CONFERENZA FOTI 27.04.15

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
nzalatera
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 416
Iscritto il: 12/12/2014, 16:37

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da nzalatera » 27/04/2015, 17:42

REGGIOVUNQUE ha scritto:Detto questo,tutto questo nostro disagio è anche dovuto al fatto che non abbiamo giornalisti in grado di tampinarlo e fargli anche domande scomode(o lui è bravo a sottrarsi)
Vero, questo in fondo è alla base di tutte le discussioni sul crederci/non crederci. Perché la seconda scelta sarà pure dettata dal disfattismo, ma se le voci ufficiali sono storicamente poco chiare e il codazzo giornalistico è o semplicemente riassuntivo o addirittura una sviolinata (come l'articolo sopra riportato, il cui autore tra le similitudini col Berlusca ha omesso - guarda caso - l'asservimento intellettuale di certa stampa), senza il benché minimo approfondimento che non sia il solito, indimostrato e indimostrabile "ieu sacciu"...
Non ci sarebbe bisogno, altrimenti, di premettere ogni volta qui e e non solo che una speranziella gliela si accorda senza problemi.
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 27/04/2015, 17:43

soloamaranto22 ha scritto:Facendo finta per un attimo che la cosa sia vera,c'è un punto che adesso mi confonde.Ma anche se Foti avesse un budget di 3,3 milioni per fare una squadra,ci sarebbe la possibilità di fare ciò che Salernitana e Benevento hanno fatto?Perchè secondo me a parte qualche giovane,questa squadra va fatta da capo.

ripeto quanto detto sopra...premettendo come te che si parla senza avere la certezza,se foti ha 3,3 mln di euro x la parte sportiva,ha 3,3 milioni "SOLO" del 51% della società....non del 100%.....capito che intendo :scratch :scratch :scratch :scratch :scratch
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 27/04/2015, 17:45

Tatanka123 ha scritto:
REGGIOVUNQUE ha scritto:
chicugino ha scritto:Raccolto in preghiera

NON SEI L UNICO....


ma la domanda nasce spontanea....IL restante 49%..........................i cu è :o.o: :o.o: :o.o: :o.o: :o.o: :o.o: :o.o: :o.o: :o.o: :o.o:


o meglio,come è distribuito :scratch :scratch :scratch :scratch :scratch
Foti, venduto il 51%, resterà col 26% e quindi come azionista di minoranza. Ora ha il 77%, il restante 23% dev'essere dell'azionato popolare ma probabilmente mi sbaglio

no,ci sono altri soci.............sec me il 76 era prima dell azionariato(che è un mistero su quanto incide nella società,in azioni)
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 27/04/2015, 17:47

nzalatera ha scritto:
REGGIOVUNQUE ha scritto:Detto questo,tutto questo nostro disagio è anche dovuto al fatto che non abbiamo giornalisti in grado di tampinarlo e fargli anche domande scomode(o lui è bravo a sottrarsi)
Vero, questo in fondo è alla base di tutte le discussioni sul crederci/non crederci. Perché la seconda scelta sarà pure dettata dal disfattismo, ma se le voci ufficiali sono storicamente poco chiare e il codazzo giornalistico è o semplicemente riassuntivo o addirittura una sviolinata (come l'articolo sopra riportato, il cui autore tra le similitudini col Berlusca ha omesso - guarda caso - l'asservimento intellettuale di certa stampa), senza il benché minimo approfondimento che non sia il solito, indimostrato e indimostrabile "ieu sacciu"...
Non ci sarebbe bisogno, altrimenti, di premettere ogni volta qui e e non solo che una speranziella gliela si accorda senza problemi.

ma se tu calcoli che le piu grandi discussioni nascono da articoli o notizie uscite,a metà..................il discorso è fatto.....
Sui Generis
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 541
Iscritto il: 03/06/2014, 8:46

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da Sui Generis » 27/04/2015, 17:50

:D

http://www.strettoweb.com/2015/04/reggi ... ni/272774/" onclick="window.open(this.href);return false;


"Reggina, adesso tocca ai tifosi: domenica al Granillo in 30.000 per accogliere gli australiani
Reggina, domenica 3 maggio alle 15 al Granillo il derby con il Catanzaro: è l’occasione per i tifosi si dare un messaggio ai nuovi proprietari del club, ritrovare entusiasmo, riempire lo stadio e dimostrare tutto il calore che questa piazza è in grado di dare."



“Non vado più allo stadio finché c’è Foti“. In quanti negli ultimi anni si sono allontanati dalla Reggina con questo tipo di motivazione? Lo scopriremo presto, tra pochi giorni: domenica 3 maggio al Granillo (ore 15:00) c’è Reggina-Catanzaro, che può avere ancora un senso importante per il campionato perché se domani verranno restituiti i punti di penalizzazione afflitti per la vicenda dell’incentivo all’esodo, la squadra sarà ancora in corsa per la salvezza e battere il Catanzaro potrebbe significare avvicinarsi in modo molto concreto ai playout. Ma non solo. E’ l’ultima partita della stagione in casa, e negli ultimi minuti di gara potrebbe tornare in campo Daniel Leone, un tributo simbolico a questo giovane talento colpito da un male terribile che lo scorso autunno ha sconvolto tutta la squadra e l’ambiente amaranto, ma adesso per fortuna sta bene ed è tornato ad allenarsi con i compagni.
nick scali (3)Può essere, inoltre, la partita della rinascita amaranto: la cessione alla nuova proprietà di imprenditori italo-australiani guidati dal ricchissimo Nick Scali sembra ormai cosa fatta, “è questione di giorni” ha detto Foti facendo riferimento alla firma che ratifica il passaggio di consegne. L’accordo è già stato raggiunto e gli imprenditori italo-australiani hanno intenzione di investire 10 milioni di euro in tre anni per riportare il club “almeno in serie B”, una categoria a cui si potrà ambire già dal prossimo campionato viste le certezze di disputare ancora la Lega Pro. Se non dovesse arrivare la salvezza sul campo, infatti, con una società così solida il ripescaggio sarebbe naturale, alla luce delle 10-15 defezioni che verranno meno in estate.
Domenica il Granillo deve avere la forza di dimostrare a questi nuovi investitori che cos’è in grado di fare Reggio Calabria. Deve accoglierli con passione, calore e quello spettacolo, tipico della serie A, che i tifosi amaranto hanno più volte testimoniato di saper regalare sugli spalti del Granillo. Adesso tocca ai tifosi. Foti ha fatto di tutto per salvare il club e garantirgli un futuro importante, senza alcun sostegno dal territorio, senza sponde e aiuti di natura privata ne’ tanto meno istituzionale. Sta lasciando nel modo migliore, dopo 29 anni di successi straordinari prima impensabili per questa realtà, con una storia completamente rivoluzionata, con un Centro Sportivo d’eccellenza e con una struttura appetibile per investitori importanti di caratura internazionale.
Adesso, però, tocca alla gente di Reggio. Non ci sono più scuse. Foti sta lasciando dopo il successo forse più grande, l’aver trasformato un momento di grande sofferenza in un’altra straordinaria opportunità. Domenica al Granillo dev’esserci il pienone con tutta quella passione tipicamente reggina che possa dare ulteriore entusiasmo e convinzione ai nuovi proprietari del club per un futuro di grandi successi.
Vale38
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 238
Iscritto il: 30/07/2012, 23:33

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da Vale38 » 27/04/2015, 17:51

Sui Generis ha scritto::D

http://www.strettoweb.com/2015/04/reggi ... ni/272774/" onclick="window.open(this.href);return false;


"Reggina, adesso tocca ai tifosi: domenica al Granillo in 30.000 per accogliere gli australiani
Reggina, domenica 3 maggio alle 15 al Granillo il derby con il Catanzaro: è l’occasione per i tifosi si dare un messaggio ai nuovi proprietari del club, ritrovare entusiasmo, riempire lo stadio e dimostrare tutto il calore che questa piazza è in grado di dare."



“Non vado più allo stadio finché c’è Foti“. In quanti negli ultimi anni si sono allontanati dalla Reggina con questo tipo di motivazione? Lo scopriremo presto, tra pochi giorni: domenica 3 maggio al Granillo (ore 15:00) c’è Reggina-Catanzaro, che può avere ancora un senso importante per il campionato perché se domani verranno restituiti i punti di penalizzazione afflitti per la vicenda dell’incentivo all’esodo, la squadra sarà ancora in corsa per la salvezza e battere il Catanzaro potrebbe significare avvicinarsi in modo molto concreto ai playout. Ma non solo. E’ l’ultima partita della stagione in casa, e negli ultimi minuti di gara potrebbe tornare in campo Daniel Leone, un tributo simbolico a questo giovane talento colpito da un male terribile che lo scorso autunno ha sconvolto tutta la squadra e l’ambiente amaranto, ma adesso per fortuna sta bene ed è tornato ad allenarsi con i compagni.
nick scali (3)Può essere, inoltre, la partita della rinascita amaranto: la cessione alla nuova proprietà di imprenditori italo-australiani guidati dal ricchissimo Nick Scali sembra ormai cosa fatta, “è questione di giorni” ha detto Foti facendo riferimento alla firma che ratifica il passaggio di consegne. L’accordo è già stato raggiunto e gli imprenditori italo-australiani hanno intenzione di investire 10 milioni di euro in tre anni per riportare il club “almeno in serie B”, una categoria a cui si potrà ambire già dal prossimo campionato viste le certezze di disputare ancora la Lega Pro. Se non dovesse arrivare la salvezza sul campo, infatti, con una società così solida il ripescaggio sarebbe naturale, alla luce delle 10-15 defezioni che verranno meno in estate.
Domenica il Granillo deve avere la forza di dimostrare a questi nuovi investitori che cos’è in grado di fare Reggio Calabria. Deve accoglierli con passione, calore e quello spettacolo, tipico della serie A, che i tifosi amaranto hanno più volte testimoniato di saper regalare sugli spalti del Granillo. Adesso tocca ai tifosi. Foti ha fatto di tutto per salvare il club e garantirgli un futuro importante, senza alcun sostegno dal territorio, senza sponde e aiuti di natura privata ne’ tanto meno istituzionale. Sta lasciando nel modo migliore, dopo 29 anni di successi straordinari prima impensabili per questa realtà, con una storia completamente rivoluzionata, con un Centro Sportivo d’eccellenza e con una struttura appetibile per investitori importanti di caratura internazionale.
Adesso, però, tocca alla gente di Reggio. Non ci sono più scuse. Foti sta lasciando dopo il successo forse più grande, l’aver trasformato un momento di grande sofferenza in un’altra straordinaria opportunità. Domenica al Granillo dev’esserci il pienone con tutta quella passione tipicamente reggina che possa dare ulteriore entusiasmo e convinzione ai nuovi proprietari del club per un futuro di grandi successi.

lo sapevo che era di peppe caridi questo :bash: :bash: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
"L'uomo non ha vergogna di agir male, ma arrossisce del suo pentimento; nè si vergogna di aver commesso un'azione per cui meriterebbe d'esser tacciato da stupido, ma di aver riconosciuto la propria stupidità." - Daniel De Foe, Robinson Crusoe
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 27/04/2015, 17:52

Sui Generis ha scritto::D

http://www.strettoweb.com/2015/04/reggi ... ni/272774/" onclick="window.open(this.href);return false;


"Reggina, adesso tocca ai tifosi: domenica al Granillo in 30.000 per accogliere gli australiani
Reggina, domenica 3 maggio alle 15 al Granillo il derby con il Catanzaro: è l’occasione per i tifosi si dare un messaggio ai nuovi proprietari del club, ritrovare entusiasmo, riempire lo stadio e dimostrare tutto il calore che questa piazza è in grado di dare."



“Non vado più allo stadio finché c’è Foti“. In quanti negli ultimi anni si sono allontanati dalla Reggina con questo tipo di motivazione? Lo scopriremo presto, tra pochi giorni: domenica 3 maggio al Granillo (ore 15:00) c’è Reggina-Catanzaro, che può avere ancora un senso importante per il campionato perché se domani verranno restituiti i punti di penalizzazione afflitti per la vicenda dell’incentivo all’esodo, la squadra sarà ancora in corsa per la salvezza e battere il Catanzaro potrebbe significare avvicinarsi in modo molto concreto ai playout. Ma non solo. E’ l’ultima partita della stagione in casa, e negli ultimi minuti di gara potrebbe tornare in campo Daniel Leone, un tributo simbolico a questo giovane talento colpito da un male terribile che lo scorso autunno ha sconvolto tutta la squadra e l’ambiente amaranto, ma adesso per fortuna sta bene ed è tornato ad allenarsi con i compagni.
nick scali (3)Può essere, inoltre, la partita della rinascita amaranto: la cessione alla nuova proprietà di imprenditori italo-australiani guidati dal ricchissimo Nick Scali sembra ormai cosa fatta, “è questione di giorni” ha detto Foti facendo riferimento alla firma che ratifica il passaggio di consegne. L’accordo è già stato raggiunto e gli imprenditori italo-australiani hanno intenzione di investire 10 milioni di euro in tre anni per riportare il club “almeno in serie B”, una categoria a cui si potrà ambire già dal prossimo campionato viste le certezze di disputare ancora la Lega Pro. Se non dovesse arrivare la salvezza sul campo, infatti, con una società così solida il ripescaggio sarebbe naturale, alla luce delle 10-15 defezioni che verranno meno in estate.
Domenica il Granillo deve avere la forza di dimostrare a questi nuovi investitori che cos’è in grado di fare Reggio Calabria. Deve accoglierli con passione, calore e quello spettacolo, tipico della serie A, che i tifosi amaranto hanno più volte testimoniato di saper regalare sugli spalti del Granillo. Adesso tocca ai tifosi. Foti ha fatto di tutto per salvare il club e garantirgli un futuro importante, senza alcun sostegno dal territorio, senza sponde e aiuti di natura privata ne’ tanto meno istituzionale. Sta lasciando nel modo migliore, dopo 29 anni di successi straordinari prima impensabili per questa realtà, con una storia completamente rivoluzionata, con un Centro Sportivo d’eccellenza e con una struttura appetibile per investitori importanti di caratura internazionale.
Adesso, però, tocca alla gente di Reggio. Non ci sono più scuse. Foti sta lasciando dopo il successo forse più grande, l’aver trasformato un momento di grande sofferenza in un’altra straordinaria opportunità. Domenica al Granillo dev’esserci il pienone con tutta quella passione tipicamente reggina che possa dare ulteriore entusiasmo e convinzione ai nuovi proprietari del club per un futuro di grandi successi.

lassa iri....anzi che ancora non parrau ru sindaco(che oggi x l amor del cielo,spero non si pronunci)......... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


una cosa è certa,io non tanto andrei al Granillo domenica in 20mila....ma a MARTINA FRANCA settimana dopo in 1000......sarebbe tutto diverso e piu bello(oltre che romantico) :salut :salut :salut :salut
Avatar utente
Rokko
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 945
Iscritto il: 30/12/2011, 23:53

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da Rokko » 27/04/2015, 17:52

Ma la questione è un altra: da quando in qua i dettagli dell'acquisto e , sopratutto, il progetto sportivo invece che proporlo l'acquirente , lo illustra chi se ne starebbe andando? Che acquirenti sono mai questi?
Rispondete o no?
soloamaranto22
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 385
Iscritto il: 19/04/2015, 17:50

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da soloamaranto22 » 27/04/2015, 17:53

Sui Generis ha scritto::D

http://www.strettoweb.com/2015/04/reggi ... ni/272774/" onclick="window.open(this.href);return false;


"Reggina, adesso tocca ai tifosi: domenica al Granillo in 30.000 per accogliere gli australiani
Reggina, domenica 3 maggio alle 15 al Granillo il derby con il Catanzaro: è l’occasione per i tifosi si dare un messaggio ai nuovi proprietari del club, ritrovare entusiasmo, riempire lo stadio e dimostrare tutto il calore che questa piazza è in grado di dare."



“Non vado più allo stadio finché c’è Foti“. In quanti negli ultimi anni si sono allontanati dalla Reggina con questo tipo di motivazione? Lo scopriremo presto, tra pochi giorni: domenica 3 maggio al Granillo (ore 15:00) c’è Reggina-Catanzaro, che può avere ancora un senso importante per il campionato perché se domani verranno restituiti i punti di penalizzazione afflitti per la vicenda dell’incentivo all’esodo, la squadra sarà ancora in corsa per la salvezza e battere il Catanzaro potrebbe significare avvicinarsi in modo molto concreto ai playout. Ma non solo. E’ l’ultima partita della stagione in casa, e negli ultimi minuti di gara potrebbe tornare in campo Daniel Leone, un tributo simbolico a questo giovane talento colpito da un male terribile che lo scorso autunno ha sconvolto tutta la squadra e l’ambiente amaranto, ma adesso per fortuna sta bene ed è tornato ad allenarsi con i compagni.
nick scali (3)Può essere, inoltre, la partita della rinascita amaranto: la cessione alla nuova proprietà di imprenditori italo-australiani guidati dal ricchissimo Nick Scali sembra ormai cosa fatta, “è questione di giorni” ha detto Foti facendo riferimento alla firma che ratifica il passaggio di consegne. L’accordo è già stato raggiunto e gli imprenditori italo-australiani hanno intenzione di investire 10 milioni di euro in tre anni per riportare il club “almeno in serie B”, una categoria a cui si potrà ambire già dal prossimo campionato viste le certezze di disputare ancora la Lega Pro. Se non dovesse arrivare la salvezza sul campo, infatti, con una società così solida il ripescaggio sarebbe naturale, alla luce delle 10-15 defezioni che verranno meno in estate.
Domenica il Granillo deve avere la forza di dimostrare a questi nuovi investitori che cos’è in grado di fare Reggio Calabria. Deve accoglierli con passione, calore e quello spettacolo, tipico della serie A, che i tifosi amaranto hanno più volte testimoniato di saper regalare sugli spalti del Granillo. Adesso tocca ai tifosi. Foti ha fatto di tutto per salvare il club e garantirgli un futuro importante, senza alcun sostegno dal territorio, senza sponde e aiuti di natura privata ne’ tanto meno istituzionale. Sta lasciando nel modo migliore, dopo 29 anni di successi straordinari prima impensabili per questa realtà, con una storia completamente rivoluzionata, con un Centro Sportivo d’eccellenza e con una struttura appetibile per investitori importanti di caratura internazionale.
Adesso, però, tocca alla gente di Reggio. Non ci sono più scuse. Foti sta lasciando dopo il successo forse più grande, l’aver trasformato un momento di grande sofferenza in un’altra straordinaria opportunità. Domenica al Granillo dev’esserci il pienone con tutta quella passione tipicamente reggina che possa dare ulteriore entusiasmo e convinzione ai nuovi proprietari del club per un futuro di grandi successi.

Questo articolo è il perfetto esempio di giornalismo da 3 centesimi.
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da cozzina1 » 27/04/2015, 17:55

Senza foti ci sarà il pienone allo stadio..pure quelli che per ovvie ragioni sono fuori si abboneranno e saranno presenti..
Io per non sapere leggere e scrivere mi riabbono...cu c'è c'è
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 27/04/2015, 17:59

Rokko ha scritto:Ma la questione è un altra: da quando in qua i dettagli dell'acquisto e , sopratutto, il progetto sportivo invece che proporlo l'acquirente , lo illustra chi se ne starebbe andando? Che acquirenti sono mai questi?

il futuro dg(senza portafoglio)??? :scratch :scratch :scratch :scratch
Avatar utente
AMOMARANTO
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1264
Iscritto il: 11/05/2011, 20:54

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da AMOMARANTO » 27/04/2015, 18:01

Altro punto cruciale e molto poco chiaro:
Ho sentito l'intervista ma mi sembra che non sia stato riportato negli articoli.

Un giornalista gli ha chiesto se quel 51% corrispondesse alle quote dell'azionato popolare... E Lillo ha risposto che non centra nulla... che quella è una cosa a parte...

Ma allora non era vero niente che chi avesse acquistato tutte le azioni per un valore complessivo di 1.200mln sarebbe diventato azionista di maggioranza... Tra l'altro se ora dovesse uscire un compratore di tutte quelle azioni che fetta di società avrebbe??? Pure lui 51%???
Tutto molto ma molto "strano" :scratch :scratch :scratch
Avatar utente
fuorisede
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 811
Iscritto il: 05/12/2012, 19:56

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da fuorisede » 27/04/2015, 18:06

Ragazzi, io posso capire che con Foti di fregature ce ne siamo prese parecchie (3 retrocessioni in 5 anni ammazzerebbero un cavallo, eh) però io sono sempre per il sistema "cui prodest?"
Cioè, chi ne beneficia a dire una quantità immemore di boiate durante una conferenza stampa? La livella è là che ci aspetta, il 6 maggio o ci sono i soldi o non ci sono. Che interesse avrebbe a dire min***ate fino alla fine?
No, io credo che questa sia la volta buona. L'unica vaccata sarà quella che ripartiamo dalla lega pro, quello non credo succederà.

I 2.5 milioni di euro per me sono una cifra equa. Ricordatevi che Cosentino ne aveva offerto uno. La Reggina è conosciuta, ormai. Ha un suo mercato e una sua tifoseria, va solo riattivato il circolo.

Un giorno non molto lontano forse ci ricorderemo dell'ultimo periodo di Foti dove perdevamo con tutti, e forse ci verrà anche da ridere. Che vi devo dire, speriamo...
Occasionale porti male (cit.)
soloamaranto22
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 385
Iscritto il: 19/04/2015, 17:50

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da soloamaranto22 » 27/04/2015, 18:09

Una cosa che a me ha fatto un pò ridere,è come da subito,a detta sua,gli abbiano detto di non volerlo in società. :lol:
1914love
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 113
Iscritto il: 30/09/2014, 15:21

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da 1914love » 27/04/2015, 18:13

In una delle tante interviste che ho letto alla domanda della serie in cui la Reggina ripartirà con gli australiani Fito dice sicurissimo "dalla lega pro". Ma come mai????. Non sa che siamo in D e possiamo essere in D anche in caso di risposta positiva dalla Corte?. Questo mi puzza. Cosa succede in caso di ripartire dalla D??.

"L'accordo con gli imprenditori oceanici, probabilmente, dipende dalla categoria di partenza: "Ieri sera è partita la documentazione richiesta dagli australiani, sanno benissimo quali sono i tempi. Dopo che avranno valutato tutto, potremo chiudere l'accordo. Da quale categoria si riparte? Dalla Lega Pro.".


Leggete tutto l'articolo

http://ildispaccio.it/calcio/84-quadran ... ni-e-mezzo" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
Bud
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2483
Iscritto il: 02/05/2011, 17:23

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da Bud » 27/04/2015, 18:16

Incassa 2 milioni e mezzo di euro ed evita il fallimento della squadra che l'avrebbe messo nei guai, solo lui è capace di uscire da una situazione impossibile addirittura guadagnandoci

io sinceramente non la vedo una bufala, già solo per questi due motivi

inoltre molla la maggioranza ma rimarrà come azionista di minoranza

per me è una notizia più che attendibile, personalmente spero che sia così e che le cifre che questi australiani siano disposte ad investire siano quelle dette

comunque manca poco, quindi bufala o no le carte si scopriranno presto
trentaprile

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da trentaprile » 27/04/2015, 18:20

..e per chiudere in bellezza portaci Myers, Sabonis e Recalcati!
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 27/04/2015, 18:21

Bud ha scritto:Incassa 2 milioni e mezzo di euro ed evita il fallimento della squadra che l'avrebbe messo nei guai, solo lui è capace di uscire da una situazione impossibile addirittura guadagnandoci

io sinceramente non la vedo una bufala, già solo per questi due motivi

inoltre molla la maggioranza ma rimarrà come azionista di minoranza

per me è una notizia più che attendibile, personalmente spero che sia così e che le cifre che questi australiani siano disposte ad investire siano quelle dette

comunque manca poco, quindi bufala o no le carte si scopriranno presto

quoto tutto....se è riuscito a fare na cosa del genere,compie un vero e proprio miracolo imprenditoriale.......... :salut :salut :salut :salut :salut
BoogeymanFCF
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 460
Iscritto il: 06/01/2014, 23:53

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da BoogeymanFCF » 27/04/2015, 18:23

con Foti finchè non vedo non credo, ma è chiaro che se fosse un bluff il 6 Maggio si scoprirebbe tutto..
se ci sono carte che testimoniano questo impegno degli australiani o meglio ancora se si concretizzasse tutto prima del 6 Maggio allora in quella data otterrebbe una proroga, altrimenti qualora fosse un bluff verrebbe chiesto il fallimento della Reggina.. ancora pochi giorni e scopriremo come stanno le cose

sulle cifre, i 3 milioni iniziali coprirebbero la prima rata con l'agenzia delle entrate (500 mila) il debito residuo con l'unicredit (400 o 800 mila?) e probabilmente gli arretrati per gli incentivi all'esodo, gli stipendi ed i contributi, quindi la reggina sarebbe salva..
leggo alcuni lamentarsi perchè con 10 milioni non saliresti in B ma guardando l'alternativa, cioè la serie D con Foti, non riesco a fare lo schizzinoso. Non mi aspetto di ripartire alla grande già dal primo anno ma già sapere che non ci saranno penalizzazioni nè situazioni arretrate mi farebbe stare più sereno
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: CONFERENZA FOTI 27.04.15

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 27/04/2015, 18:27

BoogeymanFCF ha scritto:con Foti finchè non vedo non credo, ma è chiaro che se fosse un bluff il 6 Maggio si scoprirebbe tutto..
se ci sono carte che testimoniano questo impegno degli australiani o meglio ancora se si concretizzasse tutto prima del 6 Maggio allora in quella data otterrebbe una proroga, altrimenti qualora fosse un bluff verrebbe chiesto il fallimento della Reggina.. ancora pochi giorni e scopriremo come stanno le cose

sulle cifre, i 3 milioni iniziali coprirebbero la prima rata con l'agenzia delle entrate (500 mila) il debito residuo con l'unicredit (400 o 800 mila?) e probabilmente gli arretrati per gli incentivi all'esodo, gli stipendi ed i contributi, quindi la reggina sarebbe salva..
leggo alcuni lamentarsi perchè con 10 milioni non saliresti in B ma guardando l'alternativa, cioè la serie D con Foti, non riesco a fare lo schizzinoso. Non mi aspetto di ripartire alla grande già dal primo anno ma già sapere che non ci saranno penalizzazioni nè situazioni arretrate mi farebbe stare più sereno

no no....x quanto riguarda il discorso economico i 3 mln SOLO x la parte sportiva.........gli altri sono a parte....almeno cosi ho capito io.....
Rispondi