Castori e le sue scelte

Tutto sulla Reggina

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

DNAamaranto
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2222
Iscritto il: 13/12/2011, 10:18

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da DNAamaranto » 17/11/2013, 17:59

REGGIOVUNQUE ha scritto:
DNAamaranto ha scritto:qual 'è stata la partita dove abbiamo segnato l'unico gol in trasferta? non ricordo

a Lanciano sicuro.....
lanciano? mi sembrava Varese ...bo
suonatore Jones

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da suonatore Jones » 17/11/2013, 18:03

DNAamaranto ha scritto:qual 'è stata la partita dove abbiamo segnato l'unico gol in trasferta? non ricordo
1-1 a lanciano, se non ricordo male
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da Lilleuro » 17/11/2013, 18:39

NinoMed ha scritto:ma quali sono questi diversi assenti del Palermo?

Hernandez, Belotti e Dybala? hya giocato Lafferty e d isolito il palermo gioca con uan punta, poi che giochi troinaello, DiGennaro, Stefanovic, non credo possa parlarsi di Palermo pieno di riserve.
il palermo gioca sempre così non è venuto a reggio a giocare così. difesa e ripartenze, senza spumante, concretezza e punti, e parliamo della prima in classifica, come si pretende di vedere spumante nel gioco della reggina? :beer2:

quindi le occasioni di Maicon, Sbaffo, e Di michele (rigore) non contano?
conta solo quella che abbiamo avuto su regalo del Palermo, a sto punto ti dico che il palermo ha segnato grazie a nostro errore.

Sarò strano io, ma rispetto al passato ho visto una squadra in campo e sono fiducioso.
Il Palermo con una punta? :D

Il Palermo gioca sempre con due punte e i due titolari sono Dybala e Hernandez...contro Trapani e Avellino hanno giocato Lafferty-Dybala, ma prima la coppia d'attacco era sempre Dybala-Hernandez, eventualmente supportati anche da Di Gennaro (vedi partita con il Varese)...e tu vieni a dirmi che ieri non c'erano assenti perchè ha giocato Lafferty? e quando mai il Palermo ha giocato con il solo Lafferty davanti?

Detto questo, di come gioca il Palermo mi frega veramente poco, il Palermo è primo in classifica, tutto il resto è aria fritta. Hanno fatto due gol, hanno creato altre 3 nitide palle gol nell'arco della partita (con un solo attaccante su 4 a disposizione), il tutto senza brillare, spumeggiare o quello che ti pare. Dici che a Palermo hanno di che preoccuparsi? io dico di no

Il rigore su Di Michele l'ho scritto (forse conta due volte? :D ), l'occasione di Maicon non la ricordavo, quella di Sbaffo...per favore. Tu puoi vedere miglioramenti rispetto al passato, io finora questi miglioramenti non li ho neanche avvertiti. La Reggina gioca peggio di prima, crea meno rispetto a prima e fa meno punti di prima...questi sono gli unici cambiamenti che ho visto, per cui sono tutt'altro che fiducioso

Inoltre mi duole dirlo, ma noto che nonostante siamo arrivati alla 14esima giornata e diversi giocatori abbiano mostrato limiti abbastanza evidenti, la tendenza è sempre quella di inveire contro il malcapitato l'allenatore di turno ed evitare di mettere in dubbio la qualità di chi va in campo...ovviamente non sono sorpreso, è la tendenza dominante da qualche anno ormai, ma la curiosità di vedere quanto dureranno le arrampicate sugli specchi rimane intatta
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da Paolo_Padano » 17/11/2013, 19:43

Sicuramente non era questa la partita da vincere, il Palermo potrebbe lottare in serie A per non retrocedere. E ieri sera era pur rimaneggiato. Pertanto pure avendo annunciato Castori come il nuovo Iaconi non tutto per colpa sua attendo la partita di Cittadella per bollare il suo 4-4-2 perdente. Non tanto per il modulo, secondo me si vince con i giocatori e non con il modulo a cui non credo. Il modulo è solo il modo di mettere in campo i giocatori secondo le loro caratteristiche. La vedo dura e nera ...
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Avatar utente
AMOMARANTO
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1264
Iscritto il: 11/05/2011, 20:54

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da AMOMARANTO » 17/11/2013, 19:53

NinoMed ha scritto:

sei tu quello che va cercando il calcio spumeggiante nella Reggina, quando la prima in classifica viene a Reggio con 5 difensori 3 mediani una mezza punta e un attaccante, chiusa dietro la linea della palla facendo difesa e ripartendo, spiegaci visto che tu sei quello che ha giocato 30 anni a pallone e gli altri sono ignoranti (cioè ignorano il gioco del calcio) quale metodo avresti usato tu per avere qualche occasione da gol e spumeggiare nel gioco.
Senti Nino, tu vieni e ci propini tante cose che poi si smentiscono da sole...
Se uno capisce qualcosa di calcio, ma un minimo, si accorge che il Palermo gioca con 5 difensori, ma gioca a pallone, tanto che con un gioco semplice, palla a terra, molte volte riusciva ad arrivare al tiro anche da ottime posizioni... e non mi riferisco alle sole 3 nitide palle gol...
La Reggina che gioco ha??? Lancio di uno dei difensori per la testa della punta centrale... stop... io non vedo altro...
La difesa è un disastro... Perdiamo in casa con il Pescara che era più morto di noi, andiamo a Latina e facciamo una partita imbarazzante, grazie a Dio il Padova ci regala la partita e ieri col Palermo arriva l'ennesima sconfitta...
Ora ti chiedo: ma lo sai o no che siamo in piena zona retrocessione e che siamo ridicoli oppure vivi nel mondo dei sogni???
Potevo capire ad agosto che ti eri fatto impapocchiare con Ipsa, Caballero, Cocco e Strasser, ma adesso caro mio, apri gli occhi e renditi conto che siamo in serie C!!!
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da Paolo_Padano » 17/11/2013, 20:02

Caro Nino Med non ti offendere ma cambia tipo di vino a Palermo ce ne sono buoni :lol: . Nei vari filmati di sintesi si contano 10 azioni del Palermo compresi di due gol ed ottimi interventi di Benassi e tre azioni della Reggina, le due di Dimichele e la ciabatta di Maicon ed una sola parata del portiere del Palermo prima del fallo del netto rigore.
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da NinoMed » 17/11/2013, 20:30

Paolo_Padano ha scritto:Caro Nino Med non ti offendere ma cambia tipo di vino a Palermo ce ne sono buoni :lol: . Nei vari filmati di sintesi si contano 10 azioni del Palermo compresi di due gol ed ottimi interventi di Benassi e tre azioni della Reggina, le due di Dimichele e la ciabatta di Maicon ed una sola parata del portiere del Palermo prima del fallo del netto rigore.

Paolo a palermo non c'è vino buono, ci sono ottime cantine ;)
e proprio per questo che mi permetto di parlare del PAlermo perchè lo seguo, cosa che altri non fanno e parlano ;)

sul discorso delle occasioni... chi ha detto il contrario?
Have a Nice Day
Avatar utente
st.george legion
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 513
Iscritto il: 11/05/2011, 14:31
Località: gebbions city......palizzi blood LA MAGNA GRECIA

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da st.george legion » 17/11/2013, 20:35

il PAlermo primo in classifica con il suo 5311 invece ci ha dominati con il suo gioco spumeggiante :D[/quote]

il modulo non conta na cippa nino..e' l'atteggiamento che conta in campo. la juve gioca a 5 dietro eppure si ritrova ad attaccare con 7 persone...
ora non ditemi che la juve e' la juve ,anche il milan e' il milan....e la differenza si vede
« Ecco l'antica Reggio, le cui origini si perdono nella notte dei tempi! Ecco la Reggio della Magna Grecia. »
(Papa Giovanni Paolo II, Reggio Cal, 7 ottobre 1984)
musica tu cosmu stin calavria greca RHEGION 730 A.C.
Immagine
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da NinoMed » 17/11/2013, 22:13

st.george legion ha scritto: il modulo non conta na cippa nino..e' l'atteggiamento che conta in campo. la juve gioca a 5 dietro eppure si ritrova ad attaccare con 7 persone...
ora non ditemi che la juve e' la juve ,anche il milan e' il milan....e la differenza si vede
Legio, condivido ;)

non sono io che pretendo il calcio spumeggiante dalla Reggina.
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da NinoMed » 17/11/2013, 22:18

Lilleuro ha scritto: Il Palermo con una punta? :D

Il Palermo gioca sempre con due punte e i due titolari sono Dybala e Hernandez...contro Trapani e Avellino hanno giocato Lafferty-Dybala, ma prima la coppia d'attacco era sempre Dybala-Hernandez, eventualmente supportati anche da Di Gennaro (vedi partita con il Varese)...e tu vieni a dirmi che ieri non c'erano assenti perchè ha giocato Lafferty? e quando mai il Palermo ha giocato con il solo Lafferty davanti?

Detto questo, di come gioca il Palermo mi frega veramente poco, il Palermo è primo in classifica, tutto il resto è aria fritta. Hanno fatto due gol, hanno creato altre 3 nitide palle gol nell'arco della partita (con un solo attaccante su 4 a disposizione), il tutto senza brillare, spumeggiare o quello che ti pare. Dici che a Palermo hanno di che preoccuparsi? io dico di no

Il rigore su Di Michele l'ho scritto (forse conta due volte? :D ), l'occasione di Maicon non la ricordavo, quella di Sbaffo...per favore. Tu puoi vedere miglioramenti rispetto al passato, io finora questi miglioramenti non li ho neanche avvertiti. La Reggina gioca peggio di prima, crea meno rispetto a prima e fa meno punti di prima...questi sono gli unici cambiamenti che ho visto, per cui sono tutt'altro che fiducioso

Inoltre mi duole dirlo, ma noto che nonostante siamo arrivati alla 14esima giornata e diversi giocatori abbiano mostrato limiti abbastanza evidenti, la tendenza è sempre quella di inveire contro il malcapitato l'allenatore di turno ed evitare di mettere in dubbio la qualità di chi va in campo...ovviamente non sono sorpreso, è la tendenza dominante da qualche anno ormai, ma la curiosità di vedere quanto dureranno le arrampicate sugli specchi rimane intatta
è inutile il sorriso, informati, il Palermo gioca con questo modulo da quando è arrivato Iachini, Dybala gioca dietro la punta, che ultimamente è Lafferty, anche belotti, quando è entrato con il trapani ha giocato dietro la punta.
io reputo più importanti le nostre assenze a quelle del Palermo.

le parole di Iachini sai quali sono? a me non interessa il bel gioco, ma la concretezza, e i risultati, con quelli si va lontani, con il bel gioco no.

il rigore cambia la partita, se poi ci fissiamo con il bel gioco allora parliamo del sesso degli angeli che facciamo prima.
Have a Nice Day
Omnia
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 18
Iscritto il: 17/11/2013, 22:13
Località: Jaddicu
Contatta:

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da Omnia » 17/11/2013, 22:30

Castori, Atzori, o Zeman, Guardiola o Mourinho non penso cambi qualcosa, col palermo abbiamo visto impegno, ma manca il centravanti di peso che la butta dentro!
reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da reggina D-I » 17/11/2013, 23:45

NinoMed ha scritto:
st.george legion ha scritto: il modulo non conta na cippa nino..e' l'atteggiamento che conta in campo. la juve gioca a 5 dietro eppure si ritrova ad attaccare con 7 persone...
ora non ditemi che la juve e' la juve ,anche il milan e' il milan....e la differenza si vede
Legio, condivido ;)

non sono io che pretendo il calcio spumeggiante dalla Reggina.
il problema non è cercare il gioco spumeggiante, il problema è che nelle ultime 5 partite (ma anche prima) abbiamo fatto un gioco da discarica e abbiamo fatto 3 punti... no, non abbiamo fatto nemmeno quei 3 punti visto che dovremmo fare un grosso regalo a Legati altrimenti staremmo a parlare di 0 punti nelle ultime 5...

Questa squadra, nata male e costruita peggio mi ha stancato e stavolta credo che sarà praticamente impossibile salvarsi
1 - perchè il gioco non si sa cosa sia
2 - perchè solo una piccola parte di chi gioca titolari ci mette l'anima per limitare il disastro tecnico e tattico
3 - perchè Atzori ha deciso immediatamente di fare il mister presuntuoso e superbo e castori mi pare dionigi che viene dice una cosa e fa il contrario...
4 - perchè a gennaio la squadra dovrebbe essere rivoltata da cima a fondo con un investimento notevolissimo e mi pare che non sia cosa

mai vista nera come quest'anno

L'unica cosa positiva è che delle ultime 5 ne ho saltate 4 e ho visto solo quella col Padova il che ha significato molto sangue amaro in meno
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

Re: Castori e le sue sceltezza si

Messaggio da ManAGeR78 » 18/11/2013, 8:01

Sicuramente con Castori si gioca peggio che con Atzori e questo ė evidente.
In ogni caso anche con Atzori si perdeva quasi sistematicamente, per cui non ci sono al momento, di fatto, grosse differenze di rendimento.
Però Castori, giusto o sbagliato che sia, credo abbia un piano, e lo stia portando avanti.
Vorrebbe costruire un gruppo, che ruota attorno più o meno agli stessi titolari creando delle gerarchie, con gente che lotta fino all'ultimo o quanto meno finché ne ha.
Cocco a parte, non ho più visto gente che pascola per il campo, e questa è l'unica nota positiva e che ci da ancora un barlume di speranza.
Certo non è granché, ma non abbiamo altro a cui aggrapparci
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
Avatar utente
OronzoPugliese
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Re: Castori e le sue sceltezza si

Messaggio da OronzoPugliese » 18/11/2013, 9:29

ManAGeR78 ha scritto:Sicuramente con Castori si gioca peggio che con Atzori e questo ė evidente.

Il calcio è bello proprio perchè le opinioni possono spaziare all'infinito.
Pensa un pò, per me è evidente il contrario.

La squadra di Atzori era lunghissima ed indisciplinata: la difesa, in qualsiasi fase di gioco, era schiacciata praticamente in area di rigore, e non ricordo una che sia una azione d'attacco degli avversari fermata in fuorigioco (i gol di Djuric e Pavoletti gridano ancora vendetta), con distanze siderali tra i reparti (vedi gol subiti da Crotone e ModenaI).

Ed anche la tesi per cui con Atzori "quantomeno si producevano azioni da gol" mi sembra un'altra favoletta: in nove partite l'exploit di occasioni lo abbiamo toccato con Novara, che sta comunque palesando ovunque pesanti limiti difensivi, tant'è che insieme alla Juve Stabia sono le uniche squadre ad aver subito più gol di noi, ed a Varese; per il resto ho ravvisato la stessa identica stitichezza offensiva sia prima che adesso, con la differenza che ora la squadra comunque è cortissima e cerca di mantenere la stessa identità di gioco, modulo e uomini di gara in gara.
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da Paolo_Padano » 18/11/2013, 9:44

Con Castori si gioca peggio perchè Atzori provava e riprovava schemi e giocatori, giocando sempre con due ali ed un rifinitore. Cambiando i suonatori però la musica è rimasta invariata. Adesso la società, se vuole salvarci dalla serie C girone meridionale, deve programmare con il mercato di gennaio, una campagna acquisti cessioni da salvezza come fece dopo Novellino con tagli e nuovi acquisti. Però deve decidere ed individuare quale allenatore se la sente ...
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1011
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da nick » 18/11/2013, 9:51

Gli allenatori sono uomini e come tali possono sbagliare, né Atzori e né Castori sono grandi tecnici, sono solo discreti mestieranti di B e piu' di tanto non si può pretendere. Il nostro problema non è nè nel modulo né nella disposizione tattica di calciatori fuori ruolo. Il problema evidente è che c'è almeno un terzo della rosa inadeguata alla categoria, un altro terzo svogliata che gioca senza determinazione ed a complicare le cose un freno psicologico che si è creato con la mancanza cronica di risultati. Uscirne fuori non sarà facile, anzi sembra piu' difficile dell'anno scorso quando sulla carta avevamo una rosa piu' scadente...
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
miguelito
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2030
Iscritto il: 11/05/2011, 15:38

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da miguelito » 18/11/2013, 9:53

Il Palermo ufficialmente schierava una punta ma in effetti quando attaccava ( praticamente tutto il primo tempo) aveva 5 giocatori sulla linea d'attacco, mentre noi avevamo il solo Di Michele in mezzo a tre difensori con Gerardi che vagava sulla tre quarti senza combinare nulla di concreto. Appoggio dei centrocampisti alle punte e manovre corali neanche a parlarne. Se poi decidi di giocare con 4 difensori bloccati dietro per marcare l'unica punta avversaria ( e becchi pure 2 gol) e rinunci completamente alle fasce esterne il non gioco e' sicuro ed i risultati sono una conseguenza. E non mi venite a dire che non abbiamo gli uomini adatti per fare un modulo diverso. Ieri ho visto lo Stabia e malgrado sono ultimi in classifica esprimono un gioco migliore del nostro e lottano su ogni pallone, che siano scarsi e' un altro discorso ( ma un paio di elementi farebbero comodo anche nella Reggina). Quindi in conclusione la squadra sarà scarsa, incompleta, ecc., ma i due allenatori che abbiamo avuto non mi sembrano delle cime.
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da Paolo_Padano » 18/11/2013, 10:04

Anche in passato abbiamo avuto onesti mestieranti ed abbiamo vinto qualche campionato in C e salvatoci in B ed in A. Ovviamente, come da apposito post, stiamo indubbiamente assistendo alla crisi strutturale della Reggina Calcio 1986 come quella della Reggina di Granillo, che dopo i vasti degli anni 60 e primi anni 70 è sprofondata nella serie C meridionale dell'epoca che sarà, peraltro, riproposta dalla prossima stagione. La storia sembra riproporsi impietosa. Solo che all'epoca nel dopo Granillo una serie di presidenti volenterosi, da Matacena ad Ascioti a Morace ci hanno visto protagonisti in serie C più che dignitosamente. Anche la caduta in serie C2 ha visto in due occasioni l'immediato riscatto. Oggi pare che non abbiamo soluzioni ed alternative alla profonda crisi del fotismo ... :sad:
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Avatar utente
SWAN
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 114
Iscritto il: 03/06/2011, 10:20

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da SWAN » 18/11/2013, 10:53

secondo me Gerardo non è schierato trequartista, ma sale per ricevere la palla, si tira dietro due difensori e DiMichele tagliando si infila alle spalle, uno schema come tanti altri.... ma almeno ci provano[/quote]

E' chiaro che non è schierato 3/4tista. Se lo fosse, almeno avremmo la parvenza di uno schema. Sostanzialmente, come abbiamo notato, funge da suggeritore e quindi in quella fascia di campo ti affidi ad uno che non da proprio del tu al pallone (tecnicamente parlando) e che costringi a fare 100 mt magari con palla al piede...siamo al ridicolo. Mi chiedo perchè, visto che sei pieno in tribuna e panchina di interni di centrocampo (con anche dei piedi discreti), fare questa cosa? Sei incapace di pensare altro? Devono giocare solo gli adepti (vi prego di dirmi quando Sbaffo abbia toccato il pallone durante i primi 45')? Se fisicamente non è in grado di reggere, non esporlo a pubblico ludibrio
Dicevo proprio questo: leggo i forum da anni e mi sembra che nella stragrande maggioranza dei casi, gli utenti siano molto più capaci di supposti allenatori patentati a coverciano....repentinamente, mi rispondo che anche la PrestiG è stata ministro dell'ambiente...
Tornando al pallone: questa squadra non da alcun senso di organizzazione nè con Atzori nè con Castori. La palla non gira (te lo insegnano alla scuola calcio di ricominciare quando le corsie sono chiuse) e anche quando viene attaccata non ha la minima idea di come imbastire un contropiede (gli uomini ci sarebbero pure). La difesa del Palermo il primo quarto d'ora ha giocato nella ns metàcampo
Insomma, il mio è un giudizio definitivo dopo 3 mesi di campionato. Devo dire, con sommo rammarico, che pensavo avremmo fatto meglio
Non so più cosa pensare, ma è chiaro che il problema, è lo ripeto da circa 10 anni, non è tecnico
FA FOCU E FIAMMI UNDI VAI VAI!!
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: Castori e le sue scelte

Messaggio da Lilleuro » 18/11/2013, 11:00

NinoMed ha scritto:è inutile il sorriso, informati, il Palermo gioca con questo modulo da quando è arrivato Iachini, Dybala gioca dietro la punta, che ultimamente è Lafferty, anche belotti, quando è entrato con il trapani ha giocato dietro la punta.
io reputo più importanti le nostre assenze a quelle del Palermo.
Nino ma perchè ti pungi scusa? Non dirmi che devo informarmi, tu piuttosto evita di intestardirti...ti sei fissato con questa storia del modulo di Iachini, l'avrai ripetuto settanta volte...adesso ti dico bravo, conosci il modulo di Iachini...e allora?

Ma che attinenza ha la posizione degli attaccanti con la loro assenza? Dybala è un titolare del Palermo, che giochi dietro o accanto alla prima punta ha poca importanza...sabato non c'era, questa è la cosa importante. Non c'era Hernandez, non c'era Belotti, quindi sabato il Palermo aveva un solo attaccante disponibile su 4...assenze non importanti? opinione tua, ma i fatti dicono che il Palermo con il solo Lafferty in avanti non ha mai giocato...ed è lapalissiano che quando ti mancano 3 attaccanti su 4, non ci sono neanche alternative da mettere in campo a partita in corso. Tra l'altro a inizio ripresa si è infortunato anche Lafferty e chi è entrato al suo posto? Malele...Malele, come Hernandez, i stessi

Io dico che il Palermo con l'attacco al completo avrebbe fatto molto male alla nostra difesa, un pò come fa di solito...perchè quando non segna Lafferty, entra Hernandez e segna...e quando non segna Hernandez, entra Belotti e segna...non mi sto inventando niente, è andata quasi sempre così con Iachini, per cui parlare di assenze poco importanti mi pare molto discutibile
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Rispondi