Grilli:"Non vedo l'ora di cominciare!!"

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Rispondi
Avatar utente
Hurricane82
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3053
Iscritto il: 11/05/2011, 13:40
Località: Dalla città del MITO

Grilli:"Non vedo l'ora di cominciare!!"

Messaggio da Hurricane82 » 26/07/2011, 17:02

Grilli: "mi hanno convinto il progetto della Viola, la passione della gente e la grande tradizione"


Valerio Chinè
Reggio Calabria
Il "bomber", al secolo Daniele Grilli, è pronto. Non vede l'ora di imbarcarsi su quell'aereo che atterrerà a metà agosto in riva allo Stretto, dove è posizionata la rampa di lancio definitiva della sua giovane carriera. Dopo aver esordito in B a diciassette anni e vinto uno scudetto under 21 con la Tiber Roma, ha vissuto stagioni da "specialista" in A Dilettanti con Cremona e Perugia prima di dimostrare di essere ormai esterno col bavero alzato per la B (quinto miglior realizzatore del girone A nelle file della Resinex Iseo con 16 punti a sera). I suoi ventiquattro anni celano potenzialità e margini di miglioramento elevati, ecco perché ha scelto la Viola.

«Ancora manca poco all'ufficialità - rivela la guardia capitolina che si sta godendo le vacanze tra il Circeo e Sperlonga - ma direi che dopo due anni finalmente ci siamo incontrati. Già lo scorso anno la Viola mi cercó quando avevo già firmato con Iseo, stavolta s'è fatta viva per prima e mi ha convinto col suo progetto».

- Prova a tracciare un tuo profilo tecnico, presentati ai nuovi tifosi che già ti chiamano "bomber".
«Sono una guardia tiratrice, che ama il contropiede e il gioco in transizione, mi piace il basket veloce e dinamico. Il fondamentale preferito? Uscire dai blocchi e tirare, dalla media o lunga distanza non importa, se vedo il canestro tiro...».

- Sei reduce da un ottimo campionato, culminato dalla qualificazione ai playoff insieme ad un ex Viola come Claudio Negri. Ritroverai in neroarancio Gambolati che con Vado Ligure ha dominato il girone.
«Un buonissimo giocatore. È un quattro molto forte, ha un bel tiro fronte a canestro, sicuramente è stato uno dei protagonisti nella promozione di Vado. Conosco anche Laganà, direi anche dai nomi delle trattative in corso che la società sta allestendo davvero un buon roster. Poi mi hanno parlato molto bene di coach Fantozzi; Cavalieri mi ha detto che tifosi, città e società sono super».

- Cosa ti ha ammaliato del progetto Viola?
«il progetto in sè. Difficile trovare club come la Viola con le idee chiare e che vuole costruire uno step alla volta il ritorno nel basket che conta. Ciò t'aiuta a scegliere, poi giocare nella stessa società in cui hanno militato Ginobili o Bryant non è roba da tutti i giorni. La passione della gente, la tradizione, le strutture come il centro sportivo col campus e il Pentimele da 9000 posti sono tutti elementi che ti convincono in fretta».

- Le tue sensazioni?
«Finora molto positive e cariche di aspettative. Non vedo l'ora di cominciare, punto tanto su questa stagione. Spero sia un trampolino di lancio per andare su, magari rimanendo più di una stagione».


questo ragazzi è un grandissimo colpo di mercato... :okok: