Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da doddi » 12/06/2011, 13:42

suonatore Jones ha scritto:
doddi ha scritto:
suonatore Jones ha scritto:

quindi, funziona. motivo in più per continuarlo. ah no, la rai dev'essere pubblica solo quando non arreca danno ai destrini.


Se inserisci la scheda nel decoder potrei provare a rispondere visto che mi hai quotato (una parte a quanto leggo) ma non ci ho capito nulla :scrolleye:


la confidenza di schede nel decoder, la tieni per gli amici tuoi.

in secondo luogo, tu hai scritto che alla stragrande maggioranza degli utenti del forum, questa cosa crea sollazzo. la "cosa" in questione, è un programma che spala merda su berlusconi, giusto. quindi, considerando la crisi del centrodestra e l'abbandono di molti elettori (e questo forum rispecchia in pieno la situazione), chiudere un programma di successo così indiscusso, è una mossa non delle migliori.

capito o devo mettere le note a margine?


Secondo luogo :oo: : Ma chi và dicendu nel "secondo luogo" ... cmq se scrivi in modo criptato... già è tanto che ti rispondo per educazione chiedendo delucidazioni, dato che mi quoti. Sfido chiunque a tradurre il tuo pensiero attuale in quanto avevi scritto prima.

Primo luogo :D : No, non devi mettere nessuna nota a margine, mi scuso per la confidenza presa senza permesso o "amicizia" e ti auguro una vita meno 'ncazzusa.

Baibai babi, gira al largo ... merci, la vita non è un centro sociale, e non sono in cerca di "risse virtuali" con certa gente (Te).
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

suonatore Jones

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da suonatore Jones » 12/06/2011, 13:46

doddi ha scritto:merci, la vita non è un centro sociale,


qui ti qualifichi. bona

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da doddi » 12/06/2011, 13:57

suonatore Jones ha scritto:
doddi ha scritto:merci, la vita non è un centro sociale,


qui ti qualifichi. bona



A spicciasti con il cassariamento o devo ricorrere all'ignore list? :scrolleye:
Quanto mi 'regolo... ; io guerre non ne faccio a nessuno e pure se "gioco" (i forum servono a questo) non insulto e non offendo; tu è da un pò che non fai altro che tirarmi dalla giacchetta con continue provocazioni alla ricerca di redde rationem ( pi na sospensioni nu burdellu stà facendu :roll: , e quandu ti passa?? Mi vò minari n'atra stampa ? :???: :oo: )

Dai fai il bravo e non spasciare i topic con le tue beghe monopersonalissime non avrai il mio controibuto ( tu ta canti e ta ta soni come da nick) :fifi:

Saluti, il Triste, Ex, Spadroneggiatore :sad:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da Paolo_Padano » 12/06/2011, 14:42

ai tempi la dc aveva contro la mitica trasmissione TV7 e si favevano gli stessi discorsi di oggi che era una trasmissione comunista chi governa deve avere la brace sotto kulo è la regola numero uno della democrazia, berlusconi ha sempre avuto in mente di creare una bulgaria.
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da Regmi » 12/06/2011, 16:16

doddi ha scritto:
Paolo_Padano ha scritto:contro tutti i canali mediaset anno zero vale lo 0,1 % il discorso non è parlare solo di politica ma una serie di trasmissioni pur non trattando di politica spostano lo stesso voti. Immaginiamo un berluscconi senza mediaset, minzolini, vespa, u maru


Parlare di "spostamento" di voti è esercizio difficile. Qua il discorso è (era) completamente diverso, si tratta proprio di trasmissione contro qualcuno.
Non sò se ve ne rendete conto... non si può svolgere una mission simile tutte le settimane su una rete pubblica senza soluzione di continuità ricorrendo spesso a ricostruzioni quantomeno fantasiose e pregiudizievoli.

Che poi alla stragrande maggioranza degli utenti che scrive ancora in questa sezione la cosa crei sollazzo è un discorso diverso ma si dovrebbe essere obbiettivi quando si valuta l'operato di qualcuno.



Così come parlare di neutralità dei media nella costruzione dell’orientamento politico è equiparabile alla pura disonestà intellettuale.
Ha in mano quasi tutto:

tutti i network nazionali tranne La 7 e Sky che percentualmente sono poca cosa.
la più grande catena editoriale del paese
il controllo della pubblicità con tutti i suoi risvolti
buona parte dell'industria cinematografica
buona parte della carta stampata
…e chi ne ha più ne metta

Eppure si ha la spudoratezza di lamentare l'accerchiamento mediatico da parte dei suoi avversari politici con conseguente epurazione le cui conseguenze economiche ricadono sulla collettività.

Quello che è evidente a tutti tranne, appunto, gli intellettualmente disonesti o bambocci, è che ci troviamo di fronte ad un caso patologico. Un uomo che, non sopportando la benché minima critica da parte di nessuno, vuole avere tutti e tutto come ai "gloriosi" tempi del Minculpop.

Il vero dramma è che gli elettori sono, in larghissima parte, anche cittadini telespettatori.
Telespettatori che, in larga parte e maggior ragione da quando oltre a Mediaset gestisce la TV pubblica, non sono più messi in grado di distinguere dove finisce la finction e incominci la dura realtà.
Di fatto ci ha costretti ad un “ o con me o contro di me”, una guerra continua contro:
i Komunisti che solo lui, i disonesti intellettuali e i bambocci continuano a vedere dappertutto, l’ ordine giudiziario, il CSM, il Capo dello Stato, la Consulta...E anche qui chi ne ha più ne metta

che ormai impedisce di ragionare- e comprendere - la realtà delle cose nella loro interezza e finanche di intavolare un “sano dialogo”.

Concludo ricordando ( tu lo sai già :mrgreen: ) che nelle democrazie occidentali il pluralismo dei media è considerato un sicuro indice della raggiunta libertà di un popolo che si esprime, e si misura, attraverso la loro capacità di essere una spina nel fianco dei potenti e delle cariche pubbliche in particolare.
Noi dove ci collochiamo?
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

peas!
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 525
Iscritto il: 12/05/2011, 21:05

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da peas! » 12/06/2011, 20:59

doddi ha scritto: :scrolleye:

Il nome di una equiparabile me lo fai .., io ancora non l'ho visto :bash: :bash:

Impegnati a scrivere e non a frischiare :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Siamo un paese surreale, dove vengono taroccate persino le previsioni del tempo per invogliare subliminalmente all'astensionismo. Sinceramente non capisco dove Tu voglia arrivare dimostrando che non esista (perché non esiste) una nemesi destrorsa di Santoro in Mediaset. Prendendo per buona la Tua lettura delle sue trasmissioni (che è e resta una Tua personalissima opinione), è evidente che un Santoro di destra non esiste per svariati motivi:

- perché hanno provato a crearlo (ovviamente con esperimenti a spese degli italiani in Rai), fallendo sempre, semplicemente perché i giornalisti disposti a giocare a questo gioco sono scadenti (e non è questione di destra/sinistra, visto che sono tantissimi gli ottimi giornalisti orientati a destra che hanno rifiutato questo sistema), con trasmissioni di Sgarbi cancellate dopo una puntata, Paragone in quarantena a notte fonda, Ferrara, Minzo, eccetera...

- perché non esiste un omologo di Berlusconi, avendo lui governato per 8 degli ultimi 10 anni, ed avendo lui monopolizzato ogni aspetto dell'attenzione pubblica, infilando i propri tentacoli in tutti i settori;

- perché è dimostrato che per vincere le elezioni non occorre demonizzare eventuali avversari, anzi, questo (vedi Pisapia) può essere controproducente: un utente ha postato qualche pagina dietro il dato sulla provenienza socio-culturale dell'elettorato berlusconiano - dato più eloquente che mai; insomma, un Bongiorno od una Angiolini di vent'anni fa, o un Tg1-Tg2-Tg5-Signorini-Striscia-Forum di oggi, fanno molto più di un Santoro;

- perché la demonizzazione degli "avversari", qualunque ruolo ricoprano (da Vendola a Bindi, da Boffo a Marcegaglia, da Fini a Tremonti, da Pisapia a De Magistris, da Misiano a Ingroia, da Santoro a Travaglio), viaggia su diversi canali.

Paolo_Padano
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 1986
Iscritto il: 11/05/2011, 13:02

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da Paolo_Padano » 12/06/2011, 22:16

un putiferio su anno zero ingiustificato: faccio un altra considerazione anno zero ha come ospiti fissi addirittura l'avvocato di berlusconi ed il titolare della testata del giornale di destra più rappresentativo di volta in volta ora la russa ora la santanchè etc. la maggioranza dei telespettatori sono già di sinistra, invece sono più subdoli i vari programmi giornalieri su rai 1 e su mediaset faccio un esempio dopo il tg1 i pochi minuti di enzo biagi sostituito da tullio solenghi questo si che è un bel colpo ... ed i vari programmi a misura per gli anziani che rappresenta la maggioranza della popolazione italiana. Infine se il capo del governo fa i comodi suoi con compagnie come lele mora, le troie e vecchi bavosi cosa pretende ...
Lillu Fotti: "aundi ioca Spread cu cattu si mu rununu a paremetru zeru"
Lillu Foti: "non bogghiu 'nchinari poi mi rinnu chi vonnnu a squatra mi 'ndi sarbamu"

pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da pincopallino » 13/06/2011, 10:54

Santoro è stato cacciato !

Fazio rinuncia a "Vieni via con me": lo farò altrove, non in Rai !

Ieri sera la Gabanelli, al termine dell’ultima puntata di Report ha detto che non si sa se Report ritornerà in Rai !
…………. Gabanelli: “credevamo di essere una risorsa per la Rai e non un problema” !

Un commento a tutto ciò: NON CI SONO PAROLE !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ora però bisognerà che Santoro – Fazio – Gabanelli - Travaglio e qualche altro vero giornalista (compresso il "comico" Grillo) non possano proferir parola nemmeno a mezzo carta stampata.
Così è iniziata la dittatura in tutti i Paesi dove c’è e c'è stata.

Ad ogni modo credo che ciò è quello che merita in popolino (BUE) italiano.

suonatore Jones

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da suonatore Jones » 13/06/2011, 10:57

pincopallino ha scritto:Santoro è stato cacciato !

Fazio rinuncia a "Vieni via con me": lo farò altrove, non in Rai !

Ieri sera la Gabanelli, al termine dell’ultima puntata di Report ha detto che non si sa se Report ritornerà in Rai !
…………. Gabanelli: “credevamo di essere una risorsa per la Rai e non un problema” !

Un commento a tutto ciò: NON CI SONO PAROLE !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ora però bisognerà che Santoro – Fazio – Gabanelli - Travaglio e qualche altro vero giornalista (compresso il "comico" Grillo) non possano proferir parola nemmeno a mezzo carta stampata.
Così è iniziata la dittatura in tutti i Paesi dove c’è e c'è stata.

Ad ogni modo credo che ciò è quello che merita in popolino (BUE) italiano.



le scelte aziendali.

Avatar utente
Folle Sentimento
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 72
Iscritto il: 12/05/2011, 20:50

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da Folle Sentimento » 13/06/2011, 13:22

'ndi jittamu tutti su la7 8-)
"...ed io sono quello a cui fai accender sigarette...e sono quello per cui le hai accese tu..."

Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3249
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da onlyamaranto » 13/06/2011, 23:23

pincopallino ha scritto:Santoro è stato cacciato !

Fazio rinuncia a "Vieni via con me": lo farò altrove, non in Rai !

Ieri sera la Gabanelli, al termine dell’ultima puntata di Report ha detto che non si sa se Report ritornerà in Rai !
…………. Gabanelli: “credevamo di essere una risorsa per la Rai e non un problema” !

Un commento a tutto ciò: NON CI SONO PAROLE !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ora però bisognerà che Santoro – Fazio – Gabanelli - Travaglio e qualche altro vero giornalista (compresso il "comico" Grillo) non possano proferir parola nemmeno a mezzo carta stampata.
Così è iniziata la dittatura in tutti i Paesi dove c’è e c'è stata.

Ad ogni modo credo che ciò è quello che merita in popolino (BUE) italiano.



Per fortuna non avranno il tempo per completare il loro disegno folle e demenziale, se ne andranno prima, questa gentaglia se ne andrà prima di continuare a fare danni.

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "

pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da pincopallino » 24/11/2011, 15:18

Questa sera dalle 21:00 su Telereggio sarà possibile seguire la trasmissione di Santoro "servizio pubblico",
peccato non averlo saputo prima

lappo
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 416
Iscritto il: 12/05/2011, 0:06

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da lappo » 24/11/2011, 15:29

pincopallino ha scritto:Questa sera dalle 21:00 su Telereggio sarà possibile seguire la trasmissione di Santoro "servizio pubblico",
peccato non averlo saputo prima

meno male che non prendo telereggio

pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da pincopallino » 24/11/2011, 15:55

L’importante è che puoi vedere il TG4 di Fede – il TG1 di Minzolini e il Grande Fratello

stefano
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 815
Iscritto il: 11/05/2011, 19:25

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da stefano » 24/11/2011, 16:02

pincopallino ha scritto:L’importante è che puoi vedere il TG4 di Fede – il TG1 di Minzolini e il Grande Fratello
quei canali li prendi facilmente anche con il digitale terrestre, grazie anche al fatto che le frequenze sono state regalate!
evviva :cheers

suonatore Jones

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da suonatore Jones » 24/11/2011, 16:22

stefano ha scritto:
pincopallino ha scritto:L’importante è che puoi vedere il TG4 di Fede – il TG1 di Minzolini e il Grande Fratello
quei canali li prendi facilmente anche con il digitale terrestre, grazie anche al fatto che le frequenze sono state regalate!
evviva :cheers

e ricordiamo che, tale processo, rientra nei 27 vinti dall'ex-premier

goodfellow

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da goodfellow » 24/11/2011, 16:31

Anche io non guardo Santoro, non lo sopporto...

Però non guardo neanche tg1, tg4 e grande fratello...

pincopallino
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 763
Iscritto il: 23/05/2011, 9:30

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da pincopallino » 24/11/2011, 16:57

Beh! io non sto a preoccuparmi se Santoro mi sta o meno simpatico.
Sono più che convinto che dice le cose come stanno e questa è la sola cosa che mi importa;
ormai a dirci come stanno le cose in questa repubblica di banane sono rimasti davvero in pochi in TV, cioè Santoro, la Gabanelli di Report, Riccardo Iacona con Presa Diretta e LeIene e Striscia la Notizia con i loro servizi (ad esempio la Stefania Petyx è la sola che dice come stanno le cose in Sicilia – Palermo ecc. e ci informa degli scandalosi scandali isolani) e pochissimi altri.

Senza contare che con Santoro posso sentire in diretta il mitico Travaglio.

Devo però ammettere che invidio chi pensa solo alle caxxxxxx come il Grande Fratello e non sa nulla di quando schifo facciano i nostri governarti e di quante ingiustizie ci sono in Italia perché vero è che occhio non vede cuore non duole ma, è più forte di me e voglio sapere …………

Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4236
Iscritto il: 11/05/2011, 16:55

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da Regmi » 24/11/2011, 17:20

Comunicazione di servizio per chi fosse interessato

Stasera tra gli ospiti ci sarà il nostro Santo Versace.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Santoro-Rai: "rapporto risolto consensualmente"

Messaggio da doddi » 26/11/2011, 12:15

TV: ASCOLTI; SERVIZIO PUBBLICO POCO SOPRA 2MLN SPETTATORI

25/11/2011
(ANSA) - ROMA, 25 NOV - Ieri sera la quarta puntata di ‘Servizio pubblico’ di Michele Santoro è stata vista da 2.012.000 telespettatori, pari all’8,08% di share. Quindi rispetto alla terza puntata che era stata seguita da 2 milioni 380 mila telespettatori, pari al 9,70 si segnala un leggero calo. Il programma era stato salutato al suo debutto da 2.838.000 spettatori con il 12,03% di share, mentre la seconda puntata da 2.633.000 telespettatori con il 10.42% di share.(ANSA).


I numeri, in ordine cronologico, delle quattro puntate:

Share
12,03%
10,42%
9,70%
8,08%

Spettatori
2.838.000
2.633.000
2.380.000
2.012.000
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Rispondi