Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Lixia, Bud, Mave, ManAGeR78, Lilleuro

Rispondi
Avatar utente
Geronimo
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 285
Iscritto il: 11/05/2011, 21:11

Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da Geronimo » 16/07/2011, 21:35

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-i ... tidiano%29

REGGIO CALABRIA, 16 LUG – Avrebbe ridotto in schiavitu' un immigrato ghanese, facendolo lavorare fino a venti ore al giorno e sottoponendolo a maltrattamenti. E' l'accusa con la quale i carabinieri hanno arrestato a Cessaniti (Vibo Valentia) un imprenditore agricolo, Antonio Pititto, di 57 anni. L'arresto e' stato fatto dai carabinieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Reggio Calabria.
I fatti contestati a Pititto risalgono al periodo tra novembre 2009 e gennaio 2010. L'accusa a carico dell'imprenditore si basa sulle dichiarazioni fatte dal ghanese ai carabinieri di Bari, dove l'immigrato e' stato trasferito in seguito alla rivolta degli immigrati avvenuta a Rosarno nel gennaio del 2010. L'immigrato per il suo lavoro avrebbe ricevuto un compenso di venti euro al giorno, con il compito di allevare gli animali, raccogliere gli agrumi e curare il terreno, senza mai beneficiare di un giorno di riposo.
Il giovane, inoltre, e' stato ospitato in un'abitazione diroccata senza luce, gas e servizi igienici e per lavarsi o prepararsi da mangiare sarebbe stato costretto ad utilizzare l'acqua residua contenuta negli abbeveratoi degli animali allevati nell'azienda.

:o.o:
Forse la gente si è abituata ad avere una grande squadra senza accorgersi che ogni traguardo per la Reggina resta sempre una grande conquista”


http://www.youtube.com/watch?v=ecZ6h7xtadE" onclick="window.open(this.href);return false;

Lucianeddux
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 174
Iscritto il: 11/06/2011, 18:19

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da Lucianeddux » 17/07/2011, 1:19

Geronimo ha scritto:http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/reggio-calabria-immigrato-ridotto-in-schiavitu-arrestato-datore-lavoro-917924/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+blitzquotidiano+%28Blitzquotidiano%29

REGGIO CALABRIA, 16 LUG – Avrebbe ridotto in schiavitu' un immigrato ghanese, facendolo lavorare fino a venti ore al giorno e sottoponendolo a maltrattamenti. E' l'accusa con la quale i carabinieri hanno arrestato a Cessaniti (Vibo Valentia) un imprenditore agricolo, Antonio Pititto, di 57 anni.L'arresto e' stato fatto dai carabinieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Reggio Calabria.I fatti contestati a Pititto risalgono al periodo tra novembre 2009 e gennaio 2010. L'accusa a carico dell'imprenditore si basa sulle dichiarazioni fatte dal ghanese ai carabinieri di Bari, dove l'immigrato e' stato trasferito in seguito alla rivolta degli immigrati avvenuta a Rosarno nel gennaio del 2010. L'immigrato per il suo lavoro avrebbe ricevuto un compenso di venti euro al giorno, con il compito di allevare gli animali, raccogliere gli agrumi e curare il terreno, senza mai beneficiare di un giorno di riposo.
Il giovane, inoltre, e' stato ospitato in un'abitazione diroccata senza luce, gas e servizi igienici e per lavarsi o prepararsi da mangiare sarebbe stato costretto ad utilizzare l'acqua residua contenuta negli abbeveratoi degli animali allevati nell'azienda.

:o.o:

Buttate la chiave e rompete un pezzo di ferro dentro la chiavatura ..DI QUESTE BESTIE IL MONDO CIVILE PUO' E DEVE FARNE A MENO ! :twisted:

Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da kurohata » 17/07/2011, 11:39

:banned: Antonio Pititto
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4513
Iscritto il: 12/05/2011, 19:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da reggino » 17/07/2011, 11:44

ma come si fa ad essere così spietati??come fa a dormire la notte certa gente??
https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Geronimo
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 285
Iscritto il: 11/05/2011, 21:11

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da Geronimo » 17/07/2011, 12:26

kurohata ha scritto::banned: Antonio Pititto



Tu pensi che gli altri 2 mila africani avessero un trattamento privilegiato? Chi più e chi meno facevano tutti quella vita. Il brutto è che tutti sapevano delle condizioni di vita degli africani ma nessuno si è mai posto il problema, a partire dal sindaco per finire alle forze dell'ordine.
Forse la gente si è abituata ad avere una grande squadra senza accorgersi che ogni traguardo per la Reggina resta sempre una grande conquista”


http://www.youtube.com/watch?v=ecZ6h7xtadE" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da kurohata » 17/07/2011, 12:41

Geronimo ha scritto:
kurohata ha scritto::banned: Antonio Pititto



Tu pensi che gli altri 2 mila africani avessero un trattamento privilegiato? Chi più e chi meno facevano tutti quella vita. Il brutto è che tutti sapevano delle condizioni di vita degli africani ma nessuno si è mai posto il problema, a partire dal sindaco per finire alle forze dell'ordine.


lo so bene come vivevano e come vivono i ragazzi di rosarno, ne conosco un bel pò, raccolgo vestiti, pentole, piatti e altri beni di prima necessità per loro. Se avete roba che volete regalare (servono soprattutto scarpe da 43 in su) contattatemi tramite mp
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da spiny79 » 17/07/2011, 14:31

pena esemplare e confisca dei terreni di questo balordo da donare agli immigrati che così potrebbero lavorare e farsi un futuro onesto senza essere sfruttati...

Avatar utente
kurohata
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 1465
Iscritto il: 11/05/2011, 21:04
Contatta:

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da kurohata » 17/07/2011, 14:49

spiny79 ha scritto:pena esemplare e confisca dei terreni di questo balordo da donare agli immigrati che così potrebbero lavorare e farsi un futuro onesto senza essere sfruttati...


:thumleft

mi piace questa idea
guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia
http://matteovalenti.weebly.com/meshare" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Geronimo
Forumino Praticante
Forumino Praticante
Messaggi: 285
Iscritto il: 11/05/2011, 21:11

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da Geronimo » 17/07/2011, 17:47

kurohata ha scritto:
spiny79 ha scritto:pena esemplare e confisca dei terreni di questo balordo da donare agli immigrati che così potrebbero lavorare e farsi un futuro onesto senza essere sfruttati...


:thumleft

mi piace questa idea



ahinoi le confische vanno tutte allo stato, al cittadino rimangono le briciole.
Forse la gente si è abituata ad avere una grande squadra senza accorgersi che ogni traguardo per la Reggina resta sempre una grande conquista”


http://www.youtube.com/watch?v=ecZ6h7xtadE" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Andrew
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 323
Iscritto il: 11/05/2011, 17:08

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da Andrew » 17/07/2011, 17:54

Credete che gli immigrati che lavorano in aspromonte godano di condizioni migliori??

Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da spiny79 » 17/07/2011, 19:48

Andrew ha scritto:Credete che gli immigrati che lavorano in aspromonte godano di condizioni migliori??


no, però spero che questo caso segni un inizio di cambiamento, nessun uomo deve vivere come i ragazzi ghanesi nella ex cartiera di rosarno, quando ho visto quelle immagini in tv ho provato vergogna e rabbia...

Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da spiny79 » 17/07/2011, 19:52

Geronimo ha scritto:
kurohata ha scritto:
spiny79 ha scritto:pena esemplare e confisca dei terreni di questo balordo da donare agli immigrati che così potrebbero lavorare e farsi un futuro onesto senza essere sfruttati...


:thumleft

mi piace questa idea



ahinoi le confische vanno tutte allo stato, al cittadino rimangono le briciole.


negli ultimi anni tanti terreni e case confiscati ad esempio a mafia o ndrangheta sono stati assegnati ad associazioni come Libera, basta volerlo, certo che se li confiscano e poi li lasciano in stato d'abbandono o inutilizzati è davvero uno spreco, si potrebbero fare tanta ma tante cose buone...

Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da spiny79 » 17/07/2011, 19:56

kurohata ha scritto:
spiny79 ha scritto:pena esemplare e confisca dei terreni di questo balordo da donare agli immigrati che così potrebbero lavorare e farsi un futuro onesto senza essere sfruttati...


:thumleft

mi piace questa idea



ma credo che sarebbe una cosa di buon senso, poi non so se per legge si può fare, ma credo che questo ragazzo che è stato trattato come uno schiavo ai giorni nostri in italia come minimo meriterebbe il permesso di soggiorno a vita e le scuse di persona del presidente della repubblica a nome di tutta la nazione...

sugnurisbarri
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 131
Iscritto il: 11/05/2011, 17:39

Re: Reggio Calabria: immigrato ridotto in schiavitù

Messaggio da sugnurisbarri » 18/07/2011, 7:24

Geronimo ha scritto:http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/reggio-calabria-immigrato-ridotto-in-schiavitu-arrestato-datore-lavoro-917924/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+blitzquotidiano+%28Blitzquotidiano%29

REGGIO CALABRIA, 16 LUG – Avrebbe ridotto in schiavitu' un immigrato ghanese, facendolo lavorare fino a venti ore al giorno e sottoponendolo a maltrattamenti. E' l'accusa con la quale i carabinieri hanno arrestato a Cessaniti (Vibo Valentia) un imprenditore agricolo, Antonio Pititto, di 57 anni. L'arresto e' stato fatto dai carabinieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Reggio Calabria.
I fatti contestati a Pititto risalgono al periodo tra novembre 2009 e gennaio 2010. L'accusa a carico dell'imprenditore si basa sulle dichiarazioni fatte dal ghanese ai carabinieri di Bari, dove l'immigrato e' stato trasferito in seguito alla rivolta degli immigrati avvenuta a Rosarno nel gennaio del 2010. L'immigrato per il suo lavoro avrebbe ricevuto un compenso di venti euro al giorno, con il compito di allevare gli animali, raccogliere gli agrumi e curare il terreno, senza mai beneficiare di un giorno di riposo.
Il giovane, inoltre, e' stato ospitato in un'abitazione diroccata senza luce, gas e servizi igienici e per lavarsi o prepararsi da mangiare sarebbe stato costretto ad utilizzare l'acqua residua contenuta negli abbeveratoi degli animali allevati nell'azienda.

:o.o:



Al di là della deprecabilità assoluta dell'accaduto e della consapevolezza che sarebbe potutto succedere (purtroppo ) in qualunque parte d'Italia e del mondo trovo che il titolo dell'articolo sia fuorviante e sbagliato.

Sembra che il fatto sia accaduto a Reggio e non in provincia di Vibo.


Precisi Saluti Sbarroti
"U ciriveddu esti nu cocciu i paniculu e caccarunu 'nciu ittau e jaddini"

Rispondi