Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Polizia

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2751
Iscritto il: 30/04/2011, 12:08
Località: Catona (RC)
Contatta:

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da io2 » 01/06/2016, 16:53

Guarda la firma dell'articolo di chi è e capisci tutto
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 276
Iscritto il: 31/07/2015, 11:29

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da Jack » 01/06/2016, 16:58

Non darei credito alla testata in questione, le innumerevoli cavolate scirtte nelgi ultimi mesi/anni l'hanno completamente screditata. Qualche legale che legge il forum potrebbe correggermi se sbaglio ma in caso di fallimento i crediti non svaniscono, semplicemente devono essere riscossi dal curatore fallimentare. Bisogna vedre però se esiste qualche regola interna alla FIGC per la quale se si perde l'affiliazione si perdono anche i crediti nei confronti delle altre società. Mi sembrerebbe però una norma troppo anomale per essere vera...
Dinamik ha scritto:
fabio amaranto ha scritto:http://ildispaccio.it/calcio/84-quadran ... -matricola

Reggina: ancora niente sentenza dal Tribunale, si prova a salvare la matricola
Stampa Email
Share
Breve aggiornamento circa le decisioni del Tribunale di Reggio Calabria sulla Reggina. La riunione dei giudici di sezione fallimentare (Campagna, Asciutto e Drago) non ha partorito alcun provvedimento ufficiale. Come specificato qualche ora fa, si sta a provando a capire che margini esistono per salvare la matricola 41740, comune denominatore di 102 anni di storia del calcio sulla sponda calabrese dello Stretto. Una volontà non dettata dal romanticismo, bensì dall'esigenza di non perdere centinaia di migliaia di euro maturati (o maturabili) in Lega ed utili per soddisfare diversi creditori. Sentenza rinviata dunque, ma solo di qualche giorno. p.f.
a me sembra una caxxata.
Se non ci sono margini fallisce e basta, chi cintra a matricola
Avatar utente
Dinamik
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 783
Iscritto il: 01/05/2011, 12:44
Località: A me casa!!! (RC)
Contatta:

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da Dinamik » 01/06/2016, 18:16

dispaccio quando scrive p.f. diventa allo stesso livello di Strettoweb :muro:
R E G G I N A
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da supergreg » 01/06/2016, 20:36

Se viene cancellata la matricola svaniscono attivi e passivi l'unica cosa da dire e' che i crediti in lega servono solo x soddisfare i tesserati non pagati(calciatori-allenatori) quindi unucredit ed altri ugualmente la prenderebbero in quel posto nonostante il salvataggio della matricola
Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 276
Iscritto il: 31/07/2015, 11:29

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da Jack » 02/06/2016, 1:02

Sei sicuro di ciò che dici? Come può la revoca del l'affiliazione cancellare debiti e crediti in barba al diritto civile? Qual è la fonte della tua affermazione?
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da supergreg » 02/06/2016, 4:36

Si cancellano solo quelle con i tesserati resterebbero da pagare fornitori ed altri creditori per questo sostengo che l'affannarsi per salvare la matricola non avrebbe senzo per i creditori non tesserati in figc
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da supergreg » 02/06/2016, 4:36

La mia fonte sono le noif
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da supergreg » 03/06/2016, 13:46

decadenza e Revoca dell'affiliazione articolo 16 delle NOIF

Art. 16
Decadenza e revoca della affiliazione
1.
La decadenza e la revoca della affiliazione
sono deliberate dal Presidente Federale.
2.
Le società decadono dall'affiliazione alla F.I.G.C.:
a)
se non prendono parte ovvero non portano a conclu
sione, a seguito di ri
nuncia od esclusione,
l'attività ufficiale;
b)
se non provvedono, nei termini previsti, al versamen
to della tassa di rinnovo dell'affiliazione e
della tassa di partecipazione
all'attività ufficiale.
Il Presidente Federale,
sentita la Lega di competenza, può ma
ntenere l’affiliazione della società
ove ravvisi casi di forza maggior
e o di particolare rilevanza, de
terminandone la collocazione negli
organici dei campionati, sentito il Comitato o
la Divisione interessata relativamente alle
disponibilità di fatto esistent
i negli stessi, e disponendo a
tale fine, in casi eccezionali,
l’ampliamento della composizione numerica di uno o più
gironi in cui si artico
la la relativa attività.
3.
La revoca dell'affiliazione di una società per gr
avi infrazioni all'ordinamento sportivo può essere
deliberata, a seconda della infrazione, anche su
proposta della Co.Vi.So.C.,
dei Consigli Direttivi
delle Leghe e del Settore per l'
Attività Giovanile e Scolastica.
4.
Costituiscono gravi infrazioni all'ordinamento sportivo:
a)
la violazione dei fondamentali pr
incipi sportivi, quali la cessi
one o comunque i comportamenti
intesi ad eludere il divieto di
cessione del titolo sportivo;
b)
la recidiva in illecito s
portivo sanzionato a titolo di
responsabilità diretta;
c)
la reiterata morosità nei confronti di en
ti federali, società affiliate e tesserati;
d)
le rilevanti violazioni alle norme deliberate dal Consiglio Federale.
5.
II Presidente della F.I.G.C. delibera la revoca della affiliazione della società ad avvenuta messa
in liquidazione della stessa da parte del competen
te Tribunale, ai sensi dell'art. 13 della legge 23
marzo 1981, n. 91.
6.
Il presidente federale delibera
la revoca della affiliazione della
società in caso di dichiarazione
e/o accertamento giudiziale dello stato di insolvenza.
Gli effetti della revoca, qualora la dichiarazione
e/o l’accertamento giudiziale dello stato di
insolvenza siano intervenu
ti nel corso del Campionato e comunque prima della scadenza fissata per
la presentazione della domanda di
iscrizione al campionato di
competenza successivo, decorrono da
tale data nel solo caso in cui l’
esercizio dell’impresa prosegua.
Nell’ipotesi in cui, ai sensi dell’art. 52 comma 3, il titolo sportivo della società in stato di insolvenza
venga attribuito ad altra società prima della scad
enza del termine fissato per la presentazione della
domanda di iscrizione al Campionato successivo,
gli effetti della revoca decorrono dalla data di
assegnazione del titolo.
Norma transitoria
Per le dichiarazioni e/o accerta
menti di insolvenza intervenuti prima della pubblicazione della
modifica del comma 6, si applica la precedente disposizione.
7.
II Presidente della F.I.G.C. delibera la revoca della affiliazione della società in caso di
liquidazione della società stessa
ai sensi del codice civile.


mi soffermerei molto sulla lettera c del predetto articolo
la reiterata morosità nei confronti di enti federali, società affiliate e tesserati; portano alla revoca
mi sembra che sia reiterato il mancato pagamento dei tesserati o sbaglio?
quindi anche il Presidente della Federazione ha il potere d'imperio di revocare la matricola.

http://www.figc.it/Assets/contentresour ... oad_it.pdf" onclick="window.open(this.href);return false;
Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 276
Iscritto il: 31/07/2015, 11:29

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da Jack » 06/06/2016, 9:24

L'articolo delle NOIF in questione non prevede che in caso di revoca dell'affiliazione vengano annullati debiti e crediti nei contronti dei tesserati. C'è un articolo specifico su questo? Onestamente non credo possa esistere perché una norma interna non può essere contraria ad una norma di rango superiore (Codice Civile, ecc.) e non vedo nemmeno che senso potrebbe avere dal punto di vista pratico. Lascerei perdere gli articoli del Dispaccio su questi argomenti: ho l'impressione che siano notizie inventate di sana pianta giusto per attirare più lettori possibili...
supergreg ha scritto:decadenza e Revoca dell'affiliazione articolo 16 delle NOIF

Art. 16
Decadenza e revoca della affiliazione
1.
La decadenza e la revoca della affiliazione
sono deliberate dal Presidente Federale.
2.
Le società decadono dall'affiliazione alla F.I.G.C.:
a)
se non prendono parte ovvero non portano a conclu
sione, a seguito di ri
nuncia od esclusione,
l'attività ufficiale;
b)
se non provvedono, nei termini previsti, al versamen
to della tassa di rinnovo dell'affiliazione e
della tassa di partecipazione
all'attività ufficiale.
Il Presidente Federale,
sentita la Lega di competenza, può ma
ntenere l’affiliazione della società
ove ravvisi casi di forza maggior
e o di particolare rilevanza, de
terminandone la collocazione negli
organici dei campionati, sentito il Comitato o
la Divisione interessata relativamente alle
disponibilità di fatto esistent
i negli stessi, e disponendo a
tale fine, in casi eccezionali,
l’ampliamento della composizione numerica di uno o più
gironi in cui si artico
la la relativa attività.
3.
La revoca dell'affiliazione di una società per gr
avi infrazioni all'ordinamento sportivo può essere
deliberata, a seconda della infrazione, anche su
proposta della Co.Vi.So.C.,
dei Consigli Direttivi
delle Leghe e del Settore per l'
Attività Giovanile e Scolastica.
4.
Costituiscono gravi infrazioni all'ordinamento sportivo:
a)
la violazione dei fondamentali pr
incipi sportivi, quali la cessi
one o comunque i comportamenti
intesi ad eludere il divieto di
cessione del titolo sportivo;
b)
la recidiva in illecito s
portivo sanzionato a titolo di
responsabilità diretta;
c)
la reiterata morosità nei confronti di en
ti federali, società affiliate e tesserati;
d)
le rilevanti violazioni alle norme deliberate dal Consiglio Federale.
5.
II Presidente della F.I.G.C. delibera la revoca della affiliazione della società ad avvenuta messa
in liquidazione della stessa da parte del competen
te Tribunale, ai sensi dell'art. 13 della legge 23
marzo 1981, n. 91.
6.
Il presidente federale delibera
la revoca della affiliazione della
società in caso di dichiarazione
e/o accertamento giudiziale dello stato di insolvenza.
Gli effetti della revoca, qualora la dichiarazione
e/o l’accertamento giudiziale dello stato di
insolvenza siano intervenu
ti nel corso del Campionato e comunque prima della scadenza fissata per
la presentazione della domanda di
iscrizione al campionato di
competenza successivo, decorrono da
tale data nel solo caso in cui l’
esercizio dell’impresa prosegua.
Nell’ipotesi in cui, ai sensi dell’art. 52 comma 3, il titolo sportivo della società in stato di insolvenza
venga attribuito ad altra società prima della scad
enza del termine fissato per la presentazione della
domanda di iscrizione al Campionato successivo,
gli effetti della revoca decorrono dalla data di
assegnazione del titolo.
Norma transitoria
Per le dichiarazioni e/o accerta
menti di insolvenza intervenuti prima della pubblicazione della
modifica del comma 6, si applica la precedente disposizione.
7.
II Presidente della F.I.G.C. delibera la revoca della affiliazione della società in caso di
liquidazione della società stessa
ai sensi del codice civile.


mi soffermerei molto sulla lettera c del predetto articolo
la reiterata morosità nei confronti di enti federali, società affiliate e tesserati; portano alla revoca
mi sembra che sia reiterato il mancato pagamento dei tesserati o sbaglio?
quindi anche il Presidente della Federazione ha il potere d'imperio di revocare la matricola.

http://www.figc.it/Assets/contentresour ... oad_it.pdf" onclick="window.open(this.href);return false;
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da supergreg » 06/06/2016, 12:28

Da quest'articolo puoi capire che fin quando la Reggina Calcio sarà affiliata alla FIGC i creditori privilegiati saranno i tesserati

I curatori fallimentari dott. Angelo Anedda e il dott. Alberto Guiotto, comunicano che il Fallimento Parma FC ha presentato al Tribunale di Parma dieci distinte citazioni nei confronti di altrettante squadre di calcio professionistiche di Serie A e di Serie B - per il recupero di crediti derivanti da cessione di calciatori. Tale recupero è consentito dallo scioglimento del rapporto associativo con la Lega Calcio serie A a seguito della revoca dell'affiliazione del Parma FC alla Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC) intervenuta nel giugno 2015, e dalla conseguente inapplicabilità
del meccanismo della stanza di compensazione gestito dalla Lega Nazionale Professionisti serie A (LNPA).
Le società calcistiche convenute in giudizio sono S.S. Lazio, F.C. Internazionale Milano, A.C. Milan, U.S. Sassuolo Calcio, Cagliari Calcio, Atalanta Bergamasca Calcio, Genoa Cricket and Football Club, U.S. Città di Palermo, Frosinone Calcio e U.S. Latina Calcio L'importo complessivo dei crediti reclamati dal fallimento Parma FC ammonta a circa 16 milioni di euro.

E' conveniente per i creditori farla fallire altrimenti non prenderanno un centesimo.
http://parma.repubblica.it/sport/2016/0 ... 139205593/" onclick="window.open(this.href);return false;
Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 276
Iscritto il: 31/07/2015, 11:29

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da Jack » 06/06/2016, 12:46

Beh, l'articolo dice esattamente il contrario e conferma che gli articoli del Dispaccio sulla Reggina equivalgono a spazzatura. Il curatore fallimentare del Parma ha citato tutte le squadre con le quali il Parma aveva crediti per la cessione di calciatori proprio per recuparare tali crediti dopo il fallimento e la revoca dell'affiliazione.
Non si parla di creditori pivilegiati. Questi semmai potranno essere i dipendenti della Reggina spa ed eventualmente i creditori coperti da Garanzie...
supergreg ha scritto:Da quest'articolo puoi capire che fin quando la Reggina Calcio sarà affiliata alla FIGC i creditori privilegiati saranno i tesserati

I curatori fallimentari dott. Angelo Anedda e il dott. Alberto Guiotto, comunicano che il Fallimento Parma FC ha presentato al Tribunale di Parma dieci distinte citazioni nei confronti di altrettante squadre di calcio professionistiche di Serie A e di Serie B - per il recupero di crediti derivanti da cessione di calciatori. Tale recupero è consentito dallo scioglimento del rapporto associativo con la Lega Calcio serie A a seguito della revoca dell'affiliazione del Parma FC alla Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC) intervenuta nel giugno 2015, e dalla conseguente inapplicabilità
del meccanismo della stanza di compensazione gestito dalla Lega Nazionale Professionisti serie A (LNPA).
Le società calcistiche convenute in giudizio sono S.S. Lazio, F.C. Internazionale Milano, A.C. Milan, U.S. Sassuolo Calcio, Cagliari Calcio, Atalanta Bergamasca Calcio, Genoa Cricket and Football Club, U.S. Città di Palermo, Frosinone Calcio e U.S. Latina Calcio L'importo complessivo dei crediti reclamati dal fallimento Parma FC ammonta a circa 16 milioni di euro.

E' conveniente per i creditori farla fallire altrimenti non prenderanno un centesimo.
http://parma.repubblica.it/sport/2016/0 ... 139205593/" onclick="window.open(this.href);return false;
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da supergreg » 06/06/2016, 13:09

fin quando ci sarà l'affiliazione sara la lega a gestire i soldi e li darà ai giocatori che non sono stati pagati in questi anni esclusi i calciatori che hanno aderito all'incentivo all'esodo.
Le società chiedono i soldi essendo che i crediti con la federazione non esistono ed aggrediscono i beni del parma(centro sportivo e soldi ricavati all'asta dei beni esempio marchio)
In poche parole le società non possono fare riferimento alla camera di compensazione e diventano semplici creditori per questo ribadisco che ad Unicredit ed altri creditori(fornitori ed altri) conviene farla fallire spero di essere stato chiaro
Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 276
Iscritto il: 31/07/2015, 11:29

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da Jack » 06/06/2016, 13:27

Questo che scrivi è cosa ben diversa dal sostenere che con il fallimento e la revoca dell'affiliazione svaniscono crediti e debiti nei confronti dei tesserati. L'importante è che questo concetto sia chiaro, anche per avere una giusta chiave di lettura rispetto alle castronerie che scrivono Il Dispaccio e StrettoWeb (vedo che anche questo sito riprende la stessa corbelleria)
supergreg ha scritto:fin quando ci sarà l'affiliazione sara la lega a gestire i soldi e li darà ai giocatori che non sono stati pagati in questi anni esclusi i calciatori che hanno aderito all'incentivo all'esodo.
Le società chiedono i soldi essendo che i crediti con la federazione non esistono ed aggrediscono i beni del parma(centro sportivo e soldi ricavati all'asta dei beni esempio marchio)
In poche parole le società non possono fare riferimento alla camera di compensazione e diventano semplici creditori per questo ribadisco che ad Unicredit ed altri creditori(fornitori ed altri) conviene farla fallire spero di essere stato chiaro
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da supergreg » 06/06/2016, 13:39

Jack ha scritto:Questo che scrivi è cosa ben diversa dal sostenere che con il fallimento e la revoca dell'affiliazione svaniscono crediti e debiti nei confronti dei tesserati. L'importante è che questo concetto sia chiaro, anche per avere una giusta chiave di lettura rispetto alle castronerie che scrivono Il Dispaccio e StrettoWeb (vedo che anche questo sito riprende la stessa corbelleria)
supergreg ha scritto:fin quando ci sarà l'affiliazione sara la lega a gestire i soldi e li darà ai giocatori che non sono stati pagati in questi anni esclusi i calciatori che hanno aderito all'incentivo all'esodo.
Le società chiedono i soldi essendo che i crediti con la federazione non esistono ed aggrediscono i beni del parma(centro sportivo e soldi ricavati all'asta dei beni esempio marchio)
In poche parole le società non possono fare riferimento alla camera di compensazione e diventano semplici creditori per questo ribadisco che ad Unicredit ed altri creditori(fornitori ed altri) conviene farla fallire spero di essere stato chiaro
Esatto l'unico modo affinche i creditori vedano qualche euro è il fallimento perchè se rimane affiliata sara' la lega a gestire tutto in barba all'amministratore giudiziario (che si sta ammazzando) ed ad Unicredit!!!
supergreg
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 823
Iscritto il: 11/05/2011, 18:22

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da supergreg » 08/06/2016, 12:59

A 30 anni dall'inizio della propria esperienza sportiva arriva la fine più ingloriosa per la Reggina di Lillo Foti. Il Tribunale presieduto da Giuseppe Campagna (Tiziana Drago e Caterina Asciutto giudici) ha dichiarato il fallimento della Reggina Calcio.

Una decisione che arriva dopo mesi di udienze e rinvii in cui Foti, attraverso la presentazione di un concordato preventivo, aveva tentato in tutti modi di salvare il salvabile.
Mesi, però, in cui la società di Vie delle Industrie è stata gravata da altre importanti vicessitudini giudiziarie: dal sequestro del centro sportivo Sant'Agata all'indagine per false fatturazioni a carico di Foti, fino all'indagine per bancarotta concordataria riferita proprio alle presunte irregolarità e falsità contenute nel concordato presentato da Foti per evitare il fallimento.

Fallimento che ora è concreto ed ufficiale e che potrebbe aprire nuovi scenari nei confronti del massimo dirigente amaranto.

Nel mese di maggio si era tenuta l'udienza fallimentare della Reggina, la quinta in poco più di un anno.

Il presidente di sezione, Giuseppe Campagna, aveva ricevuto le parti legali degli istanti: Unicredit, Nicola Amoruso, Emiliano Bonazzoli, Danilo Caravello. Nonchè il pm Matteo Centini, in rappresentanza della Procura della Repubblica. Il club aveva depositato una memoria difensiva, facendo presente il ricorso per lo sblocco del Sant'Agata.

Il custode giudiziario Massimo Giordano aveva insistito sull'importanza di mantenere l'affiliazione, per non perdere i crediti maturati in Lega. I creditori ribadito la propria richiesta di fallimento.
Il giudice Campagna si era riservato la decisione, arrivata oggi.
http://ildispaccio.it/primo-piano/11172 ... fallimento" onclick="window.open(this.href);return false;
Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 276
Iscritto il: 31/07/2015, 11:29

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da Jack » 08/06/2016, 14:04

... e continuano anche le sciocchezze del Dispaccio, come da seguente farneticante articolo. Ma il Direttore della testata non controlla quello che viene scritto?

Reggina: inizia la battaglia per mantenere l'affiliazione in Figc

di Paolo Ficara - I meandri della giustizia, sia ordinaria che sportiva. La sentenza di fallimento emessa nei confronti della Reggina Calcio, non è la pietra tombale sull'attività della stessa. La società (di cui è stato disposto il dissequestro) è adesso in regime di esercizio provvisorio affidato a due curatori fallimentari: i dottori commercialisti Fabrizio Condemi (nell'immagine) e Massimo Giordano.

Tra i primi compiti dei due curatori, ci sarà quello di salvare la matricola. Impresa quasi disperata, va detto subito. Condemi e Giordano chiederanno un appuntamento ai vertici della Figc, spiegando la necessità di mantenere l'affiliazione al fine di non perdere i crediti maturati presso la Lega. Qualora ottenessero risposta positiva, ovviamente anche il marchio della Reggina Calcio, così come la matricola 41740 che caratterizza 102 di storia del calcio a Reggio, verrebbero miracolosamente tenuti in vita.

http://ildispaccio.it/calcio/84-quadran ... ne-in-figc" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da cozzina1 » 08/06/2016, 14:07

La reggina 1986 è fallita..ufficiale
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da Mave » 08/06/2016, 14:11

Io di diritto non ci capisco niente, per me è più delirante l'articolo di sceccoweb come al solito, pare che addirittura sia una cosa buona sta sentenza

in teoria leggendo qualcosa online si ha fallimento con esercizio provvisorio se c'è qualche attività già in atto ed è quindi possibile recuperare crediti...da qui penso nasca la possibilità di mantenere la matricola, però è chiaro che se i crediti sono i 50k del possibile esordio di Gjuci col Torino o roba simile diventa inutile tale esercizio provvisorio perchè non sai quando intascarli, può darsi ci siano previste entrate imminenti per non so quale motivo
ovviamente sto facendo un'analisi da ignorante in materia!
Zappia Goal
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 640
Iscritto il: 11/05/2011, 13:49

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da Zappia Goal » 08/06/2016, 14:14

Mave ha scritto:Io di diritto non ci capisco niente, per me è più delirante l'articolo di sceccoweb come al solito, pare che addirittura sia una cosa buona sta sentenza

in teoria leggendo qualcosa online si ha fallimento con esercizio provvisorio se c'è qualche attività già in atto ed è quindi possibile recuperare crediti...da qui penso nasca la possibilità di mantenere la matricola, però è chiaro che se i crediti sono i 50k del possibile esordio di Gjuci col Torino o roba simile diventa inutile tale esercizio provvisorio perchè non sai quando intascarli, può darsi ci siano previste entrate imminenti per non so quale motivo
ovviamente sto facendo un'analisi da ignorante in materia!
Per una volta sceccazzo web ha detto una cosa giusta.
I crediti esigibili dalla fallita società sono vicini al milione d euro, come peraltro riportato da Ficara qualche giorno fa.
Da qui la richiesta di esercizio provvisorio,
Chiaro ???
04/05/1971 - 15/01/2007 punto e a capo.
16/01/2007 .............niente sarà più come prima.
Mi manchi sempre più.
Zappia Goal
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 640
Iscritto il: 11/05/2011, 13:49

Re: Reggina Calcio – Al S.Agata controlli in corso della Pol

Messaggio da Zappia Goal » 08/06/2016, 14:15

Zappia Goal ha scritto:
Mave ha scritto:Io di diritto non ci capisco niente, per me è più delirante l'articolo di sceccoweb come al solito, pare che addirittura sia una cosa buona sta sentenza

in teoria leggendo qualcosa online si ha fallimento con esercizio provvisorio se c'è qualche attività già in atto ed è quindi possibile recuperare crediti...da qui penso nasca la possibilità di mantenere la matricola, però è chiaro che se i crediti sono i 50k del possibile esordio di Gjuci col Torino o roba simile diventa inutile tale esercizio provvisorio perchè non sai quando intascarli, può darsi ci siano previste entrate imminenti per non so quale motivo
ovviamente sto facendo un'analisi da ignorante in materia!
Per una volta sceccazzo web ha detto una cosa giusta.
I crediti esigibili dalla fallita società sono vicini al milione d euro, come peraltro riportato da Ficara qualche giorno fa.
Da qui la richiesta di esercizio provvisorio,
Chiaro ???
Tutto legato, naturalmente, al mantenimento della matricola, affiliazione.
04/05/1971 - 15/01/2007 punto e a capo.
16/01/2007 .............niente sarà più come prima.
Mi manchi sempre più.
Rispondi