Oggi è 26/04/2018, 16:28
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Tutto sull'ex presidente del consiglio.

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda aquamoon » 16/09/2011, 12:59

io2 ha scritto:
sulle minorenni c'è un'inchiesta in corso. La cosiddetta parte lesa nega quindi normalmente non ci dovrebbe essere il reato.
Sul resto, è vita privata. Possiamo parlare di moralità ma non c'è reato quindi perché la vita privata deve essere messa pubblica?
In nessuna nazione del mondo avviene questo. Negli liberissimi Stati Uniti non si sa nulla di un processo nelle fasi preliminari. Gli americani sanno dei processi durante il loro svolgimento qui viene messo tutto in prima pagina. Questa non è giustizia è gossip.
Ma pensate davvero che negli altri paesi i politici o i manager di azienda non vadano a escort? Solo che negli altri paesi la vita privata non viene messa in prima pagina.


Non stiamo parlando della vita privata di io2 o aquamoon che, fino a prova contraria sono privati cittadini, stiamo parlando del presidente del consiglio che,
a parte il per te risibile particolare di essere, in quanto presidente, personaggio pubblico e che, altro particolare da tenere a mente, ha fondato il suo successo elettorale sulla pubblicizzazione del suo privato, inondando l'Italia intera di brochures (20 milioni) patinate e photoshoppate di sua moglie, i suoi figli, sua mamma, le sue case, i suoi cavalli, il suo stalliere e persino la sua tomba.
Lamentarsi del fuoco mentre si fa un barbecue è ridicolo... specialmente se chi ha acceso il fuoco è lo stesso che se ne lamenta.
Per gli altri Paesi e di come il privato sia tale... evidentemente non sei bene informato, anzi non sei informato per niente.
Kennedy, Clinton e... ti dicono qualcosa?
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2320
Likes: 5 posts
Liked in: 6 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 12:59

  • Pubblicità

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda suonatore Jones » 16/09/2011, 13:16

comunque, più dice che non sta scappando dai tribunali, più non si presenta accampando scuse sempre più astruse. tipico comportamento di chi non ha niente da nascondere. che poi, qui sarebbe anche parte lesa. dico "sarebbe" perché ormai non si sa nulla.
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda stefano » 16/09/2011, 13:31

aquamoon ha scritto:
io2 ha scritto:
sulle minorenni c'è un'inchiesta in corso. La cosiddetta parte lesa nega quindi normalmente non ci dovrebbe essere il reato.
Sul resto, è vita privata. Possiamo parlare di moralità ma non c'è reato quindi perché la vita privata deve essere messa pubblica?
In nessuna nazione del mondo avviene questo. Negli liberissimi Stati Uniti non si sa nulla di un processo nelle fasi preliminari. Gli americani sanno dei processi durante il loro svolgimento qui viene messo tutto in prima pagina. Questa non è giustizia è gossip.
Ma pensate davvero che negli altri paesi i politici o i manager di azienda non vadano a escort? Solo che negli altri paesi la vita privata non viene messa in prima pagina.


Non stiamo parlando della vita privata di io2 o aquamoon che, fino a prova contraria sono privati cittadini, stiamo parlando del presidente del consiglio che,
a parte il per te risibile particolare di essere, in quanto presidente, personaggio pubblico e che, altro particolare da tenere a mente, ha fondato il suo successo elettorale sulla pubblicizzazione del suo privato, inondando l'Italia intera di brochures (20 milioni) patinate e photoshoppate di sua moglie, i suoi figli, sua mamma, le sue case, i suoi cavalli, il suo stalliere e persino la sua tomba.
Lamentarsi del fuoco mentre si fa un barbecue è ridicolo... specialmente se chi ha acceso il fuoco è lo stesso che se ne lamenta.
Per gli altri Paesi e di come il privato sia tale... evidentemente non sei bene informato, anzi non sei informato per niente.
Kennedy, Clinton e... ti dicono qualcosa?
:salut


io trovo incredibile che ancora qualcuno(intendo in generale) riesca a cercare degli alibi o delle scuse o altro, per difendere davvero l'indifendibile.
Anche perche' tutto il mignottaio privato non e' andato in parallelo ad una conduzione brillante dello Stato.
Tipo: va a mignotte, ma paghiamo meno tasse, tutto funziona bene, la delinquenza e' sconfitta e l'Italia prospera; no no!
Mentre lui va a puttane, l'Italia pure, in senso metaforico pero'.
Il problema degli italiani erano le procure e le intercettazioni...Ma vaffanculo, va.
In galera tutta sta banda di ladroni, autogoverniamoci come in Islanda
stefano
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 815
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 18:25

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda suonatore Jones » 16/09/2011, 13:33

stefano ha scritto:io trovo incredibile che ancora qualcuno(intendo in generale) riesca a cercare degli alibi o delle scuse o altro, per difendere davvero l'indifendibile.
Anche perche' tutto il mignottaio privato non e' andato in parallelo ad una conduzione brillante dello Stato.
Tipo: va a mignotte, ma paghiamo meno tasse, tutto funziona bene, la delinquenza e' sconfitta e l'Italia prospera; no no!
Mentre lui va a puttane, l'Italia pure, in senso metaforico pero'.
Il problema degli italiani erano le procure e le intercettazioni...Ma vaffanculo, va.



quotone. tra i problemi, dimentichi i comunisti e i giornali.
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda io2 » 16/09/2011, 16:57

aquamoon ha scritto:
io2 ha scritto:
sulle minorenni c'è un'inchiesta in corso. La cosiddetta parte lesa nega quindi normalmente non ci dovrebbe essere il reato.
Sul resto, è vita privata. Possiamo parlare di moralità ma non c'è reato quindi perché la vita privata deve essere messa pubblica?
In nessuna nazione del mondo avviene questo. Negli liberissimi Stati Uniti non si sa nulla di un processo nelle fasi preliminari. Gli americani sanno dei processi durante il loro svolgimento qui viene messo tutto in prima pagina. Questa non è giustizia è gossip.
Ma pensate davvero che negli altri paesi i politici o i manager di azienda non vadano a escort? Solo che negli altri paesi la vita privata non viene messa in prima pagina.


Non stiamo parlando della vita privata di io2 o aquamoon che, fino a prova contraria sono privati cittadini, stiamo parlando del presidente del consiglio che,
a parte il per te risibile particolare di essere, in quanto presidente, personaggio pubblico e che, altro particolare da tenere a mente, ha fondato il suo successo elettorale sulla pubblicizzazione del suo privato, inondando l'Italia intera di brochures (20 milioni) patinate e photoshoppate di sua moglie, i suoi figli, sua mamma, le sue case, i suoi cavalli, il suo stalliere e persino la sua tomba.
Lamentarsi del fuoco mentre si fa un barbecue è ridicolo... specialmente se chi ha acceso il fuoco è lo stesso che se ne lamenta.
Per gli altri Paesi e di come il privato sia tale... evidentemente non sei bene informato, anzi non sei informato per niente.
Kennedy, Clinton e... ti dicono qualcosa?
:salut


negli Stati Uniti Clinton mica si è dimesso per lo scandalo, è uscito di scena solo quando ha perso le elezioni.
Visto che comunque nomini gli Stati Uniti, la non esiste proprio che le intercettazioni vadano sui giornali. Gli atti di una indagine non devono essere sbattuti in prima pagina. Questo lo ha detto pure il presidente della Repubblica.
Che poi quando qualcuno viene intercettato devono interessare solo quelle intercettazioni che hanno rilevanza penale, tutto il resto non deve interessare nessuno a prescindere se il soggetto sia una persona sconosciuta o il presidente del consiglio.
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2523
Likes: 82 posts
Liked in: 18 posts
Iscritto il: 30/04/2011, 11:08
Località: Catona (RC)

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda InGinocchioSi » 16/09/2011, 18:02

Bossi: "Governo fino al 2013? Troppo lontano"
E rilancia "la Padania come alternativa all'Italia"
Il Senatur a Pian del Re, dove la Lega ha rinnovato il rito dell'ampolla. Sulle pensioni "non molliamo, anche la sinistra vuole toccarle, ma l'abbiamo spuntata". Parla anche dei contratti territoriali, e fa le corna ai sindaci che contestano la manovra. "Basta intercettare la gente"
Bossi a Pian Del Re. Dalle sorgenti del Po Umberto Bossi rilancia la secessione e assesta un durissimo colpo alla tenuta della maggioranza. "Il governo per adesso va avanti, poi vediamo", ha detto il leader della Lega a margine del suo comizio a Paesana, nel Cuneese, a conclusione dell'ormai tradizionale cerimonia dell'ampolla. "Fino a al 2013?" gli hanno chiesto i giornalisti. "Mi sembra troppo lontano" ha risposto il Senatur.
A manifestazione ormai chiusa, il ministro delle Riforme è un fiume in piena. Ha parlato di tutto, anche delle vicende giudiziarie di Silvio Berlusconi. Il premier non va dai pm di Napoli 1 che indagano sulla presunta estorsione ad opera di Gianpaolo Tarantini? "Beato lui, risparmierà tempo. Se ci riesce...". "A lui piacciono le donne", aggiunge il leader leghista con una battuta. I cronisti hanno insistito e Bossi ha replicato: "Le intercettazioni ci sono".
"In tutte le regioni bagnate dal Po c'è l'esercito padano. Aspettano che succeda qualcosa, aspettano un lampo per mettersi in cammino. Che l'Italia va a picco l'hanno capito tutti, perciò bisogna preparare qualcosa di alternativo: la Padania", ha detto il leader leghista nel suo intervento a Pian del Re, dove il Carroccio ha rinnovato il rito dell'ampolla raccogliendo l'acqua che sarà versata domenica in Laguna (Fonte:Repubblica.it)

E mi fermo qua. Non credo valga la pena andare oltre. A parte i giudizi sull'alleato berlusconi, legittimi ma sicuramente strumentali alla prossima campagna elettorale ed alla conseguente "procacciaggione" di consensi pidiellini, mi pare doveroso riportare l'incipit dell'art. 5 della Costituzione: "La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali", e ancora l'art.12:"La bandiera della Repubblica è il tricolore italiano: verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni" ed infine l'art 54:"Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.
I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge".
Basta questo per capire che, grazie ai "libertini" elettori del centrodestra, stiamo facendo il male del ns paese e dei suoi cittadini.
Mi raccomando alle prosime elezioni...votate sempre per la lega lumbarda!!!! :salut
p.s. Mussolini si starà rigirando nella tomba, il centrodestra,tse....
.
InGinocchioSi
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 592
Likes: 0 post
Liked in: 1 post
Iscritto il: 12/05/2011, 12:14

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Regmi » 16/09/2011, 18:32

io2 ha scritto:

negli Stati Uniti Clinton mica si è dimesso per lo scandalo, è uscito di scena solo quando ha perso le elezioni.
Visto che comunque nomini gli Stati Uniti, la non esiste proprio che le intercettazioni vadano sui giornali. Gli atti di una indagine non devono essere sbattuti in prima pagina. Questo lo ha detto pure il presidente della Repubblica.
Che poi quando qualcuno viene intercettato devono interessare solo quelle intercettazioni che hanno rilevanza penale, tutto il resto non deve interessare nessuno a prescindere se il soggetto sia una persona sconosciuta o il presidente del consiglio.



Quindi, se non ho capito male e fermo restando che quelle ininfluenti al dibattito processuale debbano essere, non solo non rese pubbliche ma distrutte, per te il problema principale sta nei costi e nella pubblicazione delle intercettazioni e non cosa contengono.
Opinione rispettabile la tua ma non condivisile da nessuno che non abbia timore di apparire, dopo 17 anni di bugie e leggi ad personam e aziendam condite dalle immancabili barzellette, come un ingenuo .......

Negli USA, e in tutti gli Stati democraticamente avanzati, la vita privata (passata e presente) dei Presidenti e dei membri del suo governo viene vivisezionata dai media e dagli avversari politici giorno per giorno e nel caso in cui dovesse emergere qualche marachella gli stessi arrestano la loro corsa (se ancora candidati), si dimettono o non vengono ricandidati in quanto giudicati impresentabili dall'opinione pubblica.
E quelle emerse, alcune delle quali e secondo le nostre leggi già accertate e sanzionate, del nostro eroe in orizzontale non sono certo marachelle.

Negli USA, e in tutti gli Stati democraticamente avanzati, un personaggio con quel conflitto d’interesse non è eleggibile.
Negli USA, e in tutti gli Stati democraticamente avanzati, il Presidente non può possedere o controllare l’80% dei media.
Negli USA, e in tutti gli Stati democraticamente avanzati, il Presidente accetta e risponde alle domande dei giornalisti.
Negli USA, e in tutti gli Stati democraticamente avanzati, questa mignottocrazia non esiste e nemmeno gli spazi affinché si possa instaurare.
Negli USA, e in tutti gli Stati democraticamente avanzati, il Presidente non mette in discussione un altro indipendente potere dello Stato.
Negli USA, e in tutti gli Stati democraticamente avanzati, non ridono più con noi ma di tutti noi.

E, cosa anche questa importante e tanto per tornare all'attualità, non si sognano nemmeno di potersi rifiutare di rispondere agli organi inquirenti e giudicanti.
:salut
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda suonatore Jones » 16/09/2011, 18:41

una volta, mi pare su gr, avevo postato alcuni casi di politici dimessi in giro per il mondo, specificandone il motivo. mi piacerebbe trovarlo, ma non ne ho voglia. i motivi andavano dall'essere stati sgamati per aver riportato citazione senza fonte nella tesi della laurea magistrale a pensare che un collaboratore prendeva tangenti (non il dimissionario; un collaboratore, come poi venuto fuori dalle indagini), all'aver usato per scopi personali cento sterline, al non aver portato fuori la banca nazionale dalla crisi in tempi previsti (sarebbero stati tempi record e la banca aveva risentito pochissimo della crisi).

gli stati protagonisti erano giappone (dove un ministro si suicidò per essere stato scoperto a prendere tangenti), germania (il tipo della tesi), regno unito (il tizio delle cento sterline), svizzera (il tizio della banca) e grecia (il dimissionario per le indagini sul collaboratore).

noi, invece, andiamo a denunciare i costi e i danni delle intercettazioni. senza di quelle, non si saprebbe niente, visto che il tribunale pare essere obsoleto.
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda rorschach » 16/09/2011, 19:03

suonatore Jones ha scritto:noi, invece, andiamo a denunciare i costi e i danni delle intercettazioni. senza di quelle, non si saprebbe niente, visto che il tribunale pare essere obsoleto.

Beh, sinceramente a me girano un po' le scatole che i magistrati spendano quella mole enorme di denaro pubblico per un'indagine del genere. Che poi sia Berlusconi a pagarne le conseguenze, per la violazione illegale della sua privacy, non me ne potrebbe fregare di meno, dato che lui è il primo a farsi beffe della legalità. :salut
rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 494
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 22/06/2011, 22:54

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda aquamoon » 16/09/2011, 19:05

io2 ha scritto:negli Stati Uniti Clinton mica si è dimesso per lo scandalo, è uscito di scena solo quando ha perso le elezioni.
Visto che comunque nomini gli Stati Uniti, la non esiste proprio che le intercettazioni vadano sui giornali. Gli atti di una indagine non devono essere sbattuti in prima pagina. Questo lo ha detto pure il presidente della Repubblica.
Che poi quando qualcuno viene intercettato devono interessare solo quelle intercettazioni che hanno rilevanza penale, tutto il resto non deve interessare nessuno a prescindere se il soggetto sia una persona sconosciuta o il presidente del consiglio.


Negli Stati Uniti Clinton non si è dimesso da nulla (quello che si era dimesso era Nixon per il Watergate), è stato sputtanato da un processo dove sono emerse incontestabilmente le sue responsabilità non rispetto ad un reato che nemmeno c'era, la Lewinsky non aveva 17 anni e non aveva zii importanti.
Clinton, minacciato di impeachment, ha promesso di uscire dalla politica attiva ed il Congresso gli ha consentito di terminare il SECONDO mandato, inutile aggiungerti che non è stato sconfitto in nessuna elezione in quanto non poteva nemmeno essere ricandidato.
...
Una curiosità: come fai a sapere se una intercettazione è rilevante o no? Devi sapere di cosa si parla, altrimenti come fai a stabilire cosa è e cosa non è?
Naturalmente non è possibile che il popolo tutto possa giudicare, ci sarebbero interessi personali e sicuramente non avremmo tanto tempo e tanta voglia.
E' per questo che c'è un organo terzo che tra i due contendenti (accusa ed accusato)... decide.
Si chiama Magistratura ed i suoi compiti e limiti vengono fissati dal Parlamento, comprese le norme che regolano le intercettazioni; Parlamento che, teoricamente, dovrebbe rappresentare quel famoso popolo tutto.
Questo è il nostro sistema, piaccia o non piaccia, convenga o non convenga.
Chi cerca d'impedire che la Legge compia il suo corso, in un Paese normale, sarebbe immediatamente sottoposto alla Legge stessa.
Quì da noi, nel paese dei balocchi, è un anziano bambino di 75 anni che decide come, quando, cosa si può dire o fare.
E' il capo del Governo che quotidianamente piccona (altro che Cossiga) un potere dello Stato.
Io lo arresterei per tentato golpe.
Tentato.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2320
Likes: 5 posts
Liked in: 6 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 12:59

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 16/09/2011, 19:13

Mi pare di capire che la lega abbia intenzione di staccare la spina(le dichiarazioni di Bossi e Salvini sono eloquenti).
Speriamo che questo avvenga il più presto possibile,in questo modo non si può andare avanti.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 16/09/2011, 19:18

suonatore Jones ha scritto:una volta, mi pare su gr, avevo postato alcuni casi di politici dimessi in giro per il mondo, specificandone il motivo. mi piacerebbe trovarlo, ma non ne ho voglia. i motivi andavano dall'essere stati sgamati per aver riportato citazione senza fonte nella tesi della laurea magistrale a pensare che un collaboratore prendeva tangenti (non il dimissionario; un collaboratore, come poi venuto fuori dalle indagini), all'aver usato per scopi personali cento sterline, al non aver portato fuori la banca nazionale dalla crisi in tempi previsti (sarebbero stati tempi record e la banca aveva risentito pochissimo della crisi).

gli stati protagonisti erano giappone (dove un ministro si suicidò per essere stato scoperto a prendere tangenti), germania (il tipo della tesi), regno unito (il tizio delle cento sterline), svizzera (il tizio della banca) e grecia (il dimissionario per le indagini sul collaboratore).

noi, invece, andiamo a denunciare i costi e i danni delle intercettazioni. senza di quelle, non si saprebbe niente, visto che il tribunale pare essere obsoleto.


In Australia un Ministro si è dimesso per aver visitato dei siti porno,e in Portogallo un ministro si è dimesso per aver fatto le corna in aula,per dire...
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda doddi » 16/09/2011, 19:25

aquamoon ha scritto:
io2 ha scritto:negli Stati Uniti Clinton mica si è dimesso per lo scandalo, è uscito di scena solo quando ha perso le elezioni.
Visto che comunque nomini gli Stati Uniti, la non esiste proprio che le intercettazioni vadano sui giornali. Gli atti di una indagine non devono essere sbattuti in prima pagina. Questo lo ha detto pure il presidente della Repubblica.
Che poi quando qualcuno viene intercettato devono interessare solo quelle intercettazioni che hanno rilevanza penale, tutto il resto non deve interessare nessuno a prescindere se il soggetto sia una persona sconosciuta o il presidente del consiglio.


Negli Stati Uniti Clinton non si è dimesso da nulla (quello che si era dimesso era Nixon per il Watergate), è stato sputtanato da un processo dove sono emerse incontestabilmente le sue responsabilità non rispetto ad un reato che nemmeno c'era, la Lewinsky non aveva 17 anni e non aveva zii importanti.
Clinton, minacciato di impeachment, ha promesso di uscire dalla politica attiva ed il Congresso gli ha consentito di terminare il SECONDO mandato, inutile aggiungerti che non è stato sconfitto in nessuna elezione in quanto non poteva nemmeno essere ricandidato.
...


E poi Hillary iniziò ad incartare torrone per le lobbies :read:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda reggino » 16/09/2011, 19:26

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda Regmi » 16/09/2011, 19:48

Violins&RosesEnough ha scritto:
Sarò tardo o tardone io, ma tutti questi riferimenti espliciti alle prestazioni di Silvio Rocco Berlusfredi non li ho mai riscontrati. :redface
Pompi... oops pompette? Sono metodi alla Ercolininosemprimpiedi... naaaahh!
(quanta fatica per gonfiarlo e riempirlo d'acqua, per chi se lo ricorda, poi il giorno dopo si era bello che afflosciato, senza considerare per per avercelo bisognava pagare di alimentari alla Galbani più o meno quanto per la Daddario)

OT: quale post è scomparso? su quello delle pensioni ti ho risposto modificando il mio post immediatamente precedente (mi sembrava più elegante)
OT2: quale prateria? A tipo "quando l'uomo con la pistola incontra l'uomo col fucile"...? No mai, ma ci sarà modo di conoscerci, mr. REGinaldo(?) :thumleft


Per darti una risposta all'intrigante quesito dovrebbe bastare leggersi le circa 400 pagine depositate dal tribunale di Milano. Almeno provaci

OT – Fortunatamente determinati quesiti non me li pongo e che il tuo post fosse scomparso (avevi scritto architetto per intero) e che successivamente hai modificato il tuo precedente l’avevo visto. Mi riferivo al mio di scomparso.

OT2 - Esatto, bravo, la prateria era propria quella.
A questo punto, chiarito il luogo dove ci siamo incrociati
- e premettendo che personalmente, e tranne poche eccezioni, considero quantomeno stupido ricorrere, su un forum e nel web in generale, alle offese dirette e personali con utenti che (ti tranquillizzo) non si incontreranno mai -
rimane da chiarire se, e come (arco e frecce, segnali di fumo, pistole e fucili, cannonate o altro), debba continuare la nostra “avventura” in questa sterminata valle.
Lascio a te la difficile (?) scelta. 8-)
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda doddi » 16/09/2011, 23:05

Premetto che non ho lettu nulla di quanto scritto ma entro a gamba tesa nauseato dallo schifo che stà accadendo.



Arrestare i giudici golpisti, e l'esercito dentro le procure a sorvegliare i files delle intercettazioni che sbolano sempre per fuori non si sà come.

Due soluzioni per un'Italia libera.














:robot: :coolgun:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda suonatore Jones » 16/09/2011, 23:13

doddi ha scritto:Premetto che non ho lettu nulla di quanto scritto ma entro a gamba tesa nauseato dallo schifo che stà accadendo.




è un po' il sentimento comune...
suonatore Jones
 
Likes: 0 post
Liked in: 0 post

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda doddi » 16/09/2011, 23:25

suonatore Jones ha scritto:
doddi ha scritto:Premetto che non ho lettu nulla di quanto scritto ma entro a gamba tesa nauseato dallo schifo che stà accadendo.




già, questo puttanaio deve finire.



Ottimo, torni utile alla causa :okok:


Esempio di taglio e cucito utile alla mistificazione dei fatti :fifi:


Comu ruciva chiddu: pitiuuuuuu pitiuuuuu in galeeeeeraaaaaaaa


http://www.youtube.com/watch?v=rgP-w3yEoJo


:yaho: :yaho: :yaho: :yaho:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda doddi » 16/09/2011, 23:27

suonatore Jones ha scritto:
doddi ha scritto:Premetto che non ho lettu nulla di quanto scritto ma entro a gamba tesa nauseato dallo schifo che stà accadendo.




è un po' il sentimento comune...



Anche questa ulteriore trasformazione è utile all'uopo :fifi:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.
doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4823
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 11:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Tutto sul nostro presidente del consiglio.

Messaggioda tito » 16/09/2011, 23:38

rorschach ha scritto:
suonatore Jones ha scritto:noi, invece, andiamo a denunciare i costi e i danni delle intercettazioni. senza di quelle, non si saprebbe niente, visto che il tribunale pare essere obsoleto.

Beh, sinceramente a me girano un po' le scatole che i magistrati spendano quella mole enorme di denaro pubblico per un'indagine del genere. Che poi sia Berlusconi a pagarne le conseguenze, per la violazione illegale della sua privacy, non me ne potrebbe fregare di meno, dato che lui è il primo a farsi beffe della legalità. :salut


insomma, se quello prendeva appalti da finmeccanica grazie alle mignotte passate al nano, la cosa mi pare sia ben grave.
ben vengano le indagini e che sbattano in galera 'sti delinquenti al più presto.
tito
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 242
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 15/05/2011, 21:51
Località: Casteddu

PrecedenteProssimo

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

User Menu