questo spettacolo alla gente comune. Chi vuole tifare lo faccia in modo civile ed educato. Chi invece considera ancora oggi, nel 2017, lo stadio come fosse porto franco sarebbe meglio se ne stia a casa. È assurdo che ancora oggi, con tutte le leggi esistenti, ci siano persone che vanno allo stadio per lanciare fumogeni o esporre striscioni demenziali..... Ma quando la smettiamo. Stiamo aspettando dei provvedimenti che arriveranno domani probabilmente molto consistenti. Ci sarà una bella multa e la squalifica del campo o della curva. Ed allora??? Cosa è stato ottenuto? Evviva l'autolesionismo reggino..... Reggio non cresce mai.... questa è la verità!
Una cosa mi aspetterei dalla società e dalla tifoseria sana: prendere le distanze da questi atteggiamenti senza fraintendimenti e mezze misure. La Reggina ha bisogno di un incitamento corretto e non di queste brutte copie di cagate bergamasche e veronesi. Alle minchiate a sfondo razziale dei veronesi il tifo del San Paolo seppe rispondere con un bellissimo e divertente striscione " Giulietta è una zoccola"... Bisognerebbe prendere appunti!!!
Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 276
Iscritto il: 31/07/2015, 11:29

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da Jack » 29/10/2017, 22:08

Gli ultrà sono sempre stati una vergogna, anche ai tempi di carminello, pelè e gentaglia varia, teppisti e ubriaconi che ci hanno fatto vergognare in giro per l'Italia. Ho visto personalmente in varie trasferte quanto in basso possa arrivare certa feccia. Questa gente non ha mai fatto nessun sacrificio per seguire la squadra, perché è sempre andata in giro a sbafo seminando atti di tempismo e di idiozia (ricordiamoci di Parma di cui questi idioti vanno ancora fieri), foraggiati dalla società tenuta perennemente sotto ricatto. Questi di oggi sono i degni discendenti di quelli di ieri.
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da onlyamaranto » 30/10/2017, 8:26

ago ha scritto:È incredibile. C'è sempre una punta di giustificazione da parte di qualcuno. Io dico che sarebbe ora di finirla e che per salvare questo sport, in serie C seguito ormai da pochi intimi, bisognerebbe consegnare questo spettacolo alla gente comune. Chi vuole tifare lo faccia in modo civile ed educato. Chi invece considera ancora oggi, nel 2017, lo stadio come fosse porto franco sarebbe meglio se ne stia a casa. È assurdo che ancora oggi, con tutte le leggi esistenti, ci siano persone che vanno allo stadio per lanciare fumogeni o esporre striscioni demenziali..... Ma quando la smettiamo. Stiamo aspettando dei provvedimenti che arriveranno domani probabilmente molto consistenti. Ci sarà una bella multa e la squalifica del campo o della curva. Ed allora??? Cosa è stato ottenuto? Evviva l'autolesionismo reggino..... Reggio non cresce mai.... questa è la verità!
Una cosa mi aspetterei dalla società e dalla tifoseria sana: prendere le distanze da questi atteggiamenti senza fraintendimenti e mezze misure. La Reggina ha bisogno di un incitamento corretto e non di queste brutte copie di cagate bergamasche e veronesi. Alle minchiate a sfondo razziale dei veronesi il tifo del San Paolo seppe rispondere con un bellissimo e divertente striscione " Giulietta è una zoccola"... Bisognerebbe prendere appunti!!!
Ago sono perfettamente d'accordo con te.
Preciso, come ho detto prima che la curva e lo stadio non sono e non devono essere una chiesa, ci mancherebbe altro. Tifo, sfottò, insulti coloriti, va bene tutto, tranne, e sottolineo tranne, l'augurare morte alle persone, ecco questo è da bandire e non può essere giustificato in nessun modo.
E' incivile, becero, stupido, infantile, vergognoso.
Concordo anche sullo striscione napoletano. esempio di ironia e di creatività. Non come il forza Etna col quale scimmiottiamo le più becere e razziste tifoserie d'Italia, non voglio scimmiottare i veronesi e i bergamaschi, noi dobbiamo distinguerci.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da ManAGeR78 » 30/10/2017, 8:50

Se devo essere sincero lo striscione non mi ha fatto nessun effetto.
Lo trovo di cattiva realizzazione ma non di cattivo gusto.
Allo stadio ci si dice di tutto, purchè, ovviamente, finisca tutto lì e sia uno sfottò, anche pesante.

Trovo, invece, da idioti quello che è successo con i fumogeni e le mille bombe carta.
I fumogeni penalizzano la nostra squadra, le bombe carta terrorizzano i pochi bambini presenti allo stadio
Arriveranno multe salate per la società, e nessun effetto buono per la squadra. Trovo tutto questo completamente senza senso.

Posso dirvi che pioveranno di certo i DASPO, perchè visto dai miei occhi, due agenti della DIGOS erano lì a riprendere il tutto con due telecamere, posizionati proprio ai bordi del campo sotto la tribuna, lato SUD

Poi si lamenteranno che i DASPO sono ingiusti ecc...
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3371
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da onlyamaranto » 30/10/2017, 9:04

Jack ha scritto:Gli ultrà sono sempre stati una vergogna, anche ai tempi di carminello, pelè e gentaglia varia, teppisti e ubriaconi che ci hanno fatto vergognare in giro per l'Italia. Ho visto personalmente in varie trasferte quanto in basso possa arrivare certa feccia. Questa gente non ha mai fatto nessun sacrificio per seguire la squadra, perché è sempre andata in giro a sbafo seminando atti di tempismo e di idiozia (ricordiamoci di Parma di cui questi idioti vanno ancora fieri), foraggiati dalla società tenuta perennemente sotto ricatto. Questi di oggi sono i degni discendenti di quelli di ieri.
No, ora non esageriamo, la curva ci ha fatto vivere un tifo straordinario, con coreografie magnifiche, molto spesso erano l'unico settore dello stadio che tifava, quindi non buttiamo tutto a mare perché non corrisponde alla realtà, diciamo che una volta i tifosi erano molto numerosi e i pochi facinorosi rappresentavano una minoranza che poteva essere isolata, ora che gli ultras della curva sono molto di meno, i facinorosi hanno preso il sopravvento.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2075
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da mohammed » 30/10/2017, 9:49

ManAGeR78 ha scritto:Se devo essere sincero lo striscione non mi ha fatto nessun effetto.
Lo trovo di cattiva realizzazione ma non di cattivo gusto.
Allo stadio ci si dice di tutto, purchè, ovviamente, finisca tutto lì e sia uno sfottò, anche pesante.

Trovo, invece, da idioti quello che è successo con i fumogeni e le mille bombe carta.
I fumogeni penalizzano la nostra squadra, le bombe carta terrorizzano i pochi bambini presenti allo stadio
Arriveranno multe salate per la società, e nessun effetto buono per la squadra. Trovo tutto questo completamente senza senso.

Posso dirvi che pioveranno di certo i DASPO, perchè visto dai miei occhi, due agenti della DIGOS erano lì a riprendere il tutto con due telecamere, posizionati proprio ai bordi del campo sotto la tribuna, lato SUD

Poi si lamenteranno che i DASPO sono ingiusti ecc...
Esattamente quello che penso io, il problema sono i fumogeni in campo, gli striscioni come questo fanno parte della (sub) cultura ultras, certo questo si distingueva per la banalità e l'inopportunità ma null'altro. Altra storia è rompere i coglioni a chi sta giocando e a chi è venuto a vedere la partita, denota proprio un atteggiamento mafioso e strafottente che non so dove lo appoggiano essendo alla fine quattro gatti.
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
4everAmaranto
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 744
Iscritto il: 11/05/2011, 21:08

Re: La curva che non vorrei

Messaggio da 4everAmaranto » 30/10/2017, 10:14

Per giustificare il comportamento infantile e incomprensibile della curva sabato sera alcuni di voi cercano delle scuse davvero assurde. Chiaro messaggio alla società...ma di cosa si lamentano?? Perchè hanno interrotto il rapporto con Martino,perchè non hanno rinnovato il contratto a Coralli o perchè si fanno trascinare dalle critiche DISTRUTTIVE delle radio locali (2) che portano avanti le proprie guerre personali????
Spiegatemi quale motivo ha portato a quell'atteggiamento!! Quei 4 cretini che hanno lanciato i fumogeni dovevano essere presi a maschiate dagli altri perchè cosi si danneggia SOLO la Reggina! Io chiuderei la curva..ma subito!! E' diventata una palla al piede...dovrebbero vergognarsi a mettersi a confronti con i salernitani...li si che c'è la MENTALITA' giusta...autru chi Riggiu...non zanniamu va!!!

PS: le radio locali adesso non condanneranno il gesto dei fumogeni visto che i tifosi servono solo per avere consensi e metterli contro la società...ma quando ci svegliamo???
ah, Parisi nonno? Studia amico/a mia, parisi ancora ha 31 anni! non 37 rischio pensione! (anno 2015) Cit. Un buddace
Rispondi