Reggio: in manette funzionari, professionisti del Comune

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Avatar utente
UnicaPassione
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 254
Iscritto il: 11/05/2011, 15:19
Località: Sempri peri peri!

Re: Reggio: in manette funzionari, professionisti del Comune

Messaggio da UnicaPassione » 26/05/2011, 11:21

aquamoon ha scritto:UnicaPassione commentando un intervento di Mariotta sentenzia:
Uno dei pochi interventi decenti in questo topic.


Gli altri 157 interventi li mandiamo in discarica... Leonia permettendo.
Ovviamente compreso questo.
8-)



Ovviamente le tue filosofie, non devono mancare mai.

Posso essere libero di esprimere un'opinione? SI

Sono libero di dire che tra tutti i commenti che ho letto, quello dell'utente Mariotta, a mio avviso, sia "uno dei pochi interventi decenti in questo topic"? SI

Ho per caso "monnezzizzato" la totalità degli altri interventi? NO

Ho specificato anche la motivazione nel disprezzare la maggior parte degli interventi in questo topic? SI


Ringrazio il Professore, rifiuto la lezione e vado avanti.


PS. Indirettamente ho anche esposto quelle che saranno le mie preferenze al referendum. :mrgreen:
IO NON TIFO PER UN'AZIENDA!

Avatar utente
Pasdaran
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 90
Iscritto il: 11/05/2011, 19:27

Re: Reggio: in manette funzionari, professionisti del Comune

Messaggio da Pasdaran » 26/05/2011, 14:14

cozzina1 ha scritto:
vedi..io a differenza di molti forumini che scrivono in attualità (guarda caso antiscopellitiani ,di sinistra ecc) non sparo mai nel mucchio....si è partiti da manette,passando da colpe alla giunta di centrodestra,soffermandosi sul 2009 in avanti per poi accorgersi che si andava dal 2009 in giù fino ad arrivare al 2001 e all'improvviso la colpa non ricade più su sindaco ,ma sui dirigenti e poi all'attesa degli eventi...insomma un'apoteosi di illazioni per colpire sempre la stessa parte politica...si è persino scritto che i tecnici arrestati fossero stati messi lì dal sindaco ...e io a scrivere...parliamo di funzionari interni ...si parla di corruzione...che non ha colore politico da sempre...ma tant'è...qui non viene recepito (e ripeto non da tutti ) :sad:


Peraltro, sui quotidiani di oggi, viene fatta la cronistoria dettagliata di una serie iniziative assunte dal Comune per mettere mano a questa situazione, che evidentemente si conosceva: inchieste interne, trasferimenti, cambi d'incarico, verifiche dei Vigili, denunce alla Procura ecc... Lo stesso dirigente Saverio Putortì presentò un esposto alla Procura sulle gravi irregolarità riscontrate. Guarda caso fu vittima di un attentato incendiario ai danni della sua autovettura. E Scopelliti se lo è portato in Regione. Altro che ding-ding...

Ma parlare a muzzo è sempre più facile e più comodo. Magari dannoso, ma di questo a certa gente evidentemente frega solo in base alla direzione...
Lascia l'ascia e accetta l'accetta

Avatar utente
Lixia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1734
Iscritto il: 11/05/2011, 13:25
Località: Boh!!! Attualmente zingarìo in Trentino!!!

Re: Reggio: in manette funzionari, professionisti del Comune

Messaggio da Lixia » 26/05/2011, 18:14

Riceviamo e pubblichiamo
Sono il dott. Giuseppe Chirico, impiegato al Comune di Reggio Calabria come tecnico dell'Edilizia scolastica. In data 25 c.m. è stata diffusa dal vostro giornale la notizia relativa ad un mio omonimo che ha subìto l'arresto. Vista la genericità, nonchè la scorrettezza dei dati da voi diffusi, ovvero l'imprecisione sull'età del soggetto e l'errore relativo all'ufficio presso cui lo stesso lavora, che non è l'Edilizia scolastica (settore di mia pertinenza) bensì il Patrimonio edilizio, al momento vedo fortemente "lesa" la mia immagine di lavoratore e di cittadino, per cui chiedo che tempestivamente sia "precisata" e "rettificata" la sopraddetta informazione che ha ingenerato equivoci e mortificazioni nei miei riguardi. Diversamente mi appellerò ad una difesa legale dei miei diritti. Un buon g direttore di testata giornalistica ha l'obbligo deontologico-professionale di dare "informazioni esatte e corrette" e non distorcere o dare informazioni vaghe ledendo i buoni ed onesti cittadini.

Giuseppe Chirico.

Questa è la qualifica dell'indagato Giuseppe Chirico che danno i magistrati nelle carte d'indagine: Chirico Giuseppe, impiegato addetto all’Ufficio Edilizia Scolastica dell’Ufficio Patrimonio Edilizio del Comune di Reggio Calabria. Questa è, invece, la qualifica che fornisco io nel mio articolo: Giuseppe Chirico, impiegato addetto all’Ufficio Edilizia Scolastica presso l’Ufficio Patrimonio Edilizio del Comune di Reggio Calabria. Come vede non c'è alcuna discrasia tra le notizie fornite dall'autorità giudiziaria e quelle fornite da me nel mio articolo. Le ricordo, dato che lei ha citato, assai giustamente, il dovere, da parte degli organi di stampa, di fornire un'informazione corretta e non fuorviante, che sulle notizie che giungono, attraverso atti ufficiali, dall'autorità giudiziaria, il cronista non ha l'obbligo di verificare l'effettiva veridicità degli assunti.

Claudio Cordova
"Gli amici miei, ed in cui posso fidare, non vivon qui: si trovan lontano, al mio paese, come ogni altra cosa, signori, che mi può recar conforto".

Putrusinu ogni mineshra!

Immagine

doddi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4823
Iscritto il: 11/05/2011, 12:55
Località: 38°6′41″N 15°39′43″E

Re: Reggio: in manette funzionari, professionisti del Comune

Messaggio da doddi » 26/05/2011, 18:23

Pasdaran ha scritto:
cozzina1 ha scritto:
vedi..io a differenza di molti forumini che scrivono in attualità (guarda caso antiscopellitiani ,di sinistra ecc) non sparo mai nel mucchio....si è partiti da manette,passando da colpe alla giunta di centrodestra,soffermandosi sul 2009 in avanti per poi accorgersi che si andava dal 2009 in giù fino ad arrivare al 2001 e all'improvviso la colpa non ricade più su sindaco ,ma sui dirigenti e poi all'attesa degli eventi...insomma un'apoteosi di illazioni per colpire sempre la stessa parte politica...si è persino scritto che i tecnici arrestati fossero stati messi lì dal sindaco ...e io a scrivere...parliamo di funzionari interni ...si parla di corruzione...che non ha colore politico da sempre...ma tant'è...qui non viene recepito (e ripeto non da tutti ) :sad:


Peraltro, sui quotidiani di oggi, viene fatta la cronistoria dettagliata di una serie iniziative assunte dal Comune per mettere mano a questa situazione, che evidentemente si conosceva: inchieste interne, trasferimenti, cambi d'incarico, verifiche dei Vigili, denunce alla Procura ecc... Lo stesso dirigente Saverio Putortì presentò un esposto alla Procura sulle gravi irregolarità riscontrate. Guarda caso fu vittima di un attentato incendiario ai danni della sua autovettura. E Scopelliti se lo è portato in Regione. Altro che ding-ding...

Ma parlare a muzzo è sempre più facile e più comodo. Magari dannoso, ma di questo a certa gente evidentemente frega solo in base alla direzione...



Basta mi si faci burdellu ... però la tattica non sortisce effetti a quanto pare. Cuntenti iddi

dingding :fifi:
Se coloro che vincono le gare hanno certificati antimafia ma sono in strette relazioni con altre imprese sottoposte all'attenzione della mafia,tutte munite di certificazioni delle prefetture,allora è un problema diverso che non compete a me valutare. I.F.

Rispondi