Reggio, il lido non è più "comunale":

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78

Rispondi
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5435
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

Reggio, il lido non è più "comunale":

Messaggio da NinoMed » 18/06/2013, 18:57

Reggio, il lido non è più "comunale": l'imprenditore Crucitti si aggiudica il bando per la stagione estiva

Share
E' l'imprenditore Carmelo Crucitti il vincitore del bando di gara per la gestione del Lido Comunale di Reggio Calabria. L'imprenditore – già attivo in città con i rinomati locali "B'Art" e "Luna Ribelle – avrebbe vinto l'appalto essendo peraltro l'unico a rispondere, con una domanda formale, all'avviso pubblicato dalla Commissione Straordinaria che amministra il Comune di Reggio Calabria dopo lo scioglimento per contiguità con la 'ndrangheta.

L'apertura delle offerte era prevista per oggi pomeriggio alle 15.30.

Il bando per la concessione della gestione dei servizi del Lido Comunale per la Stagione balneare 2013 aveva un importo a base d'asta di 50mila euro. Il contratto durerà fino al 31 ottobre 2013. Dall'1 novembre, peraltro, dovrebbero iniziare i lavori di ristrutturazione dell'imponente struttura reggina, che verrà realizzata grazie ai fondi comunitari.

L'oggetto della concessione consiste nella gestione di servizi da svolgersi presso la struttura del Lido "Genoese Zerbi", senza che sulla stessa influisca la condizione di balneabilità delle acque, soggetta alle disposizioni degli organi competenti a cui il Concessionario deve sottostare.
La gestione si articola in:
1. Servizio assegnazione cabine;
2. Servizio di salvataggio, assistenza e controllo bagnanti;
3. Servizio controllo ingressi ed assistenza utenti e servizio di pulizia;
4. Servizio di gestione del punto ristoro della Torre Nervi;
5. Servizio medico di primo soccorso.

Il canone della concessione in uso delle cabine e dei servizi erogati dallo stabilimento balneare sarà quello già applicato dall'Amministrazione Comunale nell'anno 2012. Il lido dovrà essere pienamente operativo per la fine di giugno, allorquando inizierà ufficialmente la stagione estiva.

Crucitti raddoppia dunque l'offerta in quell'area: sul livello superiore della spiaggia è infatti già presente con il noto locale "La Luna Ribelle": Il lido, insomma, non è più comunale: per la stagione alle porte viene affidato a un privato.


imho meglio così che vandalizzato e chiuso per tutta l'Estate. :salut
Have a Nice Day