RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Rispondi
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Messaggio da DNAamaranto » 16/12/2013, 8:10

http://www.iltempo.it/politica/2013/12/ ... -1.1199434" onclick="window.open(this.href);return false;



adesso vorrei capire perchè, le multinazionali..e i colossi della logistica non dovrebbero essere tassati. cioè queste società secondo renzi non dovrebbero pagare le tasse nel paese in cui fanno profitti. di peggio in peggio.

( sull'edizione cartacea del tempo, il titolo è, Renzi: non tasso lo straniero).
Avatar utente
ReggioReggio
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 216
Iscritto il: 11/05/2011, 22:15

Re: RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Messaggio da ReggioReggio » 16/12/2013, 9:51

DNAamaranto ha scritto:http://www.iltempo.it/politica/2013/12/ ... -1.1199434



adesso vorrei capire perchè, le multinazionali..e i colossi della logistica non dovrebbero essere tassati. cioè queste società secondo renzi non dovrebbero pagare le tasse nel paese in cui fanno profitti. di peggio in peggio.

( sull'edizione cartacea del tempo, il titolo è, Renzi: non tasso lo straniero).
Io leggo molto spesso questo forum, e ogni volta che leggo commenti del genere (e alle volte provenienti sempre dal medesimo autore) mi cadono le braccia. Questo è banalizzare tematiche complesse, pretendere di conoscere il Verbo solo per aver letto una paginetta di un quotidiano, in buona sostanza si tratta di provocazioni.

Se tu fossi stato un minimo consapevole di quello che hai scritto, avresti già cancellato il tuo testo. Renzi non ha mai detto "non tasso le multinazionali", è una fesseria colossale. La premessa è questa: secondo le proposte di alcuni esponenti del PD in Commissione Bilancio, si vorrebbe far sì che l'acquisto di pubblicità e di servizi di commercio online debbano essere vincolati al possesso di partita IVA italiana; inoltre, il reddito tassabile dovrebbe essere calcolato basandoci su vari indicatori di profitto, e non su quei costi che l'azienda ha effettivamente sostenuto. Questo perchè? Semplice: grandi multinazionali dell'online (FB, Google, etc) realizzano utili da noi, ma li imputano a società con sedi in cui il trattamento fiscale è agevolato. Quindi tutte le aziende dovrebbero adeguarsi, aprendo partita IVA qui da noi.

Cosa si ricava da questo discorso? Prima di tutto, che una legge del genere sarebbe incompatibile con la normativa comunitaria. Secondo: come la mettiamo col buco che si crea, se non ci saranno le entrate attese? Andando più terra terra: nell'ipotesi migliore, le grandi aziende internet accetteranno di aprire la partita IVA, ma naturalmente - per compensare i costi sostenuti - adegueranno (al rialzo...) tariffe/prezzi che noi italiani pagheremo. Nell'ipotesi peggiore, ci diranno "ciao ciao Italia, non ci conviene investire qui". Ma pensiamo ad altro: se tutti gli altri stati europei facessero come l'Italia...? Immaginate le conseguenze.

E' ovvio che il problema c'è, ma non si può affrontare così, con due emendamenti alla legge di stabilità. E' un problema complesso, riguarda la fiscalità italiana e l'armonizzazione con le norme comunitarie. I Trattati di Roma sono datati ben prima dell'era internet, per cui è d'obbligo una riflessione. Ma quello che dice Renzi è altro, ossia: tutti devono pagare le tasse, anche le big di internet; ma questo va deciso in sede comunitaria, deve valere in ambito globale, paneuropeo.

Questo è buon senso. Sicuramente non è banalizzazione dell'argomento, come hai fatto tu qui, e spesso in altre sedi. Giuro che non rispondo più su questo tema, perché so già che inizierai con la provocazione.
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

Re: RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Messaggio da DNAamaranto » 16/12/2013, 10:42

ReggioReggio ha scritto:
DNAamaranto ha scritto:
Io leggo molto spesso questo forum, e ogni volta che leggo commenti del genere (e alle volte provenienti sempre dal medesimo autore) mi cadono le braccia. Questo è banalizzare tematiche complesse, pretendere di conoscere il Verbo solo per aver letto una paginetta di un quotidiano, in buona sostanza si tratta di provocazioni.

Se tu fossi stato un minimo consapevole di quello che hai scritto, avresti già cancellato il tuo testo. Renzi non ha mai detto "non tasso le multinazionali", è una fesseria colossale. La premessa è questa: secondo le proposte di alcuni esponenti del PD in Commissione Bilancio, si vorrebbe far sì che l'acquisto di pubblicità e di servizi di commercio online debbano essere vincolati al possesso di partita IVA italiana; inoltre, il reddito tassabile dovrebbe essere calcolato basandoci su vari indicatori di profitto, e non su quei costi che l'azienda ha effettivamente sostenuto. Questo perchè? Semplice: grandi multinazionali dell'online (FB, Google, etc) realizzano utili da noi, ma li imputano a società con sedi in cui il trattamento fiscale è agevolato. Quindi tutte le aziende dovrebbero adeguarsi, aprendo partita IVA qui da noi.

Cosa si ricava da questo discorso? Prima di tutto, che una legge del genere sarebbe incompatibile con la normativa comunitaria. Secondo: come la mettiamo col buco che si crea, se non ci saranno le entrate attese? Andando più terra terra: nell'ipotesi migliore, le grandi aziende internet accetteranno di aprire la partita IVA, ma naturalmente - per compensare i costi sostenuti - adegueranno (al rialzo...) tariffe/prezzi che noi italiani pagheremo. Nell'ipotesi peggiore, ci diranno "ciao ciao Italia, non ci conviene investire qui". Ma pensiamo ad altro: se tutti gli altri stati europei facessero come l'Italia...? Immaginate le conseguenze.

E' ovvio che il problema c'è, ma non si può affrontare così, con due emendamenti alla legge di stabilità. E' un problema complesso, riguarda la fiscalità italiana e l'armonizzazione con le norme comunitarie. I Trattati di Roma sono datati ben prima dell'era internet, per cui è d'obbligo una riflessione. Ma quello che dice Renzi è altro, ossia: tutti devono pagare le tasse, anche le big di internet; ma questo va deciso in sede comunitaria, deve valere in ambito globale, paneuropeo.

Questo è buon senso. Sicuramente non è banalizzazione dell'argomento, come hai fatto tu qui, e spesso in altre sedi. Giuro che non rispondo più su questo tema, perché so già che inizierai con la provocazione.

prendi semplicemente spunto dal titolo del post, per accusarmi di provocare, quando semplicemente ho riportato il link di una notizia, col medesimo titolo. le percentuali che tu non stia usando il tuo vero nik sono alte, dal mio punto di vista. comunque passiamo......


Renzi forse non ha detto esplicitamente non tasso le multinazionali, ma ha bocciato la WEB TAX,il provvedimento che prevede di far pagare dalle multinazionali americane della Rete le tasse in Italia.

la cosa buffà è che questo emendamento , inserito nella legge di Stabilità ( promosso dal governo ),ha avuto come ideatore proprio un uomo di fiducia di Renzi, ormai è scoppiata anche qualche polemica all'interno del PD stesso, tant'è che molti non capiscono perchè Renzi sia contrario a questo emendamento.

si potrebbe discutere anche, su tutte le donazioni..delle multinazionali ... donate al sindaco di Firenze, pensa che fra tutte le donazioni fatte a questo politico si arriva alla cifra di 814.502,23 euro, resta da capire il perchè ... lo scopo di queste donazioni, sul web si legge siano somme destinate alla campagna elettorale.

puoi prenderle anche come provocazioni, ma ti sto dicendo cose...reali, se non vuoi discuterne amen.
Avatar utente
ReggioReggio
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 216
Iscritto il: 11/05/2011, 22:15

Re: RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Messaggio da ReggioReggio » 16/12/2013, 10:54

DNAamaranto ha scritto:
si potrebbe discutere anche, su tutte le donazioni..delle multinazionali ... donate al sindaco di Firenze, pensa che fra tutte le donazioni fatte a questo politico si arriva alla cifra di 814.502,23 euro, resta da capire il perchè ... lo scopo di queste donazioni, sul web si legge siano somme destinate alla campagna elettorale.

puoi prenderle anche come provocazioni, ma ti sto dicendo cose...reali
L'uomo non è mai sbarcato sulla luna, Elvis è vivo e si è stabilito in un atollo, l'11 settembre è stato ideato dagli USA insieme ai talebani e le scie chimiche degli aerei ci stano ammazzando.

Buonanotte.
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

Re: RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Messaggio da DNAamaranto » 16/12/2013, 10:57

ReggioReggio ha scritto:
DNAamaranto ha scritto:
si potrebbe discutere anche, su tutte le donazioni..delle multinazionali ... donate al sindaco di Firenze, pensa che fra tutte le donazioni fatte a questo politico si arriva alla cifra di 814.502,23 euro, resta da capire il perchè ... lo scopo di queste donazioni, sul web si legge siano somme destinate alla campagna elettorale.

puoi prenderle anche come provocazioni, ma ti sto dicendo cose...reali
L'uomo non è mai sbarcato sulla luna, Elvis è vivo e si è stabilito in un atollo, l'11 settembre è stato ideato dagli USA insieme ai talebani e le scie chimiche degli aerei ci stano ammazzando.

Buonanotte.
http://it.notizie.yahoo.com/lista-finan ... l?page=all" onclick="window.open(this.href);return false; :wink


ora ho capito chi sei... certo che il nik di riserva è comodo!
Avatar utente
ReggioReggio
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 216
Iscritto il: 11/05/2011, 22:15

Re: RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Messaggio da ReggioReggio » 16/12/2013, 11:08

DNAamaranto ha scritto:
ReggioReggio ha scritto:
DNAamaranto ha scritto:
si potrebbe discutere anche, su tutte le donazioni..delle multinazionali ... donate al sindaco di Firenze, pensa che fra tutte le donazioni fatte a questo politico si arriva alla cifra di 814.502,23 euro, resta da capire il perchè ... lo scopo di queste donazioni, sul web si legge siano somme destinate alla campagna elettorale.

puoi prenderle anche come provocazioni, ma ti sto dicendo cose...reali
L'uomo non è mai sbarcato sulla luna, Elvis è vivo e si è stabilito in un atollo, l'11 settembre è stato ideato dagli USA insieme ai talebani e le scie chimiche degli aerei ci stano ammazzando.

Buonanotte.
http://it.notizie.yahoo.com/lista-finan ... l?page=all" onclick="window.open(this.href);return false; :wink


ora ho capito chi sei... certo che il nik di riserva è comodo!
Questo è il mio nick da sempre qui, non ho mai usato altro e non ne avrei nemmeno motivo. Ti pregherei quindi di risparmiarci questo argumentum ad hominem, di non continuare con i complottismi, di smetterla con le provocazioni. Hai scritto una cosa totalmente sbagliata, te l'ho smontata in tre minuti, e allora hai iniziato con i complottismi.

Fesso io che ci sono caduto. Poi ci si chiede come mai questo forum ha dei problemi.
DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

Re: RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Messaggio da DNAamaranto » 16/12/2013, 11:15

ReggioReggio ha scritto:
Questo è il mio nick da sempre qui, non ho mai usato altro e non ne avrei nemmeno motivo. Ti pregherei quindi di risparmiarci questo argumentum ad hominem, di non continuare con i complottismi, di smetterla con le provocazioni. Hai scritto una cosa totalmente sbagliata, te l'ho smontata in tre minuti, e allora hai iniziato con i complottismi.

Fesso io che ci sono caduto. Poi ci si chiede come mai questo forum ha dei problemi.
non so se sia il tuo nik da sempre, mi tengo i miei dubbi.

mi hai accusato ironicamente di dire fesserie, ti ho riportato il link, della notizia VERA, ma il tuo unico scopo dal primo intervento è quello di screditarmi e gettare fango sul sottoscritto.

la discussione non ti piace, conviene non parlarne... perchè sei intervenuto ? chi legge trae le proprie conclusioni. arrivederci :salut
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Messaggio da NinoMed » 16/12/2013, 11:31

DNAamaranto ha scritto:..............
tant'è che molti non capiscono perchè Renzi sia contrario a questo emendamento.

si potrebbe discutere anche, su tutte le donazioni..delle multinazionali ... donate al sindaco di Firenze, pensa che fra tutte le donazioni fatte a questo politico si arriva alla cifra di 814.502,23 euro, resta da capire il perchè ... lo scopo di queste donazioni, sul web si legge siano somme destinate alla campagna elettorale.
ma tu lo hai capito? o sottindendi qualcosa?
visto che ti chiedi anche tu il perchè. Ma leggendo il link che hai riportato è scritto molto chiaramente che lui non ha assolutamente detto non tass ole multinazionali come erroneamente induce a pensare il titolo dell'articolo, ma bensì dice «Abbiamo infilato un problema peggio dell'altro – ha attaccato ieri a Milano – sarebbe bello se si riuscisse a modificare le regole del gioco: l'Agcom chiude un sito senza passare da un giudice ma anche il fatto che la web tax va posta nel luogo centrale, l'Europa, e non con una violazione dei trattati europei o diamo l'impressione di un Paese che rifiuta l'innovazione».
cosa enormemente diversa, imho, da quanto si potrebbe intendere leggendo il solo titolo.
DNAamaranto ha scritto:..............puoi prenderle anche come provocazioni, ma ti sto dicendo cose...reali, se non vuoi discuterne amen.
anche tuu, volendo puoi evitare e ignorare le repliche ;)
Have a Nice Day
Avatar utente
REGGIOVUNQUE
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 11265
Iscritto il: 13/05/2011, 0:55

Re: RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Messaggio da REGGIOVUNQUE » 17/12/2013, 10:23

scusate la mia ignoranza.......(e lo dico sinceramente)e non so quanta pertinenza ci sia con il discorso che state dicendo..

ma al sud(tipo eni),non vengono sottratti i soldi che li spetterebbero solo perchè la sede legale sta al nord?????
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2224
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Re: RENZI: NON TASSO LE MULTINAZIONALI

Messaggio da pellarorc » 19/12/2013, 20:09

La web tax, internet tax...online tax. e come volete chiamarla nn va fatta!!!
Amazon e Google nn vanno tassati!!!

Il motivo è semplice. Amazon ha in italia un deposito merce che è grande quanto reggio calabria e dà lavoro a centinaia di persone.
I prodotti che trovate su Amazon nn sono di proprietà sua ma di altre società che decidono di vendere usando il canale Amazon.
Quindi il seggiolino per il bambino che comprate o le stoviglie o le scarpe magari sono fatte in italia e vendute da un'0azienda italiana che usa Amazon come canale MONDIALE!! Amazon trattiene una commissione sulla vendita e sul deposito ma il prodotto non è suo!

Per quanto riguarda Google voi nn avete neanche idea dei soldi che produce a piccole aziendine in italia. Piccole società che tengono in piedi portali, magazine e siti vari che campano con i google Ads! E parliamo di migliaia di euro al mese!

Perchè adesso bisogna prendersela con loro?
Tenete conto che come su eBay anche voi potete vendere su amazon.
Ad esempio comprate un videogioco a 20 euro, lo finite in un mese e il mese dopo lo rivendete su amazon a 15 euro. Loro si tengono 0,99 per il prodotto venduto ed una commissione di qualche euro per il deposito.

Bisogna andare a colpire chi abbiamo in casa e nn chi viene dall'estero! In casa ci osno i cinesi che lavorano in nero, le aziende nei sotterranei , le truffe alle assicurazioni e adesso ci mettiamo a tassare Google!! ma perfavore...questi tecnici e consiglieri e politic nn capiscono una mazza!
Perchè non vanno a colpire ad esempio tutti coloro che investono al ribasso in Borsa? banche comprese ad esempio? Perchè nn chiudono per 10 anni di galera tutti i dentisti, terapeuti, ditte di onoranze funebri ecc ecc senza licenza? invece di fargli pagae una multa e tanti saluti?
Rispondi