Ragusa - Eco Services RC 69-72

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Rispondi
ufficiostampAudax
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 23
Iscritto il: 11/05/2011, 14:27

Ragusa - Eco Services RC 69-72

Messaggio da ufficiostampAudax » 25/09/2011, 20:15

NOVA VIRTUS RAGUSA - ECO SERVICES RC 69-72 (6-18/21-36/48-56)

Ragusa: Cassì 23, Distefano M. 7, Girgenti, Cascone, Iurato 13, Mammana 11, Emmolo 1, Salafia, Distefano E. 4, Canzonieri 10. coach: Recupido
Eco Services RC: Costantino, Meduri 24, Barreca 9, Salavatico ne, Cerami 13, Fonte ne, Sergi 6, Sabarese 9, Canale 11. coach: Furfari
arbitri: Matranga di Alcamo e Mucella di S.F. Mela

La Eco Services Reggio Calabria inizia col piede giusto il campionato 2011/2012 espugnando il parquet del PalaPadua di Ragusa. I nostri atleti portano i primi due punti a casa grazie alla freddezza dalla linea della carità negli ultimi minuti di gioco restando comunque sempre avanti nel punteggio contro la giovanissima formazione iblea. L’inizio è illusorio di un facile pomeriggio, con un 14-0 di parziale frutto delle ottime giocate di Canale e Meduri, il primo parziale si chiude in favore della Eco Services con il risultato di 6-18. Sulla stessa lunghezza d’onda si prosegue fino all’intervallo lungo, con i reggini che trovano con continuità la via del canestro ed i padroni di casa ad inseguire, al 20’ il tabellone segna un +15 per la formazione di coach Furfari (21-36). Al rientro dagli spogliatoi l’inerzia dell’incontro sembra cambiare in favore dei padroni di casa sospinti dalle triple di Cassì, Ragusa arriva fino al -4 del 28’ (46-50), ci pensano però negli ultimi minuti Meduri e Sergi a ristabilire le distanze dalla lunetta, punendo una irruente ed a tratti eccessivamente aggressiva difesa a tutto campo dei ragusani (48-56). Nell’ultima frazione di gioco le rotazioni limitate ed un vistosissimo calo di condizione fisica, abbastanza fisiologico in questi primi incontri, portano Ragusa a rifarsi sotto nel punteggio 66-68 al 39’. Il finale è di quelli punto a punto, la maggiore esperienza dei reggini si fa sentire e grazie a Sabarese e Meduri (24 per lui a fine incontro) che siglano un 4/4 ai liberi negli ultimi 30” di gioco, l’incontro si chiude con il punteggio finale di 69-72.
C’è moderata soddisfazione in casa reggina, la vittoria meritata con luci e naturalmente qualche ombra come spesso accade nelle partite di inizio stagione rappresenta un buon viatico per il prosieguo di stagione. Bisogna tuttavia riconoscere i giusti meriti alla formazione della Nova Virtus, formata in larga parte da atleti under, i quali hanno dimostrato gran carattere ma soprattutto di avere tutte le potenzialità per giocarsi a pieno la permanenza nella categoria. Per la Eco Services Reggio Calabria il prossimo impegno casalingo è rappresentato dal derby dello stretto contro l’Amatori Messina fissato in calendario per il prossimo Sabato 1 Ottobre alle ore 18.00 al PalaPentimele di Reggio Calabria.

Rispondi