Muscolino lascia

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Muscolino lascia

Messaggio da Mave » 21/02/2013, 20:05

“Con rammarico e dispiacere sono ormai giunto ad una decisione, frutto di un’attenta valutazione, che non posso più rimandare, e mi riferisco alla cruda necessità di annunciare le mie dimissioni dal ruolo di Presidente della Viola Reggio Calabria. La sola motivazione che, supportato dal mio staff, mi aveva spinto ad investire su questo progetto, è stata la mera passione verso la pallacanestro e verso quel nome glorioso della Viola che molto ha fatto per la storia del basket. Dal momento del mio insediamento, avvenuto tre anni fa, fino ad oggi, molti sono i mutamenti che hanno interessato questa società, e la Viola, prima sull’orlo del fallimento, ha ripreso a riaccendere l’entusiasmo dei tifosi e ad irrompere ancora sulla stampa e sui vari media. Siamo partiti in punta di piedi, saldando i debiti delle precedenti gestioni, con un progetto concreto e innovativo, che molto ha investito sui giovani e sul sociale. La Viola si è così di nuovo indirizzata al suo pubblico, aprendosi alle scuole, alle associazioni, puntando sulla diffusione dei valori dello sport e, attraverso esso, all’emarginazione dei fenomeni di devianza. Se le soddisfazioni sono state molte, attraverso campionati di vertice che in due anni hanno riportato la maglia nero-arancio all’attenzione dei palcoscenici nazionali e dei palinsesti televisivi, arrivando a disputare il campionato di DNA, con oggettività devo amaramente dire che i soli a condividere con noi queste forti emozioni sono stati i nostri tifosi.
Sin dall’inizio dell’insediamento della società che ho avuto l’onore di rappresentare a Reggio Calabria, lo status degli enti e delle istituzioni è stato di totale indifferenza verso la nostra azione. Una indifferenza che si è rivelata non solo dal punto di vista della mancanza di ogni tipo di contributo o sostegno, ma soprattutto dalla prospettiva del supporto morale ed emozionale. Nonostante il grandissimo spazio riservato dai media, anche a livello nazionale, alle nostre attività, nessuna presa di posizione, fosse anche limitata alla mera presenza alle partite da parte dei rappresentanti delle istituzioni, c’è stata dimostrata. Non un messaggio di congratulazioni da parte di nessun ente mi è stato inviato per l’importante traguardo della Divisione Nazionale A, nessuna promessa sull’impegno nel reperimento di uno sponsor è stata mantenuta, ed attualmente la Viola è la sola società del campionato ad essere priva di un main sponsor.
Da imprenditore non posso più permettere che l’impegno preso con la Viola, sulla scia di un programma che avrebbe dovuto vedere il coinvolgimento di diversi supporters, mai effettivamente avvicinati, prenda il sopravvento sul mio lavoro e sulle mie attività, anche in considerazione del forte periodo di crisi che il nostro Paese sta attraversando, essendo, come già anticipato, il mio ruolo alla Viola mosso unicamente dalla passione e da nessun altro tipo di strumentalizzazione. Sono d’altronde venuti meno anche gli impegni di partner interni alla stessa società, i cui esiti sono stati vani rispetto ai programmi concordati.
Oggi la squadra attraversa un forte momento di ascesa, frutto delle scelte di un team competente, che quotidianamente opera muovendo un’imponente macchina organizzativa, che vede al suo interno un fiorente settore giovanile ed un florido mini basket. Non è più pensabile che tutto questo possa essere retto unicamente dalla mia persona. Il mio team continuerà a lavorare con lungimiranza, anche in considerazione della prossima stagione, in cui la Viola potrebbe finalmente rientrare nei fasti che l’hanno da sempre contraddistinta, disputando il campionato di Lega 2. Ma le condizioni che permettono una mirata programmazione vengono dunque meno.
Lascio quindi il mio ruolo demandando ogni incarico decisionale al vice presidente Josè Campisi ed al direttore generale Gaetano Condello, i quali, pur contando sulla mia vicinanza, stabiliranno come concludere questa stagione che molto ci ha dato, ipotizzando anche, per il futuro, ad una vendita del titolo o ad uno spostamento della società; nessuno infatti a Reggio Calabria ha dimostrato di tenere alla presenza della Viola, se non i nostri tifosi, autentici appassionati, i soli che ci siano rimasti vicini manifestando condivisione per quel sogno che umilmente abbiamo intrapreso e che si stava trasformando in una sempre più concreta realtà”.

http://www.violareggiocalabria.it/index ... Itemid=166" onclick="window.open(this.href);return false;
domifi
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 297
Iscritto il: 11/05/2011, 22:25
Località: Firenze

Re: Muscolino lascia

Messaggio da domifi » 21/02/2013, 20:17

Ormai me lo aspettavo, Reggio non merita più nulla: attendo solo che, lentamente, imploda.
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4609
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Re: Muscolino lascia

Messaggio da chicugino » 21/02/2013, 20:19

siamo foxxuti
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Carnovali-Paesano-Fallucca-Fall-Alessandri-Vitale-Nobile-Grgurovic-Agbogan-X Coach: M. Mecacci

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 - LA VIOLA VIVE
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4609
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Re: Muscolino lascia

Messaggio da chicugino » 21/02/2013, 20:26

prego i detrattori dell'attuale dirigenza di non venire qui a rompere le palle e di pensare alla redel vis
già sono abbastanza nervoso
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Carnovali-Paesano-Fallucca-Fall-Alessandri-Vitale-Nobile-Grgurovic-Agbogan-X Coach: M. Mecacci

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 - LA VIOLA VIVE
domifi
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 297
Iscritto il: 11/05/2011, 22:25
Località: Firenze

Re: Muscolino lascia

Messaggio da domifi » 21/02/2013, 20:29

chicugino ha scritto:prego i detrattori dell'attuale dirigenza di non venire qui a rompere le palle e di pensare alla redel vis
già sono abbastanza nervoso
Bè, criticare la dirigenza Muscolino sarebbe davvero fuori dal mondo... Anzi, colgo l'occasione per ringraziarlo di avermi regalato altri due anni di passione. Ce ne fossero come lui...
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4609
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Re: Muscolino lascia

Messaggio da chicugino » 21/02/2013, 20:33

domifi ha scritto:
chicugino ha scritto:prego i detrattori dell'attuale dirigenza di non venire qui a rompere le palle e di pensare alla redel vis
già sono abbastanza nervoso
Bè, criticare la dirigenza Muscolino sarebbe davvero fuori dal mondo... Anzi, colgo l'occasione per ringraziarlo di avermi regalato altri due anni di passione. Ce ne fossero come lui...
spiegalo ai fessi che pensano che questa non sia la viola perché la dirigenza é di gioia tauro e non di reggio....ben 40 km di distanza... :sad:
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Carnovali-Paesano-Fallucca-Fall-Alessandri-Vitale-Nobile-Grgurovic-Agbogan-X Coach: M. Mecacci

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 - LA VIOLA VIVE
domifi
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 297
Iscritto il: 11/05/2011, 22:25
Località: Firenze

Re: Muscolino lascia

Messaggio da domifi » 21/02/2013, 20:35

chicugino ha scritto:
domifi ha scritto:
chicugino ha scritto:prego i detrattori dell'attuale dirigenza di non venire qui a rompere le palle e di pensare alla redel vis
già sono abbastanza nervoso
Bè, criticare la dirigenza Muscolino sarebbe davvero fuori dal mondo... Anzi, colgo l'occasione per ringraziarlo di avermi regalato altri due anni di passione. Ce ne fossero come lui...
spiegalo ai fessi che pensano che questa non sia la viola perché la dirigenza é di gioia tauro e non di reggio....ben 40 km di distanza... :sad:
E' anche grazie a questa gente che Reggio ( non la Viola ) si trova nelle condizioni in cui si trova. Quando c'è da remare tutti nella stessa direzione viene sempre fuori il genio che rema dalla parte opposta, un classico.
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Re: Muscolino lascia

Messaggio da Hurricane82 » 21/02/2013, 21:08

d'accordo con tutti voi....

alla fine si è rotto le palle, onestamente se fossi stato al suo posto molto probabilmente avrei reagito allo stesso modo. E' stato preso in giro pochi caxxi, vi riporto solo un aneddoto che spiega tante cose: Muscolino e la dirigenza hanno fatto di tutto (e continuano a farlo) per trovare sponsor ecc, ebbene, per dimostrare al Presidente tutto il "rispetto" possibile i vari interlocutori hanno sempre rinviato i vari incontri...sempre!...alla fine uno giustamente si rompe le palle e capisce che lo stanno prendendo in giro e che non c'è un vero interesse. Queste dimissioni possono essere viste come un segnale per smuovere qualcosa oppure no, io non dico altro anche perchè oltre ad essere schifato da questa città, ci sono passato tante e troppe volte....seguirò la squadra come sempre e poi a fine campionato si vedrà quello che succederà....e ovvio che auguro tutto il male possibile a chi ha promesso e non mantenuto e ai vari STRONZI in giacca e cravatta che disgraziatamente sono a capo di regione e città.
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4609
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Re: Muscolino lascia

Messaggio da chicugino » 21/02/2013, 21:43

città di mezze calzette..dura realtà
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Carnovali-Paesano-Fallucca-Fall-Alessandri-Vitale-Nobile-Grgurovic-Agbogan-X Coach: M. Mecacci

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 - LA VIOLA VIVE
Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Re: Muscolino lascia

Messaggio da Pickwick » 21/02/2013, 21:53

Ha speso troppi soldi quest'anno.
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Re: Muscolino lascia

Messaggio da colpoinfernaleomicid » 22/02/2013, 0:12

Il Presidente ha solo ceduto la carica pro-forma per far dormire meglio quelli che si scandalizzano della sua 'toga'. In realtà continuerà in sordina a sobbarcarsi gli oneri della squadra come fosse uno di noi sperando che questo serva a far svegliare la gente in questa città di cacca. Lo ha confermato su facebook poco fa che lui non molla niente, ha solo tolto la veste del presidente un po come ai tempi fece Moratti cedendo a Facchetti, ma alla fine chi reggeva il giocattolo era pur sempre lui.
Avatar utente
possanzini78
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 658
Iscritto il: 12/05/2011, 14:26

Re: Muscolino lascia

Messaggio da possanzini78 » 22/02/2013, 0:17

Dispiace enormemente, ma chi ha seguito la Viola in questi anni non può essere colto di sorpresa dalla notizia delle dimissioni di Muscolino per molti motivi:
(i) contrariamente a quanto riportato nel comunicato, non mi sembra che alla Viola sia stato dato troppo spazio in città. Prova ne sia il fatto che su 2 dei principali siti di notizie della città (newz e il dispaccio) l'argomento viola non è praticamente trattato, mentre su strill si dà solo un resoconto della partita della domenica, ma nel disinteresse di Giusva Branca, che - non so bene per quale motivo - si è sempre dimostrato "poco caldo" nei confronti dell'attuale Viola, pur essendo a buon diritto uno dei più incalliti fan della viola e del basket;
(ii) la situazione degl impianti sportivi della città è vergognosa, inquadrandosi nel più ampio livello di degrado culturale, sociale ed economico in cui versa ormai la città;
(iii) la viola è l'unica società senza main sponsor in DNA;
(iv) la disparità di trattamento rispetto alla Reggina è lampante quanto immotivata. Un esempio per tutti: come mai alla Reggina sono stati condonati pagamenti per milioni di euro per l'affitto dello stadio, mentre alla Viola si concede un palazzetto adatto soprattutto a nuotare? Preferisco limitarmi a questo esempio, anche se si potrebbe dire molto, molto di più;
(v) i giovani di Reggio non si sono sentiti sufficientemente coinvolti nel progetto Viola come era stato ai tempi del boom degli anni '80: contro San Severo, al palazzetto, ho notato la presenza di (relativamente) pochi giovani; quasi tutti i miei amici di reggio, cui ho chiesto di accompagnarmi alla partita, non sapevano neanche in che serie milita la viola (uno addirittura non sapeva neanche che fosse rinata).

E' triste dirlo, ma forse il tempo del basket come di tanti altri aggregatori sociali, almeno per il momento, a Reggio è finito.
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Re: Muscolino lascia

Messaggio da colpoinfernaleomicid » 22/02/2013, 0:32

possanzini78 ha scritto:Dispiace enormemente, ma chi ha seguito la Viola in questi anni non può essere colto di sorpresa dalla notizia delle dimissioni di Muscolino per molti motivi:
(i) contrariamente a quanto riportato nel comunicato, non mi sembra che alla Viola sia stato dato troppo spazio in città. Prova ne sia il fatto che su 2 dei principali siti di notizie della città (newz e il dispaccio) l'argomento viola non è praticamente trattato, mentre su strill si dà solo un resoconto della partita della domenica, ma nel disinteresse di Giusva Branca, che - non so bene per quale motivo - si è sempre dimostrato "poco caldo" nei confronti dell'attuale Viola, pur essendo a buon diritto uno dei più incalliti fan della viola e del basket;
(ii) la situazione degl impianti sportivi della città è vergognosa, inquadrandosi nel più ampio livello di degrado culturale, sociale ed economico in cui versa ormai la città;
(iii) la viola è l'unica società senza main sponsor in DNA;
(iv) la disparità di trattamento rispetto alla Reggina è lampante quanto immotivata. Un esempio per tutti: come mai alla Reggina sono stati condonati pagamenti per milioni di euro per l'affitto dello stadio, mentre alla Viola si concede un palazzetto adatto soprattutto a nuotare? Preferisco limitarmi a questo esempio, anche se si potrebbe dire molto, molto di più;
(v) i giovani di Reggio non si sono sentiti sufficientemente coinvolti nel progetto Viola come era stato ai tempi del boom degli anni '80: contro San Severo, al palazzetto, ho notato la presenza di (relativamente) pochi giovani; quasi tutti i miei amici di reggio, cui ho chiesto di accompagnarmi alla partita, non sapevano neanche in che serie milita la viola (uno addirittura non sapeva neanche che fosse rinata).

E' triste dirlo, ma forse il tempo del basket come di tanti altri aggregatori sociali, almeno per il momento, a Reggio è finito.
E pensare che viste le cifre modeste che richiede basterebbe anche un minimo segnale di interesse da parte di qualche altro papabile socio: per minimo intendo entrare in società con una quota anche di 200000-300000 euro. Ho sempre pensato allo stesso Foti, ma evidentemente il Basket è uno sport troppo di elite per un pubblico culturalmente mediocre come come quello reggino. PRobabilmente se nessuno si farà avanti fino a Giugno anche entrando come semplice socio, Muscolino resetterà il progetto e tornerà alla B dil o C1 visto che è DA SOLO e non ha la FIAT o MEDIASET. Ma agli imprenditori reggini che si creano il problema quando già devono pagare un mezzo stipendio ad un loro dipendente( e magari in nero o ocn contratti part time per un lavoro FULL time) figurarsi quanto possa importare della Viola. Ripeto con una piccola quota annua di 200000 euro anche uno come Foti avrebbe potuto dare una grossa mano ad un pezzo di storia della Città, la nostra Viola. Non servono miracoli serve solo lo stimolo, l'impulso.
simp e imp
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 563
Iscritto il: 15/05/2011, 21:25

Re: Muscolino lascia

Messaggio da simp e imp » 22/02/2013, 0:32

possanzini78 ha scritto:Dispiace enormemente, ma chi ha seguito la Viola in questi anni non può essere colto di sorpresa dalla notizia delle dimissioni di Muscolino per molti motivi:
(i) contrariamente a quanto riportato nel comunicato, non mi sembra che alla Viola sia stato dato troppo spazio in città. Prova ne sia il fatto che su 2 dei principali siti di notizie della città (newz e il dispaccio) l'argomento viola non è praticamente trattato, mentre su strill si dà solo un resoconto della partita della domenica, ma nel disinteresse di Giusva Branca, che - non so bene per quale motivo - si è sempre dimostrato "poco caldo" nei confronti dell'attuale Viola, pur essendo a buon diritto uno dei più incalliti fan della viola e del basket;
(ii) la situazione degl impianti sportivi della città è vergognosa, inquadrandosi nel più ampio livello di degrado culturale, sociale ed economico in cui versa ormai la città;
(iii) la viola è l'unica società senza main sponsor in DNA;
(iv) la disparità di trattamento rispetto alla Reggina è lampante quanto immotivata. Un esempio per tutti: come mai alla Reggina sono stati condonati pagamenti per milioni di euro per l'affitto dello stadio, mentre alla Viola si concede un palazzetto adatto soprattutto a nuotare? Preferisco limitarmi a questo esempio, anche se si potrebbe dire molto, molto di più;
(v) i giovani di Reggio non si sono sentiti sufficientemente coinvolti nel progetto Viola come era stato ai tempi del boom degli anni '80: contro San Severo, al palazzetto, ho notato la presenza di (relativamente) pochi giovani; quasi tutti i miei amici di reggio, cui ho chiesto di accompagnarmi alla partita, non sapevano neanche in che serie milita la viola (uno addirittura non sapeva neanche che fosse rinata).

E' triste dirlo, ma forse il tempo del basket come di tanti altri aggregatori sociali, almeno per il momento, a Reggio è finito.
Concordo su tutto, non sulla conclusione: la Viola, questa Viola, può essere come 30 anni fa, l'unica cosa buona di questa città. Purtroppo è la pallacanestro che è cambiata. I costi sono insopportabili e non può bastare la passione della gente. Se fossimo 4mila al palazzetto la situazione non cambierebbe più di tanto. La verità è che in questa città è tornato prepotentemente a vigere il concetto per cui il bene comune può andare a farsi fottere (ammesso che questo concetto sia mai sparito), ed i nostri "politici" sono il drammatico specchio della città. Quando si combatte contro i mulini a vento alla fine si diventa inermi. A Muscolino posso solo dire grazie e sperare che questa sia solo una mossa per smuovere qualcosa, ma per il resto lo capisco. Condividere o meno 'è un altro discorso: col sedere altrui sono tutti omosessuali...
trentaprile

Re: Muscolino lascia

Messaggio da trentaprile » 22/02/2013, 1:46

Vergogna Vergogna Vergogna!

Piena solidarietà a Muscolino, e profonda vergogna per essere rappresentato in 3 enti da grandissime facce di ca@@o che hanno utilizzato la Viola solo a fini propagandistici ed elettorali.

Vergogna per il Comune di Reggio Calabria e la "gestione" della Multiservizi degli impianti della città, manderei operai e dirigenti a spaccare le pietre nelle cave con le palle di piombo al piede.

Vergogna per la Provincia di Reggio Calabria per la questione del centro sportivo di Modena, burattini nelle mani di chi da tempo ambisce ad avere il controllo sulla struttura a discapito della PRIMA SQUADRA DELLA CITTA'.

Vergogna infine per la Giunta Regionale, questi mi fanno in assoluto più schifo di tutti perchè tra i tanti milioni e milioni di euro devoluti a destra e manca non è mai stato trovato un centesimo per la Viola ed il tutto è ancor più disgustoso se si pensa al fatto che il governatore ed alcuni suoi fedelissimi sono amanti della pallacanestro ed hanno vissuto sugli spalti l'esplosione della Viola negli anni 80.

Oltre questo come ho letto su facebook è impensabile che una radio di massimo livello nazionale come RTL, PRESIEDUTA DA UN REGGINO, dopo 2 anni di eventi in piazza a Reggio Calabria sia sponsor DI MIRANDOLA!

Per non parlare del tizio della mia firma, a cui ,nonostante i crediti vantati dal Comune e il mancato rispetto sugli accordi previsti, è stato REGALATO lo stadio per 20 anni!

Negli anni abbiamo sognato una dirigenza così, persone alla mano, amanti della pallacanestro, innamorati della Viola come noi, ma soprattutto chiari con i tifosi. Adesso li abbiamo e a parte la tifoseria nessuno nella politica ha fatto nulla per consentire a queste persone di programmare qualcosa di importante.

Vergognatevi e risparmiateci le vostre pietose e sporadiche visite al botteghelle.
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4609
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Re: Muscolino lascia

Messaggio da chicugino » 22/02/2013, 10:28

http://www.youtube.com/watch?v=to2AChiClUs" onclick="window.open(this.href);return false;

Commento di un tifoso della viola sconcertato dal menefreghismo di istituzioni e imprenditori locali
:o.o:
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Carnovali-Paesano-Fallucca-Fall-Alessandri-Vitale-Nobile-Grgurovic-Agbogan-X Coach: M. Mecacci

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 - LA VIOLA VIVE
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2224
Iscritto il: 11/05/2011, 14:22

Re: Muscolino lascia

Messaggio da pellarorc » 22/02/2013, 11:49

nooooo
ancora una volta...
noooo...

muscolino può anche ocontinuare a pagare ma a fine stagione come finirà?
o venderanno il titolo o sposteranno tutto.

che pena.....

mi è già passata la voglia.
E sono certo che questo si rifletterà sui risultati.
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: Muscolino lascia

Messaggio da Mave » 22/02/2013, 12:00

ragazzi io penso che il presidente prima di fare il comunicato abbia parlato con la squadra, avrà spiegato i motivi e ritengo che finchè i giocatori prendono lo stipendio non hanno di che pensare/preoccuparsi e continueranno a dare il massimo anche per loro stessi, per raggiungere un gran risultato...sono un bel gruppo forte e affiatato, non voglio pensare che da domenica cambierà qualcosa nel modo di giocare!
Mimmo Catona
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 68
Iscritto il: 01/07/2011, 9:45
Località: Podargoni - Sambatello

Re: Muscolino lascia

Messaggio da Mimmo Catona » 22/02/2013, 12:37

Quando finisce la benzina c'è poco da fare purtroppo
Avatar utente
pacino
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 250
Iscritto il: 03/06/2011, 16:43

Re: Muscolino lascia

Messaggio da pacino » 22/02/2013, 13:22

:o.o: :o.o: :o.o: :sad: :sad: :sad: :sad: :x :x :x :x

queste sono state, più o meno, le mie espressioni in seguenza quando ho letto la notizia

sucuramente adesso molte persone avranno quel ghigno di quelli che pensavo: "vu rissi ieu................." e staranno godendo come pazzi. Speriamo con questa situazione non influenzi la squadra, anche se non credo, e con tutto ciò possa servire a smuovere un po le acque.
metà del mondo non capisce i desideri dell'altra metà

prima viene la mia famiglia, poi la mia squadra....... tutto il resto non conta
Rispondi