Una Notte Al Museo 3

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Una Notte Al Museo 3

Messaggio da doddi » 22/09/2011, 19:25

aquamoon ha scritto:
doddi ha scritto:
Malaca ha scritto:Museo, la ditta blocca i lavori:

[url]
http://rassegna.comune.reggio-calabria. ... 2I0040.PDF[/url]



Modello Peggio?



Ma almeno hai letto l'articolo o ti sei fermato al titolo?

A quando a quando il comune, o il modello Reggio, non c'entra proprio nulla :lol: :lol: :lol:



Se ogni tanto, non dico sempre, a posto di fare la Sibilla Cumana, deposte le viscere delle galline sacrificate e riconnesso il traduttore slmultaneo "doddi-italiano"...
andando oltre il criptico, ci degnassi di qualche concetto elementare...
Lo snobismo culturale è tipico della destra.
Ma anche di chi non sà cosa dire.
:salut


Ripeto anche a te il concetto, in seguito al commento di polpettone:

Polpettone dice riguardo il blocco dei lavori del museo: modello Peggio ? (per parafrasare il modello Reggio)


La Sibilla Cumana risponde: ma almeno hai letto l'articolo?

Ora spiego visto che forse è troppo difficile: in tutta questa vicenda mi pare che il comune di Reggio Calabria non abbia alcuna voce in capitolo visto che non è il committente dei lavori nè il soggetto deputato a pagare per gli stessi.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1400
Iscritto il: 12/05/2011, 19:24

Re: Una Notte Al Museo 3

Messaggio da Mariotta » 22/09/2011, 20:29

doddi ha scritto:
Malaca ha scritto:Museo, la ditta blocca i lavori:

[url]
http://rassegna.comune.reggio-calabria. ... 2I0040.PDF[/url]



Modello Peggio?



Ma almeno hai letto l'articolo o ti sei fermato al titolo?

A quando a quando il comune, o il modello Reggio, non c'entra proprio nulla :lol: :lol: :lol:







Se ogni tanto, non dico sempre, a posto di fare la Sibilla Cumana, deposte le viscere delle galline sacrificate e riconnesso il traduttore slmultaneo "doddi-italiano"...
andando oltre il criptico, ci degnassi di qualche concetto elementare...
Lo snobismo culturale è tipico della destra.
Ma anche di chi non sà cosa dire.
:salut[/quote]

Ripeto anche a te il concetto, in seguito al commento di polpettone:

Polpettone dice riguardo il blocco dei lavori del museo: modello Peggio ? (per parafrasare il modello Reggio)


La Sibilla Cumana risponde: ma almeno hai letto l'articolo?

Ora spiego visto che forse è troppo difficile: in tutta questa vicenda mi pare che il comune di Reggio Calabria non abbia alcuna voce in capitolo visto che non è il committente dei lavori nè il soggetto deputato a pagare per gli stessi.[/quote]



bisogna vedere il perchè delle varianti e chi come quando :see:
Ultima modifica di Mariotta il 22/09/2011, 20:31, modificato 1 volta in totale.
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.

Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2320
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Una Notte Al Museo 3

Messaggio da aquamoon » 22/09/2011, 20:29

doddi ha scritto:Ripeto anche a te il concetto, in seguito al commento di polpettone:

Polpettone dice riguardo il blocco dei lavori del museo: modello Peggio ? (per parafrasare il modello Reggio)


La Sibilla Cumana risponde: ma almeno hai letto l'articolo?

Ora spiego visto che forse è troppo difficile: in tutta questa vicenda mi pare che il comune di Reggio Calabria non abbia alcuna voce in capitolo visto che non è il committente dei lavori nè il soggetto deputato a pagare per gli stessi.


Reggio non ha voce in capitolo?
... e tutte le chiacchiere sui percorsi sinergici, sull'omogeneità anzi, sull'omogeneizzazione degli enti con la conseguente chiamate alle armi per conquistare anche la Provincia...
erano chiacchiere.
Comunque sia, la possiamo accendere:
Reggio non ha voce in capitolo.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Una Notte Al Museo 3

Messaggio da doddi » 22/09/2011, 23:36

aquamoon ha scritto:
doddi ha scritto:Ripeto anche a te il concetto, in seguito al commento di polpettone:

Polpettone dice riguardo il blocco dei lavori del museo: modello Peggio ? (per parafrasare il modello Reggio)


La Sibilla Cumana risponde: ma almeno hai letto l'articolo?

Ora spiego visto che forse è troppo difficile: in tutta questa vicenda mi pare che il comune di Reggio Calabria non abbia alcuna voce in capitolo visto che non è il committente dei lavori nè il soggetto deputato a pagare per gli stessi.


Reggio non ha voce in capitolo?
... e tutte le chiacchiere sui percorsi sinergici, sull'omogeneità anzi, sull'omogeneizzazione degli enti con la conseguente chiamate alle armi per conquistare anche la Provincia...
erano chiacchiere.
Comunque sia, la possiamo accendere:
Reggio non ha voce in capitolo.
:salut



Gallina vecchia fà buon brodo
Non ci sono più le stagioni di una volta
Fiasci per fiaschi e lucciole per lanterne
Si stava meglio quando si stava Peggio (Reggio)
....

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Una Notte Al Museo 3

Messaggio da doddi » 23/09/2011, 0:24

:read:

Cascare a fagIUOlo

http://www.strill.it/index.php?option=com_content&view=article&id=108176:reggio-il-sindaco-arena-a-roma-per-discutere-del-museo-e-del-palazzo-di-giustizia&catid=40:reggio&Itemid=86

Reggio: il sindaco Arena a Roma per discutere del Museo e del Palazzo di Giustizia
Giovedì 22 Settembre 2011 20:12
Intensa giornata romana per il Sindaco di Reggio Calabria Demetrio Arena, volato nella capitale per affrontare due questioni fondamentali per la città dello Stretto, quelle riguardanti il completamento del Palazzo di Giustizia e i lavori di riqualificazione del Museo Nazionale. Il Primo cittadino, nelle prime ore della mattina, ha avuto un incontro preliminare con il Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti al quale ha illustrato le difficoltà esistenti per l’ ultimazione delle due opere.

Il Sindaco Arena e il Governatore Scopelliti hanno, insieme, fatto il punto della situazione sullo stato dell’arte dei lavori in corso al Museo Nazionale, anche in considerazione delle contrastati e frammentarie notizie apparse in questi giorni sulla stampa. Il Primo cittadino reggino ha esternato al Presidente della Regione le sue preoccupazioni circa il grave danno che scaturirebbe dalla mancata ultimazione del Museo. Dal canto suo Scopelliti, dopo aver preso atto della situazione, si è subito attivato per contattare il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Giancarlo Galan al fine di rappresentare al titolare del Mibac la necessità di reperire i fondi necessari per la realizzazione dell’opera.

Sul fronte relativo al Palazzo di Giustizia, nei giorni scorsi, il Primo Cittadino aveva interessato l’onorevole calabrese Giuseppe Valentino che negli anni scorsi si era attivato, in prima persona, per il reperimento dei fondi necessari per l’opera. Oggi il Sindaco si è recato presso gli uffici del Ministero della Giustizia dove, in assenza del Ministro Francesco Nitto Palma all’estero per impegni istituzionali, ha incontrato il Direttore generale del settore Risorse Beni e Servizi, affrontando tre tematiche in particolare: l’approvazione della variante da sottoporre al Consiglio superiore dei Lavori Pubblici; il reperimento delle risorse da destinare agli impianti di sicurezza e agli arredi; le risorse finanziare per il completamento edilizio del palazzo, per circa 5 milioni e 200 mila euro.

Sul primo punto si è concordato di procedere alla definizione degli adempimenti relativi all’approvazione della variante che potranno essere definiti attraverso la presentazione degli elaborati al Ministero. Rassicurazioni, inoltre, sono state fornite dal rappresentante del Ministero, in ordine alla necessità di reperire risorse da destinare alle misure di sicurezza e agli arredi. Più complessa, invece, la tematica relativa ai fondi aggiuntivi utili per il completamento di opere edili: sul punto infatti, dal Ministero hanno rappresentato l’impossibilità, al momento, di trovare quanto necessario, in considerazione dei tagli alle risorse e il mancato rifinanziamento della Cassa Depositi e Prestiti. Nel contempo, però, il rappresentante del Ministero ha rassicurato il Sindaco Arena sull’impegno che verrà profuso per ricercare possibili soluzioni utili a reperire i fondi necessari. Il problema del completamento del palazzo di Giustizia sarà oggetto di approfondimento in occasioni dell’ imminentevisita in città del Ministro.

Nella capitale, il Primo Cittadino è stato accompagnato dal dall’assessore all’Urbanistica Luigi Tuccio e dal Dirigente Lavori Pubblici architetto Marcello Cammera. Presso il Consiglio superiore Lavori Pubblici, Arena, Tuccio e Cammera hanno incontrato il Presidente professor Francesco Karrer, per discutere del Piano strutturale comunale, definendo il programma di lavoro che consentirà in tempi brevi di ultimare l’iter per l’approvazione del documento da parte del Consiglio Comunale. In conclusione della giornata nella Capitale il Sindaco, nella sua veste di Funzionario delegato al Decreto Reggio ha incontrato a Roma la dottoressa Maria Pia Pallavicini, per pianificare le attività relative al Decreto Reggio strumento indispensabile per completare ed avviare importanti opere pubbliche.





:scrolleye:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Malaca
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 609
Iscritto il: 14/05/2011, 9:57

Re: Una Notte Al Museo 3

Messaggio da Malaca » 23/09/2011, 1:53

speriamo solo che con tutti sti assessori e dirigenti reggini a Roma non si imbatta in qualche altro bonifico dei nostri soldi a qualche amante....


almeno....


:muro:

Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2320
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Una Notte Al Museo 3

Messaggio da aquamoon » 23/09/2011, 7:19

doddi ha scritto:
aquamoon ha scritto:
doddi ha scritto:Ripeto anche a te il concetto, in seguito al commento di polpettone:

Polpettone dice riguardo il blocco dei lavori del museo: modello Peggio ? (per parafrasare il modello Reggio)


La Sibilla Cumana risponde: ma almeno hai letto l'articolo?

Ora spiego visto che forse è troppo difficile: in tutta questa vicenda mi pare che il comune di Reggio Calabria non abbia alcuna voce in capitolo visto che non è il committente dei lavori nè il soggetto deputato a pagare per gli stessi.


Reggio non ha voce in capitolo?
... e tutte le chiacchiere sui percorsi sinergici, sull'omogeneità anzi, sull'omogeneizzazione degli enti con la conseguente chiamate alle armi per conquistare anche la Provincia...
erano chiacchiere.
Comunque sia, la possiamo accendere:
Reggio non ha voce in capitolo.
:salut



Gallina vecchia fà buon brodo
Non ci sono più le stagioni di una volta
Fiasci per fiaschi e lucciole per lanterne
Si stava meglio quando si stava Peggio (Reggio)
....

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Vedo che ti sei baccellierizzato. E' la solita vecchia storia, il sonno della ragione genera mostri e anche il nuovo Forum ha il suo.
Quando, piuttosto che sciorinare proverbi senza "h"... proverai a scrivere qualcosa di tuo, sarò ben lieto di conversare con te.
Intanto, non ascolto più il tuo "modello" di riferimento... troppo noioso.
:salut

Chiamate un'esorcista, esortatelo perchè baccellieri esca dal suo corpo.
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi

Rispondi