Oggi è 20/05/2018, 18:26
Modifica la dimensione del carattere

Attualità


  • Pubblicità

Processo lungo, il governo ha fretta

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: Bud, NinoMed, Lixia, Lilleuro, Mave, ManAGeR78


   

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda io2 » 29/07/2011, 17:05

a) i commi 1 e 2 sono sostituiti dai seguenti:

«1. Le prove sono ammesse a richiesta di parte. L’imputato, a mezzo del difensore, ha la facoltà davanti al giudice di interrogare o fare interrogare le persone che rendono dichiarazioni a suo carico, di ottenere la convocazione e l’interrogatorio di persone a sua difesa nelle stesse condizioni dell’accusa e l’acquisizione di ogni altro mezzo di prova a suo favore. Le altre parti hanno le medesime facoltà in quanto applicabili.

2. Il giudice provvede senza ritardo con ordinanza. A pena di nullità ammette le prove ad eccezione di quelle vietate dalla legge e di quelle manifestamente non pertinenti. La legge stabilisce i casi in cui le prove sono ammesse d’ufficio»;


questo è l'articolo in questione mi dite cosa c'è di talmente scandaloso?

Comunque ci stiamo dimenticando che questa legge toglie i benefici per i reati che prevedono l'ergastolo
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2523
Likes: 82 posts
Liked in: 18 posts
Iscritto il: 30/04/2011, 11:08
Località: Catona (RC)

  • Pubblicità

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda Regmi » 29/07/2011, 17:18

io2 ha scritto:a) i commi 1 e 2 sono sostituiti dai seguenti:

«1. Le prove sono ammesse a richiesta di parte. L’imputato, a mezzo del difensore, ha la facoltà davanti al giudice di interrogare o fare interrogare le persone che rendono dichiarazioni a suo carico, di ottenere la convocazione e l’interrogatorio di persone a sua difesa nelle stesse condizioni dell’accusa e l’acquisizione di ogni altro mezzo di prova a suo favore. Le altre parti hanno le medesime facoltà in quanto applicabili.

2. Il giudice provvede senza ritardo con ordinanza. A pena di nullità ammette le prove ad eccezione di quelle vietate dalla legge e di quelle manifestamente non pertinenti. La legge stabilisce i casi in cui le prove sono ammesse d’ufficio»;


questo è l'articolo in questione mi dite cosa c'è di talmente scandaloso?

Comunque ci stiamo dimenticando che questa legge toglie i benefici per i reati che prevedono l'ergastolo


Leggiamo cosa ne pensa Famiglia Cristiana:

Roma, 29-07-2011
"Processo lungo, la mafia ringrazia". Cosi' Famiglia Cristiana titola un editoriale
online in cui il magistrato Adriano Sansa commenta l'approvazione al Senato, con la fiducia posta dal governo, del provvedimento che secondo il settimanale cattolico "fara' danni agli onesti e un favore alla mafia".

"A chi giova? A chi vuole tirare in lungo il processo - scrive Famiglia Cristiana -: finalmente la verita'. Il processo breve era una menzogna, perche' significa la morte anticipata della procedura. Qui almeno si dice chiaramente l'obiettivo".

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=155051
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda reggino » 29/07/2011, 17:20

http://espresso.repubblica.it/dettaglio ... go/2157371


A cosa serve il processo lungo di Fabio Chiusi

Il Senato ha approvato la norma che consente alla difesa di portare in aula un numero illimitato di testimoni. Obiettivo: far scattare la prescrizione per B. Ma gli effetti andranno molto oltre. Dieci domande e dieci risposte per capire l'ultimo fronte del Cavaliere
(29 luglio 2011) Con 160 voti a favore, 139 voti contrari e nessun astenuto, il Senato ha approvato venerdì mattina la fiducia posta dal governo sul cosiddetto "processo lungo". Dopo l'estate il provvedimento passerà all'esame della Camera. Di che cosa si tratta? Ecco dieci domande e dieci risposte per capire che cosa c'è in gioco.

Come e quando è nato il 'processo lungo'?
Il testo del 'processo lungo' è stato concepito come emendamento al disegno di legge 2567 della senatrice della Lega Nord Carolina Lussana sulla 'Inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo'. L'emendamento è stato presentato dal capogruppo del Pdl in commissione Giustizia del Senato, Franco Mugnai, ad aprile 2011. Paradossalmente, proprio mentre la Camera discuteva l'approvazione del 'processo breve'.

Che cos'è il 'processo lungo'?
E' una norma che modifica alcuni articoli del codice di procedura penale (190, 238-bis, 438, 442 e 495) per consentire alla difesa di portare in aula un numero illimitato di testimoni oltre all'«acquisizione di ogni altro mezzo di prova a suo favore».

Il giudice non può opporsi?
No, pena la nullità del processo. Il giudice può non ammettere solamente le prove ritenute «manifestamente non pertinenti» e quelle vietate dalla legge.

C'è dell'altro?
Sì, l'emendamento prevede anche che non si possa considerare più come prova definitiva in un processo la sentenza passata in giudicato di un altro procedimento.

Perché 'lungo'?
Lo spiega il procuratore Gian Carlo Caselli con una immagine molto efficace: «E' come se un imputato per un reato avvenuto allo stadio chiamasse a testimoniare tutti gli spettatori presenti». Secondo l'Associazione nazionale magistrati, ciò sarebbe possibile perché con la norma sul processo 'lungo' «verrebbe eliminata la possibilità per il giudice di escludere l'ammissione di prove manifestamente superflue o irrilevanti». Così «il difensore dell'imputato potrebbe chiedere e ottenere l'ammissione di un numero indefinito di testimoni sulla medesima circostanza, purché non manifestamente 'non pertinente'».

A quali processi si applica?
A tutti i processi in corso, tranne quelli di cui «sia stata già dichiarata la chiusura del dibattimento di primo grado».

Perché allungare i processi? Il problema non era, al contrario, accorciarli?
Ci sono due risposte a questa domanda. Quella dell'opposizione è che la norma non si curi affatto della salute del sistema giudiziario nel suo complesso, per cui sarebbe dannosa, ma di quella di una persona sola: il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. In particolare, il 'processo lungo' sarebbe l'ennesimo trucco ad personam per salvare Berlusconi dai processi in cui è imputato. In particolare, quello per la corruzione dell'avvocato David Mills e il processo Ruby, in cui è accusato di prostituzione minorile e concussione. Allungando i tempi del processo, si arriverebbe più facilmente alla prescrizione. A favore di questa posizione, l'opposizione porta altri due argomenti: la straordinaria coincidenza per cui la norma si applichi ai processi che non si siano già conclusi in primo grado, come quelli del Cavaliere; l'accelerazione imposta al provvedimento tramite la decisione di imporre il voto di fiducia al Senato il 29 luglio, in un momento in cui il Paese avrebbe altre priorità.

E la seconda risposta, quella della maggioranza?
La maggioranza replica che, al contrario, la norma sia «una diretta conseguenza del principi che regolano il nostro processo penale». Come argomenta il capogruppo del Pdl in commissione Giustizia alla Camera, Enrico Costa, «se il giudice, terzo e imparziale, all'inizio del dibattimento non conosce gli atti processuali, come può effettuare un corretto giudizio in ordine alla sua superfluità e rilevanza, o sovrabbondanza delle prove richieste dalle parti?». Nel dubbio meglio ammetterle tutte, è la logica del provvedimento. Quanto alla presunta innaturale accelerazione, secondo Maurizio Gasparri l'iter della legge al contrario sarebbe stato «corretto e trasparente, senza alcun sotterfugio». Semmai, dice il Pdl, la decisione di porvi la fiducia è stata dettata dalla necessità di porre fine all'ostruzionismo dell'opposizione.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda aquamoon » 29/07/2011, 17:27

io2 ha scritto:a) i commi 1 e 2 sono sostituiti dai seguenti:

«1. Le prove sono ammesse a richiesta di parte. L’imputato, a mezzo del difensore, ha la facoltà davanti al giudice di interrogare o fare interrogare le persone che rendono dichiarazioni a suo carico, di ottenere la convocazione e l’interrogatorio di persone a sua difesa nelle stesse condizioni dell’accusa e l’acquisizione di ogni altro mezzo di prova a suo favore. Le altre parti hanno le medesime facoltà in quanto applicabili.

2. Il giudice provvede senza ritardo con ordinanza. A pena di nullità ammette le prove ad eccezione di quelle vietate dalla legge e di quelle manifestamente non pertinenti. La legge stabilisce i casi in cui le prove sono ammesse d’ufficio»;


questo è l'articolo in questione mi dite cosa c'è di talmente scandaloso?

Comunque ci stiamo dimenticando che questa legge toglie i benefici per i reati che prevedono l'ergastolo



Poniamo caso che X (tifoso reggina) spacchi la testa a Y (tifoso messina) in un' ipotetica partita.
Il numero dei "testimoni" che potranno essere convocati dalla difesa può essere 2-3 o 2-3 mila, basta avere i mezzi per convocare e "convincere" a rendere testimonianza.
Tutte queste testimonianze "attinenti e non irricevibili" in quanto ovviamente inerenti al fatto... quanto faranno durare il processo?
Il tempo necessario perchè vada in prescrizione.
Seconda questione:
Se la Cassazione X ha confermato la sentenza per il processo Y, nel momento in cui questa sentenza viene non considerata "prova giurisprudenziale in altro procedimento... non si riforma in pratica la sentenza passata in giudicato?
Cioè: con queste due "piccole" furbate, come si farà a processare chi ha mezzi per "pagare il disturbo" a testimoni rispettosi della legge "ho visto e devo raccontarlo" visto che il Giudice non giudica più nulla al punto tale che non può escludere testimoni se non manifestamente inutili per il processo (ma i 3 mila spettatori lo sono...) nè può invocare la giurisprudenza e deve ri-dimostrare che K è stato corrotto?
:salut
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2320
Likes: 5 posts
Liked in: 6 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 12:59

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda nosacciu » 29/07/2011, 20:13

io dico semplicemente


http://www.youtube.com/watch?v=ZXSGzEbTQiI

canzone mai compresa realmente a fondo... forse l'unica seria delle ultime di vasco :salut
Pickwick ha scritto:La percentuale di scemi del movimento 5 stelle supera anche il grande sud di Miccichè...
nosacciu
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 841
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 19:44

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda rorschach » 29/07/2011, 21:22

Fatemi capire: ma io potrei andare a San Siro quando gioca il Milan, accoppare Berlusconi davanti a tutti e poi convocare 80'000 testimoni per far durare il processo fino alla fine dei miei giorni? :scratch
rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 494
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 22/06/2011, 22:54

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda io2 » 29/07/2011, 21:42

rorschach ha scritto:Fatemi capire: ma io potrei andare a San Siro quando gioca il Milan, accoppare Berlusconi davanti a tutti e poi convocare 80'000 testimoni per far durare il processo fino alla fine dei miei giorni? :scratch


non è proprio così
L'importante non è vincere ma partecipare, con onore, alla sconfitta dell'avversario.
Avatar utente
io2
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2523
Likes: 82 posts
Liked in: 18 posts
Iscritto il: 30/04/2011, 11:08
Località: Catona (RC)

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda Geronimo » 29/07/2011, 22:01

Semplicemente dittatura.
Forse la gente si è abituata ad avere una grande squadra senza accorgersi che ogni traguardo per la Reggina resta sempre una grande conquista”


http://www.youtube.com/watch?v=ecZ6h7xtadE
Avatar utente
Geronimo
Forumino Praticante
Forumino Praticante
 
Messaggi: 285
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 20:11

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda rorschach » 29/07/2011, 22:08

io2 ha scritto:
rorschach ha scritto:Fatemi capire: ma io potrei andare a San Siro quando gioca il Milan, accoppare Berlusconi davanti a tutti e poi convocare 80'000 testimoni per far durare il processo fino alla fine dei miei giorni? :scratch


non è proprio così

d'accordo, quindi dove sta l'inghippo? A me il discorso di aquamoon sembra inattaccabile :emo_pic_105:
rorschach
Forumino Scelto
Forumino Scelto
 
Messaggi: 494
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 22/06/2011, 22:54

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda Regmi » 29/07/2011, 22:55

rorschach ha scritto:
io2 ha scritto:
rorschach ha scritto:Fatemi capire: ma io potrei andare a San Siro quando gioca il Milan, accoppare Berlusconi davanti a tutti e poi convocare 80'000 testimoni per far durare il processo fino alla fine dei miei giorni? :scratch


non è proprio così

d'accordo, quindi dove sta l'inghippo? A me il discorso di aquamoon sembra inattaccabile :emo_pic_105:


Al punto in cui siamo basterebbe una legge semplice semplice, formata da un solo articolo, in cui si concede il salvacondotto al corruttore escortiere e gli inghippi e gli inganni, almeno per i complottosti, finirebbero.
Per tutti gli altri non sono mai esistiti.
La speranza appartiene ai figli.
Noi adulti abbiamo già sperato e quasi sempre perso.
Avatar utente
Regmi
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4236
Likes: 3 posts
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 15:55

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda stefano » 30/07/2011, 17:30

io2 ha scritto:Il problema è che qualunque legge sulla giustizia venga fatta da questo governo, giusta o sbagliata che sia, viene identificata come fatta a favore di Berlusconi…
Io trovo giustissimo che la difesa abbia modo di difendersi visto che viene accusata. Se servono 40 testimoni per dimostrare che una persona è innocente ben vengano, l'importante dovrebbe essere arrivare alla verità.

ps. Gentilmente quando incollate gli articoli incollate anche il link da dove viene preso :wink



il problema a mio parere e' che (con tutto il rispetto dei poveracci che hanno problemi con la giustizia, visto che per i ricchi problemi non ce ne sono comunque)non mi pare che i principali problemi degli italiani siano la giustizia, le intercettazioni o la lunghezza dei processi.
E' un problema (eccome) ma non certo il principale, ma e' roba gia' detta e stradetta.
Un governo che si occupa con questa insistenza di queste cose dovrebbe risultare sospetto anche ai piu' distratti.
stefano
Forumino Malato
Forumino Malato
 
Messaggi: 815
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 11/05/2011, 18:25

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda reggino » 30/07/2011, 17:40

stefano ha scritto:
io2 ha scritto:Il problema è che qualunque legge sulla giustizia venga fatta da questo governo, giusta o sbagliata che sia, viene identificata come fatta a favore di Berlusconi…
Io trovo giustissimo che la difesa abbia modo di difendersi visto che viene accusata. Se servono 40 testimoni per dimostrare che una persona è innocente ben vengano, l'importante dovrebbe essere arrivare alla verità.

ps. Gentilmente quando incollate gli articoli incollate anche il link da dove viene preso :wink



il problema a mio parere e' che (con tutto il rispetto dei poveracci che hanno problemi con la giustizia, visto che per i ricchi problemi non ce ne sono comunque)non mi pare che i principali problemi degli italiani siano la giustizia, le intercettazioni o la lunghezza dei processi.
E' un problema (eccome) ma non certo il principale, ma e' roba gia' detta e stradetta.
Un governo che si occupa con questa insistenza di queste cose dovrebbe risultare sospetto anche ai piu' distratti.


Il punto è che questo governo non ha un'idea di come riformare la giustizia.
Prima il processo lo vuole breve,ora lungo.
Prima vuole rafforzare il 41 bis,adesso lo vuole eliminare.
Prima parla di sicurezza,e ora vuole amnistie e indulti.
A loro l'unica cosa che interessa è salvare Berlusconi,anche al costo di far saltare all'aria migliaia e migliaia di processi.
Ecco perchè una riforma della giustizia seria non potranno mai farla.
reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda reggino » 30/07/2011, 17:46

reggino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
 
Messaggi: 4513
Likes: 0 post
Liked in: 0 post
Iscritto il: 12/05/2011, 18:30
Località: l'isola che non c'è

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda aquamoon » 30/07/2011, 19:03

io2 ha scritto:
rorschach ha scritto:Fatemi capire: ma io potrei andare a San Siro quando gioca il Milan, accoppare Berlusconi davanti a tutti e poi convocare 80'000 testimoni per far durare il processo fino alla fine dei miei giorni? :scratch


non è proprio così


... e com'è?
:scratch
Sventurata la terra che ha bisogno di eroi
Avatar utente
aquamoon
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2320
Likes: 5 posts
Liked in: 6 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 12:59

Re: Processo lungo, il governo ha fretta

Messaggioda mohammed » 31/07/2011, 13:25

Processo lungo e altre amenità


È stata dura ma mi sono sorbito il servizio di Sky sul processo lungo. A un certo punto Gasparri si è lamentato del complesso di superiorità morale dell’opposizione; che non sarebbe giustificato. Qui, devo dire, un po’ di ragione ce l’ha: l’ultimo inciucio sulle Province non è stato bello. In verità, il complesso di superiorità dovrebbe essere intellettuale: come si può approvare leggi così stupide?

Eppure 160 senatori hanno approvato una legge che dice: sei imputato di uxoricidio; siccome ammazzare la moglie è più grave che ammazzare una femmina qualsiasi, è importante dimostrare che quella non era davvero tua moglie perché l’avevi sposata in Tanzania con un rito tribale nel corso di un safari fotografico; quindi hai il diritto di dimostrarlo citando come testimoni il cacciatore bianco, i suoi 2 portafucili, i 4 boys che smontavano il campo, gli 8 cuochi, i 16 camerieri, i 2 stregoni che hanno celebrato il matrimonio, i 164 appartenenti alla tribù che vi hanno assistito e le 2 amiche della sposa che hanno litigato per il bouquet.

Il codice di procedura finora vigente, illiberale e fascista, consentiva al giudice di limitare il numero dei testimoni se irrilevanti o superflui: magari ne avrebbe ammesso solo uno (per dire, il cacciatore bianco); gli altri erano superflui, tutti avrebbero detto la stessa cosa. Ma, da ora in poi, grazie alla superiorità morale di B&C, il giudice dovrà ammettere tutte le testimonianze pertinenti (che vuol dire che riguardano una circostanza essenziale del processo, in questo caso la qualità di moglie), anche se inutili, ripetitive. L’imputato potrà provare l’assenza di valido matrimonio e quindi la sua innocenza per il reato di uxoricidio (resta l’omicidio normale ma, vuoi mettere?) con ben 197 testimoni; e nessuno potrà impedirglielo. Certo, bisogna andare in Tanzania, nel cuore della savana, almeno per quanto riguarda gli stregoni e gli indigeni; tutti, 2 giudici, 5 giudici popolari, 3 o 4 giudici popolari supplenti, 1 o 2 pm, 1 cancelliere, gli avvocati della difesa, gli avvocati delle parti offese (e se non hanno soldi? peggio per loro). Le garanzie della difesa avanti tutto.

Esempio troppo romanzesco? Va bene, caliamoci nella realtà quotidiana. Sei imputato di aver fatto sesso con una puttana minorenne e di aver cercato di nascondere questo fatto facendo pressioni su funzionari di polizia perché la suddetta fosse affidata a una tua amica invece che a una comunità, come ordinato dal pm dei minori. La nuova legge ti consentirà di chiedere al giudice di sentire 1253 puttane operanti a Milano, Roma e Sardegna su questa circostanza: “Vero che ho fatto pervenire all’imputato il mio book e il mio curriculum, offrendomi per congiunzioni carnali di tipi diversi e con abbigliamenti fantasiosi. Vero che egli mi ha ringraziato per la gentile offerta, dicendosi dispiaciuto di non poterla accettare a causa dell’alta carica istituzionale ricoperta, che avrebbe reso sconvenienti e imprudenti pratiche del genere. Vero infine che, per puro spirito di liberalità, senza che tra noi ci fosse stato alcun rapporto carnale, egli mi ha comunque donato una Mini Cooper, alcuni gioielli e soldi pari a … euro”. In molti hanno fatto notare ai 160 senatori suddetti che una legge del genere avrebbe impedito la celebrazione di ogni processo.

Il mafioso chiederà e otterrà la testimonianza di 1000 persone, dal parroco allo spazzino, che affermeranno come lui, il 29 luglio 2011, fosse presente alla processione del santo patrono di Canicattini di Sotto; il che, dirà la difesa, rende evidente che l’imputato, in quello stesso giorno, non poteva essere in Palermo dove dunque non ha ucciso, come sostiene l’accusa, 2 testimoni a suo carico.

L’ubriaco, colto alla guida della sua vettura, chiederà e otterrà la citazione dei 168 invitati al banchetto di nozze cui lui ha partecipato affinché dicano che solo acqua ha bevuto; dal che deriva, dirà la difesa, che l’etilometro era guasto.

Per tutti ha risposto Gasparri: “Respingiamo queste accuse poiché noi abbiamo fatto una legge giusta, che coniuga severità per i colpevoli e doverose garanzie per gli imputati” (Sky). Che, con questa legge, nessuno riuscirà a passare dalla categoria degli imputati a quella dei colpevoli perché i reati si prescriveranno non è un problema suo: lui è etico, l’intelligenza seguirà. Ma altre epocali riforme sono state già elaborate; e solo per l’ostruzionismo miope di una opposizione afflitta da un complesso di superiorità morale non sono state ancora realizzate. Ma lo saranno, oh se lo saranno. Avantieri è stato approvato il processo lungo; domani sarà approvato il processo breve.

Basta con le lungaggini, il fancazzismo dei giudici: il processo deve avere una durata certa, non si possono sottoporre i poveri imputati a una tortura infinita. 2 anni in primo grado, 2 in secondo, 2 in Cassazione; e poi, se non si arriva a sentenza, tana libera tutti, processo chiuso, morto, finito. Eri innocente?, pazienza. Eri colpevole?, t’è andata bene. L’etica prima di tutto. I 160 senatori non penseranno che, con le migliaia di testimoni del processo lungo, il processo breve è morto prima di cominciare. Per tutti risponderà Gasparri: “Respingiamo queste accuse; la legge è giusta perché coniuga garanzie etc. I processi di B. moriranno tutti? Non ci riguarda”.

E poi dopodomani sarà approvata la legge che elimina le intercettazioni e il bavaglio all’informazione. Non si farà più nemmeno un processo (soprattutto quelli che contano: corruzione, concussione, frode fiscale). E i cittadini non sapranno nulla dei delitti della classe dirigente del Paese; e nemmeno delle loro porcate private. L’etica prima di tutto.

E domani l’altro? L’Italia finirà preda della criminalità, la crisi economica ammazzerà produzione e lavoro, l’evasione fiscale porterà il Paese alla bancarotta. E i cittadini cominceranno a chiedersi: ma davvero dobbiamo tenerci questa gente? Sarà il caso di sostituirli? Forse non tutto il male viene per nuocere. Quos deus perdere vult dementat.

Il Fatto Quotidiano, 30 luglio 2011

http://www.ilfattoquotidiano.it/categor ... a-palazzo/

ottimo passaggio quello sul complesso di superiorità. Abbiamo al governo individui che, al di là dell'essere dei lestofanti arrivisti attaccati alle poltrone, sono ignoranti e incompetenti, ma il redde rationem sta arrivando, oltretutto continuano a fare male figure a raffica ormai, avoglia che strombazzano su quei quattro fogli inutili che nessuno, tranne i fedelissimi e noi del forum che siamo obbligati da doddi, legge le storie di penati e di tutti quelli che riescono a raccattare per voltarla a caddara, ormai sono finiti...
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
 
Messaggi: 2014
Likes: 24 posts
Liked in: 19 posts
Iscritto il: 11/05/2011, 14:05

Precedente

Torna a Attualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

User Menu