Oggi è 19/04/2018, 14:11
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Tutto sull'ex presidente del consiglio.

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Paolo_Padano » 24/10/2011, 13:31

nel 2012 saremo costretti, me per primo, a votare berlusconi :sad:
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"
Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1986
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:02

  • Pubblicità

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda mubald » 24/10/2011, 13:56

Paolo_Padano ha scritto:nel 2012 saremo costretti, me per primo, a votare berlusconi :sad:


E perche' costretti?
AH,la vita!Sei single?Ti mancano cose che puoi avere da accoppiato.Sei accoppiato?Non puoi avere tutte le liberta' che hai da single
mubald
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 3688
Likes: 0 post
Liked in: 4 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 13:23

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda pellarorc » 24/10/2011, 15:31

io ho fatto una scoperta incredibile. Una mia collega che frequnetava i circoli arci, che parlava sempre da donna di sinistra l'altro giorno ha detto: ioho sempre votato Berlusconi ma la prossima volta no!!

ah ca...u! ho pensato. Ora vengono fuori! Hanno almeno vergogna dopo anni di doppia vita a gridare contro di lui per poi votarlo!
una volta si diceva: tutti ne parlano male ma poi vince le elezioni!ecco perchè.
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2224
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:22

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 24/10/2011, 17:44

secondo l'ansa sono previsti 12,dico 12,condoni. :cheers :cheers :cheers :o.o:

il governo più criminale della storia italiana.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 24/10/2011, 17:48

Economia & Lobby | di Mario Portanova
24 ottobre 2011


Commenta (2) Più informazioni su: chiarelettere, decreto sviluppo, Età Pensionabile 67 Anni, ignazio marino, manovra economica, riforma pensioni, Walter Passrini“Pensione a 67 anni? La bomba previdenziale scoppierà comunque in faccia ai precari”
Walter Passerini, autore con Ignazio Marino del libro "Senza pensioni", racconta perché il provvedimento pensato da Berlusconi per il decreto sviluppo è tardivo e poco efficace. "I governi di centrodestra hanno fatto il gioco del cerino e intanto ci raccontavano favole". Se non si agevola l'ingresso al lavoro dei giovani e delle donne, una "generazione sprecata" è condannata a una vecchiaia di povertà
Nel suo libro descrive un futuro, neppure troppo lontano, in cui i giovani del lavoro nero e del precariato spinto compiranno 65 anni e da lì in poi sbarcheranno il lunario con l’assegno sociale, poco più di 300 euro al mese. Insomma, saranno tecnicamente poveri. E molti altri, che i contributi li avranno regolarmente versati, almeno in parte, rimedieranno pensioni neppure lontanamente paragonabili a quelle dei loro genitori. La povertà sarà uno spettro anche per loro a causa del passaggio dal sistema retributivo (pensione calcolata in base agli ultimi stipendi) al sistema contributivo (pensione legata ai contributi realmente versati durante la vita professionale), combinato con la crescente precarietà del lavoro e la mancanza di crescita economica.

Per questo Walter Passerini, autore insieme a Ignazio Marino di Senza Pensioni. Tutto quello che dovete sapere sul vostro futuro e che nessuno osa raccontarvi (Chiarelettere 2011, 13,90 euro), accoglie con un certo sarcarsmo la proposta di Silvio Berlusconi sull’innalzamento da 65 a 67 anni dell’età pensionabile. “Doveva essere fatto almeno cinque anni fa, invece ci dicevano che andava tutto bene. Dopo tutte le favole che ci hanno raccontato, ora scoprono che bisogna intervenire sulle pensioni”, ironizza Passerini, giornalista economico, fondatore di Corriere Lavoro nei primi anni Novanta e oggi responsabile di “Tuttolavoro”, inserto della Stampa.

“Certo che l’età per le pensioni di vecchiaia va alzata, anche per ragioni demografiche”, continua Passerini, “ma attraverso un processo graduale. Bisogna però mettersi in testa che con le pensioni non si può fare cassa per tamponare il debito pubblico. Quello che è accaduto alle donne dipendenti del pubblico impiego, che con la manovra estiva hanno visto l’età pensionabile alzarsi da un giorno all’altro da 60 a 65 anni, è vergognoso”.

Il colpo che Berlusconi intende sfoderare davanti ai partner europei, insomma, ha le polveri bagnate. Un provvedimento da un lato tardivo e dall’altro incompleto, a maggior ragione se l’intento è innescare sviluppo economico. “In Italia, il dibattito politico sulle pensioni si concentra sempre sulle uscite, mai sulle entrate”. Maggiori risorse possono essere raccolte “colpendo l’evasione contributiva”, ma ancora di più “agevolando l’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani e delle donne”. Se no, dice ancora Passerini, “continuiamo a tappare i buchi, ma non mettiamo più acqua nella vasca. E non usciamo dal paradosso che oggi a pagare le pensioni di chi ha smesso di lavorare sono i precari e gli immigrati”.

Rischiano, e molto, anche le pensioni di anzianità, legate agli anni di contributi versati (e anche queste già ampiamente riformate negli ultimi anni). Sono una particolarità italiana rispetto all’Europa, ma attenzione, ricorda Passerini, “riguardano persone che hanno inziato a lavorare a quindici anni, magari con lunghi periodi di nero, che oggi diventano il capro espiatorio dell’irresponsabilità di un’intera classe politica”.

Irresponsabilità politica, altro tema ricorrente nel libro di Passerini e Marino (quest’ultimo giornalista di Italia Oggi specializzato in previdenza). “Mentre i governi di centrosinistra hanno fatto interventi seri, penso soprattutto alla riforma Dini del 1995″, spiega Passerini, “quelli di centrodestra hanno spostato il cerino sempre più in là, hanno nascosto la polvere sotto il tappeto. Il problema è che chi tocca le pensioni perde consenso. Ma credo che ormai questo governo non abbia la credibilità per fare una riforma vera”. Intanto la “bomba previdenziale” resta innescata, e in mancanza di interventi strutturali seri scoppierà in faccia a quella che in Senza Pensioni è definita “una generazione di sprecati”.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda cozzina1 » 24/10/2011, 17:53

Sviluppo, nella bozza dodici condoni
Per sanare il canone Rai bastano 50 euro. Accordi aziendali, asilo nido in cambio del taglio allo stipendio


Un bolettino Rai
MILANO - Dodici diversi tipi di condono. È quanto contenuto nella nuova bozza del dl Sviluppo. Un documento che vede moltiplicarsi le iniziative di sanatoria fiscale. Il decreto contiene tra le altre cose gli incentivi per l'occupazione giovanile e e il quadro di riferimento per nuovi accordi aziendali. Cambiano poi le norme per la successione: la metà dei due terzi può essere attribuita dal genitore a uno o più figli.

IL MENU' - Nel 2002-2003 le sanatorie erano complessivamente 15 e rientrava il condono tombale bocciato da Bruxelles. Nel nuovo menù contenuto nella bozza del provvedimento si conferma il concordato fiscale per il passato, torna la rottamazione dei ruoli e si rilancia la chiusura delle liti pendenti oggi limitata ai contenziosi con il Fisco fino a 20mila euro. Spunta ex-novo la regolarizzazione dei tributi locali. Fra le 12 sanatorie rientra anche la riapertura dei termini delle dichiarazioni dei redditi per gli anni pregressi per evitare sanzioni su eventuali errori; la regolarizzazione delle scritture contabili; la definizione dei ritardati o omessi versamenti; la definizione degli atti di accertamento e di contestazione, degli avvisi di irrogazione delle sanzioni, degli inviti al contraddittorio e dei processi verbali di constatazione; definizione agevolata ai fini delle imposte di registro, ipotecarie, catastale, sulle successioni e donazioni, definizione degli importi non versati, regolarizzazione di inadempienze di natura fiscale.

CANONE RAI - Regolarizzazione per il canone Rai non versato (50 euro l'anno) . È quanto prevede la nuova bozza del decreto Sviluppo. Per il canone si tratta dei versamenti non effettuati fino al 31 gennaio 2011.

MANIFESTI POLITICI - Il «manifesto selvaggio», l'affissione senza permesso e pagamento di relative tasse, potrà essere regolarizzato con 750 euro l'anno per affissioni fino al 2010.

ACCORDI AZIENDALI - Gli accordi aziendali «possono prevedere che il datore di lavoro e il lavoratore si accordino su una retribuzione inferiore a quella dovuta, in cambio di servizi messi a disposizione dal datore di lavoro, quali asili nido, servizi alla persona ovvero misure per la mobilità».

CONTRIBUTI AZZERATI PER L'APPRENDISTATO - Per i contratti di apprendistato iniziati negli anni 2012 e 2013 è azzerata fino alla fine dell'apprendistato la quota di contribuzione a carico del datore di lavoro. Lo prevede la bozza del dl sviluppo. La misura potrebbe coinvolgere circa 380 mila lavoratori. Il «risparmio» per i datori di lavoro sarà di 312 milioni nel 2012-2015.

TESTAMENTO, CAMBIANO LE REGOLE PER LE SUCCESSIONI - Cambiano le norme che regolano la «legittima» a favore dei figli nei testamenti. È quanto prevede la bozza del decreto sviluppo, in cui si dice che ferma restando la quota di 2/3 riservata ai figli, la metà di questa dovrà dividersi in parti uguali e l'altra metà potrà essere attribuita dal genitore a uno o più figli in vario modo.



24 ottobre 2011 18:4 :salut
L'ignoranza è meno dannosa del confuso sapere.
Cesare Beccaria
un giorno senza un sorriso è un giorno perso(C.Chaplin)
Avatar utente
cozzina1
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4430
Likes: 17 posts
Liked in: 13 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 13:08
Località: santropè

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Regmi » 24/10/2011, 18:21

onlyamaranto ha scritto:
citrosodina ha scritto:cmq... Silvio è impresentabile..
ma quel Sarkosy.. è l'immagine esatta della spocchia francese.. insopportabile. :na:



concordo...insopportabile...ma vi ricordate quando si è presentato ubriaco ad una conferenza stampa? ancora più comico il fatto che subito prima aveva parlato in privato con Putin...infatti prima di iniziare a parlare si scusa del ritardo dovuto al fatto che il suo incontro con Putin era durato più del previsto...e grazie...si inchiru a vodka...irresistibile :lol:

http://www.youtube.com/watch?v=jjfXhTHFxfY


Che i Francesi siano altezzosi nei confronti di tutti è un dato di fatto.
Ma in questo caso non sono loro a ridicolizzarci.
Hanno solo preso atto che come popolo ci siamo autoridicolizzati eleggendo quel simpatico, arzillo e escortiere vecchietto con la passione per le barzellette pepate.
Quello che invece ho trovato stupefacente è il fatto che quella sferzante disistima, che prima avveniva nei conciliaboli privati, sia stato esplicitato senza ritegno davanti ad una platea europea.
Evidentemente anche lo scrupolo costituito dal salvare almeno le apparenze è crollato.

Ma tant’è questo ci meritiamo e questo abbiamo.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 24/10/2011, 18:33

Regmi ha scritto:
onlyamaranto ha scritto:
citrosodina ha scritto:cmq... Silvio è impresentabile..
ma quel Sarkosy.. è l'immagine esatta della spocchia francese.. insopportabile. :na:



concordo...insopportabile...ma vi ricordate quando si è presentato ubriaco ad una conferenza stampa? ancora più comico il fatto che subito prima aveva parlato in privato con Putin...infatti prima di iniziare a parlare si scusa del ritardo dovuto al fatto che il suo incontro con Putin era durato più del previsto...e grazie...si inchiru a vodka...irresistibile :lol:

http://www.youtube.com/watch?v=jjfXhTHFxfY


Che i Francesi siano altezzosi nei confronti di tutti è un dato di fatto.
Ma in questo caso non sono loro a ridicolizzarci.
Hanno solo preso atto che come popolo ci siamo autoridicolizzati eleggendo quel simpatico, arzillo e escortiere vecchietto con la passione per le barzellette pepate.
Quello che invece ho trovato stupefacente è il fatto che quella sferzante disistima, che prima avveniva nei conciliaboli privati, sia stato esplicitato senza ritegno davanti ad una platea europea.
Evidentemente anche lo scrupolo costituito dal salvare almeno le apparenze è crollato.
Ma tant’è questo ci meritiamo e questo abbiamo.


Ma mettetevi nei panni di un capo di stato estero che ha a che fare con uno come Berlusconi,come reagireste alle minchiate che dice??
non perchè per molti italiani è sembrato convincente in questi vent'anni,debba esserlo per forza,con i vari capi di stato esteri.
E la cosa incredibile è che stiamo parlando di due leader di destra,che trovano ridicolo un politico del loro stesso schieramento politico,e che con lui non si farebbero fotografare un solo istante,al contrario ad esempio di Bersani,che gli si può dire di tutto,ma nei suoi confronti i leader socialisti degli altri stati europei nutrono una grande considerazione.
La maggioranza deve tenere conto di questo,e avere il coraggio di mandarlo a casa.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Regmi » 24/10/2011, 18:43

reggino ha scritto:
Ma mettetevi nei panni di un capo di stato estero che ha a che fare con uno come Berlusconi,come reagireste alle minchiate che dice??
non perchè per molti italiani è sembrato convincente in questi vent'anni,debba esserlo per forza,con i vari capi di stato esteri.
E la cosa incredibile è che stiamo parlando di due leader di destra,che trovano ridicolo un politico del loro stesso schieramento politico,e che con lui non si farebbero fotografare un solo istante,al contrario ad esempio di Bersani,che gli si può dire di tutto,ma nei suoi confronti i leader socialisti degli altri stati europei nutrono una grande considerazione.
La maggioranza deve tenere conto di questo,e avere il coraggio di mandarlo a casa.


E io che 'ncintru :scratch
... anzi c'azzecco
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 24/10/2011, 19:00

Regmi ha scritto:
reggino ha scritto:
Ma mettetevi nei panni di un capo di stato estero che ha a che fare con uno come Berlusconi,come reagireste alle minchiate che dice??
non perchè per molti italiani è sembrato convincente in questi vent'anni,debba esserlo per forza,con i vari capi di stato esteri.
E la cosa incredibile è che stiamo parlando di due leader di destra,che trovano ridicolo un politico del loro stesso schieramento politico,e che con lui non si farebbero fotografare un solo istante,al contrario ad esempio di Bersani,che gli si può dire di tutto,ma nei suoi confronti i leader socialisti degli altri stati europei nutrono una grande considerazione.
La maggioranza deve tenere conto di questo,e avere il coraggio di mandarlo a casa.


E io che 'ncintru :scratch
... anzi c'azzecco


Non farmi difendere Sarkozy :mrgreen: ,ma non ci vedo nulla di altezzoso in quella risata.Abbiamo un presidente del consiglio ridicolo e le conseguenze non possono essere che queste.
E poi io ho anche parenti francesi e non sono affatto altezzosi. :yaho:
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda doddi » 25/10/2011, 14:41

Repubblica.it


12:11
Berlusconi: "Spero condizioni per lasciare premiership"


"Mi auguro che ci siano le condizioni per cui io possa lasciare ad altri la responsabilità della candidatura alla presidenza del Consiglio, magari restando nel partito come padre fondatore. In ogni caso, farò quel che il mio partito e la coalizione mi chiederanno di fare". Lo dice Silvio Berlusconi a Bruno Vespa.


:read:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda UnVeroTifoso » 25/10/2011, 14:45

doddi ha scritto:Repubblica.it


12:11
Berlusconi: "Spero condizioni per lasciare premiership"


"Mi auguro che ci siano le condizioni per cui io possa lasciare ad altri la responsabilità della candidatura alla presidenza del Consiglio, magari restando nel partito come padre fondatore. In ogni caso, farò quel che il mio partito e la coalizione mi chiederanno di fare". Lo dice Silvio Berlusconi a Bruno Vespa.


:read:


Cioè ancora crede possibile una sua futura candidatura? Perchè si sta parlando di una sua futura candidatura non di imminenti dimissioni, giusto?
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1761
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:54

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda doddi » 25/10/2011, 14:48

UnVeroTifoso ha scritto:
doddi ha scritto:Repubblica.it


12:11
Berlusconi: "Spero condizioni per lasciare premiership"


"Mi auguro che ci siano le condizioni per cui io possa lasciare ad altri la responsabilità della candidatura alla presidenza del Consiglio, magari restando nel partito come padre fondatore. In ogni caso, farò quel che il mio partito e la coalizione mi chiederanno di fare". Lo dice Silvio Berlusconi a Bruno Vespa.


:read:


Cioè ancora crede possibile una sua futura candidatura? Perchè si sta parlando di una sua futura candidatura non di imminenti dimissioni, giusto?


Rissi chi spicciau... te la butto già facile facile
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda UnVeroTifoso » 25/10/2011, 14:56

doddi ha scritto:Rissi chi spicciau... te la butto già facile facile


No, rissi chi forsi non si candida.... quando nn si sa..

"Mi auguro che ci siano le condizioni per cui io possa lasciare ad altri la responsabilità della candidatura alla presidenza del Consiglio, magari restando nel partito come padre fondatore.
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1761
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:54

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda doddi » 25/10/2011, 15:26

UnVeroTifoso ha scritto:
doddi ha scritto:Rissi chi spicciau... te la butto già facile facile


No, rissi chi forsi non si candida.... quando nn si sa..

"Mi auguro che ci siano le condizioni per cui io possa lasciare ad altri la responsabilità della candidatura alla presidenza del Consiglio, magari restando nel partito come padre fondatore.


Fidati della translation :fifi:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda UnVeroTifoso » 25/10/2011, 15:34

doddi ha scritto:
UnVeroTifoso ha scritto:
doddi ha scritto:Rissi chi spicciau... te la butto già facile facile


No, rissi chi forsi non si candida.... quando nn si sa..

"Mi auguro che ci siano le condizioni per cui io possa lasciare ad altri la responsabilità della candidatura alla presidenza del Consiglio, magari restando nel partito come padre fondatore.


Fidati della translation :fifi:


E' un osso duro... ma ci spero che abbia capito. Ma non mi illudo... :read: :read:
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1761
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:54

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda citrosodina » 25/10/2011, 15:50

Avatar utente
citrosodina
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 828
Likes: 0 post
Liked in: 1 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:38

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 25/10/2011, 17:33

UnVeroTifoso ha scritto:
doddi ha scritto:Rissi chi spicciau... te la butto già facile facile


No, rissi chi forsi non si candida.... quando nn si sa..

"Mi auguro che ci siano le condizioni per cui io possa lasciare ad altri la responsabilità della candidatura alla presidenza del Consiglio, magari restando nel partito come padre fondatore.[/quote]

quindi resterà nel partito e alfano non sarà altro che il maggiordomo del nano,come ora del resto.
Ma del resto chi gliela fa fare di andarsene dal suo partito,visto che un attimo dopo si troverebbe dietro le sbarre??
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 25/10/2011, 17:37

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 26/10/2011, 17:39

Irisbus e incidenti stradali, governo va sotto due volte alla Camera
Due volte sconfitta in un pomeriggio. La maggioranza è andata sotto alla Camera prima nella votazione della mozione presentata dall’Idv sullo stabilimento della Irisbus. Il testo è stato approvato con 275 sì, 272 no nonostante il parere contrario del governo. Poi, neanche due ore dopo, l’Assemblea di Montecitorio ha respinto con un solo voto di scarto la mozione di maggioranza relativa alle iniziative per garantire un adeguato risarcimento a favore delle persone che hanno subito danni da incidenti stradali. Il testo di Mario Valducci è stato bocciato con 280 sì e 281 no. Con le due battute di arresto di oggi, il governo Berlusconi raggiunge quota 93 sconfitte dall’inizio della legislatura.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

PrecedenteProssimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

User Menu