WIMBLEDON 2012

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: WIMBLEDON 2012

Messaggio da Mave » 08/07/2012, 22:43

grande Roger!!!!! è sempre lui il re! :cheers :cheers
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: Q

Messaggio da Lilleuro » 08/07/2012, 22:57

Onlyrc ha scritto: Il dominio di nadal lo avrebbe intorrotto se fosse stato lui ad eliminarlo, diciamo che il dominio è stato interrotto dalle ginocchia di Nadal.
Questo è un altro discorso, Nadal ha vinto 7 degli ultimi 8 Roland Garros, l'unica volta che non ha vinto lui ha vinto Roger, quindi a interrompere il dominio nelle vittorie del torneo è stato Federer...che poi l'eliminazione del maiorchino non sia avvenuta per mano sua, è un altro discorso e non penso possa essere considerata una colpa dello svizzero :wink

Quell'anno Federer giocò molto bene sulla terra rossa, vincendo anche a Madrid (battendo proprio Nadal, che veniva da una caterva di vittorie consecutive sulla terra rossa) e disputando un ottimo Roland Garros, con tanto partita dominata in finale contro Soderling (che tra l'altro aveva eliminato Nadal in uno dei turni precedenti)...probabilmente non sarà il massimo, ma non mi pare comunque poco per uno che non ama la terra rossa...un grandissimo campione come Sampras, pur avendo vinto diverse volte gli altri Slam, a Parigi non è mai arrivato neanche in finale :salut
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
suonatore Jones

Re: WIMBLEDON 2012

Messaggio da suonatore Jones » 09/07/2012, 0:39

intanto, il povero murray, da "beniamino di casa" e da "HANDS, ANDY" ("andy, è tutto nelle tue mani", intendendo l'onore tennistico britannico), diventa "the crying scotsman" ("lo scozzese piangente"). bellissimo, però, il "new bawls, please", che si pronuncia in maniera simile a "palle nuove, per favore", ma significa "nuovi piagnisdei, per favore". :lol:

http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/sp ... derer.html" onclick="window.open(this.href);return false;

gli inglesi si dimostrano (per l'ennesima volta) maestri di titoli, ma senza coerenza di nessun tipo
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: WIMBLEDON 2012

Messaggio da _naka » 09/07/2012, 8:32

cmq murray ha fatto un bellissimo torneo, ha perso contro il + forte....mi ha ricordato un po l'italia degli europei che poi si è sciolta in finale ma lui penso che abbia fatto anche una buona finale poi ragzzi se federer ti gioca quei colpi nel game decisivo altro non puoi fare che tributargli un applauso e fargli un inchino....certo comincia pesante x andy nn aver vinto mai uno slam dopo aver disputato 4 finali ma ci riuscirà da qui a breve ...
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Avatar utente
pompa
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 148
Iscritto il: 03/05/2011, 9:34

Re: WIMBLEDON 2012

Messaggio da pompa » 09/07/2012, 9:54

A ricordarsi le finali (con Philippoussis, tre volte con Roddick, due volte con Nadal) mi pare di poter dire che questa è la vittoria della testa nei punti decisivi. Come già aveva brillantemente fatto in semi, dove sapeva che non poteva prolungare lo scambio con Nole perchè alla lunga avrebbe perso (se guardate la media degli scambi è stata 4 colpi a punto), anche qui Roger sapeva che Andy se la sarebbe giocata fino alla fine. Sapeva che doveva puntare tutto sul suo rovescio e che doveva far giocare a Andy molti diritti in corsa, sperando che ne sbagliasse almeno uno su due. Questo ha fatto, senza proclami e senza intenerirsi di fornte allo spirito, al grande spirito avuto da Murray. Torna Re, torna numero uno al mondo, batterà Sampras come record i settimane, perchè dovrebbe arrivare fino a Cincinnati da numero uno. E' il talento più forte che abbia mai visto, ed è quello che ha più saggezza tattica di tutti. Giusto così.

Wimbledon ci regala di nuovo Serena regina, direi che ha meritato, anche se la Radwanska è stata un osso durissimo in finale, molto più duro di quanto dica il punteggio. Il tennis italiano esce lievemente ridimensionato (è vero che Seppi ha perso, ma contro uno che poi stava per fare i quarti, Fognini ha perso da Federer, le donne hanno fatto un buon torneo, la Giorgi è forse finalmente esplosa, la Schiavone è tornata in forma, Errani Vinci hanno comunque fatto quarti, Pennetta e Schiavone semi, nel doppio femminile olimpico abbiamo grandi chances di fare medaglia, Quinzi ha fatto un bellissimo torneo).

Wimbledon chiude i battenti per riaprirli far due settimane con le Olimpiadi. Sono curioso di vedere se Roger vincerà l'oro, perchè penso che abbia programmato la sua stagione su questi due trionfi. Uno è andato, vediamo l'altro.

FINALI SALUTI POMPIANI
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: WIMBLEDON 2012

Messaggio da Mave » 09/07/2012, 10:06

suonatore Jones ha scritto:intanto, il povero murray, da "beniamino di casa" e da "HANDS, ANDY" ("andy, è tutto nelle tue mani", intendendo l'onore tennistico britannico), diventa "the crying scotsman" ("lo scozzese piangente"). bellissimo, però, il "new bawls, please", che si pronuncia in maniera simile a "palle nuove, per favore", ma significa "nuovi piagnisdei, per favore". :lol:

http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/sp ... derer.html" onclick="window.open(this.href);return false;

gli inglesi si dimostrano (per l'ennesima volta) maestri di titoli, ma senza coerenza di nessun tipo
eccoli là, ha perso e subito a precisare che è SCOZZESE :lol: :na:
suonatore Jones

Re: WIMBLEDON 2012

Messaggio da suonatore Jones » 09/07/2012, 10:27

Mave ha scritto:
suonatore Jones ha scritto:intanto, il povero murray, da "beniamino di casa" e da "HANDS, ANDY" ("andy, è tutto nelle tue mani", intendendo l'onore tennistico britannico), diventa "the crying scotsman" ("lo scozzese piangente"). bellissimo, però, il "new bawls, please", che si pronuncia in maniera simile a "palle nuove, per favore", ma significa "nuovi piagnisdei, per favore". :lol:

http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/sp ... derer.html" onclick="window.open(this.href);return false;

gli inglesi si dimostrano (per l'ennesima volta) maestri di titoli, ma senza coerenza di nessun tipo
eccoli là, ha perso e subito a precisare che è SCOZZESE :lol: :na:

ma SUBITO. questa pagina è di ieri sera. invece ieri pomeriggio c'erano i boati a ogni suo punto. dai...
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: WIMBLEDON 2012

Messaggio da _naka » 09/07/2012, 10:39

voglio vedere come in 2 settimane riusciranno a far tornare l'erba a wimbledon....
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
Onlyrc
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:55

Re: Q

Messaggio da Onlyrc » 09/07/2012, 11:29

Lilleuro ha scritto:
Onlyrc ha scritto: Il dominio di nadal lo avrebbe intorrotto se fosse stato lui ad eliminarlo, diciamo che il dominio è stato interrotto dalle ginocchia di Nadal.
Questo è un altro discorso, Nadal ha vinto 7 degli ultimi 8 Roland Garros, l'unica volta che non ha vinto lui ha vinto Roger, quindi a interrompere il dominio nelle vittorie del torneo è stato Federer...che poi l'eliminazione del maiorchino non sia avvenuta per mano sua, è un altro discorso e non penso possa essere considerata una colpa dello svizzero :wink
Nessuno toglie i meriti a Federer per aver vinto il RG ma dire che è stato lui ad interrompere il dominio di Nadal secondo me non è corretto, al limite puoi dire che è stato Soderling (anche se resto convinto che tutto è dipeso dai problemi fisici di rafa)
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: Q

Messaggio da Lilleuro » 09/07/2012, 18:42

Onlyrc ha scritto: Nessuno toglie i meriti a Federer per aver vinto il RG ma dire che è stato lui ad interrompere il dominio di Nadal secondo me non è corretto, al limite puoi dire che è stato Soderling (anche se resto convinto che tutto è dipeso dai problemi fisici di rafa)
Sarà, in ogni caso l'importante per la sua carriera era vincere il Rolang Garros almeno una volta, anche perchè gli è valso il Career Grand Slam

Ora vediamo le olimpiadi, credo che i favoriti siano Djokovic e Federer
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9196
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: WIMBLEDON 2012

Messaggio da Lilleuro » 16/07/2012, 11:38

http://it.eurosport.yahoo.com/notizie/f ... 50054.html" onclick="window.open(this.href);return false;

Federer: 16.07.2012, si fa la storia
Il fenomeno di Basilea raggiunge quota 287 settimane in vetta alla classifica ATP e supera definitivamente Sampras: è record di tutti i tempi

"16.07.2012. Si fa la storia. Complimenti Roger". E' questa la homepage del sito dell'ATP che rende così omaggio a Roger Federer. Lo svizzero oggi, per l'ennesima volta, scrive un'altra pagina di storia del tennis diventando il tennista più 'longevo' al comando del ranking. Tornato in vetta alla classifica lo scorso lunedì dopo il settimo trionfo a Wimbledon, il quasi 31enne fuoriclasse elvetico tocca quota 287 settimane come numero uno del mondo, staccando definitivamente un'altra icona della racchetta mondiale: Pete Sampras (fermo a quota 286).

I NUMERI - Alle loro spalle Ivan Lendl (270), Jimmy Connors (268) e John McEnroe (170). Federer ha conquistato la vetta del ranking ATP per la prima volta il 2 febbraio 2004, a 23 anni, non mollandola per 237 settimane di fila, primato assoluto (prima di allora il record apparteneva a Connors con 160 settimane). Il 18 agosto 2008 lo svizzero scende dal trono che ritroverà solo il 6 luglio 2009. Da allora altre 48 settimane in vetta, poi il passaggio di consegne a Nadal e Djokovic prima del ritorno in testa datato lo scorso 9 luglio.

GLI ULTIMI RECORD - I prossimi record da battere ora diventano due: il primo è quello di diventare il numero 1 "più anziano" di tutti i tempi, primato che attualmente appartiene ad Andrè Agassi, al comando del ranking Atp a 33 anni e 131 giorni nel 2003; il secondo è quello di completare la sua infinita bacheca con l'ultimo titolo non ancora vinto: l'oro olimpico nel singolare maschile. In bocca al lupo.

Eurosport


:salut
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Rispondi