7^ giornata IUL TIBER ROMA - VIOLA

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Rispondi
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4553
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

7^ giornata IUL TIBER ROMA - VIOLA

Messaggio da chicugino » 09/11/2018, 16:23

I nostri ragazzi dopo 5 vittorie consecutive e ANCORA SENZA STIPENDIO cercano di lottare contro tutto e tutti per portare una nuova vittoria in casa neroarancio. CONTINUA LA RACCOLTA FONDI SABATO E DOMENICA A PIAZZA CAMAGNA PER AIUTARLI IN QUESTA DIFFICILE FASE.
Si gioca SABATO ore 18.

FORZA VIOLA

QUI NON SI MUORE MAI
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Carnovali-Paesano-Fallucca-Fall-Alessandri-Vitale-Nobile-Grgurovic-Agbogan-Mastroianni Coach: M. Mecacci

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
"Io sono Voskuiliano" (autocit.)

Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3253
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: 7^ giornata IUL TIBER ROMA - VIOLA

Messaggio da onlyamaranto » 10/11/2018, 22:55

Hanno vinto pure oggi, hanno sbancato Roma! Sesta vittoria consecutiva.
Questi ragazzi sono i nostri eroi!!!

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "

cugino
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 149
Iscritto il: 12/05/2011, 13:59

Re: 7^ giornata IUL TIBER ROMA - VIOLA

Messaggio da cugino » 12/11/2018, 15:29

presente, come quasi sempre nelle trasferte a portata di auto da quando trent'anni fa ho lasciato reggio.
brividi per il tifo predominantemente reggino, ma non è la prima volta, a roma poi è quasi la regola, e le due vittorie dell'anno scorso resteranno nella storia.
tristezza mista a un fondo di speranza per via delle vicende societarie, ma purtroppo neanche questa è una novità: ero al palatiziano il giorno dei contrattualizzati in autogrill a esultare per la sconfitta più sonora della nostra storia, ma li uscivamo dall'incubo barbaro qui eravamo appena entrati in quello coppolino, eppoi tutta la cavalcata finale della scorsa stagione fatta in pieno incubo muscolino ci ha temprato le coronarie...

c'è troppo che non mi quadra, lo dico su questo forum perché dal gruppo facebook mi viene voglia di cancellarmi, poi resisto perchè qualche testa pensante c'è pure li e poi da quando esistono i social hanno soppiantato i forum come fonte rapida di novità. ma non sono certo un luogo dove si può fare una riflessione.
avrei il mio blog, ma per scrivere li aspetto di avere un quadro chiaro della situazione, perchè poi il post resta.
invece, ora, ripeto, c'è troppo che non mi quadra, voglio vedere se almeno qui c'è qualcuno che può sciogliermi qualche nodo nella testa.

1) muscolino.
se è vero che aveva tutti questi debiti, si capisce perché non trovasse nessuno che gli facesse una fidejussione. ma allora perchè continuava? alla fine comunque ci guadagnava, o ci ha sempre solo rimesso? e se ci guadagnava, perchè non pagava il comune e non lasciava i soldi in federazione, perchè farseli ridare per rischiare tutto per via di una fidejussione falsa? o davvero non sapeva che lo fosse? e perchè prima ha detto che restava anche in b, e poi ha venduto a coppolino? ma ha venduto? possibile che sia stata solo un'operazione per prendere in giro i tifosi che non lo volevano più? ma, a parte che ciò non era vero per tutti i tifosi, non era meglio dire a tutti "guardate che se mollo io restate senza squadra"? e ora, perché non esce allo scoperto e si riprende tutto? o la vendita simulata è stata un tentativo di prendere in giro i creditori, Comune in testa?

2) coppolino.
era solo uno che credeva di poter rilevare una società sportiva senza soldi, pensando di raccattarli per strada grazie al suo fare e alle sue chiacchiere, ed è scappato quando ha capito che servivano molti più soldi di quanto pensava? in tal caso, sarebbe da portare in aula nei corsi di comunicazione come esempio da manuale per confutare chi crede ingenuamente che quest'ultima abbia il potere di modellare la realtà oltre il maquillage o poco più. o era invece il nuovo volto di marketing di una vecchia proprietà altrimenti impresentabile? allora perchè mollare, e non accettare invece a questo punto di far vedere il bluff spingendo fuori dall'ombra muscolino? forse per i debiti di cui sopra? in tal caso, il comune non ha smascherato lui, ma invece proprio il vecchio proprietario, cui aveva fatto credito per anni...

3) falcomatà.
un milione e duecento mila euro di crediti, tra palasport e centro viola. ma è possibile? facciamo le due ipotesi estreme, la realtà forse poi starà in mezzo. Se è tutto falso, la pretesa aveva solo lo scopo di cacciare coppolino e/o smascherare muscolino. Ma in tal caso, ha senso solo se falcomatà ha in tasca un successore, altrimenti passerebbe alla storia per avere di fatto cancellato la Viola, con suo padre che invece l'aveva salvata a rigirarsi nella tomba. se ce l'ha, lo tiri fuori subito, però. se non ce l'ha, mi spiegate perchè i tifosi non dovrebbero prendersela con lui? se è tutto vero, allora però, in fondo, quella cifra si era creata per una inerzia di anni che poteva allungarsi un altro po' consentendo a coppolino di trovare i suoi finanziatori futuri o fare riemergere i veri proprietari... d'altronde, se la squadra sparisce i soldi il comune non li vede più sicuro, quindi anche dal punto di vista della buona amministrazione aveva più senso evitare le intimazioni. invece, da questo punto di vista sarebbe proprio l'inerzia passata del tutto ingiustificabile, e forse persino sanzionabile penalmente...

4) i tifosi.
capisco che i ragazzi vogliono sentirsi protagonisti del loro presente, e quindi chi ha meno di 35 anni ha diritto di mettere su i suoi banchetti come la nostra generazione a suo tempo mise su i suoi. ma chi ne ha di più, ahimè talvolta molti di più, ha il dovere di dire forte che si tratta di attività dall'elevato valore simbolico per tutti, dalla valenza fortemente identitaria per chi le svolge, ma con impatto sulla realtà vicinissimo allo zero. o esce fuori un nuovo (o un vecchio) proprietario entro pochi giorni, o chi si è autotassato ha buttato i soldi. padronissimo di farlo, ma questo è. non è una squadretta amatoriale, per fare la b ci vogliono cento raccolte come quella che faticosamente stanno faticando per farne una. loro sono da ammirare, ripeto. ma chi glielo consente, li guarda farlo, senza intervenire per dire: fermi, ho già il nuovo proprietario, oppure si sta per rifare vivo il vecchio, oppure non c'è nulla all'orizzonte tenetevi i soldi, ecco costui fa schifo.

ecco, gradirei che qualcuno che può mi aiutasse a sciogliere la matassa. su altre questioni ce l'ho più chiara: penso ad esempio che i tifosi che se la sono presa con muscolino anzichè con la fip abbiano sbagliato, e che il comune dovrebbe in ogni caso cedere a titolo gratuito palasport e pianeta viola alla società di punta dello sport reggino (magari in cambio di uno sponsor sulle maglie come tanti ne abbiamo visti anche nel ricco nordest). che mi dite?

Jack
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 260
Iscritto il: 31/07/2015, 11:29

Re: 7^ giornata IUL TIBER ROMA - VIOLA

Messaggio da Jack » 12/11/2018, 17:03

Mah, possiamo solo fare supposizioni non essendo dentro la società e non avendo informazioni dirette.

Fidejussione: viene concessa da una banca se hai requisiti per ottenerla (cd "rating" o "merito creditizio"). Sicuramente la Viola non li aveva, un impegno diretto di Muscolino avrebbe comportato impatti sulla sua posizione personale o delle sue società. O anche in questo caso mancavano i requisiti. Ergo è stata fatta la scelta sciagurata delle fidejussione. La Reggina, più o meno nella stessa situazione, ha scelto un'altra strada, rischiosa ma almeno legale. Penso che detenesse la Viola più o meno per lgi stessi motivi per cui Foti deteneva la Reggina.

Coppolino: secondo me si è fatto fregare. Non credo abbia pagato il titolo, ma probabilmente, in cambio della cessione, aveva avuto la promessa da Muscolino di pagamento di parte dei debiti arretrati (mi pare l'abbia detto durante la conferenza stampa ultima). Invece non sono stati pagati e inoltre sono emersi altri debti con gli Enti. Credo si tratti di uno sprovveduto

Falcomatà: è il solito mix di superficialità, arroganza, incompetenza e stortia del reggino medio. Ne più ne meno secondo me..

Rispondi