NBA 2011-2012

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 08/02/2012, 12:09

http://it.eurosport.yahoo.com/07022012/ ... grave.html

NBA - Sollievo Gallinari: infortunio non grave

E' difficile parlare di sollievo quando si finisce in ospedale ma, rispetto a quanto temuto in un primo momento, Danilo Gallinari può tranquillizzarsi almeno un pochino. Gli accertamenti medici cui è stato sottoposto dopo l'infortunio subìto atterrando sul piede di Chandler Parsons nella partita persa questa notte contro Houston hanno evidenziato una "forte distorsione alla caviglia", escludendo, però, la possibilità di una microfrattura. Il segno riscontrato durante i primi esami sarebbe, infatti, "eredità" di un altro infortunio sofferto in passato, quando ancora doveva cominciare la carriera da professionista, e con il quale ha convissuto finora senza problemi. Anzi, senza nemmeno accorgersene.

Il percorso riabilitativo che dovrà osservare il Gallo, però, non sarà breve: per il momento, il suo status resta quello di "fuori a tempo indeterminato". Nei prossimi 5 giorni indosserà uno stivale di protezione e, verosimilmente, potrà tornare a giocare non prima di un mese (nella migliore delle ipotesi).

Reduce dalla firma di un quadriennale da 42 milioni di dollari, Gallinari stava segnando i suoi massimi in carriera in punti (17) e rimbalzi (5.2) di media a partita: il suo stop, anche se più breve rispetto al previsto, rischia di creare un problema negli equilibri dei Nuggets. Se coach Karl dovesse cedere alla tentazione di scompaginare le sue rotazioni (ipotesi difficile...), potrebbe promuovere in quintetto Al Harrington (che sta tenendo 15 punti di media in 26' di gioco in uscita dalla panchina), anche se ormai è difficile inquadrare l'ex-Indiana (uno che da rookie poteva fare anche il playmaker...) nello spot di ala piccola: più plausibile l'utilizzo di Corey Brewer, anche se, rispetto al Gallo (e, soprattutto, a questo Gallo), ci sarebbe una bella differenza...

Eurosport


Meno male va
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Mave » 11/02/2012, 18:15

Intanto nella NY priva di Anthony e Stoudemire abbiamo un nuovo eroe e il suo nome è Jeremy Lin, play di origine Taiwanese uscito dal college di Harvard (terzo giocatore di sempre, il primo dagli anni 50'), 4 vittorie di fila con 4 partite sopra i 20 punti con addirittura stanotte 38 punti che hanno oscurato i 34 di Bryant

io l'avevo visto una settimana fa e onestamente avevo pensato non fosse buono neanche per il campionato italiano, totalmente un altro giocatore e ha mostrato dei numeri niente male, poi l'intesa con Chandler è perfetta...chissà come lo gestirà d'Antoni, ci sarebbe sempre Baron Davis che dovrebbe rientrare e prendersi il posto da titolare

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 06/03/2012, 12:02

E' rientrato Gallinari...in questo mese senza di lui i Nuggets hanno giocato 14 partite, vincendone appena 6...prima dell'infortunio il record era 15-9 (63% di vittorie)

In un solo mese, Denver è scesa dal 2° al 6° posto a ovest...questo fa capire quanto Danilo sia diventato importante per questa squadra
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Mave » 07/03/2012, 12:43

Speriamo possa tornare in breve tempo ai suoi livelli anche perchè ad Ovest la situazione è complicata e comunque rischiare di arrivare ottavi e beccarsi subito OKC non è una buona prospettiva...

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 11/03/2012, 11:00

Lesione al crociato anteriore del ginocchio sinistro per Rubio, stagione finita e addio ai Giochi Olimpici di Londra


Peccato, stava giocando molto bene
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 14/03/2012, 10:44

http://it.eurosport.yahoo.com/14032012/ ... senso.html

NBA - Gallinari e una tripla senza senso

Danilo Gallinari è decisivo nella vittoria dei suoi Nuggets nella sfida-playoff contro Atlanta. L'ex Milano mette a referto 19 punti che fanno da corollario a una prestazione sempre più da top player. Il fiore all'occhiello della sua partita è una tripla fuori equilibrio a una manciata di secondi dalla sirena del quarto periodo che sembra poter regalare il successo a Denver prima che il libero di Hinrich renda necessario il supplementare. Per il Gallo è la miglior partita giocata dopo l'assenza di un mese dovuta all'infortunio alla caviglia sinistra. "Mi sento sempre meglio, ormai la caviglia non mi dà quasi più fastidio", fa sapere l'italiano a fine gara. A nulla servono le prestazioni "oltre i trenta" di Joe Johnson (34) e Josh Smith (33) per Atlanta.

Eurosport
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Mave » 14/03/2012, 13:59

ormai sempre più sulla strada per diventare una stella, che gran tripla che ha messo!!

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 20/03/2012, 12:14

http://it.eurosport.yahoo.com/20032012/ ... er-ko.html

NBA - Gallinari si rompe un pollice, Denver ko

Brutte notizie per i Denver Nuggets che perdono lo scontro playoff contro i Mavs di Nowitzki ma soprattutto dovranno rinunciare per almeno un mese a Danilo Gallinari che, nel terzo quarto nel tentativo di stoppare Ian Mahinmi, sotto canestro si è fratturato il pollice della mano sinistra. Una tegola non da poco sia per l'ex talento dell'Olimpia, da neanche 15 giorni in campo dopo un infortunio alla caviglia che lo aveva tenuto fuori più di un mese e anche per la squadra di George Karl che, a meno di quattro settimane dall'inizio dei playoff con i Nuggets in piena bagarre per uno delle otto posizioni ad Ovest, perde il giocatore di maggiore talento.

"Non ci voleva questo infortunio- ha commentato attraverso la pagina Twitter della franchigia del Colorado il 'Gallo' - la sfortuna che sta accompagnando la mia stagione è veramente incredibile però bisogna continuare ad essere positivi e questo problema deve spronare i miei compagni ancora più energie per acciuffare i playoff". Nonostante la positività dell'azzurro ora i sogni playoff dei Nuggets si complicano. Alla luce di questo problema coach Karl chiederà uno sforzo supplementare al neoacquisto Wilson Chandler, rifirmato ieri con un contratto quinquennale, e autore di 13 punti uscendo dalla panchina nel match coi texani.

Tornando alla cronaca del match, Dallas ha avuto sempre il controllo del match grazie al solito apporto di Nowitzki (33 punti, 11 rimbalzi e 5 assist) e ai 15 punti di Brendan Wright. Non bastano i 24 punti di Afflalo ai padroni di casa per evitare questo ko contro una diretta avversaria nella corsa alla post season.



Non ci sono parole :???:
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Mave » 21/03/2012, 11:08

che sfiga quest'anno :muro:

ethan
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1604
Iscritto il: 11/05/2011, 13:44

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da ethan » 21/03/2012, 11:14

A Denver pare sia arrivata una droga pericolosissima in città, George Karl paragona Javale McGee a Kareem Abdul-Jabbar...

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 21/03/2012, 11:45

ethan ha scritto:A Denver pare sia arrivata una droga pericolosissima in città, George Karl paragona Javale McGee a Kareem Abdul-Jabbar...



E' chiaramente un'esagerazione, figuriamoci...tuttavia va detto che sta facendo un'ottima stagione sotto diversi aspetti:

- 12 punti di media a partita
- percentuale al tiro buonissima (53,5%)
- a rimbalzo se la sta cavando egregiamente (9 di media a partita, non sono i 15 di Howard ma è comunque un ottimo bottino)
- ha già superato le 100 stoppate in stagione (2,5 di media a partita, solo Ibaka ha fatto meglio finora)

Può ancora migliorare...ai liberi, per esempio, è un discreto disastro (50%)
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 12/04/2012, 12:10

Mancano ormai meno di 10 partite alla fine della regular season e la situazione è abbastanza ingarbugliata, soprattutto a Ovest

OKC e San Antonio sono in lotta per la prima piazza, poi un terzetto in lotta per il 3°-5° posto (Lakers, Clippers e Memphis) e un altro terzetto che si gioca il 6°-8° posto (Dallas, Denver e Houston, tutte alla pari)...dietro poi ci sono ancora Utah e Phoenix che potrebbero inserirsi

Denver ha un calendario durissimo: Lakers, Houston, Houston, Clippers, Phoenix, Orlando, OKC e Minnesota...praticamente solo l'ultima è abbordabile
Houston sicuramente meglio: Phoenix, Denver, Denver, Dallas, New Orleans, Golden State, Miami, New Orleans...è chiaro che molto verrà deciso dall'esito degli scontri diretti, soprattutto il doppio confronto con i Nuggets
Dallas: Golden State, Portland, Lakers, Utah, Houston, Golden State, Chicago, Atlanta


A Est, Chicago e Miami sono ancora in lotta per il primo posto...Indiana (vera sorpresa della stagione) è in terza posizione, poi un terzetto a pari punti (Boston, Atlanta e Orlando)...chiudono Philadelphia e New York. Solo Milwaukee ha ancora qualche speranza di rientrare, ma la vedo dura
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Mave » 12/04/2012, 16:11

Come ogni anno, ma forse quest'anno ancora di più, ad ovest è bellissima la lotta per i play-off...purtroppo a inizio stagione ci avevo visto giusto e questi Mavs stanno faticando tanto per centrare un posto in post-season e tra l'altro ora hanno messo fuori squadra Odom che comunque non è stato un fattore in tutta la stagione
Mi dispiacerebbe se restassero fuori i Jazz perchè sono una squadra giovane che può rompere le scatole a chiunque, ad est invece i giochi sembrano fatti anche se Phila ha avuto un brutto calo...da segnalare come senza Lin e Stoud New York sta andando bene con Melo quasi sempre sopra i 30

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 17/04/2012, 12:38

Successo fondamentale per Denver nella notte...dopo aver battuto I Rockets in casa, i Nuggets si ripetono a Houston, in una partita molto tirata...11 punti e 5 rimbalzi per Gallinari. Denver sale al 6° posto, scavalcando Dallas (sconfitta da Utah), che però ha una partita in meno...Houston viene agganciata all'8° posto da Phoenix e a questo punto la lotta per entrare nei playoff si fa tostissima (anche i Jazz sono lì)

Mancano ormai 5 partite alla fine e dopodomani ci sono diversi incroci pericolosi:

Dallas-Houston
Denver-Clippers
Phoenix-OKC
Portland-Utah
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 19/04/2012, 11:10

Risultati:

Dallas-Houston 117-110
Denver-Clippers 98-104 (male Gallinari, solo 4 punti frutto di 4 liberi, 0/7 dal campo)
Phoenix-OKC 97-109
Portland-Utah 91-112

Dallas riscavalca Denver (ma i Nuggets hanno una partita in meno), Utah sale all'8° posto, davanti a Phoenix e Houston (sempre con una gara in meno)
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 22/04/2012, 11:37

Denver vince a Phoenix (13 per Gallinari) e si riporta al 6° posto, vista la contemporanea sconfitta di Dallas a Chicago...Utah sale all'8° posto in solitaria, battendo Orlando

A Est, sanguinosa sconfitta per gli Heat che, privi dei 3 tenori, si fanno battere a domicilio dai Wizards...il primo posto direi che è andato
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Mave » 22/04/2012, 12:41

Lilleuro ha scritto:Denver vince a Phoenix (13 per Gallinari) e si riporta al 6° posto, vista la contemporanea sconfitta di Dallas a Chicago...Utah sale all'8° posto in solitaria, battendo Orlando

A Est, sanguinosa sconfitta per gli Heat che, privi dei 3 tenori, si fanno battere a domicilio dai Wizards...il primo posto direi che è andato

E beccheranno NY ai playoff...per carità li possono battere tranquillamente però potrebbe rivelarsi un primo turno complicato

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 22/04/2012, 13:52

Mave ha scritto:
Lilleuro ha scritto:Denver vince a Phoenix (13 per Gallinari) e si riporta al 6° posto, vista la contemporanea sconfitta di Dallas a Chicago...Utah sale all'8° posto in solitaria, battendo Orlando

A Est, sanguinosa sconfitta per gli Heat che, privi dei 3 tenori, si fanno battere a domicilio dai Wizards...il primo posto direi che è andato

E beccheranno NY ai playoff...per carità li possono battere tranquillamente però potrebbe rivelarsi un primo turno complicato



Non è ancora detto, per il 7° posto NY deve vedersela con Philadelphia, che ha lo stesso record...vediamo come vanno queste ultime 3 partite :wink
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Mave » 22/04/2012, 17:07

Lilleuro ha scritto:
Mave ha scritto:
Lilleuro ha scritto:Denver vince a Phoenix (13 per Gallinari) e si riporta al 6° posto, vista la contemporanea sconfitta di Dallas a Chicago...Utah sale all'8° posto in solitaria, battendo Orlando

A Est, sanguinosa sconfitta per gli Heat che, privi dei 3 tenori, si fanno battere a domicilio dai Wizards...il primo posto direi che è andato

E beccheranno NY ai playoff...per carità li possono battere tranquillamente però potrebbe rivelarsi un primo turno complicato



Non è ancora detto, per il 7° posto NY deve vedersela con Philadelphia, che ha lo stesso record...vediamo come vanno queste ultime 3 partite :wink

ero convinto NY avesse 2 partite di vantaggio, giocano troppo spesso e resto indietro :lol:

Avatar utente
Lilleuro
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 9193
Iscritto il: 11/05/2011, 14:32
Località: Roma

Re: NBA 2011-2012

Messaggio da Lilleuro » 23/04/2012, 10:47

Denver asfalta Orlando, finalmente una buona partita di Gallinari, che mette a segno 17 punti e 7 rimbalzi...i Nuggets sono la settima squadra qualificata ufficialmente per i playoff a Ovest

Houston perde a Miami ed è praticamente fuori dai giochi per l'8° posto...sarà una lotta Utah-Phoenix (scontro diretto dopodomani). OKC perde dopo due overtime contro i Lakers, mentre San Antonio non ha problemi contro Cleveland...gli Spurs sono quasi certi del primo posto


A Est, successo fondamentale di NY ad Atlanta, il 7° posto è più vicino
Come si dorme non è importante, come si è svegli è importante

Cit. Vadinho

Rispondi