Il libro sul comodino...

Non si vive di solo calcio...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

suonatore Jones

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da suonatore Jones » 20/07/2011, 16:28

la lobby di dio. leggetelo tutti.

Avatar utente
Z1pp0
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 643
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54
Località: Reggio Calabria

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da Z1pp0 » 03/08/2011, 10:06

Il rettilineo è una tortura - Viaggio in Vespa da Milano alla Sicilia

Bel libro, spensierato. Parla di un gruppo di ragazzi che fanno questo viaggio per le vacanze senza nulla di organizzato e si ritrovano catapultati nelle bellezze del sud italia.
http://www.mrteam.eu" onclick="window.open(this.href);return false;

Caccia Passione Infinita

Me l'ha detto una gitana,
Me l'ha detto con fervor,
lascia la maglia Amaranto ed avrai soddisfazion,
Me l'ha detto una gitana,
Ma io non l'ascolterò,
MEGLIO LA MAGLIA AMARANTO CHE LA COPPA DEI CAMPION!!

Avatar utente
pab397
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1153
Iscritto il: 26/05/2011, 22:06

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da pab397 » 08/08/2011, 21:13

Il Cimitero di Praga - Umberto Eco

Finito di leggere qualche giorno fa
Bellissimo
Immagine

sono talmente comunista che da bambino mi mangiavo da solo

Avatar utente
Guitin
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:10
Località: nuvola

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da Guitin » 25/08/2011, 2:40

"L'ombra del vento"
di Zafòn

nonostante l'enorme successo e il gran clamore suscitato qualche tempo fà
.. :fifi:
l'ho finito solo per curiosità e per dare qualche possibilità al mio giudizio negativo..che cmq tale è rimasto :roll:

Noioso e logorroico.
Sogno, qualcosa di buono
che mi illumini il mondo
buono come te…
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!

Avatar utente
pab397
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1153
Iscritto il: 26/05/2011, 22:06

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da pab397 » 25/08/2011, 23:20

Guitin ha scritto:"L'ombra del vento"
di Zafòn

nonostante l'enorme successo e il gran clamore suscitato qualche tempo fà
.. :fifi:
l'ho finito solo per curiosità e per dare qualche possibilità al mio giudizio negativo..che cmq tale è rimasto :roll:

Noioso e logorroico.

L'ho letto recentemente anche io e devo dire che non condivido il tuo giudizio, che, ovviamente, rispetto. A me è piaciuto.
Sto leggendo ora "Marina" dello stesso Zafòn.
Immagine

sono talmente comunista che da bambino mi mangiavo da solo

EnzoAmaranto
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 27
Iscritto il: 26/08/2011, 1:11

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da EnzoAmaranto » 26/08/2011, 1:22

Immagine

Lunghissimo ma scritto davvero bene, un susseguirsi di colpi di scena che raccontano la vita del grande conquistatore macedone :salut

UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1761
Iscritto il: 11/05/2011, 13:54

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da UnVeroTifoso » 26/08/2011, 12:27

Immagine
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)

Avatar utente
Guitin
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:10
Località: nuvola

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da Guitin » 27/08/2011, 23:23

nessuna libreria reggina ha" Pietre di Pane" l'ultimo lavoro di Vito Teti.

possibile ch'io debba trovarlo solo online :roll: !?
Sogno, qualcosa di buono
che mi illumini il mondo
buono come te…
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!

Avatar utente
FataMorgana
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 438
Iscritto il: 11/05/2011, 12:56

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da FataMorgana » 08/09/2011, 20:08

Dopo aver letto "Le braci"... torno a un libro di Sàndor Màrai: "La donna giusta" ;)

Un pomeriggio, in una elegante pasticceria di Budapest, davanti a un gelato al pistacchio, una donna racconta a un’altra donna come un giorno, avendo trovato nel portafogli di suo marito un pezzetto di nastro viola, abbia capito che nella vita di lui c’era stata, e forse c’era ancora, una passione segreta e bruciante, e come da quel momento abbia cercato, invano, di riconquistarlo. Una notte, in un caffè della stessa città, bevendo vino e fumando una sigaretta dopo l’altra, l’uomo che è stato suo marito racconta a un altro uomo come abbia aspettato per anni una donna che era diventata per lui una ragione di vita e insieme «un veleno mortale», e come, dopo aver lasciato per lei la prima moglie, l’abbia sposata – e poi inesorabilmente perduta. All’alba, in un alberghetto di Roma, sfogliando un album di fotografie, questa stessa donna racconta al suo amante (un batterista ungherese) come lei, la serva venuta dalla campagna, sia riuscita a sposare un uomo ricco, e come nella passione possa esserci ferocia, risentimento, vendetta. Molti anni dopo, nel bar di New York dove lavora, sarà proprio il batterista a raccontare a un esule del suo stesso paese l’epilogo di tutta la storia – e in qualche modo a tirarne le fila.

Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da nick » 15/09/2011, 12:37

Ho appena terminato "Il linguaggio segreto dei fiori" di Vanessa Diffenbaugh: semplicemente straodinario, ho tra l'altro scoperto che l'amaranto è un bellissimo fiore che significa immortalità :cheers
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!

Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da spiny79 » 17/09/2011, 14:37

"L'armata nel deserto - Il segreto di El Alamein" di Arrigo Petacco.


per chi ama la storia e non si limita a leggerla sui libri scolastici...

Avatar utente
Guitin
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:10
Località: nuvola

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da Guitin » 25/09/2011, 22:21

nick ha scritto:Ho appena terminato "Il linguaggio segreto dei fiori" di Vanessa Diffenbaugh: semplicemente straodinario, ho tra l'altro scoperto che l'amaranto è un bellissimo fiore che significa immortalità :cheers
VERO!IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI FIORI :thumleft è un lbro che consiglio vivamente!! :okok:
____________

Adesso ho appena terminato di leggere un libro di un autore danese davvero bravo!!
-Mi stupisco sempre quando uno scrittore sa scrivere così profondamente dell'animo umano (e di persone di sesso opposto, in questo caso è un uomo che scrive di donne )-
Jens Christian Grøndahl, in “Quattro giorni di marzo
supera se stesso,trasmette maestria di sensibilità e acutezza, scrive e osserva con il cuore :salut

commovente,descrittivo, introspettivo, oserei..doloroso :wink
Sogno, qualcosa di buono
che mi illumini il mondo
buono come te…
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!

Avatar utente
nick
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 18:10

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da nick » 08/10/2011, 17:29

Se non siete abbastanza incazzati :twisted: con il potere politico che ahimè ci rappresenta leggetevi:
1) "Licenziare i padreterni" l'Italia tradita dalla casta di Stella e Rizzo
2) "Indignatevi" di Stephane Hessel
« Reggio è un grande giardino, uno dei luoghi più belli che si possano trovare sulla terra. »
(Edward Lear, Diario di un viaggio a piedi, 1847[1])

FORZA REGGINA SEMPRE E COMUNQUE!

suonatore Jones

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da suonatore Jones » 12/10/2011, 17:25

come diventare buoni - nick hornby, appena finito.

oggi, inizierò "piccolo mondo antico" di fogazzaro.

Avatar utente
simba84
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 129
Iscritto il: 11/05/2011, 15:14
Località: Reggio Calabria

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da simba84 » 16/10/2011, 16:32

io sto leggendo

"Pochi Inutili Nascondigli" di Giorgio Faletti

Immagine

Sette racconti, sette storie, sette viaggi verso non si sa dove.
Intorno a ognuno di noi, dentro a ognuno di noi, c’è sempre una parte oscura, un lato in ombra che la luce della ragione ha timore di illuminare per paura di ritrovarsi sconfitta. E in questa zona buia e fantastica si muovono i personaggi di questa antologia, uomini e donne che si trasformano in vittime o carnefici quando si trovano all’improvviso di fronte a un mondo sconosciuto, a un nuovo volto nello specchio, a quella cupa forma di angoscia che solo l’incomprensibile può trasformare in orrore.


DI Giorgio Faletti ho letto anche Io Uccido (a dir poco stupendo *.*) e Niente di Vero Tranne gli Occhi.


Secondo me Faletti è un genio :)

Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da kurohata » 23/10/2011, 21:53

"Aladino e la lampada meravigliosa"


chevvelodicoaffare? :D (quasi finito)
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4430
Iscritto il: 11/05/2011, 14:08
Località: santropè

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da cozzina1 » 24/10/2011, 9:58

"School Rocks! - La scuola spacca"
Antonio Incorvaia e Stefano Moriggi

Di cosa parla questo volume? Ce lo spiegano gli autori nella loro divertente introduzione (che è possibile reperire sul sito ufficiale):

"Per prima cosa, Stop! Dimentica l'idea che per superare dignitosamente interrogazioni, compiti in classe ed esami, occorra essere dei 'secchioni' che passano il loro tempo curvi sui libri, Mentre Tutto Scorre (Eraclito, Frammento 91. O avevi forse pensato ai Negramaro?). Al contrario, il modo per digerire formule e nozioni esiste, ed è non solo utile ma perfino divertente. Seguendo poche e semplici istruzioni, scoprirai che Oscar Wilde e Karl Popper potrebbero rivelarsi la compagnia ideale per una serata davanti a un reality show, o che qualche rudimento di Economia e Chimica potrebbe aiutarti a smorzare lo sconforto se il tuo tipo o la tua tipa ti scaricasse senza motivo, o - ancora - che pochi paragrafi di Storia e qualche legge di Fisica ti permetterebbero di prevedere con precisione pressoché infallibile quale sarà il destino della tua Popstar preferita"


http://www.youtube.com/watch?v=imy2QpUK ... r_embedded#" onclick="window.open(this.href);return false;!
:yaho:
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)

Avatar utente
ILY
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 957
Iscritto il: 11/05/2011, 22:46
Località: BOIA CHI MOLLA...!!!

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da ILY » 27/10/2011, 22:47

Le 40 porte di Elif Shafak

Ella Rubinstein ha quarant'anni, una famiglia e una casa perfette, e da tempo ha dimenticato
che gusto ha l'amore. Non può immaginare che qualcosa sta per sconvolgere la sua esistenza
immobile come le acque di un lago: un libro. Si intitola "Dolce eresia", l'autore è uno
sconosciuto, e l'agenzia letteraria con cui Ella collabora glielo ha inviato per un parere.
È così che la storia della fenomenale amicizia tra il poeta Rumi, lo "Shakespeare dell'Islam",
e il derviscio Shams, l'uomo che viveva di amore mistico, entra come un vento caldo nella
vita di Ella, per spalancare porte che sembravano chiuse per sempre. Leggendo, Ella si
lascia trasportare nella Turchia del XIII secolo, sulle ali di quella "religione dello spirito" che
ispirò a Rumi i versi d'amore più belli di tutti i tempi, e impara le famose "quaranta regole
dell'Amore", che Shams insegnò a Rumi dischiudendo per lui le inaspettate meraviglie del
cuore. E quando Ella incontra Aziz Z. Zahara, autore del libro e ormai suo maestro di
emozioni, l'amore per cui ora è finalmente pronta diventerà (...???)


Bellissimo... :wink
Amaranto Alé
non tifo per gli squadroni ma tifo te
Amaranto è una passione non è un color
la maglia che porti addosso è un'ossession...

Ciao Filippo...

U Catania na teni...!!!

Avatar utente
Pickwick
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/05/2011, 15:46

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da Pickwick » 03/11/2011, 22:29

Il profumo delle foglie di limone di clara sanchez.
Appena finito, davvero bello.

Ho iniziato Nessuno di salva da solo di margaret mazzantini e non mi piace per niente.

Avatar utente
FataMorgana
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 438
Iscritto il: 11/05/2011, 12:56

Re: Il libro sul comodino...

Messaggio da FataMorgana » 03/11/2011, 23:20

Pickwick ha scritto: Ho iniziato Nessuno di salva da solo di margaret mazzantini e non mi piace per niente.

L'ho letto anch'io in estate... :surprice: nessun coinvolgimento, nessun pathos.
La Mazzantini ci ha abituati a cose migliori, "Non ti muovere" su tutti..

Rispondi