Si alle primarie anche nel pdl

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Rispondi
iocupocumajocu
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 152
Iscritto il: 16/05/2011, 16:15

Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da iocupocumajocu » 03/06/2011, 13:42

Berlusconi: «Sì a primarie del Pdl,
ma senza "infiltrati" della sinistra»
Per evitarlo serve «un registro dei nostri sostenitori».
fonte: http://www.corriere.it" onclick="window.open(this.href);return false;

ecco spiegate le continue vittorie dei candidati di SEL contro quelli del PD alle primarie del csx nelle piazze importanti. andavano a votare infiltrati del pdl convinti che poi i vari pisapia, Zedda e compagnia bella, sarebbero risultati più facili da battere...
che mattacchioni questi berluscones. :na:

Avatar utente
phil
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 64
Iscritto il: 11/05/2011, 17:46

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da phil » 03/06/2011, 13:56

Il "registro dei sostenitori" è stupendo.

Avatar utente
Miranda
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 485
Iscritto il: 11/05/2011, 13:34

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da Miranda » 03/06/2011, 14:05

phil ha scritto:Il "registro dei sostenitori" è stupendo.
Infatti :lol:

Le primarie se ben fatte sono più che utili, peccato che in Italia si scopiazza male :na:
Immagine

L’arte tutta reggina di glorificare ciò che non fu, obliando quello che è realmente stato.[cit.]

Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 294
Iscritto il: 11/05/2011, 14:16

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da eddiegraces » 03/06/2011, 14:35

Miranda ha scritto:
phil ha scritto:Il "registro dei sostenitori" è stupendo.
Infatti :lol:

Le primarie se ben fatte sono più che utili, peccato che in Italia si scopiazza male :na:
state sottovalutando il problema:

1. negli Stati Uniti le primarie si dividono tra open, semi-open e closed a seconda del grado di pubblicità a cui l'elettore si deve sottoporre per potervi accedere.

2. in nessun caso, possono accedere alle primarie candidati di altri partiti (chi accetta una candidatura alla primaria si deve iscrivere al partito che tiene la primaria)

Le primarie all'italiana sono un ibrido poco sensato e si risolvono inevitabilmente in un rischio per il partito che le tiene (le primarie sono un veicolo di visibilità e rinnovamento, e quindi favoriscono - per definizione - i candidati nuovi e alternativi; nelle primarie di "coalizione" questo ruolo è di solito occupato da candidati non pd, ergo il pd ha solo da perdere.

La verità è che le primarie nascono in ambienti bipartitici e non multipartitici e, prima o poi, questo nodo verrà al pettine.

Sarebbe molto interessante strutturare bene le primarie in caso di ritorno al mattarellum con seggi uninominali.

In quel caso, le primarie, ivnece di favorire le spinte centrifughe potrebbero servire come vera rafforzamento dei vincoli intrapartitici
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah

Avatar utente
unico
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 789
Iscritto il: 21/05/2011, 14:43

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da unico » 03/06/2011, 14:44

phil ha scritto:Il "registro dei sostenitori" è stupendo.
:lol:
NOI SIAMO REGGIO CALABRIA !!!

Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2320
Iscritto il: 11/05/2011, 13:59

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da aquamoon » 03/06/2011, 15:11

Berlusconi non farà mai primarie o similia.
La sola nomina di angelino jolie alfano a segretario avvenuta per "imposizione della mano destra sul capo"... basterebbe a fugare ogni dubbio, se poi aggiungiamo il fatto che dopo 17 anni si aspetta ancora un congresso fondativo, la "novità" si rivela per quella che è, e cioè la solita minestrina in bianco da somministrare come terapia d'urto per mal di pancia improvvisi.
Il punto è che dopo un anno vissuto pericolosamente, in bilico su un cornicione, spinto da fini e tenuto sù dalla collottola dal crocerossino scilipoti, con i figliocci morattia e letttiero periti insieme in un tragico incidente probatorio, con Raimondo Mesiano che reclama 750 milioni di eurazzi, un harem forse in disarmo con una trentina di signorine da stabilizzare, fede & mora pronti a sbracare e una ruby che lo tiene per le palle... più che un mal di pancia sembra un'ulcera perforata e
a tutto può pensare berlusconi ma non a qualcosa che potrebbe mettere a repentaglio la sua leadership.
Non è questione d'orgoglio, è questione di pura e semplice sopravvivenza.
Se si dimette è finito perchè non potrà più avvalersi del legittimo impedimento... ammesso non venga abrogato la settimana prossima.
Un siciliano ha fondato il "partito", un altro siciliano lo seppellirà.
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi

Avatar utente
goldenboy
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2792
Iscritto il: 11/05/2011, 12:43
Località: na vota 'nto bizzolu

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da goldenboy » 03/06/2011, 15:34

Le primarie???nel Partito azienda???MA non erano una gran cazzata??Mah....

:fifi: :fifi: :fifi: :fifi: :fifi:

chimmafocu
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 121
Iscritto il: 11/05/2011, 20:40
Contatta:

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da chimmafocu » 03/06/2011, 15:52

phil ha scritto:Il "registro dei sostenitori" è stupendo.
Invece ha ragione.
Ma purtroppo il vostro essere faziosi non ha confini.
Il registro di sostenitori è un'ottima cosa perchè impedisce ad infiltrati di votarti.
Io,per esempio,per fare una cortesia ad un amico sono andato a votare nelle primarie del pd,ma non perchè volessimo votare uno "scarso",ma perchè era il suo candidato,cosi' facendo si impedisce a gente che mai ti voterà a fare delle primarie.
Immagine

Avatar utente
phil
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 64
Iscritto il: 11/05/2011, 17:46

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da phil » 03/06/2011, 16:40

chimmafocu ha scritto:
phil ha scritto:Il "registro dei sostenitori" è stupendo.
Invece ha ragione.
Ma purtroppo il vostro essere faziosi non ha confini.
Il registro di sostenitori è un'ottima cosa perchè impedisce ad infiltrati di votarti.
Io,per esempio,per fare una cortesia ad un amico sono andato a votare nelle primarie del pd,ma non perchè volessimo votare uno "scarso",ma perchè era il suo candidato,cosi' facendo si impedisce a gente che mai ti voterà a fare delle primarie.
Per prima cosa, non ho la tessera di alcun partito, quindi non vedo come possa essere tacciato di faziosità. Ammesso e non concesso che tu mi conosca, cosa che ritengo poco probabile. Tra l'altro, non c'entra proprio nulla con la discussione, né col mio intervento.
Il rilievo era sulla costituzione di un "registro" che raccolga la "schedatura" di gente evidentemente non iscritta ad un partito. Si trattasse di limitare ai soli iscritti, non ci sarebbe bisogno di istituire un nuovo registro. Registro che, di per sé è risibile, per un banale motivo: impossibilità di certificare un sostenitore (se non con una tessera, e torneremmo al nodo di cui sopra). Non è un preconcetto. Semplicemente, mi piacerebbe conoscere un metodo univoco e poco fallibile per costituire un registro di questo tipo.
A margine di tutto ciò - posto che al PDL riesca la magia di certificare i propri sostenitori non iscritti al partito - si tratterebbe di un'operazione leggermente in contrasto con i reiterati discorsi sulla privacy che sono stati utilizzati, un giorno sì e l'altro pure, ora per difendere il Presidente del Consiglio, ora per attaccare qualche categoria scomoda.
Il mio ragionamento potrebbe essere benissimo il ragionamento di un sostenitore del PDL (si tratta di logica, non di simpatie o ideologie), ma mi rendo conto di come lo sport preferito del forum consista nel dare del comunista alla prima occasione utile.

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da reggino » 03/06/2011, 17:58

Secondo me alle primarie di un partito devono votare gli iscritti di quel partito,o al massimo anche coloro che appartengono "all'area" di quel partito.Altrimenti non hanno senso.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

chimmafocu
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 121
Iscritto il: 11/05/2011, 20:40
Contatta:

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da chimmafocu » 03/06/2011, 18:13

reggino ha scritto:Secondo me alle primarie di un partito devono votare gli iscritti di quel partito,o al massimo anche coloro che appartengono "all'area" di quel partito.Altrimenti non hanno senso.
Esatto :salut
Immagine

Avatar utente
phil
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 64
Iscritto il: 11/05/2011, 17:46

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da phil » 03/06/2011, 18:22

reggino ha scritto:Secondo me alle primarie di un partito devono votare gli iscritti di quel partito,o al massimo anche coloro che appartengono "all'area" di quel partito.Altrimenti non hanno senso.
Esattamente, solo che gli iscritti al partito sono determinabili, mentre per l'appartenenza ad un'area politica o si fa pieno affidamento all'autodichiarazione (sperando che nessun elettore di sinistra abbia voglia di far scherzi) o si può provare a resuscitare Lombroso. Berlusconi non ha parlato di iscritti al partito, in ogni caso, ma si è limitato ad un generico "sostenitori". Tradotto dal berlusconese all'italiano: scordatevi le primarie.

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da reggino » 03/06/2011, 18:33

Esattamente, solo che gli iscritti al partito sono determinabili, mentre per l'appartenenza ad un'area politica o si fa pieno affidamento all'autodichiarazione (sperando che nessun elettore di sinistra abbia voglia di far scherzi) o si può provare a resuscitare Lombroso. Berlusconi non ha parlato di iscritti al partito, in ogni caso, ma si è limitato ad un generico "sostenitori". Tradotto dal berlusconese all'italiano: scordatevi le primarie.

L'appartenenza a quell'area politica deve dimostrarla con la sua iscrizione.Se lui dice di essere un moderato,deve dimostrare di essere tesserato o con l'api o l'udc per fare un esempio.Comunque a prescindere da ciò che farà Berlusconi,il metodo adottato dal pd non mi piace per nulla.Non è un metodo serio,va cambiato.
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2567
Iscritto il: 30/04/2011, 12:08
Località: Catona (RC)
Contatta:

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da io2 » 04/06/2011, 12:43

aquamoon ha scritto:Berlusconi non farà mai primarie o similia.
La sola nomina di angelino jolie alfano a segretario avvenuta per "imposizione della mano destra sul capo"... basterebbe a fugare ogni dubbio, se poi aggiungiamo il fatto che dopo 17 anni si aspetta ancora un congresso fondativo, la "novità" si rivela per quella che è, e cioè la solita minestrina in bianco da somministrare come terapia d'urto per mal di pancia improvvisi.
Il punto è che dopo un anno vissuto pericolosamente, in bilico su un cornicione, spinto da fini e tenuto sù dalla collottola dal crocerossino scilipoti, con i figliocci morattia e letttiero periti insieme in un tragico incidente probatorio, con Raimondo Mesiano che reclama 750 milioni di eurazzi, un harem forse in disarmo con una trentina di signorine da stabilizzare, fede & mora pronti a sbracare e una ruby che lo tiene per le palle... più che un mal di pancia sembra un'ulcera perforata e
a tutto può pensare berlusconi ma non a qualcosa che potrebbe mettere a repentaglio la sua leadership.
Non è questione d'orgoglio, è questione di pura e semplice sopravvivenza.
Se si dimette è finito perchè non potrà più avvalersi del legittimo impedimento... ammesso non venga abrogato la settimana prossima.
Un siciliano ha fondato il "partito", un altro siciliano lo seppellirà.
:salut
Alfano rimarrà in carica fino al congresso dell'anno prossimo dove si voterà oppure si scegliera di fare le primarie per il nuovo segretario.
Ricordo a tutti che anche il pd quando tolse Veltroni nominò a tavolino Franceschini.
In quanto alle primarie, se non c'è il controllo su i votanti non hanno senso.
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.

Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da NinoMed » 04/06/2011, 12:47

chimmafocu ha scritto:
phil ha scritto:Il "registro dei sostenitori" è stupendo.
Invece ha ragione.
Ma purtroppo il vostro essere faziosi non ha confini.
Il registro di sostenitori è un'ottima cosa perchè impedisce ad infiltrati di votarti.
Io,per esempio,per fare una cortesia ad un amico sono andato a votare nelle primarie del pd,ma non perchè volessimo votare uno "scarso",ma perchè era il suo candidato,cosi' facendo si impedisce a gente che mai ti voterà a fare delle primarie.

ma non esistono più le tessere di partito :P

comunque condivido che se ci sono le primaria al voto devono andare elettori di quel movimento politico.
Have a Nice Day

mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2022
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da mohammed » 04/06/2011, 13:03

phil ha scritto:Il "registro dei sostenitori" è stupendo.
le solite parole in libertà, cose impossibili da realizzare, ma alla fine a noi che ci frega...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!

mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2022
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da mohammed » 04/06/2011, 13:07

io2 ha scritto:
aquamoon ha scritto:Berlusconi non farà mai primarie o similia.
La sola nomina di angelino jolie alfano a segretario avvenuta per "imposizione della mano destra sul capo"... basterebbe a fugare ogni dubbio, se poi aggiungiamo il fatto che dopo 17 anni si aspetta ancora un congresso fondativo, la "novità" si rivela per quella che è, e cioè la solita minestrina in bianco da somministrare come terapia d'urto per mal di pancia improvvisi.
Il punto è che dopo un anno vissuto pericolosamente, in bilico su un cornicione, spinto da fini e tenuto sù dalla collottola dal crocerossino scilipoti, con i figliocci morattia e letttiero periti insieme in un tragico incidente probatorio, con Raimondo Mesiano che reclama 750 milioni di eurazzi, un harem forse in disarmo con una trentina di signorine da stabilizzare, fede & mora pronti a sbracare e una ruby che lo tiene per le palle... più che un mal di pancia sembra un'ulcera perforata e
a tutto può pensare berlusconi ma non a qualcosa che potrebbe mettere a repentaglio la sua leadership.
Non è questione d'orgoglio, è questione di pura e semplice sopravvivenza.
Se si dimette è finito perchè non potrà più avvalersi del legittimo impedimento... ammesso non venga abrogato la settimana prossima.
Un siciliano ha fondato il "partito", un altro siciliano lo seppellirà.
:salut
Alfano rimarrà in carica fino al congresso dell'anno prossimo dove si voterà oppure si scegliera di fare le primarie per il nuovo segretario.
Ricordo a tutti che anche il pd quando tolse Veltroni nominò a tavolino Franceschini.
In quanto alle primarie, se non c'è il controllo su i votanti non hanno senso.

statuto Pdl
Art. 11 - Organi nazionali
Sono organi nazionali del Popolo della Libertà:
il Congresso nazionale
il Presidente nazionale
l’Ufficio di Presidenza
il Comitato di coordinamento: i tre Coordinatori
la Direzione nazionale
il Consiglio nazionale
’Assemblea dei Parlamentari nazionali ed europei
il Segretario amministrativo nazionale
i Responsabili nazionali di Settore di cui all’art.23
le Consulte tematiche

io, non cè questa carica mi pare, di che cosa è segretario alfano?
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da doddi » 04/06/2011, 13:55

Miranda ha scritto:
phil ha scritto:Il "registro dei sostenitori" è stupendo.
Infatti :lol:

Le primarie se ben fatte sono più che utili, peccato che in Italia si scopiazza male :na:

:thumright

Sapere di brogli, macchinazioni alle primarie è quanto di più deprimente ci sia per una democrazia :salut
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

suonatore Jones

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da suonatore Jones » 04/06/2011, 14:49

chimmafocu ha scritto:
vostro

sbagliato. e per due motivi.

1) non credo che l'utente phil, all'interno del forum rappresenti più di se stesso

2) la forma di cortesia italiana, prevede il "lei"

Avatar utente
eddiegraces
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 294
Iscritto il: 11/05/2011, 14:16

Re: Si alle primarie anche nel pdl

Messaggio da eddiegraces » 04/06/2011, 19:08

io2 ha scritto:
Alfano rimarrà in carica fino al congresso dell'anno prossimo dove si voterà oppure si scegliera di fare le primarie per il nuovo segretario.
Ricordo a tutti che anche il pd quando tolse Veltroni nominò a tavolino Franceschini.
In quanto alle primarie, se non c'è il controllo su i votanti non hanno senso.
Franceschini venne eletto - e la carica già esisteva.

Ma sono quisquilie...
- chi è che ha causato questa mancanza di soldi all'interno del comune?
- La prima giunta Scopelliti aveva ricevuto in lascito dei conti disastrosi dalla precedente gestione Falcomatà Naccari.
- Ah

Rispondi