Oggi è 19/06/2018, 0:03
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Si avvicina l'ora di Pontida,il delirio sale

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Si avvicina l'ora di Pontida,il delirio sale

Messaggioda CALABRESE » 18/06/2011, 18:21

"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1144
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 13/05/2011, 13:12

  • Pubblicità

Re: Si avvicina l'ora di Pontida,il delirio sale

Messaggioda Brigante Reggino » 18/06/2011, 18:22

La cosa triste è che c'è gente che ci crede davvero ai loro ideali! :oo:
AZ Airport - AeroportoRC.com
Immagine
Avatar utente
Brigante Reggino
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 107
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 16:58
Località: Aeroporto dello Stretto - Reggio Calabria

Re: Si avvicina l'ora di Pontida,il delirio sale

Messaggioda CALABRESE » 18/06/2011, 18:23

Io saprei cosa fare con questi qua...
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1144
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 13/05/2011, 13:12

Re: Si avvicina l'ora di Pontida,il delirio sale

Messaggioda Ninco Nanco » 18/06/2011, 18:34

Brigante Reggino ha scritto:La cosa triste è che c'è gente che ci crede davvero ai loro ideali! :oo:



sì, l'ideali ra pagnotta...

Il fratello di Bossi fa il portaborse di Salvini al parlamento europeo... la moglie di Bossi è andata in pensione a 39 anni e,nei mesi scorsi, la bosina (la sua scuola privata) ha ricevuto 400.000 eurini dei fondi fas (miccichè sottosegretario al cipe :redface ), il figlio infilato nel consiglio regionale e poi lo hanno infilato nel comitato esecutivo dell'expo di Milano (attualmente si occupa della nazionale di calcio padana)... e Bossi stesso non ha mai fatto un nulla in vita sua! E poi noi saremmo quelli che non lavorano e campano di assistenzialismo?

e non è finita...i dettami del leader sono già stati assimilati...

http://www.francarame.it/node/1320

LEGA LADRONA N°1: IL VIZIO DI BOSSI DI SISTEMARE LA FAMIGGHIA HA FATTO SCUOLA FRA I LEGHISTI. ECCO LE PROVE! (DIFFONDETE!)
Otto posti in palio alla provincia di Brescia come impiegati, al concorso si presentano in 240, alla fine solo otto ottengono il posto e tra questi ci sono cinque ragazze “vicine” alla Lega. Tutte figlie di, amiche di, parenti di. Non solo. Secondo quanto raccontata il gruppo di cittadini ‘Tempo Moderno’ (il cui referente è l’avvocato Lorenzo Cinquepalmi, dirigente del Psi di Brescia) tra i primi 14 classificati, ben 7 candidate sono riconducibili a fede o frequentazione leghista e nella classifica finale sarebbero stati “depennati” i candidati “non leghisti”. C’è già chi urla allo scandalo e parla di “Carrocciopoli”, il resto è cronaca. Cronaca di un concorsone indetto nel 2008 dall’Amministrazione provinciale di Brescia per l’assunzione di otto istruttori amministrativi (qualcosa di simile all’impiegato di concetto, per capirsi). Poco dopo la pubblicazione del bando di concorso arrivano le candidature: oltre settecento. Poi ci sono le prove scritte e si presentano in 240. Una prima scrematura di polso viene fatta proprio qui e a contendersi quegli otto posti alla provincia rimangono in 38. Si passa dunque agli esami orali e poi esce la classifica finale. Siamo al 4 febbraio 2010 e la classifica viene pubblicata sul sito della Provincia di Brescia, dove nel frattempo è arrivato il nuovo presidente, leghista, Daniele Molgora.

.



Salta subito all’occhio che tra quegli otto fortunati che otterranno il posto, ci sono ben cinque ragazze col marchio “padania” stampato in fronte. A raccontarlo è ancora il gruppo ‘Tempo Moderno’ e sull’argomento arriva anche, sul sito BresciaPoint la denuncia, in un commento a un articolo, di una ragazza che dice di essere Margherita Febbrari, decima classificata e quindi esclusa dal lavoro. La ragazza, nei commenti sul sito BresciaPoint, lamenta di non aver avuto abbastanza “spinte” per poter accedere tra i primi otto posti.

Ma vediamo chi sono le “fortunate” vincitrici stranamente tutte vicine al Carroccio. Come racconta “Il Riformista” all’ottavo posto si classifica Sara Grumi, figlia di Guido Grumi, assessore di Gavardo candidato della Lega Nord alle recenti elezioni regionali, e già assegnataria di un incarico a termine di collaborazione con l’Amministrazione provinciale bresciana.

Al sesto posto (il settimo è occupato da un candidato non in quota Lega) c’è Katia Peli, nipote dell’assessore leghista provinciale Aristide Peli, assunta fin dal 2004 dall’Amministrazione provinciale bresciana come portaborse dello zio. Al quinto posto poi troviamo Silvia Raineri, capogruppo della Lega nel Consiglio Comunale di Concesio, ma anche capogruppo leghista alla circoscrizione Nord del Comune di Brescia e coordinatrice della commissione sicurezza civica e bilancio nonché moglie di Fabio Rolfi, vicesindaco e assessore leghista del Comune di Brescia.

Si arriva così alla vetta della graduatoria. Al primo e terzo posto ci sono rispettivamente Cristina Vitali e Anna Ponzoni, entrambe impiegate con un contratto ad personam presso l’assessorato provinciale alle attività produttive, retto dal leghista Giorgio Bontempi. Una strana coincidenza.

By Franca Rame at 2010-09-16 21:20Franca Rame's blogLogin or register to post comments2368 reads
federalismo o clientelismo?
Sarà questa l'applicazione di ciò che intendono per federalismo? Sembra piuttosto clientelismo...Certe coincidenze ne ricordano analoghe che avvenivano durante la prima Repubblica ad opera proprio di quei partiti a cui la lega non voleva somigliare e rispetto ai quali si proponeva come novità per la mancanza di clientele. Alla luce di notizie come questa è strano come dopo oltre un secolo al nord si continui a discriminare il Sud italia come se tutto il marcio fosse appannaggio del Sud ma al Nord appartengono "Tangentopoli", "Parmalat", "Telecom", le "grandi opere" e l'immondizia nociva e le scorie radioattive mandate nelle terre del Sud con le quali si distrugge anche l'unica cosa che hanno lasciato al meridione: le bellezze naturali.
Concludendo tra la prima e la seconda Repubblica non è cambiato niente e nessun partito è veramente nuovo.
Natura
"I mafiosi non avrebbero cittadinanza in Italia se non ci fosse il potere politico e finanziario che gli permette di esistere."
Giuseppe Fava, ucciso il 5 gennaio 1984.
www.regno.fm
Avatar utente
Ninco Nanco
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 260
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 12:52

Re: Si avvicina l'ora di Pontida,il delirio sale

Messaggioda Brigante Reggino » 18/06/2011, 18:38

Ninco Nanco ha scritto:sì, l'ideali ra pagnotta...

Il fratello di Bossi fa il portaborse di Salvini al parlamento europeo... la moglie di Bossi è andata in pensione a 39 anni e,nei mesi scorsi, la bosina (la sua scuola privata) ha ricevuto 400.000 eurini dei fondi fas (miccichè sottosegretario al cipe :redface ), il figlio infilato nel consiglio regionale e poi lo hanno infilato nel comitato esecutivo dell'expo di Milano (attualmente si occupa della nazionale di calcio padana)... e Bossi stesso non ha mai fatto un nulla in vita sua! E poi noi saremmo quelli che non lavorano e campano di assistenzialismo?

e non è finita...i dettami del leader sono già stati assimilati...


Era proprio lì che volevo andare a parare... :wink

Povero (SUD) Italia!
AZ Airport - AeroportoRC.com
Immagine
Avatar utente
Brigante Reggino
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
 
Messaggi: 107
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 16:58
Località: Aeroporto dello Stretto - Reggio Calabria

Re: Si avvicina l'ora di Pontida,il delirio sale

Messaggioda reggino » 18/06/2011, 18:51

Se devo essere sincero mi fanno più schifo tutti i parlamentari meridionali che sostengono questa maggioranza,dei leghisti.Io non so come faccia certa gente a guardarsi allo specchio,davvero...
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Si avvicina l'ora di Pontida,il delirio sale

Messaggioda reggino » 18/06/2011, 18:58

Bossi: “A Pontida chiederemo 4 ministeri” Alfano: “Discusse solo sedi di rappresentanza”
Domani, al raduno annuale della Lega a Pontida, si tornerà sulla questione ministeri al Nord. “Chiederemo quattro ministeri”, ha annunciato il leader del Carroccio Umberto Bossi. “Uno a Milano, quello del Lavoro – anticipa – e tre a Monza”. Tre i ministri anticipati: Roberto Calderoli, lo stesso Bossi e Giulio Tremonti. Il Senatur ha ripreso a parlare della possibilità di spostare alcuni dicasteri da Roma al Nord durante un intervento a margine della presentazione della scuola superiore di magistratura a Bergamo. Presente anche Angelino Alfano, neosegretario del Pdl, che argina i colleghi leghisti: “Avevamo già parlato di sedi di rappresentanza”.

Ma Bossi insiste sui dicasteri. E per quello del Lavoro Milano gli sembra una scelta scontata- “Chi è che lavora di più se non i lombardi? – ha spiegato la sua idea -. Qui ci sono le imprese che ragionano in maniera diversa”. Una diversa testa collettiva rispetto a quella romana. ”Calderoli ha detto una cosa giusta – continua – bisogna portare via la testa”. Ma sul tema ministeri al Nord – di cui tanto si era parlato in periodo elettorale e che aveva suscitato più di una polemica – il Senatur non vuole dire di più. “Dovete venire a Pontida”, conclude. Ma il ministro Alfano, neosegretario politico del Pdl e intervenuto all’inaugurazione insieme ai colleghi, non coglie la provocazione. “Abbiamo già detto con Berlusconi qual è la nostra opinione – ribatte, ridimensionando la questione – perché delle sedi di rappresentanza le avevamo già concordate e non mi sembra che da questo punto di vista ci fossero grandi problemi”.

Un tentativo di arginare l’alleato del Carroccio che però non blocca le polemiche, subito riprese dopo l’annuncio di Bossi. “Bisogna dire basta a queste proposte inutili e dannose per i lavoratori – commenta la presidente del Lazio, Renata Polverini – e tornare a occuparci dei problemi seri del Paese”. La governatrice annuncia quindi che da domani sfiderà la Lega sullo stesso campo: una raccolta firme, ma contro lo spostamento dei dicasteri. Contento invece Marco Mariani, sindaco leghista di Monza. Ma “bisogna capirci – sottolinea – sarei altrettanto contento – se il ministero della Marina dovesse aprire uffici distaccati a Palermo, a Napoli o a Taranto”. Perché di questo si tratta secondo il primo cittadino, di uffici distaccati. Un’attenzione da parte del governo comunque “molto positiva, un esempio di democrazia”. L’inaugurazione della “stagione dei ricatti”, invece, secondo il deputato di Fli, Nino Lo Presti. Che, secondo il parlamentare, segue “la stagione del bunga bunga e delle sconfitte elettorali”, “nell’inarrestabile declino di Silvio Berlusconi”. “La Lega, infatti – conclude Lo Presti – lo spremerà come un limone per ottenere ciò che desidera”.

“Alcuni ministeri devono rimanere a Roma, come la Giustizia – aveva poco prima introdotto il tema il ministro della Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, all’inaugurazione insieme a Bossi - ma non vedo perché l’Economia non possa avere sede a Milano o lo Sviluppo Economico a Torino o l’Agricoltura a Mantova”. E’ la proposta di “territorializzazione dei ministeri” espressa dal Carroccio, per varare una “legge delega che dà mandato al governo di intervenire dopo una valutazione delle richieste giunte dal territorio“. Un’iniziativa per cui è già partita una raccolta firme. “Ero sicuro che se avessi fatto presentare la proposta dei gruppi parlamentari il provvedimento si sarebbe arenato – spiega Calderoli – anche perché il Parlamento è a Roma”. Così, invece, conclude il ministro, “voglio vedere come fanno a impedirlo”.

ilfatto
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Si avvicina l'ora di Pontida,il delirio sale

Messaggioda CALABRESE » 18/06/2011, 19:21

Chiedo scusa,ho visto solo ora che c'era già un altro topic aperto. :salut
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1144
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 13/05/2011, 13:12

Re: Si avvicina l'ora di Pontida,il delirio sale

Messaggioda CALABRESE » 18/06/2011, 19:31

reggino ha scritto:Se devo essere sincero mi fanno più schifo tutti i parlamentari meridionali che sostengono questa maggioranza,dei leghisti.Io non so come faccia certa gente a guardarsi allo specchio,davvero...


Io non so come faccia il presidente della Regione Calabria ad essere d'accordo con la Lega per il federalismo fiscale,questo è sconcertante.
"Preferisco che ci si abbracci quando si fa gol, evitando certe cose."
Avatar utente
CALABRESE
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 1144
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 13/05/2011, 13:12


Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

User Menu