Oggi è 23/04/2018, 12:38
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Tutto sull'ex presidente del consiglio.

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda doddi » 29/09/2011, 0:38

suonatore Jones ha scritto:
doddi ha scritto:Se la gente và a mignotte la colpa è di Iddhu.
Se non c'è morale e si mercificano i corpi la colpa è di Iddhu.
Se la gente divorzia causa tradimenti la colpa è di Iddhu.
Se le ragazzine vogliono divenire starlette la colpa è di Iddhu.
Se la gente ruba e truffa la colpa è di Iddhu.
Se la borsa cala la colpa è di Iddhu.
Se c'è la crisi (mondiale) la colpa è di Iddhu.
Se c'è la speculazione la colpa è di Iddhu.

Quando morirà, fisicamente e politicamente, il mondo, fatti salvi i refusi e i naturali effetti, sarà finalmente libero e salvo.
Per il sommo gaudio di tutti i retti, di mente e di spirito, e benpensanti.


stai attento a inserire post del genere:

http://subitotechs.com/2011/09/16/troll ... ato-16642/


Tu hai strani concetti ed interpretazioni di legalità e trollismo.
Se dico qualcosa che non piace o sconfinfera te o altri 10 o 100 è un problema tuo/vostro e non dei miei pensieri.
Quanto scritto in elenco è il sunto di queste 19 pagine.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

  • Pubblicità

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda suonatore Jones » 29/09/2011, 0:54

visto che fai finta di non capire, spiego meglio:

"Se la gente và a mignotte la colpa è di Iddhu". no, chi ha mai detto questo? la colpa di iddhu è ristretta ai festini mignottari che pare organizzi. la gente comune non c'entra.
"Se non c'è morale e si mercificano i corpi la colpa è di Iddhu". no, la sua colpa è incentivare questo mercato.
"Se la gente divorzia causa tradimenti la colpa è di Iddhu". EH?
"Se le ragazzine vogliono divenire starlette la colpa è di Iddhu". Si, se il divenire starlette è sinonimo di "vita facile, basta darla".
"Se la gente ruba e truffa la colpa è di Iddhu". si, se li aiuta.
"Se la borsa cala la colpa è di Iddhu". No, la sua colpa è quella di non fare abbastanza per superare la crisi.
"Se c'è la crisi (mondiale) la colpa è di Iddhu". vedi sopra
"Se c'è la speculazione la colpa è di Iddhu". vedi risposta sulle truffe.

non è tempo di frittole. quindi, quello di prima si chiama "trolleggiare" che, come leggi nell'articolo, in alcuni casi, in alcuni paesi, viene punito. io ti stavo solo avvisando.
quello che hai scritto è il sunto di 19 pagine reinterpretate.
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda UnVeroTifoso » 29/09/2011, 8:26

Tanti tanti auguri al nostro Silvione nazionale! :cheers :cheers :cheers :cheers
---------------------------------------------------------------------------------------------------------
La versione di Katarina, ex Miss Montenegro "La mia storia con Silvio iniziata a 18 anni"

La Knezevic racconta: vivo spesso con lui ad Arcore. Una delle sorelle maggiori, Slavica, a Milano da anni, è stata vicina al boss Ratko Djokic

dal nostro inviato PAOLO BERIZZI

PODGORICA - "Sono fidanzata con Berlusconi e vivo a Arcore. Stiamo insieme da quando, esploso il caso Noemi, si è separato dalla moglie. Ma non l'ho mai ricattato. Sono altri che l'hanno usato e l'hanno tradito". Parla Katarina Knezevic, vent'anni, modella, la "fidanzata montenegrina" di Silvio Berlusconi. Alcuni ospiti delle feste a casa del Presidente del Consiglio - soprattutto ragazze: Nicole Minetti, Barbara Faggioli, Imane Fadil - l'hanno definita - nelle telefonate intercettate dalla Procura di Milano e di fronte ai magistrati - una "pazza pericolosissima" che assieme alla sorella maggiore "tiene sotto torchio" il premier. Una da cui è meglio stare lontani".

Adesso Katarina, ex Miss Montenegro, una sorella gemella (Kristina), racconta la sua verità a Repubblica. E esce allo scoperto sulla storia con il capo del governo. "Ci siamo conosciuti nel 2009. Era l'inizio di maggio e io avevo 18 anni. Silvio si era appena separato dalla moglie (il 3 maggio 2009 Veronica Lario ha già avviato le pratiche per la separazione e il divorzio, ndr). Ci siamo incontrati a Milano, a un'inaugurazione. Dove c'è lui ci sono io, lo seguo ovunque. La nostra relazione non è un mistero. Anche se finora abbiamo sempre evitato di farci fotografare insieme".

Chi è, davvero, questa ragazza che dice di amare, ricambiata, Berlusconi? E le sue sorelle? E' vero - come racconta ai pm milanesi Imane Fadil - che attraverso una di loro Katarina tiene sotto ricatto il Presidente del consiglio? Perché? Su cosa? "Ricatti? Sono tutte balle - dice lei - . Queste ragazze parlano solo per invidia. Vorrebbero essere al mio posto e siccome non ci sono riuscite ne dicono di tutti i colori: su di me e sulla mia famiglia. Non ho mai ricattato Silvio, non potrei mai farlo, e non ne ho nemmeno bisogno".

Ma la versione di Katarina, e il suo "ingresso" nella corte del premier quando, nel 2009, sta per compiere 18 anni, anziché sciogliere i tanti dubbi e misteri che ancora ruotano intorno al caso Ruby, rischia di mettere Berlusconi in una posizione di ulteriore imbarazzo. "In amore l'età non è importante. Una persona straordinaria come lui avrebbe potuto avere anche cento anni: mi avrebbe colpito allo stesso modo", ammette la modella montenegrina. Già. Katarina è nata il 21 maggio '91, quartiere popolare di Murtovina, periferia di Podgorica. Diciotto anni dopo - è il 24 maggio del 2009 - è con la gemella Kristina in tribuna vip allo stadio di San Siro ospite del premier: partita di addio al calcio di Paolo Maldini. Hanno compiuto la maggiore età da tre giorni. "Con Silvio ci conoscevamo già".

Katarina ha due sorelle più grandi. Una si chiama Slavica, ha 32 anni, è stata anche lei Miss Montenegro e un tempo era vicina al boss montenegrino Ratko Djokic, ucciso a Stoccolma il 5 maggio 2002. Slavica sta a Milano da molti anni, è stata amica e assistente di Lory Del Santo, conosceva già Berlusconi. E' lei che ha presentato la sorella al premier? Katarina nega. Così come taglia corto ("ma non scherziamo") quando le chiediamo se è vero - come si dice - che sua sorella maggiore potrebbe essere in possesso di informazioni o foto compromettenti per il Presidente del consiglio. "Se chiede in giro a Podgorica le diranno che la mia è una famiglia per bene. E non è vero che mio fratello entra e esce dal carcere".

Nella città delle Knezevic si ricordano bene un episodio. E' il 17 marzo 2009 e Katarina e Kristina tentano un primo "aggancio" a Berlusconi. Il premier è in visita ufficiale a Podgorica. In suo onore il primo ministro Milo Dukanovic dà una cena a Villa Gorica. Le gemelline fanno di tutto per farsi invitare. Ma rimbalzano: sono ancora minorenni e, in più, non parlano l'italiano. A loro vengono preferite altre due modelle locali. "Berlusconi mi ha sempre affascinato e volevo conoscerlo. Poi, invece, è successo in Italia".

Il sogno di Katarina si realizza. E oggi la ragazza sembra volare alto. "Sono la donna più potente del mondo", sms a un amico. Una di famiglia, anche. "Se conosco i figli di Silvio? Certo. Sono tutti carini con me". Settimana scorsa le gemelle Knezevic sono atterrate a Podgorica con un aereo privato di sabato sera, e sono ripartite domenica mattina. Il tempo di farsi vedere al Diamond, il locale di Mirko Vucinic, e di tornare a Milano.

fonte: http://inchieste.repubblica.it/it/repub ... ef=HREC1-3
Ultima modifica di UnVeroTifoso il 29/09/2011, 11:24, modificato 1 volta in totale.
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1761
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:54

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda pellarorc » 29/09/2011, 9:21

doddi ha scritto:
peas! ha scritto:Io non capisco che senso abbia ancora cercare di ottenere risposte od argomentazioni da chi continua a cianciare di male minore ed altre amenità del genere.

I danni di questo ventennio li pagheremo noi ed i nostri figli, e probabilmente anche i figli dei nostri figli. Abbiamo assistito alla devastazione di QUALUNQUE ambito della vita quotidiana italiana: economia e mercati, occupazione, legalità, ricerca, università, moralità, cultura, media, senso delle istituzioni, prestigio internazionale.
Se qualcuno continua a fingere di non accorgersi di essere sepolto dalle macerie di un Paese a pezzi è perché non ci arriva, è complice o non riesce ad ammettere di essersi 'mbuccato tutta la palatura per 17 anni suonati. C'è poco da discutere e confrontarsi.


Se la gente và a mignotte la colpa è di Iddhu.
Se non c'è morale e si mercificano i corpi la colpa è di Iddhu.
Se la gente divorzia causa tradimenti la colpa è di Iddhu.
Se le ragazzine vogliono divenire starlette la colpa è di Iddhu.
Se la gente ruba e truffa la colpa è di Iddhu.
Se la borsa cala la colpa è di Iddhu.
Se c'è la crisi (mondiale) la colpa è di Iddhu.
Se c'è la speculazione la colpa è di Iddhu.

Quando morirà, fisicamente e politicamente, il mondo, fatti salvi i refusi e i naturali effetti, sarà finalmente libero e salvo.
Per il sommo gaudio di tutti i retti, di mente e di spirito, e benpensanti.


doddi ancora nn hai capito che il problema nn solo le ragazzine che vogliono fare le starlette ma sono queste ragazzine che si prostutuiscono con il presidente del consiglio che così vive ai margini della legalità. Un presidente del consiglio se vuol fare i festini allora lascia e può avere tutto il tempo libero che vuole. Senza mettersi d'accordo con tizio e caio che in cambio di soldi offrono merce e hanno il culo parato. Perchè tarantini deve avere gli appalti con Finmeccanica(poi non andati a buon fine)? Il Berlusconismo sta creando in italia uno stato in cui il singolo cittadino attraverso il qualunquismo cerca sempre l'affare e nn si preoccupa delle conseguenze. Se l'istituzione senza vergogna proclama evasione, corruzione dei giudici, falsità sotto giuramento cosa si può ottenere?
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2224
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:22

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda penaro » 29/09/2011, 10:21

doddi ha scritto:
Se la gente và a mignotte la colpa è di Iddhu.
Se non c'è morale e si mercificano i corpi la colpa è di Iddhu.
Se la gente divorzia causa tradimenti la colpa è di Iddhu.
Se le ragazzine vogliono divenire starlette la colpa è di Iddhu.
Se la gente ruba e truffa la colpa è di Iddhu.
Se la borsa cala la colpa è di Iddhu.
Se c'è la crisi (mondiale) la colpa è di Iddhu.
Se c'è la speculazione la colpa è di Iddhu.

Quando morirà, fisicamente e politicamente, il mondo, fatti salvi i refusi e i naturali effetti, sarà finalmente libero e salvo.
Per il sommo gaudio di tutti i retti, di mente e di spirito, e benpensanti.



Se la gente và a mignotte la colpa è di Iddhu. certo che no!
Se non c'è morale e si mercificano i corpi la colpa è di Iddhu. certo che sì! Di lui e delle sue televisioni plasmate a sua immmagine e somiglianza dai tempi del drive in e rimaste invariate da allora! sono quasi trent'anni di quotidiano lavaggio del cervello!!! La velina , letterina, metorina ecc. sono una barzelletta negli altri paesi!!! O per caso ignori il peso delle televisioni su un popolo in generale e su un popolo davvero scarsamente alfabetizzato com il nostro nello specifico?????? Se fosse così dovresti documentarti un pò....
Se la gente divorzia causa tradimenti la colpa è di Iddhu. certo che no!
Se le ragazzine vogliono divenire starlette la colpa è di Iddhu. QUA AGGIUNGO ANCHE CHE SEMBRA EVIDENTE CHE QUESTI RUOLI INCOMPRENSIBILI E CHE MOLTI DI VOI DANNO PER SCONTATI SOLO PERCHè SONO ASSUEFATTI ALLA LORO PRESENZA, ESISTONO, IN BUONA PARTE, PER RICOOMPENSARE PRESTAZIONI EXTRAPROFESSIONALI!
Se la gente ruba e truffa la colpa è di Iddhu. Certo che sì, se lo fa lui perchè non dovrebbero farlo tuti gli altri?????
Se la borsa cala la colpa è di Iddhu. bla bla bla
Se c'è la crisi (mondiale) la colpa è di Iddhu. bla bla bla
Se c'è la speculazione la colpa è di Iddhu.bla bla bla
Immagine
Avatar utente
penaro
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 59
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 10/06/2011, 10:27

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda doddi » 29/09/2011, 10:49

Signori io rispondevo ad uno specifico post di Peas! ... per cui se dovete continuare a quotarmi, attenetevi, possibilmente a quanto è inerente a quello scambio di "battute". A quel contesto, senza divagazioni, altrimenti non se ne esce.
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Regmi » 29/09/2011, 11:01

Qui ancora nessuno ci ha pensato. Ingrati

Auguri di lunga vita a Sivlio Berlusconi che oggi compie 75 anni.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda UnVeroTifoso » 29/09/2011, 11:06

Regmi ha scritto:Qui ancora nessuno ci ha pensato. Ingrati

Auguri di lunga vita a Sivlio Berlusconi che oggi compie 75 anni.


Non sei attento e me ne dolgo... leggi il mio post sopra.. :evil: :evil:
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1761
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:54

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Regmi » 29/09/2011, 11:20

UnVeroTifoso ha scritto:
Regmi ha scritto:Qui ancora nessuno ci ha pensato. Ingrati

Auguri di lunga vita a Sivlio Berlusconi che oggi compie 75 anni.


Non sei attento e me ne dolgo... leggi il mio post sopra.. :evil: :evil:


Oppss.

Noi si che gli vogliamo bene.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Mariotta » 29/09/2011, 12:30

Regmi ha scritto:Qui ancora nessuno ci ha pensato. Ingrati

Auguri di lunga vita a Sivlio Berlusconi che oggi compie 75 anni.




ma in pensione non si va a 65? :mrgreen:
Il dolore ci rimette in mezzo alle cose in modo nuovo.
Mariotta
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1400
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:24

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Regmi » 29/09/2011, 13:17

Mariotta ha scritto:
Regmi ha scritto:Qui ancora nessuno ci ha pensato. Ingrati

Auguri di lunga vita a Sivlio Berlusconi che oggi compie 75 anni.




ma in pensione non si va a 65? :mrgreen:


Dipende dalle aspettative di vita e la sua è diversa dai comuni mortali.


PS - Fai la brava e daglieli pure tu, jamu :timido:
PS2 - perchè grugnisci?
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 29/09/2011, 18:07

Ridurre la Casta? Ora il Senato dice no
E prende tempo per bloccare tutto
Palazzo Madama rimanda a novembre l'istituzione della Commissione che deve riformulare l'articolo 81 della Costituzione per il pareggio di bilancio e l’abolizione delle Province. Lega e Pdl si mettono di traverso, il Terzo Polo non partecipa al voto, l'Idv e il Pd protestano
Il ministro Roberto Calderoli
La riduzione dei parlamentari? Non è urgente. L’istituzione di una Commissione speciale con il compito di elaborare testi di riforma costituzionale che prevedano, tra le altre cose, la riformulazione dell’articolo 81 della Costituzione ai fini del perseguimento del pareggio di bilancio e l’abolizione delle Province? Rimandata a novembre. A decidere, l’aula del Senato.

E così la Casta ha perso l’ennesima occasione per dimostrare di voler davvero diminuire i costi della politica. Ieri a Palazzo Madama si è discusso di questo, in una seduta fiume, con dichiarazioni surreali, evidentemente tese più ad ottenere il mantenimento dello status quo, salvando la faccia, che ad avanzare di qualche millimetro sull’abbattimento dei costi della politica. È il vicepresidente vicario del gruppo Pd, Luigi Zanda, a illustrare la mozione con cui si chiedeva la costituzione di una Commissione, chiarendo anche che questa non doveva interferire con l’esame dei disegni di legge riguardanti la riduzione del numero dei parlamentari. Tutti d’accordo sulla carta. Ma tanto per cominciare il ministro Calderoli mette altra carne al fuoco, annunciando un disegno di legge di riforme costituzionali che arriverà in aula la prossima settimana. Non senza dichiarare di non essere d’accordo con nessuna delle mozioni presentate dall’opposizione.

Commenta Zanda: “L’iniziativa del ministro Calderoli di presentare una vasta proposta di revisione della Costituzione ha tutta l’aria del tentativo sterile di restituire un senso politico a un governo in agonia”. È Rutelli, che parla a nome del Terzo Polo, a trovare l’escamotage: nessun voto sulla Commissione, ma prendere tempo per valutare esattamente il progresso delle modifiche costituzionali. Prende la palla al balzo Gaetano Quagliariello, capogruppo del Pdl: per non bocciare la Commissione, chiede una sospensione di 40 giorni per verificarne utilità e competenze. E così è, Commissione rimandata. Allora è il capogruppo dell’Idv, Felice Belisario a lanciare un altro sasso nello stagno, chiedendo la procedura d’urgenza per l’esame dei disegni di legge atti a ridurre il numero dei parlamentari.

Il che vuol dire portare subito l’esame (che ora è nella Commissione Affari costituzionali) in aula. “Non ritengo di poter andare più veloce di così e dunque non voto la dichiarazione d’urgenza”, dice il presidente della Commissione Affari costituzionali Vizzini (lo stesso che aveva dichiarato al Fatto Quotidiano alla fine di agosto: “Questa volta se i parlamentari non li riduciamo, è meglio che emigriamo”). E’ Rutelli a dare la linea al Terzo polo: “Non parteciperemo a una votazione che ci pare incomprensibile e totalmente priva di senso”. Morale della favola? Pdl e Lega si astengono (in Senato vale voto contrario), il Terzo Polo non partecipa al voto. Sintetizza Belisario: “L’intento di maggioranza e governo è quello di tenere tutto bloccato
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda tito » 29/09/2011, 22:19

Avete fatto gli auguri al presidentissimo??? :)

http://www.bbc.co.uk/news/magazine-15095153

Dire che siamo lo ZIMBELLO del globo è riduttivo...

ma a nui ndi piaci cusì.
tito
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 242
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 15/05/2011, 21:51
Località: Casteddu

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda suonatore Jones » 29/09/2011, 23:29

ROMA - Silvio Berlusconi compie 75 anni e non si lascia sfuggire l'occasione per un nuovo violento attacco ai magistrati.
Di fronte ad una dittatura dei magistrati è difficilissimo e addirittura inutile governare, ha detto il premier ieri sera a una cena organizzata da Alessandra Mussolini.

Berlusconi mercoledì sera, doo il voto della Camera che ha salvato il minstro Saverio romano, lascia palazzo Grazioli in auto intorno alle 23. Ha salutato i cronisti che stazionano a via del Plebiscito ed è andato a festeggiare il suo compleanno alla festa organizzata dalla Mussolini. Tanti gli ospiti che hanno brindato a mezzanotte con il Cavaliere. È comparsa anche una enorme torta con 75 candeline che il premier ha spento tra gli applausi dei presenti. Berlusconi si è intrattenuto con diversi ospiti. Saluti, abbracci e sorrisi ma anche qualche battuta sulla situazione politica e quella personale. Il presidente del Consiglio, raccontano diversi presenti, si sarebbe sfogato sui giudici tornando a parlare di "dittatura dei magistrati". E ribadendo che dimostrerà la sua «innocenza» rispetto alle accuse che gli vengono riversate contro.

Pensate se a guidare l'Italia ci fossero Bersani, Di Pietro e Vendola. Una squadra che non ha un fuoriclasse. Vedete invece il Milan che con Ibrahimovic vince la partita. Io sono un fuoriclasse che ha salvato l'Italia dal default preparato da Romano Prodi quando ha permesso il cambio lira-euro, ha detto ancora il premier, rivolgendosi ad alcuni ospiti presenti ieri sera alla cena organizzata dalla Mussolini.

Bettino Craxi è stata una grande guida per l'Italia tant'è vero che ogni anno ventimila persone vanno a deporre garofani sulla sua tomba, questo non succede sulla tomba di Togliatti né di Berlinguer. Eppure chi ora è nel Pd, ma all'epoca era nel Pci insieme a certi magistrati e a certa stampa, non gli ha permesso di tornare in Italia a curarsi, lo hanno ucciso, ha poi sostenuto il premier. Quegli stessi magistrati vogliono farmi fare la stessa fine, perché se i pm sbagliano non pagano ma vengono promossi.

Il presidente del Consiglio in questo paese - ha proseguito il premier - non ha nessun potere ed anche quando viene promulgata una legge, se questa non piace a certi magistrati, loro fanno ricorso alla Corte Costituzionale, un'istituzione di sinistra visto che la maggioranza dei suoi componenti è stata nominata dagli ultimi tre presidenti della Repubblica di
sinistra.

Chiunque venga a casa mia viene schedata come una escort, anche se si tratta di premi Nobel o di un primo ministro. Le persone mie ospiti sono regolarmente intercettate mentre quando sono ospiti di personaggi della sinistra sono tutte delle sante, ha detto ancora Berlusconi.

«Le dichiarazioni riportate da alcune agenzie di stampa e attribuite al presidente Berlusconi nel corso di una cena ieri sera, non corrispondono alla realtà». È quanto si legge in una nota di Palazzo Chigi.

Vertice di maggioranza a Palazzo Grazioli. Dal premier sono presenti il segretario del Pdl Angelino Alfano con i vertici del paritto, i sottosegretari Gianni Letta e Paolo Bonaiuti, il segretario del gruppo Popolo e Territorio Silvano Moffa, il capogruppo al Senato di coesione nazionale Pasquale Viespoli e i vertii della Lega.

Governo di nuovo sotto intanto alla Camera. L'esecutivo è stato battuto per 23 voti su un ordine del giorno del Pd al testo sulla ripartizione della quota dell'8 permille dell'Irpef destinato allo Stato. Il testo, su cui c'era parere contrario del governo, è passato con 247 sì e 223 no.

L'ordine del giorno, presentato da Tonino Russo del Pd, impegna il governo a indicare «esplicitamente la scuola pubblica come destinataria» della quota dell'8 per mille dello Stato. Poco prima del voto, il governo si era più volte rimesso all'Aula per evitare di andare sotto.

Successivamente è arrivato il via libera pressoché unanime dell'Aula ai criteri per la ripartizione della quota dell'8 per mille. Il testo, approvato con 478 sì e 3 astenuti, passa ora al Senato. Nel provvedimento viene previsto che alla ripartizione delle risorse dell'8 per mille devoluta alla diretta gestione statale e all'individuazione degli enti beneficiari si provveda con decreto del presidente del Consiglio dei ministri adottato entro il 30 novembre di ogni anno, in coerenza con un atto di indirizzo delle commissioni parlamentari competenti per i profili finanziari entro il 15 luglio.

Le commissioni svolgerebbero solo una funzione consultiva sullo schema di ripartizione delle risorse, ma concorrerebbero a determinarne il contenuto. In particolare, le risorse dell'otto per mille non possano essere ridotte o destinate a finalità diverse dalla lotta alla fame nel mondo, a interventi per calamità naturali, assistenza ai rifugiati, conservazione dei beni culturali, salvo che un provvedimento legislativo lo preveda per far fronte ad esigenze impreviste assolutamente straordinarie.

«Il presidente del Consiglio si scusa ma è assediato da impegni vari, sono giornate intense e per certi aspetti turbolente». Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, ha annunciato così l'assenza del premier al seminario a porte chiuse sulle dismissioni del patrimonio pubblico iniziato oggi al Tesoro con i rappresentanti del mondo imprenditoriale e bancario. Letta avrebbe anche ricordato che oggi è il compleanno del premier, parole che sono state accolte da un applauso della platea. «Ringrazio Tremonti per questo evento - ha detto ancora il sottosegretario alla presidenza del Consiglio - e ringrazio la platea. È la massima concentrazione di cervelli imprenditoriali, amministrativi e contabili».

«Oggi facciamo l'inventario, questo è il primo incontro di una serie e ci saranno altri incontri più operatori», ha detto il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, secondo quanto riferito da partecipanti all'incontro, aprendo i lavori del seminario.


http://www.ilmattino.it/articolo.php?id ... sez=ITALIA

effettivamente, mancava ancora, il requiem di craxi.
sono molto curioso, inoltre, di sapere in che modo dimostrerà, come dice, la sua innocenza, visto che non utilizza i metodi convenzionali (tribunale).
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda UnVeroTifoso » 30/09/2011, 8:18

tito ha scritto:Avete fatto gli auguri al presidentissimo??? :)

http://www.bbc.co.uk/news/magazine-15095153

Dire che siamo lo ZIMBELLO del globo è riduttivo...

ma a nui ndi piaci cusì.


Ti diranno che è un simpatico omaggio al nostro giovanissimo pdc... :salut :salut
"Nani su iddi e vvonnu a tutti nani;
Nci vannu terra terra, peri e mmani;
E pa malignità brutta e superba,
Ccà non crisci chi erba, erba, erba"
(Nicola Giunta)
UnVeroTifoso
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 1761
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:54

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Regmi » 05/10/2011, 22:25

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10 ... 9D/161577/



HABEMUS FIRST LADY.

La verità di Katarina: “Valgo 3 milioni ma non ricatto B. Sono la first lady”

Il racconto della fidanzata del premier, dal Bronx di Podgorica alla villa di Arcore. "Il giorno del suo compleanno mi ha dato l'anello di fidanzamento".
Fede dice che lo tengo sotto scacco? E' soltanto invidia, non si ricatta la persona che si ama"

Signora Katarina posso farle qualche domanda?
Si, ma faccia in fretta che sto partendo per Arcore.
Ad Arcore, dicono alcuni intimi di Berlusconi, lei fa la cameriera, è vero?
Sono menzogne, bugie di chi vuole male a me e al mio amore.
Chi è il suo amore, mi perdoni?
Lui, Silvio Berlusconi…
E lei non è la sua cameriera?
No, quante volte lo devo dire. Io sono la fidanzata ufficiale di Berlusconi, lo scriva, per favore, e cercate almeno per una volta di evitare di dire menzogne.
Ma lei ad Arcore cosa fa?
Arcore è la mia casa, visto che lei insiste le do una notizia, l’altra sera, nel cuore dei festeggiamenti per il suo compleanno il Presidente mi ha regalato l’anello di fidanzamento, siamo fidanzati ufficialmente.
Le faccio i miei auguri, e quando vi sposate?
È come se gia fossimo marito e moglie, sposati, uniti dall amore, il resto sono convenzioni pure e semplici.
Quindi lei è la nuova fist lady italiana?
Sono l’unica donna di Silvio Berlusconi, la sua fidanzata.
E il bunga bunga, le serate allegre con le altre donne? Lei legge i giornali italiani…
Menzogne, cose che non voglio neppure sentire, malignità. Io lo amo e questo basta.
È vero, come dicono alcune testimoni che lei e le sue sorelle ricattate Berlusconi?
Non si puo ricattare l’uomo che si ama.
È vero che Berlusconi vi ha versato 750mila euro?
Così poco… e se fossero tre milioni?
Lo dica lei quanti sono.
Penso di valere molto di piu di quella cifra.
Quanti anni aveva quando ha conosciuto Berlusconi?
Non so, non ricordo, ma non e questo che conta. Il nostro e un amore grandissimo, il resto sono balle, invenzioni, malignita.
Eppure Emilio Fede, almeno stando a quanto rivelato da una ragazza che frequentava Arcore, insisterebbe nel dire che lei tiene sotto scacco Berlusconi.
Emilio Fede? E chi è?
Un’altra ragazza racconta di quando lei si spogliava durante le cene e si metteva nuda in mezzo al tavolo.
Invidia di chi voleva essere la prima donna. Silvio ha scelto me e questo provoca invidie e veleni.
Ricorda quella scena di gelosia, quando si buttò dalle scale?
Si puo cadere dalle scale anche se si è bevuto troppo e si perde l’equilibrio.
Un’ultima domanda: presto la vedremo accanto al premier durante le visite ufficiali?
Penso di sì, sono la fidanzata ufficiale di Silvio Berlusconi.
***
Sono da poco passate le sei di sera, quando finiamo di parlare con Katarina. Ha fretta, deve volare per Milano direzione Arcore, dove c’è l’amore suo. Berlusconi è gia da due ore nel capoluogo lombardo, a Milanello per incoraggiare i suoi alla vigilia della sfida con la Juventus. Questa intervista è stata resa possibile grazie all’aiuto di un amico della ventenne Katarina, Nebojsa Sodranac, 38 anni, giornalista sportivo di InTv, uno dei piu seguiti network del Montenegro. È qui che Katarina, appena diciassettenne, ha iniziato a lavorare. Piccole interviste a calciatori minori, comparsate, primi passi verso la ricerca del successo a tutti i costi. Quella voglia matta di fuggire da Murtovina, il Bronx di Podgorica. Una lunga strada polverosa attraversata da camion sgangherati e vecchie macchine. Poco a che vedere col lusso del centro della città, con le Mercedes, i suv Toyota guidati da bellezze mozzafiato. Un market che vende di tutto, strade strette e case con le serrande sbarrate. Sono case di appuntamento, ci dice il taxista, vieni qui, paghi e trovi quello che vuoi. Piu in là dei locali di lap dance, una pretenziosa caffetteria e una pizzeria.

In una strada stretta di terra battuta ci sono una ventina di casette basse, quella di Milorad Knezevic, una vita a spaccarsi la schiena nei cantieri dell’edilizia come muratore, ha il cancello sbarrato. Sulla verandina un dondolo abbandonato da tempo. Non si vedono i segni della ricchezza portata dal fidanzamento della ventenne Katarina con uno degli uomini più ricchi del mondo. Non ci sono, dice una vicina, sono andati via. Dove è impossibile saperlo. Qui la gente parla poco e si divide quando deve giudicare Katarina, la sua gemella, Slavica e Zorica. Le sorelle che hanno fatto fortuna in Italia. Per alcuni la fidanzata ufficiale di Berlusconi è la terribile Katarina, per altri è la regina d’Italia. “Ha fatto bene a far perdere la testa al vostro presidente”, ci dice ridendo una donna che vende mele all’angolo della strada. Due partiti, giudizi contrastanti, alimentati a metà settembre dalla lettura di un articolo sul quotidiano di Zagabria Jutranji List, che per primo ha raccontato delle tre sorelle e del ricatto.

Berlusconi, si legge, le presenta come le nipotine dell’ex premier montenegrino Djukanovic ed era completamente soggiogato dalla loro bellezza. La storia del ricatto, scrive lo Jutranji, nasce quando Slavica, la maggiore delle sorelle, filma alcuni incontri. Scene di sesso, orge, ammucchiate, scrive il quotidiano croato. Disprezzo, invidia, ammirazione, sono i sentimenti che le “sorelline italiane”, come le chiamano, suscitano al Market, allo Shas, i locali alla moda, tra le ragazze che il venerdì notte tirano fino a tardi stordendosi di musica e Bacardi. Tutte hanno speso una fortuna per vestirsi e fasciare la loro bellezza nei tubini neri italiani. Qui Katarina Knezevic è un mito. Il sogno che si e realizzato. Comunque.

L’avvocato Stefano Pisano, nominato da Katarina Knezevic ha fatto sapere, nel pomeriggio, che la sua assistita “non ha mai rilasciato l’intervista pubblicata dal Fatto Quotidiano, nè reso le dichiarazioni che le vengono attribuite, il cui contenuto non è assolutamente riferibile al suo pensiero”.

da Il Fatto Quotidiano del 2 ottobre 2011
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda pellarorc » 06/10/2011, 16:51

«Un altro governo? Mi fanno ridere
Nuovo nome per il Pdl: Forza Gnocca!»
Avatar utente
pellarorc
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2224
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 13:22

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 06/10/2011, 17:17

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10 ... ia/162502/

La lega è pronta a mollare il nano.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Lillo sei uno » 06/10/2011, 17:24

pellarorc ha scritto:«Un altro governo? Mi fanno ridere
Nuovo nome per il Pdl: Forza Gnocca!»


Sai per caso quando aprono le iscrizioni :scratch

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
S'a Reggina è na malatia, prima Foti e poi Praticò sunnu i so merici curanti.
Avatar utente
Lillo sei uno
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 768
Likes: 0 post
Liked in: 4 posts
Iscritto il: 24/05/2011, 19:52

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Regmi » 06/10/2011, 19:25

Lillo sei uno ha scritto:
pellarorc ha scritto:«Un altro governo? Mi fanno ridere
Nuovo nome per il Pdl: Forza Gnocca!»


Sai per caso quando aprono le iscrizioni :scratch

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Da qual che ne so sono aperte e, se ti può interessare, pare che nei manifesti il nome Berlusconi non ci sia.
Senza risulta più appetibile e nulla vieta di respirare un po di aria... salubre 8-)
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

PrecedenteProssimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

User Menu