LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2753
Iscritto il: 30/04/2011, 12:08
Località: Catona (RC)
Contatta:

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da io2 » 05/02/2017, 22:43

Sono d'accordo sul fatto che ha sbagliato i toni e che è stato fuori luogo però lo capisco.
Da quando è presidente ha avuto sempre critiche. Prima il nome, poi la matricola, la storia, il marchio, Cozza, il direttore, il team manager, Zeman, ChistiSimu ecc.
Tiene, tiene, tiene ma poi sbotta.
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
AMOMARANTO
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1264
Iscritto il: 11/05/2011, 20:54

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da AMOMARANTO » 06/02/2017, 17:53

Bentrovati a tutti...
Avete sentito la mia mancanza??? (qualcuno dirà "ma cu ti canusci", qualche altro "si, stavumu cu penseru")...

Cmq entro in merito alla vicenda...
é dal 2013 che ho cominciato a criticare il duo e poi il trio... troppo schierati, troppo assoggettati al baffuto ex-presidente... ma fin qui ci poteva anche stare... poi però qualcosa cambia... succede che il padrone fallisce, ma non muore... resta in coma... e nel frattempo nasce la nuova creatura, che però non viene riconosciuta pienamente; più che altro è vista come una figlia illegittima a cui si cerca di far credere che le si vuole bene... attenzione, "si cerca di far credere"... non "si vuole bene"... e quindi per non far torto alla vecchia moribonda si svia... rimpatriati, mangiati, telefunati... canti, balli e satizzati... e la nuova creatura??? La nuova creatura è li, infangata in problemi burocratici, che prima si deve chiamare angelina, ma siccome a soru randi non muriu, s'avi a chiamari angela 14... poi non si sa dove farla crescere, perchè nella vecchia culla il padre/padrone vuole far dormire solo la sua figliola, anche se spazio ce ne sarebbe a sufficienza... ma tutte queste cose le vedono in pochi... loro, duo/trio, fanno finta di non vederle... e allora lo zio, che si è preso carico della nuova creatura, li richiama... una, due, tre... ma nenti... "si, lo sappiamo, hai ragione, nci vulumu beni"... poi girato l'angolo, tutto come prima... Oggi eh lupu, dumani ttacca u sceccu, sabutu peri i pompa e così via fino a luglio...
A luglio, sfortunatamente, viene a macare a soru vecchia... l'illegittima cambia nome... angelina!!! wow... angelina i cca, zzuccarata i dda, luci ri me occhi... noi ti abbiamo amato fin dal primo giorno... ti abbiamo sostenuto... si, è vero, to soru era bella... ma tu si nu splendore... e inizia il nuovo percorso... ma il ricordo dei vecchi tempi, delle giornate appresso ad angela 86 e al babbo baffuto non possono essere dimenticate... quindi angelina 14 stai attenta perchè appena sbagli ti rimproveriamo... e rimprovera oggi, rimprovera domani, frecciatina oggi frecciatina domani... u ziu scassau... e a casa di angelina 14 non si trasi cchiù...

Per me, lo zio, ha fatto non bene... di più...
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da Mave » 06/02/2017, 18:04

AMOMARANTO ha scritto:Bentrovati a tutti...
Avete sentito la mia mancanza??? (qualcuno dirà "ma cu ti canusci", qualche altro "si, stavumu cu penseru")...

Cmq entro in merito alla vicenda...
é dal 2013 che ho cominciato a criticare il duo e poi il trio... troppo schierati, troppo assoggettati al baffuto ex-presidente... ma fin qui ci poteva anche stare... poi però qualcosa cambia... succede che il padrone fallisce, ma non muore... resta in coma... e nel frattempo nasce la nuova creatura, che però non viene riconosciuta pienamente; più che altro è vista come una figlia illegittima a cui si cerca di far credere che le si vuole bene... attenzione, "si cerca di far credere"... non "si vuole bene"... e quindi per non far torto alla vecchia moribonda si svia... rimpatriati, mangiati, telefunati... canti, balli e satizzati... e la nuova creatura??? La nuova creatura è li, infangata in problemi burocratici, che prima si deve chiamare angelina, ma siccome a soru randi non muriu, s'avi a chiamari angela 14... poi non si sa dove farla crescere, perchè nella vecchia culla il padre/padrone vuole far dormire solo la sua figliola, anche se spazio ce ne sarebbe a sufficienza... ma tutte queste cose le vedono in pochi... loro, duo/trio, fanno finta di non vederle... e allora lo zio, che si è preso carico della nuova creatura, li richiama... una, due, tre... ma nenti... "si, lo sappiamo, hai ragione, nci vulumu beni"... poi girato l'angolo, tutto come prima... Oggi eh lupu, dumani ttacca u sceccu, sabutu peri i pompa e così via fino a luglio...
A luglio, sfortunatamente, viene a macare a soru vecchia... l'illegittima cambia nome... angelina!!! wow... angelina i cca, zzuccarata i dda, luci ri me occhi... noi ti abbiamo amato fin dal primo giorno... ti abbiamo sostenuto... si, è vero, to soru era bella... ma tu si nu splendore... e inizia il nuovo percorso... ma il ricordo dei vecchi tempi, delle giornate appresso ad angela 86 e al babbo baffuto non possono essere dimenticate... quindi angelina 14 stai attenta perchè appena sbagli ti rimproveriamo... e rimprovera oggi, rimprovera domani, frecciatina oggi frecciatina domani... u ziu scassau... e a casa di angelina 14 non si trasi cchiù...

Per me, lo zio, ha fatto non bene... di più...
92 minuti di applausi per il tuo ritorno!
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2753
Iscritto il: 30/04/2011, 12:08
Località: Catona (RC)
Contatta:

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da io2 » 06/02/2017, 21:15

AMOMARANTO ha scritto:Bentrovati a tutti...
Avete sentito la mia mancanza??? (qualcuno dirà "ma cu ti canusci", qualche altro "si, stavumu cu penseru")...

Cmq entro in merito alla vicenda...
é dal 2013 che ho cominciato a criticare il duo e poi il trio... troppo schierati, troppo assoggettati al baffuto ex-presidente... ma fin qui ci poteva anche stare... poi però qualcosa cambia... succede che il padrone fallisce, ma non muore... resta in coma... e nel frattempo nasce la nuova creatura, che però non viene riconosciuta pienamente; più che altro è vista come una figlia illegittima a cui si cerca di far credere che le si vuole bene... attenzione, "si cerca di far credere"... non "si vuole bene"... e quindi per non far torto alla vecchia moribonda si svia... rimpatriati, mangiati, telefunati... canti, balli e satizzati... e la nuova creatura??? La nuova creatura è li, infangata in problemi burocratici, che prima si deve chiamare angelina, ma siccome a soru randi non muriu, s'avi a chiamari angela 14... poi non si sa dove farla crescere, perchè nella vecchia culla il padre/padrone vuole far dormire solo la sua figliola, anche se spazio ce ne sarebbe a sufficienza... ma tutte queste cose le vedono in pochi... loro, duo/trio, fanno finta di non vederle... e allora lo zio, che si è preso carico della nuova creatura, li richiama... una, due, tre... ma nenti... "si, lo sappiamo, hai ragione, nci vulumu beni"... poi girato l'angolo, tutto come prima... Oggi eh lupu, dumani ttacca u sceccu, sabutu peri i pompa e così via fino a luglio...
A luglio, sfortunatamente, viene a macare a soru vecchia... l'illegittima cambia nome... angelina!!! wow... angelina i cca, zzuccarata i dda, luci ri me occhi... noi ti abbiamo amato fin dal primo giorno... ti abbiamo sostenuto... si, è vero, to soru era bella... ma tu si nu splendore... e inizia il nuovo percorso... ma il ricordo dei vecchi tempi, delle giornate appresso ad angela 86 e al babbo baffuto non possono essere dimenticate... quindi angelina 14 stai attenta perchè appena sbagli ti rimproveriamo... e rimprovera oggi, rimprovera domani, frecciatina oggi frecciatina domani... u ziu scassau... e a casa di angelina 14 non si trasi cchiù...

Per me, lo zio, ha fatto non bene... di più...
Bentornato :D
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4608
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da chicugino » 06/02/2017, 21:47

AMOMARANTO ha scritto:Bentrovati a tutti...
Avete sentito la mia mancanza??? (qualcuno dirà "ma cu ti canusci", qualche altro "si, stavumu cu penseru")...

Cmq entro in merito alla vicenda...
é dal 2013 che ho cominciato a criticare il duo e poi il trio... troppo schierati, troppo assoggettati al baffuto ex-presidente... ma fin qui ci poteva anche stare... poi però qualcosa cambia... succede che il padrone fallisce, ma non muore... resta in coma... e nel frattempo nasce la nuova creatura, che però non viene riconosciuta pienamente; più che altro è vista come una figlia illegittima a cui si cerca di far credere che le si vuole bene... attenzione, "si cerca di far credere"... non "si vuole bene"... e quindi per non far torto alla vecchia moribonda si svia... rimpatriati, mangiati, telefunati... canti, balli e satizzati... e la nuova creatura??? La nuova creatura è li, infangata in problemi burocratici, che prima si deve chiamare angelina, ma siccome a soru randi non muriu, s'avi a chiamari angela 14... poi non si sa dove farla crescere, perchè nella vecchia culla il padre/padrone vuole far dormire solo la sua figliola, anche se spazio ce ne sarebbe a sufficienza... ma tutte queste cose le vedono in pochi... loro, duo/trio, fanno finta di non vederle... e allora lo zio, che si è preso carico della nuova creatura, li richiama... una, due, tre... ma nenti... "si, lo sappiamo, hai ragione, nci vulumu beni"... poi girato l'angolo, tutto come prima... Oggi eh lupu, dumani ttacca u sceccu, sabutu peri i pompa e così via fino a luglio...
A luglio, sfortunatamente, viene a macare a soru vecchia... l'illegittima cambia nome... angelina!!! wow... angelina i cca, zzuccarata i dda, luci ri me occhi... noi ti abbiamo amato fin dal primo giorno... ti abbiamo sostenuto... si, è vero, to soru era bella... ma tu si nu splendore... e inizia il nuovo percorso... ma il ricordo dei vecchi tempi, delle giornate appresso ad angela 86 e al babbo baffuto non possono essere dimenticate... quindi angelina 14 stai attenta perchè appena sbagli ti rimproveriamo... e rimprovera oggi, rimprovera domani, frecciatina oggi frecciatina domani... u ziu scassau... e a casa di angelina 14 non si trasi cchiù...

Per me, lo zio, ha fatto non bene... di più...
Tutto da sottoscrivere. Con zio Lillazzo alla fine i due con la chitarrina, Ninu Neri and Co si sentivano persone importanti e addentrate (secondo loro) alla interno della società.
Era bello sentirsi indispensabili (sempre secondo loro), e ora che si rendono conto che non li caca nessuno cosa si fa? Si butta merda sulla Reggina.
"Jeu a Reggina l aiu nuovo cori", si sta coppulazza.
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Carnovali-Paesano-Fallucca-Fall-Alessandri-Vitale-Nobile-Grgurovic-Agbogan-X Coach: M. Mecacci

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 - LA VIOLA VIVE
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2072
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da mohammed » 07/02/2017, 7:51

Mmà, secondo me state esagerando, anche nel dare troppa importanza, come ha fatto praticó, a quelli che alla fine sono cazzeggiamenti, considerando a&p giornalisti o opinionisti. Senza paura di offenderli io li definisco due cazzari che campano coi loro cazzeggiamenti. Chiaro che se gli impedisci di fare le interviste gli togli il pane di bocca e reagiscono da cazzari pubblicando uno sfogo su fb invece di andare a chiarire, perché alla fine al S. Agata sempre ospiti sono, niente gli è dovuto. Io stenderei un velo pietoso su una faccenda del livello dell'asilo, manco della scuola elementare.
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
AMOMARANTO
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1264
Iscritto il: 11/05/2011, 20:54

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da AMOMARANTO » 07/02/2017, 12:21

mohammed ha scritto:Mmà, secondo me state esagerando, anche nel dare troppa importanza, come ha fatto praticó, a quelli che alla fine sono cazzeggiamenti, considerando a&p giornalisti o opinionisti. Senza paura di offenderli io li definisco due cazzari che campano coi loro cazzeggiamenti. Chiaro che se gli impedisci di fare le interviste gli togli il pane di bocca e reagiscono da cazzari pubblicando uno sfogo su fb invece di andare a chiarire, perché alla fine al S. Agata sempre ospiti sono, niente gli è dovuto. Io stenderei un velo pietoso su una faccenda del livello dell'asilo, manco della scuola elementare.
Diciamo che l'importanza è dovuta al fatto che, avendo anche loro una rilevanza mediatica non indifferente, possono portarsi dalla loro parte una fetta cospicua della tifoseria come alla fine è successo...
A memoria non ricordo una loro dichiarazione contro quello o quell'altro giocatore o battutine pungenti all'epoca del baffo (e soprattutto negli ultimi anni potevano benissimo farlo)... ma sempre a sminuire, a "far finta di non vedere"... Oggi che il puparo è diverso, l'ironia diventa critica, la battuta diventa accusa... e può succede che il nuovo puparo, genuino per com'è, sbotti e prenda decisioni che non a tutti fanno piacere...
Quando lillo non pagava manco l'acqua calda ma imperterrito diceva che erano tutte menzogne, pirchì non ci misuru a fotu i pinocchiu???
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2072
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da mohammed » 07/02/2017, 13:03

AMOMARANTO ha scritto:
mohammed ha scritto:Mmà, secondo me state esagerando, anche nel dare troppa importanza, come ha fatto praticó, a quelli che alla fine sono cazzeggiamenti, considerando a&p giornalisti o opinionisti. Senza paura di offenderli io li definisco due cazzari che campano coi loro cazzeggiamenti. Chiaro che se gli impedisci di fare le interviste gli togli il pane di bocca e reagiscono da cazzari pubblicando uno sfogo su fb invece di andare a chiarire, perché alla fine al S. Agata sempre ospiti sono, niente gli è dovuto. Io stenderei un velo pietoso su una faccenda del livello dell'asilo, manco della scuola elementare.
Diciamo che l'importanza è dovuta al fatto che, avendo anche loro una rilevanza mediatica non indifferente, possono portarsi dalla loro parte una fetta cospicua della tifoseria come alla fine è successo...
A memoria non ricordo una loro dichiarazione contro quello o quell'altro giocatore o battutine pungenti all'epoca del baffo (e soprattutto negli ultimi anni potevano benissimo farlo)... ma sempre a sminuire, a "far finta di non vedere"... Oggi che il puparo è diverso, l'ironia diventa critica, la battuta diventa accusa... e può succede che il nuovo puparo, genuino per com'è, sbotti e prenda decisioni che non a tutti fanno piacere...
Quando lillo non pagava manco l'acqua calda ma imperterrito diceva che erano tutte menzogne, pirchì non ci misuru a fotu i pinocchiu???
Non è che io li segua tanto ma ricordo che le battute pesanti c'erano pure con Lillo (salvo poi farsi i selfie con lui in via marina la sera del play out).
Che abbiano un riscontro mediatico è vero, proprio per questo una società che sa lavorare professionalmente a livello di immagine avrebbe considerato che ci sarebbe potuto essere qualche problema a fare le ripicche stile "tu non sai cu sunnu i genti". Chi poi si è schierato contro Praticò e la società lo era probabilmente già da prima, è gente che non aspetta altro che una scusa per criticare, bisognerebbe non dargliene e sarebbe meglio per tutti.
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1012
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da nick » 07/02/2017, 16:12

La verità è che Mimmo Praticò, puo' anche aver esasperato i toni, ma è stato, è e sempre sarà uno di noi e pertanto va sostenuto e con lui tutta la squadra soprattutto in un delicato momento come questo. Ogni ulteriore sterile polemica andrebbe, almeno in questo frangente, accantonata.
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
Avatar utente
'mbucca lapuni
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 116
Iscritto il: 02/09/2015, 9:24

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da 'mbucca lapuni » 07/02/2017, 16:18

AMOMARANTO ha scritto:Bentrovati a tutti...
Avete sentito la mia mancanza??? (qualcuno dirà "ma cu ti canusci", qualche altro "si, stavumu cu penseru")...

Cmq entro in merito alla vicenda...
é dal 2013 che ho cominciato a criticare il duo e poi il trio... troppo schierati, troppo assoggettati al baffuto ex-presidente... ma fin qui ci poteva anche stare... poi però qualcosa cambia... succede che il padrone fallisce, ma non muore... resta in coma... e nel frattempo nasce la nuova creatura, che però non viene riconosciuta pienamente; più che altro è vista come una figlia illegittima a cui si cerca di far credere che le si vuole bene... attenzione, "si cerca di far credere"... non "si vuole bene"... e quindi per non far torto alla vecchia moribonda si svia... rimpatriati, mangiati, telefunati... canti, balli e satizzati... e la nuova creatura??? La nuova creatura è li, infangata in problemi burocratici, che prima si deve chiamare angelina, ma siccome a soru randi non muriu, s'avi a chiamari angela 14... poi non si sa dove farla crescere, perchè nella vecchia culla il padre/padrone vuole far dormire solo la sua figliola, anche se spazio ce ne sarebbe a sufficienza... ma tutte queste cose le vedono in pochi... loro, duo/trio, fanno finta di non vederle... e allora lo zio, che si è preso carico della nuova creatura, li richiama... una, due, tre... ma nenti... "si, lo sappiamo, hai ragione, nci vulumu beni"... poi girato l'angolo, tutto come prima... Oggi eh lupu, dumani ttacca u sceccu, sabutu peri i pompa e così via fino a luglio...
A luglio, sfortunatamente, viene a macare a soru vecchia... l'illegittima cambia nome... angelina!!! wow... angelina i cca, zzuccarata i dda, luci ri me occhi... noi ti abbiamo amato fin dal primo giorno... ti abbiamo sostenuto... si, è vero, to soru era bella... ma tu si nu splendore... e inizia il nuovo percorso... ma il ricordo dei vecchi tempi, delle giornate appresso ad angela 86 e al babbo baffuto non possono essere dimenticate... quindi angelina 14 stai attenta perchè appena sbagli ti rimproveriamo... e rimprovera oggi, rimprovera domani, frecciatina oggi frecciatina domani... u ziu scassau... e a casa di angelina 14 non si trasi cchiù...

Per me, lo zio, ha fatto non bene... di più...
guarda non scrivevo da tempo, ma la tua disamina mi ha fatto sobbalzare da dov'ero seduto.......adesso sono in piedi ad applaudire(son passati parecchi minuti :D ) BRAVOOOOOO :okok: :thumright
ce la faremo?!?!.....non vi dico dove :fifi: :fifi: :okok:
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3916
Iscritto il: 11/05/2011, 14:23

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da mubald » 07/02/2017, 16:53

Bisognava essere pronti in tutti i sensi per il ripescaggio.Evidentemente non lo erano.Cosi' possiamo anche salvarci ma le prospettive restano di basso profilo
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
Solo amaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3499
Iscritto il: 11/05/2011, 16:12

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da Solo amaranto » 07/02/2017, 19:40

mubald ha scritto:Bisognava essere pronti in tutti i sensi per il ripescaggio.Evidentemente non lo erano.Cosi' possiamo anche salvarci ma le prospettive restano di basso profilo


Secondo me, ripescaggio o meno non sarebbe cbiato nulla. Il loro livello e' questo.. anzi, forse sono addirittura sopra..
Il cuore oltre l'ostacolo
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1951
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da rca » 08/02/2017, 11:42

"Riggiu non vindiu mai ranu"

C'è poco da fare, gli antichi sapevano il fatto loro....tutta questa sputazza e fumo negli occhi invece di pensare alle cose serie e concrete. E mi raccomando, che si continui a dire che Praticò difende i giocatori, evidentemente sono state dimenticate alcune sue dichiarazioni post Melfi

bah
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 276
Iscritto il: 31/07/2015, 11:29

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da Jack » 08/02/2017, 12:34

rca ha scritto:"Riggiu non vindiu mai ranu"

C'è poco da fare, gli antichi sapevano il fatto loro....tutta questa sputazza e fumo negli occhi invece di pensare alle cose serie e concrete. E mi raccomando, che si continui a dire che Praticò difende i giocatori, evidentemente sono state dimenticate alcune sue dichiarazioni post Melfi

bah
A proposito di fatti concreti, il Dispaccio informa che i curatori fallimentari hanno pubblicato la prima tranche del monte debitorio della Reggina Calcio. Sono 21 milioni di euro! Ed è solo una parte! Ecco questa è una cosa "seria e concreta"...alla faccia dei nostalgici e di chi sosteneva che il salvataggio della Reggina Calcio non fu voluto all'ultimo minuto per fare un dispetto a zio lillo e farlo fallire...
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1951
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da rca » 08/02/2017, 12:45

Jack ha scritto:
rca ha scritto:"Riggiu non vindiu mai ranu"

C'è poco da fare, gli antichi sapevano il fatto loro....tutta questa sputazza e fumo negli occhi invece di pensare alle cose serie e concrete. E mi raccomando, che si continui a dire che Praticò difende i giocatori, evidentemente sono state dimenticate alcune sue dichiarazioni post Melfi

bah
A proposito di fatti concreti, il Dispaccio informa che i curatori fallimentari hanno pubblicato la prima tranche del monte debitorio della Reggina Calcio. Sono 21 milioni di euro! Ed è solo una parte! Ecco questa è una cosa "seria e concreta"...alla faccia dei nostalgici e di chi sosteneva che il salvataggio della Reggina Calcio non fu voluto all'ultimo minuto per fare un dispetto a zio lillo e farlo fallire...
Giusto a titolo di informazione, io crocifiggevo Lillo ben prima dei fatti del 2006...a me non interessa mettere a paragone lui e gli altri, a me interessa che chi guida la Reggina lo faccia per bene. A mio avviso si sta parlando troppo di cose che esulano il lato sportivo, tutto qui.
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da Mave » 08/02/2017, 17:38

rca ha scritto:
Giusto a titolo di informazione, io crocifiggevo Lillo ben prima dei fatti del 2006...a me non interessa mettere a paragone lui e gli altri, a me interessa che chi guida la Reggina lo faccia per bene. A mio avviso si sta parlando troppo di cose che esulano il lato sportivo, tutto qui.
è da un anno e mezzo che si parla di cose che col lato sportivo non azzeccano niente...
Paolino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 415
Iscritto il: 19/07/2011, 13:25

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da Paolino » 09/02/2017, 7:03

Purtroppo quello che mi fa incaxxare è che il vero protagonista di tutto sto casino come al solito la passa liscia.
Vi garantisco che sia pinocchio che vergogna non erano diretti alla famiglia Praticò (anche se da condannare assolutamente), ma a chi aveva promesso un incontro riappacificatore e poi ha fatto fare invece il comunicato.
In ogni caso, forza Praticò e forza Reggina.
rombodituono
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 220
Iscritto il: 11/05/2011, 16:17

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da rombodituono » 20/02/2017, 19:05

Il presidente che alza la voce al punto da urlare contro suoi concittadini piu' famosi o se volete meno sconosciuti di lui ci stupisce ancora. Il suo mister si lamenta degli arbitraggi da qualche settimana e lui? lui gia' presidente del CONI Calabria non ha nulla da urlare stavolta?
urlare per urlare tanto vale farlo a ragion veduta. Anche per solidarieta' al sig. Zeman.
rombodituono
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 220
Iscritto il: 11/05/2011, 16:17

Re: LA RABBIA E L'ESASPERAZIONE DEL PRESIDENTE

Messaggio da rombodituono » 23/05/2017, 19:10

23.05.2017 11:00 di Lorenzo Vitto
Reggina a chi giova destabilizzare l’ambiente? Praticò dice… adesso basta Tanti i nodi da sciogliere in casa Reggina, in vista della prossima stagione. Da una parte le voci che vogliono l’entrata di nuovi soci per dare ossigeno alle casse societarie, dall’altra la precisione del presidente Mimmo Praticò. Per tranquillizzare l’ambiente, possiamo solo dire che “Sono stanco di ascoltare questi chiacchiericci che insistentemente si susseguono giorno dopo giorno. La famiglia Praticò fa tutto quello che può nelle sue possibilità. Finora abbiamo rispettato tutte le scadenze con i tesserati e non abbiamo niente di insoluto. Si è provveduto a saldare nei termini stabiliti le spettanze di marzo e a fine di questo mese provvederemo a quelle di aprile”. Cambio di proprietà, con l’entrata di imprenditori della provincia o a fianco per sostenere l’attuale dirigenza? “Non ho niente da smentire in merito – conclude il maggiore azionista del club – perché nessuno si è fatto avanti se avessi volontà di cedere in toto o in parte la Reggina. Ribadisco che sarebbe molto meglio chiedere informazioni a chi dà queste notizie”. Intanto sta per sbocciare un’altra grana non di poco conto riguarda il centro sportivo Sant’Agata. Lo scorso luglio l’Urbs Reggina si aggiudicò l’asta versando 108 mila euro alla curatela fallimentare per la gestione della struttura di via delle Industrie, che scadrà il prossimo 30 giugno. E dopo che succederà? Si ripeteranno le peripezie della scorsa estate quando, dopo il ritiro precampionato a Cotronei, non avendo un impianto in cui allenarsi la squadra di Zeman si dovette dividere tra il campo sportivo di Gallico Superiore e il Granillo? I curatori fallimentari, intanto, nei prossimi giorni (anticipando i tempi) su richiesta del Giudice Delegato, sapranno come muoversi. Le ipotesi sono due: indire un’asta pubblica per la gestione fino al 30 giugno 2020, oppure mantenere le stesse condizioni in affitto (10 mila euro mensili, più iva) alla Reggina 1914 per 1 o più anni con un nuovo contratto. Per una eventuale asta potrebbe essere interessato anche un dirigente di una società di calcio di Lega Pro e chissà che non sia un passo da utilizzare per rilevare l’interro pacchetto azionario del club amaranto. E’ auspicabile, sottolineiamo, che la struttura venga affidata alla società che ha già in gestione lo stadio

http://www.tuttoreggina.com/primo-piano ... asta-36335" onclick="window.open(this.href);return false;

(N.d.R:non c'è' niente da fare c'e' ricaduto, ancora una volta. Come dice il vecchio detto? vizi e natura fino a morte dura! presidente Pratico' ma la vuole smettere una buona volta di alzare (a sproposito) la voce? si dia da fare per il prossimo campionato di LegaPro e faccia vedere a tutti i fatti lasciando perdere le chiacchiere. Che fa soprattutto lei, non gli altri.)
Rispondi