POLITICHE 2013

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

reggina D-I
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1566
Iscritto il: 11/05/2011, 14:58

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da reggina D-I » 27/02/2013, 17:47

Pickwick ha scritto:Ma il megafono che va a roma ha già fatto il referendum per vedere cosa si vuol fare? O agisce da solo?
Come sospettavo da democrazia diretta a uomo solo al comando il passo è breve...
Agli italiani piace essere comandati e non si fanno problemi ad inseguire il fascino di un leader e a non riconoscere le idee di dittatura.
agisce da solo ovviamente a che servono i referendum??? Lui ora ha piazzato 162 figurine panini (a proposito chissà se si e ricordato di avvisare gli eletti che erano candidati)

La seconda parte è davvero inquietante: come è possibile che chi è in orbita PD speri di avere un dittatore con lui??? Anche se, immagino, se per putro caso ipotetico Grillo se ne fosse uscito con un bel: "mah, se il PD ci viene incontro ed è disponibile a votare 10 dei nostri punti prioritari noi potremmo anche accettare..." secondo me le riflessioni sul dittatore o su come agisce non sarebbero venute fuori... anche senza referendum per vedere cosa vuole fare...

Rassegnamoci/rassegnatevi: l'Italia sta cambiando niente può essere come prima! Niente DEVE ESSERE COME PRIMA!!! e solo questo renderà ogettivamente l'Italia migliore!!!

"L'onestà tornerà di moda" (Beppe Grillo e solo lui cit.)
Uno solo ho visto in vita mia che MAI, non quasi mai ma proprio MAI, capisce ciò che legge! Il vero guaio per lui, spettacolo per gli altri, è che poi scrive e a tutti si mostra nella tragica evidenza!!! :PPP
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3369
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da onlyamaranto » 27/02/2013, 17:50

Io sono molto fiducioso, del resto già in Sicilia un laboratorio politico del genere già c'è, il 5stelle non fa parte della maggioranza ma i suoi rappresentanti votano le leggi sulle quali sono d'accordo con Crocetta, perchè una cosa del genere non si potrebbe fare a livello nazionale?
Dobbiamo (anzi devono i politici) renderci conto che le cose da questa legislatura in poi sono cambiate, è questa la novità che Grillo sta portando avanti, sono finiti i tempi in cui le cose si sussurravano, si dicevano e non si dicevao, si facevano sottobanco, si fingeva di fare una cosa e se ne faceva un'altra, gli italiani hanno votato contro questo modo di fare politica e i partiti tradizionali prima se ne rendono conto e meglio è, adesso Grillo dice in faccia a Bersani quello che pensa di lui e del suo partito, non fa finta di pensare una cosa e poi ne fa un'altra, in questo senso penso che il successo di 5stelle sia stato un bene, per lo meno voglio augurarmi che le cose siano veramente così, verso la chiarezza, lo scopriremo da adesso in poi.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da aquamoon » 27/02/2013, 17:54

doddi ha scritto: Vabbò, lasciamo perdere, torniamo a pagina 2... quando si vota? :D
Devi dire prima
BANDISTA
e devi essere pure convincente.
A 'mbidda, per i lettori padani, quando con la saliva non si riusciva ad acchiappare la figurina...
pronunciando Bandista e accampando spiegazioni fantasiose,
si poteva tentare di riacchiappare l'agognata immagine del calciatore sognato con la sputazza.
Tutto ciò accadeva quando avevo 4 anni.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da NinoMed » 27/02/2013, 18:00

onlyamaranto ha scritto:Io sono molto fiducioso, del resto già in Sicilia un laboratorio politico del genere già c'è, il 5stelle non fa parte della maggioranza ma i suoi rappresentanti votano le leggi sulle quali sono d'accordo con Crocetta, perchè una cosa del genere non si potrebbe fare a livello nazionale?
Dobbiamo (anzi devono i politici) renderci conto che le cose da questa legislatura in poi sono cambiate, è questa la novità che Grillo sta portando avanti, sono finiti i tempi in cui le cose si sussurravano, si dicevano e non si dicevao, si facevano sottobanco, si fingeva di fare una cosa e se ne faceva un'altra, gli italiani hanno votato contro questo modo di fare politica e i partiti tradizionali prima se ne rendono conto e meglio è, adesso Grillo dice in faccia a Bersani quello che pensa di lui e del suo partito, non fa finta di pensare una cosa e poi ne fa un'altra, in questo senso penso che il successo di 5stelle sia stato un bene, per lo meno voglio augurarmi che le cose siano veramente così, verso la chiarezza, lo scopriremo da adesso in poi.

perchè i numeri sono diversi.
un governo di centrosinistra non può vivere alla giornata senza l'appoggio del M5S al Senato. una qualsiasi votazione contraria sfiducerebbe il governo con conseguenti rimpasti o si andrebbe al voto.
Have a Nice Day
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da _naka » 27/02/2013, 18:00

Regmi ha scritto:
Ipotesi sciagurata. Funesta per tutti

Quello che mi sembra una soluzione che possa permettere di uscire dall'impasse (per esempio il Capo dello Stato bisogna pur eleggerlo affinchè possa sciogliere le Camere appene elette) è questa:

1 Bersani presenta un governo minoritario
2 il M5S non si presenta in Senato per votare la fiducia abbassando il quorum.
3 si votano i pochi punti in comune tra cui una nuova legge elettorale
e tra non molto nuova dirigenza del PD (la segreteria è in scadenza) e nuove elezioni.

Che dici?
cioè ti prego ma il punto 2 cancellalo, è troppo grave già il solo pensiero....il m5s per risolvere il problema degli ALTRI dovrebbe rinunciare ad andare in senato per la fiducia dove rappresenta circa il 24 % degli italiani ossia 1su5??? perchè dovrebbe ??per perdere elettori ?

sul punto 3 sono d'accordo sulla 2a parte...ma se cambiate la classe dirigente le elezioni le vincete anche con il porcellum, è di questo che pd che siamo stanchi, di questo pd che non sa di sinistra(sa molto + grillo di sinistra, lo volete capire o no?)

ps per quel che mi riguarda io mi auguro di vedere pd e pdl insieme cosi finalmente ce li leviamo dalle palle una volta per tutte....sono il cancro di questo paese.
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da _naka » 27/02/2013, 18:02

NinoMed ha scritto:
perchè i numeri sono diversi.
un governo di centrosinistra non può vivere alla giornata senza l'appoggio del M5S al Senato. una qualsiasi votazione contraria sfiducerebbe il governo con conseguenti rimpasti o si andrebbe al voto.
posso chiederti una cosa ....ma se la destra, la sinistra , monti tutti insieme dicono che la legge elettorale va cambiata pensi che non ce la faranno quanto meno a fare quell'unica riforma e poi tornare al voto ???
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da NinoMed » 27/02/2013, 18:05

doddi ha scritto:
Si decide su proposte/programmi non sul vuoto delle parole di gargamella che parla di responsabilità facendo melina davanti al microfono.

Fategli i disegnini che ancora nel pd non ci hanno capito nulla :fifi:

Vabbò, lasciamo perdere, torniamo a pagina 2... quando si vota? :D
e io che sto dicendo? i programmi e le proposte come stanno le cose, il M5S potrebbe imporle ed è il momento di farlo almeno per le cose possibili le facciano subito e si assumano le loro responsabilità, è anche per questo che sono stati votati, non certo per restare in secondo piano.

se si rivota lo si fa non prima di giugno, prima viene la composizione del parlamento, poi il governo, se ci riescono, poi l'elezione del papa e subito dopo quella del presidente della repubblica, che appena eletto da questo parlamento dovrebbe scioglierlo come primo atto? tu lo pensi possibile un film del genere?
Have a Nice Day
Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da Pickwick » 27/02/2013, 18:06

_naka ha scritto:
Regmi ha scritto:
Ipotesi sciagurata. Funesta per tutti

Quello che mi sembra una soluzione che possa permettere di uscire dall'impasse (per esempio il Capo dello Stato bisogna pur eleggerlo affinchè possa sciogliere le Camere appene elette) è questa:

1 Bersani presenta un governo minoritario
2 il M5S non si presenta in Senato per votare la fiducia abbassando il quorum.
3 si votano i pochi punti in comune tra cui una nuova legge elettorale
e tra non molto nuova dirigenza del PD (la segreteria è in scadenza) e nuove elezioni.

Che dici?
cioè ti prego ma il punto 2 cancellalo, è troppo grave già il solo pensiero....il m5s per risolvere il problema degli ALTRI dovrebbe rinunciare ad andare in senato per la fiducia dove rappresenta circa il 24 % degli italiani ossia 1su5??? perchè dovrebbe ??per perdere elettori ?

sul punto 3 sono d'accordo sulla 2a parte...ma se cambiate la classe dirigente le elezioni le vincete anche con il porcellum, è di questo che pd che siamo stanchi, di questo pd che non sa di sinistra(sa molto + grillo di sinistra, lo volete capire o no?)

ps per quel che mi riguarda io mi auguro di vedere pd e pdl insieme cosi finalmente ce li leviamo dalle palle una volta per tutte....sono il cancro di questo paese.
Forse non hai capito, Regmi non è Mike Bongiorno e tu non devi scegliere la 1 la 2 o la 3!
Quelli elencati sono i passaggi da fare nel momento in cui Grillo o chi per lui scelgano di non dare la fiducia al PD.
Non ci sono altre ipotesi, se non ci si allea.
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da NinoMed » 27/02/2013, 18:08

_naka ha scritto:
NinoMed ha scritto:
perchè i numeri sono diversi.
un governo di centrosinistra non può vivere alla giornata senza l'appoggio del M5S al Senato. una qualsiasi votazione contraria sfiducerebbe il governo con conseguenti rimpasti o si andrebbe al voto.
posso chiederti una cosa ....ma se la destra, la sinistra , monti tutti insieme dicono che la legge elettorale va cambiata pensi che non ce la faranno quanto meno a fare quell'unica riforma e poi tornare al voto ???

dicono o lo fanno? io negli ultimi anni ho sentito parlare molto di questa riforma ma nessuno ne a destra ne a sinistra ne al centro ha fatto niente, o sbaglio? perchè dovrebbero farla oggi? e secondo te se la fanno Pd,PDL e monti la fanno per i proprio interessi o per favorire il m5S?

secondo te perchè non hanno fatto la riforma e hanno preferito tornare al voto con il porcellum?
Have a Nice Day
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da NinoMed » 27/02/2013, 18:10

_naka ha scritto: cioè ti prego ma il punto 2 cancellalo, è troppo grave già il solo pensiero....il m5s per risolvere il problema degli ALTRI dovrebbe rinunciare ad andare in senato per la fiducia dove rappresenta circa il 24 % degli italiani ossia 1su5??? perchè dovrebbe ??per perdere elettori ?
ti aggiorno, dovrebbe succedere perchè lo ha detto Grillo. non votare la fiducia significa astenersi al senato dal voto. :read:
Have a Nice Day
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3369
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da onlyamaranto » 27/02/2013, 18:10

NinoMed ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Io sono molto fiducioso, del resto già in Sicilia un laboratorio politico del genere già c'è, il 5stelle non fa parte della maggioranza ma i suoi rappresentanti votano le leggi sulle quali sono d'accordo con Crocetta, perchè una cosa del genere non si potrebbe fare a livello nazionale?
Dobbiamo (anzi devono i politici) renderci conto che le cose da questa legislatura in poi sono cambiate, è questa la novità che Grillo sta portando avanti, sono finiti i tempi in cui le cose si sussurravano, si dicevano e non si dicevao, si facevano sottobanco, si fingeva di fare una cosa e se ne faceva un'altra, gli italiani hanno votato contro questo modo di fare politica e i partiti tradizionali prima se ne rendono conto e meglio è, adesso Grillo dice in faccia a Bersani quello che pensa di lui e del suo partito, non fa finta di pensare una cosa e poi ne fa un'altra, in questo senso penso che il successo di 5stelle sia stato un bene, per lo meno voglio augurarmi che le cose siano veramente così, verso la chiarezza, lo scopriremo da adesso in poi.

perchè i numeri sono diversi.
un governo di centrosinistra non può vivere alla giornata senza l'appoggio del M5S al Senato. una qualsiasi votazione contraria sfiducerebbe il governo con conseguenti rimpasti o si andrebbe al voto.
Appunto.
Vedrai che il 5stelle i voti al PD al Senato glieli darà, la maggioranza ci sarà, Grillo non è un fesso, sa che se si andasse alle elezioni, passerebbe come quello che ha causato le elezioni a distanza di pochi mesi dalle precedenti, il PD e il PDL si troverebbero su un piatto d'argento a rinfacciargli la colpa della fine della legislatura e del caos (anche economico-finanziario) in cui precipiterebbe l'Italia.
A quel punto potrebbe accadere che il 5stelle invece di andare avanti, andrebbe indietro come voti, subirebbe una batosta elettorale, non ho la palla di vetro ovviamente, sono solo mie convinzioni-ipotesi.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da NinoMed » 27/02/2013, 18:12

onlyamaranto ha scritto:
NinoMed ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:Io sono molto fiducioso, del resto già in Sicilia un laboratorio politico del genere già c'è, il 5stelle non fa parte della maggioranza ma i suoi rappresentanti votano le leggi sulle quali sono d'accordo con Crocetta, perchè una cosa del genere non si potrebbe fare a livello nazionale?
Dobbiamo (anzi devono i politici) renderci conto che le cose da questa legislatura in poi sono cambiate, è questa la novità che Grillo sta portando avanti, sono finiti i tempi in cui le cose si sussurravano, si dicevano e non si dicevao, si facevano sottobanco, si fingeva di fare una cosa e se ne faceva un'altra, gli italiani hanno votato contro questo modo di fare politica e i partiti tradizionali prima se ne rendono conto e meglio è, adesso Grillo dice in faccia a Bersani quello che pensa di lui e del suo partito, non fa finta di pensare una cosa e poi ne fa un'altra, in questo senso penso che il successo di 5stelle sia stato un bene, per lo meno voglio augurarmi che le cose siano veramente così, verso la chiarezza, lo scopriremo da adesso in poi.

perchè i numeri sono diversi.
un governo di centrosinistra non può vivere alla giornata senza l'appoggio del M5S al Senato. una qualsiasi votazione contraria sfiducerebbe il governo con conseguenti rimpasti o si andrebbe al voto.
Appunto.
Vedrai che il 5stelle i voti al PD al Senato glieli darà, la maggioranza ci sarà, Grillo non è un fesso, sa che se si andasse alle elezioni, passerebbe come quello che ha causato le elezioni a distanza di pochi mesi dalle precedenti, il PD e il PDL si troverebbero su un piatto d'argento a rinfacciargli la colpa della fine della legislatura e del caos (anche economico-finanziario) in cui precipiterebbe l'Italia.
A quel punto potrebbe accadere che il 5stelle invece di andare avanti, andrebbe indietro come voti, subirebbe una batosta elettorale, non ho la palla di vetro ovviamente, sono solo mie convinzioni-ipotesi.

only anche io lo spero, credo di averlo scritto abbastanza chiaramente, ma a quanto sembra a sentire il capo popolo, che in parlamento non entrerà, l'ordine è non dare fiducia, e secondo me è un suicidio.
Have a Nice Day
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da _naka » 27/02/2013, 18:13

NinoMed ha scritto:
_naka ha scritto:
NinoMed ha scritto:
perchè i numeri sono diversi.
un governo di centrosinistra non può vivere alla giornata senza l'appoggio del M5S al Senato. una qualsiasi votazione contraria sfiducerebbe il governo con conseguenti rimpasti o si andrebbe al voto.
posso chiederti una cosa ....ma se la destra, la sinistra , monti tutti insieme dicono che la legge elettorale va cambiata pensi che non ce la faranno quanto meno a fare quell'unica riforma e poi tornare al voto ???

dicono o lo fanno? io negli ultimi anni ho sentito parlare molto di questa riforma ma nessuno ne a destra ne a sinistra ne al centro ha fatto niente, o sbaglio? perchè dovrebbero farla oggi? e secondo te se la fanno Pd,PDL e monti la fanno per i proprio interessi o per favorire il m5S?

secondo te perchè non hanno fatto la riforma e hanno preferito tornare al voto con il porcellum?
perchè vogliono mangiare sempre loro...sempre gli stessi,
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da _naka » 27/02/2013, 18:17

Pickwick ha scritto:
Forse non hai capito, Regmi non è Mike Bongiorno e tu non devi scegliere la 1 la 2 o la 3!
Quelli elencati sono i passaggi da fare nel momento in cui Grillo o chi per lui scelgano di non dare la fiducia al PD.
Non ci sono altre ipotesi, se non ci si allea.
cmq il governo si farà con l'appoggio di grillo perchè vuole far fare esperienza ai grillini, non per il bene del paese, un paese con questo pd e questo pdl è destinato a morire....sarà un annetto di governo x prendere confidenza con il parlamento e poi si tornerà alle urne...
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 494
Iscritto il: 22/06/2011, 23:54

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da rorschach » 27/02/2013, 18:19

reggina D-I ha scritto: allo sfascio ci siamo arrivati grazie a questi partiti e ad un presidente della repubblica non di tutti che non esito definire come il peggiore in assoluto della storia repubblicana
presidente che ti ha salvato dal default e che poi ti ha firmato il decreto per dimezzare le firme che servivano al tuo movimento per presentarsi alle elezioni.

ma noi italiani siamo fatti così, che ne freghiamo

Ripeto: questa volta dobbiamo andare fino in fondo all'abisso
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2322
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da aquamoon » 27/02/2013, 18:21

NinoMed ha scritto:
only anche io lo spero, credo di averlo scritto abbastanza chiaramente, ma a quanto sembra a sentire il capo popolo, che in parlamento non entrerà, l'ordine è non dare fiducia, e secondo me è un suicidio.
Forse mi è sfuggito qualche TG.
Napolitano ha già incaricato Bersani?
Domani mattina si riunisce il Parlamento per il voto di fiducia?
Grillo ha già interpellato tutti i cittadini eletti?
Lavori in corso, scusate il disagio.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da NinoMed » 27/02/2013, 18:28

_naka ha scritto:
Pickwick ha scritto:
Forse non hai capito, Regmi non è Mike Bongiorno e tu non devi scegliere la 1 la 2 o la 3!
Quelli elencati sono i passaggi da fare nel momento in cui Grillo o chi per lui scelgano di non dare la fiducia al PD.
Non ci sono altre ipotesi, se non ci si allea.
cmq il governo si farà con l'appoggio di grillo perchè vuole far fare esperienza ai grillini, non per il bene del paese, un paese con questo pd e questo pdl è destinato a morire....sarà un annetto di governo x prendere confidenza con il parlamento e poi si tornerà alle urne...
si discute delle notizie che ci sono, e se si fa un governo bersani al momento grillo ha ordinato di non dare la fiducia, poi se il M5S decide diversamente non lo sappiamo.
Have a Nice Day
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3369
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da onlyamaranto » 27/02/2013, 18:33

aquamoon ha scritto:
NinoMed ha scritto:
only anche io lo spero, credo di averlo scritto abbastanza chiaramente, ma a quanto sembra a sentire il capo popolo, che in parlamento non entrerà, l'ordine è non dare fiducia, e secondo me è un suicidio.
Forse mi è sfuggito qualche TG.
Napolitano ha già incaricato Bersani?
Domani mattina si riunisce il Parlamento per il voto di fiducia?
Grillo ha già interpellato tutti i cittadini eletti?
Lavori in corso, scusate il disagio.
:salut
Lavori in corso certo, ma l'incarico andrà a Bersani come leader del primo partito, a chi se no? :?:

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da NinoMed » 27/02/2013, 18:34

aquamoon ha scritto:
NinoMed ha scritto:
only anche io lo spero, credo di averlo scritto abbastanza chiaramente, ma a quanto sembra a sentire il capo popolo, che in parlamento non entrerà, l'ordine è non dare fiducia, e secondo me è un suicidio.
Forse mi è sfuggito qualche TG.
Napolitano ha già incaricato Bersani?
Domani mattina si riunisce il Parlamento per il voto di fiducia?
Grillo ha già interpellato tutti i cittadini eletti?
Lavori in corso, scusate il disagio.
:salut
Tg non lo so, ma varie notizie di oggi probabilmente si.

napolitano dovrà prima fare le consultazioni politiche
poi incaricare il Presidente del Consiglio dei ministri che avrà il compito di fare il governo, dai numeri parlamentari dovrebbe toccare a Bersani
il parlamento di riunisce dopo metà marzo.
Grillo non so cosa farà, ma il M5S ad oggi non è più solo Grillo ma è il maggior partito italiano alla camera e il secondo al senato

vero lavori in corso, per questo spero che il M5S si prenda le proprie responsabilità e non ascolti solo il volere del capo popolo.
Have a Nice Day
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: POLITICHE 2013

Messaggio da Regmi » 27/02/2013, 18:35

Pickwick ha scritto:
_naka ha scritto:
Regmi ha scritto:
Ipotesi sciagurata. Funesta per tutti

Quello che mi sembra una soluzione che possa permettere di uscire dall'impasse (per esempio il Capo dello Stato bisogna pur eleggerlo affinchè possa sciogliere le Camere appene elette) è questa:

1 Bersani presenta un governo minoritario
2 il M5S non si presenta in Senato per votare la fiducia abbassando il quorum.
3 si votano i pochi punti in comune tra cui una nuova legge elettorale
e tra non molto nuova dirigenza del PD (la segreteria è in scadenza) e nuove elezioni.

Che dici?
cioè ti prego ma il punto 2 cancellalo, è troppo grave già il solo pensiero....il m5s per risolvere il problema degli ALTRI dovrebbe rinunciare ad andare in senato per la fiducia dove rappresenta circa il 24 % degli italiani ossia 1su5??? perchè dovrebbe ??per perdere elettori ?

sul punto 3 sono d'accordo sulla 2a parte...ma se cambiate la classe dirigente le elezioni le vincete anche con il porcellum, è di questo che pd che siamo stanchi, di questo pd che non sa di sinistra(sa molto + grillo di sinistra, lo volete capire o no?)

ps per quel che mi riguarda io mi auguro di vedere pd e pdl insieme cosi finalmente ce li leviamo dalle palle una volta per tutte....sono il cancro di questo paese.
Forse non hai capito, Regmi non è Mike Bongiorno e tu non devi scegliere la 1 la 2 o la 3!
Quelli elencati sono i passaggi da fare nel momento in cui Grillo o chi per lui scelgano di non dare la fiducia al PD.
Non ci sono altre ipotesi, se non ci si allea.
Come anche io sono uno solo... avogghia a ripeterlo
Come anche la campagna elettorale è finita
Come anche lezioni su etica, moralità e centralità del bene comune non ne prendo da nessuno e tantomeno da dei pischelli che fino a ieri stavano alla finestra.
E come anche di personaggi pronti a salire sul carro del vincitore (di cosa è tutto da vedere ancora), sempre abile nel girare la vela a favore di vento, ne ho visti a frotte.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Rispondi