roland garros 2012

Tutto quello che riguarda le altre squadre di calcio e gli altri sport.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1951
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: roland garros 2012

Messaggio da rca » 11/06/2012, 15:54

pompa ha scritto:
_naka ha scritto:nadal sulla terra(quella che conta,ossia parigi) è sempre "obbligato" a vincere, sulle altre superfici sono gli altri ad avere l'obbligo e quindi ad avere + pressione rispetto allo spagnolo....cmq la finale è stata piena di errori, non un bel match ....sull'erba spero di vedere un federer decisamente + combattivo... ps quando comincia wimbledon ?

Mah, obbligato lo dici tu, per me potrebbe fare a meno se volesse... :mrgreen:
Sulla terra, per come vedo io il tennis, quando c'è Rafa non si assiste mai ad un match spettacolare (se vale la prospettiva che nel tennis è più bello vedere un vincente rispetto ad un errore provocato generato magari da un recupero fenomenale). Per come vedo io il tennis, si gioca coi piedi sulla riga non tre metri fuori dal campo, si costruisce il punto non si gioca per fare in modo che l'avversario sbagli. Si gioca liberi, non con tremiladuecento tic che servono per concentrarti su ogni punto e giocarlo per non farlo fare all'altro.

Ma Rafa è così, ed in questo è un campione. Poi è un signore, ed è un grande esempio per lo sviluppo di questo sport, i ragazzini impazziscono per questo suo tennis corri e rema. Va bene così, credo che sia il più vincente di tutti i tempi su questa superficie, il più imbattibile. Ma non esageriamo col più forte, il più forte è uno che ti annichilisce perchè non ti fa giocare. Oggi, con un Nole forse al 50% delle sue capacità, bastavano quattro colpi dentro anzichè fuori e avrebbe perso.

Il tennis del futuro è cmq Nadal, lo vedo dalle nuove generazioni. Onore a Rafa, ma scelgo altre partite da guardare, con lui mi annoio troppo. :thumright

AFFETTUOSI SALUTI POMPIANI
Non posso che quotare!
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
stefano
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 815
Iscritto il: 11/05/2011, 19:25

Re: roland garros 2012

Messaggio da stefano » 11/06/2012, 16:02

pompa ha scritto: Il tennis del futuro è cmq Nadal, lo vedo dalle nuove generazioni. Onore a Rafa, ma scelgo altre partite da guardare, con lui mi annoio troppo. :thumright
AFFETTUOSI SALUTI POMPIANI
un disastro, l'antitennis.
Borg il grande ai tempi fece epoca, ma rovino' il tennis, una generazione infinita di arrotini ci annoiarono selvaggiamente dopo di lui.
Fortunatamente ai tempi i limiti (forse dei materiali) confinavano alla noiosa terra battuta gli impiegati del tennis, i travet del buttiamo di la e aspettiamo l'errore.
Speriamo non sia come dici tu...
Torniamo a giocare con le racchette di legno.
rca
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1951
Iscritto il: 03/05/2011, 10:12
Località: You can checkout any time you like, But you can never leave!

Re: roland garros 2012

Messaggio da rca » 11/06/2012, 16:11

stefano ha scritto:
pompa ha scritto: Il tennis del futuro è cmq Nadal, lo vedo dalle nuove generazioni. Onore a Rafa, ma scelgo altre partite da guardare, con lui mi annoio troppo. :thumright
AFFETTUOSI SALUTI POMPIANI
un disastro, l'antitennis.
Borg il grande ai tempi fece epoca, ma rovino' il tennis, una generazione infinita di arrotini ci annoiarono selvaggiamente dopo di lui.
Fortunatamente ai tempi i limiti (forse dei materiali) confinavano alla noiosa terra battuta gli impiegati del tennis, i travet del buttiamo di la e aspettiamo l'errore.
Speriamo non sia come dici tu...
Torniamo a giocare con le racchette di legno.
Te l'ho già detto, devi scegliere con cura i match da vedere.... :mrgreen:
E quindi? Ma poi, fondamentalmente...tu, chi cazzo sei? (cit.)
Avatar utente
_naka
Ehi cosa bella!
Ehi cosa bella!
Messaggi: 5084
Iscritto il: 11/05/2011, 15:01

Re: roland garros 2012

Messaggio da _naka » 11/06/2012, 16:12

pompa ha scritto:
Mah, obbligato lo dici tu, per me potrebbe fare a meno se volesse... :mrgreen:
Sulla terra, per come vedo io il tennis, quando c'è Rafa non si assiste mai ad un match spettacolare (se vale la prospettiva che nel tennis è più bello vedere un vincente rispetto ad un errore provocato generato magari da un recupero fenomenale). Per come vedo io il tennis, si gioca coi piedi sulla riga non tre metri fuori dal campo, si costruisce il punto non si gioca per fare in modo che l'avversario sbagli. Si gioca liberi, non con tremiladuecento tic che servono per concentrarti su ogni punto e giocarlo per non farlo fare all'altro.

Ma Rafa è così, ed in questo è un campione. Poi è un signore, ed è un grande esempio per lo sviluppo di questo sport, i ragazzini impazziscono per questo suo tennis corri e rema. Va bene così, credo che sia il più vincente di tutti i tempi su questa superficie, il più imbattibile. Ma non esageriamo col più forte, il più forte è uno che ti annichilisce perchè non ti fa giocare. Oggi, con un Nole forse al 50% delle sue capacità, bastavano quattro colpi dentro anzichè fuori e avrebbe perso.

Il tennis del futuro è cmq Nadal, lo vedo dalle nuove generazioni. Onore a Rafa, ma scelgo altre partite da guardare, con lui mi annoio troppo. :thumright

AFFETTUOSI SALUTI POMPIANI
sono abbastanza d'accordo.... diciamo che x chi vuol vedere del tennis spettacolo con colpi deliziosi e belle giocate, nadal non è il massimo della vita.... xò a me il suo tennis piace xkè è uno che non molla mai nè con la testa nè con la gambe....è un tennis che non insegna magari dei colpi fenomenali(anche se il diritto di rafa, a sventaglio o lungolinea è un bel vedere)ma insegna a non mollare nessun punto e a stare sempre concentrati( i suoi tic secondo me sono ormai inerzia) sulla palla e sulla partita..... ma non vedo nessuno che giochi un tennis cosi diverso, djokovic compreso a mio parere, sono tutti gran tiratori di colpi , tutti con un braccio non indifferente ....rafa è un martello ma anche gli altri non mi sembrano da meno......l'unico che si distingue è Federer, ma lui è un altra cosa, è un poeta della racchetta .... non lo paragonerei a nessuno dei giocatori del circuito xkè tecnicamente sta 2,3 spanne sopra....e la cosa "brutta" è che non vedo nessun nuovo federer xkè l'evoluzione del tennis come dici tu ha preso un altra strada ma già da prima di nadal...
PIU' VIVO PIU' TI AMO ! Tu sempre tu ,canterò sempre di più !! Ho visto la reggina mi sono innamorato e non la lascerò mai più !
stefano
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 815
Iscritto il: 11/05/2011, 19:25

Re: roland garros 2012

Messaggio da stefano » 11/06/2012, 16:19

rca ha scritto:
stefano ha scritto:
pompa ha scritto: Il tennis del futuro è cmq Nadal, lo vedo dalle nuove generazioni. Onore a Rafa, ma scelgo altre partite da guardare, con lui mi annoio troppo. :thumright
AFFETTUOSI SALUTI POMPIANI
un disastro, l'antitennis.
Borg il grande ai tempi fece epoca, ma rovino' il tennis, una generazione infinita di arrotini ci annoiarono selvaggiamente dopo di lui.
Fortunatamente ai tempi i limiti (forse dei materiali) confinavano alla noiosa terra battuta gli impiegati del tennis, i travet del buttiamo di la e aspettiamo l'errore.
Speriamo non sia come dici tu...
Torniamo a giocare con le racchette di legno.
Te l'ho già detto, devi scegliere con cura i match da vedere.... :mrgreen:
per fortuna oggi ero al lavoro
:D
disgraziatamente, si tratta quasi sempre di finali
Avatar utente
pompa
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 148
Iscritto il: 03/05/2011, 9:34

Re: roland garros 2012

Messaggio da pompa » 11/06/2012, 16:53

_naka ha scritto:sono abbastanza d'accordo.... diciamo che x chi vuol vedere del tennis spettacolo con colpi deliziosi e belle giocate, nadal non è il massimo della vita.... xò a me il suo tennis piace xkè è uno che non molla mai nè con la testa nè con la gambe....è un tennis che non insegna magari dei colpi fenomenali(anche se il diritto di rafa, a sventaglio o lungolinea è un bel vedere)ma insegna a non mollare nessun punto e a stare sempre concentrati( i suoi tic secondo me sono ormai inerzia) sulla palla e sulla partita..... ma non vedo nessuno che giochi un tennis cosi diverso, djokovic compreso a mio parere, sono tutti gran tiratori di colpi , tutti con un braccio non indifferente ....rafa è un martello ma anche gli altri non mi sembrano da meno......l'unico che si distingue è Federer, ma lui è un altra cosa, è un poeta della racchetta .... non lo paragonerei a nessuno dei giocatori del circuito xkè tecnicamente sta 2,3 spanne sopra....e la cosa "brutta" è che non vedo nessun nuovo federer xkè l'evoluzione del tennis come dici tu ha preso un altra strada ma già da prima di nadal...
Eppure ti dirò, qualcosa si muove, in questo senso. Ho visto il Bonfiglio, per esempio i finalisti (Quinzi e l'ucraino) avevano tratti diversi: Quinzi è abbastanza completo ma ragiona punto per punto alla Rafa, l'ucraino tirava quasi sempre vincente, ma non aveva un polso fenomenale, di certo non aveva un tennis di concentrazione alla Rafa.
i nuovi fenomeni: detto di Dolgopolov, a cui manca completamente la testa, che ha un gioco fatto di tagli e di traiettorie non potenti ma finalizzate all'errore dell'avversario, Dimitrov se tiene mentalmente potrebbe essere il Federer dei prossimi anni. Tomic e Harrison hanno un tennis che cerca il vincente. Goffin (se non è una meteora) ha anche lui un tennis che cerca il vincente. Fra dieci anni potrebbero dominare questi. Ma il punto è che troveranno avversari (diciamo quelli che vanno dal 20 al 90 ATP dei prossimi dieci anni) che cercheranno di giocare come Nadal, e non penso ci riusciranno perchè fatto Rafa immagino che Dio abbia buttato la chiave... :mrgreen: . Però sembriamo destinati a vedere partite lunghissime, con una media di venticinque scambi a punto e quant'altro. Non so, vedremo dai..
Devo darti ragione, anzi ragionissima, sul diritto anomalo di Rafa: non pregevole esteticamente, è però un vincente assoluto, solo che tutti gli avversari glielo fanno tirare poco, quindi ne vediamo massimo una decina a partita. Tra l'altro penso che quel colpo sia così devastante perchè Rafa arriva sempre benissimo coi piedi, che costiutiscono l'80% del colpo in effetti. Per cui ritengo che aumentando gli anni, quel colpo perderà efficacia (un pò come succede al rovescio di Roger, che ormai colpisce quasi sempre solo di braccio, perchè coi piedi non si mette bene quasi mai. la differenza è che il rovescio di Roger, pur se ormai non fa vincente, è bello di vedere, tutto qui.).
E, sempre per amore di verità, devo dire un'altra cosa: io credo che Rafa giochi al volo in maniera meravigliosa, e non vederlo quasi mai a rete mi fa rosicare da morire, perchè se ci andasse diciamo una ventina di volte a partita, renderebbe i suoi match mooolto pià guardabili. :wink

AFFETTUOSI SALUTI POMPIANI
suonatore Jones

Re: roland garros 2012

Messaggio da suonatore Jones » 11/06/2012, 17:45

pompa ha scritto: E, sempre per amore di verità, devo dire un'altra cosa: io credo che Rafa giochi al volo in maniera meravigliosa, e non vederlo quasi mai a rete mi fa rosicare da morire, perchè se ci andasse diciamo una ventina di volte a partita, renderebbe i suoi match mooolto pià guardabili. :wink
quoto. ultimamente, lo vedo sbagliare meno di tutti, a rete.
Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9195
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: roland garros 2012

Messaggio da Lilleuro » 11/06/2012, 18:25

Comunque chi si annoia a vedere Nadal potrebbe provare a riguardare qualche partita di Bruguera...

Se non si ammazza già è bonu :lol:
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho
Rispondi