Tapis Rulant: un bene o un male ?

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Re: Tapis Rulant: un bene o un male ?

Messaggio da pincopallino » 11/04/2012, 9:43

army ha scritto:
doddi ha scritto:C'è anche la metropolitana di superficie, magari la preferivi interrata come Roma, Madrid, Parigi o Londra, ma questo passerà il convento.
spacciare per metropolitana la linea ferroviaria già esistente è abbastanza ridicolo...qualcuno dovrebbe spiegare ai nostri grandi amministratori che la città va oltre quelle quattro stradine del centro e la mobilità urbana dovrebbe coinvolgere tutta la città...qui invece progettano tapis roulant e macchinine elettriche :x
E’ inutile discutere di queste cose con Doddi, egli infatti qualche giorno fa ha cercato di esaltare l’operato dei politicanti locali dicendo che ci sono i tracciati per il prolungamento delle bretelle ……… il prolungamento :muro:
dopo più di dieci anni ancora c’è solo il tracciato e Doddi ci viene a dire che dovremmo essere contenti per quello che si sta facendo per le periferie :muro:
Un esempio: a San Cristoforo è franata la strada principale in tre punti in meno di 1Km, da un anno l’amministrazione comunale è riuscita solo a mettere delle transenne creando anche pericolose strettoie (dopo che la stessa strada è stata completamente chiusa per lungo periodo); beh! se fra altri due anni il comune si degnerà di far aggiustare la strada io sono convinto che il giorno dell’inaugurazione (quando si taglieranno nastri ecc) bisognerebbe lanciare decine e decine di uova marce e non applaudire perché in altre parti del mondo (e anche d’Italia – esclusa la A3) questi lavori si fanno in due/tre settimane e non in due/tre anni (quando va bene).
Ma cosa da pazzi, paghiamo le tasse più esose del pianeta Terra, il prolungamento delle bretelle avrebbero dovuto farlo in due mesi, son passati più di dieci anni e si vedono ancora solo i tracciati e Doddi già ci invita ad applaudire i politici locali per il “dono” che stanno facendo alle periferie :muro: