Addio Corso Garibaldi...

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da army » 21/12/2012, 23:25

http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86" onclick="window.open(this.href);return false;

addio stile liberty....avremo tutto giallo e rosso e cestini a forma di "shopping bag".... :???:
ciesse
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 389
Iscritto il: 11/05/2011, 18:02

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da ciesse » 22/12/2012, 5:32

army ha scritto:http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86

addio stile liberty....avremo tutto giallo e rosso e cestini a forma di "shopping bag".... :???:
I nostri magnifici architetti hanno fatto danni solo quando sono stati presi sul serio dai politici: senza fare molta strada basta pensare alle soluzioni date a piazza Castello e il suo "marciapiede a punta", piazza Orange e la sua fontana musicale, la villa comunale cementificata.

Diciamo che sono idee interessanti purchè si facciano solo plastici.

:okok:
Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 999
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da nick » 22/12/2012, 7:23

army ha scritto:http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86

addio stile liberty....avremo tutto giallo e rosso e cestini a forma di "shopping bag".... :???:
Aspettiamo i fatti prima di fare valutazioni di qualunque genere, certo è che il giallo e il rosso sono colori che non ci appartengono :surprice:
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1951
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da rca » 22/12/2012, 9:53

Di certo immagino già le battute dei miei amici e colleghi messinesi.
In ogni caso, vorrei prima vederlo e poi giudicarlo. Da cittadino e non solo.
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da army » 22/12/2012, 10:35

si sarebbe potuta sistemare solo la pavimentazione recuperando le pietre che stanno sotto l'asfalto (come peraltro faranno con questo progetto) e spendere gli altri soldi per creare una nuova strada pedonale in periferia in stile moderno...siamo città metropolitana ma ragioniamo da paesello...sembra che esistano solo il Corso e la Via marina
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da army » 22/12/2012, 10:36

ciesse ha scritto:
army ha scritto:http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86

addio stile liberty....avremo tutto giallo e rosso e cestini a forma di "shopping bag".... :???:
I nostri magnifici architetti hanno fatto danni solo quando sono stati presi sul serio dai politici: senza fare molta strada basta pensare alle soluzioni date a piazza Castello e il suo "marciapiede a punta", piazza Orange e la sua fontana musicale, la villa comunale cementificata.

Diciamo che sono idee interessanti purchè si facciano solo plastici.

:okok:

vogliamo dimenticare la mitica rotonda che stanno costruendo di fronte all'ex quiper??
ciesse
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 389
Iscritto il: 11/05/2011, 18:02

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da ciesse » 22/12/2012, 11:41

army ha scritto:
ciesse ha scritto:
army ha scritto:http://www.strill.it/index.php?option=c ... &Itemid=86

addio stile liberty....avremo tutto giallo e rosso e cestini a forma di "shopping bag".... :???:
I nostri magnifici architetti hanno fatto danni solo quando sono stati presi sul serio dai politici: senza fare molta strada basta pensare alle soluzioni date a piazza Castello e il suo "marciapiede a punta", piazza Orange e la sua fontana musicale, la villa comunale cementificata.

Diciamo che sono idee interessanti purchè si facciano solo plastici.

:okok:

vogliamo dimenticare la mitica rotonda che stanno costruendo di fronte all'ex quiper??
Ovviamente ho nominato solo le opere che si possono ammirare con una sana passeggiata a piedi.

La fontana di PonteLibertà è stata indubbiamente migliorata con la demolizione e il restringimento del marciapiede: a proposito qualche grande Architetto ha pagato il (capo)lavoro extra??

Per l'acqua di questa e delle altre fontane ne riparliamo in altri topic.
:muro:
Avatar utente
Falko
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 685
Iscritto il: 11/05/2011, 14:57

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da Falko » 22/12/2012, 12:15

Cu sta crisi.... credo che ce ne voglia prima che il progetto venga finanziato... ben vengano certe idee, basta che non costino più del dovuto
Se il destino mi è avverso, peggio per lui!!!

http://www.youtube.com/watch?v=06hr11IO" onclick="window.open(this.href);return false; ... dded#at=13

"La mia rielezione sarebbe al limite del ridicolo" Giorgio Napolitano 14/4/2013
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3369
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da onlyamaranto » 22/12/2012, 12:19

Mi sta venendo un sacro terrore...speriamo che almeno il Corso Garibaldi non venga devastato...

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
army
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 745
Iscritto il: 17/05/2011, 0:08

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da army » 22/12/2012, 16:14

il progetto è gia finanziato...
ciesse
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 389
Iscritto il: 11/05/2011, 18:02

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da ciesse » 22/12/2012, 16:28

army ha scritto:il progetto è gia finanziato...
forse il progetto, e in via eccezionale visto il periodo, se e quando l'architetto vedrà il giusto compenso,

che la fila è già lunga.

Per i lavori che è tutta un altra storia,

speriamo prima finiscano i mille e mille lasciati a metà per mancanza appunto di soldi,

tolte le 3150 tonnellate di rifiuti che ricoprono la città e i suoi infiniti cantieri......

:beer:
colpoinfernaleomicid
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 796
Iscritto il: 29/05/2011, 20:01

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da colpoinfernaleomicid » 22/12/2012, 21:17

Quando leggo queste 'futilità' in una situazione come quella attuale in cui il nuovo palazzo di Giustizia è fermo per blocco dei lavori da parte degll'impresa(devono ricevere 11 MLN di euro dal Comune), il Palasport devastato da quella stronzona della Pausina e sottratto alla fruizione delle società sportive reggine Viola in primis, la SPAZZATURA spiaccicata sull'asfalto con spaghetti, pannolini e rifiuti organici vari riversi su di esso, i cantieri come quello antistante l'ex quiper in cui i lavori non sono stati completati(nella fattispecie uno spianamento a raso sarebbe il miglior completamento di un'oscenità architettonica da radiazione dall'albo ai danni dell'architetto resonsabile) sono ancora aperti, mi chiedo che senso ha distruggere e ricostruire un Corso Garibaldi che è forse l'unica arteria della Città che non necessita di alcun intervento! L'unica spiegazione razionale che posso darmi è che ci sia qualche impresa edile da foraggiare, e sappiamo tutti a che tipo di imprese edili si alluda... Quando leggo queste cose mi verrebbe voglia di avere uno dei soggetti coinvolti in queste scelleratezze a portata di mano per torturarlo ben bene, seviziarlo e lasciarlo in balia degli avvoltoi. In questa città riescono sempre, giorno dopo giorno a far ribollire il sangue a quall'1% di gente onesta che vorrebbe vedere un po di giustizia ed equità sociale. SIAMO NELLA MERDA! Ah dimenticavo, ma il famoso progetto del WaterFront che avrebbe creato un polo turistico ricettivo nella area portuale che fine ha fatto? Ahhh capito, forse era uno dei tanti sogni nel cassetto del pescestocco don Peppone Pappone.
Avatar utente
ndre
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 41
Iscritto il: 11/05/2011, 17:44
Località: Un pò Bova M. e un pò Milano

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da ndre » 26/12/2012, 14:54

colpoinfernaleomicid ha scritto:Quando leggo queste 'futilità' in una situazione come quella attuale in cui il nuovo palazzo di Giustizia è fermo per blocco dei lavori da parte degll'impresa(devono ricevere 11 MLN di euro dal Comune), il Palasport devastato da quella stronzona della Pausina e sottratto alla fruizione delle società sportive reggine Viola in primis, la SPAZZATURA spiaccicata sull'asfalto con spaghetti, pannolini e rifiuti organici vari riversi su di esso, i cantieri come quello antistante l'ex quiper in cui i lavori non sono stati completati(nella fattispecie uno spianamento a raso sarebbe il miglior completamento di un'oscenità architettonica da radiazione dall'albo ai danni dell'architetto resonsabile) sono ancora aperti, mi chiedo che senso ha distruggere e ricostruire un Corso Garibaldi che è forse l'unica arteria della Città che non necessita di alcun intervento! L'unica spiegazione razionale che posso darmi è che ci sia qualche impresa edile da foraggiare, e sappiamo tutti a che tipo di imprese edili si alluda... Quando leggo queste cose mi verrebbe voglia di avere uno dei soggetti coinvolti in queste scelleratezze a portata di mano per torturarlo ben bene, seviziarlo e lasciarlo in balia degli avvoltoi. In questa città riescono sempre, giorno dopo giorno a far ribollire il sangue a quall'1% di gente onesta che vorrebbe vedere un po di giustizia ed equità sociale. SIAMO NELLA MERDA! Ah dimenticavo, ma il famoso progetto del WaterFront che avrebbe creato un polo turistico ricettivo nella area portuale che fine ha fatto? Ahhh capito, forse era uno dei tanti sogni nel cassetto del pescestocco don Peppone Pappone.
:salut
pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da pincopallino » 27/12/2012, 19:25

Falko ha scritto:... ben vengano certe idee, basta che non costino più del dovuto
AH ah ah ah ah ah AAA, bella questa :asd: :asd: :asd: :asd: :asd:
Grazie per la gran bella e salutare risata che mi hai fatto fare.
Ti risulta per caso che in Italia qualcosa non sia costata più del dovuto? :asd: Hai bevuto troppo spumante ? :asd: :asd:
Falko ha scritto:Cu sta crisi.... credo che ce ne voglia prima che il progetto venga finanziato
Ma, dimmi una cosa, caro Falko, dov’è che hai visto sta crisi? Te la sei sognata dopo la sbronza?
Non te ne sei accorto che sta fantomatica crisi è solo una leggenda metropolitana a livello nazionale?
Di che crisi stai cianciando se gli iPad – iPhone- Tablet vanno a ruba.
Se 13 milioni di italiani vanno in vacanza a Natale.
Se anche a Reggio è strapieno di macchine da oltre 30 mila euro.
Se i bambini hanno lo smartphone già a 9 anni.
Se anche a Reggio è pieno di giovanotti (e meno giovani) che comprano un paio di scarpe 200 €, escono tutte le sere e nessuno e senza moto.
Se i politici italiani ancora possono permettersi il lusso di spendere e spandere come nababbi, di che crisi vai cianciando?
Il fatto che alcuni schizzinosi o meno che siano non hanno un lavoro non significa che c’è crisi, significa soltanto che quei soggetti sono in crisi, ma la crisi è la loro personale e non generale, comprendi ?

La crisi era 60 – 70 anni fa quando le persone mangiavano pane raffermo un giorno si ed uno no e al massimo (i pochi fortunati) potevano spalmarci sopra del grasso di maiale,
quando i bambini non avevano nemmeno un paio di scarpe e un solo paio di mutande,
quando non avevano un solo giocattolo e non sapevano cosa fosse un dolce (altro che McDonald),
quando le persone erano costrette ad imbarcarsi per un viaggio di 50-60 giorni per arrivare in America o in Australia e via dicendo.
Quella era crisi, non quella di oggi.

Certo che c’è la differenza che una volta era molto più facile emigrare e fare fortuna anche se analfabeti mentre oggi se non si è davvero in gamba e preparati non si può neppure emigrare ma, che mi si venga a parlare di crisi, quando (a parte pochi veri poveri) non c’è una famiglia che non abbia 3-4 televisori in casa, due macchine, tre computer, 2 telefonini a testa ecc. ecc.

Ma sua dai, finitela di ragionare col cervello degli altri e guardate la realtà con i vostri occhi.
Ciao :okok:
suonatore Jones

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da suonatore Jones » 27/12/2012, 19:31

pincopallino ha scritto:
Falko ha scritto:... ben vengano certe idee, basta che non costino più del dovuto
AH ah ah ah ah ah AAA, bella questa :asd: :asd: :asd: :asd: :asd:
Grazie per la gran bella e salutare risata che mi hai fatto fare.
Ti risulta per caso che in Italia qualcosa non sia costata più del dovuto? :asd: Hai bevuto troppo spumante ? :asd: :asd:
Falko ha scritto:Cu sta crisi.... credo che ce ne voglia prima che il progetto venga finanziato
Ma, dimmi una cosa, caro Falko, dov’è che hai visto sta crisi? Te la sei sognata dopo la sbronza?
Non te ne sei accorto che sta fantomatica crisi è solo una leggenda metropolitana a livello nazionale?
Di che crisi stai cianciando se gli iPad – iPhone- Tablet vanno a ruba.
Se 13 milioni di italiani vanno in vacanza a Natale.
Se anche a Reggio è strapieno di macchine da oltre 30 mila euro.
Se i bambini hanno lo smartphone già a 9 anni.
Se anche a Reggio è pieno di giovanotti (e meno giovani) che comprano un paio di scarpe 200 €, escono tutte le sere e nessuno e senza moto.
Se i politici italiani ancora possono permettersi il lusso di spendere e spandere come nababbi, di che crisi vai cianciando?
Il fatto che alcuni schizzinosi o meno che siano non hanno un lavoro non significa che c’è crisi, significa soltanto che quei soggetti sono in crisi, ma la crisi è la loro personale e non generale, comprendi ?

La crisi era 60 – 70 anni fa quando le persone mangiavano pane raffermo un giorno si ed uno no e al massimo (i pochi fortunati) potevano spalmarci sopra del grasso di maiale,
quando i bambini non avevano nemmeno un paio di scarpe e un solo paio di mutande,
quando non avevano un solo giocattolo e non sapevano cosa fosse un dolce (altro che McDonald),
quando le persone erano costrette ad imbarcarsi per un viaggio di 50-60 giorni per arrivare in America o in Australia e via dicendo.
Quella era crisi, non quella di oggi.

Certo che c’è la differenza che una volta era molto più facile emigrare e fare fortuna anche se analfabeti mentre oggi se non si è davvero in gamba e preparati non si può neppure emigrare ma, che mi si venga a parlare di crisi, quando (a parte pochi veri poveri) non c’è una famiglia che non abbia 3-4 televisori in casa, due macchine, tre computer, 2 telefonini a testa ecc. ecc.

Ma sua dai, finitela di ragionare col cervello degli altri e guardate la realtà con i vostri occhi.
Ciao :okok:
13 milioni sono meno di un quarto. più un quinto che un quarto.

anche i tuoi dati non è che siano ragionatissimi, eh
Avatar utente
Falko
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 685
Iscritto il: 11/05/2011, 14:57

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da Falko » 28/12/2012, 0:28

Io sono in crisi, ben 4 (dicasi quattro) enti pubblici mi devono soldi (con per lavori in appalti ma come impiegato, ancor meglio, ex) e non vitti na lira.... sto Natale non l'ho festeggiato (nel senso consumistico del termine), ho riscoperto il Natale come Santa Messa e nulla più... diciamo che potrei anche permettermi (come gli spacconazzi riggitani)un'auto da migliaia di euro e qualche paio di scarpe da 200 (a Reggio sono di marca "Giulio" altro che 200 euro), ma preferisco evitare certe spese perche purtroppo non mi chiamo fiat e non sono nemmeno un extracomunitario, quindi non ho un centesimo di sovvenzione da nessuno....

Convengo che la crisi sia "artificiosa" però io la sento... e con tutto il rispetto, per me c'è... (e non ho speso nulla di più quando lavoravo, ho solo messo da parte per tempi peggiori, mi sa che sono arrivati)
Se il destino mi è avverso, peggio per lui!!!

http://www.youtube.com/watch?v=06hr11IO" onclick="window.open(this.href);return false; ... dded#at=13

"La mia rielezione sarebbe al limite del ridicolo" Giorgio Napolitano 14/4/2013
pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da pincopallino » 28/12/2012, 15:24

Appunto Falko, appunto, hai confermato quanto da me detto, la crisi è solo a livello personale per qualche singolo individuo……………….
a livello sociale generale invece, altro che crisi, c'è benessere da vendere :okok:
rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 494
Iscritto il: 22/06/2011, 23:54

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da rorschach » 28/12/2012, 15:24

pincopallino ha scritto: Se i politici italiani ancora possono permettersi il lusso di spendere e spandere come nababbi, di che crisi vai cianciando?
Il fatto che alcuni schizzinosi o meno che siano non hanno un lavoro non significa che c’è crisi, significa soltanto che quei soggetti sono in crisi, ma la crisi è la loro personale e non generale, comprendi ?
Guarda che ora stai esagerando, evita certe cose visto che l'hai attaccato pure in altri topic e sai benissimo la sua situazione lavorativa, ma tu guarda se si deve beccare pure i tuoi insulti... :roll:

Tu per la cronaca, cosa fai, visto che ti piace vivere nella spazzatura e ti piace stare senz'acqua corrente? Lavori perché sei amico di amici?
pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da pincopallino » 28/12/2012, 15:41

Non ho nulla di personale contro Falko e non mi sembra di averlo attaccato a livello personale perchè a Falko lo stimo molto e gli ho più volte augurato il meglio ed ho anche avuto modo di dirglielo in mp.
NO! Non era assolutamente un attacco o un insulto nei confronti di Falko.
La sua attuale situazione lavorativa non è colpa mia ma di chi ha permesso e confermato un concorso .................

Per la cronaca:
a me non piace vivere nella spazzatura o senza acqua al tuo pari, semplicemente ho appreso a fregarmene invece di avvelenarmi il sangue :thumright
Avatar utente
Motociclista
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1795
Iscritto il: 11/05/2011, 19:51

Re: Addio Corso Garibaldi...

Messaggio da Motociclista » 28/12/2012, 22:02

Certe volte Pinco non capisco i tuoi ragionamenti...duri e puntuali attacchi alla malapolitica ed alla cattiva gestione comunale,ma allo stesso tempo una esposizione dei problemi un po tutta particolare da parte tua,quasi ad aver piacere della situazione in cui ci troviamo...masochistica per certi versi...
Dici che non c'è crisi in città solo perchè c'è gente con auto da 30 mila Euro o in giro vedi gente che esce e spende per scarpe,serate,ecc..?
vai meglio in giro,entra nelle concessionarie,nei locali,nei bar e nei negozi e domanda loro come stanno andando gli affari in città...rassa stari chiddu chi viri,ma tocca con mano la realtà...parla con i diretti interessati,con i commercianti,e con la gente comune...
Per ogni auto da 30 mila Euro in giro,ce ne sono 50 da mille Euro,e gente a piedi che non può permettersela o peggio l'ha dovuta dare via per la perdita del lavoro...gente si permette di uscire una volta al mese per locali,e che ha i soldi contati nelle tasche,o decine di giovani,o peggio padri di famiglia che lo hanno perso il lavoro..proprio quest'anno...(e parlo di Reggio Calabria)...
Non spariamo fessserie,e non ci fermiamo alle apparenze Pinco...non guardiamo solo quello che ci piace e ci conviene...
Rispondi