Drappi scuciti ed errori di scrittura..chisti simu....

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Rispondi
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

Drappi scuciti ed errori di scrittura..chisti simu....

Messaggio da Motociclista » 17/09/2013, 23:13

NO COMMENT.....
http://www.zoomsud.it/index.php/comment ... ciona.html

di PASQUALINO PLACANICA Nel giorno tradizionalmente più importante dell’anno per Reggio, la città si presenta al mondo con l’immagine di un drappo amaranto sdrucito appeso al balcone centrale di Palazzo San Giorgio.

Mi ha profondamente indignato vedere quel drappo appeso in occasione del passaggio del Quadro della Madonna della Consolazione.

È il simbolo di una città stracciona, ma che stracciona non è, in realtà. La fanno apparire così i suoi amministratori. E non mi riferisco ai commissari, che probabilmente non sapevano neanche che quel drappo doveva essere esposto, ma a chi si è occupato del cerimoniale, a chi lavora in quel Palazzo da anni, a chi doveva sapere che quel drappo andava sostituito, oppure riparato, oppure esposto dal verso opposto (ammesso che non fosse anche peggio) oppure, alla fine, meglio se non esposto.

Le luci accese sul Lungomare Le luci accese sul Lungomare

Contemporaneamente, sul Lungomare, alle 10 del mattino, l’illuminazione era accesa; parlo della parte funzionante, perché un buon 30 % delle lampade è inefficiente da tempo, senza che nessuno degli addetti ai lavori se ne preoccupi. Con le tasse comunali alla massima aliquota, con una situazione di degrado pressoché totale a causa di carenza (o meglio assenza) di fondi (eufemismo), è vergognoso dovere costatare questi sprechi. Anche qui non credo che dovessero intervenire i commissari. Ci sono dei dipendenti, funzionari o qualunque profilo rivestano, che sono sicuramente deputati al controllo su questi argomenti, e che non stanno facendo il loro lavoro. Il lavoro per cui sono pagati. Per spegnere la luce non ci vogliono denari, basta avere un dito e la voglia di farlo, anzi, di lavorare. Finché il lavoro c’è. Quel drappo sdrucito rappresenta quella parte di Reggio che, seppur minoritaria come numero, prevale come immagine. Quella dei cittadini che non fanno il loro dovere. Ma Reggio mantiene la sua dignità, nonostante ci sia un nutrito gruppo di avventurieri che tenta giornalmente di togliergliela. “A jaddina chi canta pi prima è chidda chi fici l’ovu”.


Immagine
Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Re: Drappi scuciti ed errori di scrittura..chisti simu....

Messaggio da Pickwick » 18/09/2013, 9:28

Se il drappo è sdrucito qualcuno dovrebbe comprarlo nuovo.
Ma poi saremmo punto e a capo, con pasqualino placanica che s'indigna per la spesa inutile.
Indignarsi per questi episodi mi sembra eccessivo a cospetto di malfunzionamenti importanti
come quelli che sta vivendo la nostra città.
Le luci della via marina non si accendono e spengono con i pulsanti come a casa tua.
Ci sono dispositivi che vengono chiamati crepuscolari che le accendono la sera e le spengono al mattino.
Può capitare che questi sensori si rompano, o si possono anche incantare momentaneamente.
Diversamente può anche succedere che una cacca di uccello cadi proprio sul sensore e i lampioni si accendono automaticamente.
Quanto ci voglia agli addetti della multiservizi per riparare il guasto non lo so, non conoscendone l'entità del danno appunto.
So che un cittadino, anche senza indignarsi, può spingersi nell'eroica impresa di segnalare il guasto proprio alla multiservizi.
Vedrà che i tempi di risposta dell'azienda si ridurranno sensibilmente.
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2224
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Re: Drappi scuciti ed errori di scrittura..chisti simu....

Messaggio da pellarorc » 18/09/2013, 12:10

i commissari hanno toppato.
Il commissariamento è stato giusto ma nn con i commissari!
Andavano fatte elezioni subito escludendo tutti i consiglieri appena commissariati.
I commissari magari erano partiti bene ma si sono rivelati inutili e soprattutto presi solo dalla questione monetaria.
Ma come ormi anche i muri sanno con l'austerity nn si arriva a nulla! Anzo è proprio il risparmio delle istituzioni che uccide l'economia di una città!
sugnurisbarri
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 131
Iscritto il: 11/05/2011, 17:39

Re: Drappi scuciti ed errori di scrittura..chisti simu....

Messaggio da sugnurisbarri » 18/09/2013, 13:27

Pickwick ha scritto:Se il drappo è sdrucito qualcuno dovrebbe comprarlo nuovo.
Ma poi saremmo punto e a capo, con pasqualino placanica che s'indigna per la spesa inutile.
Indignarsi per questi episodi mi sembra eccessivo a cospetto di malfunzionamenti importanti
come quelli che sta vivendo la nostra città.
Le luci della via marina non si accendono e spengono con i pulsanti come a casa tua.
Ci sono dispositivi che vengono chiamati crepuscolari che le accendono la sera e le spengono al mattino.
Può capitare che questi sensori si rompano, o si possono anche incantare momentaneamente.
Diversamente può anche succedere che una cacca di uccello cadi proprio sul sensore e i lampioni si accendono automaticamente.
Quanto ci voglia agli addetti della multiservizi per riparare il guasto non lo so, non conoscendone l'entità del danno appunto.
So che un cittadino, anche senza indignarsi, può spingersi nell'eroica impresa di segnalare il guasto proprio alla multiservizi.
Vedrà che i tempi di risposta dell'azienda si ridurranno sensibilmente.
Il drappo sdrucito è l'immagine di una citta sdrucita, io non credo che chi ha scritto l'articolo si riferisse ad drappo in sè stesso.Il drappo è un emblema, una immagine purtroppo veritiera.Le luci della via marina sono effettivamente una "pinzzillacchera" cone diceva il grande Totò, ma seppur piccola è una trascuratezza.Una delle innumerevoli trascuratezze e violenze che la città soffre come le strade alla Beirut, come la mancanza di acqua. L'elargizione del minimo servizio DOVUTO è vista come una conquista, come un progresso ed invece dovrebbe essere la NORMALITA'.
So che se neanche ci indigniamo più siamo proprio FOTTUTI (mi si perdoni il francesismo).

Saluti Sbarroti
"U ciriveddu esti nu cocciu i paniculu e caccarunu 'nciu ittau e jaddini"
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3369
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: Drappi scuciti ed errori di scrittura..chisti simu....

Messaggio da onlyamaranto » 25/09/2013, 11:15

sugnurisbarri ha scritto: Il drappo sdrucito è l'immagine di una citta sdrucita, io non credo che chi ha scritto l'articolo si riferisse ad drappo in sè stesso.Il drappo è un emblema, una immagine purtroppo veritiera.Le luci della via marina sono effettivamente una "pinzzillacchera" cone diceva il grande Totò, ma seppur piccola è una trascuratezza.Una delle innumerevoli trascuratezze e violenze che la città soffre come le strade alla Beirut, come la mancanza di acqua. L'elargizione del minimo servizio DOVUTO è vista come una conquista, come un progresso ed invece dovrebbe essere la NORMALITA'.
So che se neanche ci indigniamo più siamo proprio FOTTUTI (mi si perdoni il francesismo).

Saluti Sbarroti
Quoto pure le virgole, a furia di considerare fesserie e cose trascurabili tutto ciò che non va nella nostra città ci siamo ridotti a non indignarci nemmeno per le cose fondamentali.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
suonatore Jones

Re: R: Drappi scuciti ed errori di scrittura..chisti simu...

Messaggio da suonatore Jones » 25/09/2013, 11:52

Ma siamo sicuri che la scelta di accendere solo, sistematicamente, una lampadina (quella centrale) su 3 dei lampioni della via marina non sia una scelta dovuta al risparmio? Strano che si rompano solo tutte quelle laterali
Rispondi